Virtualizzazione, VMware spara su MS

In una lettera aperta a Microsoft, VMware critica l'approccio con cui la rivale si è recentemente affacciata sul mercato della virtualizzazione. L'accusa è di concorrere in modo sleale limitando la libertà dei propri utenti

Palo Alto (USA) – Chiuse, restrittive e anticoncorrenziali. Così VMware ha definito le strategie di Microsoft relative al mercato della virtualizzazione per PC, un settore che la sussidiaria di EMC ha contribuito a far nascere e su cui il gigante di Redmond spera di mettere una seria ipoteca con l’imminente Windows Server Longhorn .

In un documento pubblicato la scorsa settimana sul proprio sito web, VMware sostiene che i termini di licenza e distribuzione che accompagnano alcuni prodotti chiave di Microsoft – Windows Vista, Exchange 2007, SQL Server 2005 ecc. – limitano la libertà di scelta degli utenti e li vincolano ai software di virtualizzazione di BigM. Disseminando le sue licenze di paletti, Microsoft starebbe tentando di rendere le soluzioni di virtualizzazione dei concorrenti “illegali o troppo costose per i suoi clienti”.

VMware punta il dito anche sulle API e i formati di virtualizzazione utilizzati da Microsoft , che a suo dire sbarrano la strada all’interoperabilità e alla cosiddetta “Virtual Machine Mobility”, ossia alla possibilità di trasportare facilmente le macchine virtuali da un sistema ad un altro.

Nel proprio documento, VMware compendia le proprie critiche a Microsoft in sette punti :
1) supporto restrittivo nei confronti di quei clienti che scelgono di utilizzare software di virtualizzazione di terze parti;
2-3) alcuni file Virtual Hard Disk (VHD) pubblicati da Microsoft possono girare esclusivamente su Virtual PC/Server o si disattivano automaticamente quando girano su software di terze parti;
4) la licenza del formato VHD vieta agli utenti di convertire le proprie macchine virtuali in formati non-Microsoft;
5) alcune delle più recenti licenze di Microsoft vincolano l’utilizzo di una copia di Windows alla macchina su cui è stata installata per la prima volta, impedendo così la possibilità di portare una macchina virtuale su altri sistemi;
6) le licenze delle edizioni Home di Windows Vista vietano di far girare questi sistemi operativi all’interno di una macchina virtuale;
7) le nuove API di Longhorn che controllano le comunicazioni tra l’hypervisor e Windows sono accompagnate da una licenza che ne proibisce l’uso da parte degli altri vendor o di progetti open source.

All’inizio della settimana Microsoft ha diffuso un breve comunicato in cui il colosso, pur non rispondendo a VMware punto per punto, si dice aperta alla collaborazione e all’interperabilità.

“Per incoraggiare l’interoperabilità abbiamo condiviso la nostra tecnologia e pubblicato un insieme di API per tutti i nostri prodotti di virtualizzazione attualmente in commercio, fornendo inoltre la documentazione delle API alla base dell’hypervisor che farà parte della prossima versione di Windows Server”, ha affermato il big di Redmond. “Siamo pronti a stabilire un dialogo con gli altri vendor e discutere con loro delle licenze dei nostri futuri prodotti”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ALe scrive:
    FLAME!
    Da pisciarsi dal ridere sti flame..XDL'unica soluzione è xp + ubuntu ed una progressiva eliminazione dell'xp..e poi non facciamo i fondamentalisti
  • Anonimo scrive:
    Passate a Ubuntu
    E tutto questo non c'è più...
    • Anlan scrive:
      Re: Passate a Ubuntu
      - Scritto da:
      E tutto questo non c'è più...E anche molto altro (non c'è più) purtroppo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Passate a Ubuntu
        - Scritto da: Anlan

        - Scritto da:

        E tutto questo non c'è più...

        E anche molto altro (non c'è più) purtroppo.E' vero.I virusI trojanGli spywareI malwareecc eccEh...è dura farne a meno!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Passate a Ubuntu
          - Scritto da:

