Siti web schedati con... impronte digitali

Un nuovo brevetto punta tutto sul consentire ai motori di ricerca di distinguere i siti web ufficiali dai tentativi di imitazione, o da spazi web a tema realizzati da terzi

New York – Lo United States Patent and Trademark Office ha appena registrato un brevetto della statunitense RightDot che prende di punta i “siti civetta”.

Definito quale “sistema informatico e metodo per registrare i siti web e per mostrare, nei risultati delle ricerche, elementi identificativi”, si propone a tutti gli effetti come una tecnologia di analisi online.

I motori di ricerca e altri servizi, commenta SearchEngineWatch , potrebbero finalmente distinguere con precisione i siti ufficiali da quelli che non lo sono, rilevando caratteristiche grafiche, audio e descrittive, magari integrate nel codice . Una soluzione di questo genere non solo migliorerebbe il rapporto di rilevanza dei risultati delle ricerche, ma soprattutto proteggerebbe gli interessi di chi genera contenuti.

In dettaglio, il brevetto indica un sistema di “identificazione e validazione dei risultati”, nonché di “etichettatura”. Sfruttando una serie di metodi analitici si potrebbero identificare i siti, e allo stesso tempo confermarne l’identità nei risultati delle ricerche.

“I motori di ricerca non riescono a fornire agli utenti un sistema valido che permetta di verificare che ciò che stanno cercando corrisponde al risultato delle ricerche”, ha dichiarato James Grossman, inventore della soluzione RightDot. “Oltre che indicare chiaramente i siti ufficiali, RightDot permette di effettuare ricerche efficienti, veloci e verificabili, fornendo nuovi strumenti che migliorano l’esperienza utente, consumer e business”.

Uno degli elementi chiave della piattaforma è rappresentato dalla possibilità di registrare gli elementi di un sito – grafici, audio, video – per ufficializzarne la legittimità . Una sorta di impronta digitale che permetterà poi una veloce e corretta rilevazione nelle ricerche online. Fra i tratti identificativi, al momento, sono stati inclusi: le decorazioni, i colori, i simboli, link, tipologia di carattere, layout grafico, loghi etc.

Dario d’Elia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Enjoy with Us scrive:
    Interessante
    Ormai molte aziende hanno i PC in rete collegati ad internet 24 ore al giorno.Molti per tagliare i costi oltre ad utilizzare open office potrebbero sfruttare anche questa opportunità, almeno per dati non sensibili!
    • ilgorgo scrive:
      Re: Interessante
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Ormai molte aziende hanno i PC in rete collegati
      ad internet 24 ore al
      giorno.
      Molti per tagliare i costi oltre ad utilizzare
      open office potrebbero sfruttare anche questa
      opportunità, almeno per dati non
      sensibili!Non mi fiderei troppo. Chi discrimina quali sono i dati sensibili e quali no? La segretaria? :|In azienda è meglio avere un'unica piattaforma.Saluti
  • Anonimo scrive:
    S.O. Google
    a quando un sistema operativo targato google? :D
    • ciko scrive:
      Re: S.O. Google
      - Scritto da:
      a quando un sistema operativo targato google? :Dc'erano dei rumors tempo fa... ma si venne a sapere che la distribuzione che stava sviluppando era ad uso interno.
      • kennozzz scrive:
        Re: S.O. Google
        Infatti già esiste e si chiama Goobuntu (è basata su Ubuntu) ma è per il solo uso interno e la utilizzano praticamente tutti i loro server (sono quasi 500000).
  • Anonimo scrive:
    google office lan?
    e se google iniziasse a vendere server con su il suo office per le lan?nelle aziende potrebbero prendere quello e un po' di terminali e ridurre le spese...
    • Anonimo scrive:
      Re: google office lan?
      - Scritto da:
      e se google iniziasse a vendere server con su il
      suo office per le
      lan?
      nelle aziende potrebbero prendere quello e un po'
      di terminali e ridurre le
      spese...Infatti e a quello che puntano. Peccato che il sistema di terminali si possa gia' implementare con Win, Lin gia' adesso avendo anche un solo server e senza bisogno di mettere a rischio la segretezza dei propri dati
      • ciko scrive:
        Re: google office lan?

