UE, via libera ai fondi strutturali per l'Italia

Oltre 2 miliardi saranno concessi dall'Europa per i progetti per la banda larga da portare avanti da qui al 2020. Ora sono le regioni a dover presentare i programmi di spesa

Roma – È stato raggiunto l’ accordo tra Roma e Bruxelles per la gestione dei fondi europei per il periodo 2014-2020 : un totale di 43 miliardi di euro che, in parte, serviranno a perseguire gli obiettivi dell’agenda digitale.

Il programma di spesa era stato presentato sul documento preparato dal Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica (CIPE) lo scorso aprile e rappresenta il punto di partenza del ciclo di gestione dei fondi strutturali europei. Nel dettaglio si tratta di 32,2 miliardi provenienti dai fondi della politica di coesione, 10,4 da quelli per lo sviluppo rurale e 537,3 milioni da quelli per il settore marittimo e della pesca: per utilizzarli l’Europa chiede un’elevata organizzazione, un cofinanziamento nazionale ed il rispetto di un meccanismo ciclico di gestione e monitoraggio che lega controlli concreti all’effettivo sblocco dei fondi (meccanismi utili ad evitare gli sprechi): una situazione davanti alla quale non sempre gli amministratori italiani si sono dimostrati preparati, finendo per non riuscire a interfacciarsi con la burocrazia europea e perdere i fondi a disposizione.

A proposito del nuovo ciclo di gestione, il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan, ha peraltro già fatto sapere che per spenderli l’Italia presenterà “più di mille progetti concreti di investimento sostenibili e realizzabili nel prossimo triennio”.

Gli obiettivi riguarderanno in particolare alcuni settori strategici per l’agenda digitale, cui sono destinati 2,1 miliardi di euro: si spingerà sulla “banda ultralarga, in particolare nelle cosiddette zone bianche e quindi nel Mezzogiorno”.

Problemi dal punto di vista della gestione italiana dei fondi tuttavia non mancano: già nell’incontro a Bruxelles, Roma ha fatto sapere che il cofinanziamento nazionale per i prossimi sette anni sarà dimezzato dal 50 al 25 per cento dell’importo che arriverà dall’Europa e a cui si dovranno poi aggiungere eventuali investimenti privati.

Inoltre, mentre l’accordo di partenariato è stato approvato, i programmi operativi nazionali e regionali sono ancora in fase di trattativa e dovrebbero essere approvati alla fine del 2014 e nel 2015.
Da questo punto di vista, peraltro, ancora non son stati presentati a Bruxelles i Programmi operativi (Por) di Campania, Calabria e Sicilia: una situazione che con ogni probabilità causerà uno slittamento dell’erogazione dei fondi a favore di queste regioni.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Diego Favareto scrive:
    Futuro
    Non pensavo che con la stampa 3D si riuscissero a fare componenti metalliche così resistenti. Non sono un esperto in metallurgia, ma dubito che certi componenti possano essere prodotti in 3D senza altre lavorazioni successive. Sicuramente è l'ideale per la costruzione di modelli per fusione e microfusione.Quanto al PC del futuro, se non esiste già in futuro avremo tablet usati come "super" touch pad attraverso apposita App. Una sorta di secondo schermo touch da usare appunto come touch pad.HP avrebbe fatto meglio a rimanere nel settore PC, Laptop e Tablet forte della sua tradizione e del suo design. Il problema è sempre stato a livello commerciale.
    • collione scrive:
      Re: Futuro
      - Scritto da: Diego Favareto
      Non pensavo che con la stampa 3D si riuscissero a
      fare componenti metalliche così resistenti. Non
      sono un esperto in metallurgia, ma dubito che
      certi componenti possano essere prodotti in 3D
      senza altre lavorazioni successive. Sicuramente ècapisco il tuo dubbio, ma il punto è che sotto il generico nome di "stampa 3d" ci sono svariate tecnologie estremamente differenti tra lorola fdm è la tecnologia usata per stampare la plasticail metallo non viene ovviamente lavorato con la stessa tecnologia, ma si usa la sinterizzazione laser selettiva ( sls ), cioè un laser ad alta potenza fonde ( a migliaia di gradi ) microsfere di metalloil risultato è lo stesso che si ottiene con le lavorazioni tradizionali, con l'unica differenza che dall'operazione di fusione esce già un pezzo estremamente preciso ( magari lo si può alesare se proprio sono necessarie tolleranze molto piccole )ma si, con la sls si ottiene un pezzo metallico finito
  • collione scrive:
    ecco
    questa si chiama innovazione dalle mie parti, non smussare gli angoli di un parallelepipedo in alluminio
    • 2014 scrive:
      Re: ecco
      - Scritto da: collione
      questa si chiama innovazione dalle mie parti, non
      smussare gli angoli di un parallelepipedo in
      alluminioQuotone
    • Pietro scrive:
      Re: ecco
      - Scritto da: collione
      questa si chiama innovazione dalle mie parti, non
      smussare gli angoli di un parallelepipedo in
      alluminioperchè la stampante 3D e i sistemi touch a proiezione li ha inventati Hp ?
      • Six iMerdeces e una bertuccia scrive:
        Re: ecco
        - Scritto da: Pietro
        - Scritto da: collione

