Telecom Italia, trimestrale difficile

Mentre la concorrente Fastweb resta sostanzialmente stabile, l'incumbent deve registrare un tangibile calo nel fatturato. Ma tra disciplina finanziaria e investimenti, l'AD Patuano resta fiducioso

Roma – Il Gruppo Telecom Italia ha presentato la trimestrale valida per il periodo conclusosi lo scorso 31 marzo: c’è ben poco da sorridere con un fatturato in caduta libera del 40 per cento .

Nel dettaglio la telco ha registrato ricavi in calo del 6,2 per cento rispetto al primo trimestre 2013 ed un utile netto pari a 222 milioni di euro, rispetto ai 364 milioni di euro del primo trimestre 2013 . Inoltre, cresce anche l’indebitamento per Telecom Italia che passa rispetto al 31 dicembre 2013 da 26.807 a 27.529 milioni di euro.

Per l’anno in corso Telecom nota che “il mercato delle telecomunicazioni continua ad essere caratterizzato da una flessione dei servizi tradizionali (accesso e voce) a fronte di un incremento dei servizi innovativi (broadband e servizi broadband enabled)”; per cui “si prevede che l’effetto combinato di questi fenomeni determini una ulteriore flessione complessiva del mercato domestico, comunque più contenuta rispetto a quella osservata nel 2013”. In questo contesto Telecom Italia, come deliberato nel piano industriale 2014 – 2016, cercherà di puntare sullo sviluppo delle infrastrutture, “con una forte accelerazione degli investimenti innovativi destinati in particolare all’Ultra Broadband”.

Anche per questo – e nonostante i numeri dell’ampio calo dell’ultimo trimestre – l’AD di Telecom Marco Patuano ha detto di guardare con ottimismo al futuro: “Abbiamo accelerato gli investimenti in nuove tecnologie rafforzando la nostra leadership nella copertura ultrabroadband mobile e fissa. Non abbiamo con ciò perso di focus sulla disciplina finanziaria mediante importanti programmi di efficienza sia sui costi sia sui Capex tradizionali”. Nei prossimi mesi entrerà poi a pieno regime l’accordo sui contenuti con Sky.

Più tranquilla appare invece Fastweb, che pur non avendo un numero di abbonati paragonabile a quello di Telecom (e cresciuto nel primo trimestre 2014 del 7 per cento) ha registrato ricavi totali pari a 396 milioni di euro ( solo meno 0,5 per cento rispetto all’anno precedente), con un saldo positivo dell’1 per cento al netto delle interconnessioni a bassa marginalità e investimenti in crescita (ha investito 142 milioni di euro, il 12 per cento in più rispetto a un anno prima e il 36 per cento del proprio fatturato) per estendere la rete in fibra ottica a livello nazionale.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Zucca Vuota scrive:
    Re: NAS e cloud
    - Scritto da: iRoby
    Con questo popò di applicazioni, a che serve il
    cloud, quando attacchi uno di questi cosi ad una
    fibra?Il cloud mica è questo. Vedi http://azure.microsoft.com.
    • iRoby scrive:
      Re: NAS e cloud
      No no, è anche di più.Dato che nella tua fibra e nel tuo NAS ci puoi mettere applicazioni LAMP, quindi CRM, PIM, e tutto il mondo di applicazioni PHP, Python, Ruby per il web.Poi se vuoi accanto al NAS ci metti un serverino Linux LAMP puro, utilizzando un Intel NUC o altro mini PC da 10-15watt complessivi. E li non hai più limiti.A che serve il cloud? A pagare rendite a queste aziende e farmi sbirciare la mia vita e il mio business?
      • Zucca Vuota scrive:
        Re: NAS e cloud
        Veramente non so cosa dire. Con Azure parliamo di geocluster, di storage da 1000 TB, di centinaia di server a disposizione, di decine di migliaia di utenti, di servizi di service bus, di servizi database, di cluster applicativi, di bilanciamento geografico, di supporto a decine di prodotti e strumenti di sviluppo (anche Linux, Java e LAMP), di BI, di Hadoop e di un mucchio di altri servizi complessi.Paragonarlo ad un NAS di fascia infima esposto su internet tramite una fibra...Bah!
        • Nauseato scrive:
          Re: NAS e cloud
          - Scritto da: Zucca Vuota
          Veramente non so cosa dire.

          Con Azure parliamo di geocluster, di storage da
          1000 TB, di centinaia di server a disposizione,
          di decine di migliaia di utenti, di servizi di
          service bus, di servizi database, di cluster
          applicativi, di bilanciamento geografico, di
          supporto a decine di prodotti e strumenti di
          sviluppo (anche Linux, Java e LAMP), di BI, di
          Hadoop e di un mucchio di altri servizi
          complessi.

