STOP ai PC gratis con gli SPOT

Metronomy sta informando chi voleva aderire al suo programma di cessione di PC in cambio di pubblicità che il sistema non funziona perché troppo alto è il rischio di frodi. Rammarico degli utenti


Londra – L’idea non era nuova ma era molto interessante: si trattava di fornire dei personal computer in comodato d’uso gratuito in cambio dell’impegno degli utenti che l’avessero ricevuto di sorbirsi un certo tipo di pubblicità durante l’uso. A quanto pare, però, la società britannica Metronomy Desktop Marketing è stata costretta a fare marcia indietro.

Come ha spiegato a Punto Informatico Simone B., italiano trapiantato a Londra, la richiesta del PC a Metronomy si è tradotta prima in una vana attesa e poi in un messaggio dell’azienda nel quale si spiega che “al momento non siamo in grado di soddisfare la sua richiesta”.

Il messaggio, inviato da Metronomy a numerosi altri richiedenti, ricorda come i media abbiano dato risalto all’iniziativa e che questo ha provocato un diffuso interesse da parte di migliaia di utenti.

“Purtroppo – spiegano i manager dell’azienda – abbiamo anche informazioni che ci inducono a ritenere che una minoranza dei richiedenti non intendono operare all’interno delle condizioni di servizio e ciò si potrebbe tradurre nel furto del computer”.

Metronomy prosegue spiegando le grandi risorse che sono state spese per avviare il servizio e, in questo quadro, ogni PC è una risorsa e un onere importante. “Per questo – afferma l’azienda – abbiamo deciso, obtorto collo, di rilasciare solo un numero limitato di PC per poter valutare tutte le procedure di sicurezza e l’infrastruttura tecnica prima di un lancio su vasta scala”.

La società britannica non è la prima ad aver tentato questa stessa strada. In passato ci aveva provato l’americana ZapMe! che, dopo aver distribuito numerosi computer soprattutto nelle scuole, li ha rivoluti indietro prima di chiudere i battenti, segno che quel modello di business – computer in cambio di pubblicità – è estremamente difficile da gestire con profitto.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    appena provato
    Ho appena provato pocketskype... una delusione, non riesce ad iscrivermi con un alias....
  • Anonimo scrive:
    kazaa?
    uhm.... spero che questo skype non sia pieno di spyware come l'altro loro prodotto.....
    • Anonimo scrive:
      Re: kazaa?
      - Scritto da: Anonimo
      uhm.... spero che questo skype non sia pieno
      di spyware come l'altro loro prodotto.....

      Sì..è il mio principale dubbio.. infatti conto di fare una scansioncina con Ad-Aware o Spy-Bot....
  • Anonimo scrive:
    Quanta banda usa?
    E che tipo di compressione audio?
    • Anonimo scrive:
      Re: Quanta banda usa?
      Ve si interessa un buon client VoIP, con tecniche di compressione diverse G.711 G729 ..., provate Openphone http://www.openh323.org/ .La banda, layer 3, va dai 64Kbps ai 4,7 Kbps .MandiAlessio
      • Anonimo scrive:
        Re: Quanta banda usa?
        esattamente non lo so, con le vecchie connessioni via babyadsl non c'era neanche un minimo delay. con le nuove sostituiscono un telefono ancora di +. funziona bene anche adslbaby-vs-56k. parlo di esperienza personale.
    • Anonimo scrive:
      Re: Quanta banda usa?
      - Scritto da: Anonimo
      E che tipo di compressione audio?La compressione mi pare che è proprietaria mentre la banda minima è di 45 - 50 Kbps, in pratica con un ISDN monocanale io vado benissimo, mentre col modem 56K proprio non ne vuole sapere.Comunque la qualità audio è davvero notevole, secondo me molto superiore al telefono normale.
  • Anonimo scrive:
    la video conferenza no?
    Speriamo che abilitino presto il supporto alla video chat!se funziona bene come la conferenza audio c'è da divertirsi!
    • Anonimo scrive:
      Re: la video conferenza no?
      - Scritto da: Anonimo
      Speriamo che abilitino presto il supporto
      alla video chat!
      se funziona bene come la conferenza audio
      c'è da divertirsi!Speriamo...Skype è un ottimo prodotto, si sente molto bene...anche se molte volte ci sono dei crash, con delle chiusure improvvise del software...una integrazione anche video del prodotto (risparmiando il più possibile banda) sarebbe un ottima cosa...magari video compresso in divx ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: la video conferenza no?
      - Scritto da: Anonimo
      Speriamo che abilitino presto il supporto
      alla video chat!
      se funziona bene come la conferenza audio
      c'è da divertirsi!Premetto che uso Skype sin dalla prima beta disponibile, quando gli utenti online nn erano nemmeno un centinaio, ho visto crescere man mano questo ottimo programma dalla enormi potenzialità. Effettivamente manca ancora il supporto alla videoconferenza, cosa che attualmente faccio con un altro progr. che non ha nulla da invidiare allo stesso Skype. Si tratta di CamFrog, da provare sicuramente, visto che nella versione base è free.
      • Anonimo scrive:
        Re: la video conferenza no?
        Ma cam frog permette la videochat multipla come Skype?ci si può vedere in 4-5 come Ispq che però è a pagamento?:@
        • Anonimo scrive:
          Re: la video conferenza no?
          Ho provato camfrog ma non mi sembrà granchè, la versione free è troppo limitata: non è possibile vedere più di un interlocutore alla volta, non si può regolare la dimensione della finestra di anteprima, etc...in compenso la qualità audio-video è discreta.qualcuno conosce un programma che funziona come skype ma con il supporto video? free possibilmente, grazie!
          • Anonimo scrive:
            Re: la video conferenza no?
            provate MSN in video e SKYPE come audio...se ambedue gli utenti hanno adsl è in realtime :-));)
  • Anonimo scrive:
    e si sente veramente bene
    per chi lo ha ancora provato l'unico consiglio e' di provarlo :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: e si sente veramente bene
      - Scritto da: Anonimo
      per chi lo ha ancora provato l'unico
      consiglio e' di provarlo :)A livello di qualità audio, uno dei prodotti più incredibili è PicoPhone. Free, solo 57 Kb di spazio, funziona anche su un vecchio 486. Tra tutti i programmi per il VoIP in circolazione, è l'unico che abbia un'interfaccia seria: indica chiaramente in tempo reale in volume in ricezione, il volume in trasmissione, la banda IN e OUT; permette di specificare il threshold del microfono e varie altre cosette. Va da se che l'interfaccia non è amichevole come quella di FireFly , di Skype e di MSN. Non fosse altro perchè costringe a scrivere l'indirizzo IP del destinatario, e questo lo taglia fuori dal grande pubblico.Olmo
      • Anonimo scrive:
        Re: e si sente veramente bene
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        per chi lo ha ancora provato l'unico

        consiglio e' di provarlo :)


        A livello di qualità audio, uno dei
        prodotti più incredibili è
        PicoPhone. Free, solo 57 Kb di spazio,
        funziona anche su un vecchio 486. Tra tutti
        i programmi per il VoIP in circolazione,
        è l'unico che abbia un'interfaccia
        seria: indica chiaramente in tempo reale in
        volume in ricezione, il volume in
        trasmissione, la banda IN e OUT; permette di
        specificare il threshold del microfono e
        varie altre cosette. Va da se che
        l'interfaccia non è amichevole come
        quella di FireFly , di Skype e di MSN. Non
        fosse altro perchè costringe a
        scrivere l'indirizzo IP del destinatario, e
        questo lo taglia fuori dal grande pubblico.

        OlmoSembra che sia anche vulnerabile ad attacchi, una ricerca su google di picophone ha tirato fuori anche risultati su bugtraq
    • Anonimo scrive:
      non vi ci affezionate troppo
      - Scritto da: Anonimo
      per chi lo ha ancora provato l'unico
      consiglio e' di provarlo :)si ma non vi ci affezionate.cercate qualcosa di open, qualcosa di p2p, serverless.altrimenti poi ve lo fanno pagare e buona notte al secchio
    • Anonimo scrive:
      Re: e si sente veramente bene
      Non so perchè le volte che l'ho provato, lo uso da pochi giorni, dopo 1-2 minuti non si sente più niente.Non capisco il perchè..
Chiudi i commenti