USA contro chi vende anti-antrace online

Sono 16 i siti che vendono antibiotici illegali sfruttando il terrore Antrace


Roma – La Food and Drug Administration (FDA) americana sta cercando di far chiudere 16 siti internet non statunitensi, siti che si propongono come farmacie online e che vendono forme illegali dell’antibiotico utilizzato per fermare il bacillo dell’Antrace, il ciprofloxacin. Il problema centrale sarebbe nel fatto che le versioni degli antibiotici vendute agli americani da siti che non sono sotto il controllo della FDA potrebbero essere pericolose, secondo la stessa FDA.

La FDA e i farmacisti americani hanno già iniziato l’offensiva all’interno degli Stati Uniti e ora la FDA sta tentando di fermare chi sfrutta il terrore per l’Antrace costruendo un business senza scrupoli attorno all’antibiotico. Per i siti stranieri la FDA ha confermato di aver chiesto l’intervento delle autorità dei diversi paesi e ha dato ordine di bloccare alle frontiere americane qualsiasi farmaco provenga da quei siti.

Per leggere il comunicato sulla repressione di certo commercio online da parte della FDA clicca qui .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Boikott über alles
    Mi piacerebbe sapere:1 - chi ha deciso di fare il sito2 - per quali scopi fare il sito3 - quanto è costato il sito4 - c'è qualcuno che si occuperà di gestirlo o verrà abbandonato a sè stesso come il 99% di roba simile, così smaccatamente demagogica ed inutile?Fintanto che qualcuno non mi risponde, ho impostato il mio browser che quando qualcuno tenta di digitare l'url del sito mi risponde: access denied for evident inutility of research
  • Anonimo scrive:
    ma per favore.....................
    Si legge su questo sito:"Partecipate attivamente al processo decisionale in corso nell'Unione europea.La Commissione europea vuole sentire le vostre idee, affrontare le vostre critiche e beneficiare della vostra esperienza."bah!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: ma per favore.....................
      - Scritto da: coccige_mamma_mia_vado_vi
      Si legge su questo sito:

      "Partecipate attivamente al processo
      decisionale in corso nell'Unione europea.
      La Commissione europea vuole sentire le
      vostre idee, affrontare le vostre critiche e
      beneficiare della vostra esperienza."

      bah!!!!be'?non mi sembra tanto male come frase.
Chiudi i commenti