          Paragonarlo ad un NAS di fascia infima esposto su
          internet tramite una
          fibra...

          Bah!Tutte belle cosine che potrebbero essere adottate solo da qualche azienda storicamente fidelizzata ad M$, ma ce ne vuole di fiducia nella suddetta per affidare alla sua nuvola a cuor leggero dati aziendali sensibili, e ce ne vuole anche di banda...M$ dà per scontato che tutti, ma proprio tutti, passino la propria quotidianità informatica nel cloud ...Bah lo dico io.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: NAS e cloud
            - Scritto da: Nauseato
            M$ dà per scontato che tutti, ma proprio tutti,
            passino la propria quotidianità informatica nel
            cloud
            ...Sta succedendo e in parte è già sucXXXXX. Inoltre MS è in buona compagnia (IBM, Amazon, HP, Google, ecc.) ma è anche quella che, più degli altri, propone un approccio ibrido.
          • krane scrive:
            Re: NAS e cloud
            - Scritto da: Nauseato
            - Scritto da: Zucca Vuota

            Veramente non so cosa dire.
            Tutte belle cosine che potrebbero essere adottate
            solo da qualche azienda storicamente fidelizzata
            ad M$, ma ce ne vuole di fiducia nella suddetta
            per affidare alla sua nuvola a cuor leggero dati
            aziendali sensibili, e ce ne vuole anche di
            banda...Ma no dai...Ad esempio e' stata anche usata dal gruppo di hacker che si trapano' sony per avere la potenza necessaria a craccare le password.Avevo letto un bell'articolo in proposito (rotfl)
        • iRoby scrive:
          Re: NAS e cloud
          Ma chi? Ma cosa? Ma a che costo? E non parlo solo di costi monetari, parlo anche di privacy e di lock-in.Io non voglio dipendere da nessuno, e dei monopoli di Microsoft ne ho già molti esempi.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 maggio 2014 09.51-----------------------------------------------------------
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: NAS e cloud
            - Scritto da: iRoby
            Ma chi? Ma cosa? Ma a che costo? E non parlo solo
            di costi monetari, parlo anche di privacy e di
            lock-in.Tecnicamente un NAS non può comunque sostituire Azure.
            Io non voglio dipendere da nessuno, e dei
            monopoli di Microsoft ne ho già molti
            esempi.Questo è un'altro punto su cui non val la pena discutere visto che si entra nell'area delle credenze personali.
        • Funz scrive:
          Re: NAS e cloud
          - Scritto da: Zucca Vuota
          Veramente non so cosa dire.

          Con Azure parliamo di geocluster, di storage da
          1000 TB, di centinaia di server a disposizione,
          di decine di migliaia di utenti, di servizi di
          service bus, di servizi database, di cluster
          applicativi, di bilanciamento geografico, di
          supporto a decine di prodotti e strumenti di
          sviluppo (anche Linux, Java e LAMP), di BI, di
          Hadoop e di un mucchio di altri servizi
          complessi....e un'autostrada aperta per NSA, FBI e qualunque tuo concorrente anglosassone voglia sapere tutto dei tuoi affari.
          Paragonarlo ad un NAS di fascia infima esposto su
          internet tramite una
          fibra...che non c'entra nulla con i servizi che citi, infatti.
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: NAS e cloud
            - Scritto da: Funz
            che non c'entra nulla con i servizi che citi,
            infatti.Mica ho iniziato io a fare questi paragoni.
          • Funz scrive:
            Re: NAS e cloud
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: Funz


            che non c'entra nulla con i servizi che citi,

            infatti.

