Sicurezza/ Allasso Expo a Milano

Il 13 ottobre


Milano – Si terrà il 13 ottobre prossimo la seconda edizione dell’appuntamento sulla sicurezza informatica organizzato da Allasso Italia. Allasso Expo avrà luogo presso il locale Puerto Alegre in Via Borsi 9 (Alzaia Naviglio Pavese).

L’evento, a cui parteciperanno numerose aziende del settore come Symantec, Websense e Nokia, per citarne tre, sarà condito da seminari e approfondimenti proposti dalle società partecipanti.

L’Expo svolgerà anche una “seconda manche” a Roma il 18 novembre prossimo, presso l’Hotel Four Points Sheraton Roma West, Via Eroi di Cefalonia 301.

Altre info su Allasso Expo sono qui

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Produrre a poco per vendere a tanto...
    Questo e' il vero slogan della M$, monopolista del settore pc per utonti.Comunque un grande merito che gli si puo' attribuire in campo informatico e' di aver reso apparentemente semplice ed appetibile l'uso di un personal computer.Alla fine i piu' lo utilizzano come una macchina da scrivere, costosina come macchina da scrivere ma nulla piu'.Anche aver consentito di avere una piattaforma unica, anche se instabile, per poter far girare giochi, ed altri programmetti che rendono meno noioso l'uso del pc.
  • Anonimo scrive:
    William H. Gates III, 6 un Mito
    http://www.ldv.uni-trier.de:8080/ldvpage/naumann/DAF/USA/bill%20gates.jpg(win)
    • Anonimo scrive:
      Re: William H. Gates III, 6 un Mito
      - Scritto da: Anonimo
      www.ldv.uni-trier.de:8080/ldvpage/naumann/DAF

      (win)http://www.thesmokinggun.com/graphics/packageart/mugshots/gatesmug.jpg(linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: William H. Gates III, 6 un Mito
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        www.ldv.uni-trier.de:8080/ldvpage/naumann/DAF



        (win)

        www.thesmokinggun.com/graphics/packageart/mug

        (linux)Ecco perché è un mito! 8)(win)
  • Anonimo scrive:
    William H. Gates III, 6 un
  • Anonimo scrive:
    Zio Bill, perchè non compri il pinguino?
    ...con tutti sti soldoni puoi sempre farti aiutare da zio Silvio, e po con l'appoggio politico di zio George W potrete tranquillamente consegnarlo ai mulsulmani della jihad per lo sgozzamento finale(apple)(win)
    • Anonimo scrive:
      Re: Zio Bill, perchè non compri il pinguino?

      ...con tutti sti soldoni puoi sempre farti
      aiutare da zio Silvio, e po con l'appoggio
      politico di zio George W potrete
      tranquillamente consegnarlo ai mulsulmani
      della jihad per lo sgozzamento finale

      (apple)(win)Pero' il pinguino non e' in vendita ed inoltre conta di talmente tanti supporter e sviluppatori che rischierebbero loro di finire male.
  • Anonimo scrive:
    La via più facile.
    Premesso che non considero i prodotti microsoft inferiori alla concorrenza (sia hardware che software), non si può negare il fatto che Gates abbia scelto la via più facile per fare i soldi: rivendere un prodotto altrui. E' stato così dai tempi dell'ms-dos: vede un buon prodotto, lo compra per pochi spiccioli e lo rivende a prezzi esorbitanti. E' il classico business-man, travestito da informatico.
    • Anonimo scrive:
      Re: La via più facile.
      - Scritto da: Anonimo
      non si può
      negare il fatto che Gates abbia scelto la
      via più facile per fare i soldi:
      rivendere un prodotto altrui.Pensa un po', e' quello che fanno i trafficanti di organi, di droga, di armi, di persone, ...
      E' stato così dai tempi dell'ms-dos: vede un
      buon prodotto, lo compra per pochi spiccioli
      e lo rivende a prezzi esorbitanti.E in piu' ti _obbliga_ a comperare il prodotto, schiaccia la concorrenza in maniera alquanto discutibile (OS/2, do you remember ?) oppure la affossa con FUD (Dr.DOS, do you remember ?).
      E' il classico business-man, travestito da
      informatico.E pure viscido.
      • Anonimo scrive:
        Re: La via più facile.

        E in piu' ti _obbliga_ a comperare il
        prodotto, schiaccia la concorrenza in
        maniera alquanto discutibile (OS/2, do you
        remember ?) OS/2 era davvero un ottimo sistema operativo rispetto a M$
        oppure la affossa con FUD
        (Dr.DOS, do you remember ?).Appena uscito non ho utilizzato atro che quello

        E' il classico business-man, travestito
        da

        informatico.

        E pure viscido.
        Si ma pieno di soldi, la visione americana non sta funzionando in quanto non si tratta di meritocrazia che puo' far avanzare velocemente la loro societa' ma di monopolio violento ed ostile a qualsiasi alternativa a se stesso. :|
  • staicalmo scrive:
    Certo che con una somma simile...
    ...potrebbe pagare un mese di stipendio ad ogni italiano!Ma dopo avrebbe una sessantina di milioni di persone che lo ringrazierebbero inviandogli e-mail e telegrammi, e lui non vorrebbe dare problemi ai poveri postini e soldi allo stato! :DOppure potrebbe darne in beneficenza solo la metà e risolvere il problema della povertà in almeno "qualche" stato africano........certo che dopo non sarebbe considerato una persona poi così furba.Secondo me in fondo in fondo è una brava persona e potrebbe decidere di perdere un po' di quel capitale per guadagnare un po' di umanità.Che ne dite?:$:)
    • Anonimo scrive:
      Re: Certo che con una somma simile...
      - Scritto da: staicalmo
      Secondo me in fondo in fondo è una
      brava persona e potrebbe decidere di perdere
      un po' di quel capitale per guadagnare un
      po' di umanità.Ci ha 2 porcellini in casa proprio li accanto alla mensola col portachiavi ed ogni volta che torna ci infila dentro qualche banconota di grosso taglio.Su uno dei porcellini c'e' scritto "Clonazione" e sull'altro "Vita Eterna". :-)
  • Anonimo scrive:
    E poi si lamenta della pirateria!
    Che faccia di bronzo che sei Bill Gates ! @
    • Anonimo scrive:
      Guarda che...
      Il problema della pirateria si ripercuote sull'azienda e quindi sui dipendenti.Il patrimonio personale dell'imprenditore non è mai da confondere con i capitali aziendali.
  • Anonimo scrive:
    Il più povero
    Perchè non fanno la classifica del più povero del mondo?Gli viene difficile?:s
    • Anonimo scrive:
      Re: Il più povero
      - Scritto da: Anonimo
      Perchè non fanno la classifica del
      più povero del mondo?

      Gli viene difficile?Troppi miliardi di persone a pari merito.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il più povero
      - Scritto da: Anonimo
      Perchè non fanno la classifica del
      più povero del mondo?

      Gli viene difficile?

      :sIl più povero di intelligenza: Romano Prodi.;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Il più povero

        Il più povero di intelligenza: Romano
        Prodi.;)Si parlava di classifiche tra gli homo sapiens: i politici sono esclusi in quanto homo inscipiens...... e comunque... (troll)XDDDD
      • Anonimo scrive:
        Re: Il più povero
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Perchè non fanno la classifica
        del

        più povero del mondo?



        Gli viene difficile?



        :s
        Il più povero di intelligenza: Romano
        Prodi.;)Si ma tu gli stai a ruota
    • Anonimo scrive:
      Re: Il più povero
      non sarebbe difficile trovarlo:basterebbe cercare chi, fino ad ora, si è comprato tutte le versioni di windoze, office ecc. in nome della sicurezza e seguendo lo slogan "Do more with less".Infatti adesso chi ha "abboccato" ha sicuramente meno soldi di prima ;)
  • Anonimo scrive:
    a vendere aria
    ..si diventa ricchi.E c'è anche chi è contento di comprarla
    • Anonimo scrive:
      Re: a vendere aria
      - Scritto da: Anonimo
      ..si diventa ricchi.
      E c'è anche chi è contento di
      comprarlaGrazie all'aria respiri, grazie a Gates stai guardando queste pagine (che non sono aria). Ciao bello!
      • Anonimo scrive:
        Re: a vendere aria
      • Anonimo scrive:
        Re: a vendere aria
        Internet, il Web, l'HTML non li abbiamo certo grazie a Bill Gates!!!Al contrario di altri S.O., a Windows il supporto alle reti è stato aggiunto dopo!!!Xdnl
      • Anonimo scrive:
        Re: a vendere aria

        Grazie all'aria respiri, grazie a Gates stai
        guardando queste pagine (che non sono aria).Quindi dovrei intestargli tutti i miei averi per aver diffuso i pc tra la gente?... e comunque l'aria non la pago, per adesso...
    • serginogillo scrive:
      Re: a vendere aria
      - Scritto da: Anonimo
      ..si diventa ricchi.
      E c'è anche chi è contento di
      comprarlaE per di più si incavolano con la gente che non la vuole....Cmq sei forte, solo che hai dimenticato di dire che l'aria che vendono è fritta.... così fanno scena di venderti qualcosa per davvero...
  • Anonimo scrive:
    Gates e' ricco perche' dichiara tutto
    Gates e' ricco perche' dichiara tutto al fisco.Ma i vari bancarottieri italiani alla calisto tanzi quanto dichiaravano al fisco secondo voi?
    • Anonimo scrive:
      Re: Gates e' ricco perche' dichiara tutto
      - Scritto da: Anonimo
      Gates e' ricco perche' dichiara tutto al
      fisco.
      Ma i vari bancarottieri italiani alla
      calisto tanzi quanto dichiaravano al fisco
      secondo voi?800? :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Gates e' ricco perche' dichiara tutt
      - Scritto da: Anonimo
      Gates e' ricco perche' dichiara tutto al
      fisco.
      Ma i vari bancarottieri italiani alla
      calisto tanzi quanto dichiaravano al fisco
      secondo voi?Eheheh le ultime parole famose.Un'azienda di quelle dimensioni che vede bruciare miliardi di dollari in tasse e se ne sta con le mani in mano?Non mi stupirei se avessero un ufficio ricatti e bustarelle da far impallidire il Rag. Calboni... :-)La fondazione Gates non e' mica nata per nulla...
  • Crazy scrive:
    In fin dei conti, Se li merita
    CIAO A TUTTIOK, lo so che Bill Gates non ha fatto tutto, ma non ` l'unico ad essere strapagato da Microsoft, ci sono anche altre persone che assieme a Bill hanno fatto la loro fortuona, certo e` che lui e` stato piu` furbo e si e` riuscito ad aggiudicare la fetta piu` grossa, ma anche la`, e` stata farina del suo sacco.Se i Computer sono entrati nelle case di tutti, dobbiamo solo ringraziare Mr. Gates che fin dall'inizio ha visto il Computer non solo come uno strumento di lavoro, ma come un elettrodomestico da far entrare nelle case di tutti rendendolo il piu` facilmente utilizzabile anche da chi non ne capiva nulla.Mac ci era arrivato prima, lo so, ma e` qui che sta una delle furbizie di Bill Gates, ma di fatto, gli affari sono affari, e se si sa come investire, i soldi piovono.Comunque sia, non e` che approvo tutta la politica di Microsoft, ma questo non mi impedisce di ammettere che fa degli ottimi prodotti come Windows XP pro ed Office 2003.DISTINTI SALUTI
    • Anonimo scrive:
      Re: In fin dei conti, Se li merita
      Tu conosci la storia del Home Computing come io ne so di uncinetto.....
      • Anonimo scrive:
        Re: In fin dei conti, Se li merita
        - Scritto da: Anonimo
        Tu conosci la storia del Home Computing come
        io ne so di uncinetto.....Forse la storia non è proprio come l'ha raccontata il tizio ma ha ragione sul fatto che a casa di tutti il PC l'ha portato lui.Commodore e Sinclair erano poco più che playstation, li usavano i "maschietti" adolescenti, Amiga era una bella cosa ma si è data la zappa sui piedi, Gates è entrato in tutto questo quando ancora non aveva nessun monopolio, questo non si può discutere, le politiche MS di adesso sono ovviamente conservative ma all'epoca ha dato batoste a tutti solo con intelligenza commerciale.
        • oscarfc scrive:
          Re: In fin dei conti, Se li merita
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Tu conosci la storia del Home Computing
          come

          io ne so di uncinetto.....

          Forse la storia non è proprio come
          l'ha raccontata il tizio ma ha ragione sul
          fatto che a casa di tutti il PC l'ha portato
          lui.

