Un mouse da 18 tasti per OpenOffice

Pulsanti a profusione e joystick analogico integrato. Per corteggiare gli utenti più assidui di OpenOffice e di altre applicazioni per la produttività e l'editing grafico
Pulsanti a profusione e joystick analogico integrato. Per corteggiare gli utenti più assidui di OpenOffice e di altre applicazioni per la produttività e l'editing grafico

Ad attrarre l’attenzione dei partecipanti della conferenza OOoCon 2009 che si è tenuta recentemente a Orvieto è stato OpenOfficeMouse, OOMouse per gli amici, un mouse dotato di ben 18 tasti programmabili e un joystick analogico che promette di soddisfare le esigenze di coloro che usano assiduamente applicazioni per la produttività e l’authoring, quali per l’appunto OpenOffice.

OOMouse Progettato da WarMouse, il topolino dalle tre “o” fornisce persino più tasti dei mouse di fascia alta dedicati ai videogamer, e può essere configurato per riprodurre 52 diversi comandi e combinazioni di tasti. Fino a 16 comandi possono essere mappati nel solo joystick analogico integrato, descritto come “Xbox 360-style”, e ciascuna configurazione può essere salvata in un differente profilo: e OOMouse di profili ne supporta ben 63.

OOMouse contiene già alcuni profili preconfigurati per le cinque principali applicazioni di OpenOffice, ma i suoi ideatori sostengono che può essere utilizzato anche con Photoshop, AutoCAD, MS Office, The GIMP e diversi giochi, tra i quali World of Warcraft e Call of Duty . La risoluzione ottica può essere spinta fino a 1600 DPI, mentre la memoria flash integrata è di 512 KB. I sistemi operativi supportati sono Windows, Mac OS X e Linux.

Per le specifiche tecniche integrali si rimanda al comunicato stampa .

OOMouse può essere acquistato online al prezzo di 75 dollari (circa 50 euro più tasse).

Alessandro Del Rosso

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti