Se Skype abbraccia il VP8

Il popolare software VoIP adotta definitivamente il formato video spinto da Google, nonostante le obiezioni di Microsoft

Roma – A partire dalla versione 5.5 Skype ha scelto di utilizzare il codec video VP8 come soluzione di default per ogni sorta di videochiamata. Dalla fine del 2010, il noto servizio VoIP aveva già iniziato a sfruttare il container multimediale del progetto WebM per le videoconferenze di gruppo, ma ora il formato aperto spinto da Google verrà adottato anche nelle one-to-one.

Paradossalmente VP8 diventerà quindi il protagonista assoluto di un’applicazione marchiata Microsoft. Eppure il colosso di Redmond, membro del consorzio MPEG LA che sostiene il codec H.264 , non ha mai tifato per il progetto di WebM.

Al momento il consorzio in questione sta anche portando avanti una crociata contro la proposta WebM, nella speranza di trovare qualche proprietà intellettuale violata, e Microsoft non ha ancora adottato la tecnologia VP8 per il suo browser .

Permettendo a Skype l’utilizzo di VP8, l’azienda guidata da Ballmer sta andando contro i propri interessi? Il Product Manager di WebM si limita ad illustrare i vantaggi del codec per quanto riguarda i video in real-time sul client Windows. Come noto, Microsoft ha pianificato una profonda integrazione di Skype in tantissimi suoi prodotti.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Franck scrive:
    A che serve?
    Gia ma poi alla fine quando trovi lavoro in azienda scopri che li non usano Microsft Office ma Open Office o peggio Libbre office. Alla fine scopri che tutta la sapienza che hai su Office non ti è servita a niente!!!
    • Lucio, addome cianciugliante scrive:
      Re: A che serve?
      - Scritto da: Franck
      Gia ma poi alla fine quando trovi lavoro in
      azienda scopri che li non usano Microsft Office
      ma Open Office o peggio Libbre office. Alla fine
      scopri che tutta la sapienza che hai su Office
      non ti è servita a
      niente!!!È semplicemente una certificazione per gli stupidi, perché anche loro possano dire che sono esperti a fare qualcosa col computer. È così: la gente intelligente impara programmare in C e Assembly, la gente media in PHP o .NET, gli stupidi non imparerebbero mai a programmare, quindi imparano a memoria quattro XXXXXXX punta e clicca.
  • 17ca368053 scrive:
    in che consistono le prove?
    quiz? pratica? risoluzione di problemi?
    • Risposta alla notizia scrive:
      Re: in che consistono le prove?
      - Scritto da: 17ca368053
      quiz? pratica? risoluzione di problemi?aggiornare update e bugfix
  • Il post che sto inserendo scrive:
    Campionati del mondo di Office
    Propongo un bel brindisi per i vincitori[img]http://www.iphonesavior.com/images/2008/02/29/windows_vista_fail.jpg[/img]
  • Franco Peci scrive:
    P.I. marchettone
    Sarà un'impressione maliziosa ma mi sembra che ormai Punto Informatico stia diventando solo un grosso e a volte goffo spot della Microsoft!!!
    • Visron scrive:
      Re: P.I. marchettone
      - Scritto da: Franco Peci
      Sarà un'impressione maliziosa ma mi sembra che
      ormai Punto Informatico stia diventando solo un
      grosso e a volte goffo spot della
      Microsoft!!!A me invece sembra che Pi pubblichi molte notizie per far trollare i fan di altri sistemi come voi, altrimenti come potreste passare le vostre giornate se non sparando addosso a qualcuno?Fatevi una vita
      • mikronimo scrive:
        Re: P.I. marchettone
        Ma possibile che, dopo un simile astio scritto e ripetuto all'infinito, alla fine siano sempre gli altri in errore; scrivi solo per offendere chi non è d'accordo con il Sacro Verbo di Gates; li hai mai provati (in una macchina virtuale o in una partizione separata) i sistemi operativi Linux, i vari programmi come LibreOffice, Gimp, Firefox, Chrome, Vlc, ecc.? Penso di no, altrimenti avresti almeno la prova di prima mano, che chi critica MS (per il suo costo, l'instabilità, il codice chiuso, ecc.) ha delle ragioni; questo non vuol dire che poi dovresti anche tu passare al mondo open source. Dici che gli tutti attaccano MS come puro atto di blasfemia, ma il pc è uno strumento e la "fede" non centra nulla; ognuno si sceglie ciò che più gli conviene; se poi se ne vuole fare un modo per sfogare le frustrazioni, bé, magari può essere irritante, ma di sicuro non fa male a nessuno.
        • collione scrive:
          Re: P.I. marchettone
          provare linux? vade retro Satanalui è un fedele apostolo di San Gugliemo de' Cancelli :Dil bello è che poi danno dei fanatici ai macachi ( che per carità fanatici lo sono per davvero ), mentre loro ( convinti di una loro pseudo-superiorità basata sulle statistiche di idc e netapplications ) si rivolgono a noi pecorelle smarrite con parole di dolcezza tipiche del santone di turno :Dovviamente su continui a dimostrare il tuo disinteresse per uindovs, le parole di dolcezza diventeranno insulti di fuoco che ti seppelliranno sotto centinaia di post offensiviah, il winaro evangelista inizia sempre dicendo che lui è equidistante da tutti i sistemi, non ha fede e giudica solo in base agli aspetti tecnici ( che ovviamente non conosce, ma si sa fa figo dire così )
          • mikronimo scrive:
            Re: P.I. marchettone
            Per ora non mi ha risposto, non che ce ne fosse bisogno... ma in questo caso sarebbe (credo) difficile: parlare di fatti PROVATI e non supposizioni o personali ideo-teologie, sono cose MOOOLTO diverse! Anche in un'altra occasione Fiber and co. smisero di rompere, quando chiesi espressamente se aveva mai provato xp e vista...
        • certo certo scrive:
          Re: P.I. marchettone
          - Scritto da: Giovanni
          A chi piace l'hardware costoso apple o usa lo
          stereotipo che i grafici usano i PC Macintosh
          (mito degli anni 80) si compra il giro di roba
          apple ( e fa il figo anche se ora tutti hanno un
          giocattolo apple anche i
          disoccupati).Pur essendo nel 2011 se non ci fossero ancora questi illusi Jobs oggi venderebbe 1/2 di computer in meno.Oramai il suo trend sono solo gli'iCosi perchè sa da tempo che sul fronte computer è finita. Li e' stato e li è rimasto sul mercato salvo ogni tanto qualche risibile incremento percentuale trainato da chi dopo aver comprato un iCoso ha poi avuto soldi da buttare anche per un suo computer per fare abbinamento di mele davanti al portafrutta sul tavolo.
  • bubba scrive:
    indottrinamento
    Ora la M$ paga, pur di indottrinare i pargoli sin dalla giovane eta' al Verbo di Redmond... che meraviglia :P
    • Sgabbio scrive:
      Re: indottrinamento
      Da notare che più che una notizia, sembra una pubblicità....
    • panda rossa scrive:
      Re: indottrinamento
      - Scritto da: bubba
      Ora la M$ paga, pur di indottrinare i pargoli sin
      dalla giovane eta' al Verbo di Redmond... che
      meraviglia
      :PCi sono tutti gli estremi per una bella condanna per pedofilia!
    • ruppolo scrive:
      Re: indottrinamento
      - Scritto da: bubba
      Ora la M$ paga, pur di indottrinare i pargoli sin
      dalla giovane eta' al Verbo di Redmond... che
      meraviglia
      :P"Ora"?Da quanti anni lo studio dei prodotti Microsoft è entrato nel programma della scuola dell'obbligo italiana?Gli effetti dell'indottrinamento sono sotto gli occhi di tutti (meno che degli indottrinati, naturalmente).
      • Jiraya scrive:
        Re: indottrinamento
        Perche' autocad e' tra le materie di studio alle superiori o all'universita'??? No.... semplicemente si studiano le basi, in questo caso uso di word proXXXXXr e foglio di calcolo, poi se si vuole essere realisti e intelligenti si imparera' la pratica con il software che al 90% si troveranno a lavorare una volta fuori dalla scuola.... sempre a vedere complotti dietro tutto... mah
        • panda rossa scrive:
          Re: indottrinamento
          - Scritto da: Jiraya
          Perche' autocad e' tra le materie di studio alle
          superiori o all'universita'??? No....
          semplicemente si studiano le basi, in questo caso
          uso di word proXXXXXr e foglio di calcolo,Se devi imparare ad usare word proXXXXXr e foglio di calcolo, usi strumenti APERTI E STANDARD che salvano in formati APERTI E STANDARD.Soprattutto nelle scuole!
          poi se
          si vuole essere realisti e intelligenti si
          imparera' la pratica con il software che al 90%
          si troveranno a lavorare una volta fuori dalla
          scuola.Le generazioni che oggi vanno a scuola, fuori dalla scuola troveranno strumenti cloud. Google docs, tanto per citare il piu' famoso.Siamo nel terzo millennio!
          ... sempre a vedere complotti dietro tutto... mahSi tu quello cieco, mi pare!
          • Visron scrive:
            Re: indottrinamento
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Jiraya

            Perche' autocad e' tra le materie di studio
            alle

            superiori o all'universita'??? No....

            semplicemente si studiano le basi, in questo
            caso

            uso di word proXXXXXr e foglio di calcolo,

            Se devi imparare ad usare word proXXXXXr e foglio
            di calcolo, usi strumenti APERTI E STANDARD che
            salvano in formati APERTI E
            STANDARD.

            Soprattutto nelle scuole!


            poi se

            si vuole essere realisti e intelligenti si

            imparera' la pratica con il software che al
            90%

            si troveranno a lavorare una volta fuori
            dalla

            scuola.

            Le generazioni che oggi vanno a scuola, fuori
            dalla scuola troveranno strumenti cloud. Google
            docs, tanto per citare il piu'
            famoso.

            Siamo nel terzo millennio!


            ... sempre a vedere complotti dietro
            tutto...
            mah

            Si tu quello cieco, mi pare!Lo standard da decenni per tutto cio' che concerne l'ufficio ed il resto nel mondo lavorativo e' la suite di Microsoft Sei tu che sei fuori standard con le tue tifoserie ed invenzioni su prodotti non utilizzati da nessuno nel mondo del lavoro e quindi non standard per niente.E' come dire che Gimp oggi è lo standard per i fotografi quando invece e' da anni Adobe con photoshopFatevi una vita che oramai avete raggiunto livelli di ridicolaggine irrangiungibili anche dai piu' asilanti presenti sulla faccia del pianeta
          • Darwin scrive:
            Re: indottrinamento
            - Scritto da: Visron
            Lo standard da decenni per tutto cio' che
            concerne l'ufficio ed il resto nel mondo
            lavorativo e' la suite di MicrosoftStandard-de-facto != standard.OpenDocument è standard.I formati di Office, no (Anche se Office Open XML è stato rigirato a finto standard).
            Sei tu che sei fuori standardChe ti piaccia o meno: ODF è standard.
            con le tue
            tifoserieSenti chi parla di tifoserie...
            ed invenzioni su prodotti non
            utilizzati da nessuno nel mondoNon direi.OpenOffice sta prendendo molto piede...
            del lavoro e
            quindi non standard per
            niente.Mi dai la definizione di standard?
            E' come dire che Gimp oggi è lo standard per i
            fotografi quando invece e' da anni Adobe con
            photoshopQuesto non c'entra nulla, con gli standard aperti.
            Fatevi una vita che oramai avete raggiunto
            livelli di ridicolaggine irrangiungibili anche
            dai piu' asilanti presenti sulla faccia del
            pianetaTrollata scarsa.Insomma, poche idee e ben confuse.Complimenti. Un'altra fesseria e hai vinto sicuramente il premio "ignoranza 2011".
          • Visron scrive:
            Re: indottrinamento
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: Visron

            Lo standard da decenni per tutto cio' che

            concerne l'ufficio ed il resto nel mondo

            lavorativo e' la suite di Microsoft
            Standard-de-facto != standard.
            OpenDocument è standard.
            I formati di Office, no (Anche se Office Open XML
            è stato rigirato a finto standard).



            Sei tu che sei fuori standard
            Che ti piaccia o meno: ODF è standard.


            con le tue

            tifoserie
            Senti chi parla di tifoserie...


            ed invenzioni su prodotti non

            utilizzati da nessuno nel mondo
            Non direi.
            OpenOffice sta prendendo molto piede...


            del lavoro e

            quindi non standard per

            niente.
            Mi dai la definizione di standard?


            E' come dire che Gimp oggi è lo standard per
            i

            fotografi quando invece e' da anni Adobe con

            photoshop
            Questo non c'entra nulla, con gli standard aperti.


            Fatevi una vita che oramai avete raggiunto

            livelli di ridicolaggine irrangiungibili
            anche

            dai piu' asilanti presenti sulla faccia del

            pianeta
            Trollata scarsa.