          Commodore e Sinclair erano poco più
          che playstation, li usavano i "maschietti"
          adolescenti, Amiga era una bella cosa ma si
          è data la zappa sui piedi, Gates
          è entrato in tutto questo quando
          ancora non aveva nessun monopolio, questo
          non si può discutere, le politiche MS
          di adesso sono ovviamente conservative ma
          all'epoca ha dato batoste a tutti solo con
          intelligenza commerciale.Ho l'impressione che anche tu ti sei dimenticato alcuni particolari.Ad esempio, hai dimenticato Moore e la sua legge.L'Home computing è dovuto principalmente al progresso dell'hardware, che ha incrementato di decine di volte le prestazioni e abbassato notevolmente i costi di produzione.Dobbiamo ancora vederlo un Windows girare su uno Z80 a 4 MHz !ciao oscar
      • Anonimo scrive:
        Re: In fin dei conti, Se li merita
    • Anonimo scrive:
      Re: In fin dei conti, Se li merita
      Ti diro' ... Mac era stato rivoluzionario ed aveva invaso le universita' ... mentre nelle case di tutti era entrata la serie del geniale Sinclair ... negli uffici IBM comandava ... cosi' come nei centri di calcolo avanzati ... poi una rivoluzione nella rivoluzione, l'entrata nelle case del primo computer multimediale, multiprocessore, con OS multitask autentico, Amiga ... qui c'e' un punto di svolta netto nella storia dell'Informatica, svolta che deve avere profondamente colpito l'immaginazione di Bill Gates che ha visto il futuro. Direte ... facile vederlo ... direi di no se perfino la societa' che aveva prima acquisito e poi commercializzato il dream-computer in questione non ha mai capito ;-)Bill Gates ha capito invece che quello era il futuro, che il computer sarebbe stato una stazione multimediale dove far convergere tutto, audio, video, contenuti ... si puo' dire quello che si vuole ma esiste anche una intelligenza per il business e a Bill non manca davvero :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: In fin dei conti, Se li merita
      - Scritto da: Crazy
      Se i Computer sono entrati nelle case di
      tutti, dobbiamo solo ringraziare Mr. Gates
      che fin dall'inizio ha visto il Computer non
      solo come uno strumento di lavoro, ma come
      un elettrodomestico da far entrare nelleEh? Rotfl....Tu vaneggi. Quando MS sfornava ancora quella schifezza chiamata DOS 3.2 esistevano computer da favola (esempio per tutti AMIGA di commodore) che viaggiavano già con processori da 32 bit, GUI grafiche, grafica a colori, etc... etc... Computer che valevano 10 volte un PC...
      • Anonimo scrive:
        Re: In fin dei conti, Se li merita
        Per non parlare del fatto che Amiga faceva multitasking quando windows neppure sapeva cosa significasse :-)
        • Anonimo scrive:
          [OT] Re: In fin dei conti, Se li merita
          - Scritto da: Anonimo
          Per non parlare del fatto che Amiga faceva
          multitasking quando windows neppure sapeva
          cosa significasse :)si ma bill predilige il monotasking, tutto in tasKa a lui ;)oh scherzo eh, no dai no flame su, bboni.... :)KaysiX
      • Anonimo scrive:
        Re: In fin dei conti, Se li merita

        Tu vaneggi. Quando MS sfornava ancora quella
        schifezza chiamata DOS 3.2 esistevano
        computer da favola (esempio per tutti AMIGA
        di commodore) che viaggiavano già con
        processori da 32 bit, GUI grafiche, grafica
        a colori, etc... etc... Computer che
        valevano 10 volte un PC...Però adesso Amiga non esiste più... come mai?Forse già all'epoca Bill Gates costringeva i rivenditori che facevano soldi con l'Amiga a rivendere il suo DOS?Riflessione: anche oggi ci dicono di tornare indietro a sistemi con shell di testo....forse il cuore conta più dell'estetica?
    • TADsince1995 scrive:
      Re: In fin dei conti, Se li merita

      Se i Computer sono entrati nelle case di
      tutti, dobbiamo solo ringraziare Mr. GatesEcco l'adepto medio. Ancora sto tremando a leggere questa frase. Mai sentito parlare di Commodore? Quelli sì che hanno portato i computer nelle case di tutti mio caro! Pazzesco...
      che fin dall'inizio ha visto il Computer non
      solo come uno strumento di lavoro, ma come
      un elettrodomestico da far entrare nelle
      case di tutti rendendolo il piu` facilmente
      utilizzabile anche da chi non ne capiva
      nulla.E i risultati si vedono infatti... L'ignoranza dilaga e l'informatica oggi è l'ombra di quello che era appena 10 anni fa.
      Mac ci era arrivato prima, lo so, ma e` qui
      che sta una delle furbizie di Bill Gates, ma
      di fatto, gli affari sono affari, e se si sa
      come investire, i soldi piovono.Su questo non ci piove!
      Comunque sia, non e` che approvo tutta la
      politica di Microsoft, ma questo non mi
      impedisce di ammettere che fa degli ottimi
      prodotti come Windows XP pro ed Office 2003.Quì glissiamo che è meglio...TAD
      • Anonimo scrive:
        Re: In fin dei conti, Se li merita