          E anche molto altro (non c'è più) purtroppo.
          E' vero.
          I virus
          I trojan
          Gli spyware
          I malware
          ecc ecc
          Eh...è dura farne a meno!!!Chi si prende virus, trojan ecc., allo stato attuale, non e' ancora pronto per passare a una qualche, seppure meritevole, distro linux desktop. Te lo immagini il soggetto di cui sopra a darci sotto di riga di comando o ricompilare kernel? In alcuni casi serve ancora.
          • Anonimo scrive:
            Re: Passate a Ubuntu
            - Scritto da:
            Chi si prende virus, trojan ecc., allo stato
            attuale, non e' ancora pronto per passare a una
            qualche, seppure meritevole, distro linux
            desktop. Te lo immagini il soggetto di cui sopra
            a darci sotto di riga di comando o ricompilare
            kernel? In alcuni casi serve
            ancora.Il tizio di cui sopra non avrà nè competenze nè necessità di ricompilare il kernel.Userà al massimo FAIRFOCS e OPENOFFIS.Per la riga di comando che risolve miriadi di problemi con un semplice copia-incolla (evitanto odiosi howto con screenshot che ti dicono dove e quando cliccare...) bastano 2 click e saper usare la tastiera. Mi sembra uno scambio equo :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Passate a Ubuntu
      Non e' ancora pronta per la maggior parte degli utenti desktop.
    • pippo75 scrive:
      Re: Passate a Ubuntu
      - Scritto da:
      E tutto questo non c'è più...Verissimo, coincidenza ho sempre sottomano una vecchia versione di win9x.Passerei anche ad una versione di ubuntu, peccato che i programmi che uso non ci sono o sono in versione castrata.ciao
      • pippo75 scrive:
        Re: Passate a Ubuntu
        Dimenticato, XP e' originale, ma se un giorno dovessero smettere di dare il servizio di attivazione e non ci saranno altre strade.motivi per cui MS smette di dare questo servizio, semplice, fallisce, dopotutto questo e' l'anno di linux.
      • Anonimo scrive:
        Re: Passate a Ubuntu
        - Scritto da: pippo75

        - Scritto da:

        E tutto questo non c'è più...

        Verissimo, coincidenza ho sempre sottomano una
        vecchia versione di
        win9x.

        Passerei anche ad una versione di ubuntu, peccato
        che i programmi che uso non ci sono o sono in
        versione
        castrata.

        ciaoVabbè basta cercarne di analoghi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Passate a Ubuntu




          Passerei anche ad una versione di ubuntu,
          peccato

          che i programmi che uso non ci sono o sono in

          versione

          castrata.



          ciao

          Vabbè basta cercarne di analoghi.ce fossero
          • Anonimo scrive:
            Re: Passate a Ubuntu
            - Scritto da:






            Passerei anche ad una versione di ubuntu,

            peccato


            che i programmi che uso non ci sono o sono in


            versione


            castrata.





            ciao



            Vabbè basta cercarne di analoghi.

            ce fosseroCe ne sono a pacchi...
          • Anonimo scrive:
            Re: Passate a Ubuntu






            Vabbè basta cercarne di analoghi.



            ce fossero

            Ce ne sono a pacchi...Dipendende tutto da quello che usi e da cosa ti servono questi programmi.Ultimamente sto provando un programma, Cimco Edit, sono sicuro che per ubuntu c'e' uno migliore e gratis.Solid Edge 2D Drafting V19 ti dice niente?
    • Anonimo scrive:
      Re: Passate a Ubuntu
      Passate a ubuntu per:-Rinunciare alla scheda wireless-Avere la scheda audio a singhiozzi-Avere problemi di qualsiasi genere con il reperimento dei driver-Rinunciare al mondo videoludicoE tanti altri piccoli problemi che si porta dietro qualsiasi distro linux per gli utenti domestici.Non risparmio windows che risente di più sul fatto della sicurezza, ma almeno il pc riesco ad usarlo, con ubuntu (che è allegramente installato e non avviato da mesi sul mio secondo hd) è già tanto se riesco a impostare la risoluzione dello schermo senza che mi crashi X.
      • Anonimo scrive:
        Re: Passate a Ubuntu
        - Scritto da:
        Passate a ubuntu per:
        -Rinunciare alla scheda wirelessLa mia rete wireless funziona benissimo
        -Avere la scheda audio a singhiozziMai avuto problemi
        -Avere problemi di qualsiasi genere con il
        reperimento dei
        driverQuesta è la più comica, sta tutto nelle distro...
        -Rinunciare al mondo videoludicoPer quello c'è cedega e va alla grande

        E tanti altri piccoli problemi che si porta
        dietro qualsiasi distro linux per gli utenti
        domestici.Tipo assenza di virus e worm vari, una vera mancanza :D :D :D :D

        Non risparmio windows che risente di più sul
        fatto della sicurezza, ma almeno il pc riesco ad
        usarlo, con ubuntu (che è allegramente installato
        e non avviato da mesi sul mio secondo hd) è già
        tanto se riesco a impostare la risoluzione dello
        schermo senza che mi crashi
        X.E' il caso che il pc ogni tanto tu l'accenda, non è un crash di x è il monitor spento :D :D :D :D
  • Anonimo scrive:
    troppo tardi...
    ...sono passato a osx e redhat, giocate voi con quei cialtroni.Addio
  • francemont90 scrive:
    e oga - office genuine advantage?
    il sito microsoft non mi fa scaricare gli aggiornamenti di office (l'unico che mi interessa è l'aggiornamento del filtro di posta indesiderata di outlook) perchè dice che la mia copia non è originale... qualcuno conosce qualche exploit?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 febbraio 2007 15.00-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    Era ora che lo sistemassero...
    ...finalmente impostando di disattivare i messaggi la smette di rompere le scatole quella metifica WGA.
  • Anonimo scrive:
    Sempre Windows originale
    Io ho sempre usato Windows originale, o preinstallato sul nuovo pc o comprato come aggiornamento. Dopo XP SP2 sono passato al Mac e non tornerò mai più indietro. Non ha più senso Windows, forse solo per i giochi che usciranno in futuro ma non mi interessa giocarli.E poi per quello arriverà una stupenda PS3 appena scenderà di prezzo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sempre Windows originale

      E poi per quello arriverà una stupenda PS3 appena
      scenderà di prezzo.

      Sì, una stupenda PS3 con pochi giochi, prezzo stratoferico, GPU inferiore e perfino una versione più economica rilasciata in europa a cui manca il chip di emulazione PS2 e quindi non avrà mai retrocompatibilità completa per molto, molto tempo.Spero che tu te la goda, 600 per una grigliera quando per meno della metà ti ci compri il Wiiiiiiiiiii (rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: Sempre Windows originale
        - Scritto da:
        Spero che tu te la goda, 600 per una grigliera
        quando per meno della metà ti ci compri il
        Wiiiiiiiiiiiiiiii......e stai tutto il giorno a smanacciare come un cretino cercando (invano) di far fare al gioco quello che vuoi tu. E poi frustrato metti su il tennis (l'unica cosa buona che ha).
  • Anonimo scrive:
    La mia copia è autentica
    e Genuine Advantage è ancora lì che aspetta l'update e non me ne frega niente perchè c'ho gli scontrini!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia copia è autentica
      - Scritto da:
      e Genuine Advantage è ancora lì che aspetta
      l'update e non me ne frega niente perchè c'ho gli
      scontrini!!!!NON CE NE FREGA UN GAZZO!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: La mia copia è autentica
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        e Genuine Advantage è ancora lì che aspetta

        l'update e non me ne frega niente perchè c'ho
        gli

        scontrini!!!!

        NON CE NE FREGA UN GAZZO!!!E tra l'altro degli scontrini non glie ne fraga un acca manco a WGA...
  • MandarX scrive:
    ma c'è qualcosa che funziona in vista
    il programma di validazione made in Redmond ha erroneamente identificato come piratate centinaia di installazioni di Windows Vista come da oggettoperche si dovrebbe passare a vista?non funziona praticamente nulla
    • Anonimo scrive:
      Re: ma c'è qualcosa che funziona in vist
      - Scritto da: MandarX
      il programma di validazione made in Redmond ha
      erroneamente identificato come piratate centinaia
      di installazioni di Windows
      Vista

      come da oggetto

      perche si dovrebbe passare a vista?

