USA: nessuna grazia per Samsung

Dei vecchi dispositivi che violano due titoli Apple non varcheranno i confini degli States. L'amministrazione Obama non ha opposto il veto alla decisione dell'ITC, ma si era scomodata per Apple, nel nome dei brevetti sugli standard tecnologici

Roma – Solo l’amministrazione Obama si sarebbe potuta opporre, ma non è intervenuta: Samsung si vedrà bloccare alla frontiera un numero ancora imprecisato di dispositivi ritenuti dalla giustizia statunitense in violazione di brevetti Apple.

A riportare la decisione, in tempi di shutdown e di siti istituzionali non aggiornati è Bloomberg : Michael Froman, dell’Office of the U.S. Trade Representative, ha confermato il blocco delle importazioni deciso dall’ITC nel mese di agosto. “Dopo aver attentamente soppesato il quadro della situazione, incluso l’impatto sui consumatori e sulla concorrenza, i pareri delle varie istituzioni, e le informazioni fornite dalle parti in causa – ha dichiarato Froman – ho deciso di confermare il bando”.

Samsung può agire nei confronti della decisione dell’amministrazione Obama facendo ricorso presso una corte d’appello, che potrebbe ritardare il bando per metterlo in discussione e valutarne l’equità. Se non è dato sapere quale sarà la prossima mossa di Samsung, l’insoddisfazione si mostra evidente nella nota rilasciata alla stampa: la conferma del blocco da parte dell’Office of the U.S. Trade Representative non avrà altri effetti che “ridurre la competizione sul mercato e limitare le possibilità di scelta dei consumatori americani”, ha paventato l’azienda.

La decisione dell’ITC confermata ora era stata emessa in relazione a due brevetti Apple , l’ uno che descrive l’interazione con gli schermi touch, l’ altro dedicato alle tecnologie che consentono il riconoscimento di un jack. Coinvolgeva numerosi prodotti dell’azienda coreana, che ha però nel frattempo provveduto ad aggiornare la propria linea di dispositivi affinché schivassero i rischi di violazione. È per questo motivo che ad essere coinvolti dal blocco delle importazioni sono solo terminali datati : la conferma dell’Office of the U.S. Trade Representative non offre per ora la lista completa dei device ma è chiaramente specificato che il blocco non include i prodotti che abbiano implementato gli aggiornamenti che sono stati approvati dalla giustizia statunitense.