        Ecco l'adepto medio. Ancora sto tremando a
        leggere questa frase. Mai sentito parlare di
        Commodore? Quelli sì che hanno
        portato i computer nelle case di tutti mio
        caro! Pazzesco...
        A casa degli adolescenti, non certo di TUTTI, da quando c'è windows il pc lo usano anche i genitori e le sorelle, prima no.Ed a ogni modo metà erano commodore e metà erano Sinclair se ti ricordi bene.
        E i risultati si vedono infatti...
        L'ignoranza dilaga e l'informatica oggi
        è l'ombra di quello che era appena 10
        anni fa.
        Non devono mica essere tutti programmatori sai... se il computer ti serve solo per navigare o scrivere documenti non ti serve una laurea in ingegneria informatica.Comunque se vuoi puoi tornare a 10 anni fa.

        prodotti come Windows XP pro ed Office
        2003.

        Quì glissiamo che è meglio...
        Se non sai cosa rispondere...
    • Anonimo scrive:
      Re: In fin dei conti, Se li merita

      Comunque sia, non e` che approvo tutta la
      politica di Microsoft, ma questo non mi
      impedisce di ammettere che fa degli ottimi
      prodotti come Windows XP pro ed Office 2003.
      DISTINTI SALUTISi e fa anche meraviglie chiamate SP2 per windows xp che se non lo metti su hai un colabrodo per le mani....
    • Giambo scrive:
      Re: In fin dei conti, Se li merita
      - Scritto da: Crazy
      Se i Computer sono entrati nelle case di
      tutti, dobbiamo solo ringraziare Mr. GatesNo, no, no e no !Questa storiella del "ringraziamo Bill Gates" e' una balla fatta e finita. Prima di lui i computer esistevano (E funzionavano pure meglio), c'era Amiga, Apple, UN*X e OS/2.Bill Gates e' semplicemente stato piu' "squalo" degli altri.I tempi erano maturi, se non fosse stato lui di sicuro sarebbe stato qualcun d'altro. E magari la storia dell'informatica non sarebbe stata cosi' triste :-) ...
      • Anonimo scrive:
        Re: In fin dei conti, Se li merita


        No, no, no e no !
        Si si si e si
        Questa storiella del "ringraziamo Bill
        Gates" e' una balla fatta e finita. Prima di
        lui i computer esistevano (E funzionavano
        pure meglio), c'era Amiga, Apple, UN*X e
        OS/2. Non ha detto che ha inventato i computer ma che li ha portato a casa di tutti, ed è vero, commodore sinclair ed amiga non avevano la stessa diffusione.
        Bill Gates e' semplicemente stato piu'
        "squalo" degli altri.
        I tempi erano maturi, se non fosse stato lui
        di sicuro sarebbe stato qualcun d'altro. E
        magari la storia dell'informatica non
        sarebbe stata cosi' triste :) ...
        Però guarda caso è stato lui, ed anche in concorezza con sistemi già esistenti e più belli e potenti e funzionali e meno tristi...o è stato veramente bravo o forse gli altri sistemi non erano proprio come dici tu.
        • Giambo scrive:
          Re: In fin dei conti, Se li merita
          - Scritto da: Anonimo

          Questa storiella del "ringraziamo Bill

          Gates" e' una balla fatta e finita.
          Prima di

          lui i computer esistevano (E
          funzionavano

          pure meglio), c'era Amiga, Apple, UN*X e

          OS/2.