            Insomma, poche idee e ben confuse.
            Complimenti. Un'altra fesseria e hai vinto
            sicuramente il premio "ignoranza
            2011".Con l'esempio di photoshop ti ho già fatto l'esempio piu' lampante che possa esserci in fatto di software usato come standard da chi lavora, la suite Office è compresa nell'esempio come molti altri software su cui la gente ha imparato e che usa per lavorare Per il resto non servono altre parole.Si sa che voi siete capaci di sparar XXXXX solo verso Microsoft (rotfl) Oramai questo e' il vostro unico "lavoro" quotidiano su questo sito.Vi mettono le notizie apposta per farvi sfogare quotidianamente per far fare accessi al sito e guadagnare coi banners.Non vi rendete nemmeno conto di quanto siete ingenui e piccoli dentro.
          • Darwin scrive:
            Re: indottrinamento
            - Scritto da: Visron
            Con l'esempio di photoshop ti ho già fatto
            l'esempio piu' lampante che possa esserci in
            fatto di software usato come standard da chi
            lavora, la suite Office è compresa nell'esempio
            come molti altri software su cui la gente ha
            imparato e che usa per lavorare Non c'entrano nulla GIMP e Photoshop.E quest'ultimo non è uno standard.Ripeto: poche idee e ben confuse.
            Per il resto non servono altre parole.Anche perchè non ne hai.
            Si sa che voi siete capaci di sparar XXXXX solo
            verso Microsoft (rotfl)Sto aspettando la definizione di standard...Se si in grado portala, altrimenti dimostri che quà l'unico che spara XXXXXte sei tu.
            Oramai questo e' il
            vostro unico "lavoro" quotidiano su questo
            sito.Sto aspettando smentite...
            Vi mettono le notizie apposta per farvi sfogare
            quotidianamente per far fare accessi al sito e
            guadagnare coi
            banners.L'unico che si sta sfogando, sei solo tu...
            Non vi rendete nemmeno conto di quanto siete
            ingenui e piccoli
            dentro.Specchio riflesso.1) Non hai risposto punto per punto. Sintomo che non hai argomenti per ribattere.2) Insulti a raffica su ogni post da te scritto. Anche questo, sintomo che non hai argomenti.3) Parli di lavoro mischiando pere con meleInsomma <b
            Fiber </b
            , puoi anche smetterla di nasconderti dietro ad altri nick.Ti si riconosce sempre.//PLONK-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 agosto 2011 19.11-----------------------------------------------------------
          • Visron scrive:
            Re: indottrinamento
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: Visron

            Con l'esempio di photoshop ti ho già fatto

            l'esempio piu' lampante che possa esserci in

            fatto di software usato come standard da chi

            lavora, la suite Office è compresa
            nell'esempio

            come molti altri software su cui la gente ha

            imparato e che usa per lavorare
            Non c'entrano nulla GIMP e Photoshop.
            E quest'ultimo non è uno standard.

            Ripeto: poche idee e ben confuse.


            Per il resto non servono altre parole.
            Anche perchè non ne hai.


            Si sa che voi siete capaci di sparar XXXXX
            solo

            verso Microsoft (rotfl)
            Sto aspettando la definizione di standard...
            Se si in grado portala, altrimenti dimostri che
            quà l'unico che spara XXXXXte sei
            tu.


            Oramai questo e' il

            vostro unico "lavoro" quotidiano su questo

            sito.
            Sto aspettando smentite...


            Vi mettono le notizie apposta per farvi
            sfogare

            quotidianamente per far fare accessi al sito
            e

            guadagnare coi

            banners.
            L'unico che si sta sfogando, sei solo tu...


            Non vi rendete nemmeno conto di quanto siete

            ingenui e piccoli

            dentro.
            Specchio riflesso.

            1) Non hai risposto punto per punto. Sintomo che
            non hai argomenti per
            ribattere.

            2) Insulti a raffica su ogni post da te scritto.
            Anche questo, sintomo che non hai
            argomenti.

            3) Parli di lavoro mischiando pere con mele

            Insomma <b
            Fiber </b
            , puoi anche
            smetterla di nasconderti dietro ad altri
            nick.
            Ti si riconosce sempre.

