USA, download videoludici crescono

Scaricati 21,3 milioni di titoli nell'anno 2009. Sarebbe il 48 per cento dell'intero mercato dei PC game. Ad annunciarlo, NPD Group, che non aveva mai incluso il downloading nelle sue analisi di un mercato in caduta libera

Roma – Si tratterebbe di cifre imponenti , a dimostrazione che certe visioni catastrofiste sul mercato dei giochi per computer siano da considerarsi del tutto improprie. Al centro delle attenzioni degli osservatori di settore è finita la società d’analisi statunitense NPD Group , responsabile della stragrande maggioranza dei dati di vendita provenienti dai vari retailer di videogiochi.

Risultanze apocalittiche, che all’inizio di quest’anno avevano evidenziato una caduta del 23 per cento nel mercato dei PC game tra il 2008 e il 2009 . Ma gli analisti di NPD Group non avevano preso affatto in considerazione una fetta poi rivelatasi tutt’altro che marginale nello stesso mercato videoludico.

Ovvero quella dei titoli scaricati dai vari siti specializzati. Che sarebbero stati 21,3 milioni nell’anno 2009 , solo in territorio statunitense. In altre parole, il 48 per cento dell’intero mercato . A capitanare la serie di fonti online a cui attingere, il sito Steampowered.com , seguito da Direct2Drive.com e Blizzard.com . In chiusura, il sito di Electronic Arts .