          Non ha detto che ha inventato i computer ma
          che li ha portato a casa di tutti, ed
          è vero, commodore sinclair ed amiga
          non avevano la stessa diffusione.Questo tuo ragionamento e' totalemnte sbagliato: I tempi erano maturi, se non fosse stato il PC di Gates allora sarebbe stato un altro tipo di computer. Era oramai inevitabile, sarebbe successo comunque, a Gates non va' nessun merito.
          o è stato veramente bravo o forse gli
          altri sistemi non erano proprio come dici
          tu.Ti consiglio la lettura de "Il rapporto Microsoft", poi vedrai come Gates ha fregato Novell, come ha fatto il doppio gioco con IBM e l'ha minacciata di ritorsioni, di come ha legato le mani ai produttori di hrdware e del perche' deve affrontare sempre piu' processi a causa delle sue operazioni.
    • Akiro scrive:
      Re: In fin dei conti, Se li merita

      Se i Computer sono entrati nelle case di
      tutti, dobbiamo solo ringraziare Mr. Gates
      che fin dall'inizio ha visto il Computer non
      solo come uno strumento di lavoro, ma come
      un elettrodomestico da far entrare nelle
      case di tutti rendendolo il piu` facilmente
      utilizzabile anche da chi non ne capiva
      nulla.il primo "computer" che ho avuto è stato un commodore 16... certo non può esser paragonato agli attuali pc, cmq è da lì' che è nato tutto... gente che ha iniziato a programmare su quei "giocattoloni" si è poi iscritta alle varie scuole d'informatica.
      • Anonimo scrive:
        Re: In fin dei conti, Se li merita


        il primo "computer" che ho avuto è
        stato un commodore 16... certo non
        può esser paragonato agli attuali pc,
        cmq è da lì' che è nato
        tutto... gente che ha iniziato a programmare
        su quei "giocattoloni" si è poi
        iscritta alle varie scuole d'informatica.Che modo egocentrico di vedere le cose, siccome tu avevi allora tutti avevano? e poi cosa centra la gente che si iscrive a scuola, qua parliamo anche di famiglie che usano il computer per mille modi diversi, nn di informatici.
        • Akiro scrive:
          Re: In fin dei conti, Se li merita

          Che modo egocentrico di vedere le cose,
          siccome tu avevi allora tutti avevano?O_Oforse non sei "dell'epoca", cmq in quel periodo in quasi tutte le case c'eran i vari commodore 16, 64 ed il vic 20!
          e poi
          cosa centra la gente che si iscrive a
          scuola, qua parliamo anche di famiglie che
          usano il computer per mille modi diversi, nn
          di informatici.le persone che un tempo usavano questi tipip di "giocattoloni" pensi che abbiano smesso? pensi che non abbian messo su famiglia? come pensi che si sia diffusa l'informatica? è sbocciata dall'oggi al domani? no...se non ci fossero stati questi rudimentali home computer pensi che i pc avrebbero davvero fatto presa?io non penso proprio
    • Anonimo scrive:
      Re: In fin dei conti, Se li merita
      Bah......Non di certo TUTTI quei soldi (basicamente nessuno di quei 400 si merita tutti i soldi che ha e lo dico perchè il presidente della mia azienda è in quella lista, e certamente non se li merita), per averci messo in mano dei PC pieni di buchi di sicurezza, problemi di gestione per l'utente base, incompatibilità varie e programmi rigidi come non mai........
    • Anonimo scrive:
      Come al solito... non capite una mazza
      L'autore ha solo detto che Gates ha avuto il fiuto imprenditoriale di sfruttare ciò che sarebbe stato il futuro.E' perfettamente inutile dire " è arrivato prima Amiga o pinco o pallino".Anche se fosse vero questo non toglie che Gates abbia saputo affrontare il mercato con una genialità che lo ha portato a dei risultati incontestabili.Il resto sono retorica e filosofia.
      • Mechano scrive:
        Re: Come al solito... non capite una maz
        - Scritto da: Anonimo
        E' perfettamente inutile dire " è
        arrivato prima Amiga o pinco o pallino".
        Anche se fosse vero questo non toglie che
        Gates abbia saputo affrontare il mercato con
        una genialità che lo ha portato a dei
        risultati incontestabili.
        Il resto sono retorica e filosofia.E' stato spregiudicato, opportunista, delinquente, subdolo, falsamente altruista.La sua mente e' stata brillante nell'approfittare di situazioni favorevoli non nell'invenzione e l'innovazione.Non ha programmato e non ha inventato (almeno lui personalmente) ha solo investito acquistando e rivendendo e questo dall'epoca del primo MS-DOS.Ha copiato da Apple e ha visto dei mercati dove vendere queste brutte copie.Ha acquistato da piccole aziende e fatto sue tecnologie che ha visto poter essere rivendute a babbaloni che lui ha ben individuato.Non e' un creativo e' un mercante e niente piu'.--Mr. Mechano
        • Anonimo scrive:
          Re: Come al solito... non capite una maz
          - Scritto da: Mechano

          - Scritto da: Anonimo


          E' perfettamente inutile dire " è

          arrivato prima Amiga o pinco o pallino".