            //PLONK
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 05 agosto 2011 19.11
            --------------------------------------------------Mamma mia quanta inutile pappardella hai scritto.I programmi di adobe grazie anche alle loro funzionalità sono uno standard per l'utilizzo dove la gente che lavora ha imparato,la suite office idem e cosi' moltissimi altri software punto di riferimento come standard di utilizzo nel mondo di lavoro.Non si parla di formati ma di software usati come standard di utilizzo verso cui la gente ha imparato in anni ed anni.E' questo che non capitePer il resto io posto poco su questo sito ma leggo molto.Vi lascio continuare a trollare ed a farvi sfogare per far arricchire puntoinformatico grazie agli accessi che portate.Tutte queste notizie vengono messe apposta solo per quelli come voi, perchè lo sanno che poi causate i soliti putiferi con almeno 200 inutili commenti sempre a senso unico.
          • Darwin scrive:
            Re: indottrinamento
            - Scritto da: Visron
            Mamma mia quanta inutile pappardella hai scritto.
            I programmi di adobe grazie anche alle loro
            funzionalità sono uno standard per l'utilizzo
            dove la gente che lavora ha imparato,la suite
            office idem e cosi' moltissimi altri software
            punto di riferimento come standard di utilizzo
            nel mondo di lavoro.E ancora una volta mischi mele con pere...Quel bot automatico delle risposte non ti va proprio di aggiornarlo, eh?
            Non si parla di formati ma di
            software usati come standard di utilizzo verso
            cui la gente ha imparato in anni ed anni.Ed ecco la dimostrazione che tu non hai capito proprio niente.Il problema non è il software proprietario, MA il formato che viene usato.Che tu usi Microsoft Office crackato, non me ne fotte nulla.L'importante è che se viene usato in un ufficio pubblico, deve essere usato SOLO con ODF e non con altri formati proprietari non-standard che alimentano il lock-in.Ora ti è chiaro? O vuoi un disegnino per aiutare il cervello a rendere chiaro il concetto?
            E'
            questo che non
            capiteQuà abbiamo capito tutti chi sei, anche se ti nascondi dietro ad un altro nick.
            Per il resto io posto poco su questo sito ma
            leggo molto.Lo so Fiber.Posti poco (con il tuo nick registrato), però quando posti riesci sempre a battere il record delle fesserie.
            Vi lascio continuare a trollare ed a
            farvi sfogare per far arricchire puntoinformatico
            grazie agli accessi che portate.Che benefattore che sei...Dai che oggi, visto che sei stato generoso, la mamma ti aumenta la paghetta di due euro.
            Tutte queste
            notizie vengono messe apposta solo per quelli
            come voi, perchè lo sanno che poi causate i
            soliti putiferi con almeno 200 inutili commenti
            sempre a senso
            unico.(rotfl)Quando inizi a riflettere i tuoi comportamenti sugli altri sei uno spasso.. (rotfl) (rotfl)
          • Francesco Anastasio scrive:
            Re: indottrinamento
            Guarda che è da un bel po' che word salva in docx, cioè in XML... se XML non è aperto e standard, beh, non vedo cosa lo sia...Comunque se il formato .doc non è standard non lo è nemmeno .odt! Ti ricordo (ma forse non lo sai nemmeno) che per aprire i documenti word (.doc) non è necessario comprare la suite! Microsoft word serve solo per crearli e modificarli!E in ogni caso, c'è un motivo per cui la diffusione di microsoft office è diventata capillare in tutti i settori: è l'unica suite da ufficio PROFESSIONALE che ci sia sul mercato! Per il resto OpenOffice, LibreOffice, iWork... tutti progetti interessanti, ma sono paragonabili solo alle vecchie versioni di word di 5-6 anni fa...
          • Darwin scrive:
            Re: indottrinamento
            - Scritto da: Francesco Anastasio
            Guarda che è da un bel po' che word salva in
            docx, cioè in XML... se XML non è aperto e
            standard, beh, non vedo cosa lo
            sia...Se hai letto i miei precedentementi post sai già che ho già parlato di Office Open XML.
            Comunque se il formato .doc non è standard non lo
            è nemmeno .odt!Open Document Format è standard ISO/IEC 26300:2006Sei sicuro di quello che stai dicendo?
            Ti ricordo (ma forse non lo sai
            nemmeno)La differenza è che quando io parlo, parlo per conoscenza, non per sentito dire.
            che per aprire i documenti word (.doc)
            non è necessario comprare la suite! Microsoft
            word serve solo per crearli e
            modificarli!Peccato solo che aprire documenti Microsoft Office su applicativi di terze parti abbia da sempre creato non pochi problemi di compatibilità.Il progetto Go-oo aveva infatti creato delle patch per aumentare la compatibilità
            E in ogni caso, c'è un motivo per cui la
            diffusione di microsoft office è diventata
