Vista: 50mila posti di lavoro in più

Lo dimostrerebbe una ricerca effettuata da IDC, sponsorizzata dalla stessa Microsoft. L'introduzione di Windows Vista andrebbe a creare migliaia di nuovi posti di lavoro. Buona azione o pubblicità?

Redmond (USA) – Uno studio recente di IDC dimostra che l’uscita di Windows Vista, l’imminente sistema operativo Microsoft, permetterà la creazione di 50mila nuovi posti di lavoro in sei grandi paesi dell’Unione Europea, per la precisione Francia, Spagna, Gran Bretagna, Germania, Danimarca e Polonia.

In questi stati, che da soli per quanto riguarda l’IT rappresentano il 65% del mercato europeo di Windows, 150mila aziende e 400mila lavoratori, si produrranno servizi per Windows Vista.

Un’affermazione che porta acqua al mulino di Microsoft, in questi giorni densi di tensioni con l’antitrust europeo proprio sul fronte Windows Vista, ma che deriva da un’analisi finanziata proprio da Microsoft.

C’è chi sostiene, quindi, che si tratta di un tentativo del big di Redmond di ammorbidire i commissari dell’antitrust europeo, da qualche anno alle calcagna della società di Bill Gates e che adesso in particolare presteranno attenzione alle mosse del neonato sistema operativo.

Da Redmond parlano di una sorta di “Windows Economy”, mettendo insieme tutte quelle occupazioni che sono legate in qualche modo alla diffusione del sistema operativo, dalle legioni di programmatori impegnati nello sviluppo di nuovi servizi e strumenti fino ad arrivare all’operaio di fabbriche che producono componenti hardware. Inoltre, si sostiene che quei 50mila nuovi posti di lavoro non saranno il risultato di un ampliamento di impianti o posizioni attuali, ma consisteranno esclusivamente di nuove figure professionali.

Giorgio Pontico

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Il pericolo di perdere la privacy
    non è tanto quello di rivelare ad altri la propria vita privata, quanto alle conseguenze di questo controllo capillare. Bisogna rendersi conto che chi ha l'accesso a questo tipo di informazioni ha un potere "para-politico" e conseguentemente "para-militare" formidabile. La legge del più forte si sostituirà alla legge del più intelligente. Purtroppo molta gente ama sognare che a governarci sia un ordine provvidenziale, con Dio sopra tutti che controlla. Nella fine della privacy dev'essere ravvisata la fine di ogni vera autentica opposizione al sistema dominante, dominato da maggioranze sempre più conformi alla volontà di chi controlla. Addio privacy, addio interessi minoritari. Con la fine della diversità possiamo infine dire addio all'intelligenza che nasce dal confronto. L'anticonformismo sarà ridotto ad un inatteso colore della cravatta... Ma chissà che in futuro non diventi un problema di sicurezza anche questo. La paranoia diventerà superstiziosa. Si faranno degli "scongiuri" per propiziarsi il benvolere di chi controlla e cercando di intuire i suoi capricci. Il primo articolo della nuova costituzione reciterà: L'Italia è una repubblica fondata sulla Ragione Sovrana della Maggioranza... La maggioranza ha sempre Ragione... e via dicendo
  • Anonimo scrive:
    Da me le telecamere ci sono
    e ci sono anche i tossicodipendenti che si bucano SOTTO le telecamere da mesi e nessuno dice niente...
  • Anonimo scrive:
    Se invece un privato
    osa fare una foto a qualcuno si scatena un putiferio
    • Anonimo scrive:
      Re: Se invece un privato
      - Scritto da:
      osa fare una foto a qualcuno si scatena un
      putiferio
      Il male voluto non è mai troppo... In questo modo la possibilità di documentare è privilegio di pochi. Uno dei passi fondamentali verso la perdità di libertà...
  • Anonimo scrive:
    UN VERO E PROPRIO MULTOMETRO
    attraversi la strada lontano dalle striscie pedonali? MULTA!il tuo cane fa' la cacca sul marciapiede? MULTA!e le auto? mica la filano liscia!?passi col rosso? MULTA!non rispetti lo stop? MULTA!non hai messo la freccia!?!?!?!?!? MULTA!e i cilcisiti?corri per le strade ostruendo il passaggio degli autoveicoli? MULTA! (L'UNICA COSA POSITIVA, DOPO IL PASSAGGIO COL ROSSO!!!)il tutto direttamente a casa, spese di spedizione incluse.ottimo no?(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: UN VERO E PROPRIO MULTOMETRO
      - Scritto da:
      attraversi la strada lontano dalle striscie
      pedonali?
      MULTA!

      il tuo cane fa' la cacca sul marciapiede? MULTA!

      e le auto? mica la filano liscia!?

      passi col rosso? MULTA!

      non rispetti lo stop? MULTA!

      non hai messo la freccia!?!?!?!?!? MULTA!

      e i cilcisiti?

      corri per le strade ostruendo il passaggio degli
      autoveicoli? MULTA! (L'UNICA COSA POSITIVA, DOPO
      IL PASSAGGIO COL
      ROSSO!!!)

      il tutto direttamente a casa, spese di spedizione
      incluse.



      ottimo no?(rotfl)scrivi stupidate nei forum? MULTA!
  • Anonimo scrive:
    libertà vuole dire regole
    la massima libertà è quella di chiè del tutto impermeabile a qualsiasitipo di controllo, perché tanto sache non ha nessuna probabilità diessere preso in castagna da controllidi nessun genere, che non lo toccanoma limitano il degrado e la delinquenza
    • Anonimo scrive:
      Re: libertà vuole dire regole
      Potrebbe confermartelo anche il maiale nel porcile dopo aver mangiato la sua minestra ed essersi montato due o tre volte la scrofa
  • Anonimo scrive:
    Ecco fatto
    La dimostrazione che i neoliberali/neoconservatori sono in orario con i loro punti dell'agenda: la popolazione non pensante del consenso senza consenso è ridotta ad un inebetito ed inerme consumatore:http://politics.slashdot.org/article.pl?sid=06/09/19/1546209
  • Anonimo scrive:
    Quanto costano queste telecamere?
    Chi le paga lo soppiamo ma quanto dovranno pagare gli inglesi? E quanto dovremmo pagare quando arriveranno anche da noi?
  • Anonimo scrive:
    E come sempre...
    l'inghilterra domina.LOL ma la privacy non esiste più a londra?
    • Anonimo scrive:
      Re: E come sempre...
      - Scritto da:
      l'inghilterra domina.
      LOL ma la privacy non esiste più a londra?che palle sta privacy... a parte che stai su suolo pubblicovoglio vedere poi cosa dirai quando, ti auguro mai, ti fregheranno il portafoglio pure al centro di firenze o bologna
      • Anonimo scrive:
        Re: E come sempre...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        l'inghilterra domina.

