SQL Server 2005, edizioni e prezzi

Microsoft rivela in anticipo sulla data di lancio, i prezzi delle edizioni di SQL Server 2005 e alcuni dettagli sui vari prodotti che faranno parte della nuova famiglia di server di database. In arrivo la Shared Source per SQL
Microsoft rivela in anticipo sulla data di lancio, i prezzi delle edizioni di SQL Server 2005 e alcuni dettagli sui vari prodotti che faranno parte della nuova famiglia di server di database. In arrivo la Shared Source per SQL


Redmond (USA) – In previsione del debutto sul mercato di SQL Server 2005, Microsoft ha svelato nuovi dettagli sui prodotti che faranno parte della sua nuova famiglia di database aziendali.

Tom Rizzo, director of product management per SQL Server, ha spiegato che la propria azienda sta annunciando con molto anticipo le funzionalità e i prezzi di SQL Server 2005 per aiutare i clienti a pianificare il rinnovo delle proprie licenze software assurance.

SQL Server 2005 arriverà sul mercato in quattro edizioni: l’Enterprise, dedicata alle applicazioni aziendali mission-critical; la Standard, progettata per le imprese di medie dimensioni; la Workgroup, indirizzata alle piccole-medie imprese; e la Express, pensata per studenti e singoli sviluppatori che vogliano creare semplici applicazioni data-driven. Quest’ultima edizione verrà distribuita gratuitamente e potrà essere utilizzata per sviluppare programmi liberamente ridistribuibili.

Accanto alle edizioni 2005, Microsoft lancerà sul mercato anche SQL Server 2000 Workgroup Edition, un software basato sull’ormai maturo e collaudato codice di SQL Sever 2000.

Come promesso lo scorso anno , il prezzo delle licenze di SQL Server 2005 verrà calcolato esclusivamente sul numero di processori fisici, e non di core. Con questa strategia, particolarmente caldeggiata da Intel e AMD, Microsoft spera di incrementare la competitività dei suoi prodotti nei confronti di concorrenti come Oracle.

Il prezzo per processore di SQL Server 2005 sarà di 25.000 dollari per l’edizione Enterprise, di 6.000 dollari per la Standard, e di 3.900 dollari per la Workgroup. Microsoft fornirà tuttavia anche licenze per server comprendenti un certo numero di CAL (Client Access Licence). Per maggiori informazioni è possibile consultare questo comunicato .

Rizzo ha rivelato che Microsoft sta seriamente considerando la possibilità di rilasciare il codice di SQL Server 2005, o quanto meno di una sua parte, sotto licenza Shared Source: questa permette ad un selezionato numero di clienti di accedere al codice del database di Microsoft per ottimizzare le proprie applicazioni o verificare la presenza di eventuali debolezze. Le licenze di questo tipo non permettono tuttavia né di ridistribuire il codice a terzi né di apportarvi modifiche senza la previa autorizzazione di Microsoft.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

27 02 2005
Link copiato negli appunti