      non funziona praticamente nullaperchè bisognerebbe darti ascolto?si sa che i tuoi sono solo commenti anti-MS.
    • Anonimo scrive:
      Re: ma c'è qualcosa che funziona in vista
      vista anke le copie pirata le riconosce come originali ^^
  • Anonimo scrive:
    Punito? a chi? punito?
    Fonti vicine a BigM affermano che il gigante ha intenzione, presto o tardi, di distribuire WGA come update obbligatorio. In tale evenienza non è per altro ben chiaro in che modo verrebbe "punito" chi si rifiutasse, nonostante tutto, di eseguire il controllo.Punito? a chi? punito? ma stiamo scherzando...si passa in massa a Ubuntu,OpenSUSE,Fedora....le alternative sono tante...anche Mac OS Leopard!!!Punito? obbligatorio?alla fine si disistalla...e tanti saluti..
  • ufo1 scrive:
    Fatti veri del WGA
    Una persona che conosco con la "fobia" del "voglio dormire tranquillo e che sia tutto legale", acquistava mesi fa un Desktop presso un tecnico di sua conoscenza.Questi gli forniva la macchina allestita "ad hoc" per gli usi richiesti dal cliente, corredandola dei vari programmi Ms e una versione OEM di Windows Xp, debitamente pre installti dal tecnico. Altresì gli allegava le documentazioni, i certificati e i dischi originali di quanto installato.Ma il nostro amico non dormiva tranquillo. Paventava ispezioni della finanza in casa e che questa lo traducesse in caserma con onta e disonere successivi. Sempre più si era messo in testa che il tecnico in qualche modo, gli avesse venduto sottobanco, software non regolare intascando illecitamente il dovuto.Fin qui la premessa. Da ciò, assidui controlli presso il sito della MS a scaricarsi e controllare quanto più possibile con WGA che la cosa fosse regolare. Un bel giorno, un aggiornamento non andò a buon fine e pieno di terrore, telefona al n° verde della MS per spiegazioni. Il servizio chiede i vari numeri di licenza del supporto e sul computer e spiega che la versione in possesso è legale ma irregolare, (?) dato che è una multiutenza d'installazione sul computer, mentre il cd in mano alla persona presenta numeri per una sola versione OEM.In pratica il tecnico gli aveva installato la versione OEM classica, in più gli aveva dato una versione OEM su disco.Alla fine installando (sa solo lui perchè), il nuovo mediaplayer, ecco che WGA gli dice che la sua licenza è illegale con tutti gli avvisi intimidatori del caso.Telefonata a MS, assillamento di dubbi e cosa so io sul tecnico che gli ha venduto probabilemente roba poco chiara e...risolto, un bel acquisto su Internet del nuovo disco di regolarizzazione codice copia illegale che dopo una settimana circa arriva a casa e fa, per il momento, dormire tranquilla la persona.GRAZIE MS!Un altro mio conoscente ebbe problemi con WGA e lì, la MS attraverso i loro call oparators, dopo vari tentativi di rinnovo codice ecc., gli erano arrivati a dire che si trattava di un virus che agiva sul sistema per far scattare le protezioni WGA. Incredibile, dato che pare lo prendesse dal cd originale dalla MS, visto che formattava tutto, prima di re-installare il sistema. Anche lì si proponeva l'acquisto del "cd regolarizzatore" perchè magari la copia in possesso poteva non essere del tutto "regolare" dato che era stata acquistata su Internet e quindi....Si potrebbe dire, che è colpa "dell'Utonto", che se non è capace desista e così via ma, per cosa sono nati questi SO?Infine, Computers, banche, assicurazioni, venditori, artigiani, avvocati, tutti sopra un singolo che deve "abbozzare" perchè è colpa sua se non è informato?A cosa serve WGA? A far sì che la persona onesta e piena di scrupoli e piena di paure imposte, acquisti nuovamente e comunque, nuove e più "sicure" copie del SO.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 febbraio 2007 10.09-----------------------------------------------------------
    • Anonimo scrive:
      Re: Fatti veri del WGA
      Abbastanza ridicolo da essere vero, non ho ben capito quale fosse la presunta irregolarità del caso 1. Spesso gli oem vengono clonati e poi vengono usati sysprep et similia per passarli su tutti i pc, la stessa Ms fornisce gli strumenti idonei a farlo, cosa gli avrebbero contestato ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Fatti veri del WGA
      Modificato dall' autore il 28 febbraio 2007 10.09
      --------------------------------------------------In entrambi i casi dovevano rivolgersi a chi gli aveva venduto le licenze.Se tu compri una macchina e dopo un anno la polizia ti dice che era rubata e la sequestra, tu con chi te la prendi? con la FIAT o con chi l'ha venduta?
      • Anonimo scrive:
        Re: Fatti veri del WGA

        In entrambi i casi dovevano rivolgersi a chi gli
        aveva venduto le
        licenze.
        Se tu compri una macchina e dopo un anno la
        polizia ti dice che era rubata e la sequestra, tu
        con chi te la prendi? con la FIAT o con chi l'ha
        venduta?Qui non c'era nulla di irregolare....
  • Anonimo scrive:
    Re: ma a cosa serve..
    - Scritto da:
    ma io dico ma a cosa server questo tool in
    background solo a rallentare il computer
    ?come se non fosse già lento :D
    • Anonimo scrive:
      Re: ma a cosa serve..
      quindi solo io che ho l'originale non riesco a installare questo screensaver ? :'(:'(:'(:'(
      • Anonimo scrive:
        Re: ma a cosa serve..
        - Scritto da:
        quindi solo io che ho l'originale non riesco a
        installare questo screensaver ?
        :'(:'(:'(:'(

        Che figura del menga
  • Anonimo scrive:
    Si parla del WGA di stamattina?
    Stamattina gli aggiornamenti automatici vogliono installare una nuova versione di WGA, ma c'è da fidarsi? E se lo rifiuto?
    • Anonimo scrive:
      Re: Si parla del WGA di stamattina?
      - Scritto da:
      Stamattina gli aggiornamenti automatici vogliono
      installare una nuova versione di WGA, ma c'è da
      fidarsi? E se lo
      rifiuto?se non ti fidi significa che sei un pirata 8)
      • Anonimo scrive:
        Re: Si parla del WGA di stamattina?
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Stamattina gli aggiornamenti automatici vogliono

        installare una nuova versione di WGA, ma c'è da

        fidarsi? E se lo

        rifiuto?