        LOL ma la privacy non esiste più a londra?

        che palle sta privacy... a parte che stai su
        suolo
        pubblico

        voglio vedere poi cosa dirai quando, ti auguro
        mai, ti fregheranno il portafoglio pure al centro
        di firenze o
        bolognaanche se c'è una megatelecamerona, cosa cambia?cambia che il ladro userà un passamontagna, ecco cosa.
  • Anonimo scrive:
    Che chi può e chi non può.
    Oggi avere l'hobby della fotografia può essere molto pericoloso; se non fotografi monumenti, animali domestici, compleanni o le solite cose litigare e all'ordine del giorno. Mi è capitato di litigare perché stavo fotografando degli alberi, perché erano in una proprietà privata non recintata, mi è capitato è capitato di litigare con una mamma sulla spiaggia mentre fotografavo una barca all'orizzonte perché pensava che fotografassi il suo pargoletto, mi è capitato fotografando una giostra, una fabbrica bruciata e addirittura in strada...Ma dico io se uno si fa delle foto per se che non pubblica a chi rompe? Eppure la gente vede chi fotografa peggio di un criminale, si perché non ho mai visto gente che va a rompere i coglioni ai criminali. Anzi mi è capitato di assistere a una rapina e molti, pur vedendo, continuavano dritto come se non fosse affar loro...Ma come è nato tutto ciò? Semplice: il telegiornale ha installato questa paura nella gente, mettendogli la paura di chi fotografa e facendogli ignorare invece chi veramente viola la privacy e monitorizza 24 ore su 24 una certa zona. In Italia non avranno ancora altoparlanti ma le telecamere sono disseminate ovunque e il cartello "area videosorvegliata", ha lo stesso valore di "caduta massi", non ti cambia niente saperlo ma devono scriverlo per scaricarsi responsabilità.Il 1984 è arrivato, forse un po' in ritardo ma è arrivato. La libertà è morta, come si fa a parlare di libertà se non posso nemmeno cantare una canzone in un luogo dove ci sono più di 20 persone?Scusate il post lungo e l'inutile sfogo, tanto continuerà tutto così (anzi sempre peggio) e nessuno dirà niente, ingoieremo anche questo rospo. D'altronde la storia è piena di andare avanti e tornare indietro...
    • Anonimo scrive:
      Re: Che chi può e chi non può.

      Scusate il post lungo e l'inutile sfogo, tanto
      continuerà tutto così (anzi sempre peggio) e
      nessuno dirà niente, ingoieremo anche questo
      rospo. D'altronde la storia è piena di andare
      avanti e tornare
      indietro...Prego...Tuttavia.. sul fatto che "nessuno dirà niente" io non mi sentirei di darlo per scontato, anzi sono ottimista!In diversi si sono rotti persino in U.S.A. e non parlo solo della gente "della strada" parlo di circoli politici finanziari e della parte più sensibile di una certa tradizione "liberal" (nel senso americano del termine) che è presente persino nel partito repubblicano (quello di bush).Sull'ingoio del "rospo" andrei anche li piuttosto cauto ad esempio se aspettano i miei "dati biometrici" li consiglio di non trattenere il fiato nell'attesa! @^ @^ @^ @^ @^
  • Anonimo scrive:
    Il solito burlone
    In ogni post sulla privacy il solito burlonetrollsciorina la solita frase:"chi non ha nulla da nascondere non ha nulla da temere"Ora la frase e' talmente idiota e fuori dalla realta' che una persona sana di mente la puo' citare solo nel caso si voglia prendere gioco della comunita' a cui si rivolge, da buon burlone appunto.A differenza dell arabia saudita qui da noi esiste il concetto di liberta' personale a cui si arriva solo se ogni individuo ha la certezza che i propri comportamenti legali non sono sottoposti al vaglio di alcuno. Se si diffonde la sensazione di essere controllati in ogni propria attivita' possiamo ben dire che la liberta' personale sia andata a farsi benedire. Il concetto e' semplice, a prova di burlone spero...
  • Anonimo scrive:
    5 Novembre
    Ricordate il 5 Novembre..... ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: 5 Novembre
      La gente non dovrebbe aver paura dei propri governi, sono i governi che devono avere paura della propria gente. ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: 5 Novembre
        Se leggete il fumetto parla abbondantemente delle telecamere con sotto il cartello "per la vostra sicurezza", ora è successo davvero...
  • Anonimo scrive:
    Io teleprendo
    poi teledò, quindi esisto.O ma che cazzo di fastidio vi do. Ma la maxxima io penso dunque esisto è una trollerata no, allora l'ho aggiornata. Cazzo cancellate.
  • Anonimo scrive:
    Io teleprendo
    poi teledò. Quindi esisto.
  • Anonimo scrive:
    la moda e i fatti...
    whasington D.C. è piena di telecamere di sorveglianza.Questo dovrebbe essere altamente efficacie nella prevenzione del crimine.Socondo la teoria di alcuni l'ausilio di mezzi di sorveglianza di massa porta ad una situazione di bassa criminalità e tranquillità sociale.nei fatti:la popolazione è poco di più di una media città (tipo Bologna per capirci) ebbene su tale popolazione ci sono oltre (dati 2004) 0ltre 400 omicidi l'anno...Bel record no?Qualcuno si sente di apprezzare questo stupendo risultato?A qualcuno viene il dubbio che forse si sta meglio a bologna dove le telecamere sono meno?Noooo!Siccome la "moda" dice che bisogna spendere (inutilmente in quanto risultato per la nostra sicurezza) ma "utilmente" per il can can mediatico e (già che ci siamo) il controllo di massa della popolazione (in spregio ad ogni principo di decenza e democrazia) vai col tango!E giù tutti a cantare le meravigliose possibilità e "progressive sorti" delgli usi più invasivi delle moderne tecnologie....Ma non Sarebbe forse ora di cominciare a pensare?
    • Anonimo scrive:
      Re: la moda e i fatti...
      - Scritto da:
      whasington D.C. è piena di telecamere di
      sorveglianza.
      Questo dovrebbe essere altamente efficacie nella
      prevenzione del
      crimine.

      Socondo la teoria di alcuni l'ausilio di mezzi di
      sorveglianza di massa porta ad una situazione di
      bassa criminalità e tranquillità
      sociale.

      nei fatti:

      la popolazione è poco di più di una media città
      (tipo Bologna per capirci) ebbene su tale
      popolazione ci sono oltre (dati 2004) 0ltre 400
      omicidi
      l'anno...confondi lo stato con la città e comunque l'area metropolitana di Washington è molto vasta e conta circa 3 milioni di abitanti, più o meno quant l'area metropolitana di roma o milano
      Bel record no?
      Qualcuno si sente di apprezzare questo stupendo
      risultato?bisogna poi vedere quanti ne ammazzavano 10 anni fa' e poi fare il confronto
      • Anonimo scrive:
        Re: la moda e i fatti...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        whasington D.C. è piena di telecamere di

        sorveglianza.

        Questo dovrebbe essere altamente efficacie nella

        prevenzione del

        crimine.



        Socondo la teoria di alcuni l'ausilio di mezzi
        di

        sorveglianza di massa porta ad una situazione di

        bassa criminalità e tranquillità

        sociale.



        nei fatti:



        la popolazione è poco di più di una media città

        (tipo Bologna per capirci) ebbene su tale

        popolazione ci sono oltre (dati 2004) 0ltre 400

        omicidi

        l'anno...

        confondi lo stato con la città e comunque l'area
        metropolitana di Washington è molto vasta e conta
        circa 3 milioni di abitanti, più o meno quant
        l'area metropolitana di roma o
        milanoNon confondo un birillo! il dato è riferito alla "municipality" (sai cosa significa vero?).Gli abitanti (residents) sono poco oltre 600.000 e sono dati UFFICIALI del censimento FEDERALE!Quella che tu chiami "area metropolitana" dovrebbe contenere per essere paragonabile (nel caso di milano) posti come Monza segrate ecc..e nel caso di Bologna Casalecchio, S.Lazzaro e via elencando.... N.B. si da il caso che io abbia abitato in ambedue (bologna e whasington) le città...


        Bel record no?

