TiVo si accorda con Microsoft

Si chiudono così le cause che le vedevano contrapposte per questioni brevettuali

Roma – TiVo e Microsoft hanno raggiunto un accordo che mette fine a tutte le cause legali che le vedevano contrapposte sia davanti a corti distrettuali statunitensi che davanti all’ International Trade Commission (ITC).

TiVo era stata denunciata da Microsoft per violazione di proprietà intellettuale e aveva risposto con una controdenuncia: Redmond, ormai più di un anno fa, aveva puntato il dito contro i suoi sistemi TiVo Premiere, TiVo Premiere XL, TiVo HD e TiVo HD XL cui imputava la violazione di quattro suoi brevetti relativi all’acquisto e alla diffusione di video e per la registrazione programmata .

I dettagli dell’accordo rimangono riservati, ma TiVo ha dichiarato che nessun diritto sui suoi brevetti è stato accordato a Microsoft. (C.T.)

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti