USA, la pubblicità mobile s'impenna

Cresce il business dei messaggi pubblicitari da diffondere via cellulare. E la pubblicità non dispiace agli utenti, soprattutto se fa risparmiare sulla bolletta telefonica

La pubblicità sta invadendo tutti i settori delle TLC e il telefonino non può esimersi dall’accogliere questo business. Che in USA ha un successo crescente, tanto che un’indagine di Nielsen Mobile evidenzia che – nell’ultimo mese – circa un quarto degli utenti ha ricevuto un messaggio pubblicitario sul proprio cellulare e almeno la metà di essi vi ha dato ascolto.

Lo studio rivela, inoltre, che il numero di utenti che hanno “risposto” ai messaggi pubblicitari ricevuti sul telefonino sono aumentati del 38% da giugno a dicembre 2007. Service provider come AT&T e Sprint Nextel stanno valutando la direzione verso cui dirigere il proprio business, alla luce di questo nuovo fenomeno e delle evoluzioni del mercato della telefonia, in cui il traffico telefonico offre profitti sempre inferiori.

Secondo Nielsen Mobile, almeno un terzo degli utenti che fanno uso di servizi “dati” e SMS sono favorevoli alla pubblicità, soprattutto se questa contribuisce a ridurre i costi di telefonia e gli importi delle bollette telefoniche. Un’opportunità colta al volo da Virgin Mobile USA, che come noto offre tariffe scontate e telefonate gratuite ai clienti che si dichiarano disponibili a ricevere réclame . Un po’ come hanno fatto in Italia, qualche anno fa, GratisTel e Publitel .

Circa il 13% dei partecipanti all’indagine ha inoltre dichiarato che accetterebbe volentieri un po’ di pubblicità in cambio di un miglioramento (quantitativo e qualitativo) dei servizi disponibili, mentre il 14% degli intervistati preferirebbe ricevere messaggi pubblicitari aderenti alle proprie preferenze. I marketing-profiler si staranno già fregando le mani.

Dario Bonacina

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • savansa scrive:
    bha....
    Smettiamola con questi cellulari e riprendiamo carta e penna
  • Andrea scrive:
    Hanno fatto giá una campagna...
    Nell'ambito del discorso "camminare e telefonare" giá avevano fatto una campagna dai toni piuttosto fortihttp://www.youtube.com/watch?v=6u9N0isQKuQ
  • La redazione con i cont scrive:
    Percorsi per non vedenti
    In alcune citta' gli ostacoli, gli attraversamenti pedonali e chi piu' ne ha piu' ne metta sono segnalati con dei rilievi al suolo per i non vedenti, potrebbe essere una cosa saggia insegnare a questi maniaci del cellulare ad usarli e magari aumentarne la diffusione.
  • xBase16 scrive:
    Ma io non so....
    Se la gente è rincoglionita che non sa neanche guardare dove va mentre scrive un messaggio perchè non farli svegliare con una bella botta invece che imballare la città come un pacco postale??
  • ammatwain scrive:
    E quello che si è sparato nel sonno?
    ... pare che avesse cellulare e pistola sul comodino ...
  • ammatwain scrive:
    E quello che si è sparato nel sonno?
    ...pare che avesse cellulare e pistola sul comodino...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 marzo 2008 14.56-----------------------------------------------------------
  • VE LO DICO IO scrive:
    Almeno lì hanno un motivo..
    ...se finiscono sotto una macchina mentre attraversano!!Qui da noi la gente attraversa proprio senza guardare!!!! Non lo fa perchè è al telefono o sta scrivendo un sms, lo fa, punto!!!Da bambini a vecchi, tutti distratti (o forse no, è solo inciviltà)... qua la gente non ha rispetto nenache della propria vita!! Crede che una volta messi sotto, basta premere il tasto reset sulla consolle per ricominciare la vita...(newbie)
  • soulista scrive:
    Renato Pozzetto
    Non ricordo il film, ma la scena in cui sta leggendo il giornale e va a sbattere di faccia contro il palo dell'orologio... eheh"ma che ti é successo"(con le lacrime agli occhi) "ho rotto l'orologio"
  • Fai il login o registrati scrive:
    Senza parole...
    "I pedoni si distraggono mentre scrivono gli SMS e gli scontri frontali con panchine o pali dell'illuminazione sembrano essere all'ordine del giorno. La soluzione?" Un po' di sviluppina!
  • longinous scrive:
    io mi sono tagliato con un coltello da..
    ..cucina.Quale potrebbe essere la soluzione?1. io sto attento a non fare altre scemate del genere.2. pretendo che facciano i coltelli senza lama affilata cosicché io non mi possa più tagliare.un elemento dotato di raziocinio risponderebbe 1 aggiungendo un "cretino" in fondo.gli inglesi rispondono 2mi pare non ci sia altro da aggiungere.ah, no.un'ultima cosa:LO FACCIAMO PER I BAMBIIIIIIIINIIIIIIIIIIIIII!!!!!!!!!
  • Alex Supertramp scrive:
    Ma spegnere il telefonino proprio no?
    Certo che se uno ha un incontro ravvicinato con un pilone della luce perché si era distratto scrivendo un sms... be', non è certo stato il pilone ad andare incontro a lui!http://menteindisordine.wordpress.com
    • Severissimus scrive:
      Re: Ma spegnere il telefonino proprio no?
      Ma se proprio non vuoi spegnere il telefonino... almeno accendi il cervello! Scrivere un SMS quanto tempo ti richiede? 5 minuti (e spero che sia una stima pessimistica)? Fermati! Rallenta! Perlomeno butta un occhio avanti tra una parola e l'altra! :D
  • roberto scrive:
    textards
    ecco come li chiamano.su altri lidi si lamentano del fatto che in questo modo molti Darwin Awards non potranno essere assegnati...http://www.darwinawards.com/
Chiudi i commenti