        se non ti fidi significa che sei un pirata 8)già un pirata come tutti quelli che hanno comprato XP e se lo sono visti bollare come copia pirata da WGA :D
        • Anonimo scrive:
          Re: Si parla del WGA di stamattina?
          No, non sono pirata, ho due windows originali con tanto di cd, quindi non preinstallati, ma l'idea di essere "controllato" per la seconda volta non mi piace tanto, tutto qui!
      • champisthebest scrive:
        Re: Si parla del WGA di stamattina?
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Stamattina gli aggiornamenti automatici vogliono

        installare una nuova versione di WGA, ma c'è da

        fidarsi? E se lo

        rifiuto?

        se non ti fidi significa che sei un pirata 8) io ho rifiutato di installarlo ... ho win xp mce oem originale ... mi posso fidare secondo voi ?
      • nattu_panno_dam scrive:
        Re: Si parla del WGA di stamattina?
        Argh argh! p)
    • Anonimo scrive:
      Re: Si parla del WGA di stamattina?
      - Scritto da:
      Stamattina gli aggiornamenti automatici vogliono
      installare una nuova versione di WGA, ma c'è da
      fidarsi? E se lo
      rifiuto?Sconsiglio altamente se la tua installazione non è "originale".Uno dei tanti pc sul quale avevo un XP VLK PRO con una chiave "fasulla", dopo l'installazione dell'ultimo aggiornamento WGA non ha più voluto sapere di bootareMezzo secondo dopo il login visualizzava un bel message box "Windows non è in grado di verificare accuratamente la licenza bla bla bla"Premendo ok, si ritornava alla schermata di login.Nulla da fare se non il format.
    • Anonimo scrive:
      Re: Si parla del WGA di stamattina?
      Senti ho win originale e mi sono sempre rifiutato di installarlo, IMO è uno spyware a tutti gli effetti, di fatto non puoi usare windows update se non per i fix critici. Se l'hai già installato a suo tempo non ha senso non fare l'update.
    • soulista scrive:
      Re: Si parla del WGA di stamattina?
      - Scritto da:
      Stamattina gli aggiornamenti automatici vogliono
      installare una nuova versione di WGA, ma c'è da
      fidarsi? E se lo
      rifiuto?Madddaaaaaiii! Ha "un'interfaccia più gradevole"! cosa pretendi di più?
  • Anonimo scrive:
    Insomma...
    Insomma hanno sostituito la Verità Rivelata col dubbio positivista . E il Santo Padre non ha protestato? Non ha parlato di dittatura del relativismo? O)
    • Anonimo scrive:
      Re: Insomma...
      ahahahahah.. No perchè il mercoledi è il giorno delle coppie di fatto, il giovedi del divorzio, il venerdi dell'aborto.. e poi si ricomincia.
  • Anonimo scrive:
    M$ cavalca la pirateria
    AhahahahahM$ vive di pirateria.M$ ha bisogno della pirateria.Senza la pirateria M$ non avrebbe il monopolio.La pirateria ha fatto grande M$.Quella porcheria del WGA non serve per uccidere la pirateria, sennò la gente inizierebbe a guardare altrove.Per cui è prevista una "undocumented feature" del WGA che gli fa dire forse. Forse è pirata, forse no. Tu intanto continua a usarlo e mi raccomando non provare altri software all'infuori del mio.Questa è M$ la peggiore piaga di questo pianeta dopo le locuste, la zanzara tigre, George W. Bush e gli ausiliari del traffico.
    • Anonimo scrive:
      Re: M$ cavalca la pirateria
      Concordo su tutti i punti.Senza la pirateria la M$ non camperebbe neanche 1 anno sul mercato.Sono curioso di vedere cosa faranno per il "problemino" portato dall'hardware TCP/DRM incompatibile con software taroccato.
    • mr_setter scrive:
      Re: M$ cavalca la pirateria
      - Scritto da:
      Ahahahahah
      Questa è M$ la peggiore piaga di questo pianeta
      dopo le locuste, la zanzara tigre, George W. Bush
      e gli ausiliari del
      traffico....e, se mi permetti, www.italia.it (rotfl)(rotfl)LV&P O)
    • Anonimo scrive:
      Re: M$ cavalca la pirateria
      Parli di pirateria, ma chiariscimi il motivo per cui Linux non è così diffuso pur se gratuito. Forse non è solo questione di soldi? Forse la pirateria, è vero, non da troppi problemi a MS, ma il grosso degli introiti proviene sicuramente da Aziende con centinaia se non migliaia di Windows ed Office installati, e quelli sono pagati fior di $$, che siano tutti stupidi quando potrebbero usare software free???
      • nattu_panno_dam scrive:
        Re: M$ cavalca la pirateria
        Rileggiti le tonnellate di post a riguardo sul forum.
      • MeDevil scrive:
        Re: M$ cavalca la pirateria
        - Scritto da:
        Parli di pirateria, ma chiariscimi il motivo per
        cui Linux non è così diffuso pur se gratuito.
        Forse non è solo questione di soldi? Forse la
        pirateria, è vero, non da troppi problemi a MS,
        ma il grosso degli introiti proviene sicuramente
        da Aziende con centinaia se non migliaia di
        Windows ed Office installati, e quelli sono
        pagati fior di $$, che siano tutti stupidi
        quando potrebbero usare software
        free???Se io, utente devo scegliere tra una copia contraffatta di windows xp e linux, ovviamente sceglierei windows xp. Perchè? semplice: più applicazioni, più compatibilità e una gui utonto-ready... non servono altre scuse.Per le aziende il discorso è diverso (e molto + complicato).Ps: no, non ho piratato windows xp, io uso (apple)Saluti, MeDevil
      • Anonimo scrive:
        Re: M$ cavalca la pirateria
        - Scritto da:
        Parli di pirateria, ma chiariscimi il motivo per
        cui Linux non è così diffuso pur se gratuito.
        Forse non è solo questione di soldi? Forse la
        pirateria, è vero, non da troppi problemi a MS,
        ma il grosso degli introiti proviene sicuramente
        da Aziende con centinaia se non migliaia di
        Windows ed Office installati, e quelli sono
        pagati fior di $$, che siano tutti stupidi
        quando potrebbero usare software
        free???il passaggio da un sistema all'altro non è cosa da prendere sottogamba....un'azienda sa che i propri dipendenti non sono dei tecnici del settore IT e sa, del resto lo vediamo anche in ambito home, che l'utente va in crisi se gli cambi anche solo la posizione di un menù....MS è cresciuta con la pirateria ma adesso è divenuta quasi indispensabile e questo la porta a trovarsi nella posizione di poter picchiare duro.....
      • Anonimo scrive:
        Re: M$ cavalca la pirateria
        Ma vuoi che ti riprendo tutti i link dei processi e delle prove che M$ ricatta i produttori di PC e fa anche regalie ai dipendenti dei supermarket se gli spiano la marca di un computer che vende senza windows e con sistemi alternativi o senza sistema operativo?Vuoi vedere quanti soldi dispensa e quanti processi ha perso o in quanti ha preferito patteggiare per non arrivare al processo?Tu riesci a farti restituire il Windows allegato ad un computer nuovo anche se non lo vuoi?E ti sei mai chiesto perché non ci riesci?
        • Anonimo scrive:
          Re: M$ cavalca la pirateria
          - Scritto da:

          Ma vuoi che ti riprendo tutti i link dei processi
          e delle prove che M$ ricatta i produttori di PC e
          fa anche regalie ai dipendenti dei supermarket se
          gli spiano la marca di un computer che vende
          senza windows e con sistemi alternativi o senza
          sistema
          operativo?

          Vuoi vedere quanti soldi dispensa e quanti
          processi ha perso o in quanti ha preferito
          patteggiare per non arrivare al
          processo?

          Tu riesci a farti restituire il Windows allegato
          ad un computer nuovo anche se non lo
          vuoi?
          E ti sei mai chiesto perché non ci riesci?
          E tu ti sei chiesto perchè comprare un PC con Windows quando ormai ci sono decine di offerte con altri sistemi? allora sei di legno...
          • Anonimo scrive:
            Re: M$ cavalca la pirateria
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            Ma vuoi che ti riprendo tutti i link dei
            processi

            e delle prove che M$ ricatta i produttori di PC
            e

            fa anche regalie ai dipendenti dei supermarket
            se

            gli spiano la marca di un computer che vende

            senza windows e con sistemi alternativi o senza

            sistema

            operativo?



            Vuoi vedere quanti soldi dispensa e quanti

            processi ha perso o in quanti ha preferito

            patteggiare per non arrivare al

            processo?



            Tu riesci a farti restituire il Windows allegato

            ad un computer nuovo anche se non lo

            vuoi?

            E ti sei mai chiesto perché non ci riesci?



            E tu ti sei chiesto perchè comprare un PC con
            Windows quando ormai ci sono decine di offerte
            con altri sistemi? allora sei di
            legno...Decine... Wow !!!Dici che arriviamo all'1% dei negozi di computer ?
        • Anonimo scrive:
          Re: M$ cavalca la pirateria
          - Scritto da:
          Tu riesci a farti restituire il Windows allegato
          ad un computer nuovo anche se non lo
          vuoi?Compralo gia' senza sistema operativo installato.
        • pippo75 scrive:
          Re: M$ cavalca la pirateria
          - Scritto da:

          Ma vuoi che ti riprendo tutti i link dei
          processi e delle prove che M$ ricatta i
          produttori di PC e fa anche regalie ai
          dipendenti dei supermarket se gli spiano la
          marca di un computer che vende senza windows
          e con sistemi alternativi o senza sistema
          operativo?ci decidiamo, windows si diffonde.a: perche' tutti sono costretti a darti windows con il PC.b: tutti i Pc sono senza windows ma la MS spinge per la diffusione delle copie illegali e gratuite.
          Tu riesci a farti restituire il Windows
          allegato ad un computer nuovo anche se non
          lo vuoi?Se non vuoi un PC con windows, lo prendi senza, se non lo trovi ti accontenti, dove sta scritto che il rivenditore deve prenderti indietro un pezzo del PC che tu non vuoi.c'e' un link che viene postato continuamente, ma fino a prova contraria quella e' la licenza retail, non la linceza OEM.La linceza della versione OEM di windows XP, dice che se uno non accetta il contratto di windows uno deve stare alla disposizioni del venditore del PC il quale puo' dire o tutto o niente.C'e' scritto nelle linceza di windows XP OEM.
          E ti sei mai chiesto perché non ci riesci?Perche', con XP nessuno e' tenuto a farlo. Bello o brutto che sia.....ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: M$ cavalca la pirateria
        - Scritto da: che siano tutti stupidi
        quando potrebbero usare software
        free???Io direi di si, é solo stupiditá il non voler cambiare in meglio
        • Anonimo scrive:
          Re: M$ cavalca la pirateria
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          che siano tutti stupidi

          quando potrebbero usare software

          free???

          Io direi di si, é solo stupiditá il non voler
          cambiare in
          megliomeno arroganza ciccio...spiegami allora perchè 5 anni fa linux occupava l'80% dei server web, mentre adesso si attesta intorno 60, e windows server circa sul 30% (5 anni fa era al 10%)...evidentemente alcune aziende sono passate a windows negli ultimi annite la do io una risposta: le aziende a volte vogliono strumenti pratici e immediati, questo linux non può garantirlo per principio, non è solo una questione di stupidità
          • Anonimo scrive:
            Re: M$ cavalca la pirateria
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:



            che siano tutti stupidi


            quando potrebbero usare software


            free???



            Io direi di si, é solo stupiditá il non voler

            cambiare in

            meglio

            meno arroganza ciccio...

            spiegami allora perchè 5 anni fa linux occupava
            l'80% dei server web, mentre adesso si attesta
            intorno 60, e windows server circa sul 30% (5
            anni fa era al
            10%)...

            evidentemente alcune aziende sono passate a
            windows negli ultimi
            anni

            te la do io una risposta: le aziende a volte
            vogliono strumenti pratici e immediati, questo
            linux non può garantirlo per principio, non è
            solo una questione di
            stupiditàPerché se da quelle cifre che hai sparato togli tutti i domini parcheggiati su Windows (ovvero quei domini registrati e appoggiati su server Windows ma che poi non portano ad alcun sito), ritorni alle percentuali di 5 anni fa.MS sa come muoversi per impressionare i boccaloni come te, e ci riesce anche bene direi.
          • Anonimo scrive:
            Re: M$ cavalca la pirateria


            Perché se da quelle cifre che hai sparato togli
            tutti i domini parcheggiati su Windows (ovvero
            quei domini registrati e appoggiati su server
            Windows ma che poi non portano ad alcun sito),
            ritorni alle percentuali di 5 anni
            fa.
            MS sa come muoversi per impressionare i boccaloni
            come te, e ci riesce anche bene
            direi.AHAHHAHHAHAHAHAHHAHAHHAfammi capire ti prego....Microsoft registra nomi a dominio e li parcheggia su server Windows?????E se non è Microsoft allora forse è Apache a non gestire in un'unico server diversi nomi a dominio????
          • Anonimo scrive:
            Re: M$ cavalca la pirateria
            - Scritto da:

