Sanità, meno spese grazie all'e-comm

Stanca


Roma – La Sanità guarda all’e-commerce per razionalizzare la spesa per l?acquisto dei farmaci, una voce che da sola incide per quasi 14 miliardi, vale a dire il 16% degli 87 miliardi di euro del Fondo Sanitario Nazionale.

La Conferenza Stato-Regioni ha infatti dato via libera alla direttiva predisposta da Lucio Stanca, Ministro per l?Innovazione e le Tecnologie, di concerto con Girolamo Sirchia, Ministro della Salute, e Giulio Tremonti, Ministro dell?Economia, con cui vengono definite le regole di gestione e di manutenzione della classificazione dei farmaci per il mercato elettronico delle Pubbliche amministrazioni.

“In tal modo – ha spiegato il ministro Stanca – si dà spessore nazionale e maggiore rilevanza economica ad una serie di mercati elettronici sviluppati e gestiti da Regioni ed enti locali, con uno scenario sinora contraddistinto da una pluralità di procedure e classificazioni dei farmaci. L?uniformità, invece, permetterà la più ampia partecipazione alle piattaforme di mercato elettronico da parte di fornitori e clienti, sinora costretti a confrontarsi con una molteplicità di codificazioni”.

Secondo Stanca “la classificazione unica a livello nazionale propizierà l?aggregazione della domanda di fornitura e ridurrà le diseconomie derivanti dall?attuale frammentazione del centri di acquisto delle amministrazioni, favorendo al tempo stesso anche la trasparenza degli acquisti”.

L’esempio è quello della Lombardia dove, con le procedure di centralizzazione degli acquisti, si è ottenuto un risparmio sui farmaci generici del 13%, rispetto alla analoga spesa precedente senza razionalizzazione, e del 7% sugli altri farmaci.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Sì ma la cosa più importante ...
  • Anonimo scrive:
    Re: Sì ma la cosa più importante ...
    - Scritto da: LordCasco

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    non l'ha dice nessuno??





    NO AI FUORISTRADA IN CITTA' !!!!



    tu ai corsi di grammatica eri assente??

    si scrive "non la dice".....



    e poi una domanda......



    PERCHE' NO???

    Ok, siamo OT ma l'occasione è ghiotta.

    No ai fuoristrada perchè a
    parità di persone trasportate
    inquinano in maniera allucinante.scusa, ma non sono a norme cee a livello di emissioni e catalizzatori vari??e se no, PERCHE' NON NE VIENE PROIBITA LA VENDITA??

    No ai fuoristrada perchè a
    parità di persone trasportate
    consumano uno sproposito e quindi ingrassano
    oltremodo quei porci delle compagnie
    petrolifere.vero solo per i benzina, e non per tutti.

    No ai fuoristrada perchè sono
    pericolosi in caso di incidente con macchine
    normali.e allora?? anche un autocarro è pericoloso per le auto normali in caso di incidente..... vietiamo pure quelli???

    No ai fuoristrada perchè ingombrano
    in maniera ingiustificata e tolgono la
    visuale a chi gli sta dietro.come sopra :D

    No ai fuoristrada perchè il 99% di
    chi li guida è un perfetto imbecille,
    in genere fighetto arrogante e incivile
    (scusatemi ma vivo a milano, la capitale di
    questi str**zi).questa te la sottoscrivo in pieno, e aggiungo che l'odio per i SUV è dovuto in gran parte a questo....

    E poi non chiamiamoli fuoristrada. i vari
    bmw X5 o mecedes ML ecc. su un vero percorso
    fuoristrada secondo me si aprono in due dopo
    10 Km.non tutti.... ma i modelli che hai menzionato non sono fuoristrada, come dici sotto ;)
    Questi sono fuoristrada da autostrada
    (infatti fanno i 200 all'ora) e servono solo
    a stuzzicare le voglie represse di frustrati
    che pensano così di essere più
    belli e più grandi (e magari se il
    gippone è abbastanza grande si
    sentono l'uccello più lungo).