        [...] e senza bisogno di mettere a rischio la
        segretezza dei propri
        datibeh, neanche in quel modo (come descritto dall'autore del post originario) si mettono a rischio i dati...non piu' di qualsiasi altro sistema "remoto" almeno
      • Anonimo scrive:
        Re: google office lan?
        Peccato che il
        sistema di terminali si possa gia' implementare
        con Win,Ancora un po caro però il costo delle licenze terminal server per essere competitivo a mio giudizio, visto che spesso i client non sono thinclient ma macchine con la propria licenza, per le aziende i costi di licenza per queste soluzione sono altini..
  • Steve Ballmer scrive:
    Sante Parole
    "Non pensiamo che (Google Office, ndr) sia un concorrente di Microsoft Office"infatti nessuno comprerebbe un Dell Vista-Ready da 899 per usare un applicativo equivalente a M$ EDIT degli anni '80 ma molto più lento e bacato.Nel frattempo qui in Microsoft ci rilassiamo ridendo di google(win)(win)
    • arlon scrive:
      Re: Sante Parole
      vs' cje il tuo avatar è qualcosa di eccezionale :D(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Sante Parole
      - Scritto da: Steve Ballmer
      "Non pensiamo che (Google Office, ndr) sia un
      concorrente di Microsoft
      Office"

      infatti nessuno comprerebbe un Dell Vista-Ready
      da 899 per usare un applicativo equivalente a M$
      EDIT degli anni '80 ma molto più lento e
      bacato.

      Nel frattempo qui in Microsoft ci rilassiamo
      ridendo di
      google

      (win)(win)
      :D bell' l'avatar...mi ricorda un certo gruppo di pazzoidi fanatici assassini degli anni '40 del secolo scorso......dopo aver sterminato un sacco di persone finirono a loro volta chi sbucherellati, chi appesi ad una corda, chi braccati dai servizi segreti del nuovo paese che fu formato per l'etnia dei perseguitati......che sia profetico pure il tuo? :Dbuon "lavoro" :)(amiga)(linux)(apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: Sante Parole
        Che dici?Tutti i nazi sono finiti in USA a lavorare per il l'intelligence americana e gli scienziati che studiavano gas e armamenti a lavorare nell'industria farmaceutica e bellica americana.Ci sono nazi e figli di nazi in quasi tutte le istituzioni USA più importanti.
        • Anonimo scrive:
          Re: Sante Parole
          - Scritto da:
          Che dici?

          Tutti i nazi sono finiti in USA a lavorare per il
          l'intelligence americana e gli scienziati che
          studiavano gas e armamenti a lavorare
          nell'industria farmaceutica e bellica
          americana.solo quelli che gli servivano ;)ai vari subgerarchi gli han fatto il processo farsa con conseguente eliminazione.
          Ci sono nazi e figli di nazi in quasi tutte le
          istituzioni USA più
          importanti.
          nulla da obbiettare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sante Parole
      - Scritto da: Steve Ballmer
      "Non pensiamo che (Google Office, ndr) sia un
      concorrente di Microsoft
      Office"

      infatti nessuno comprerebbe un Dell Vista-Ready
      da 899 per usare un applicativo equivalente a M$
      EDIT degli anni '80 ma molto più lento e
      bacato.

