Samsung e Apple, in tribunale anche in Giappone

Cupertino e Seul estendono lo scontro giudiziario sui brevetti dei gadget mobile. Apple chiede il blocco delle vendite nel Sol Levante dei prodotti della concorrente. E il pagamento di danni monetari

Roma – Per nulla soddisfatta di aver sostanzialmente bloccato le operazioni di vendita dei nuovi gadget mobile marcati Samsung in Europa, negli USA e in Australia, Apple persegue ora lo stesso obiettivo contro la concorrente sudcoreana sul mercato del Sol Levante. Lo scontro sui brevetti si estende anche in Giappone, dove i prodotti Samsung hanno sbaragliato gli iGadget della Mela nella prima parte dell’anno.

Anche in Giappone l’obiettivo di Apple resta più o meno lo stesso: Cupertino ha denunciato Samsung presso la Corte Distrettuale di Tokyo, chiedendo il blocco della vendita di smartphone (Galaxy S e Galaxy S II) e tablet (Galaxy Tab) da parte di quest’ultima perché si tratta di prodotti palesemente copiati dagli omologhi gadget messi in commercio dalla Mela.

Ma nel caso del Sol Levante Cupertino gioca sulla difensiva, visto che Samsung aveva già provveduto a denunciare Apple nell’aprile scorso. Oltre al blocco delle vendite, Apple è inoltre alla ricerca di una compensazione monetaria valutata in 100 milioni di yen : oltre 920mila euro.

Come già successo nelle altre parti del mondo, Samsung potrebbe dunque vedersi costretta a interrompere la commercializzazione dei suoi prodotti di punta per il mobile. Un problema che però non sembra toccare NTT Docomo : il carrier telefonico ha appena lanciato il Galaxy Tab 10.1 assieme alla nuova connettività “3G e mezzo” LTE, e il presidente Ryuji Yamada dice di aver ricevuto rassicurazioni da Samsung sul fatto che la battaglia dei brevetti con Apple non avrà alcun effetto sulle vendite.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • MeX scrive:
    chissà se arriverà all'1% di share...
    http://developer.android.com/resources/dashboard/platform-versions.html[img]http://chart.apis.google.com/chart?&cht=p&chs=460x250&chd=t:1.0,1.8,13.3,51.2,0.6,30.7,0.2,0.7,0.5&chl=Android%201.5|Android%201.6|Android%202.1|Android%202.2|Android%202.3|Android%202.3.3|Android%203.0|Android%203.1|Android%203.2&chco=c4df9b,6fad0c[/img]
    • OldDog scrive:
      Re: chissà se arriverà all'1% di share...
      - Scritto da: MeX
      http://developer.android.com/resources/dashboard/p

      [img]http://chart.apis.google.com/chart?&cht=p&chsStai decontestualizzando il grafico: la diffusione delle versioni 3.x è limitata ai soli tablet recenti. I primi tablet e tutti gli smartphone usano la famiglia 2.xPoiché 4.x funzionerà sugli smartphone, che hanno numeri di vendita nettamente superiori ai tablet, è ragionevole attendersi un numero dell'ordine del 30% (la fascia attualmente in grado di funzionare con 2.3.x - anche se alcuni telefoni non saranno aggiornanili, ci saranno tutti i nuovi prodotti).
    • Klut scrive:
      Re: chissà se arriverà all'1% di share...
      Flame a parte, almeno prima di parlare di qualcosa informati...
    • rupalla scrive:
      Re: chissà se arriverà all'1% di share...
      in un forum serio questo albero della discussione verrebbe bloccato all'istante
    • Mettiuz scrive:
      Re: chissà se arriverà all'1% di share...
      Ripeto una cosa già detta in precedenza ma ovviamente passata inosservata perchè priva di flame. Gli aggiornamenti android e quelli di iPhone sono meno lontani di quello che i grafici fanno credere per almeno 2 motivi:1 - la versione "cardine" per smartphone (quella che ha portato veri miglioramenti) è la 2.2 e la diffusione di android 2.2 o maggiore è la stragrande maggioranza (differenziate per minor release o semplicemente bugfix e se venissero prese in considerazione anche quelle di iOs avremmo lo stesso risultato)2 - Se a un telefono arriva un aggiornamento android, arriva completo e non castrato come iOS sui vari iPhone che ha sempre lo stesso numero ma funzionalità diverse (esempio più eclatante la versione 4+ sul 3G che è come se non ci fosse).
  • mat scrive:
    aggiornamento...
    Mi domando quanti cellulari finora venduti vedranno l'aggiornamento ad Ice Cream?Sony ha confermato tutta la gamma xperia 2011, ma gli altri? Mi sa che in tutto si arriverà ad una dozzina di telefoni tra Htc, Sony, Motorola, Samsung, Lg e altri... altro giro di frammentazione!
    • bertuccia scrive:
      Re: aggiornamento...
      - Scritto da: mat