            Mica ho iniziato io a fare questi paragoni.Rileggi il post di iroby, a me sembra proprio che parli di tutt'altra roba.
  • ... scrive:
    Re: NAS e cloud
    - Scritto da: iRoby
    A che serve il cloud,
    quando attacchi uno di questi
    cosi ad una fibra?A niente, ma questo si sapeva già.
    • iRoby scrive:
      Re: NAS e cloud
      Tra l'altro ho sentito un mio amico proprio adesso che vuole fare un progettino simile.Allora l'idea era questa:lui ha una Fibra Fastweb 100 con 10mbit/s in upload.Dato che le nostre abitazioni e il suo studio sono a 1Km di distanza e i tetti si vedono in linea d'aria, volevamo mettere due Ubiquiti airmax da 23dbi e 150mbit/s. In questo modo io sfrutto la sua fibra e tengo però da me in garage tutto l'hardware per il cloud che comprenderebbe 2 NAS top di gamma SOHO, ed un paio di serverini Linux per altri tipi di servizi, 1 sms gateway.Posso fargli un sacco di servizi con sms, web, storage, cloud, portale, crm ecc.E tutto l'hardware non sarebbe neppure in azienda da lui. Accederebbe dall'azienda, da internet da dovunque alla velocità del wifi in azienda, e a quella della fibra 10mbit/s quando è fuori nell'altra filiale o da soci e clienti.
      • prova123 scrive:
        Re: NAS e cloud
        L'unica attenzione da tenere bene in conto è che l'antenna non deve "oscillare" quando c'è vento altrimenti il segnale risulta abbastanza degradato ...
        • iRoby scrive:
          Re: NAS e cloud
          Si, stavo valutando e con 1km vanno bene le Ubiquiti Nanostation M2 (2,4Ghz) o M5 (5Ghz). Dovremmo stare sotto i limiti dei 20db.Sono piccole quanto un brick di latte da 1l per intenderci, leggere e si fissano bene senza oscillare.[img]http://davefencik.com/wp-content/uploads/2012/07/nanorear.jpg[/img][img]http://mco-s1-p.mlstatic.com/nanostation-ubiquiti-loco-m5-200-mw-13dbi-80211-an-58ghz-1283-MCO14419679_2825-O.jpg[/img]
  • sisko212 scrive:
    ...
    "Microsoft porta tutti sul cloud"... NSA ringrazia !!!!
  • AxAx scrive:
    Caro Nadella...
    Bye Bye a te e Micro$oft
  • prova123 scrive:
    Certo ...
    dopo una trentina d'anni vorrebbero tornare a vendere i VT100 ... il cloud se lo conosci lo eviti, se non lo conosci ti uccide (pubblicità e progresso).
  • Sg@bbio scrive:
    NSA ringrazia
    http://attivissimo.blogspot.ch/2014/05/lnsa-raccoglie-i-dati-di-microsoft.html
    • collione scrive:
      Re: NSA ringrazia
      - Scritto da: Sg@bbio
      http://attivissimo.blogspot.ch/2014/05/lnsa-raccoghahaha bellissimovorrei però chiedere ad Attivissimo ( aka auto-definito-debunker-senza-ne-arte-ne-parte ) se avrebbe creduto ( magari 2-3 anni fa ) a chi gli avesse raccontato quelle cose sulla NSAsiccome adesso lo dice il tiggì, allora diventa tutto vero e pure i vari Attivissimo saltano sul carro del NSA bashing
      • krane scrive:
        Re: NSA ringrazia
        - Scritto da: collione
        - Scritto da: Sg@bbio
        http://attivissimo.blogspot.ch/2014/05/lnsa-raccog
        hahaha bellissimo
        vorrei però chiedere ad Attivissimo ( aka
        auto-definito-debunker-senza-ne-arte-ne-parte )
        se avrebbe creduto ( magari 2-3 anni fa ) a chi
        gli avesse raccontato quelle cose sulla NSAQualsiasi tecnico esperto in sicurezza e intercettazioni poteva gia' dirti che quelle cose erano possibili. Gran parte delle persone che conoscono un po' di storia e politica sapeva uno stato fa tutto quello che puo' per avvantaggiarsi, anche la marea di XXXXXte di cui sentiamo continuamente in tv e dimentichiamo il minuto stesso. 2 + 2
        siccome adesso lo dice il tiggì, allora diventa
        tutto vero e pure i vari Attivissimo saltano sul
        carro del NSA bashingTutti quelli che predicavano direttamente o indirettamente la criptazione l'hanno sempre saputo.
        • collione scrive:
          Re: NSA ringrazia
          verissimo, ma il bello è che l'Attivissimo di turno si sente qualificato per squalificare pure le affermazioni di uno Schneier
          • Funz scrive:
            Re: NSA ringrazia
            - Scritto da: collione
            verissimo, ma il bello è che l'Attivissimo di
            turno si sente qualificato per squalificare pure
            le affermazioni di uno
            Schneiertrova un post dove Attivissimo squalifica qualche affermazione di SchneierElse, bullshit.
          • collione scrive:
            Re: NSA ringrazia
            - Scritto da: Funz
            trova un post dove Attivissimo squalifica qualche
            affermazione di
            Schneierforse è perchè Schneier non è ancora finito nel suo mirino :D
          • Funz scrive:
            Re: NSA ringrazia
            - Scritto da: collione
            - Scritto da: Funz