            capillare in tutti i settori: è l'unica suite da
            ufficio PROFESSIONALE che ci sia sul mercato!
            Per
            il resto OpenOffice, LibreOffice, iWork... tutti
            progetti interessanti, ma sono paragonabili solo
            alle vecchie versioni di word di 5-6 anni
            fa...Mi linki la parte del mio post in cui io abbia messo in dicussione la diffusione di Office o la sua qualità?Ovviamente non ti chiedo nemmeno se porti fatti tecnici a sostegno del fatto che LibO o OOo non siano professionali, perchè tanto si sà già che sono i soliti fatti inventati al momento.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 agosto 2011 12.03-----------------------------------------------------------
          • mikronimo scrive:
            Re: indottrinamento
            Mi intrometto per dire una semplice cosa: se i prodotti MS sono uno standard è e rimane a causa dell'installazione "forzata" dei suoi s.o. su ogni singolo pc messo in commercio nel mondo (Apple a parte); solo le persone che +o- casualmente si sono imbattute nel mondo open-source e si sono impegnate nel capire di cosa realmente si trattasse, a volte, hanno deciso di cambiare mondo; è ovvio che lo standard professionale siano programmi che girano sotto Win (i molti soldi guadagnati permettono uno sviluppo di tutte quelle funzionalità necessarie ai professionisti, nel corso degli anni), ma se poi prendendo idee, ma anche innovando (come nei s.o. Linux) ci si ritrova GRATUITAMENTE (a fronte di centinaia o migliaia di euro) in mano prodotti del tutto compatibili e paragonabili a quelli professionali, il gioco vale la candela. Si noterà che non ho fatto commenti sulla qualità dei due mondi, anche perché chi li ha usati e provati entrambi (non come Fiber e co. che si XXXXXXXno tanto, vogliono i link che dimostrino le mie parole, dimostrando che certe cose non le conoscono proprio: xp e in particolare vista sono di pochi anni fa e sono riconosciuti come sistemi instabili, pesanti e lenti; seven è un po' meglio...) sa esattamente di cosa parlo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 agosto 2011 11.06-----------------------------------------------------------
          • Darwin scrive:
            Re: indottrinamento
            Quà c'è un problema di fondo.Io non ho mai parlato in nessuno di questi post della qualità di Microsoft Office.Non ho detto che è meglio LibreOffice o altro...Non era quello il punto, nè mi interessava imbastire una discussione su questo capitolo.Quello che io ho detto è: negli enti pubblici si dovrebbe forzare l'uso dello standard (perchè È standard) Open Document Format.Punto. Il resto è solo qualcosa che ha inventato Fiber tanto per spostare la discussione su un altro punto.
          • snizzo scrive:
            Re: indottrinamento
            darwin +1.io non avrei avuto tutta la pazienza che hai tu.per gli altri: http://it.wikipedia.org/wiki/Standard_aperto
          • certo certo scrive:
            Re: indottrinamento
            - Scritto da: mikronimo xp e in particolare vista sono
            di pochi anni fa e sono riconosciuti come sistemi
            instabili, pesanti e lenti; seven è un po'
            meglio...) sa esattamente di cosa
            parlo.
            --------------------------------------------------
            Modificato dall' autore il 06 agosto 2011 11.06
            --------------------------------------------------Certo certo, XP un sistema pesante ed instabile.(rotfl)Certo certo , dal sp1 e' solo stato il miglior sistema mai uscito e che ancora si usa nella maggioranza dei casi per lavoro.Windows seven e' solo un po 'meglio? Certo certo e' solo 5 volte piu' performante di Xp anche nell'utilizzo di cpu multicore e gestione memoria, sistema verso cui tutti nel lavoro stanno migrando e che ha avuto un enorme sucXXXXX d'adozione mai visto in nessun sistemna microsoft fin dal suo lancio sul mercato ad ottobre 2009 Certo certo.. con voi sono sempre tutte certe le creti-nate che scrivete
          • Darwin scrive:
            Re: indottrinamento
            - Scritto da: certo certo
            Certo certo, XP un sistema pesante ed
            instabile.(rotfl)
            Certo certo , dal sp1 e' solo stato il miglior
            sistema mai uscito <b
            da Redmond </b
            e che ancora si usa nella
            maggioranza dei casi per
            lavoro.FIXED
          • Prozac scrive:
            Re: indottrinamento
            Ti quoto in toto! Anche per quanto riguarda l'adozione di odf da parte degli enti pubblici :)
          • Loler scrive:
            Re: indottrinamento
            Non ti rendi nemmeno conto che si parla di formati standard, non di applicazioni.Paragoni GIMP a Photoshop quando dovresti parlare di JPEG, parli di Office affermato da decenni dimostrando quanto sei perfetto al paleolitico.Chi ha cervello guarda avanti, non gli ultimi decenni.Adesso torna a produrre, operaio sfigato
          • POSTPC scrive:
            Re: indottrinamento
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: Visron

