UE, verso il mercato unico delle tlc

Il Consiglio Europeo approva il pacchetto di misure indicato dal commissario Neelie Kroes per il mercato unico delle telecomunicazioni. Se ne riparlerà prepotentemente nel 2014

Roma – Dal Consiglio d’Europa è arrivato il pieno sostegno alla proposta avanzata dal commissario all’Agenda Digitale Neelie Kroes verso il mercato unico dei servizi di telecomunicazione. Lo stesso vice-presidente della Commissione Europea ha richiesto un’adozione tempestiva del nuovo pacchetto di misure per il pieno sviluppo del mercato unico digitale, che dovrebbe concretizzarsi entro la fine dell’anno 2015 .

In un comunicato pubblicato sul suo blog nel sito della Commissione UE, Kroes ha assicurato che i vari capi di stato nel Consiglio Europeo torneranno prepotentemente sul tema tlc nel corso del 2014. Sulla strada verso il cosiddetto roaming zero , l’Unione Europea vuole eliminare tutti quei costi aggiuntivi previsti dai vari operatori sul mercato comunitario.

“Sul mercato unico delle tlc bisogna farcela entro la fine della legislatura europea – ha dichiarato il premier Enrico Letta sulla scia degli obiettivi illustrati da Kroes – È molto importante la decisione di andare avanti speditamente sul mercato unico delle tlc”. In realtà, si tratta di un semplice endorsement verso il pacchetto voluto dal commissario all’Agenda Digitale, dal momento che l’approvazione definitiva sarà data nel corso del prossimo vertice dei vari ministri europei delle telecomunicazioni .

“Superare la frammentazione, promuovere una concorrenza efficace e attrarre gli investimenti privati attraverso un quadro giuridico prevedibile e stabile è essenziale – si legge nella nota diramata dal Consiglio Europeo – Così com’è essenziale assicurare un alto livello di protezione dei consumatori e una maggiore flessibilità per gli stati membri sulle misure da adottare in tal senso”.

Nell’opinione di Kroes, l’economia attuale dipende sempre più dai livelli di connettività e accesso ai servizi online, assolutamente cruciali per la crescita. “Per esempio promuovendo il WiFi e il 4G, possiamo assicurare connettività wireless ovunque. Ma l’Europa ancora arranca in quest’area”, ha ammesso il commissario europeo.

Nelle conclusioni del Consiglio, la necessità di eliminare tutti quei cosiddetti colli di bottiglia nell’accesso alla vita digitale da diverse piattaforme , rimuovendo tutto ciò che ostacola i principi di interoperabilità dei dati e dei contenuti, e facendo attenzione a non aggiungere nuovi oneri amministrativi in capo alle aziende, soprattutto alle PMI.

“Data l’importanza della posta in gioco, il Consiglio Europeo tornerà sulla questione nel 2014 e nel frattempo mi impegno a lavorare intensamente con i ministri degli stati membri per assicurare un settore tlc dinamico e forte; un’Europa connessa e competitiva e maggiori vantaggi per i consumatori”, ha concluso Kroes.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • uno e trito scrive:
    Ma LOL
    Ma LOL, grandissima figura di palta. (rotfl)
  • Shutupandta kemymoney scrive:
    E' una normale chat
    La forza di Whatsup è che si basa sui numeri di cellulare "reali" e pertanto io vedo già dei miei amici/conoscenti in rubrica chi ha/usa whatsup e posso contattarli direttamente.Con BBM ognuno ottiene il suo bel ID e deve comunicarlo ai suoi amici. Quindi inizialmente ci si ritrova una bella rubrica vuota e si deve rompere le palle ad amici/conoscenti per sapere il loro ID o farli iscrivere a loro volta.Per quanto mi riguarda fail in partenza.
    • yupa non loggato scrive:
      Re: E' una normale chat
      - Scritto da: Shutupandta kemymoney
      La forza di Whatsup è che si basa sui numeri di
      cellulare "reali" e pertanto io vedo già dei miei
      amici/conoscenti in rubrica chi ha/usa whatsup e
      posso contattarli
      direttamente.
      Con BBM ognuno ottiene il suo bel ID e deve
      comunicarlo ai suoi amici. Quindi inizialmente ci
      si ritrova una bella rubrica vuota e si deve
      rompere le palle ad amici/conoscenti per sapere
      il loro ID o farli iscrivere a loro
      volta.
      Per quanto mi riguarda fail in partenza.Credo che il target siano quelle realtà aziendali che hanno sistemi ibridi BB/iOs/Android in azienza (e con il BYOD che prende sempre più piede è inevitabile che esistano).Fino ad oggi all'interno del network aziendale gli utenti BB potevano discutere fra loro con BBM (appena visto da alcuni consulenti qui: lo Z10 aziendale arrivato e attivato aveva già la rete di contatti aziendali su email e BBM), gli altri erano esclusi.Aprendo il download del messenger a iOs e Android la BlackBerry copre già la stragrande maggioranza delle casistiche possibili (non so se ne esista una versione per window phone): hai uno smartphone android/ios? vieni a lavorare per me? con BBM installato ti aggiungo al network aziendale e sei alla pari con gli altri utenti.Questo fa il paio con la abilità di BB10 di gestire 2 profili: uno lavorativo e uno aziendale, isolati fra loro e che fra cui fare switch con una semplice gesture.
  • thebecker scrive:
    non hanno visto i commenti qui su PI
    avranno fatto notizia i commenti sul blackberry messenger ma non hanno visto qua su PI. Su articoli Apple, Microsoft Windows, Linux si scatenano i troll più stravaganti e che ripetono sempre le stesse cose...(per essere obbiettivi i troll di tutte le religioni Apple, MS, Linux..) :D
    • Izio01 scrive:
      Re: non hanno visto i commenti qui su PI
      - Scritto da: thebecker
      avranno fatto notizia i commenti sul blackberry
      messenger ma non hanno visto qua su PI. Su
      articoli Apple, Microsoft Windows, Linux si
      scatenano i troll più stravaganti e che ripetono
      sempre le stesse cose...(per essere obbiettivi i
      troll di tutte le religioni Apple, MS, Linux..)
      :DHai mai provato a curiosare i thread in cui si discute del Kirby, il famoso aspirapolvere che costa come un'automobile venduto tramite ingegneria sociale piuttosto spregiudicata?Ci trovi tanti commenti standard di due filoni: "Ho messo su un'agenzia Kirby e adesso vado in giro col Mercedes", spesso scritto in un italiano stentato, e: "Soffrivo di asma per colpa degli acari, ma da quando in casa usiamo il magico Kirby, finalmente respiro bene". ;-)
    • bertuccia scrive:
      Re: non hanno visto i commenti qui su PI
      - Scritto da: thebecker

      avranno fatto notizia i commenti sul blackberry
      messenger ma non hanno visto qua su PI. Su
      articoli Apple, Microsoft Windows, Linux si
      scatenano i troll più stravaganti e che ripetono
      sempre le stesse cose...di cui abbiamo alcuni esempi notevoli:1. http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3916468&m=3916599#p39165992. http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3915752&m=3915966#p39159663. http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3912266&m=3912403#p3912403
      • Trollollero scrive:
        Re: non hanno visto i commenti qui su PI
        - Scritto da: bertuccia
        - Scritto da: thebecker



        avranno fatto notizia i commenti sul
        blackberry

        messenger ma non hanno visto qua su PI. Su

        articoli Apple, Microsoft Windows, Linux si

        scatenano i troll più stravaganti e che
        ripetono

        sempre le stesse cose...

        di cui abbiamo alcuni esempi notevoli:

        1.
        http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3916468&m=391
        2.
        http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3915752&m=391
        3.
        http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3912266&m=391Com'e' che, <b
        <i
        MAGICAMENTE </i
        </b
        , quando si parla di astroturfing salti sempre fuori ?Fai parte del sindacato di categoria ?
      • thebecker scrive:
        Re: non hanno visto i commenti qui su PI
        - Scritto da: bertuccia
        - Scritto da: thebecker



        avranno fatto notizia i commenti sul
        blackberry

        messenger ma non hanno visto qua su PI. Su

        articoli Apple, Microsoft Windows, Linux si

        scatenano i troll più stravaganti e che
        ripetono

        sempre le stesse cose...

        di cui abbiamo alcuni esempi notevoli:

        1.
        http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3916468&m=391
        2.
        http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3915752&m=391
        3.
        http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3912266&m=391Da link che hai messo ho fatto umorismo contro Apple, contro Microsoft e ho criticato la Samsung dicendo che era giusto che veniva punita...quindi hai dimostrato che non sono uno che trollo a favore di una multinazionale. Io non guardo a nessuno in faccia quando faccio umorismo (ok qualche trollata l'ammetto)...Io mi riferivo ai troll che scrivono sempre bene di un azienda e male di un altra, questo era il tema della discussione. Ti fischiano le orecchie? :DLa vedi l'espressione di Muttley (il mio avatar), ecco quando leggo i troll astroturfer di PI ho quell'espressione :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 ottobre 2013 16.18-----------------------------------------------------------
Chiudi i commenti