Sony Ericsson, nuovo servizio di download musicale

I due walkman phone già presentati dall'azienda saranno i primi a fruire del servizio di download, che presto sarà esportato nel mondo

Stoccolma – Sony Ericsson cerca la via della musica, come ormai stanno facendo molti dei suoi rivali: i due cosiddetti “walkman phone” presentati nei mesi scorsi dal celebre produttore, vale a dire il W850 e W950, saranno i primi che offriranno ai propri utenti i servizi M-BUZZ.

Il player all’interno dei cellulari, una caratteristica tipica di molti modelli di diversi produttori, si aggancerà al servizio PlayNow (pensato per consentire l’acquisto di suonerie) e a nuove opzioni disponibili in rete. Ci vorrà ancora del tempo: i nuovi cellulari saranno distribuiti sui mercati europeo, latinoamericano e asiatico entro la fine dell’anno.

Attraverso il servizio sarà possibile scaricare sul cellulare brani scelti da un catalogo proveniente da Sony/ATV Music, un numero limitato di pezzi che avrà il compito di “testare” l’interesse degli utenti per questo genere di offerta.

Quella di Sony Ericsson è solo l’ultima mossa in un settore in fermento: Nokia ad agosto ha acquisito le attività americane di Loudeye, che gestisce una piattaforma di distribuzione musicale.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    PI ma vi sembra un articolo?
    non vedo la ragione di questo articolo.Molti programmi accedono a internet per controllare se ci sono versioni aggiornate di essi.Pensarci prima di accusare la nokia?
  • Anonimo scrive:
    La cosa più odiosa
    La cosa più odiosa del software Nokia PC Suite, sin dalla prima versione, è il caricamento automatico della gestione delle connessioni all'avvio di Windows, senza la possibilità di disabilitare questo automatismo, come TUTTI i programmi permettono di fare. Quindi, a meno di non terminare il processo dal task manager, si avrà sempre l'iconcina a forma di telefonino presente nel systemtray che testimonia la presenza dell'applicazione in memoria.Quando si decideranno a mettere nel menù opzioni i comandi "Exit" e "No Autorun"?
    • Anonimo scrive:
      Re: La cosa più odiosa
      se la disabiliti da msconfig?
      • Anonimo scrive:
        Re: La cosa più odiosa
        - Scritto da:
        se la disabiliti da msconfig?Ah beh certo da lì si può, ma non sarebbe più semplice e ovvia una opzione dal programma?
    • Anonimo scrive:
      Re: La cosa più odiosa
      ???io non ho nessun icona a parte la pc-suite stessa (a forma di telefono) in cui, tra l'altro, c'è il tasto Esci.
      • Anonimo scrive:
        Re: La cosa più odiosa
        - Scritto da:
        ???
        io non ho nessun icona a parte la pc-suite stessa
        (a forma di telefono) in cui, tra l'altro, c'è il
        tasto
        Esci.Avranno cambiato nell'ultimissima release? Sinceramente l'ultima da me provata è di qualche mese fa.
    • Anonimo scrive:
      Si può fare
      Puoi disabilitare l'avvio automatico della PC Suite. Dal menu levi l'avvio automatico con windows.Poi quando la apri puoi chiuderla dal menu della tray.
      • Anonimo scrive:
        Re: Si può fare
        - Scritto da:
        Puoi disabilitare l'avvio automatico della PC
        Suite. Dal menu levi l'avvio automatico con
        windows.

