Svelato il primo Eee PC AMD-based

In Cina ha fatto capolino una variante dell'Eee PC 1201. Al posto di una CPU Intel monta un processore Athlon Neo di AMD e un chipset grafico della serie Radeon
In Cina ha fatto capolino una variante dell'Eee PC 1201. Al posto di una CPU Intel monta un processore Athlon Neo di AMD e un chipset grafico della serie Radeon

L’ Eee PC 1201 ha già fatto parlare molto di sé per il fatto di essere la prima serie di ultraportatili Asus ad utilizzare uno schermo da 12 pollici e, con il modello N, il chipset Nvidia ION. Dal sito cinese 52hardware.com si apprende ora che la serie di Eee PC 1201 ospiterà anche un terzo modello, il T, su cui debutterà per un processore AMD.

Eee PC 1201T Presentato per il momento soltanto in Cina, il 1201T sarà il primo netbook di Asus ad utilizzare una CPU non-Intel. Stando alle informazioni fornite da Asus China, il sistema adotterà la nuova piattaforma Congo di AMD, e per la precisione il processore Neo MV40 a 1,6 GHz e la GPU ATI Radeon HD 3200 (integrata nel chipset AMD 780G ).

Sulla CPU utilizzata dal 1201T si è già aperto un piccolo giallo. Stando a quanto inizialmente annunciato da AMD, infatti, la piattaforma Congo dovrebbe ospitare esclusivamente processori dual-core (nome in codice Conesus ): il Neo MV40 fa però parte della precedente piattaforma Yukon , e contiene un solo core. Nel depliant di Asus China riportato da 52hardware.com non viene specificato se la CPU sia a uno o due core, però viene espressamente citata la piattaforma Congo: resta dunque da capire se il riferimento a Congo sia stato inserito per sbaglio o si riferisca magari ad una futura variante del netbook. C’è anche chi suggerisce che la versione dell’MV40 utilizzata dal 1201T sia effettivamente dual-core, ma questa ipotesi appare improbabile visto che AMD non è solita chiamare una CPU dual-core con lo stesso nome del precedente modello a singolo core.

L’Eee PC 1201T dovrebbe fornire performance superiori a quelle di entrambi i fratelli HA e N: a parità di clock il processore Neo è più veloce di Atom (che come noto ha un’architettura semplificata, priva ad esempio dell’esecuzione delle istruzioni fuori ordine), inoltre la GPU Radeon 3200 è decisamente più potente del chipset grafico GMA500 incluso nel 1201HA e leggermente più performante anche del chip ION a bordo del 1201N (con cui condivide il supporto al video HD). Dal momento però che Neo ha un thermal design power più elevato di Atom, pari a 15 watt, l’autonomia massima di questo portatilino sarà inferiore a quella dei modelli HA e N, e non supererà le 4-5 ore.

Per il resto, le caratteristiche tecniche del 1201T sono simili a quelle degli altri membri di questa serie di Eee PC: schermo da 12,1 pollici con risoluzione di 1366 x 768 pixel, 2 GB di memoria RAM DDR2, hard disk da 320 GB, modulo WiFi 802.11n, Bluetooth 2.1 e batteria a 6 celle. Il peso è di 1,46 Kg.

Al momento non è ancora dato sapere se il 1201T sarà commercializzato anche in Europa.

Alessandro Del Rosso

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti