Sequestri mp3 nelle radio

Trentino
Trentino


Roma – Nelle sedi di due radio nella provincia di Trento, oggetto di una indagine, la Guardia di Finanza ha effettuato nei giorni scorsi perquisizioni e sequestri, individuando tra le altre cose più di 11mila file mp3 scaricati da Internet e utilizzati per le trasmissioni radiofoniche nonché quasi 500 compact disc privi di bollino SIAE.

L’operazione coordinata dal Sostituto procuratore Giuseppe De Benedetto ha anche portato al rinvenimento di altre merci che secondo gli inquirenti sono state acquistate in violazione della legge sul diritto d’autore.

Nel complesso si stima in 50mila euro il valore del materiale illegale rinvenuto.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

15 07 2004
Link copiato negli appunti