        questa si chiama innovazione dalle mie parti,
        non

        smussare gli angoli di un parallelepipedo in

        alluminio
        perchè la stampante 3D e i sistemi touch a
        proiezione li ha inventati Hp
        ?Quoto se non è Apple Papple non è innovazione !e poi non si chiamano neppure iPrinter e iFlyingCarpet
      • collione scrive:
        Re: ecco
        - Scritto da: Pietro
        perchè la stampante 3D e i sistemi touch a
        proiezione li ha inventati Hp
        ?no, ma la stampa in 3d con pigmenti di colore incorporati dinamicamente nel materiale sie comunque diresti che Ford era un cazzaro solo perchè il motore, la scocca, le ruote non le ha inventate lui?mica innovare significa inventare daccapo tutti i componenti che usi
        • BelloCiccio scrive:
          Re: ecco
          - Scritto da: collione
          - Scritto da: Pietro


          perchè la stampante 3D e i sistemi touch a

          proiezione li ha inventati Hp

          ?

          no, ma la stampa in 3d con pigmenti di colore
          incorporati dinamicamente nel materiale
          si

          e comunque diresti che Ford era un cazzaro solo
          perchè il motore, la scocca, le ruote non le ha
          inventate
          lui?

          mica innovare significa inventare daccapo tutti i
          componenti che
          usiOcchio che qua in giro c'è gente convinta che una certa azienda abbia inventato:- Il telefono- Gli angoli stondati- Il modo giusto in cui va tenuto il telefono- l'acqua calda- ecc ecc...
          • collione scrive:
            Re: ecco
            - Scritto da: BelloCiccio
            Occhio che qua in giro c'è gente convinta che una
            certa azienda abbia
            inventato:
            - Il telefono
            - Gli angoli stondati
            - Il modo giusto in cui va tenuto il telefono
            - l'acqua calda
            - ecc ecc...dimentichi i due più importanti: - il cielo- la terracomunque questa news è utile, soprattutto perchè così potremo sbatterla in faccia ai tizi che citavi ( se e quando apple tirerà fuori un pc come lo sprout )
          • BelloCiccio scrive:
            Re: ecco
            - Scritto da: collione
            - Scritto da: BelloCiccio


            Occhio che qua in giro c'è gente convinta
            che
            una

            certa azienda abbia

            inventato:

            - Il telefono

            - Gli angoli stondati

            - Il modo giusto in cui va tenuto il telefono

            - l'acqua calda

            - ecc ecc...

            dimentichi i due più importanti:

            - il cielo
            - la terra

            comunque questa news è utile, soprattutto perchè
            così potremo sbatterla in faccia ai tizi che
            citavi ( se e quando apple tirerà fuori un pc
            come lo sprout )E la mela !!! Non dimentichiamo che hanno inventato la mela, la bibbia è stata scritta dopo !!(rotfl)Al massimo tirano fuori un pc 'a la moda, come lo pritz...
        • Alien321 scrive:
          Re: ecco
          - Scritto da: collione
          - Scritto da: Pietro


          perchè la stampante 3D e i sistemi touch a

          proiezione li ha inventati Hp

          ?

          no, ma la stampa in 3d con pigmenti di colore
          incorporati dinamicamente nel materiale
          si
          Piccolo appunto, in realta è stata la Z corpo con la ZPrinter, su youtube ci sono un po di video se vuoi vedere
          • collione scrive:
            Re: ecco
            - Scritto da: Alien321
            ZPrinter, su youtube ci sono un po di video se
            vuoi
            vederese non sbaglio ZCorp usa ugelli multipli
        • Pietro scrive:
          Re: ecco
          - Scritto da: collione
          - Scritto da: Pietro

          e comunque diresti che Ford era un cazzaro solo
          perchè il motore, la scocca, le ruote non le ha
          inventate
          lui?

          mica innovare significa inventare daccapo tutti i
          componenti che
          usiPerfettamente daccordo ma é esattamente la critica che viene mossa ad Apple quando si parla di innovazione: mouse, finestre, smartphone tablet
          • albion scrive:
            Re: ecco
            - Scritto da: Pietro
            Perfettamente daccordo ma é esattamente la
            critica che viene mossa ad Apple quando si parla
            di innovazione:

            mouse, finestre, smartphone tabletcon due differenze:1. infilare pigmenti colorati in una colata di plastica e far in modo che il tutto non vada al diavolo, non è banale2. di apple si criticano specialmente i fanboy, i quali non accettano che la loro beneamata possa usufruire del loro e dell'innovazione prodotti da altri
          • pietro scrive:
            Re: ecco
            - Scritto da: albion
            - Scritto da: Pietro


            Perfettamente daccordo ma é esattamente la

            critica che viene mossa ad Apple quando si
            parla

            di innovazione:



            mouse, finestre, smartphone tablet

            con due differenze:

            1. infilare pigmenti colorati in una colata di
            plastica e far in modo che il tutto non vada al
            diavolo, non è
            banale
            pigmentare la plastica non è un lavoro per Hp, ci sono decine di aziende che lo fanno da anni
            2. di apple si criticano specialmente i fanboy, i
            quali non accettano che la loro beneamata possa
            usufruire del loro e dell'innovazione prodotti da
            altril'innovatore è chi pone sul mercato una novità, ci crede a fondo e si dedica al 100% per la sua diffusione.L'inventore è chi la inventa.Senza gli innovatori centinaia di invenzioni sarebbero ancora nei cassetti degli inventori, anzi ce ne sono attualmente migliaia e migliaia , tutte in attesa di un innovatore coraggioso.
          • albion scrive:
            Re: ecco
            - Scritto da: pietro
            L'inventore è chi la inventa.http://www.treccani.it/vocabolario/innovare/direi che anche l'inventore è un innovatore
            Senza gli innovatori centinaia di invenzioni
            sarebbero ancora nei cassetti degli inventori,
            anzi ce ne sono attualmente migliaia e migliaia ,
            tutte in attesa di un innovatore
            coraggioso.ma nel caso di apple parliamo perlopiù di un venditoreil tasso d'innovazione è basso e si limita all'utilizzo di tecnologie e strumenti pre-esistenti ma in ruoli diversi dal solito ( pda -
            smartphone, mach+freebsd -
            mac os )
          • Pietro scrive:
            Re: ecco
            - Scritto da: albion
            - Scritto da: pietro


            L'inventore è chi la inventa.

            http://www.treccani.it/vocabolario/innovare/

            direi che anche l'inventore è un innovatore si se poi trasforma l'invenzione in un'applicazione pratica, mentre un innovatore non deve necessariamente inventare qualcosa.
    • nostradamus scrive:
      Re: ecco
      - Scritto da: collione
      questa si chiama innovazione dalle mie parti, non
      smussare gli angoli di un parallelepipedo in
      alluminioDietro a questo pc ci sono oltre ad HP 3M, Intel, Texas Instrument e MS per il sorftware.
      • collione scrive:
        Re: ecco
        - Scritto da: nostradamus
        - Scritto da: collione

        questa si chiama innovazione dalle mie parti,
        non

        smussare gli angoli di un parallelepipedo in

        alluminio

        Dietro a questo pc ci sono oltre ad HP 3M,
        Intel, Texas Instrument e MS per il
        sorftware.e nessuno nega il loro contributo, tant'è che vado scrivendo continuamente che certe innovazioni sono figlie della silicon valley, nel senso che da quelle parti certe idee girano per strada e vengono arricchite da tuttiinvece ci sono alcuni fanboy di una certa azienda che credono che la loro beneamata inventi ogni cosa, in un laboratorio segreto inaccessibile, dove scienziati pazzi lavorano 24 ore su 24 su tecnologia aliena (rotfl)
Chiudi i commenti