        Poi quando la apri puoi chiuderla dal menu della
        tray.Effettivamente nell'ultimissima versione, la 6.81, finalmente si può fare.Era ora!!!
  • Anonimo scrive:
    Serve una nuova "DeveloperETIC"...ITUNES
    Dicevo che serve una nuova "DeveloperETIC"... succede troppo spesso quanto accade per la nokia. ITunes pure esegue una marea di connessioni all'esterno senza comunicare nulla all'utente ed anzi, nonostante gli si chieda esplicitamente di non tentare di raggiungere alcun sito. Menomale che i Personal Firewall ci sono e fanno discretamente il loro lavoro!Ormai lo fanno quasi tutti i sw, quelli piu' smart cifrano anche il traffico (i vari prodotti Microsoft ad esempio), per cui bisogna intervenire prima della cifratura per sapere cosa stia uscendo dal nostro PC.Anche il Firmware Update di SanDisk (del player SANSA) si connette "per verificare se esista nuovo firmware", ma rimane un processo SEMPRE attivo, mentre magari mi potrebbe interessare verificare la presenza del nuovo firmware solo una volta al mese... invece no, OGNI VOLTA CHE COLLEGO IL MIO MP3PLAYER.... e chissa' cos'altro passa oltre al check del nuovo firmware... ???La cosa piu' grave e' che cosi' aumenta incredibilmente il numero di SW che sono costantemente attivi e che riducono la velocita' di partenza ed esecuzione dei processi, si mangiano inutilmente memoria etc....Io penso ci vorrebbe un'azione delle varie associazioni dei consumatori... per obbligare i produttori a scrivere SW che chieda all'utente come comportarsi e se consentire o meno collegamenti esterni, residenza fissa in memoria anche dopo il reboot ... etc...Ci vorrebbe un nuovo movimento per mettere al bando tecniche invasive sempre piu' presenti.Lo stesso M$ MultiMediaPlayer si puo' istruire a non comunicare all'esterno ma CERTO NON E' IL DEFAULT che invece e' pronto per spargere ai quattro venti tutto cio' che facciamo invece di comportarsi esattamente al contrario. Oltretutto le impostazioni da modificare sono numerose e non facilmente accessibili nascoste in vari menu!Le VERE applicazioni sono quelle che funzionano COPIANDOLE in una directory senza ALCUNA necessita' di installazione, inutile uso dei registry e dell'inutilissimo "Documents And settings...." men che meno di services residenti SEMPRE dopo la prima installazione.Sono mosche bianche ma aumentano. Alcuni convertono applicazioni discrete come firefox, in versioni portable vedi http://portableapps.com/ Ok sono andato un po' fuori tema... sorry for that! Ma DIFFIDATE da chi offre una procedura di installazione... non dovrebbe servire se non a selezionare la dir sulla quale installare il programma e dove mettere un'icona per il lancio.L.R.
    • Anonimo scrive:
      Re: Serve una nuova "DeveloperETIC"...IT
      - Scritto da:
      Dicevo che serve una nuova "DeveloperETIC"...
      succede troppo spesso quanto accade per la nokia.
      (...)quoto tutto... tant'e' che quando lancio x la 1' volta sw notoriamente odioso (wmp, realplayer ecc), tendo a staccare il cavo di rete(!) oppure ad avere un ip non routabile... poi tweako il piu' possibile l'applicazione. Pero' certo e' un enorme rottura.
  • Anonimo scrive:
    Scoperta in pieno stile aranzulla
    Il programma che dati vuoi che invii!?? più o meno gli stessi che invia ogni altro sistema di aggiornamento, ossia la versione del software e poco altro.Certo che se non si connettesse alla rete sarebbe ben difficile scoprire se esistono o no aggiornamenti.In quanto al video, è una pagliacciata.Non per questo importante :) ma mi delude PI che si ostina a pubblicare articoli del genere.
    • Anonimo scrive:
      Re: Scoperta in pieno stile aranzulla
      capita a tutti di sbagliare....(semmai a qualcuno capita un po' piu' spesso ;))
      • Anonimo scrive:
        Re: Scoperta in pieno stile aranzulla
        - Scritto da:
        capita a tutti di sbagliare....


        (semmai a qualcuno capita un po' piu' spesso ;))su aranzulla niente da dire :) ma per il PC suite invece qualcosa c'e' da dire.premesso che la nuova versione non so se ha introdotto novita', ma vecchie versioni servivano unicamente per scambiare dati tra telefono e pc (rubrica & affini) e spedire sms via tel.Ergo non serviva assolutamente avere internet ne la contattava. Quindi la preoccupazione sarebbe legittima. Ora, ripeto, versioni recenti (e' 1 anno che non tocco tal sw) magari hanno introdotto altre opzioni e amenita'..
        • Anonimo scrive:
          Re: Scoperta in pieno stile aranzulla
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          capita a tutti di sbagliare....





          (semmai a qualcuno capita un po' piu' spesso
          ;))

          su aranzulla niente da dire :) ma per il PC
          suite invece qualcosa c'e' da
          dire.

          premesso che la nuova versione non so se ha
          introdotto novita', ma vecchie versioni servivano
          unicamente per scambiare dati tra telefono e pc
          (rubrica & affini) e spedire sms via
          tel.

