Show BBC per MySpace

Accordo tra le due aziende, per diffondere materiali BBC nella community web

Roma – BBC e MySpace hanno firmato una nuova intesa che dovrebbe consentire al colosso mediatico britannico di farsi conoscere meglio e di più dagli utenti della celebre community web.

Non si tratta evidentemente di tentare di spacciare news ad un pubblico che l’attualità tende a seguirla ben poco, quanto di consentire ai numerosi membri della community web di scambiarsi clip di celebri show televisivi di BBC.

Sebbene non siano stati resi noti i dettagli finanziari, l’intesa avrebbe al centro un meccanismo di revenue sharing , ossia di condivisione dei profitti legati all’associazione di pubblicità contestuale con i videoclip.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • mirkojax scrive:
    Re: ohhh questo e' il futuro del p2p
    - Scritto da: gdffdg fgfg
    giusto = dare il 95% del prezzo del media alle
    majors che già prendono l'equo compenso e
    contributi statali pagati con le tasse dei
    cittadini?
    bene e cosi manco il 5% si beccano artisti.cosa te ne frega a te a chi vanno i soldi. E' una scusa per dire scaricare (rubare)?
  • Blindsight ACCESSIBIL ITA' scrive:
    LA BLINDSIGHT PROJECT NON E' L'UIC!
    perchè io come blindsight project l'ho fatto, ma non ho preso un milione di euro come invece ha preso l'unione italiana ciechi, che prende anche altro.. per fare cosa? io posso per ora solo informare e contare su chi si sensibilizza, cerco di dire come stiamo combinati noi disabili visivi, sennò non lo saprà mai nessuno, soprattutto in italia.vorrei avere più solidarietà non ho soldi per un legale e un professionista informatico con cui fare molte cose, ad esempio inviare una mail diversa dalla solita richiesta di accessibilità.. ma il volontariato è una cosa finta in italia e dovrei pagare: io ancora non posso come ancora non ho potuto acquistare l'unico programma che è jaws e lavoro con una demo e nvda. se non trovo volontari in queste battaglie, devo solo aspettare un risarcimento dal mio incidente: poi vedrai quanti ne avrò intorno per dire anche a last.fm che è ora che si adegui, soprattutto con chi vive di musica, cioè noi ciechi.l'uic che ci farà con un milione di euro e gli altri soldi che le arrivano?? i suoi dirigenti non sanno cos'è l'informatica: non hanno l'età né la voglia, però hanno soldi e uffici che poterbbero evitarci anche questa cosa, cioè dovrebbe essere già tutto accessibile almeno dagli anni 90.. non credi? c'è tutto da fare, quindi inutile parlare.. le mie poche parole scritte in precedenza erano il tappo per quello che scrivo qui, ma è solo la punta dell'iceberg.. bisogna starci al buio, e bisogna avere meno di 100 anni per capire che esiste l'informatica, soprattutto bisogna capire che la blindsight project è online per evitare poltrone in pelle disabile, forse per questo nessuno la sostiene, a parte la mia pensione da cieca civile.grazie per l'interesse, meno grazie per il consiglio.. ma non c'è tempo per i grazie, qui è tempo di rendere libera la rete, come si dice dagli anni 80.. se c'è qualche volontario legale o informatico, non sarà solo last.fm ad essere accessibile.. ma anche paypal, wikipedia, ecc.laura raffaeli (blindsight project)
  • 0001 scrive:
    Fantastico, ma..
    Grande notizia, indubbiamente.. Peccato che per noi Italiani non conti!Il servizio, attualmente, è disponibile solo negli USA, in Gran Bretagna e in Germania.Quanto ci scommettete che la nostra proverbiale coglionaggine (giuridicamente parlando) ci impedirà di usufruire di questo nuovo grande servizio?
    • gdffdg fgfg scrive:
      Re: Fantastico, ma..
      - Scritto da: 0001
      Grande notizia, indubbiamente.. Peccato che per
      noi Italiani non
      conti!

      Il servizio, attualmente, è disponibile solo
      negli USA, in Gran Bretagna e in
      Germania.

      Quanto ci scommettete che la nostra proverbiale
      coglionaggine (giuridicamente parlando) ci
      impedirà di usufruire di questo nuovo grande
      servizio?Io ci scommetto le p.l.e
  • Blindsight ACCESSIBIL ITA' scrive:
    last.fm non è accessibile
    si last.fm è il migliore, però non è accessibile a noi disabili visivi: a quando l'adeguamento? laura raffaeli (blindsight project)
    • krane scrive:
      Re: last.fm non è accessibile
      - Scritto da: Blindsight ACCESSIBIL ITA'
      si last.fm è il migliore, però non è accessibile
      a noi disabili visivi: a quando l'adeguamento?
      laura raffaeli (blindsight project)Perche' non scrivi direttamente a loro come blindsight project ?Oppure senti l'associazione ciechi e vi fate sentire insieme.
  • Homer S. scrive:
    Deezer
    Provate Deezer. Nessun rompimento di scatole con la pubblicità e non vi "consiglia" niente. Potete uplodare anche i vostri mp3...www.deezer.com :D
    • anonimo01 scrive:
      Re: Deezer
      quale pubblicità?
    • passavodiqu a scrive:
      Re: Deezer
      - Scritto da: Homer S.
      Provate Deezer. Nessun rompimento di scatole con
      la pubblicità e non vi "consiglia" niente. Se non "consiglia" niente a che serve? Lo scopo dei sistemi di social network diquesto genere è quello di scoprire nuoveopere sulla base delle preferenze dellepersone con gusti simili ad i tuoi.Se non consiglia niente, non serve a niente.Biez
    • Sig. Giuffrida scrive:
      Re: Deezer
      Deezer ormai è defunto "internazionalmente" parlando. Il sito si è accordato solo con l'equivalente della SIAE francese. Ora quasi tutti gli artisti major sono bloccati, solo i francesi possono usufruirne al 100%.
      • Joliet Jake scrive:
        Re: Deezer
        Deezer è un sito dove puoi ascoltare musica online, non un social network.E me la scelgo io. Non vedo perchè dovrei farmi consigliare...E non ci sono solo artisti francesi. Ci si trova di tutto, dai classici alle ultime hits.
        • Noss scrive:
          Re: Deezer
          La notizia e' proprio che da oggi anche su last.fm potrai suonare quello che ti pare, and se in Italia sara' possibile solo tra qualche settimana (al momento e' in USA, UK e Germania).
  • anonimo01 scrive:
    last.fm rulez
    last.fm è davvero un'ottima radio.ora che pure le major mettono disponibili i loro catalochi, non ce ne sarà più per nessun'altra.Radio2.0
    • pippo scrive:
      Re: last.fm rulez

      last.fm è davvero un'ottima radio.
      ora che pure le major mettono disponibili i loro
      catalochi, non ce ne sarà più per
      nessun'altra.

      Radio2.0Finalmente avremo bob sinclair anche qui :D
Chiudi i commenti