            te la do io una risposta: le aziende a volte
            vogliono strumenti pratici e immediati, questo
            linux non può garantirlo per principio, non è
            solo una questione di
            stupiditàSusa, perché non può garantirlo "per principio"?Te lo do io il vero motivo: le imprese più che alla praticità e all'immediatezza badano alla disponibilità di assistenza.CiaoP.S: Alle ditte grandi non glie ne frega nulla di cambiare per spendere di meno, cambiare è una spesa enorme di per se.
    • Anonimo scrive:
      Re: M$ cavalca la pirateria
      Concordo su ogni lettera del tuo post.
      • Anonimo scrive:
        Re: M$ cavalca la pirateria
        Giusto.Ma io che uso il pc a casa non posso permettermi office al prezzo di 1 ditta a cui rende un sacco di .Ecco perchè la M$ ....ha sempre .."permesso"
        • Anonimo scrive:
          Re: M$ cavalca la pirateria
          Si ma è un vero peccato che tanti buoni software debbano morire o restano in una nicchia perché tu ti pirati sempre Office.Ma hai idea di quanti buoni programmi ci sono che costano molto meno di MSOffice?602 Office System, Lotus Smartsuite, Wordperfect Suite, OpenOffice.org, Staroffice, e poi su Linux Koffice e altri due progetti.Se si pirata MSOffice si impoverisce il mercato perché la gente non compra e non fa diffondere anche gli altri creando sana concorrenza.
          • Anonimo scrive:
            Re: M$ cavalca la pirateria
            Ho provato a usarli, quasi tutti, da OpenOffice a Gnumeric a Abiword perchè sono gratuiti... ho provato persino Lyx, su Windows... (gran bella idea, bella impostazione, bel paradigma, pessima realizzazione tecnica) permettimi di dire che malgrado Office nelle ultime versioni sia peggiorato sotto molti punti di vista è comunque ancora molto avanti ai programmi che cito sopra.Sul mio pc uso OpenOffice e Gnumeric ma sul pc aziendale per cui ho la licenza di Office uso decisamente M$ Office...Quando i signori di OpenOffice e pacchetti simili smetteranno di farsi seghe mentali forse potranno far concorrenza, ma per adesso non se ne parla.L'unica vera alternativa era WordPerfect Suite, che è stato "suicidato" da Borland e Corel, due tra le più inaffidabili e incostanti tra le grandi SH.
          • Anonimo scrive:
            Re: M$ cavalca la pirateria
            - Scritto da:
            [..] permettimi di dire che
            malgrado Office nelle ultime versioni sia
            peggiorato sotto molti punti di vista è comunque
            ancora molto avanti ai programmi che cito
            sopra.
            [..] Quando i signori di OpenOffice e pacchetti simili
            smetteranno di farsi seghe mentali forse potranno
            far concorrenza, ma per adesso non se ne
            parla.Il problema è sempre a che modello di confronto guardi:1) se mi dici che è gestire documenti di formato .doc .xls ecc.. è _evidente_ che le suite d'ufficio alternative NON arriveranno mai a poter competere alla pari con Office (primo perché è un formato fatto in casa e propietario, secondo perché MS non da ieri usa tattiche anticompetitive)2) se mi dici invece che sono indietro perché non sono ben realizzate, non ci sto, si potrebbe fare qualcosa di più, senz'altro, ma del resto è quello che i team di lavoro stanno via via facendo.
          • Anonimo scrive:
            Re: M$ cavalca la pirateria
            Non mi riferivo tanto alla gestione dei formati che è molto buona, ne tantissimo alla realizzazione tecnica, ma ai dettagli... flessibilità nelle toolbar, programmabilità, uno zoom centrato sul cursore e non nell'angolo superiore sinistro... cito le prime che mi vengono in mente ma potrei continuare con tabelle pivot e via discorrendo, ne potrei citare a decine di dettagli decisamente mal realizzati o del tutto trascurati.
  • Anonimo scrive:
    Re: ma a cosa serve..
    Questo è lo screensaverVideoScreensaver.msiQuesta è la pagina internet dove mi rimandaErrore di convalida di Windows Errore sconosciuto rilevato durante la convalida di Windows. Il servizio di convalida non è in grado di stabilire se la copia di Windows è originale. Eseguire nuovamente la convalida. Se i nuovi tentativi di convalida continuano a generare questo errore, riprovare più tardi.Premo il tasto prova e la pagina internete mi dice questoGrazie per aver eseguito la verifica della copia di Microsoft Windows in uso.Grazie per aver utilizzato il programma Windows Genuine Advantage. Sarà adesso possibile accedere alle risorse dedicate agli utenti di prodotti Windows originali.sono io con grossi problemi mentali o è una cosa assurda ?
    • Anonimo scrive:
      Re: ma a cosa serve..
      LOOOOOLPer prova sono andato a scaricare sul sito Microsoft lo screensaver in questione col mio WInXP Pro pirata e me lo scarica tranquillamente!Pirati 1 - Microsoft 0
    • Anonimo scrive:
      Re: ma a cosa serve..
      - Scritto da:
      Questo è lo screensaver

      VideoScreensaver.msi

      Questa è la pagina internet dove mi rimanda

      Errore di convalida di Windows

      Errore sconosciuto rilevato durante la convalida
      di Windows. Il servizio di convalida non è in
      grado di stabilire se la copia di Windows è
      originale. Eseguire nuovamente la convalida. Se i
      nuovi tentativi di convalida continuano a
      generare questo errore, riprovare più
      tardi.

      Premo il tasto prova e la pagina internete mi
      dice
      questo

      Grazie per aver eseguito la verifica della copia
      di Microsoft Windows in
      uso.

      Grazie per aver utilizzato il programma Windows
      Genuine Advantage. Sarà adesso possibile accedere
      alle risorse dedicate agli utenti di prodotti
      Windows
      originali.


      sono io con grossi problemi mentali o è una cosa
      assurda
      ?No questo é Window, dovresti saperlo che funziona come vuole lui e non come vuoi tu
  • Anonimo scrive:
    WINDOWS AL TAPPETO
    come da titolo
Chiudi i commenti