Stablecoin: qualcuno sostiene che sopravviveranno al crollo di Terra

Stablecoin: qualcuno sostiene che sopravviveranno al crollo di Terra

Dopo il pesante crollo di Terra LUNA, qualcuno tra gli addetti ai lavori sostiene che la domanda di stablecoin sopravviverà comunque.
Dopo il pesante crollo di Terra LUNA, qualcuno tra gli addetti ai lavori sostiene che la domanda di stablecoin sopravviverà comunque.

Il crollo di Terra LUNA si sta ancora facendo sentire nonostante siano passate diverse settimane e il progetto della community sia ripartito ufficialmente. I dubbi in merito a ciò che circonda il suo token LUNA, protagonista del sell off, preoccupa ancora i più. Tuttavia c’è chi, al contrario, sostiene che la domanda di stablecoin sopravviverà.

Un certo scetticismo è normale e legittimo. Anche il CEO di Binance ha ammesso di essere ancora pessimista, nonostante abbia deciso di sostenere il Rebirth Terra Network. Nondimeno, il capo di FTX degli Stati Uniti, Brett Harrison, crede ancora che le stablecoin non si esauriranno così.

Attualmente il token LUNA di Terra è privo di valore, mentre LUNA 2.0 sta muovendo i suoi primi passi. Ciò nonostante, chi non è incline al mondo delle criptovalute ha trovato terreno fertile per poter continuare a sostenere quanto questo mercato sia pericoloso.

Se invece pensi che la volatilità della criptosfera sia un’opportunità di guadagno, puoi aprire un conto direttamente su Coinbase. Questo exchange si propone con le migliori soluzioni per investire e fare trading crypto in totale sicurezza. Inoltre, offre anche la possibilità di attivare un piano di accumulo per acquistare e detenere criptovalute a lungo termine.

La domanda di stablecoin non diminuirà in futuro

Harrison di FTX US è fortemente convinto che la domanda di stablecoin non invertirà la rotta. Il suo calo non è contemplabile dato anche i numerosi progetti che stanno alimentando il settore. Inoltre, il mondo delle criptovalute continua a crescere enormemente e anche la loro adozione. Ecco cosa ha dichiarato in merito:

Non credo che vedremo una minore domanda per l’uso di stablecoin e criptovalute. Questa parola stablecoin è usata in molti contesti diversi per significare cose diverse. La stablecoin Terra non è affatto una stablecoin. È come un prodotto strutturato di ribilanciamento automatico supportato da un asset volatile, ed è fondamentalmente un ancoraggio sovvenzionato. C’è troppa corsa su quell’asset se l’asset è troppo volatile, quindi non sarebbe mai durato davvero per sempre. È molto diverso da USDC. La maggior parte delle basi della DeFi e persino della finanza centralizzata provengono da queste stablecoin supportate da fiat, che non credo siano affatto un rischio rispetto a qualcosa come Terra.

Tutti possono investire in criptovalute e, nello specifico, in stablecoin. Il miglior strumento per farlo in totale sicurezza è aprendo un conto gratuito su uno dei molti exchange disponibili. Coinbase è tra questi. Si tratta dello scambio più apprezzato al mondo che offre le migliori funzionalità ad oggi fruibili.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 2 giu 2022
Link copiato negli appunti