Vimpelcom e Wind, sì degli azionisti

La fusione darà vita alla sesta telco più grande del mondo

Roma – Vimpelcom e Wind di Naguib Sawiris convolano finalmente a nozze: l’assemblea degli azionisti della russa ha dato il via libera all’aumento di capitale necessario a dar vita al nuovo gigante delle telecomunicazioni che nascerà dalla fusione tra le due, il sesto al mondo con oltre 170 milioni di clienti .

Per la chiusura definitiva dell’operazione si punta alla prima metà dell’anno. Si tratta del terzo cambio di proprietà per Wind in circa 13 anni di vita: nasce da Enel, France Telecom e Deutsche Telekom, nel 2003 diventa al cento per cento italiana con l’acquisto di Enel delle azioni ancora in mano a France Telecom, nel 2005 passa a Naguib Sawiris.

Quella costituita da Wind di Sawiris e l’operatore russo di telefonia mobile Vimpelcom sembrava una coppia di promessi sposi destinati a rimanere tali dati i piccoli ostacoli e ritardi che si sono susseguiti sulla loro strada.

Ultima in ordine temporale, l’opposizione di Telenor, che detiene il 40 per cento di Vimpelcom, che si era rivolta (invano) alla Corte di Londra per chiedere la sospensione dell’assemblea generale per richiedere un arbitrato internazionale , atto a bloccare la fusione tra le due che inevitabilmente porterà la diluizione del suo pacchetto azionario fino ad un 25 per cento di minoranza.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • iRoby scrive:
    L'etica entra ed esce dai tribunali
    Microsoft etica?Diamo un'occhiata a quante volte e perché è finita in tribunale.http://proXXXXX.microsoft.oasi.asti.it/
    • Rover scrive:
      Re: L'etica entra ed esce dai tribunali
      Comunque non ha imposto IE a discapito di netscape, che io ho utilizzato finchè c'era qualche vantaggio.E comunque non si può sostenere che i browser alternativi a IE sono migliori (vero) e poi linkare un tale che sostiene che IE fu imposto a scapito di netscape. Lo "scapito" di Netscape fu Netscape stesso
      • iRoby scrive:
        Re: L'etica entra ed esce dai tribunali
        Il preinstallato ti dice nulla?IE era preinstallato, una cosa che Netscape non poteva assolutamente fare perché il sistema operativo non era suo.
        • deactive scrive:
          Re: L'etica entra ed esce dai tribunali
          ma non capisco il preinstallato che fastidio possa dare: ok microsoft ha abusato di posizione dominante, ma e' solo un cribbio di browser. E' l'ignoranza della gente che lo usa ciecamente da biasimare. Del resto Apple non preinstalla Safari? M$ secondo questo ragionamente e' criticabile solo perche' in posizione dominante ?
          • panda rossa scrive:
            Re: L'etica entra ed esce dai tribunali
            - Scritto da: deactive
            ma non capisco il preinstallato che fastidio
            possa dare: ok microsoft ha abusato di posizione
            dominante, ma e' solo un cribbio di browser.Nei primi tempi di internet, dove la velocita' media di collegamento era di 300 baud, e il collegamento avveniva su linea telefonica, era decisamente scomodo scaricare ed installare un browser diverso.L'arretratezza della tecnologia faceva in modo che la gente si turasse il naso e usasse il preinstallato.Il circolo vizioso proseguiva con i web designer, che tendevano a fare le pagine "designed for IE" che siccome era preinstallato ce lo avevano tutti.E fu il lock-in!
            E' l'ignoranza della gente che lo usa ciecamente
            da biasimare. La gente e' ignorante per definizione.Cio' che e' da biasimare e' la CIRCONVENZIONE DI IGNORANTE.
            Del resto Apple non preinstalla
            Safari?Che c'entra apple... stiamo parlando di gente che non usa il cervello, non di gente che non HA il cervello.
            M$ secondo questo ragionamente e'
            criticabile solo perche' in posizione dominante ?M$ ABUSA della posizione dominante, da sempre.
          • deactive scrive:
            Re: L'etica entra ed esce dai tribunali
            mhmm, sulla prima parte non ho nulla da ribattere.Per quel che mi riguarda pero', penso di essermi "allacciato" a internet abbastanza presto con IOL ( correva l'anno 94, o 93 al tempo ero solo un ragazzino, con zero esperienza su un computer ) e ricordo che mi fu comprato il primo pc, un 486 dx2 con coproXXXXXre matematico, installato Win 3.1 Browser Netscape Navigator. IE non l'ho visto fino a windows 98 io. ( anche perche' il 95 l'ho saltato a pie' pari )tutto questo per dirti che al tempo non sarei stato in grado di distinguere un modem da un monitor, eppure non sono finito nelle grindie di IE fino a win 98, con IE 5.5*volevo dire grinfie-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 marzo 2011 10.05----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 marzo 2011 10.34-----------------------------------------------------------
          • deactive scrive:
            Re: L'etica entra ed esce dai tribunali
            Hai ragione, ma pensi che le altre corporations al suo pari, nei suoi panni avrebbero fatto diversamente ?MS si e' presa il mercato perche' ha avuto i mezzi economici per farlo e il terreno fertile per "educare" ( si fa per dire ) la gente lontana dall'informatica al verbo MS. Sara' un cancro ma ha contribuito a diffondere l'IT in modo trasversale. Non giustifico i mezzi ( perche' non ho seguito ogni singola udienza e quindi non mi sento informato ) ma il fatto che abbia permesso a tutti di utilizzare un pc, questo glielo devo.Per i puristi sara' blasfemo, ma una tecnologia deve servire a tante persone perche' possa ritenersi utile, non ai soli addetti ai lavori, imho.
          • iRoby scrive:
            Re: L'etica entra ed esce dai tribunali
            Senti se dobbiamo stare a pettinare bambole e fare discorsi filosofici su quanto siano cattivi anche gli altri o quanto si è diffuso Windows perché era facile allora lasciamo perdere...Qua stiamo parlando di etica e pratiche scorrette, e Microsoft in questo campo ha battuto qualsiasi altra azienda.Un sistema operativo facile che poteva entrare in tutte le case? Ce ne sono stati a bizzeffe, parliamo di BeOS? Parliamo di OS/2 di IBM? Sono stati tutti schiacciati con pratiche delinquenziali.Di BeOS addirittura ti posso dire che quando Be Inc. lo portò su x86 ed iniziò a prendere accordi con vari produttori per preinstallarlo nelle forniture ai supermercati tra cui Wall Mart, Microsoft iniziò una campagna di spionaggio dove mandava in giro suoi scagnozzi a vedere nei centri commerciali ed anche regalava licenze di office ed altri suoi prodotti perfino ai dipendenti del reparto PC dei vari centri commerciali se gli segnalavano chi erano i produttori dei PC che vendevano computer senza sistema operativo o con BeOS o con OS/2.Poi Microsoft andava da questi produttori che avevano linee anche con Windows e li ricattava di aumentargli il costo delle licenze o di negargli proprio la vendita se non la smettevano di vendere PC vuoti o con sistemi diversi dai suoi.Lo ha fatto anche con grandi marchi come HP e Dell.Quanto sopra sta negli atti dei suoi processi.Ora non venirmi a dire che Windows si è diffuso perché era facile perché ha reso il PC alla portata di tutti, perché c'erano sistemi infinitamente superiori che sono morti per pratiche da delinquenti. Ed infatti la Microsoft è pluri-condannata, pluri-pregiudicata e pure recidiva.
          • deactive scrive:
            Re: L'etica entra ed esce dai tribunali
            si ma non ti spazientire che le medaglie le han gia' distribuite tutte ;DNon ho mezzi per confutare le cose che dici e tra l'altro non e' nemmeno mia intenzione dato che non parteggio per MS, ne' per l'open source, e tanto meno per altre filosofie inerenti l'informatica.Il mio, se lo permetti, era il punto di vista di una persona qualsiasi, che ha trovato MS molto utile per apprendere e per ritagliarmi in qualche modo una professione ( dato che al contrario di cio' che faccio sono specializzato in lingue ).Io credo che se gli strumenti che hai citato fossero stati davvero "facili" ( a prescindere dall'effettiva bonta' del prodotto) da usare come lo e' stato Win avrebbero certamente ottenuto maggior visibilita'. Per il resto, se non hai tempo per le scimmie, puoi anche risparmiarti la fatica di rispondere.
          • krane scrive:
            Re: L'etica entra ed esce dai tribunali
            - Scritto da: deactive
            si ma non ti spazientire che le medaglie le han
            gia' distribuite tutte
            ;D
            Non ho mezzi per confutare le cose che dici e tra
            l'altro non e' nemmeno mia intenzione dato che
            non parteggio per MS, ne' per l'open source, e
            tanto meno per altre filosofie inerenti
            l'informatica.
            Il mio, se lo permetti, era il punto di vista di
            una persona qualsiasi, che ha trovato MS molto
            utile per apprendere e per ritagliarmi in qualche
            modo una professione ( dato che al contrario di
            cio' che faccio sono specializzato in lingue
            ).
            Io credo che se gli strumenti che hai citato
            fossero stati davvero "facili" ( a prescindere
            dall'effettiva bonta' del prodotto) da usare come
            lo e' stato Win avrebbero certamente ottenuto
            maggior visibilita'.A parita' di facilita' d'uso resta da spiegare come la gente potesse conoscerli, visto che e' dimostrato che micrsoft ricattava i produttori per far si che solo i suoi prodotti venissero preinstallati.
            Per il resto, se non hai tempo per le scimmie,
            puoi anche risparmiarti la fatica di
            rispondere.
          • deactive scrive:
            Re: L'etica entra ed esce dai tribunali

            A parita' di facilita' d'uso resta da spiegare
            come la gente potesse conoscerli, visto che e'
            dimostrato che micrsoft ricattava i produttori
            per far si che solo i suoi prodotti venissero
            preinstallati.
            hai un link? un riferimento da cui iniziare a cercare plz?ho googlato qualche minuto ma non ho trovato nulla che parlasse esplicitamente della cosa
          • krane scrive:
            Re: L'etica entra ed esce dai tribunali
            - Scritto da: deactive
            Hai ragione, ma pensi che le altre corporations
            al suo pari, nei suoi panni avrebbero fatto
            diversamente ?Bhe, anche Al Capone era un ottimo barista e ristoratore, in effetti tutti i bar ed i ristoranti della citta' erano suoi, questo dovra' ben voler dire qualcosa no ?Poi ha avuto banali problemi di tasse poverino ma mai nessun testimone ha mai detto che lui abbia fatto qualcosa fuorilegge.
            MS si e' presa il mercato perche' ha avuto i
            mezzi economici per farlo e il terreno fertile
            per "educare" ( si fa per dire ) la gente lontana
            dall'informatica al verbo MS. Sara' un cancro ma
            ha contribuito a diffondere l'IT in modo
            trasversale. Non giustifico i mezzi ( perche' non
            ho seguito ogni singola udienza e quindi non mi
            sento informato ) ma il fatto che abbia permesso
            a tutti di utilizzare un pc, questo glielo
            devo.
            Per i puristi sara' blasfemo, ma una tecnologia
            deve servire a tante persone perche' possa
            ritenersi utile, non ai soli addetti ai lavori,
            imho.
          • deactive scrive:
            Re: L'etica entra ed esce dai tribunali
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: deactive

            Hai ragione, ma pensi che le altre corporations

            al suo pari, nei suoi panni avrebbero fatto

            diversamente ?

            Bhe, anche Al Capone era un ottimo barista e
            ristoratore, in effetti tutti i bar ed i
            ristoranti della citta' erano suoi, questo dovra'
            ben voler dire qualcosa no
            ?
            Poi ha avuto banali problemi di tasse poverino ma
            mai nessun testimone ha mai detto che lui abbia
            fatto qualcosa
            fuorilegge.beh scusa, ma non mi pare ( almeno, non ancora ) che MS abbia mai ucciso qualcuno. Sui metodi criminosi io ti credo anche, ma paragonare al capone a bill gates mi pare un po' troppo.
          • krane scrive:
            Re: L'etica entra ed esce dai tribunali
            - Scritto da: deactive
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: deactive


            Hai ragione, ma pensi che le altre


            corporations al suo pari, nei suoi


            panni avrebbero fatto diversamente ?