      Mi sa che in tutto si arriverà ad una
      dozzina di telefoni tra Htc, Sony, Motorola,
      Samsung, Lg e altri... altro giro di
      frammentazione!figurati che HTC non ha ancora rilasciato Gingerbread per il suo Desire, smartphone da 500 euro uscito un anno famah...
      • Tzi scrive:
        Re: aggiornamento...
        Infatti, e la scusa che davano (poca memoria) è una cosa ripugnante...Che lo dicano "non vogliamo perdere tempo e denaro a fare il supporto", così la gente si rivolgerà ad altri canali (xda) senza attendere i loro comodi.
        • OldDog scrive:
          Re: aggiornamento...
          - Scritto da: Tzi
          Infatti, e la scusa che davano (poca memoria) è
          una cosa ripugnante...
          Che lo dicano "non vogliamo perdere tempo e
          denaro a fare il supporto", così la gente si
          rivolgerà ad altri canali (xda) senza attendere i
          loro comodi.Anche per te: hanno rilasciato gingerbread sul loro sito, solo che (esattamente come per i canali di mod e cooked rom) non si installa nella poca memoria con il comodo proXXXXX OTA, ma richiede di installare il file da PC e azzerare il contenuto del device. Il vantaggio dei MOD è che poi consentono di liberare spazio ricorrendo alla micro SD, molto più della versione Gingerbread fornita da HTC sul suo sito.
      • OldDog scrive:
        Re: aggiornamento...
        - Scritto da: bertuccia
        - Scritto da: mat

        figurati che HTC non ha ancora rilasciato
        Gingerbread per il suo Desire, smartphone da 500
        euro uscito un annoTornato oggi dalle ferie? :-) Gingerbread è disponibile da settimane, però non può venir installato con i soliti aggiornamenti Over The Air, quindi devi seguire una procedura illustrata nel sito HTC per aggiornare via PC.Hai ragione sul fatto che la procedura richiede la cancellazione completa del contenuto del telefono e nonostante un backup e restore alcune applicazioni perdono setup e/o punteggi.In compenso il mio HTC Desire ora si avvia molto più in fretta e chiude allo spegnimento in pochissimi secondi. Controlla i forum specifici e fatti la tua opinione se valga la pena lo sbattimento di backup, installazione, restore e nuovo setup, o no, secondo le tue preferenze.
    • Mettiuz scrive:
      Re: aggiornamento...
      Secondo me l'annuncio di sony e l'acquisizione di motorola da parte di google "imporrà" un cambiamento di rotta anche per gli altri produttori, se per una loro scelta non cominciano a dare aggiornamenti in tempi decenti resteranno un passo indietro.
      • Al3xI98O scrive:
        Re: aggiornamento...
        - Scritto da: Mettiuz
        Secondo me l'annuncio di sony e l'acquisizione di
        motorola da parte di google "imporrà" un
        cambiamento di rotta anche per gli altri
        produttori, se per una loro scelta non cominciano
        a dare aggiornamenti in tempi decenti resteranno
        un passo
        indietro.Quoto e spero... anche perchè tra un Sony aggiornato e un HTC a Froyo potrei propendere per il SOny...
    • Rok scrive:
      Re: aggiornamento...
      bha HTC, secondo me e ' piuttosto sopravvalutata. Io ho avuto un htc con Windows Mobile e funzionava abbastanza male (piu che altro non so quale bug del GPS lo rendeva quasi inutilizzabile come navigatore). Le specifiche hardware sono sempre piuttosto deludenti (risoluzione schermo, fotocamera). Dovrei provare un dispositivo andorid, magari vanno meglio, ma non penso proprio che rischiero' di nuovo.
      • Al3xI98O scrive:
        Re: aggiornamento...
        - Scritto da: Rok
        Dovrei provare un dispositivo
        andorid, magari vanno meglio, ma non penso
        proprio che rischiero' di
        nuovo.Eh sì mi sa che dovresti... HTC Sensation non credo abbia nulla di ciò che hai detto del tuo vecchio dispositivo... Cmq un mio collega ha da anni un HTC con Win Mobile e si trova ancora bene (anche se ormai è vecchio :) )
      • aphex twin scrive:
        Re: aggiornamento...
        Consiglio spassionato , lascia perdere HTC , ti vendono il telefono e ti dicono "arrivederci e grazie"
      • hermanhesse scrive:
        Re: aggiornamento...
        Anche io avevo HTC con windows e non mi sono trovato troppo bene.Credo che gli unici telefoni Android che non ho ancora provato siano HTC, quindi non saprei dirti.
    • froyone scrive:
      Re: aggiornamento...
      - Scritto da: mat
      Mi domando quanti cellulari finora venduti
      vedranno l'aggiornamento ad Ice
      Cream?
      Sony ha confermato tutta la gamma xperia 2011, ma
      gli altri? Mi sa che in tutto si arriverà ad una
      dozzina di telefoni tra Htc, Sony, Motorola,
      Samsung, Lg e altri... altro giro di
      frammentazione!Se rilasceranno i sorgenti l'aggiornamento lo vedranno tutti.
  • mmmm scrive:
    speriamo per i device attuali
    che non richieda specifiche non disponibili sui device attuali, ho paura per i 720p di schermo...
    • Nome e curaro scrive:
      Re: speriamo per i device attuali
      - Scritto da: mmmm
      che non richieda specifiche non disponibili sui
      device attuali, ho paura per i 720p di
      schermo...guarda, più di questo io mi preoccupo della bontà dei device attuali. Il galaxy 2 da 600 euro è già in assistenza dopo 1 mese e mezzo di utilizzo. Sarà anche un os chiuso ma il prossimo è un iphone.
  • Vincenzo Reggina scrive:
    numero di versione
    Per il numero di versione, a me pare plausibile un numero del tipo 3.1 o 3.5, senza "saltare" un numero di versione per gli Smartphone.
  • 17ca368053 scrive:
    speriamo per le api di sistema..
    rifare le applicazioni a ogni capriccio di google non è per niente piacevole..
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: speriamo per le api di sistema..
      Praticamente tutti i sistemi operativi offrono la retrocompatibilità delle API.
      • Klut scrive:
        Re: speriamo per le api di sistema..
        Le API di Android sono sempre stato pienamente retrocompatibile, tutte le API della 1.0 sono ancora supportate.Addirittura dalla 2.0.1 hanno dichiarato obsoleto l'attributo "android:maxSdkVersion", non ha più senso dichiarare la massima versione delle API sulla quale può girare un'app, quindi è garantita la compatibilità in avanti di tutte le app.
    • collione scrive:
      Re: speriamo per le api di sistema..
      veramente fino ad ora la retrocompatiblità è stata sempre garantita
  • Sherpya scrive:
    speriamo almeno i sorgenti...
    altrimenti diventa il solito os mobile chiuso come gli altri
    • daniele_dll scrive:
      Re: speriamo almeno i sorgenti...
      Spero che i sorgenti arrivino presto ... ma non troppo presto ... non mi spiace che i vari produttori inizino a darsi una regolata nelle personalizzazioni altrimenti installare gli aggiornamenti rilasciati da google sarà pura fantasia :- Scritto da: Sherpya
      altrimenti diventa il solito os mobile chiuso
      come gli
      altri
      • Sherpya scrive:
        Re: speriamo almeno i sorgenti...
        - Scritto da: daniele_dll
        Spero che i sorgenti arrivino presto ... ma non
        troppo presto ... non mi spiace che i vari
        produttori inizino a darsi una regolata nelle
        personalizzazioni altrimenti installare gli
        aggiornamenti rilasciati da google sarà pura
        fantasia
        :
        ma guarda, non lo farebbero uguale, di solito personalizzano le UI ed hanno secoli di tempo per aggiornarle
        • daniele_dll scrive:
          Re: speriamo almeno i sorgenti...
          Beh, si ma anche no nel senso che le "modifiche" non sono più così "stravolgenti", nel momento in cui google rilascia una 3.4 (per esempio) si può fare l'aggiornamento del sistema mantenendo tutte le app installate ed in cascata senza avere problemi.Ovviamente, google, dal canto suo dovrà garantire una compatibilità delle API tra la 3.3 e la 3.4, per altrimenti cicia ... stiamo parlando solo di fumo :)- Scritto da: Sherpya
          ma guarda, non lo farebbero uguale, di solito
          personalizzano le UI ed hanno secoli di tempo per
          aggiornarle
    • collione scrive:
      Re: speriamo almeno i sorgenti...
      devono rilasciarli per forza, altrimenti Stallman gli apre il popò in tribunale
    • hakira scrive:
      Re: speriamo almeno i sorgenti...
      Che ci fai con i sorgenti che non distingui una classe da un puntatore ?
      • Sherpya scrive:
        Re: speriamo almeno i sorgenti...
        - Scritto da: hakira
        Che ci fai con i sorgenti che non distingui una
        classe da un puntatore
        ?Dici?
Chiudi i commenti