        Qualcuno si sente di apprezzare questo stupendo

        risultato?

        bisogna poi vedere quanti ne ammazzavano 10 anni
        fa' e poi fare il
        confrontoDieci anni fa (se proprio vuoi fare il confronto) il dato (omicidi) era der 38.5% in meno!Contento?
  • Anonimo scrive:
    Orwell: 1984
    1984: Ci stiamo arrivando con poco più di un paio di decedi in ritardo ma ci stiamo arrivando. Ci osservavano. Ora ci parlano. Già immagino, sarà sempre più angoscia fra coloro che percorrono le vie delle città. Mi fa sempre più paura tutto questo. Sempre di più. Non perché abbia chissà cosa da nascondere ma nel mio piccolo mi sento privato della mia intimità, provate ad immaginare, un bacio un po' più appassionato alla propria ragazza ed una voce dirompente che urla: "ehi! smettetela, è oltraggio al pudore!" e tutti che si girano... aiuto...
    • Guybrush scrive:
      Re: Orwell: 1984
      "Cio' che sembrava una locomotivae' diventato un nocciolo d'oliva"(cit)Grande Benigni, bisognerebbe fargli avere questo articolo... sai quanto perculerebbe una simile soluzione?Sara' che sono inglesi e quindi hanno altre abitudini, ma a me la possibilita' di sentirmi dire: "lei ha alzato il dito medio, la prego di ritirare il verbale per turpiloquio sotto la colonnina" mi angoscia da morire: come faccio a spiegargli che e' col medio che mi riesce meglio una certa operazione di pulizia?Ah... sto proprio invecchiando.
      GT
      • djnaro scrive:
        Re: Orwell: 1984

        "lei ha alzato il dito medio, la prego di
        ritirare il verbale per turpiloquio sotto la
        colonnina" mi angoscia da morire: come faccio a
        spiegargli che e' col medio che mi riesce meglio
        una certa operazione di
        pulizia?

        Ah... sto proprio invecchiando.Purtroppo è più simile a "Demolition Man"...(non so se ricordate la storia delle parolacce e delle conchigliette)
    • Anonimo scrive:
      Re: Orwell: 1984

      E se la tua tipa fosse uno degli agenti che
      sorvegliano ma quella che stai baciando non fosse
      la tua tipa?
      :pPer delle trombate futuristiche si può correre il rischio! :p
    • Anonimo scrive:
      Re: Orwell: 1984


      E se la tua tipa fosse uno degli agenti che

      sorvegliano ma quella che stai baciando non
      fosse

      la tua tipa? Era Atto di Forza?
    • Anonimo scrive:
      Re: Orwell: 1984
      Triste verità.Noi Italiani abbiamo però una via di salvezza: il nostro essere illegali per natura, anche quando non commettiamo nulla di male.Delle telecamere del genere in una grande città italiana durerebbero al massimo 2 minuti o sarebbero ignorate ricoprendole di insulti.Mi raccomando il labiale, visto che non credo abbiano anche un microfono...
  • Anonimo scrive:
    LA COMUNITÀ OPEN SOURCE VUOLE I SORGENTI
    ...delle webcam, altrimenti ci rifiuteremo di visitare la terra di robin hood nei prossimi 50 anni(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: LA COMUNITÀ OPEN SOURCE VUOLE I SORG
      - Scritto da:
      ...delle webcam, altrimenti ci rifiuteremo di
      visitare la terra di robin hood nei prossimi 50
      anni

      (linux)(troll2) sgammato.sei simpatico come l'urticaria, che fai, scateni flame?curati(amiga)(linux)
      • Anonimo scrive:
        Re: LA COMUNITÀ OPEN SOURCE VUOLE I SORG
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        ...delle webcam, altrimenti ci rifiuteremo di

        visitare la terra di robin hood nei prossimi 50

        anni



        (linux)

        (troll2) sgammato.

        sei simpatico come l'urticaria, che fai, scateni
        flame?

        curati :D
        (amiga)(linux)
  • Anonimo scrive:
    Remember Remember....
    Remember, remember, the 5th of November The Gunpowder Treason and plot ; I know of no reason why Gunpowder Treason Should ever be forgot. Guy Fawkes, Guy Fawkes, 'Twas his intent. To blow up the King and the Parliament. Three score barrels of powder below. Poor old England to overthrow. By God's providence he was catch'd, With a dark lantern and burning match Holloa boys, Holloa boys, let the bells ring Holloa boys, Holloa boys, God save the King! Hip hip Hoorah ! Hip hip Hoorah ! A penny loaf to feed ol'Pope, A farthing cheese to choke him. A pint of beer to rinse it down, A faggot of sticks to burn him. Burn him in a tub of tar,' Burn him like a blazing star. Burn his body from his head, Then we'll say: ol'Pope is dead. E ricordate che di lui fu detto:"La persona più onesta che sia mai entrata in parlamento". :pN.
  • Anonimo scrive:
    Finalmente
    a forza di dare ascolto a certi fanatici della "libertà"="fare tutto quello che voglio fuori di casa mia", in certe città stava diventando pericoloso anche andare a fare la spesa
  • Anonimo scrive:
    Io teleprendo
    e poi teledò. Quindi esisto.
  • Anonimo scrive:
    Io teleprendo
    e poi teledò. Quindi esisto.
  • Anonimo scrive:
    Stato di polizia
    COME NEI FILM !!!! ormai in inghilterra sono prigionieri e schiavi del sistema commandato dal potente di turno.e nessuno dice niente! HAHAHAAHpoveri buffoni inglesidalle mie parti si spara ai cartelli stradali, figuratevi se mettono telecamere la fine che fanno :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Stato di polizia
      - Scritto da:
      COME NEI FILM !!!!

      ormai in inghilterra sono prigionieri e schiavi
      del sistema commandato dal potente di
      turno.
      e nessuno dice niente! HAHAHAAH

      poveri buffoni inglesi
      dalle mie parti si spara ai cartelli stradali,
      figuratevi se mettono telecamere la fine che
      fanno
      :D[img]http://www.healthtreasures.com/images/nuclear-bomb-radiation-2.jpg[/img]
    • Anonimo scrive:
      Re: Stato di polizia
      - Scritto da:
      COME NEI FILM !!!!

      ormai in inghilterra sono prigionieri e schiavi
      del sistema commandato dal potente di
      turno.
      e nessuno dice niente! HAHAHAAH

      poveri buffoni inglesi
      dalle mie parti si spara ai cartelli stradali,
      figuratevi se mettono telecamere la fine che
      fanno
      :Decco perchè vi fa' tanta bile sta notiziatempi duri per i vandali... arriverà anche in italia, sissì
      • Anonimo scrive:
        Re: Stato di polizia
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        COME NEI FILM !!!!



        ormai in inghilterra sono prigionieri e schiavi

        del sistema commandato dal potente di

        turno.

        e nessuno dice niente! HAHAHAAH



        poveri buffoni inglesi

        dalle mie parti si spara ai cartelli stradali,

        figuratevi se mettono telecamere la fine che

        fanno

        :D

        ecco perchè vi fa' tanta bile sta notizia

        tempi duri per i vandali... arriverà anche in
        italia,
        sissìBravo aspetta pure che arrivano... a proposito potresti trattenere il fiato nel frattempo?grazie! @^
    • Anonimo scrive:
      Re: Stato di polizia
      - Scritto da:
      COME NEI FILM !!!!

