UK, bloccato spot Apple

Ufficiale
Ufficiale


Roma – La Commissione britannica sulla televisione ITC ha deciso di imporre ad Apple la sospensione dei suoi ultimi spot televisivi relativi ai nuovi Power Mac G5, spot che sono stati proposti da alcune emittenti e che avrebbero suscitato delle proteste.

Secondo ITC lo slogan dello spot, che parla del “personal computer più veloce del mondo”, non è sostenuto adeguatamente da prove che rendano veritiera l’affermazione.

Apple non ha espresso commenti sulla vicenda ma i suoi spot, a norma di legge, dovranno essere ritoccati. L’azienda ha già peraltro compiuto alcune modifiche al suo sito UK per evitare ulteriori critiche.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

13 11 2003
Link copiato negli appunti