Sharp lancia un BD-R a doppia capacità

Sharp lancia un BD-R a doppia capacità

Sharp è il primo produttore di supporti ottici ad annunciare il lancio, per il 30 luglio, di un disco Blu-ray da 100 GB. Si baserà sulla neonata specifica BDXL, che richiede l'utilizzo di nuovi player e masterizzatori
Sharp è il primo produttore di supporti ottici ad annunciare il lancio, per il 30 luglio, di un disco Blu-ray da 100 GB. Si baserà sulla neonata specifica BDXL, che richiede l'utilizzo di nuovi player e masterizzatori

Sharp ha annunciato che a fine mese commercializzerà in Giappone il primo supporto Blu-ray da 100 GB di tipo write-once. Questo disco, chiamato VR-100BR, si basa sulla specifica BDXL approvata da Blu-Ray Disc Association lo scorso aprile.

Sharp VR-100BR La specifica BDXL prevede dischi registrabili (BD-R) con capacità fino a 128 GB (tre layer) e dischi riscrivibili (BD-RE) con capacità fino a 100 GB (quattro layer). Per il momento Sharp ha preferito implementare la versione a tre layer, che rispetto a quella a quattro è più economica da produrre.

Un disco VR-100BR verrà venduto ad un prezzo di circa 55-60 dollari, e potrà contenere fino a 12 ore di programmi TV del digitale terrestre e fino a 8,6 ore di programmi TV via satellite.

Per registrare e riprodurre i nuovi supporti BDXL sono necessari nuovi drive ottici: per tale ragione Sharp ha già pianificato il lancio, sempre a fine mese, di nuovi masterizzatori Blu-ray della linea Aquos compatibili con la nuova specifica. Tali unità saranno in grado di leggere e scrivere anche i preesistenti dischi Blu-ray da 25/50 GB.

Alessandro Del Rosso

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti