Tinaba apre alle criptovalute con Checksig

Tinaba apre alle criptovalute con Checksig

Tinaba sigla una partnership con Checksig e apre così ai propri utenti la possibilità di investire in criptovalute con monitoraggio in tempo reale.
Tinaba sigla una partnership con Checksig e apre così ai propri utenti la possibilità di investire in criptovalute con monitoraggio in tempo reale.

Tinaba nasce come una carta per i pagamenti (sotto BancaProfilo), ma sta diventando qualcosa di ben più ampio. Non solo condivisioni e trasferimenti di denato, non soltanto un monitoraggio continuo delle spese e dei budget, non soltanto sconti e cashback: da oggi con Tinaba sarà possibile anche investire in criptovalute.

La novità è relativa ad un accordo con Checksig, le cui soluzioni legate al mondo crypto entreranno in sinergia con l’ offerta Tinaba per poter mettere a disposizione degli utenti questa nuova ed ulteriore opportunità.

L’offerta Tinaba garantisce ai clienti autonomia nelle scelte strategiche per la gestione del proprio portafoglio cripto, con informazioni sempre visibili in App su prezzi di mercato, costi commissionali, movimenti, controvalore in euro e performance del portafoglio. Grazie al supporto di CheckSig, il servizio avrà efficienza di esecuzione, sicurezza tecnica e trasparenza nella custodia.

Tinaba, salgono a bordo le crypto

Il vantaggio sta tutto nella semplicità: l’account in essere su Tinaba sarà sufficiente per godere di tutti i vantaggi della carta in dote, con in più una apertura istantanea agli investimenti in Bitcoin e affini per poter entrare nel mercato delle criptovalute con trasparenza, sicurezza e immediatezza. Senza timori, dunque: non sarà necessaria alcuna procedura, potendo investire somme anche soltanto minime per capire come funzioni il servizio. Si può teoricamente investire anche soltanto una somma pari a 25€: in tempo reale sarà possibile vedere valori, commissioni applicate, guadagni, nonché attivare acquisti ricorrenti che possono trasformarsi in piani di accumulo a piccoli step.

Tinaba

Le criptovalute si caratterizzano sempre più come un nuovo asset e riscuotono l’attenzione crescente delle istituzioni finanziarie e dei piccoli risparmiatori“, spiega Matteo Arpe, Amministratore Delegato di Tinaba: “Tinaba è da sempre attenta a fornire ai propri clienti le migliori innovazioni tecnologiche, come il denaro collaborativo e il roboadvisor; per questo è stato naturale abbracciare il cambiamento in atto e offrire – con un partner serio ed affidabile come CheckSig – un servizio sicuro, semplice e trasparente, in grado di soddisfare le esigenze di investimento e di conoscenza”.

Tinaba

Il plauso all’operazione giunge anche da Ferdinando Ametrano, Amministratore Delegato di CheckSig, secondo il quale la semplicità è qualcosa di fortemente significativo in questo mercato: “Alla frontiera del mondo cripto si fanno finalmente strada soluzioni semplici e affidabili, promosse da un attore attento e innovativo come Tinaba. Ne traggono vantaggio i risparmiatori e investitori, non più in balìa di un pericoloso far-west digitale“. Semplicità è sicurezza e sicurezza è raziocinio. Questi tre ingredienti fanno di Tinaba un client ideale per approcciare spese smart, investimenti crypto e un rassicurante sapore fintech nella gestione dei propri risparmi.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 18 mar 2022
Link copiato negli appunti