    Che tristezza.anche qui quoto in toto ;) il problema come al solito è nell'uso che viene fatto del mezzo, non nel mezzo in sè.....
  • Anonimo scrive:
    Re: Sì ma la cosa più importante ...
    - Scritto da: Anonimo
    E chi ha un SUV o un fuoristrada dovrebbe
    comprarsi una seconda macchina per i caxxi
    vostri? ROTFLCapita. Anche a me piacerebbe sgommare con il mio carrarmato in centro, purtroppo mi è toccato cmprare una seconda macchina .E io dovrei vivere in un mondo più inquinato di quanto non sia già perché a voi piace il gippone?
  • Anonimo scrive:
    Re: Sì ma la cosa più importante ...
    E chi ha un SUV o un fuoristrada dovrebbe comprarsi una seconda macchina per i caxxi vostri? ROTFL
  • Joker0 scrive:
    Re: I
    La verità per te è troppo scabrosa ? :PMia nonna ha 97 anni, e non si sa come faccia a reggereancora. Non riconosce nessuno, tranne rarissimi casi, epassa il tempo in una struttura apposita, che chiunque sano di mente definirebbe un posto di m.... (sono tutti così).Quindi: fino a quando vorresti vivere con il cervello completamente in pappa ? Che senso ha (per te) unavita così ?JK
  • Anonimo scrive:
    Re: Sì ma la cosa più importante ...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    non l'ha dice nessuno??



    NO AI FUORISTRADA IN CITTA' !!!!

    tu ai corsi di grammatica eri assente??
    si scrive "non la dice".....

    e poi una domanda......

    PERCHE' NO???Ok, siamo OT ma l'occasione è ghiotta.No ai fuoristrada perchè a parità di persone trasportate inquinano in maniera allucinante.No ai fuoristrada perchè a parità di persone trasportate consumano uno sproposito e quindi ingrassano oltremodo quei porci delle compagnie petrolifere.No ai fuoristrada perchè sono pericolosi in caso di incidente con macchine normali.No ai fuoristrada perchè ingombrano in maniera ingiustificata e tolgono la visuale a chi gli sta dietro.No ai fuoristrada perchè il 99% di chi li guida è un perfetto imbecille, in genere fighetto arrogante e incivile (scusatemi ma vivo a milano, la capitale di questi str**zi).E poi non chiamiamoli fuoristrada. i vari bmw X5 o mecedes ML ecc. su un vero percorso fuoristrada secondo me si aprono in due dopo 10 Km.Questi sono fuoristrada da autostrada (infatti fanno i 200 all'ora) e servono solo a stuzzicare le voglie represse di frustrati che pensano così di essere più belli e più grandi (e magari se il gippone è abbastanza grande si sentono l'uccello più lungo).Che tristezza.
  • Anonimo scrive:
    Re: I "sondaggi" online sono fake!
    - Scritto da: Anonimo
    ...(cioé se la mia
    popolazione è composta da 30 palline
    rosse e 50 palline gialle non va bene se
    estraggo casualmente tra 15 rosse e 2
    bianche)...Decisamente c'è qualcosa che non va!:)
  • Anonimo scrive:
    Re: E' tutto vero...

    Hanno "beccato" autori famosi a inserire
    commenti entusiastici ai loro libri
    (ovviamente sotto falso nome) su
    amazon.com!!!!!link per favore?per farsi 4 (ma anche molte di più) risate :D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D:D
  • Anonimo scrive:
    Re: E' tutto vero...
    - Scritto da: Anonimo
    io per esempio ho un sito web dove ho
    inseirito diversi sondaggi a scopo di lucro,
    nel senso che tarocco i risultati per
    invogliare la gente a prendere un
    determinato prodotto o servizio.. in questo
    modo ho un ritorno economico agevolato..

    è normale siamo in italia ;)Hanno "beccato" autori famosi a inserire commenti entusiastici ai loro libri (ovviamente sotto falso nome) su amazon.com!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Sì ma la cosa più importante ...
    - Scritto da: Anonimo
    non l'ha dice nessuno??