            Lo standard da decenni per tutto cio' che

            concerne l'ufficio ed il resto nel mondo

            lavorativo e' la suite di Microsoft
            Standard-de-facto != standard.
            OpenDocument è standard.
            I formati di Office, no (Anche se Office Open XML
            è stato rigirato a finto standard).La scuola deve preparare al mondo del lavoro.Nel mondo del lavoro si usa la suite Office.La scuola deve insegnare Office.Il resto è fuffa.
          • Darwin scrive:
            Re: indottrinamento
            - Scritto da: POSTPC
            La scuola deve preparare al mondo del lavoro.Appunto.Deve insegnare alle persone ad essere libere e a cooperare.
            Nel mondo del lavoro si usa la suite Office.Bene. Non è questo il punto.
            La scuola deve insegnare Office.La scuola non deve insegnare l'uso di un software specifico.La scuola deve insegnare alle persone a PENSARE.
            Il resto è fuffa.La tua è fuffa, anzi è il pensiero delle persone che hanno fatto la fortuna di Bill Gates.
          • Darwin scrive:
            Re: indottrinamento
            - Scritto da: panda rossa
            Se devi imparare ad usare word proXXXXXr e foglio
            di calcolo, usi strumenti APERTI E STANDARD che
            salvano in formati APERTI E
            STANDARD.

            Soprattutto nelle scuole!Guarda per come la vedo io, puoi anche usare strumenti proprietari (ognuno sceglie quello che per lui è più conveniente), anche se preferirei l'open source nelle aree di competenza pubblica.L'importante è che rispettino i formati standard (in questo caso OpenDocument), affinchè gli utenti possano usare i propri strumenti alternativi senza problemi di interoperabilità.
          • pippo75 scrive:
            Re: indottrinamento

            L'importante è che rispettino i formati standard
            (in questo caso OpenDocument), affinchè gli
            utenti possano usare i propri strumenti
            alternativi senza problemi di
            interoperabilità.magari mi sbaglio, ma la versione ISO di opendocument non era la 1.0 mentre openoffice ora usa la 1.2 che non è standard?
          • Darwin scrive:
            Re: indottrinamento
            - Scritto da: pippo75
            magari mi sbaglio, ma la versione ISO di
            opendocument non era la 1.0Attualmente laversione ISO è la 1.1http://www.iso.org/iso/iso_catalogue/catalogue_tc/catalogue_detail.htm?csnumber=59302ma a quanto pare la versione 1.2 sembra essere standard OASIShttp://www.opendocsociety.org/news/odf-tc-approves-odf-1.2/
            mentre openoffice ora
            usa la 1.2 che non è
            standard?OpenOffice ti permette di scegliere tra tutte le versioni dello standard.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 agosto 2011 12.52-----------------------------------------------------------
          • POSTPC scrive:
            Re: indottrinamento

            L'importante è che rispettino i formati standardI formati standard limitano l'innovazione.Se un'impresa propone qualcosa di nuovo che non è nello standard, secondo la tua limitata visione, dovrebbe farlo prima standardizzare e solo dopo proporlo.Oppure, benché migliore, il tuo "fuori-standard" non andrebbe utilizzato.È una pazzia.È il mercato a decidere gli standard.Ad oggi gli standard sono quelli proposti da Microsoft.
          • Darwin scrive:
            Re: indottrinamento
            - Scritto da: POSTPC
            I formati standard limitano l'innovazione.(rotfl)Certo..invece i formati proprietari la incitano..Mai sentito una fesseria più grande di questa..
            Se un'impresa propone qualcosa di nuovo che non è
            nello standard, secondo la tua limitata visione,
            dovrebbe farlo prima standardizzare e solo dopo
            proporlo.Nel mondo dell'informatica la parola d'ordine è una e una sola: INTEROPERABILITÀ.
            Oppure, benché migliore, il tuo "fuori-standard"
            non andrebbe
            utilizzato.
            È una pazzia.L'unica pazzia è continuare a foraggiare l'uso di standard proprietari che impediscono alle persone di scegliere ciò che più gli aggrada.
            È il mercato a decidere gli standard.Il mercato non decide standard di nessun tipo.Decide solo standard-de-facto e lo fa a ttraverso quella XXXXXta chiamata brevetti.
            Ad oggi gli standard sono quelli proposti da
            Microsoft.L'unico standard per i documenti è OOXML.Il resto NO.
          • pippo75 scrive:
            Re: indottrinamento


            Se devi imparare ad usare word proXXXXXr e foglio
            di calcolo, usi strumenti APERTI E STANDARD che
            salvano in formati APERTI E
            STANDARD.Word o Writer permettono di salfare in docx, pdf e odt, se non sbaglio dovrebbero essere tutti e 3 standard.
            Le generazioni che oggi vanno a scuola, fuori
            dalla scuola troveranno strumenti cloud. Google
            docs, tanto per citare il piu'
            famoso.spero di non essere io, il cloud non mi va a genio
      • Darwin scrive:
        Re: indottrinamento
        - Scritto da: ruppolo
        "Ora"?
        Da quanti anni lo studio dei prodotti Microsoft è
        entrato nel programma della scuola dell'obbligo
        italiana?Hai ragione...è meglio se usassero Mac, così imparerebbero subito a farsi spennare da Apple.
        Gli effetti dell'indottrinamento sono sotto gli
        occhi di tutti (meno che degli indottrinati,
        naturalmente).Caspita ruppolo....è curioso che parli tu di indottrinamento....Apple cos'è che fa dalla mattina alla sera (oltre a coccolarti)?
      • pippo75 scrive:
        Re: indottrinamento

        "Ora"?
        Da quanti anni lo studio dei prodotti Microsoft è
        entrato nel programma della scuola dell'obbligo
        italiana?Non lo so, a scuola avevo utilizzato wordstar, lotus e turbopasquale.Ora so che molte scuole usano openoffice + altro.
      • bubba scrive:
        Re: indottrinamento
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: bubba

        Ora la M$ paga, pur di indottrinare i
        pargoli
        sin

        dalla giovane eta' al Verbo di Redmond... che

        meraviglia

        :P

        "Ora"?
        Da quanti anni lo studio dei prodotti Microsoft è
        entrato nel programma della scuola dell'obbligo
        italiana?
        Gli effetti dell'indottrinamento sono sotto gli
        occhi di tutti (meno che degli indottrinati,
        naturalmente).ruppolo ,hai dei problemi con l'italiano? ho scritto "Ora la M$ PAGA, pur di "... certo che M$ indottrina da quando esiste, ma _normalmente_ NON paga la gente per usare i suoi prodotti... alla peggio fa forti sconti...Poi scusa, ti pare che IO sia M$-addicted? sull'articolo dell'msdos ho stroncato il billy sin da quando si trastullava con traf-o-data... sia chiaro cmq che l'Apple (dell'era macintosh e peggio ancora la gadget company attuale) non e' -molto- meglio
        • Lucio, addome cianciugliante scrive:
          Re: indottrinamento
          - Scritto da: bubba
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: bubba


          Ora la M$ paga, pur di indottrinare i

          pargoli

          sin


          dalla giovane eta' al Verbo di
          Redmond...
          che


          meraviglia


          :P



          "Ora"?

          Da quanti anni lo studio dei prodotti
          Microsoft
          è

          entrato nel programma della scuola
          dell'obbligo

          italiana?

          Gli effetti dell'indottrinamento sono sotto
          gli

          occhi di tutti (meno che degli indottrinati,

          naturalmente).
          ruppolo ,hai dei problemi con l'italiano? ho
          scritto "Ora la M$ PAGA, pur di "... certo che M$
          indottrina da quando esiste, ma _normalmente_ NON
          paga la gente per usare i suoi prodotti... alla
          peggio fa forti
          sconti...
          Poi scusa, ti pare che IO sia M$-addicted?
          sull'articolo dell'msdos ho stroncato il billy
          sin da quando si trastullava con traf-o-data...
          sia chiaro cmq che l'Apple (dell'era macintosh e
          peggio ancora la gadget company attuale) non e'
          -molto-
          meglioBeh dal punto di vista etico e delle politiche aziendali non è molto meglio, anzi, diciamo che ci sono poche differenze... ma almeno i prodotti Apple non fanno XXXXXX.
    • collione scrive:
      Re: indottrinamento
      una cosa del genere l'ho vista nel 1998 alle olimpiadi dell'informatica qui da noivinse un tizio che definire raccomandato è dir pocoah, la prova verteva sullo sviluppo di un sito web usando esclusivamente frontpage
      • Lucio, addome cianciugliante scrive:
        Re: indottrinamento
        - Scritto da: collione
        ah, la prova verteva sullo sviluppo di un sito
        web usando esclusivamente
        frontpage(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Che schifo, XXXXX paletta... Ma 'sta gente... pulire i cessi no eh?
Chiudi i commenti