Un grosso e-shop gira su Commodore 64

Da alcuni giorni circola la notizia secondo cui un noto store girerebbe sulla mitica piattaforma. Il trucco c'è, ma il livello di geekness è fuori scala

Roma – “Ebuyer.com runs on a Commodore 64”, Ebuyer.com gira su un Commodore 64 . Così titolava la scorsa settimana The Register : un giornalista della testata britannica si è preso il disturbo di andare a curiosare tra le statistiche del server web che sostiene uno dei più grandi siti di e-commerce del Regno Unito, scoprendo la incredibile verità. Possibile che dopo un server RealAudio e un browser , sullo storico e celeberrimo personal computer da 64K sia approdato anche Apache ?

La faccenda non finisce qui: si vede che quelli di Ebuyer hanno bisogno di potenza di calcolo crescente, e hanno aggiunto al proprio parco macchine anche un Commodore PET 2001 e uno ZX Spectrum 48K con tastiera di gomma , fino ad approdare ad un moderno Toshiba HX-10 . Un parco macchine di tutto rispetto, che probabilmente si appoggerà al Cray che compare nella lista per bilanciare gli impressionanti numeri in gioco.

Quali sono le caratteristiche di questi piccoli mostri ? Si parte dal megahertz scarso di Dragon 32 e Commodore 64 , entrambi del 1982, a salire fino al 1.0 MHz tondo tondo del 6502 dentro al PET del 1977 (che però aveva solo 4 KB di RAM), fino alle vette vertiginose dei 3.5MHz di Spectrum , nella prestigiosa versione da 48K contro i 16 di serie, e HX-10. Quest’ultimo è in grado di stracciare la concorrenza, con i suoi 64 KB di RAM e ben 16 chilobyte di memoria dedicata alla grafica.

Certo, sul piano audio quasi nessuno è in grado di tenere testa al C64 e al suo SID : ma trattandosi di server, forse poco importa. Resta il dubbio di dove sia conservato il database del sito con l’archivio degli articoli e dei clienti: difficile immaginare un admin che cambi la cassetta nel registratore, o che giri armato di giurassici floppy da cinque pollici e un quarto. A guardare bene, c’è anche qualcos’altro che non quadra: il sito girerebbe su una versione di Apache, la 2.0.59, che non è mai esistita .

Uno stand Commodore Scherzi a parte, il “mistero” è stato svelato dallo stesso staff di Ebuyer sul proprio forum : “Beh, vi ci è voluto un anno per accorgervene” ha detto James, amministratore della community: ” Abbiamo aggiunto quelle finte stringhe ere fa , in parte per un piccolo scherzo tra colleghi e in parte per confondere gli aspiranti cracker che ficcano il naso dove non dovrebbero”.

Non si tratta dunque di un miracolo di Contiki , ma di una semplice goliardata. “Quello che mi fa ridere – conclude James – sono le persone che hanno creduto che fosse vero. Oddio ragazzi, datevi una svegliata”.

Per i fanatici del marchio della C, non c’è comunque troppo da disperarsi. In autunno arriveranno anche in Italia, se tutto va bene, i nuovi gadget tecnologici prodotti con il marchio Commodore: gli appassionati potranno dilettarsi con lettori multimediali, top-box da salotto e navigatori GPS con la C in bella vista. Chi è stato al CeBIT ha anche speso una lacrimuccia davanti allo stand con l’enorme marchio che dominava la Hall.