      ormai in inghilterra sono prigionieri e schiavi
      del sistema commandato dal potente di
      turno.
      e nessuno dice niente! HAHAHAAH

      poveri buffoni inglesi
      dalle mie parti si spara ai cartelli stradali,
      figuratevi se mettono telecamere la fine che
      fanno
      :DEheheh è vero... capiti ci siamo! ;) ;)
  • Anonimo scrive:
    E' tutto scritto nel futuro...
    Ma perche' vi stupite... e' logico... e' prevedibile... e' una naturale evoluzione della societa'... Aumenta la conoscenza e crescono le tecnologie, le possibilita' del "singolo" diventano sempre piu' ampie... ma il cervello biologico del singolo rimane esattamente quello di 3 milioni di anni fa quando si mangiavano carogne di animali morti e si cercava di sopravvivere organizzandosi in piccoli gruppi. Risultato? Un singolo puo' essere molto pericoloso. Sono esplose le possibilita' di comunicazione... Un piccolo gruppo di singoli organizzati con competenze diverse puo' essere letale! E lo vediamo tristemente accadere ogni giorno, dalle forme piu' gravi (attentati) a quelle piu' stupide (vandalismi dei c.s.o. e tribu affini). Ora, aggiunta la rapida crescita demografica, aggiunto il lento ma costante allargamento della fascia del benessere e dato che non siamo organizzati alla perfezione come le formiche, che invero sopravvivono da un tempo enormemente piu' lungo della nostra specie... ... la naturale evoluzione della societa' e' un sistema di controllo pervasivo, consistente, planetario che prevenga ogni comportamento antisociale e permetta all'umanita' di sopravvivere a se stessa! A questo punto si deve cominciare a ragionare nei termini di societa' come organismo dotato di una dinamica propria, organismo che deve proteggere se stesso da eventuali cellule impazzite e dalle possibili metastasi. :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: E' tutto scritto nel futuro...
      - Scritto da:
      Ma perche' vi stupite... e' logico... e'
      prevedibile... e' una naturale evoluzione della
      societa'...

      Aumenta la conoscenza e crescono le tecnologie,
      le possibilita' del "singolo" diventano sempre
      piu' ampie... ma il cervello biologico del
      singolo rimane esattamente quello di 3 milioni di
      anni fa quando si mangiavano carogne di animali
      morti e si cercava di sopravvivere organizzandosi
      in piccoli
      gruppi.

      Risultato?

      Un singolo puo' essere molto pericoloso.

      Sono esplose le possibilita' di comunicazione...

      Un piccolo gruppo di singoli organizzati con
      competenze diverse puo' essere
      letale!

      E lo vediamo tristemente accadere ogni giorno,
      dalle forme piu' gravi (attentati) a quelle piu'
      stupide (vandalismi dei c.s.o. e tribu
      affini).

      Ora, aggiunta la rapida crescita demografica,
      aggiunto il lento ma costante allargamento della
      fascia del benessere e dato che non siamo
      organizzati alla perfezione come le formiche, che
      invero sopravvivono da un tempo enormemente piu'
      lungo della nostra
      specie...

      ... la naturale evoluzione della societa' e' un
      sistema di controllo pervasivo, consistente,
      planetario che prevenga ogni comportamento
      antisociale e permetta all'umanita' di
      sopravvivere a se
      stessa!

      A questo punto si deve cominciare a ragionare
      nei termini di societa' come organismo dotato di
      una dinamica propria, organismo che deve
      proteggere se stesso da eventuali cellule
      impazzite e dalle possibili
      metastasi.

      :-)Sembri ispirato al Mein Kanph o come cavolo si scrive.Il problema è chi controlla i controllori ?
    • Anonimo scrive:
      Re: E' tutto scritto nel futuro...
      - Scritto da:
      Ma perche' vi stupite... e' logico... e'
      prevedibile... e' una naturale evoluzione della
      societa'...

      Aumenta la conoscenza e crescono le tecnologie,
      le possibilita' del "singolo" diventano sempre
      piu' ampie... ma il cervello biologico del
      singolo rimane esattamente quello di 3 milioni di
      anni fa quando si mangiavano carogne di animali
      morti e si cercava di sopravvivere organizzandosi
      in piccoli
      gruppi.

      Risultato?

      Un singolo puo' essere molto pericoloso.

      Sono esplose le possibilita' di comunicazione...

      Un piccolo gruppo di singoli organizzati con
      competenze diverse puo' essere
      letale!

      E lo vediamo tristemente accadere ogni giorno,
      dalle forme piu' gravi (attentati) a quelle piu'
      stupide (vandalismi dei c.s.o. e tribu
      affini).

      Ora, aggiunta la rapida crescita demografica,
      aggiunto il lento ma costante allargamento della
      fascia del benessere e dato che non siamo
      organizzati alla perfezione come le formiche, che
      invero sopravvivono da un tempo enormemente piu'
      lungo della nostra
      specie...

      ... la naturale evoluzione della societa' e' un
      sistema di controllo pervasivo, consistente,
      planetario che prevenga ogni comportamento
      antisociale e permetta all'umanita' di
      sopravvivere a se
      stessa!

      A questo punto si deve cominciare a ragionare
      nei termini di societa' come organismo dotato di
      una dinamica propria, organismo che deve
      proteggere se stesso da eventuali cellule
      impazzite e dalle possibili
      metastasi.

      :-)delirio allo stato puro altre che faccina, la crescita demografica farà collassare la società in toto e piomberemo nell'anarchia nel giro di 2 secoli :
      • Anonimo scrive:
        Re: E' tutto scritto nel futuro...

        in toto e piomberemo nell'anarchia nel giro di 2
        secoli :
        Francamente speravo in un tempo un pochino più breve :'(:'(:'(
        • Anonimo scrive:
          Re: E' tutto scritto nel futuro...
          - Scritto da:



          in toto e piomberemo nell'anarchia nel giro di 2

          secoli :



          Francamente speravo in un tempo un pochino più
          breve
          :'(:'(:'(Non ti conviene dichiararlo, il grande orecchio ti sta scoltando ed ora sei stato automaticamente messo nella lista delle persone socialmente pericolose (geek)
  • Guybrush scrive:
    Qui da noi...
    Arriva qualcuno alle spalle della cam, ci mette uno straccio sopra e poi la smonta.Gia' che c'e' si frega pure l'altoparlante.Tempo necessario...3 minuti.Una webcam e un apli a gratis.
    GT
    • Anonimo scrive:
      Re: Qui da noi...
      - Scritto da: Guybrush
      Arriva qualcuno alle spalle della cam, ci mette
      uno straccio sopra e poi la
      smonta.
      Gia' che c'e' si frega pure l'altoparlante.

      Tempo necessario...
      3 minuti.

      Una webcam e un apli a gratis.


      GT
      • Anonimo scrive:
        Re: Qui da noi...

        Qui da noi intendi terronia e zone criminali
        d'italia vero? Tipo napoli? Perche' ti assicuro
        qui da noi (Venezia) queste cose non
        accadono... premesso che non tollero assolutamente questo tono denigratorio e offensivo, classico della gentaglia razzista della mia regione, un pò più in su, stessa regione, queste cose non accadono............di giorno ;) (una cam fa sempre comodo)
        • Anonimo scrive:
          Re: Qui da noi...
          - Scritto da:

          Qui da noi intendi terronia e zone criminali

          d'italia vero? Tipo napoli? Perche' ti assicuro

          qui da noi (Venezia) queste cose non

          accadono...

          premesso che non tollero assolutamente questo
          tono denigratorio e offensivo, classico della
          gentaglia razzista della mia
          regione,

          un pò più in su, stessa regione, queste cose non
          accadono...

          ...

          ...