          Anche se fosse vero questo non toglie
          che

          Gates abbia saputo affrontare il
          mercato con

          una genialità che lo ha portato
          a dei

          risultati incontestabili.

          Il resto sono retorica e filosofia.

          E' stato spregiudicato, opportunista,
          delinquente, subdolo, falsamente altruista.

          La sua mente e' stata brillante
          nell'approfittare di situazioni favorevoli
          non nell'invenzione e l'innovazione.

          Non ha programmato e non ha inventato
          (almeno lui personalmente) ha solo investito
          acquistando e rivendendo e questo dall'epoca
          del primo MS-DOS.
          Ha copiato da Apple e ha visto dei mercati
          dove vendere queste brutte copie.
          Ha acquistato da piccole aziende e fatto sue
          tecnologie che ha visto poter essere
          rivendute a babbaloni che lui ha ben
          individuato.

          Non e' un creativo e' un mercante e niente
          piu'.

          --
          Mr. MechanoNon posso che quotare[andrew](linux)
        • Anonimo scrive:
          Re: Come al solito... non capite una maz


          E' stato spregiudicato, opportunista,
          delinquente, subdolo, falsamente altruista.
          Se tu mai un giorno avrai successo nella vita qualcuno lo dirà di te, non puoi arrivare a quei livelli senza pestarei piedi a qualcuno
          La sua mente e' stata brillante
          nell'approfittare di situazioni favorevoli
          non nell'invenzione e l'innovazione.
          E chi ha detto il contrario? Che male c'è? Tu innovi?
          Non ha programmato e non ha inventato
          (almeno lui personalmente) ha solo investito
          acquistando e rivendendo e questo dall'epoca
          del primo MS-DOS.
          Ha copiato da Apple e ha visto dei mercati
          dove vendere queste brutte copie.Questa storia la sento spesso ma non capite che la figura da pirla l'ha fa Apple non certo Gates che partendo da dietro a superato (e di gran lunga) chi aveva all'epoca macchine superiori
          Ha acquistato da piccole aziende e fatto sue
          tecnologie che ha visto poter essere
          rivendute a babbaloni che lui ha ben
          individuato.
          Quando è partito non aveva i soldi per comprare niente, è in quel momento che tu devi capire (ed accettare) la bravura di Gates, il resto è solo storia di una società come tante che cercano di mettere i piedi in testa a tutti per arrivare più in alto. Se sei contro queste politiche inizia a non comprare più nulla perchè sono tutte così.
          Non e' un creativo e' un mercante e niente
          piu'.
          Se così dicendo ti senti meno inferiore fai pure.
          • Anonimo scrive:
            Re: Come al solito... non capite una maz

            Quando è partito non aveva i soldi
            per comprare niente, è in quel
            momento che tu devi capire (ed accettare) la
            bravura di Gates, il resto è solo
            storia di una società come tante che
            cercano di mettere i piedi in testa a tutti
            per arrivare più in alto. Se sei
            contro queste politiche inizia a non
            comprare più nulla perchè sono
            tutte così.Quindi il gioco è nel metterselo nel ...Va bene ragazzo, va bene.Inzia a pagare le tue tasse, percepisci sempre gli stessi stipendi, continua a comprare codice scritto al 90% in India e in Cina e poi non lamentarti se loro sono teconologicamente vent'anni più avanti di te... è il tuo gioco, ognuno che mette i piedi in testa agli altri... per 10 anni sei stato tu, ora tocca agli altri.Però adesso perfavore, non ti mettere a chiedere pietà. Loro non ne hanno: gliel'ha insegnato Bill...
    • Anonimo scrive:
      Re: In fin dei conti, Se li merita
      - Scritto da: Crazy
      Se i Computer sono entrati nelle case di
      tutti, dobbiamo solo ringraziare Mr. GatesRingraziare?Che sia stramaledetto, si stava cosi' bene quando si era in pochi.
  • Anonimo scrive:
    I prezzi di Windows
    Basterebbe ritoccarli un po' verso l'alto et voila' da 48 volerebbe a 50 e bai bai Allen
    • Anonimo scrive:
      Re: I prezzi di Windows
      - Scritto da: Anonimo
      Basterebbe ritoccarli un po' verso l'alto et
      voila' da 48 volerebbe a 50 e bai bai AllenEppure Windows XP PRO costa meno di linux, ed è pure 100 volte più evolutoecco un esempio:DISTRIBUZIONE LINUX (tanto so tutte uguali)http://www.goforit.com/shop/asinsearch_B0000D8IXJ/index.htmWINDOWS XP PROFESSIONALhttp://www.gizmos2go.com/xcart/customer/product.php?productid=2875&cat=482&page=1Gates è il più ricco del mondo solo perchè è capace... altro che linux e stallman..., ascoltate me: lasciate stare il pinguino e tornate da zio bill(win)
      • F. scrive:
        Re: I prezzi di Windows
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Basterebbe ritoccarli un po' verso
        l'alto et