Le rimostranze di Samsung non sembrano dettate da un reale danno che la decisione potrebbe infliggere alle proprie strategie di business: i dispositivi in oggetto dovrebbero essere ormai fuori mercato, ritirati dai listini dei carrier. La caparbietà con cui Samsung difende la propria posizione sembra piuttosto alimentata dalla volontà di difendere da ogni tipo di favoritismo i diritti delle aziende non statunitensi che operano sul mercato americano: l’amministrazione Obama, sul versante delle rivendicazioni di Samsung nei confronti di Apple, ha invece risparmiato a Cupertino il bando delle importazioni, opponendo un veto alla decisione dell’ITC per la prima volta dal 1987. Samsung, però, sembra trascurare il fatto che i brevetti che vengono rivendicati nei suoi confronti sono titoli che descrivono tecnologie non essenziali, mentre i brevetti che la coreana impugna nei confronti di Apple sono legati a tecnologie standard, che dovrebbero essere concessi in licenza a condizioni eque, ragionevoli e non discriminatorie, piuttosto che essere imbracciati come arma in tribunale.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • bubba scrive:
    qualcuno sa quanto sono grossi i
    qualcuno sa quanto sono grossi i datacenter del FSB russo (parte del ex-kgb)? i loro network SORM-1/3 devono occupare parecchio...
  • capitan farlock scrive:
    specchietto per allodole
    non crederete mica che la Nsa dica dove sono i suoi centri operativi?questa e solo sidinformazione io credo che i veri centri operativi siano sottoterra al riparo da occhi indiscreti in bunker superprotettinon ce lo vengono a dire a noi con tanto di foto e indirizzo..
    • Ms Tery scrive:
      Re: specchietto per allodole
      E dagliela con i complotti... prova ad andarci vicino! E' in mezzo alle montagne rocciose, lontano dalla costa, in pieno Far West... chi razzo vuoi che ci arrivi ad attaccarlo vai terra?Solo via cyberspace casomai...Certo che ne vedete di film eh? Gravity fa per voi!!!
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: specchietto per allodole
      contenuto non disponibile
  • MZorzy scrive:
    features
    non sono incidenti, sono test mirati a garantire la sopravvivenza del centro in caso di attacchi fisici.
    • Funz scrive:
      Re: features
      - Scritto da: MZorzy
      non sono incidenti, sono test mirati a garantire
      la sopravvivenza del centro in caso di attacchi
      fisici.Basta una termobarica o ci vuole una bunker buster nuke? :p
  • giuda scrive:
    lol
    io ne sono felice di questa notizia, mi ha messo il buonumore
    • tucumcari scrive:
      Re: lol
      - Scritto da: giuda
      io ne sono felice di questa notizia, mi ha messo
      il
      buonumoreChissà come sono di buon umore gli americani che hanno pagato le tasse per il "mammozzone"!Tanto più dopo che per aggiunta gli hanno bloccato tutti i servizi federali pur mantenendo invece il bilancio per la NSA è col governo a rischio bancarotta.
      • tucumcari scrive:
        Re: lol
        - Scritto da: tucumcari
        - Scritto da: giuda

        io ne sono felice di questa notizia, mi ha
        messo

        il

        buonumore
        Chissà come sono di buon umore gli americani che
        hanno pagato le tasse per il
        "mammozzone"!
        Tanto più dopo che per aggiunta gli hanno
        bloccato tutti i servizi federali pur mantenendo
        invece il bilancio per la NSA è col governo a
        rischio
        bancarotta.Tutti i servizi considerati essenziali sono ancora funzionanti: esercito, polizia, controllo aereo, medici nei servizi d'emergenza, non solo la NSA. Anche i membri del Congresso continuano a essere pagati, mentre dovrebbero essere i primi a prendersi una pedata.... @^
  • OrioPIX scrive:
    tutto raffazzonato anche alla NSA...
    Basta guardare il messaggio di benvenuto che c'è all'entrata, si fanno prendere in giro anche dagli installatori (o meglio, nessuno se ne accorge):http://bonacina.files.wordpress.com/2013/10/nsa-datacenter-welcomesign.jpg?w=730&h=709(fonte http://bonacina.wordpress.com/2013/10/08/nsa-urgono-ingegneri-ed-elettricisti/)
  • asd scrive:
    non ci credo
    Vecchio trucco: ti faccio credere che sono scemo cosi' tu abbassi la guardia, che tradotto e' "il mio datacenter e' bruciato, tu continua pure a fare quello che ti pare perche non ti posso registrare, schedare e profilare finche' il datacenter non e' a posto". Le notizie goverantive USA non hanno alcuna credibilita' perche dicono solo quello che vogliono, non qeullo che e'.
    • krane scrive:
      Re: non ci credo
      - Scritto da: asd
      Vecchio trucco: ti faccio credere che sono scemo
      cosi' tu abbassi la guardia, che tradotto e' "il
      mio datacenter e' bruciato, tu continua pure a
      fare quello che ti pare perche non ti posso
      registrare, schedare e profilare finche' il
      datacenter non e' a posto". Le notizie
      goverantive USA non hanno alcuna credibilita'
      perche dicono solo quello che vogliono, non
      qeullo che e'.Nuovo trucco: virus cinese che provoca sbalzi nelle centralne di trasformazione interne.
    • Ms Tery scrive:
      Re: non ci credo
      Nessuna controinformazione per depistare. Capisco la mania di complottismo (oddio, qualche volta é stato dimostrato), ma vediamo di accendere il cervello.Il nuovo centro ha rallentamenti e problemi di installazione (e data center sono andati in fumo anche in italia: chi si ricorda il caso recente di aruba?).http://punto-informatico.it/3146710/PI/News/aruba-incendio-nella-farm.aspxIl vecchio centro di archiviazione NSA invece funziona benissimo, solo che consuma piú energia (essendo "datato") ed é arrivato quasi alla saturazione degli archivi.http://en.wikipedia.org/wiki/National_Security_AgencyQui il nuovo datacenter che non fa mistero dei problemi:http://nsa.gov1.info/utah-data-center/NB: indirizzo .info :-) http://www.webstatsdomain.net/domains/nsa.gov1.info/#.UlUsl1BBOB8
      • krane scrive:
        Re: non ci credo
        - Scritto da: Ms Tery
        Nessuna controinformazione per depistare. Capisco
        la mania di complottismo (oddio, qualche volta é
        stato dimostrato), ma vediamo di accendere il
        cervello.Uffa, come sei noioso... Mi fai quasi venire voglia di tornare a lavorare un po' ve'
        • scopritore di imbrogli scrive:
          Re: non ci credo
          - Scritto da: krane
          Uffa, come sei noioso... Mi fai quasi venire
          voglia di tornare a lavorare un po'
          ve'ecco, senza doverti nemmeno alzare, puoi pure tornare a pettinare le bambole che ti trovi ancora lì accanto
          • krane scrive:
            Re: non ci credo
            - Scritto da: scopritore di imbrogli
            - Scritto da: krane

