RIM, nuove frecciate anonime

Dopo la prima missiva ai due co-CEO della società canadese, fioccano le accuse anonime da parte degli impiegati. Troppa burocrazia, leadership ai minimi storici e soprattutto un mantenimento ostinato dello status quo di sei anni fa

Roma – Nuove lettere anonime , indirizzate ancora una volta agli alti vertici della società canadese Research In Motion (RIM). Dozzine di missive sono state recapitate alla redazione di Boy Genius Report , che ha temporaneamente deciso di pubblicarne soltanto due. Altri dipendenti che hanno così indossato una maschera per dire finalmente la propria.

A scrivere sono stati due impiegati – in verità, il primo è un ex-impiegato – del dipartimento legale e servizi della società canadese. Nuove velenose frecciate ai vertici di RIM, rei di essersi comodamente adagiati sugli allori di sei anni fa. Un pericoloso mantenimento del vecchio status quo , specie quando il mercato è cambiato a ritmi supersonici.

La seconda missiva si è invece concentrata sugli aspetti gestionali voluti dai due co-CEO di RIM: un autentico fiume di burocrazia, che renderebbe complicato persino il cambiamento più elementare . La leadership sarebbe giunta a livelli da minimo storico, così come il morale generale dell’intero parco dipendenti. ( M.V. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Darwin scrive:
    Re: Troppa confusione
    - Scritto da: ruppolo
    Infatti.
    Pieno di bug,Che non sono tutti quelli che hai elencato precedentemente.
    zero idee nuove.Neanche la Apple ce le ha.Difatti le prende dagli altri.
    Il "Rio mare" del
    tonno."Rio Mare" produce tonno.Cosa pensavi che producesse, auricolari per iPod?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 luglio 2011 15.46-----------------------------------------------------------
  • LibreOffice scrive:
    Sempre il migliore
    LibreOffice si dimostra sempre il migliore.Ed è pure open source... 8-)http://www.libreoffice.org
  • Giurato scrive:
    versione entarprise la 3.3 ???