    NO AI FUORISTRADA IN CITTA' !!!!tu ai corsi di grammatica eri assente??si scrive "non la dice".....e poi una domanda......PERCHE' NO???
  • Anonimo scrive:
    Re: Sì ma la cosa più importante ...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    non l'ha dice nessuno??



    NO AI FUORISTRADA IN CITTA' !!!!

    e perche' poi?? hanno 4 ruote e pagano le
    tasse come tutti.

    Allora si dovrebbe dire NO ALLE MACCHINE
    NORMALI FOURI CITTA' assurdo !!!
    in città non serve il fouristrada. basta una macchina "normale".usare il fouristrada (in città) è puro esibizionismo.tempo fa (prima della guerra in iraq) in america era stata fatta una proposta (comparsa pure sui nostri giornali) che per evitare la guerra (visto che alcune persone pensavano si stava scatenare per il petrolio) le persone con fouristrada pagassero una tassa in più. perchè sto dicendo questo? era stato fatto poi un sondaggio dal quale risultava che la maggiorparte degli utilizzatori dei fuoristrada preferiva usare quelle macchine anche nelle città perchè:-erano grandi :D-davano un senso di protezione :D :D :D :Dpoco importavano i consumi o i costi di gestione della macchina esagerati :(:(:(. bastavano solo quelle 2 risposte.
  • Anonimo scrive:
    Re: E' tutto vero...
    - Scritto da: Anonimo

    è normale siamo in italia ;)Che schifo. Come se sia qualcosa di cui vantarsi
  • Anonimo scrive:
    Re: I "sondaggi" online sono fake!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo





    poi il campione chi lo
    sceglie?



    il caso......





    Purtroppo no: se il campione fosse

    casuale,


    allora andrebbe bene! Mi sa che la


    statistica non è il tuo
    forte :p



    il campione va scelto attentamente.

    Vi metto d'accordo tutti è due: il
    campione perfetto *è* quello casuale,
    ovviamente deve essere casuale rispetto alla
    popolazione (cioé se la mia
    popolazione è composta da 30 palline
    rosse e 50 palline gialle non va bene se
    estraggo casualmente tra 15 rosse e 2
    bianche). Visto che di solito questi siti
    fanno sondaggi rivolti all'intera
    popolazione italiana si deduce che il
    campione di questi siti non è
    casuale.si, è quello che volevo dire io ....
  • Anonimo scrive:
    E' tutto vero...
    io per esempio ho un sito web dove ho inseirito diversi sondaggi a scopo di lucro, nel senso che tarocco i risultati per invogliare la gente a prendere un determinato prodotto o servizio.. in questo modo ho un ritorno economico agevolato..è normale siamo in italia ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Sì ma la cosa più importante ...
    - Scritto da: Anonimo

    e perche' poi?? hanno 4 ruote e pagano le
    tasse come tutti.
    Anche mio nonno ha 4 ruote e paga le tasse
    Allora si dovrebbe dire NO ALLE MACCHINE
    NORMALI FOURI CITTA' assurdo !!!Fuori città ci sono le strade
  • Anonimo scrive:
    Re: [X Redazione] Link errato?

    Il link era corretto quando abbiamo inviato,
    qualche giorno fa, la segnalazione a P.I.

    Ora l'intero thread è stato spostato
    in un'area riservata agli utenti registrati
    del sito.

    Il nuovo link è questo, ma come
    evidenziato sopra richiede username e pwd
    per potervi accedere,

    www.fuoristrada.it/forum/read.php?file=/10477ma che squallido mezzuccio per fare qualche nuovo iscritto..peccato poteva essere interessante..
  • Anonimo scrive:
    Re: Sì ma la cosa più importante ...
    - Scritto da: Anonimo
    non l'ha dice nessuno??

    NO AI FUORISTRADA IN CITTA' !!!!e perche' poi?? hanno 4 ruote e pagano le tasse come tutti.Allora si dovrebbe dire NO ALLE MACCHINE NORMALI FOURI CITTA' assurdo !!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Taroccare i poll

    Non c'è poll che tenga, eccezion
    fatta per quelli che richiedono
    l'autenticazione.