            Uffa, come sei noioso... Mi fai quasi venire

            voglia di tornare a lavorare un po' ve'
            ecco, senza doverti nemmeno alzare, puoi pure
            tornare a pettinare le bambole che ti trovi
            ancora lì accantoInfatti, e' molto piu' divertente ed interessante.
      • bubba scrive:
        Re: non ci credo
        - Scritto da: Ms Tery(..)

        Qui il nuovo datacenter che non fa mistero dei
        problemi:
        http://nsa.gov1.info/utah-data-center/

        NB: indirizzo .info :-)
        http://www.webstatsdomain.net/domains/nsa.gov1.infeh, pero' non e' carino spacciare un sito-parodia/critica come fonte di informazione ufficiale :)
        • Ms Tery scrive:
          Re: non ci credo
          - Scritto da: bubba
          - Scritto da: Ms Tery

          NB: indirizzo .info :-)


          eh, pero' non e' carino spacciare un
          sito-parodia/critica come fonte di informazione
          ufficiale
          :)Mi pareva di aver messo bene in evidenza la cosa con il NB e la faccina.Tuttavia l'informazione di quel sito é abbastanza aggiornata e attendibile.
          • bubba scrive:
            Re: non ci credo
            - Scritto da: Ms Tery
            - Scritto da: bubba

            - Scritto da: Ms Tery


            NB: indirizzo .info :-)





            eh, pero' non e' carino spacciare un

            sito-parodia/critica come fonte di informazione

            ufficiale

            :)

            Mi pareva di aver messo bene in evidenza la cosa
            con il NB e la
            faccina.
            Tuttavia l'informazione di quel sito é abbastanza
            aggiornata e
            attendibile.ma si', dai... anche io ho messo lo smiley :) e' che http://www.webstatsdomain.net e' veramente osceno con tutto quel javascript [che blocco di default] che linka il mondo... allora sono passato avanti :)E poi le fattezze del .info in effetti traggono in inganno.. in clima di complotti come siamo :)
    • anon scrive:
      Re: non ci credo
      - Scritto da: asd
      Vecchio trucco: ti faccio credere che sono scemo
      cosi' tu abbassi la guardia, che tradotto e' "il
      mio datacenter e' bruciato, tu continua pure a
      fare quello che ti pare perche non ti posso
      registrare, schedare e profilare finche' il
      datacenter non e' a posto".Certo che continuerò a fare quello che mi pare! Perché so benissimo che la NSA non è Dio in terra, NON sono infallibili (a differenza di quello che alcuni vorrebbero far credere); hanno anche loro i loro limiti e i loro problemi (come tutti d'altronde) - e questa notizia lo dimostra chiaramente.
  • Giorgio Maria Santini scrive:
    Chiedere...
    Ma non potevano chiedere ad Apple e Google come si fà un datacenter? centinaia di "esperti" strapagati per nulla...
    • giuda scrive:
      Re: Chiedere...
      - Scritto da: Giorgio Maria Santini
      Ma non potevano chiedere ad Apple e Google come
      si fà un datacenter? centinaia di "esperti"
      strapagati per
      nulla...e se questa gente poi parla? penso che a fare simili lavori prendano persone "interne" o decisamente "sicure" per evitare che progetti o criticità circolino in rete
  • kung volution scrive:
    soluzione tecnica
    <i
    Situato a Camp Williams (Utah), l'enorme centro della cybersicurezza statunitense <i
    potrebbe essere riconvertito (e anche tutti gli "operatori" della NSA potrebbero avere così un nuovo e più "gratificante" lavoro):- fogna per le scorie radioattive di tutto il mondo- luogo per smaltire armi chimiche e gas tossici- discarica per rifiuti RAEEaltre proposte sono gradite
    • collione scrive:
      Re: soluzione tecnica
      centro di calcolo per la ricerca sulle malattie genetiche raretanto la potenza di calcolo ce l'hanno eccome
      • kung volution scrive:
        Re: soluzione tecnica
        - Scritto da: collione
        centro di calcolo per la ricerca sulle malattie
        genetiche
        rare

        tanto la potenza di calcolo ce l'hanno eccomegiusto... e anche per super-simulazioni meteo...ma mi sembrano scopi un po' troppo "nobili" per una XXXXX come la nsa...
  • NSA scrive:
    Non pensate male
    Ci preoccupiamo per le persone e siccome sappiamo che la maggior parte non effettua backup, lì facciamo noi per loro...
    • filippo scrive:
      Re: Non pensate male
      - Scritto da: NSA
      Ci preoccupiamo per le persone e siccome sappiamo
      che la maggior parte non effettua backup, lì
      facciamo noi per
      loro...Grazie per l'impengno e complimenti per l'ultimo aggiornamento al vostro servizio funziona perfettamente:https://skydrive.live.com
      • NSA scrive:
        Re: Non pensate male
        - Scritto da: filippo
        Grazie per l'impengno e complimenti per l'ultimo
        aggiornamento al vostro servizio funziona
        perfettamente:

        https://skydrive.live.comSiamo integrati perfettamente sia in GDocs che in iCloud, in Dropbox e quant'altro.Ma per andare in contro ai cittadini, ci preoccupiamo di prelevare dati direttamente dai dispositivi in caso si dimenticassero di metterli sulle nuvole
  • Francesco scrive:
    Mal comune
    Si vede che la Sogei non è una maledizione solo itaGliana.
    • krane scrive:
      Re: Mal comune
      - Scritto da: Francesco
      Si vede che la Sogei non è una maledizione solo
      itaGliana.E stuxnet non e' una maledizione solo iraniana...
    • tucumcari scrive:
      Re: Mal comune
      - Scritto da: Francesco
      Si vede che la Sogei non è una maledizione solo
      itaGliana.Anche loro "tengono famiglia" :D
      • tucumcari scrive:
        Re: Mal comune
        - Scritto da: tucumcari
        - Scritto da: Francesco

        Si vede che la Sogei non è una maledizione solo

        itaGliana.
        Anche loro "tengono famiglia" :DE qui su PI la famiglia si allarga sempre più. O meglio, la colonia.
  • Torachichi scrive:
    Una errata corrige ...
    Lider Maximo ... se proprio serve ;)
Chiudi i commenti