      Nel frattempo qui in Microsoft ci rilassiamo
      ridendo di
      google

      (win)(win)
      Sono d'accordo, e comunque preferisco 1000 volte lavorare con un programma in locale piuttosto che far passare dati riservati lungo la rete e negli hard disk di Google....
    • Anonimo scrive:
      Re: Sante Parole
      - Scritto da: Steve Ballmer
      "Non pensiamo che (Google Office, ndr) sia un
      concorrente di Microsoft
      Office"

      infatti nessuno comprerebbe un Dell Vista-Ready
      da 899 per usare un applicativo equivalente a M$
      EDIT degli anni '80 ma molto più lento e
      bacato.

      Nel frattempo qui in Microsoft ci rilassiamo
      ridendo di
      google

      (win)(win)
      1° il codice open è baggato anche esso...2° basta lavorarci per capire che Google Office fa più danno che bene.-...(ritorniamo a lavori manuali SIII!)
  • Anonimo scrive:
    Io credo che google dice la verità
    Google docs non è un alternativa a Office. Ma nemmeno a OpenOffice. Ma nemmeno ad Abiword o Gnumeric.
    • architect scrive:
      Re: Io credo che google dice la verità
      Il congiuntivo! :|
    • Pejone scrive:
      Re: Io credo che google dice la verità
      Non sarà un'alternativa ma resta un soddisfacente sostituto funzionale.Sempre disponibile, multipiattaforma, condivisibile e sopratutto gratuito..
      • Anonimo scrive:
        Re: Io credo che google dice la verità
        - Scritto da: Pejone
        Non sarà un'alternativa ma resta un soddisfacente
        sostituto
        funzionale.
        Sempre disponibile, multipiattaforma,
        condivisibile e sopratutto
        gratuito..
        Io per risparmiare qualche $ certamente non mi metto a scrivere i miei .doc ( contenenti i miei dati o dati altrui, il che sarebbe peggio ) su una piattaforma online. Chi non vuol spendere si scarica OpenOffice ( o lo trova allegato in qualche rivista IT ).
      • Anonimo scrive:
        Re: Io credo che google dice la verità
        - Scritto da: Pejone
        Non sarà un'alternativa ma resta un soddisfacente
        sostituto
        funzionale.
        Sempre disponibile, multipiattaforma,
        condivisibile e sopratutto
        gratuito..
        le potenzialità ci sono, ma il vero problema di questi software ajax è la privacy. Se non risolvono o regolano questo aspetto tutti sti software 2.0 rimarranno pura e semplice fuffa marchettara.e pensare che a Mountain View ci fanno camionate di $$$...
    • Anonimo scrive:
      infatti
      Sostituiranno totalmente quel carrozzone grasso e straripante di inutilità che è diventato office M$
      • Anonimo scrive:
        Re: infatti
        - Scritto da:
        Sostituiranno totalmente quel carrozzone grasso e
        straripante di inutilità che è diventato office
        M$Ma non ci credo proprio. Voglio proprio vedere quale azienda si mette a divulgare i propri dati contenuti in un doc condiviso su una piattaforma online. Per non parlare poi delle PA. Voglio vedere se si mettono a scrivere doc legali relativi a brevetti o altro su Google. Google... serivizi sempre piu' inutili. Dovrebbe fare a gara con YouTube che ormai e' pure sua
        • scorpioprise scrive:
          Re: infatti
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Sostituiranno totalmente quel carrozzone grasso
          e

          straripante di inutilità che è diventato office

          M$

          Ma non ci credo proprio. Voglio proprio vedere
          quale azienda si mette a divulgare i propri dati
          contenuti in un doc condiviso su una piattaforma
          online. Per non parlare poi delle PA. Voglio
          vedere se si mettono a scrivere doc legali
          relativi a brevetti o altro su Google. Google...
          serivizi sempre piu' inutili. Dovrebbe fare a
          gara con YouTube che ormai e' pure
          suac'è però un particolare interessante, le aziende possono acquisire un server Google interno,per indicizzare i propri documenti (con 2000 un server per 50000 documenti) e su di esso far girare anche programmi online di questo genere.Poco utile al grande pubblico, alle PMI, ai professionisti, magari, quello si. :$
          • Anonimo scrive:
            Re: infatti

