Sony tira un calcio rotante a DivX

Sony tira un calcio rotante a DivX

C'è anche il marshall più famoso della storia nell'accordo che Sony e DivX stanno stringendo. I film si potranno scaricare e masterizzare
C'è anche il marshall più famoso della storia nell'accordo che Sony e DivX stanno stringendo. I film si potranno scaricare e masterizzare

Gli appassionati di Walker Texas Ranger , Ruota della fortuna e Dawson's Creek possono dormire tra due guanciali: lo sbarco dei loro idoli su Internet è solo questione di tempo. Serie TV, film, show e soap del celebre colosso nipponico Sony sono in procinto di arrivare in tutti i salotti dotati di un lettore certificato DivX, grazie ad un accordo firmato nelle scorse ore dalle due aziende.

Walker Texas Ranger Nei fatti, il vasto catalogo dei programmi televisivi firmati dal colosso nipponico (che racchiude titoli molto noti soprattutto negli USA), e l'altrettanto ricco elenco dei film prodotti da Sony, finiranno presto in vendita in Rete : a renderlo possibile la tecnologia fornita da DivX , che consentirà (almeno nelle intenzioni) la salvaguardia del diritto d'autore e una adeguata protezione contro la pirateria.

La notizia ha rilanciato alla grande la quotazione in borsa di DivX. Per Paul Coster, analista JPMorgan, l'accordo ripulisce almeno in parte la reputazione del produttore del codec video, fino ad oggi conosciuto quasi esclusivamente come strumento della pirateria , trasformando il marchio DivX in un content provider di primo piano.

“Questo accordo consente a Sony di offrire contenuto video alta qualità nel formato DivX ai suoi partner commerciali” commenta trionfante Kevin Hell, CEO di DivX, in un comunicato stampa . “Siamo entusiasti che Sony Picture Television riconosca il valore delle soluzioni fornite da DivX – prosegue – I consumatori vogliono la possibilità di scegliere contenuti video di alta qualità da riprodurre su un gran numero di dispositivi”.

Ma se trovare consumatori interessati non sarà la parte più difficile, potrebbe invece rivelarsi più complicato per i consumatori trovare i video in vendita: per ora l'accordo resta sulla carta, visto che né Sony né DivX hanno annunciato il raggiungimento di una intesa con aziende interessate a fare da distributore, e mancano informazioni precise sul meccanismo di protezione che le due aziende intendono integrare .

Il modello di distribuzione previsto è l'acquisto seguito dal download. L'acquirente potrà scaricare i video e masterizzarli, per poi gustarseli sul computer o su un lettore certificato da DivX. Tra questi figurano, tra l'altro, le due console PlayStation3 e Xbox 360 : chissà se entrambe saranno già in grado di riprodurre i contenuti made in Sony , o se per questi ultimi si renderà necessaria una nuova generazione di hardware.

Luca Annunziata

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

09 01 2008
Link copiato negli appunti