    ==================================
    Modificato dall'autore il 01/07/2004 11.04.13come i voti fatti dagli utenti (registrati!) di PI :D:D
  • Anonimo scrive:
    Re: I "sondaggi" online sono fake!
    - Scritto da: Anonimo



    poi il campione chi lo sceglie?


    il caso......



    Purtroppo no: se il campione fosse
    casuale,

    allora andrebbe bene! Mi sa che la

    statistica non è il tuo forte :p

    il campione va scelto attentamente.Vi metto d'accordo tutti è due: il campione perfetto *è* quello casuale, ovviamente deve essere casuale rispetto alla popolazione (cioé se la mia popolazione è composta da 30 palline rosse e 50 palline gialle non va bene se estraggo casualmente tra 15 rosse e 2 bianche). Visto che di solito questi siti fanno sondaggi rivolti all'intera popolazione italiana si deduce che il campione di questi siti non è casuale.
  • Anonimo scrive:
    Re: Sì ma la cosa più importante ...
    Grande. Applausi:D
  • Anonimo scrive:
    Re: Sì ma la cosa più importante ...
    - Scritto da: Anonimo
    non l'ha dice nessuno??

    NO AI FUORISTRADA IN CITTA' !!!!Del resto che fuoristrada sono se vanno su strada (e spesso su marciapiede)?
  • Anonimo scrive:
    Sì ma la cosa più importante ...
    non l'ha dice nessuno??NO AI FUORISTRADA IN CITTA' !!!!
  • Anonimo scrive:
    Utenti on line: 36 -
    bel tarocco :|
    Non dico tutti, ma tanti mettono:utenti on line

    36 e dichiarano migliaia di visite, soprattutto quelli che propongono banner a clienti "inesperti" che non hanno la possibilita' di controllare.Mi e' capitato di dover creare uno script per un cliente che contasse le effettive visualizzazioni di un proprio banner presso un sito che, a sentire il rappresentate, doveva avere migliaia e migliaia di visitatori unici ogni giorno, non vi dico i risultati. :|Purtroppo quei dati: contatori, statistiche ecc.. sono facilmente taroccabili da qualsiasi tecnico allo stesso modo le statische che tanti rappresentanti sfoggiano prima di far firmare un contratto super-vincolante.Accertatevi della professionalita' del provider prima di accettare e riservatevi di controllare, qualsiasi tecnico puo' scrivere del codice che vi dice effettivamente quanto il vostro banner sta funzionando su un determinato portale.Okkio!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: I "sondaggi" online sono fake!

    *di certo puoi puoi chiedere
    "vuoi anche tu il municipio nuovo?" a chi
    -abita- in francia)*di certo non puoi chiedere
  • Anonimo scrive:
    Re: I "sondaggi" online sono fake!


    poi il campione chi lo sceglie?

    il caso......

    Purtroppo no: se il campione fosse casuale,
    allora andrebbe bene! Mi sa che la
    statistica non è il tuo forte :pil campione va scelto attentamente.se metti un sondaggio su un sito il campione sarà casuale, ma casuale per quanto riguarda i visitatori del sito i quali vogliono votare!! non sarà causale sulla popolazione... il campione dovrebbe essere scelto causualmente tra nord centro, sud e isole in modo equo.... (se devi fare un sondaggino su cose riguardanti la tua città va bene se si limita alla tua città, di certo puoi puoi chiedere "vuoi anche tu il municipio nuovo?" a chi abiata in francia)
  • Anonimo scrive:
    Re: I "sondaggi" online sono fake!
    - Scritto da: Anonimo
    Dipende anche dal sito: se ponessero la
    domanda
    "I comunisti sono cattivi?" sul sito di F.I.
    piuttosto che su quello di Rifondazione
    comunista i risultati sarebbero diversi :)certo..... di sicuro se chiedi a 100 tizi "ti piace andare in discoteca?" ... e questi sono tutti in fila davanti a una discoteca, è molto probabile che la risposta sia "si"....
  • Anonimo scrive:
    Re: Il sondaggio online piu' serio e'...
    - Scritto da: LockOne
    ... sicuramente questo:

    www.silvioberlusconifansclub.org
    Notare che pure loro lo votano non perché "è bravo", ma perché "è l'unica salvezza", ovvero è il meno peggio. Come dire, fa schifo, ma tanto gli altri sono peggio
  • Anonimo scrive:
    Re: I "sondaggi" online sono fake!
    - Scritto da: Anonimo


    della nonnina di 130 anni

    mandata erroneamente sulla sedia
    elettrica

    (che tra parentesi magari le hanno
    fatto un

    favore)


    complimenti :|Grazie:D Cos'è, ora bisogna pure fare i moralisti sulle battute?
  • Anonimo scrive:
    Re: Il sondaggio online piu' serio e'...
    - Scritto da: LockOne
    ... sicuramente questo:

    www.silvioberlusconifansclub.org
    :| :| :|OMMIODDIO, inizialmente pensavo fosse un sito satirico, invece probabilmente non ha nulla di comico... (a dire il vero la comicita` involontaria a volte e` la piu` spassosa, ma in questo caso intristisce davvero... :s )
  • Anonimo scrive:
    Re: I "sondaggi" online sono fake!

    della nonnina di 130 anni
    mandata erroneamente sulla sedia elettrica
    (che tra parentesi magari le hanno fatto un
    favore)complimenti :|
  • LockOne scrive:
    Il sondaggio online piu' serio e'...
    ... sicuramente questo:http://www.silvioberlusconifansclub.org
  • grassman scrive:
    Taroccare i poll
    Taroccare i poll è possibile, anzi è facilissimo.Non nascondo di essermi divertito più volte a "moltiplicare" i miei voti con i poll. Una volta su uno de tgcom sono riuscito a rovesciare una situazione aggiungendo più di 400 voti.Non si tratta ne di hacking ne di trucchi particolari. Basta giocare un pò con i cookie e il gioco è fatto.Non c'è poll che tenga, eccezion fatta per quelli che richiedono l'autenticazione.==================================Modificato dall'autore il 01/07/2004 11.04.13
  • Anonimo scrive:
    Re: sondaggio e firefox
    - Scritto da: Anonimo
    si... ma magari perde quelli "giusti"!

    un felice utente firefoxTanto chi usa Firefox su un sito del genere non ci mette nemmeno piede. :-)
  • Anonimo scrive:
    Re: sondaggio e firefox
    - Scritto da: wilcox
    Bel sondaggio.. se non usi internet exploder
    non riesci a visualizzare ilpulsante per
    votare :)

    danieleCredo che il target dei visitatori del TGcom usi solo Internet Explorer non conoscendo l'esistenza di altri browser. Anzi, credo ignorino proprio la parola "browser".E' una specie di Novella2000 online, il livello culturale è quello. Fanno bene a fregarsene di Firefox.Infatti chi è che aveva preso d'assalto il sondaggio? I proprietari dei SUV, i macchinoni per gente stupida e megalomane. Gente dal QI inferiore a quello di una gallina con problemi di personalità. Il problema è che questi soggetti schizoidi sguidano mezzi molto pericolosi per gli altri cittadini (oltre che inquinanti).Artillero
  • Anonimo scrive:
    Re: I "sondaggi" online sono fake!
    Forse l'amico sopra preferisce i sondaggi come quello apparso sul sito di Forza Italia poco dopo l'attentato ai carabinieri in Iraq.La domanda era: "Abbandonare ora l'Iraq è:"Risposte:1 - Un errore2 - Una vigliaccata3 - Una stupidaggine...
  • Anonimo scrive:
    Re: I "sondaggi" online sono fake!
    Dipende anche dal sito: se ponessero la domanda"I comunisti sono cattivi?" sul sito di F.I. piuttosto che su quello di Rifondazione comunista i risultati sarebbero diversi :)
  • garak scrive:
    Re: I "sondaggi" online sono fake!