Una ricerca recentemente pubblicata da Ipsos Media CT ha tuttavia sottolineato come il 64 per cento dei gamer a stelle e strisce preferisca entrare in possesso di una confezione piuttosto che eseguire il download dei propri titoli preferiti. Secondo NPD Group sarebbe comunque in crescita – del 30 per cento circa – la quantità di utenti che nel 2009 hanno utilizzato iPhone e iPod Touch per giocare.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Alessandrox scrive:
    LETTERA APERTA CONTRO IL BAVAGLIO
    LETTERA APERTA CONTRO IL BAVAGLIO ALLA RETE http://www.meetup.com/Toscana5Stelle/messages/boards/thread/8738840/10#36835545 SOTTOSCRIVI ANCHE TU QUESTA LETTERA PER LA LIBERTÀ DI INFORMAZIONE SULLA RETE -----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 luglio 2010 17.29-----------------------------------------------------------
  • silvan scrive:
    Libertà
    La libertà che vorrei è quella di informare, non quella di offendere o di fare sensazionalismo negativo a tutti i costi.
    • Roger scrive:
      Re: Libertà
      - Scritto da: silvan
      La libertà che vorrei è quella di informare, non
      quella di offendere o di fare sensazionalismo
      negativo a tutti i
      costi.Fammi capire (così, per chiarezza); ritieni che la cosiddetta legge-bavaglio possa garantirti ampiamente la libertà di informazione, di espressione e soprattutto di critica? Leggila bene la legge, e poi sappimi dire, eh.
    • al3lilo scrive:
      Re: Libertà
      - Scritto da: silvan
      La libertà che vorrei è quella di informare, non
      quella di offendere o di fare sensazionalismo
      negativo a tutti i
      costi.quello di cui parli non si chiama *liberta'*
  • Alessio scrive:
    Quindi...
    ..."tecnicamente" l'informazione sui siti internet e blog itliani è fottuta.
    • Roger scrive:
      Re: Quindi...
      Hanno tentato di emendare (fuori tempo massimo) uno sconcio che colpirà blog e social network; un bavaglio alla rete. Altro che libertà. Mi ha molto colpito la mancanza di mobilitazione dei blogger su questa proposta di legge-bavaglio. La stampa si è mossa molto meglio e di parecchio di più. Il popolo della rete sta subendo silente questa restrizione di libertà assolutamente ingiusta. Quando si sveglierà sarà forse troppo tardi. Mah....
      • disfattista FORSE o FORSE NO scrive:
        Re: Quindi...
        - Scritto da: Roger
        più. Il popolo della rete sta subendo silente
        questa restrizione di libertà assolutamente
        ingiusta. Quando si sveglierà sarà forse troppo
        tardi.
        Mah....Perdonami, ma credo che il popolo della rete, ne abbia piene le palle, di tutte queste XXXXXXXte, ed in puro stile italiano, se ne sbatte altamente ed aprira' siti sotto altro nome su server esteri pubblicando tramite tor.Il nostro censore dovra' darsi una bella mossa per filtrare tutto. A quel punto lo si potra' sXXXXXXXre pubblicamente di essere meno liberale (pdl?) della cina.Ma se questi qui stanno facendo i XXXXX loro, ancora non lo avete capito?Ne vuoi una che non centra nulla col post?Visto, i precari in giro, nelle scuole? Quella grandissimi XXXXXXXX, che altro non si puo' definire dela Gelimini, riduce gli insegnanti, tanti precari sono sulla strada, ed appena si laurea la figlia del GRANDE LADRONE, gli danno subito una cattedra di insegnante nell'universita'.Spero che prima o poi qualcuno gli presenti il saldo. Oh, in fin dei conti Borsellino lo aveva detto...Spiegato ora l'arcano per l'assenza delle istituzioni, all'anniversario della morte dei due giudici?
      • Alessandrox scrive:
        Re: Quindi...
        LETTERA APERTA CONTRO IL BAVAGLIO ALLA RETEhttp://www.meetup.com/Toscana5Stelle/messages/boards/thread/8738840/10#36835545SOTTOSCRIVI ANCHE TU QUESTA LETTERA PER LA LIBERTÀ DI INFORMAZIONE SULLA RETE-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 luglio 2010 17.27-----------------------------------------------------------
  • Sgabbio scrive:
    Qualche spiegazione ?
    Traducendo dal leggese bruocratese, quale il motivo per cui hanno trombato l'emendamento ?
    • aaa scrive:
      Re: Qualche spiegazione ?
      secondo me me perchè non si capiva cosa c'era scritto... XD
    • nome cognome scrive:
      Re: Qualche spiegazione ?
      - Scritto da: Sgabbio
      Traducendo dal leggese bruocratese, quale il
      motivo per cui hanno trombato l'emendamento
      ?il provvedimento è stato approvato dalla camera.il senato ha ricevuto il provvedimento e lo ha rinviato con modifiche alla camera.la camera deve rivalutare soltanto le modifiche, non tutto quanto. un emendamento su qualcosa che la camera ha già approvato non è ammissibile io almeno ho capito così, in estrema sintesi :D
      • Uno a caso scrive:
        Re: Qualche spiegazione ?
        Esatto, il deputato ha chiesto una modifica ad un testo già approvato.L'errore che ha fatto è non aver presentato l'emendamento prima dell'approvazione; è ovvio che dopo non si può.
    • Maestro Miyagi scrive:
      Re: Qualche spiegazione ?
      Perché si è svegliato troppo tardi ... Una soluzione? il "gerovital"
      • A.N.T. scrive:
        Re: Qualche spiegazione ?
        - Scritto da: Maestro Miyagi
        Perché si è svegliato troppo tardi ... Una
        soluzione? il
        "gerovital"Sarò malfidato, ma mi pare una "furbata" perchè un domani potrà dire che lui aveva provato a porre rimedio ma quei brutti comunisti bolscevichi non l'hanno fatta passare per poter meglio attentare alla libertà dei cittadini.Tanto, chiunque esuli dal pensiero unico pidiellino è un comunista...Poi un domani faranno un decreto legge che permetterà di apportare modifiche in seconda lettura ad un testo approvato dal senato...
  • Fetente scrive:
    PDL
    PDL = Partito Delle LibertàAllora perchè produce solo divieti?
Chiudi i commenti