            trova un post dove Attivissimo squalifica
            qualche

            affermazione di

            Schneier

            forse è perchè Schneier non è ancora finito nel
            suo mirino
            :Dforse perché Schneier è tra le sue fonti di riferimento ;)
      • iRoby scrive:
        Re: NSA ringrazia
        Attivissimo è un fasullo.Oltre che incompetente.Mi è bastato vederlo controbattere studi di igegneri edili dubbiosi sulla dinamica di crollo delle torri gemelle, con l'esempio di una molla di una penna a scatto...Gli ingegneri edili furono i primi a dire, "Un momento qua sull'11 settembre c'è qualcosa che puzza!". È impossibile che delle torri crollino in quel modo, anzi proprio che crollino. Specie quella piccola accanto di cui non parla quasi nessuno...Gli ingegneri edili conoscono il loro mestiere, i materiali, la potenza del fuoco la resistenza dei materiali ecc. Ed anche il modo di crollare, e le demolizioni controllate.Ed Attivissimo si è tuffato e debunkare anche loro dall'alto della sua competenza di signor nessuno...
        • TuttoaSaldo scrive:
          Re: NSA ringrazia


          Mi è bastato vederlo controbattere studi di
          igegneri edili dubbiosi sulla dinamica di crollo
          delle torri gemelle, con l'esempio di una molla
          di una penna a
          scatto...
          Credi ancora agli ingegneri?
          • collione scrive:
            Re: NSA ringrazia
            - Scritto da: TuttoaSaldo
            Credi ancora agli ingegneri?ma veramente, io non capisco questa gente che crede agli avvocati quando si parla di legge, ai medici quando si parla di salute, agli ingegneri quando si parla di tecnologiac'è un Attivissimo per ogni problema, e solo a lui bisogna credere :D
          • iRoby scrive:
            Re: NSA ringrazia
            No no quando si tratta di legge io adoro Leguleio...Poi se si parla di design e qualità dei prodotti elettronici ci sono maxsix e ruppolo che non li batte nessuno.Io nel mio piccolo mi sono iscritto a psicologia e neuroscienze, ma solo perché poi voglio analizzarvi tutti e trovare in voi quello che fu il bimbo picchiato e abusato dai genitori.E poi vuoi mettere se imparo ad ipnotizzare le vecchiette all'uscita della Posta e farmi consegnare la pensione... :)
  • ... scrive:
    app controllate dai server remoti
    tradotto: "vi vogliamo tenere per le palle".
    • Risposta scrive:
      Re: app controllate dai server remoti
      - Scritto da: ...
      tradotto: "vi vogliamo tenere per le palle".[img]http://img4.wikia.nocookie.net/__cb20130512144611/paperpedia/it/images/0/05/2_di_Picche.jpg[/img]
      • krane scrive:
        Re: app controllate dai server remoti
        - Scritto da: Risposta
        - Scritto da: ...

        tradotto: "vi vogliamo tenere per le palle".
        [img]http://img4.wikia.nocookie.net/__cb2013051214Weee, complimenti, questo e' un personaggio difficile da individuare al volo anche per un esperto.( io so chi e', averlo usato rende bella la risposta :D )
        • ... scrive:
          Re: app controllate dai server remoti
          - Scritto da: krane
          - Scritto da: Risposta

          - Scritto da: ...


          tradotto: "vi vogliamo tenere per le
          palle".



          [img]http://img4.wikia.nocookie.net/__cb2013051214

          Weee, complimenti, questo e' un personaggio
          difficile da individuare al volo anche per un
          esperto.

          ( io so chi e', averlo usato rende bella la
          risposta :D
          )speiga, perche io non conosco il personaggio e non ho capito.
          • ... scrive:
            Re: app controllate dai server remoti
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Risposta


            - Scritto da: ...



            tradotto: "vi vogliamo tenere per le

            palle".







            [img]http://img4.wikia.nocookie.net/__cb2013051214



            Weee, complimenti, questo e' un personaggio

            difficile da individuare al volo anche per un

            esperto.



            ( io so chi e', averlo usato rende bella la

            risposta :D

            )

            speiga, perche io non conosco il personaggio e
            non ho
            capito.ah no ferma tutto, ora ricordo chi e'. (certo che brigittik e' una cagata pazzesca....)
          • krane scrive:
            Re: app controllate dai server remoti
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: Risposta



            - Scritto da: ...




            tradotto: "vi vogliamo tenere per le


            palle".












            [img]http://img4.wikia.nocookie.net/__cb2013051214





            Weee, complimenti, questo e' un personaggio


            difficile da individuare al volo anche per un


            esperto.





            ( io so chi e', averlo usato rende bella la


            risposta :D


            )



            speiga, perche io non conosco il personaggio e

            non ho

            capito.

            ah no ferma tutto, ora ricordo chi e'. (certo che
            brigittik e' una cagata
            pazzesca....)Sono d'accordo, ma usare un personaggio che si chiama "2 Di Picche" come risposta mi e' piaciuto :D
    • roby6732 scrive:
      Re: app controllate dai server remoti
      Ma NON ci riuscirete (linux)
Chiudi i commenti