    non so' cosa tu abbia guardato e neanche
    l'alto tizio che ha iniziato il post.
    Ma posso assicurare che ha regione, i
    sondaggi in rete sono solo modi per
    distrarre il navigatore, a volte possono
    essere divertenti ma nulla di piu'.....Infatti repubblica.it correttamente avverte che i suoi sondaggi non hanno alcun valore statistico.Tra l'altro il fatto che pongano la domanda in un modo piuttosto che in un altro non vuol dire nulla, lo si puo' fare tranquillamente anche in un sondaggio "classico".
    poi il campione chi lo sceglie?
    il caso......Purtroppo no: se il campione fosse casuale, allora andrebbe bene! Mi sa che la statistica non è il tuo forte :p
  • Anonimo scrive:
    Re: [X Redazione] Link errato?
    Il link era corretto quando abbiamo inviato, qualche giorno fa, la segnalazione a P.I.Ora l'intero thread è stato spostato in un'area riservata agli utenti registrati del sito.Il nuovo link è questo, ma come evidenziato sopra richiede username e pwd per potervi accedere,http://www.fuoristrada.it/forum/read.php?file=/104779/104653.html
  • Anonimo scrive:
    [X Redazione] Link errato?
    http://www.fuoristrada.it/forum/messages/9/104428.htmlFile not found
  • Anonimo scrive:
    Re: I "sondaggi" online sono fake!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    e se la domanda fosse stata posta:

    Devono andare i nostri figli in guerra:

    [ ] si

    [ ] no

    [ ] non so'



    Aggiungo:
    Domani ti arriva la cartolina per dirti che
    sei precettato per la guerra. Ci vuoi
    andare?
    [ ] si
    [ ] no
    [ ] non so
    [ ] c'è un aereo per santo domingo
    che mi aspetta