            c'è però un particolare interessante, le aziende
            possono acquisire un server Google interno,per
            indicizzare i propri documenti (con 2000 un
            server per 50000 documenti) e su di esso far
            girare anche programmi online di questo
            genere.
            Poco utile al grande pubblico, alle PMI, ai
            professionisti, magari, quello si.
            :$Mah... qui in azienda usiamo un PC da 600 euro con google desktop e dnka.Indicizziamo oltre 40.000 file a costo quasi zero e con performance di tuttorispetto. A che pro spendere 2000 Euro? Ci sono particolari features o tool esclusi dalla versione "normale di google desktop".? E' incluso l'hardware.bye
          • Anonimo scrive:
            Re: infatti
            - Scritto da: scorpioprise
            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Sostituiranno totalmente quel carrozzone
            grasso

            e


            straripante di inutilità che è diventato
            office


            M$



            Ma non ci credo proprio. Voglio proprio vedere

            quale azienda si mette a divulgare i propri dati

            contenuti in un doc condiviso su una piattaforma

            online. Per non parlare poi delle PA. Voglio

            vedere se si mettono a scrivere doc legali

            relativi a brevetti o altro su Google. Google...

            serivizi sempre piu' inutili. Dovrebbe fare a

            gara con YouTube che ormai e' pure

            sua

            c'è però un particolare interessante, le aziende
            possono acquisire un server Google interno,per
            indicizzare i propri documenti (con 2000 un
            server per 50000 documenti) e su di esso far
            girare anche programmi online di questo
            genere.
            Poco utile al grande pubblico, alle PMI, ai
            professionisti, magari, quello si.
            :$con 2000 euro mi compro 10 multilicenze business per msoffice e i documenti ce li ho in locale nel mio pc o server aziendale
          • Anonimo scrive:
            Re: infatti
            - Scritto da:
            con 2000 euro mi compro 10 multilicenze business
            per msoffice e i documenti ce li ho in locale nel
            mio pc o server
            aziendaleE ci puoi lavorare solo da uno di quei 10 PC e una sola persona alla volta :)
      • Anonimo scrive:
        Re: infatti
        - Scritto da:
        Sostituiranno totalmente quel carrozzone grasso e
        straripante di inutilità che è diventato office
        M$L'hai mai usato per più di 20 minuti per fare documenti del mondo reale?Io si. Mancano moltissime delle funzionalità base, la sensazione è quella di avere un sistema che risponde lentamente ai propri comandi, lentamente rispetto ad una classica applicazione desktop, non è veramente WYSIWYG, insomma, mi sono trovato malissimo. Dopo i primi 5 documenti di prova ho smesso di usarlo. Se voglio soluzioni che posso usare sempre e comunque, uso la versione portatile di OpenOffice che sta in una chiave USB.OpenOffice è un'alternativa ad Office per chi non vuoie spendere soldi.Google docs è un'alternativa ai programmi di testo degli anni '80.
    • Anonimo scrive:
      Re: Io credo che google dice la verità
      - Scritto da:
      Google docs non è un alternativa a Office. Ma
      nemmeno a OpenOffice. Ma nemmeno ad Abiword o
      Gnumeric.semmai è un'alternativa a office live, il quale esiste già da parecchi anni (inizialmente con outlook, oggi c'è tutta la suite office, ma alcune versioni sono a pagamento)ne ha da fare strada google
      • Anonimo scrive:
        Re: Io credo che google dice la verità
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Google docs non è un alternativa a Office. Ma

        nemmeno a OpenOffice. Ma nemmeno ad Abiword o

        Gnumeric.

        semmai è un'alternativa a office live, http://office.microsoft.com/en-us/officelive/default.aspxNon mi sembra proprio la stessa cosa.L'office inteso alla google è IMHO la brutta copia di office + sharepoint
        • Anonimo scrive:
          Re: Io credo che google dice la verità
          - Scritto da:
          http://office.microsoft.com/en-us/officelive/defauMa è a pagamento : ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Io credo che google dice la verità
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            http://office.microsoft.com/en-us/officelive/defau

            Ma è a pagamento : ?Dipende dalla versione
          • Anonimo scrive:
            Re: Io credo che google dice la verità
            - Scritto da:
            http://office.microsoft.com/en-us/officelive/defau



            Ma è a pagamento : ?