    Attualmente, la versione migliore per un utilizzo
    enterprise è ancora la 3.3.3.Non credo proprio, dal momento che la suddetta versione non funziona con i profili roaming ...Con la 3.4.x tutto OK.
  • IgaRyu scrive:
    Re: GUI
    In effetti ci ho provato, ma è ingestibile per i continui crash in fase di uscita, son dovuto tornare di corsa ad OO per forza di cose ;(
  • Francesco_Holy87 scrive:
    Re: GUI
    Non solo su OSX: su Win e Linux sembrano davvero programmi di decenni fa.
    • boh scrive:
      Re: GUI
      occhio però che uno dei punti di forza di libreoffice è che risulta molto familiare a chi stava su office xp etc. Familiare = risparmio di tempo.va bene quindi la versione meglio integrata con OSX e qualche rinfresco di design ma speriamo ci si fermi li'. Anni dopo l'introduzione del ribbon devo ancora trovare qualcuno che non lo maledica dal vivo, i suoi supporters mi sembrano confinati ai forum.
      • enriker scrive:
        Re: GUI
        Io spero che cambino GUI, al contrario a me i Ribbon mi sembrano una soluzione buona per modernizzare la GUI. Ma ci sono anche altre possibilità, ho visto su un sito dei screenshoot con i tasti in verticale sulla sinistra(soluzione interessante visto che i monitor attuali nella magggior parte dei casi sono 16:9 o simili, quindi sono più larghi in orizzontale, direzione in cui la barra verticale si espande...), io su LIBREOFFICE uso una barra degli strumenti posizionata verticale/sinistra ed è molto funzionalehttp://www.oneopensource.it/wp-content/blogs.dir/12/files/libreoffice-mockup/libreoffice_ui_mock_up_dark_1_by_pauloup-d37dx4a.pnghttp://www.oneopensource.it/wp-content/blogs.dir/12/files/libreoffice-mockup/libreoffice_ui_mock_up_light_1_by_pauloup-d37dxdr.pnghttp://www.oneopensource.it/wp-content/blogs.dir/12/files/libreoffice-mockup/libre_office_mockup_2_1_by_usrnametaken-d37dwbf.pnghttp://www.oneopensource.it/wp-content/blogs.dir/12/files/libreoffice-mockup/libre_office_ribbon_mockup_by_usrnametaken-d375abm.pngE' solo una questione di abitudine per un nuova eventuale GUI; io penso che è sbagliato imparare a memoria la posizione delle varie funzioni, ma bisogna capire la logica di funzionamento del software alla fine anche con i ribbon i raggrupamenti delle funzioni avranno la stessa logica. Poi l'importante e sapere dove sono state riposizionate le funzioni che si usano di solito, per le altre al massimo c'è la guida. Per finire i menù a tendina in alto ormai non hanno più senso...
        • Francesco_Holy87 scrive:
          Re: GUI
          Non ho capito bene... Puoi mettere quelle gui a Libre Office, o sono solo dei progetti? Perchè sono bellissime
      • Francesco_Holy87 scrive:
        Re: GUI
        Io, mio padre (che è negato per eccellenza), i miei amici e tutte le persone con cui ho lavorato non hanno avuto nulla da ridire sull'interfaccia Ribbon, anzi... Se all'inizio ho dovuto riabituarmi, la comodità e soprattutto la possibilità di fare in poco tempo un documento ben strutturato ed elegante grazie agli stili è eccezionale. Velocizza davvero di molto il lavoro
        • ruppolo scrive:
          Re: GUI
          - Scritto da: Francesco_Holy87
          Io, mio padre (che è negato per eccellenza), i
          miei amici e tutte le persone con cui ho lavorato
          non hanno avuto nulla da ridire sull'interfaccia
          Ribbon, anzi... Se all'inizio ho dovuto
          riabituarmi, la comodità e soprattutto la
          possibilità di fare in poco tempo un documento
          ben strutturato ed elegante grazie agli stili è
          eccezionale. Velocizza davvero di molto il
          lavoroMa gli stili non ci sono da sempre?
          • sylvaticus scrive:
            Re: GUI
            si.. infatti che c'azzeccano gli stili con la GUI... bhooo...
          • ruppolo scrive:
            Re: GUI
            - Scritto da: sylvaticus
            si.. infatti che c'azzeccano gli stili con la
            GUI...
            bhooo...Nulla, infatti. Gli stili sono gruppi di attributi applicabili al testo, che mantiene il legame con gli stili stessi in modo che modificando uno stile il testo associato venga automaticamente aggiornato.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 luglio 2011 13.04-----------------------------------------------------------
        • panda rossa scrive:
          Re: GUI
          - Scritto da: Francesco_Holy87
          Io, mio padre (che è negato per eccellenza), i
          miei amici e tutte le persone con cui ho lavorato
          non hanno avuto nulla da ridire sull'interfaccia
          Ribbon, anzi... Se all'inizio ho dovuto
          riabituarmi, la comodità e soprattutto la
          possibilità di fare in poco tempo un documento
          ben strutturato ed elegante grazie agli stili è
          eccezionale. Velocizza davvero di molto il
          lavoroChe c'entra il ribbon con gli stili?
          • Francesco_Holy87 scrive:
            Re: GUI
            Ottima domanda... Non lo so.
          • enriker scrive:
            Re: GUI
            le immagini che ho inserito, sono delle proposte (non so chi le ha fatte), e non so se sono state prese in considerazione, sono comparse in un articlo ad inizio anno su oneopensource.
          • iii scrive:
            Re: GUI
            Mi sa che hai sbagliato a postare, dovevi rispondere un po' più in alto :)Nel precedente post hai scritto:"io su LIBREOFFICE uso una barra degli strumenti posizionata verticale/sinistra ed è molto funzionale"dopodiché hai messo i link alle immagini: sembrava che tu usassi quelle GUI da come ti sei espresso. Per lo meno, io l'ho intesa così, e credo anche Franceso_holy87.Avevo visto quelle immagini qualche tempo fa come proposta per una nuova GUI, speravo si sarebbero tramutate in realtà in breve tempo, mi sembrano buone
  • ruppolo scrive:
    Stabile, Molto Stabile e...
    ...Stabilissimo![img]http://media.ruppolo.com/ahah.jpg[/img]
    • mat scrive:
      Re: Stabile, Molto Stabile e...
      Più stabile di MS Office 2008 e 2011 su OSX di sicuro.Ruppolo tu dirai: "il migliore è iwork!"Purtroppo iwork è perdente per il semplice fatto di utilizzare un formato proprietario non supportato da alcuna terza parte. L'import ed export di doc e xls sono a dir poco PIETOSI. Probabilmente se Apple addottasse l'odf farebbe il botto! Per ora resta solo un programmino semplice e carino per uso personale e nulla di più.
      • Findi scrive:
        Re: Stabile, Molto Stabile e...
        - Scritto da: mat
        Più stabile di MS Office 2008 e 2011 su OSX di
        sicuro.

        Ruppolo tu dirai: "il migliore è iwork!"
        Purtroppo iwork è perdente per il semplice fatto
        di utilizzare un formato proprietario non
        supportato da alcuna terza parte. L'import ed
        export di doc e xls sono a dir poco PIETOSI.
        Probabilmente se Apple addottasse l'odf farebbe
        il botto! Per ora resta solo un programmino
        semplice e carino per uso personale e nulla di
        più.Infatti iwork è la suite meno utilizzata in assoluto, la usano solo Ruppolo e Steve Jobs, io su mac sono fermo a Office 2004...e me lo tengo stretto!:-)
        • ruppolo scrive:
          Re: Stabile, Molto Stabile e...
          - Scritto da: Findi
          Infatti iwork è la suite meno utilizzata in
          assoluto, la usano solo Ruppolo e Steve Jobs, io
          su mac sono fermo a Office 2004...e me lo tengo
          stretto!

          :-)Tu resta pure fermo, come tutti gli utenti di prodotti Microsoft. Io vado avanti.
          • Findi scrive:
            Re: Stabile, Molto Stabile e...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Findi

            Infatti iwork è la suite meno utilizzata in

            assoluto, la usano solo Ruppolo e Steve Jobs, io

            su mac sono fermo a Office 2004...e me lo tengo

            stretto!



            :-)

            Tu resta pure fermo, come tutti gli utenti di
            prodotti Microsoft. Io vado
            avanti.Avanti dove che sei da solo?non vedi che non riesci a scambiare documenti con gli altri?in qualunque altro sistema saltano "almeno" i font, a volte pure l'impaginazione....Ruppolo davanti e dietro tutti quanti!:-)
          • ruppolo scrive:
            Re: Stabile, Molto Stabile e...
            - Scritto da: Findi
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: Findi


            Infatti iwork è la suite meno utilizzata in


            assoluto, la usano solo Ruppolo e Steve Jobs,
            io


            su mac sono fermo a Office 2004...e me lo
            tengo


            stretto!





            :-)



            Tu resta pure fermo, come tutti gli utenti di

            prodotti Microsoft. Io vado

            avanti.

            Avanti dove che sei da solo?Al contrario, siamo in milioni.
            non vedi che non riesci a scambiare documenti con
            gli
            altri?Li scambio senza problema, anche se nel 99,99% dei casi non ho bisogno di scambiare documenti, ma solo di inviarli e riceverli, a senso unico.
            in qualunque altro sistema saltano "almeno" i
            font, a volte pure
            l'impaginazione....Con sistema nostro non saltano né i font né l'impaginazione. Ma il nostro è un sistema moderno, non la stufa a legna che avete voi.

            Ruppolo davanti e dietro tutti quanti!

            :-)Non solo da solo in testa, non temere.
          • Francesco scrive:
            Re: Stabile, Molto Stabile e...
            - Scritto da: ruppolo
            Li scambio senza problema, anche se nel 99,99%
            dei casi non ho bisogno di scambiare documenti,
            ma solo di inviarli e riceverli, a senso
            unico.Uh? Cioè tu li invii e non te ne frega niente che gli altri li leggano (e viceversa)? Scusa ma che lavoro fai?F
          • Findi scrive:
            Re: Stabile, Molto Stabile e...
            - Scritto da: Francesco
            - Scritto da: ruppolo

            Li scambio senza problema, anche se nel 99,99%

            dei casi non ho bisogno di scambiare documenti,

            ma solo di inviarli e riceverli, a senso

            unico.

            Uh? Cioè tu li invii e non te ne frega niente che
            gli altri li leggano (e viceversa)? Scusa ma che
            lavoro
            fai?

            Fscrive una cazz@ta del tipo:Ciao, [rientro]tutto bene oggi, trovato il cervello? [rientro]Saluti! [fine documento]:-)
          • ruppolo scrive:
            Re: Stabile, Molto Stabile e...
            - Scritto da: Francesco
            - Scritto da: ruppolo

            Li scambio senza problema, anche se nel 99,99%

            dei casi non ho bisogno di scambiare documenti,

            ma solo di inviarli e riceverli, a senso

            unico.

            Uh? Cioè tu li invii e non te ne frega niente che
            gli altri li leggano (e viceversa)? Scusa ma che
            lavoro
            fai?

            FOk, la frase si presta a fraintendimenti.Quello di cui NON ho bisogno è che i destinatari delle miei documenti di tipo "office" abbiano il documento nativo. Mi è sufficiente che possano leggere e/o stampare ciò che gli mando, quindi il PDF è perfetto.Questo tralasciando il fatto che posso esportarlo nei formati per Microsoft Office.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 luglio 2011 14.46-----------------------------------------------------------
          • Darwin scrive:
            Re: Stabile, Molto Stabile e...
            - Scritto da: ruppolo
            Al contrario, siamo in milioni.Milioni?Addirittura...Vuoi vedere che iWork risulta addirittura essere la suite più usata...(rotfl)
            Li scambio senza problema, anche se nel 99,99%
            dei casi non ho bisogno di scambiare documenti,
            ma solo di inviarli e riceverli, a senso
            unico.Ah ho capito...Sei il classico tipo che si manda i messaggi da solo...
            Con sistema nostro non saltano né i font né
            l'impaginazione.Ecco....Ottima arrampicata.
            Ma il nostro è un sistema
            moderno,(rotfl)
            non la stufa a legna che avete
            voi.La stessa stufa a legna che avete sotto il cofano e che prende il nome di Darwin?Come al solito spali XXXXX sul tuo stesso sistema operativo....
            Non solo da solo in testa, non temere.Infatti.Subito dietro di c'è c'è sempre Jobs.
          • Boh scrive:
            Re: Stabile, Molto Stabile e...
            - Scritto da: ruppolo

            in qualunque altro sistema saltano "almeno" i

            font, a volte pure

            l'impaginazione....

            Con sistema nostro non saltano né i font né
            l'impaginazione. Ma il nostro è un sistema
            moderno, non la stufa a legna che avete
            voi.Ti sbagli. Sono un traduttore freelance e utente Mac e sono stato praticamente costretto ad usare MS Office. I file .xls che mi mandano con la roba da tradurre alle volte hanno l'impaginazione completamente sballata, ma questo succede SOLO su iWork. Open Office purtroppo è inutilizzabile quando si lavora con file .xls di 40 e passa mega, quindi l'unica alternativa rimasta... Office.In realtà col cambio ci ho guadagnato: Keynote è un'ottima applicazione, però a parte questo la suite iWork non è questo granché, anzi.
      • ruppolo scrive:
        Re: Stabile, Molto Stabile e...
        - Scritto da: mat
        Più stabile di MS Office 2008 e 2011 su OSX di
        sicuro.Non ho dubbi, ridevo di questi attributi da markettari che mal si conciliano con un prodotto open source :D
        Ruppolo tu dirai: "il migliore è iwork!"Si, dopo averli messi a confronto, non ho dubbi.
        Purtroppo iwork è perdente per il semplice fatto
        di utilizzare un formato proprietario non
        supportato da alcuna terza parte.Il che non rappresenta un problema per la maggior parte degli utenti, che non deve condividere documenti in formato nativo, ma solo produrli: il PDF è perfetto.
        L'import ed
        export di doc e xls sono a dir poco PIETOSI.Per la mia esperienza non sono così pietosi, anzi.
        Probabilmente se Apple addottasse l'odf farebbe
        il botto!Non se sono così sicuro. iWork ha funzioni che non esistono nei vari "office".Prendi ad esempio le maschere, normali e rapide (quelle fatte col canale alfa).
        Per ora resta solo un programmino
        semplice e carino per uso personale e nulla di
        più.Un "programmino" che arriva fino alla impaginazione di libri con testo e immagini, che oltre alla gestione di indici e note a piè pagina, ha una gestione tipografica che i vari "office" si sognano.
        • hermanhesse scrive:
          Re: Stabile, Molto Stabile e...
          - Scritto da: ruppolo...
          parte degli utenti, che non deve condividere
          documenti in formato nativo, ma solo produrli: il
          PDF è
          perfetto.Cioè... in una azienda non è un problema?Ruppolo, tu sei fuori dal mondo, veramente.
          • ruppolo scrive:
            Re: Stabile, Molto Stabile e...
            - Scritto da: hermanhesse
            - Scritto da: ruppolo
            ...
            parte degli utenti, che non deve condividere

            documenti in formato nativo, ma solo produrli:
            il

            PDF è

            perfetto.


            Cioè... in una azienda non è un problema?
            Ruppolo, tu sei fuori dal mondo, veramente.In una azienda proprio no, visto che tutti usano lo stesso strumento.
          • hermanhesse scrive:
            Re: Stabile, Molto Stabile e...
            TUTTI usano lo stesso strumento???E di grazia DOVE sta scritto? Nelle aziende medio-grandi col cavolo che hanno gli stessi strumenti!!!
        • Boh scrive:
          Re: Stabile, Molto Stabile e...
          - Scritto da: ruppolo

          L'import ed

          export di doc e xls sono a dir poco PIETOSI.

          Per la mia esperienza non sono così pietosi, anzi.Per la mia esperienza invece sono PIETOSI.

          Per ora resta solo un programmino

          semplice e carino per uso personale e nulla di

          più.

          Un "programmino" che arriva fino alla
          impaginazione di libri con testo e immagini, che
          oltre alla gestione di indici e note a piè
          pagina, ha una gestione tipografica che i vari
          "office" si
          sognano.Sì certo, se vuoi stampare una tesi di laurea senza dubbio va benissimo, ma in ambito professionale non si scampa dalla coppia QuarkXPress o InDesign.
    • enriker scrive:
      Re: Stabile, Molto Stabile e...
      io l'ho uso (prima usavo OO quindi sono utente da molti anni) è non mi ha dato problemi, niente crash, funziona tutto perfettamente.
      • xxx scrive:
        Re: Stabile, Molto Stabile e...
        be tu non "l'ho usi" certo per scrivere in italiano vero?
      • ruppolo scrive:
        Re: Stabile, Molto Stabile e...
        - Scritto da: enriker
        io l'ho uso (prima usavo OO quindi sono utente da
        molti anni) è non mi ha dato problemi, niente
        crash, funziona tutto
        perfettamente.Che non faccia crash è vero, che funzioni perfettamente... ne deve passare di acqua sotto i ponti.
        • mat scrive:
          Re: Stabile, Molto Stabile e...
          Caro senti il caldo, prenditi una vacanza: anche se concordo molte volte con te questa volta le spari proprio GROSSE.Sai quando Apple ha cominciato a riprendersi commercialmente e finanziariamente? Proprio quando ha smesso di utilizzare tutti i formati proprietari che precedentemente c'erano solo sui mac.ESEMPIO:Porta adb
          usbPorta video mac
          VGAPorta seriale stampante mac
          usbOra ODF è open, Apple potrebbe tranquillamente partecipare alla definizione degli standard inserendo alcune chicche. Se poi iWork utilizzasse nativamente ODF allora potrebbe essere una suite candidabile per molti settori.Per ora resta solo il settore CASALINGO. Dove scambiare file o lavorarci in più persone non è un'esigenza e non serve aprire modelli preparati dalle varie amministrazioni, l'essere multipiattaforma è optional, ecc.Apple troppe volte tira troppo la corda, ma si dovrebbero ricordare anche loro che prima o poi si spezza. MS insegna
    • Mr. X scrive:
      Re: Stabile, Molto Stabile e...
      - Scritto da: ruppolo
      ...Stabilissimo!

      [img]http://media.ruppolo.com/ahah.jpg[/img]Certo, e funziona anche molto bene, e almeno non è un giocattolo come iWork, che a parte lo splendido Keynote è inadatto per qualunque cosa :P
  • Jacopo Monegato scrive:
    Re: GUI
    quoto... a volte mi capita che se non sto premento con tutta la forza possibile il touchpad smetta di selezionare in un punto a caso .-.
Chiudi i commenti