Un bug di Twitter ha reso pubblici i post privati

Un problema riguardante le impostazioni dell'account ha reso pubblici i post condivisi in forma privata su Twitter, da fine 2014 ai giorni scorsi.

Per oltre quattro anni, più precisamente dal 3 novembre 2014 al 14 gennaio 2019, un bug ha interessato le modalità di caricamento dei post su Twitter, rendendo pubblici gli elementi condivisi in forma privata da alcuni utenti. Colpiti coloro che hanno utilizzato l’applicazione ufficiale Android della piattaforma apportando alcune specifiche modifiche alle impostazioni dell’account (come ad esempio l’indirizzo email associato) nel periodo in questione.

Siamo venuti a conoscenza di un problema su Twitter per Android per cui certe modifiche all’account hanno comportato la disabilitazione dell’impostazione “Proteggi i tuoi Tweet”.

Twitter, un bug per i post privati

Nessuna preoccupazione per chi ha invece sempre interagito con il proprio profilo mediante l’applicazione iOS oppure tramite browser, desktop o mobile. Il problema ha di fatto disabilitato all’insaputa dell’utente l’opzione “Proteggi i tuoi tweet” disponibile tra le impostazioni dell’account relative alla privacy. Per tutti l’invito è a verificare che la casella sia spuntata o meno, rispecchiando le proprie preferenze. Twitter informa inoltre attraverso un intervento sulle pagine del supporto ufficiale di aver messo a conoscenza dell’accaduto coloro che ne sono stati interessati.

L’intervento si chiude con le scuse rivolte agli iscritti alla piattaforma e con il link che porta a un modulo attraverso il quale è possibile scrivere direttamente a Damien Kieran, responsabile della protezione dei dati, esponendo qualsiasi dubbio in merito alla vicenda o ponendo una domanda sull’accaduto.

Riconosciamo e apprezziamo la fiducia che riponi in noi e ci impegniamo ogni giorno per meritarla. Siamo molto dispiaciuti per l’accaduto e lo stiamo analizzando in maniera approfondita per fare in modo che non si ripeta.

Le impostazioni di Twitter sulla privacy

L’opzione “Proteggi i tuoi tweet” permette di far sì che solo ed esclusivamente le persone autorizzate possano visualizzare i post condivisi. Selezionando la casella, i tweet caricati successivamente non saranno più accessibili pubblicamente, mentre quelli già online potrebbero risultare consultabili su alcuni siti.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Fonte: Twitter
Chiudi i commenti