            Dipende dalla versioneLa versione simil-google-office mi pare si paghi ...Quella "aggratis" è un semplice creatore di pagine HTML, no ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Io credo che google dice la verità
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            http://office.microsoft.com/en-us/officelive/defau





            Ma è a pagamento : ?



            Dipende dalla versione

            La versione simil-google-office mi pare si paghi
            ...
            Quella "aggratis" è un semplice creatore di
            pagine HTML, no
            ?Office live è fuorviante: nessuna versione sostituisce word o excel. Office live serve a gestire contatti, attività, creazione di contenuti per il web. Serve proprio per creare una sorta di ufficio sul web, cioè un'interfaccia web dove puoi interagire con i tuoi clienti.Per usare office in ambito collaborativo l'ideale è l'utilizzo di sharepoint. In questo caso google-office è la brutta copia di quello che puoi fare in ambito aziendale con office + sharepoint, fermo restando che google office è gratuito mentre office + sharepoint no. Però la differenza di funzionalità offerte è vistosa, non come quella tra office e openoffice.
          • Anonimo scrive:
            Re: Io credo che google dice la verità
            - Scritto da:
            Office live è fuorviante: nessuna versione
            sostituisce word o excel. Office live serve a
            gestire contatti, attività, creazione di
            contenuti per il web. Serve proprio per creare
            una sorta di ufficio sul web, cioè un'interfaccia
            web dove puoi interagire con i tuoi
            clienti.Ah ! Niente di nuovo, il WEB e' pieno di tools del genere :)
            Per usare office in ambito collaborativo l'ideale
            è l'utilizzo di sharepoint.Ma gira in un browser ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Io credo che google dice la verità
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Office live è fuorviante: nessuna versione

            sostituisce word o excel. Office live serve a

            gestire contatti, attività, creazione di

            contenuti per il web. Serve proprio per creare

            una sorta di ufficio sul web, cioè
            un'interfaccia

            web dove puoi interagire con i tuoi

            clienti.

            Ah ! Niente di nuovo, il WEB e' pieno di tools
            del genere
            :)
            Indubbiamente. Quella di microsoft è una offerta come tante, la qualità rispetto ai concorrenti è comunque buona, ma non superlativa.

            Per usare office in ambito collaborativo
            l'ideale

            è l'utilizzo di sharepoint.

            Ma gira in un browser ?Si, IEEcco una tabella delle caratteristiche di sharepoint:http://office.microsoft.com/en-us/sharepointserver/FX101758881033.aspx
          • Anonimo scrive:
            Re: Io credo che google dice la verità
            - Scritto da:

            Ah ! Niente di nuovo, il WEB e' pieno di tools

            del genere

            :)



            Indubbiamente. Quella di microsoft è una offerta
            come tante, la qualità rispetto ai concorrenti è
            comunque buona, ma non
            superlativa.Mi ha particolarmente colpito zimbra, che tu sappia il tool di Microsoft fa un uso simile di AJAX ?


            Per usare office in ambito collaborativo

            l'ideale


            è l'utilizzo di sharepoint.



            Ma gira in un browser ?

            Si, IEAh : ...
          • Anonimo scrive:
            Re: Io credo che google dice la verità
            Qui trovi un demo microsoft, insomma uno spot, su sharepointhttp://office.microsoft.com/en-us/sharepointserver/HA101672721033.aspx
Chiudi i commenti