Tiscali, VoIP in italiano

Si chiama indoona e sfida Skype, Hangover, WhatsApp e compagnia
Si chiama indoona e sfida Skype, Hangover, WhatsApp e compagnia

Tiscali ha presentato indoona , applicazione VoIP per chiamare, videochiamare e inviare messaggi via Internet agli altri utenti indoona.

Dall’esperienza maturata con wiPhone, applicazione lanciata a fine 2009 che era disponibile già su Android e Symbian ma non su iOS, Tiscali ha sviluppato un’app basata sulla tecnologia IMS della cinese ZTE e sarà disponibile su smartphone iOS o Android e per client PC e Mac.

Si tratta di un pacchetto di servizi ( indoona viene dal dialetto sardo e vuol dire “tutto insieme”) ed offre chiamate gratuite verso gli altri utenti e verso le numerazioni di rete fissa Tiscali . Inoltre, come per altri servizi VoIP, è possibile utilizzarla per chiamare anche numeri fissi e cellulari in tutto il mondo con tariffe che partono da 0,8 centesimi al minuto (Iva inclusa).

Interessante, in quest’ottica, è la funzione di rubrica intelligente: l’app si sincronizza automaticamente con la rubrica presente sul proprio smartphone o sul PC e mette in evidenza i contatti che hanno già scaricato indoona, nonché le utenze Tiscali.

Tiscali promette anche di garantire un servizio di telefonia senza costi di roaming agli utenti che si trovano all’estero e che scelgono di appoggiarsi al suo numero.

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti