Uno spot per scremare i prodotti scarsi

Abbasso la propaganda e viva la qualità. Esiste un altro modo di fare pubblicità, quella gratuita. L'idea nasce nella italica blogosfera
Abbasso la propaganda e viva la qualità. Esiste un altro modo di fare pubblicità, quella gratuita. L'idea nasce nella italica blogosfera

Da qualche giorno è apparso sulle pagine di Manteblog , celebre blog curato da Massimo Mantellini, un nuovo spazio dal nome emblematico: “Pubblicità”. Per ora è uno spazio vuoto eppure Mantellini non sta aspettando alcun inserzionista.

Lo spiega lui stesso: i prodotti che saranno segnalati li sceglierà lui. A cosa serve?
“Serve a far conoscere ad altre persone prodotti che mi sono piaciuti. Pensa cosa accadrebbe se ogni blogger avesse una sezione pubblicitaria del genere. Le aziende farebbero a gara per produrre prodotti migliori e meno costosi invece che spendere miliardi in spot televisivi deficienti “.

(Mantellini è il curatore della rubrica Contrappunti su Punto Informatico).

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

07 09 2006
Link copiato negli appunti