            Bhe, anche Al Capone era un ottimo

            barista e ristoratore, in effetti tutti

            i bar ed i ristoranti della citta'

            erano suoi, questo dovra' ben voler

            dire qualcosa no ?

            Poi ha avuto banali problemi di tasse

            poverino ma mai nessun testimone ha mai

            detto che lui abbia fatto qualcosa

            fuorilegge.
            beh scusa, ma non mi pare ( almeno, non ancora )
            che MS abbia mai ucciso qualcuno. Sui metodi
            criminosi io ti credo anche, ma paragonare al
            capone a bill gates mi pare un po' troppo.Attenzione !!! Stai calunniando.Non scherzavo quando scrivevo che Al Capone non e' MAI stato dimostrato colpevole per alcun omicidio. Per la legge ha solo evaso le tasse, quindi attento a quello che scrivi :) .
          • deactive scrive:
            Re: L'etica entra ed esce dai tribunali
            hey ho visto gli intoccabili eh !;D
          • krane scrive:
            Re: L'etica entra ed esce dai tribunali
            - Scritto da: deactive
            hey ho visto gli intoccabili eh !Io no, ho letto libri :)
            ;D
          • panda rossa scrive:
            Re: L'etica entra ed esce dai tribunali
            - Scritto da: deactive
            beh scusa, ma non mi pare ( almeno, non ancora )
            che MS abbia mai ucciso qualcuno.E quindi?Bisogna proprio aspettare il morto?
    • Public static void main scrive:
      Re: L'etica entra ed esce dai tribunali

      http://proXXXXX.microsoft.oasi.asti.it/Va bene che era il 2000, ma una tesi di laurea sull'abuso di posizione dominante di Microsoft fatta tutta in doc è suggestivo!
  • iRoby scrive:
    Chi si ricorda del Nigeria Gate?
    Chi si ricorda il caso della corruzione nigeriana per paura di Mandriva Linux?-------------------------Caro SteveCiao, sono François, dalla Mandriva.Sono sicuro che noi siamo troppo piccoli perche tu possa sentirci. Sai siamo una di queste compagnie di Linux che sta lavorando duramente per ottenere il suo posto nel mercato. Pubblichiamo una ditribuzione di Linux, chiamata Mandriva Linux. Mandriva Linux 2008, la nostra ultima edizione, e' stata accolta molto bene e noi ne siamo orgogliosi. La dovresti provare, sono sicuro che ti piacerebbe. Siamo anche una di quelle compagnie che non ha firmato nessuno accordo con la tua (nessuno e' perfetto).Recentemente abbiamo chiuso una trattativa con il Governo Nigeriano. Forse ne avevi sentito parlare, Steve. Loro stavano cercando dall'hardware e del software a basso costo per le loro scuole. Il primo appalto era di 17000 macchine. Noi avevamo una buona proposta per rispondere alle loro esigenze: il Classmate PC dell'Intel, con preinstallata sopra una versione personalizzata di Mandriva Linux. Abbiamo fatto la nostra offerta al governo, a cui e' piacuta la macchina, il nostro sistema, gli e' piacuto quello che gli abbiamo offerto specialmente per il fatto che era tutto libero, che noi potevamo personalizzarla per il loro paese, e cosi' via.Poi, la tua gente e' entrata in gioco e la trattativa si e' fatta piu' competitiva. Non voglio dire che si e' fatta sleale, ma qualcuno potrebbe dirlo. Il tuo team ha combatutto nella trattativa ancora e ancora, ma il cliente era felice del CMPC e di mandriva.Attualmente abbiamo chiuso la trattativa, abbiamo preso l'ordine, abbiamo testato il software, e abbiamo spedito le macchine. Per concludere, noi abbiamo fatto il nostro lavoro.E, le macchine sono state consegnate proprio ora.Ora abbiamo sentito una storia differente dal cliente: "noi pagheremo per il Software Mandriva come d'accordo, ma lo rimpiazzeremo con Windows subito dopo."Wow! Sono impressionato Steve! Che cosa hai fatto a questi ragazzi per fargli cambiare idea in questo modo? Mi sembra abbastanza chiaro, e lo sara' per tutti. Come chiami quello che hai appena fatto Steve? Ci sono diversi nomi per farlo, sono sicuro che li conosci.Certamente, continuero' a combattere per questo e per la prossima, e per la prossima ancora. Tu hai i soldi, il potere e forse un senso differente dell'etica diverso dal mio, ma io continuo a credere che il duro lavoro, la buona tecnologia e l'etica possano ancora vincere.saluti,François.P.S.: un messaggio per i nostri amici in Nigeria. È ancora tempo di fare la cosa giusta e fare la scelta giusta, otterrete molto supporto e servizi eccellenti!
  • vuoto scrive:
    war is peace
    freedom is slaveryand microsoft is ethicalDel resto se io prendo una serie di parametri e li valuto, microsoft puo' benissimo vincere. E' semplicemente sintomo del fatto che la serie di parametri era una scelta sbagliata.Steve Ballmer said that "Linux is a cancer that attaches itself in an intellectual property sense to everything it touches"(2001)Questa dichiarazione basta e avanza per giudicare i doppi standard di microsoft (che hanno licenze in confronto alle quali la GPL e' anarchia pura).
    • Zucca Vuota scrive:
      Re: war is peace
      - Scritto da: vuoto
      Steve Ballmer said that "Linux is a cancer that
      attaches itself in an intellectual property sense
      to everything it
      touches"
      (2001)E' assolutamente vero. Questa affermazione non è un insulto ma una descrizione del meccanismo della GPL.
      Questa dichiarazione basta e avanza per giudicare
      i doppi standard di microsoft (che hanno licenze
      in confronto alle quali la GPL e' anarchia
      pura).E questo cosa c'entra con l'etica di una azienda?
  • ruppolo scrive:
    L'etica e Microsoft
    Sono come la preghiera e la bestemmia: agli antipodi. Di certo chi gli ha assegnato tale titolo è il più grande ipocrita del globo.
  • panda rossa scrive:
    Di quale pianeta parla l'articolo?
    M$ risulta essere l'azienda piu' etica del pianeta, ma non dice di quale pianeta.E poi la cosa divertente e' che tra le categorie delle aziende piu' etiche c'e' anche "Banking", che e' ancora piu' umoristico.
  • devil64 scrive:
    Ma quanto sono Italiani in MS?
    Ok la filantropia, ma mi sa che tutto quello che fanno lo fanno solo per scaricare qualcosa dalle tasse. Un po' come fanno qui in Italia, un politico elargisce soldi per avere potere.Tutto il mondo è paese....(rotfl)
    • Picchiatell o scrive:
      Re: Ma quanto sono Italiani in MS?
      - Scritto da: devil64
      Ok la filantropia, ma mi sa che tutto quello che
      fanno lo fanno solo per scaricare qualcosa dalle
      tasse. Un po' come fanno qui in Italia, un
      politico elargisce soldi per avere
      potere.
      Tutto il mondo è paese....
      (rotfl)nella lista c'e' anche pepsico quella che ha chiuso gli stabilimenti italiani per aprirli da qualche parte in est europa ed importare tutto...o quasi...ergo la lista nun conta nulla....
    • omnomnom scrive:
      Re: Ma quanto sono Italiani in MS?
      guarda che il codice giusto e` 403...
  • Picchiatell o scrive:
    M$ e Etica ?
    (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)epic fail...trust me...
  • eymerich scrive:
    Tutto quadra
    Dopo il Nobel per la pace al presidente che NON ha chiuso Guantanamo e che sta facendo di tutto per mandare a morte una persona che ha il solo torto di aver detto la verità tutto quadra.Adesso aspettiamo con ansia il prosesso per la riabilitazione di Hitler
    • panda rossa scrive:
      Re: Tutto quadra
      - Scritto da: eymerich
      Dopo il Nobel per la pace al presidente che NON
      ha chiuso Guantanamo e che sta facendo di tutto
      per mandare a morte una persona che ha il solo
      torto di aver detto la verità tutto
      quadra.

      Adesso aspettiamo con ansia il prosesso per la
      riabilitazione di
      HitlerPrendere il numero e mettersi in fila.Prima c'e' da riabilitare Craxi, poi Mussolini...
Chiudi i commenti