    A parte gli scherzi, anche il fatto di
    chiamarla guerra o missione umanitaria o
    operazione di polizia internazionale avrebbe
    cambiato i risultati.si, ovviamente certo "guerra o missione umanitaria o altro" sisi cambia tutto.... il modo in cui va posta la domanda deve essere super-ragionato! infatti cambia spesso radicalmente l'interpretazione figurativa che si dà l'individuo prima di rispondere e quindi cambia la risposta perchè si viene condizionati....
    Senza ovviamente
    contare tutti i discorsi relativi al
    campione....si neanche a parlarne....
  • Anonimo scrive:
    Re: I "sondaggi" online sono fake!
    Ed aggiungo anche: facile fare, che ne so, sondaggi sulla pena di morte con in prima pagina la notizia di un feroce serial killer che ha smembrato 500 bambine oppure con quella dell'ennesimo caso di errore giudiziario e della nonnina di 130 anni mandata erroneamente sulla sedia elettrica (che tra parentesi magari le hanno fatto un favore)
  • Anonimo scrive:
    Re: I "sondaggi" online sono fake!
    - Scritto da: Anonimo
    e se la domanda fosse stata posta:
    Devono andare i nostri figli in guerra:
    [ ] si
    [ ] no
    [ ] non so'
    Aggiungo:Domani ti arriva la cartolina per dirti che sei precettato per la guerra. Ci vuoi andare?[ ] si[ ] no[ ] non so[ ] c'è un aereo per santo domingo che mi aspettaA parte gli scherzi, anche il fatto di chiamarla guerra o missione umanitaria o operazione di polizia internazionale avrebbe cambiato i risultati. Senza ovviamente contare tutti i discorsi relativi al campione.
  • Anonimo scrive:
    Re: I "sondaggi" online sono fake!
    - Scritto da: Anonimo
    se ti riferisci a 'repubblica.it', li ho
    appena guardati ma non ho notato nullaIo direi anche gazzetta.itMai una volta che mettessero tra le scelte disponibili quello che penso....
  • Anonimo scrive:
    Re: I "sondaggi" online sono fake!
    - Scritto da: Anonimo
    se ti riferisci a 'repubblica.it', li ho
    appena guardati ma non ho notato nullanon so' cosa tu abbia guardato e neanche l'alto tizio che ha iniziato il post.Ma posso assicurare che ha regione, i sondaggi in rete sono solo modi per distrarre il navigatore, a volte possono essere divertenti ma nulla di piu'..... anche perchè se votate 300 volte si puo' capire subito che sondaggio serio è.... poi il campione chi lo sceglie? il caso...... .. e poi le domande ingannevoli vi ricordate l'inizio della guerra, sondaggio:Devono andare i nostri militari in guerra:[ ] si[ ] no[ ] non so'e se la domanda fosse stata posta:Devono andare i nostri ragazzi in guerra:[ ] si[ ] no[ ] non so'e se la domanda fosse stata posta:Devono andare i nostri figli in guerra:[ ] si[ ] no[ ] non so'...probabilmente le risposte sarebbero nei 3 casi diverse... e infatti lo sono state.sondaggi online = spazio database sprecato
  • Anonimo scrive:
    Re: I "sondaggi" online sono fake!
    se ti riferisci a 'repubblica.it', li ho appena guardati ma non ho notato nulla
  • TPK scrive:
    Re: sondaggio e firefox
    Gli utenti firefox non vanno in giro in citta' su macchinoni fatti per andare in montagna... 8)
  • Anonimo scrive:
    I "sondaggi" online sono fake!
    Rendetevene conto ... non hanno nulla del rigore statistico di un sondaggio, a partire dal campione che non e' privo di bias.Ma la cosa che trovo piu' irritante e' che spesso per non dire sempre le domande sono poste in modo errato e alcune volte perfino in modo disonesto!Un esempio per tutti i sondaggi on-line di un grande quotidiano nazionale, che si vanta pure del proprio successo sul web. Si tratta di un esempio lampante di come si puo' manipolare un sondaggio in base alle domande poste ... molto istruttivo per gli studenti di statistica e per chiunque coltivi un sano spirito scientifico di osservazione.
  • Anonimo scrive:
    Re: sondaggio e firefox
    si... ma magari perde quelli "giusti"! un felice utente firefox
  • Anonimo scrive:
    Re: sondaggio e firefox
    - Scritto da: Anonimo
    Firefox?

    Andrà perso l'uno per diecimila dei
    voti. Capirai.E con questo? Un motivo in più agli altri 100 per dire che non vale nulla (ovviamente quello di firefox è il 101esimo in ordine di importanza). E se la pagina del sondaggio non fosse accessibile? Anche qua dici che tanto i ciechi, ipovedenti e altre tipologie di persone disabili sono l'uno per diecimila?
  • Anonimo scrive:
    Semplice
    nessun sondaggio online può avere valore statistico (vabbé, potrebbe averlo, ma sono ipotesi molto ma molto remote). Quindi perché preoccuparsi? Basta saperlo. Vi fareste problemi se sul topolino pubblicassero un sondaggio in cui dicono è emersa la volontà di vietare il transito ai 4x4 a parigi? Io no. Ecco, è la stessa cosa
  • Anonimo scrive:
    Re: sondaggio e firefox
    Firefox?Andrà perso l'uno per diecimila dei voti. Capirai.
  • Anonimo scrive:
    Almeno non era un "furtarello"
    A volte i sondaggi con concorso a premi ti chiedono i dati personali e giusto che ci sono anche un po' di domande sulle abitudini e interessi personali.Peccato che di fatto vincere è improbabile, finire nella profilazione statistica dei gusti dei consumatori per analisi di mercato e pubblicità selettiva è cosa molto probabile invece.Solo che in molti non ci pensano. Anzi pensano che valga ben la pena di dare i propri dati per poter potenzialmente vincere questo o questaltro. Il dato personale, l'informazione in genere, ha valore. Anche monetario ormai.Io almeno la penso così.
  • wilcox scrive:
    sondaggio e firefox
    Bel sondaggio.. se non usi internet exploder non riesci a visualizzare ilpulsante per votare :-)daniele
Chiudi i commenti