          Ergo non serviva assolutamente avere internet ne
          la contattava. Quindi la preoccupazione sarebbe
          legittima. Ora, ripeto, versioni recenti (e' 1
          anno che non tocco tal sw) magari hanno
          introdotto altre opzioni e
          amenita'..uaz, mi rispondo da solo, visto che grazie al megablob pubblicitario in mezzo all'articolo non avevo notato la replica della nokia che ci stava sotto. :P Ok fa banalmente il check della nuova versione del sw. Sarebbe cmq da sniffare per vedere se effetivamente (probabile) guarda solo quello.
          • Anonimo scrive:
            Re: Scoperta in pieno stile aranzulla

            uaz, mi rispondo da solo, visto che grazie al
            megablob pubblicitario in mezzo all'articolo non
            avevo notato la replica della nokia che ci stava
            sotto. :Ppubblicità? che pubblicità? (è ironico, ovviamente...uso FF e...)
    • Anonimo scrive:
      Re: Scoperta in pieno stile aranzulla
      Signori tranquilli, ora fa anche "Consulenza a pagamento" (chiedere pure a google...) :) :|
    • Madder scrive:
      Re: Scoperta in pieno stile aranzulla
      Sul fatto che probabilmente non faccia nulla di male, siamo d'accordo, così anche sul fatto che non sia una notizia particolarmente eclatante. Perchè però le applicazioni devono collegarsi per i fatti loro ? non sarebbe stato più gentile mettere un tastino nelle preferenze o nel menu con qualcosa tipo "controlla aggiornamenti software" (tipo firefox se non sbaglio) ? In quel caso è ovvio che l'applicazione debba collegarsi a internet e che il firewall segnali eventualmente la connessione.Resto comunque dell'idea che sia molto più comodo avere un repository comune a tutte le applicazioni e una sola applicazine che aggiorni tutto il software installato (tipo i repository che hanno molte distribuzioni linux).
      • Anonimo scrive:
        Re: Scoperta in pieno stile aranzulla
        C'è già......si chiama WINDOWS UPDATE......perché non la usanto terze parti oltre MS? Perché se le terze parti mettono il loro SW in Windows Update automaticamente l'utente non avrebbe grane però non "percepirebbe" gli sforzi fatti dalle SW house per le nuove versioni... invece l'utente dovendo fare gli update "a mano" o software x software percepisce il "valore" che le SW house creano......questa la spiegazione, a voi i commenti...- Scritto da: Madder
        Sul fatto che probabilmente non faccia nulla di
        male, siamo d'accordo, così anche sul fatto che
        non sia una notizia particolarmente eclatante.


        Perchè però le applicazioni devono collegarsi per
        i fatti loro ? non sarebbe stato più gentile
        mettere un tastino nelle preferenze o nel menu
        con qualcosa tipo "controlla aggiornamenti
        software" (tipo firefox se non sbaglio) ?

        In quel caso è ovvio che l'applicazione debba
        collegarsi a internet e che il firewall segnali
        eventualmente la
        connessione.

        Resto comunque dell'idea che sia molto più comodo
        avere un repository comune a tutte le
        applicazioni e una sola applicazine che aggiorni
        tutto il software installato (tipo i repository
        che hanno molte distribuzioni
        linux).
      • Anonimo scrive:
        Re: Scoperta in pieno stile aranzulla
        - Scritto da: Madder
        Perchè però le applicazioni devono collegarsi per
        i fatti loro ? non sarebbe stato più gentile
        mettere un tastino nelle preferenze o nel menu
        con qualcosa tipo "controlla aggiornamenti
        software" (tipo firefox se non sbaglio) ?Perché tanto la gente non lo fa, poi si becca i virus e intasa i forum con richieste di aiuto, rompe le balle all'amico esperto, ecc. ecc.Molto meglio lasciargli di default il controllo automatico e poi mettere l'opzione per disattivarlo e fare la ricerca manuale.
  • Anonimo scrive:
    Ma usare uno sniffer?
    Per vedere cosa spedisce?(cylon)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma usare uno sniffer?
      - Scritto da: SQUARTAMORTI
      Per vedere cosa spedisce?(cylon)ethereal?in due secondi si sarebbe trovata la soluzione :{purtroppo un altro articolo inutile di PI}
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma usare uno sniffer?
        - Scritto da:

        - Scritto da: SQUARTAMORTI

        Per vedere cosa spedisce?(cylon)

        ethereal?Yes.
        in due secondi si sarebbe trovata la soluzione :Probabile
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma usare uno sniffer?
          - Scritto da: SQUARTAMORTI

          - Scritto da:



          - Scritto da: SQUARTAMORTI


          Per vedere cosa spedisce?(cylon)



          ethereal?

          Yes.


          in due secondi si sarebbe trovata la soluzione
          :

          Probabileeffetivamente il tizio ,gia che c'era, poteva pure guardarci.. invece di "sparare" la cosa in perfetto stile aranzulla
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma usare uno sniffer?
            - Scritto da:

            - Scritto da: SQUARTAMORTI



            - Scritto da:





            - Scritto da: SQUARTAMORTI



            Per vedere cosa spedisce?(cylon)





            ethereal?



            Yes.




            in due secondi si sarebbe trovata la soluzione

            :



            Probabile

            effetivamente il tizio ,gia che c'era, poteva
            pure guardarci.. invece di "sparare" la cosa in
            perfetto stile
            aranzullaAranzulla è migliorato
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma usare uno sniffer?
            - Scritto da: SQUARTAMORTI

            - Scritto da:



            - Scritto da: SQUARTAMORTI





            - Scritto da:







            - Scritto da: SQUARTAMORTI




            Per vedere cosa spedisce?(cylon)







            ethereal?





            Yes.






            in due secondi si sarebbe trovata la
            soluzione


            :





            Probabile



            effetivamente il tizio ,gia che c'era, poteva

            pure guardarci.. invece di "sparare" la cosa in

            perfetto stile

            aranzulla

            Aranzulla è miglioratocioè, finalmente sta zitto??!! :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma usare uno sniffer?
      cos'è uno sniffer? come funziona?è facile da usare?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma usare uno sniffer?
        - Scritto da:
        cos'è uno sniffer? come funziona?
        è facile da usare?Serve per registrare e visualizzare tutto il traffico che passa su una interfaccia di rete.ad esempio c'è questo free.http://www.ethereal.com/
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma usare uno sniffer?
          grazie :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma usare uno sniffer?
          E se i dati sono criptati? :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma usare uno sniffer?
            - Scritto da:
            E se i dati sono criptati? :Ddipende dalla cifratura, ma di solitoti sniffi la chiave che passa...di solito tra i primi pacchetti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma usare uno sniffer?
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            E se i dati sono criptati? :D

            dipende dalla cifratura, ma di solito
            ti sniffi la chiave che passa...di solito tra i
            primi
            pacchetti.non se il file è a password e la password è fissa, nota sola a Nokia.In tal caso occorre fare revesre engineering per ricavare algoritmo e password
          • ciko scrive:
            Re: Ma usare uno sniffer?
            anche perche' magari e' crittato a doppia chiave e quella di decodifica ce l'ha nokia (ed e' ovvio che sia cosi').in caso si converrebbe fare reverse dell'applicazione e vedere tutto in chiaro prima dell'invio...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma usare uno sniffer?
            - Scritto da: ciko
            anche perche' magari e' crittato a doppia chiave
            e quella di decodifica ce l'ha nokia (ed e' ovvio
            che sia
            cosi').

            in caso si converrebbe fare reverse
            dell'applicazione e vedere tutto in chiaro prima
            dell'invio...quoto(cylon)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma usare uno sniffer?
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            E se i dati sono criptati? :D

            dipende dalla cifratura, ma di solito
            ti sniffi la chiave che passa...di solito tra i
            primi
            pacchetti.Se è a chiave pubblica/chiave privata la privata non la vedrai mai.(cylon)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma usare uno sniffer?
            - Scritto da:
            E se i dati sono criptati? :DSi chiama un crittoanalista e si incrociano le dita.(cylon)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma usare uno sniffer?
            Si chiude la porta con un firewall e si manda al diavolo il crittoanalista per un programmino del menga
Chiudi i commenti