        voila' da 48 volerebbe a 50 e bai bai
        Allen

        Eppure Windows XP PRO costa meno di linux,
        ed è pure 100 volte più
        evoluto

        ecco un esempio:

        DISTRIBUZIONE LINUX (tanto so tutte uguali)
        www.goforit.com/shop/asinsearch_B0000D8IXJ/in

        WINDOWS XP PROFESSIONAL
        www.gizmos2go.com/xcart/customer/product.php?

        Gates è il più ricco del mondo
        solo perchè è capace... altro
        che linux e stallman..., ascoltate me:
        lasciate stare il pinguino e tornate da zio
        bill
        AHAHAHAHAHHAHHHHAHAHAH!!Windows cosa così poco?Sicuro che non sia come il sito proposto sopra? (http://oemz.biz )Guarda costa ancora di meno!!AHAHAH!Anzi, mi prendo un Windows 2003 Server Enterprise a $60! ==================================Modificato dall'autore il 27/09/2004 21.40.25
  • Anonimo scrive:
    Io sono scemo
    Ogni anno ne leggo almeno 12 di queste classifiche (una al mese) e in base a dove viene pubblicata cambiano i numeri uno:a) Emergency: Primo: Bush per le armi, secondo Bin Laden per il petroliob) Il Giornale: primo Prodi per lo scandalo Serbia-Telecom, secondo Rutelli perchè ha delle imprese a Romac) La gazzetta dello sport: primo il presidente di chi vince il campionato, ultimo sempre e comunque Moratti!!Ho scherzato naturalmente ma il senso è quello, mille classifiche, per tutti i gusti diciamo così possiamo andare addosso a chi ci sta più nelle scatole.Se questa non è democrazia...
  • Silenx scrive:
    Caro P.I hai trollato sposta l'articolo
    Sembra un articolo Troll veramente senza senso ... come voi spostate i post utenti preoccupatevi di quello che scrivere
    • Anonimo scrive:
      Re: Caro P.I hai trollato sposta l'artic
      - Scritto da: Silenx
      Sembra un articolo Troll veramente senza
      senso ... come voi spostate i post utenti
      preoccupatevi di quello che scrivereBill Gates produce il 90% dei SO che girano sui desktop, lo sapevi?
  • MadiC scrive:
    ehm....
    e questa che significa?http://punto-informatico.it/p.asp?i=35906cioe' i numeri sono numeri.... come funzionano le classifiche?? sulla simpatia??? :)P.I. dovrebbe far attenzione, e magari commentare queste dichiarazioni
    • Anonimo scrive:
      Re: ehm....

      P.I. dovrebbe far attenzione, e magari
      commentare queste dichiarazioniDovresti fare attenzione tu, qui parliamo della classifica ufficiale di Forbes e non di un dato empirico
    • Anonimo scrive:
      Re: ehm....
      - Scritto da: MadiC
      e questa che significa?

      punto-informatico.it/p.asp?i=35906

      cioe' i numeri sono numeri.... come
      funzionano le classifiche?? sulla
      simpatia??? :)

      P.I. dovrebbe far attenzione, e magari
      commentare queste dichiarazioniE tu dovresti far attenzione alle date...
    • staicalmo scrive:
      Re: ehm....
      è il + ricco o no??eccone un altro: http://punto-informatico.it/p.asp?i=47676
      • Anonimo scrive:
        Re: ehm....
        - Scritto da: staicalmo
        è il + ricco o no??

        eccone un altro:
        punto-informatico.it/p.asp?i=47676 Leggi alla fine di quella pagina.
Chiudi i commenti