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Lorenzo C. scrive:
    E' un'idea
    Lo sponsor su tutti gli mp3? potrebbe essere un'idea... potrebbe risultare si, finalmente, la fine dei tanto banditi mp3 scaricati...Certo prima si dovrà parlare di compatibilità con i vari lettori mp3 portatili...Se io ho un lettore senza lcd, che mi mostri lo sponsor, non vorrei che l'mp3 non vada avanti.... MI INKAZZEREI NON POCO...Cmq, speriamo che questa qui rappresenti una buona soluzione, in questo modo tutti siamo + felici, e nessuno tiene il muso...
    • ba1782 scrive:
      Re: E' un'idea
      Per quello c'è la soluzione audio:"Madonna - Sorry ti è offerta da... acquafresh! Con i suoi 3 strati acquafresh risolve i problemi di: carie, tartaro e smalto dei denti! Compra acquafresh!" :DPerciò se stai in macchina cogli amici, e metti 'sta canzone, subito capiscono che sei un tirchiaccio... :P scherzo ovviamente :)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 luglio 2007 09.38-----------------------------------------------------------
  • Albex scrive:
    i soliti "rompipalle"
    Perchè una volta ogni tanto che viene fatto qualcosa di buono in questo campo dovete iniziare a dire noooo non va bene è una fregaturaaa...è chiaro che qualcuno deve pagare.a voi cosa sta bene ? solo rubare ? ok fin che fanno pagare i cd 20 euro lo ritengo lecito anche io nutrire la mia cultura musicale "rubando" perchè è un diritto che, con uno stipendo di 1000 euro al mese, mi è negato.Ma se iniziano a circolare cd, magari a 5 euro, mp3 gratis magari con la pubblicità nell'icona... forse è il sintomo che qualcosa sta cambiando, che qualcuno vuole cercare di ridurre i costi per la nostra cultura e allora perchè non apprezzarlo ?Se volete musica solamente gratis c'è Jamendo. andate li e ascoltate quella roba... a me non piace. non ho trovato niente di interessante, preferisco la musica "commerciale" quella che mettono alla radio, quella che ascoltavo da piccolo, quella che si compra nei negozi. e se c'è un modo per averla LEGALMENTE senza pagare in soldi ma pagando guardando un banner pubblicitario BEN VENGA !
    • ba1782 scrive:
      Re: i soliti "rompipalle"
      Vero vero, non si può avere tutto e gratis... Per fare una cosa del genere dovremmo vivere tipo in un "mondo vodafone", dove paghiamo le cose coi sassolini..!
    • Anbert scrive:
      Re: i soliti "rompipalle"
      http://music.download.com/madonna/3600-8245_32-100041098.html?tag=MDL_listing_song_artistP.S. Ma non te lo avevo consigliato anche in un altro treadh?P.S.S. per migliorare l'ascolto vai nella paginetta del mediaplayer alla voce "Media Settings" ed in base alla linea che hai puoi ottenere più bitrate.
      preferisco la musica "commerciale" quella che
      mettono alla radio, quella che ascoltavo da
      piccolo, quella che si compra nei negozi. e se
      c'è un modo per averla LEGALMENTE senza pagare in
      soldi ma pagando guardando un banner
      pubblicitario BEN VENGA
      !
  • mouse scrive:
    non accettare caramelle da sconosciuti
    "non accettare caramelle da sconosciuti" regola prioritaria per i bambini, dovrebbe essere valida anche per gli adulti, questi giochetti e regali dovrebbero essere boicottati e scartati
    • Max scrive:
      Re: non accettare caramelle da sconosciuti
      E invece quando scarichi dal mulo li conosci?
      • mouse scrive:
        Re: non accettare caramelle da sconosciuti
        - Scritto da: Max
        E invece quando scarichi dal mulo li conosci?certamente hai frainteso, gli sconosciuti di cui io parlo sono sempre loro Riia & C. in che modo intendono gestire questi file free? che modalità? a quale fine?non dimentichiamoci, e che ho letto anch'io, che queste persone hanno centinaia di processi in corso contro utenti del p2p, quindi qualsiasi cosa venga da loro è puro veleno, sia gratuita che comprarla, è anche veleno se questi file coperti da diritto sono in reti p2p.per quel che mi riguarda mi sto facendo una cultura con Jamendo, se qualcosa mi miace l'ascolto, altrimenti la cancello, se voglio fare una donazione idem
      • pinoelefante scrive:
        Re: non accettare caramelle da sconosciuti
        adesso compreremo tutte le ricariche vodafone con conchiglie e sassolini. forza tutti a comprare le ricariche che con vodafone l'estate è gratis
  • gheghe scrive:
    Nooo!
    Hanno cancellato 100 lezioni di chitarra solo perché una era dei rolling stones!!!Avevo scoperto quel tizio un paio di mesi fa e avevo seguito con interesse più di una lezione! Era bellissimo vedere passo passo spiegato ogni pezzo.
  • complottism o2 scrive:
    inutile.
    è inutile, non capiranno mai.la gente è più avanti, ormai.c'è gente che si fa impianti hi-end con docking station per l'i-pod... figurati se vuole robaccia di questo tipoloseless, formati pratici, nessun vincolo, nessuna rottura, niente che tu non voglia e scelga chiaramente. qualità.
    • nifft scrive:
      Re: inutile.
      - Scritto da: complottism o2
      è inutile, non capiranno mai.
      la gente è più avanti, ormai.

      c'è gente che si fa impianti hi-end con docking
      station per l'i-pod... figurati se vuole robaccia
      di questo
      tipo

      loseless, formati pratici, nessun vincolo,
      nessuna rottura, niente che tu non voglia e
      scelga
      chiaramente.

      qualità. Condivido. Comunque la si metta, usufruire di musica libera in maniera libera non ha prezzo (scusate il triplo gioco di parole). Siamo troppo avanti rispetto a questi qua.
Chiudi i commenti