          ...di giorno ;)
          (una cam fa sempre comodo) non è che verresti dalle mie parti a fregarti una decina di velox fissi? ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Qui da noi...
        - Scritto da:

        - Scritto da: Guybrush

        Arriva qualcuno alle spalle della cam, ci mette

        uno straccio sopra e poi la

        smonta.

        Gia' che c'e' si frega pure l'altoparlante.



        Tempo necessario...

        3 minuti.



        Una webcam e un apli a gratis.




        GT
        Qui da noi intendi terronia e zone criminali
        d'italia vero? Tipo napoli? Perche' ti assicuro
        qui da noi (Venezia) queste cose non
        accadono...Ti contesto assolutamente il fatto che da noi non accadano. Anche a Venezia è pieno di terroni. Ostregheta
        • Anonimo scrive:
          [OT] me esprimo mejo:

          Ti contesto assolutamente il fatto che da noi non
          accadano. Anche a Venezia è pieno di terroni.
          Ostreghetabhe se ghe se na roba che proprio no soporto se vedare el diæto pure su internet quindi se mejo che evitemo proprio de postare pal caso.traealtro me pare che soeo parchè ghe se i capei no-i rube e te-ecamere, seno ancha qua i se e gavaria calipae tute da un bel toco...ciao! :)PS: volevate il dialetto? bello, no? :)PS2: la s di "se" è come quella di "rosa" , effettivamente non so mai se scrivere s o z PS3: ogni volta che si trova "ea" va letto con la e quasi praticamente assente,stesso dicasi per "ae" (che ho scritto "æ" apposta) e "eo"
      • Guybrush scrive:
        Re: Qui da noi...
        - Scritto da:

        - Scritto da: Guybrush

        Arriva qualcuno alle spalle della cam, ci mette

        uno straccio sopra e poi la

        smonta.

        Gia' che c'e' si frega pure l'altoparlante.



        Tempo necessario...

        3 minuti.



        Una webcam e un apli a gratis.




        GT
        Qui da noi intendi terronia e zone criminali
        d'italia vero? Tipo napoli? Perche' ti assicuro
        qui da noi (Venezia) queste cose non
        accadono...Tipo a Roma, nelle stazioni FS di periferia, quelle "automatiche" ossia senza personale fisso.Dovrebbero dotare le cam di un "sensore di presenza" tarato a 1 metro. Troppo poco per essere attivato dai passanti, ma abbastanza per accorgersi che qualcuno si sta arrampicando sul palo.Troppo caro gli costa.
        GT
      • Anonimo scrive:
        Re: Qui da noi...

        Qui da noi intendi terronia e zone criminali
        d'italia vero? Tipo napoli? Perche' ti assicuro
        qui da noi (Venezia) queste cose non
        accadono...Ah già. A Venezia usate i carri armati in piazza. Molto meno criminale, vero? :sPS quanti si ricordano questa storia? 2? 3? E quanti si ricordano che è una delle prime cose che hanno fatto i leghisti al governo è stata depenalizzare quel reato?
        • Anonimo scrive:
          Re: Qui da noi...
          - Scritto da:


          Qui da noi intendi terronia e zone criminali

          d'italia vero? Tipo napoli? Perche' ti assicuro

          qui da noi (Venezia) queste cose non

          accadono...

          Ah già. A Venezia usate i carri armati in piazza.
          Molto meno criminale,
          vero?
          :s

          PS quanti si ricordano questa storia? 2? 3? E
          quanti si ricordano che è una delle prime cose
          che hanno fatto i leghisti al governo è stata
          depenalizzare quel
          reato?e che il carro se lo sono ricomprato all'asta ed è diventato una specie di reliqua sacra? :S
      • Anonimo scrive:
        Re: Qui da noi...

        Qui da noi intendi terronia e zone criminali
        d'italia vero? Tipo napoli? Perche' ti assicuro
        qui da noi (Venezia) queste cose non
        accadono...Classico ragionamento di un veneto che non è mai stato più giù di Rovigo e che pensa che tutti i delinquenti stanno giù e i soli lavoratori stanno su.Hai ragione solo in parte
        • Anonimo scrive:
          Re: Qui da noi...

          Classico ragionamento di un veneto che non è mai
          stato più giù di Rovigo e che pensa che tutti i
          delinquenti stanno giù e i soli lavoratori stanno
          su.

          Hai ragione solo in partesi bhe, non facciamo di tutta l'erba un fascio!il discorso corretto sarebbe: "Classico ragionamento di uno di quei veneti che..."
      • Anonimo scrive:
        Re: Qui da noi...
        Toscana...forse siamo troppo a sud pure noi?) durerebbero due minuti. Forse non rubate ma indubbiamente prese a colpi di fionda. Non abbiamo mai amato la mancanza di libertà...Bè meglio così: tutte le multe le pagheranno i Veneziani ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Qui da noi...
      - Scritto da: Guybrush
      Arriva qualcuno alle spalle della cam, ci mette
      uno straccio sopra e poi la
      smonta.
      Gia' che c'e' si frega pure l'altoparlante.

      Tempo necessario...
      3 minuti.

      Una webcam e un apli a gratis.


      GT
    • Anonimo scrive:
      Re: Qui da noi...
      - Scritto da: Guybrush
      Arriva qualcuno alle spalle della cam, ci mette
      uno straccio sopra e poi la
      smonta.
      Gia' che c'e' si frega pure l'altoparlante.

      Tempo necessario...
      3 minuti.

      Una webcam e un apli a gratis.


      GT
    • Anonimo scrive:
      Re: Qui da noi...
      Magari era una battuta, la sua.Nervosetti stamattina, non si tromba da tanto? Ah ma questo e' punto informatico...non si tromba mai.
      • Guybrush scrive:
        Re: Qui da noi...
        - Scritto da:
        Magari era una battuta, la sua.
        Nervosetti stamattina, non si tromba da tanto? Ah
        ma questo e' punto informatico...non si tromba
        mai.Roma, stazione di Muratella (una delle tante stazioni senza personale): ignoti hanno continuato a sottrarre gli amplificatori e le obliteratrici finche' non hanno "ingabbiato" le apparecchiature e le hanno collegate ad un sistema d'allarme.NB: gli amplificatori pesavano un'accidente e se ne stavano sospesi a 8m d'altezza, sui rispettivi tralicci.Hanno tutto il diritto di sentirsi nervosi, comunque: 'sta cosa ricorda fin troppo un certo libro con un titolo di quattro cifre.
        GT
  • Anonimo scrive:
    Progetto finanziato...
    ...da Real TV.Contratto rinnovato ad Annette Stephens, che anche se dotata di bombe atomiche, non viene denunciata per terrorismo. 8)
  • pierob scrive:
    1789 addio.
    Oggettivamente l11 settembre è a favore di chi ha il potere, se i terroristi non ci fossero, nelleccezione attuale, dovrebbero inventarli (e non è detto che non labbiano fatto e continuino a farlo). I terroristi superano per definizione ed utilizzo il capro espiatorio. Dei cittadini del 1789 ci rimane poco o nulla.
    • Anonimo scrive:
      Re: 1789 addio.
      - Scritto da: pierob
      Dei cittadini
      del 1789 ci rimane poco o
      nulla.Ci credo: sono morti.
      • Anonimo scrive:
        Re: 1789 addio.
        - Scritto da:

        - Scritto da: pierob

        Dei cittadini

        del 1789 ci rimane poco o

        nulla.

        Ci credo: sono morti.
        touche! :D(rotfl)
        • pierob scrive:
          Re: 1789 addio.
          a te e a quello che ti precede.Non sono morti si sono suicidati vedendo come sono "svegli" i nipotini.Ciao Piero
          • Anonimo scrive:
            Re: 1789 addio.
            Quelli del 1789 si rivoltano nella tomba.Dopo tutto quello che hanno passato vedono quelli del 2006 che non fanno altro che dirsi "Comunista! Fascista!" seduti davanti a un computer e magari sono senza pane mentre i nobili se la ridono mangiando brioches.E figurati se gli viene in mente di alzare il sedere, darsi una svegliata e aspettare i nobili dietro l'angolo per fargli andare le brioches di traverso...No-no.(ghost)
  • Anonimo scrive:
    Alla Signora con il culo grosso e...
    - ATTENZIONE !!! Questa e' una cam. della Polizia. - :@"La signora con il culone con a seguito il suo cagnetto e' cortesemente pregata di rimuovere le cacche depositate dall'animale.Grazie per la collaborazione e buona giornata." 8) :D
    • Anonimo scrive:
      Re: A Motumbo con il ... grosso ...
      ... è gentilmente pregato di riporlo nei pantaloni che sta' creando problemi di ordine pubblicoGrazie per la collaborazione e buona giornata 8)
  • Anonimo scrive:
    Ora il gregge ha la sua dimensione tecno
    Cani virtuali ovunque contro il lupo cattivo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ora il gregge ha la sua dimensione t
      - Scritto da:
      Cani virtuali ovunque contro il lupo cattivo.E alla fine è il pastore a papparsi le pecore!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ora il gregge ha la sua dimensione t
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Cani virtuali ovunque contro il lupo cattivo.

        E alla fine è il pastore a papparsi le pecore!!O nella migliore delle ipotesi, a tosarle!;)
  • Anonimo scrive:
    Io Teleprendo
    e poi Teledò. Quindi Esisto!!!!
  • Anonimo scrive:
    BELLISSIMO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Ma sai quanti scherzi si possono fare con questi cosi!???pprrrrrrrroooooooootttttttttttt .... "ma non sono stato io, è stata la telecamera :$"LOL!(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: BELLISSIMO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      - Scritto da:
      Ma sai quanti scherzi si possono fare con questi
      cosi!???

      pprrrrrrrroooooooootttttttttttt ....
      "ma non sono stato io, è stata la telecamera :$"

      LOL!(rotfl)si, ma quello dalla trelecamera ti fa: "hey, non dire ...stronzate" @^LOL (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: BELLISSIMO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      - Scritto da:
      Ma sai quanti scherzi si possono fare con questi
      cosi!???Voglio andare a lavorare dietro la telecamera, allora si che ci si diverte 8)
      • Anonimo scrive:
        Re: BELLISSIMO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
        - Scritto da:
        - Scritto da:

        Ma sai quanti scherzi si possono fare con questi

        cosi!???

        Voglio andare a lavorare dietro la telecamera,
        allora si che ci si diverte 8)
        Vediamo se ti diverti alla stazione di Luino (VA) con tutti i negrotti - debitamente armati di pastrano - che ti fanno la spaventapasseri
  • Anonimo scrive:
    Chi non ha nulla da nascondere
    non ha nulla da temere.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi non ha nulla da nascondere
      - Scritto da:
      non ha nulla da temere.ragazzi che invece di andare a scuola vanno in giro e si ritrovano nei parchi pubblici a farsi le cannemariti che cornificano le mogligente che pensa che l'intero sistema sia contro di lorogente che come lo statalismo vuole fa l'assenteismo in ufficioragazzi che non fanno nulla, ma vogliono avere la sensazione di farla franca anche se fanno qualcosaqui la gente ha troppo da temere, non ti darà mai ragione
      • The_GEZ scrive:
        Re: Chi non ha nulla da nascondere
        Ciao Anonimo !- Scritto da:
        ragazzi che invece di andare a scuola vanno in
        giro e si ritrovano nei parchi pubblici a farsi
        le
        canne[..bla..bla..bla..]
        qui la gente ha troppo da temere, non ti darà mai
        ragioneIl tutto scritto da ANONIMO !!!!!!SEI UN MITO !!!!!!
        • djnaro scrive:
          Re: Chi non ha nulla da nascondere

          Il tutto scritto da ANONIMO !!!!!!
          SEI UN MITO !!!!!!C'é chi non ha niente da nascondere e chi non ha niente da mostrare ... ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi non ha nulla da nascondere
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        non ha nulla da temere.

        ragazzi che invece di andare a scuola vanno in
        giro e si ritrovano nei parchi pubblici a farsi
        le
        canne

        mariti che cornificano le mogli

        gente che pensa che l'intero sistema sia contro
        di
        loro

        gente che come lo statalismo vuole fa
        l'assenteismo in
        ufficio

        ragazzi che non fanno nulla, ma vogliono avere la
        sensazione di farla franca anche se fanno
        qualcosa

        qui la gente ha troppo da temere, non ti darà mai
        ragioneChe vuoi, mettere tutti in riga per due? Chi ha la frusta non teme la frusta... Teme di non avere la frusta
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi non ha nulla da nascondere
      - Scritto da:
      Chi non ha nulla da nasconderesi infili un dito nel culo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi non ha nulla da nascondere
      - Scritto da:
      non ha nulla da temere.Those who would give up Essential Liberty to purchase a little Temporary Safety deserve neither Liberty nor Safety
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi non ha nulla da nascondere
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        non ha nulla da temere.

        Those who would give up Essential Liberty to
        purchase a little Temporary Safety deserve
        neither Liberty nor
        Safetyscritto da un uomo che aveva sempre la scorta
        • Anonimo scrive:
          Re: Chi non ha nulla da nascondere
          - Scritto da:

          Those who would give up Essential Liberty to

          purchase a little Temporary Safety deserve

          neither Liberty nor

          Safety
          scritto da un uomo che aveva sempre la scortaNon mi risulta proprio, ma se anche fosse, di certo non gliela aveva imposta nessuno.
        • Anonimo scrive:
          Re: Chi non ha nulla da nascondere
          E se anche avesse avuto la scorta, sarebbe stato un fatto inerente il suo ruolo di personalità pubblica che avrebbe coinvolto solo lui e poche altre persone. Di certo non ha imposto la scorta ai cittadini, cosa che con le telecamere "per la sicurezza" potrebbe almeno in parte verificarsi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Chi non ha nulla da nascondere
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          non ha nulla da temere.



          Those who would give up Essential Liberty to

          purchase a little Temporary Safety deserve

          neither Liberty nor

          Safety
          scritto da un uomo che aveva sempre la scortaAdesso Benjamin Franklin girava con la scorta... ma quando finira' questa mania degli ignoranti di mettere parola su tutto?
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi non ha nulla da nascondere
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        non ha nulla da temere.

        Those who would give up Essential Liberty to
        purchase a little Temporary Safety deserve
        neither Liberty nor
        SafetyAttento che arriva il servo di Bush a dare la massima del suo badrone, poi son cazzi per tutti.
        • Anonimo scrive:
          Re: Chi non ha nulla da nascondere
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          non ha nulla da temere.



          Those who would give up Essential Liberty to

          purchase a little Temporary Safety deserve

          neither Liberty nor

          Safety

          Attento che arriva il servo di Bush a dare la
          massima del suo badrone, poi son cazzi per
          tutti.Vorrai dire il servo di Clinton.
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi non ha nulla da nascondere
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        non ha nulla da temere.

        Those who would give up Essential Liberty to
        purchase a little Temporary Safety deserve
        neither Liberty nor
        Safetyricordo male o il contesto in cui lo disse poco si presta a questo?
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi non ha nulla da nascondere
      gia'era una frase molto usata dai nazistiSe non sbaglio e' attribuita a Hitler stesso (e' accertato che l'usasse durante i suoi comizi) pero' magari gliel'ha suggerita Goebbels
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi non ha nulla da nascondere
        - Scritto da:
        gia'
        era una frase molto usata dai nazisti
        Se non sbaglio e' attribuita a Hitler stesso (e'
        accertato che l'usasse durante i suoi comizi)
        pero' magari gliel'ha suggerita
        Goebbels Gia' proprio lui!http://e-privacy.firenze.linux.it/2004/2003/atti/Ep2003_benvenuto.pdf
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi non ha nulla da nascondere
        - Scritto da:
        gia'
        era una frase molto usata dai nazisti
        Se non sbaglio e' attribuita a Hitler stesso (e'
        accertato che l'usasse durante i suoi comizi)
        pero' magari gliel'ha suggerita
        Goebbelsnon fa una piega.
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi non ha nulla da nascondere
        - Scritto da:
        gia'
        era una frase molto usata dai nazisti
        Se non sbaglio e' attribuita a Hitler stesso (e'
        accertato che l'usasse durante i suoi comizi)
        pero' magari gliel'ha suggerita
        GoebbelsHitler non poteva avere sempre torto
        • Anonimo scrive:
          Re: Chi non ha nulla da nascondere
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          gia'

          era una frase molto usata dai nazisti

          Se non sbaglio e' attribuita a Hitler stesso (e'

          accertato che l'usasse durante i suoi comizi)

          pero' magari gliel'ha suggerita

          Goebbels

          Hitler non poteva avere sempre tortoCavolo mi hai preceduto! :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Chi non ha nulla da nascondere
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            gia'


            era una frase molto usata dai nazisti


            Se non sbaglio e' attribuita a Hitler stesso
            (e'


            accertato che l'usasse durante i suoi comizi)


            pero' magari gliel'ha suggerita


            Goebbels



            Hitler non poteva avere sempre torto

            Cavolo mi hai preceduto! :)Diciamo le cose come stanno: per i fascistoni come voi, il capo ha SEMPRE ragione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Chi non ha nulla da nascondere



            Hitler non poteva avere sempre tortono infatti, quel canevigliaccobastardoassassino schifoso laido figlio di una tr**a infatti si è suicidato (dicono, io spero gli abbiano sparato) appena ha capito come andavano le cose:e ora la sua anima brucia all'inferno e la gente fa la fila per infilargli nel culo quello che di più grosso trova....

            Cavolo mi hai preceduto! :)ifatti siete prevedibili.
            Diciamo le cose come stanno: per i fascistoni
            come voi, il capo ha SEMPRE
            ragione.esatto. ps:non ritengo di aver violato la policy, messer moderatore, ho solo espresso il mio profondo disgusto per un essere che stava bene sotterrato a testa in giù da piccolo, parere conforme al pensiero comune, peraltro...
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi non ha nulla da nascondere
      - Scritto da:
      non ha nulla da temere.vorresti qui pubblicamente scriverci il numero del tuo c/c, delle carte di credito, il numero di bancomat, le password del pc, oltre ovviamente al tuo nome cognome indirizzo codice fiscale, data di nascitae perfavore riporta qui anche tutti dati dei tuoi famigliari, bambini compresie non ti preoccupare se domattina ti svegli senza un soldo e con la polizia che ti sfonda la porta all'albatanto tu, non hai nulla da nascondere
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi non ha nulla da nascondere
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        non ha nulla da temere.

        vorresti qui pubblicamente scriverci il numero
        del tuo c/c, delle carte di credito, il numero di
        bancomat, le password del pc, oltre ovviamente al
        tuo nome cognome indirizzo codice fiscale, data
        di
        nascita
        e perfavore riporta qui anche tutti dati dei tuoi
        famigliari, bambini
        compresi

        e non ti preoccupare se domattina ti svegli senza
        un soldo e con la polizia che ti sfonda la porta
        all'alba

        tanto tu, non hai nulla da nascondereIn base a quale criterio estendi il controllo sulla strada di comportamenti violenti al controllo del numero della carta di credito ed altri parametri? Non ha senso logico questa tua estensione.
        • Anonimo scrive:
          Re: Chi non ha nulla da nascondere

          In base a quale criterio estendi il controllo
          sulla strada di comportamenti violenti al
          controllo del numero della carta di credito ed
          altri parametri? Non ha senso logico questa tua
          estensione.Vogliamo vedere se evadi il fisco (cosa che i berlusconiani come te fanno di norma).
          • Anonimo scrive:
            Re: Chi non ha nulla da nascondere
            - Scritto da:

            In base a quale criterio estendi il controllo

            sulla strada di comportamenti violenti al

            controllo del numero della carta di credito ed

            altri parametri? Non ha senso logico questa tua

            estensione.

            Vogliamo vedere se evadi il fisco (cosa che i
            berlusconiani come te fanno di
            norma).Veramente chi evade il fisco sono quelli di sinistra come te, e se ne vantano trattando da fessi quelli di destra che se non pagano al 100% le tasse ne pagano almeno il 70-80%. La gente di sinistra figura povera al fisco ma poi con lavori a nero, Coop varie non paga una tassa. Conosco molti di sinistra che figurano poveracci ed hanno milioni di euro, che prendono la pensione sociale e possiedono ville e palazzi a nome di parenti e così via. Ehhh.. l'onestà della sinistra.. grandi furbi.. gente sveglia, mica scemi come chi vota Berlusconi, eh! :(
          • Anonimo scrive:
            Re: Chi non ha nulla da nascondere
            - Scritto da:

            In base a quale criterio estendi il controllo

            sulla strada di comportamenti violenti al

            controllo del numero della carta di credito ed

            altri parametri? Non ha senso logico questa tua

            estensione.

            Vogliamo vedere se evadi il fisco (cosa che i
            berlusconiani come te fanno di
            norma).per quello non c'é nessuno problema, se non sbaglio la nuova finanziara contiene elementi salienti per permettere alle autorità di farsi mandare il dettaglio dei tuoi movimenti bancari direttamente tramite flussi informatici
        • soulista scrive:
          Re: Chi non ha nulla da nascondere
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          non ha nulla da temere.



          vorresti qui pubblicamente scriverci il numero

          del tuo c/c, delle carte di credito, il numero
          di

          bancomat, le password del pc, oltre ovviamente
          al

          tuo nome cognome indirizzo codice fiscale, data

          di

          nascita

          e perfavore riporta qui anche tutti dati dei
          tuoi

          famigliari, bambini

          compresi



          e non ti preoccupare se domattina ti svegli
          senza

          un soldo e con la polizia che ti sfonda la porta

          all'alba



          tanto tu, non hai nulla da nascondere

          In base a quale criterio estendi il controllo
          sulla strada di comportamenti violenti al
          controllo del numero della carta di credito ed
          altri parametri? Non ha senso logico questa tua
          estensione.Perchè un giorno quello che avrai da nascondere saranno i tuoi pensieri, le tue idee e le tue parole... si chiederanno perchè hai acquistato quella rivista così immorale e, un giorno, intuiranno un atteggiamento sospetto da una espressione particolare e verrai monitorato... Il passo sembra enorme ma avverrà senza che tu te ne accorga.Nessuno controlla chi ti controlla.
          • Anonimo scrive:
            Re: Chi non ha nulla da nascondere
            Con tristezza... quoto.
            Perchè un giorno quello che avrai da nascondere
            saranno i tuoi pensieri, le tue idee e le tue
            parole... si chiederanno perchè hai acquistato
            quella rivista così immorale e, un giorno,
            intuiranno un atteggiamento sospetto da una
            espressione particolare e verrai monitorato... Il
            passo sembra enorme ma avverrà senza che tu te ne
            accorga.
            Nessuno controlla chi ti controlla.
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi non ha nulla da nascondere
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        non ha nulla da temere.

        vorresti qui pubblicamente scriverci il numero
        del tuo c/c, delle carte di credito, il numero di
        bancomat, le password del pc, oltre ovviamente al
        tuo nome cognome indirizzo codice fiscale, data
        di
        nascita
        e perfavore riporta qui anche tutti dati dei tuoi
        famigliari, bambini
        compresi

        e non ti preoccupare se domattina ti svegli senza
        un soldo e con la polizia che ti sfonda la porta
        all'alba

        tanto tu, non hai nulla da nascondere
        Bravo bamba.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi non ha nulla da nascondere
      Ha tutto da temere
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi non ha nulla da nascondere
      nulla da nascondere non significa tutto da far vedere.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi non ha nulla da nascondere
      solo se parti dal dogma che chi controlla e' in buona fede
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi non ha nulla da nascondere
      - Scritto da:
      non ha nulla da temere.Quindi se ti mettiamo una telecamera sulla tazza del cesso...possiamo, vero?
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi non ha nulla da nascondere
      scagli la prima pietra :s
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi non ha nulla da nascondere
      - Scritto da:
      non ha nulla da temere.E' una svolta epocale: presto il passatempo più ardito sarà fare la settimana nigmistica chiusi in casa.
    • djnaro scrive:
      Re: Chi non ha nulla da nascondere
      Sudditanza psicologica in cui persone senza stimoli si trincerano per paura di perdere quel poco che hanno.In questo modo tutte le persone con scrupoli morali si sentono ricattabili.Un branco di castrati da muovere come marionette sotto una spada di Damocle che potrebbe cadere sulle loro teste da un momento all'altro.La creatività (data dall'uso flessibile delle regole senza necessariamente infrangerle) non esisterà più quando "qualcuno" deciderà che non serve e nessuno sarà in grado di ribellarsi.Le persone senza scrupoli finiranno invece dall'altra parte a "guardare" e tirare fili...
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi non ha nulla da nascondere
      - Scritto da:
      non ha nulla da temere.Bella citazione!Questa frase è di adolf hitler...complimenti!
    • Anonimo scrive:
      PLEASE
      DO NOT FEED THE (troll2)
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi non ha nulla da nascondere
      - Scritto da:
      Chi non ha nulla da nascondere non ha nulla da temere.Perché non le mettiamo anche in casa le telecamere per registrare proprio tutto? Tecnicamente si può fare e potrebbe rivelarsi utile contro le violenze e gli abusi infantili... In nome dei bambini.
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi non ha nulla da nascondere
      Mai fatta nemmeno una piccola infrazione?Tirato per terra una sigaretta?preso in bicicletta una stradina contromano?parcheggiato con una ruota sul marciapiede?superato il limite di velocità?palpato il culo della tua donna per strada?imprecato contro un'altra auto?E che sei Gesù?Io giuro che se le mettono nella mia città le tiro giù a sassate...
  • Anonimo scrive:
    il telefilm X-Files
    ha danneggiato una generazione di adolescentibisognerebbe far causa ai produttori, sono tutti paranoici
    • Anonimo scrive:
      Re: il telefilm X-Files
      - Scritto da:
      ha danneggiato una generazione di adolescenti
      bisognerebbe far causa ai produttori, sono tutti
      paranoiciMi hai illuminato
    • Anonimo scrive:
      Re: il telefilm X-Files
      - Scritto da:
      ha danneggiato una generazione di adolescenti
      bisognerebbe far causa ai produttori, sono tutti
      paranoiciwow!adoro la tua capacità di analizzare un problema ed arrivare a risposte totalmente sconnesse...potresti fare lo sceneggiatore...
    • Anonimo scrive:
      Re: il telefilm X-Files
      - Scritto da:
      ha danneggiato una generazione di adolescenti
      bisognerebbe far causa ai produttori, sono tutti
      paranoiciil 99% della produzione di qualunque media ha danneggiato tutte le generazioni di adolescenti dagli anni ottanta in avanti: sono come dei bamba boccaloni in perenne stato di ipnosi che credono solo alle informazioni che escono dal tubo catodicola cosa veramente agghiacciante è il sistema intero è perfettamente tarato per dare spazio anche alle voci fuori dal coro, poche però perché i novelli droni sono tarati per credere ad una cosa solo se viene ripetuta un certo numero di volte
      • Anonimo scrive:
        Re: il telefilm X-Files
        - Scritto da:
        - Scritto da:

        ha danneggiato una generazione di adolescenti

        bisognerebbe far causa ai produttori, sono tutti

        paranoici

        il 99% della produzione di qualunque media ha
        danneggiato tutte le generazioni di adolescenti
        dagli anni ottanta in avanti: sono come dei bamba
        boccaloni in perenne stato di ipnosi che credono
        solo alle informazioni che escono dal tubo
        catodico

        la cosa veramente agghiacciante è il sistema
        intero è perfettamente tarato per dare spazio
        anche alle voci fuori dal coro, poche però perché
        i novelli droni sono tarati per credere ad una
        cosa solo se viene ripetuta un certo numero di
        voltee se viene ripetuta dalle persone giuste, vedi telegiornale...
  • Anonimo scrive:
    qualcuno disse
    "la verità vi renderà liberi"
    • Anonimo scrive:
      Re: qualcuno disse
      - Scritto da:
      "la verità vi renderà liberi"si, ma qualc'un altro (che sbagliò le previsioni di 20-30 anni) disse: "L'ignoranza è forza." e i governi lo sanno! :| :(
  • Anonimo scrive:
    anitprosituzione, il cliente non è reo
    "L'impiego delle telecamere di sicurezza è vastissimo anche in Italia. Le applicazioni sono molteplici: dal controllo del territorio e del traffico fino alla prevenzione del crimine. Il Prefetto di Roma Achille Serra ha recentemente proposto l'installazione di cam antiprostituzione nei luoghi del sesso a pagamento più frequentati, così da contrastare le attività dei "clienti" delle lucciole."i clienti non commettono alcun reato (garantisce Lich)
    • Anonimo scrive:
      Re: anitprosituzione, il cliente non è r
      Hey tu occhio che ti osservo.
      • Anonimo scrive:
        Re: anitprosituzione, il cliente non è r
        - Scritto da:
        Hey tu occhio che ti osservo.Lich ha detto che non è reato andare a troie.
        • Anonimo scrive:
          Re: anitprosituzione, il cliente non è r
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Hey tu occhio che ti osservo.

          Lich ha detto che non è reato andare a troie.http://en.wikipedia.org/wiki/Lich
          • Anonimo scrive:
            Re: anitprosituzione, il cliente non è r
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Hey tu occhio che ti osservo.



            Lich ha detto che non è reato andare a troie.

            http://en.wikipedia.org/wiki/LichLich! Lichene!http://punto-informatico.it/cerca.asp?s=nick%3A%22Lich%22+troie&o=0&t=0&c=Cerca
    • Anonimo scrive:
      Re: anitprosituzione, il cliente non è r
      forse atti osceni in luogo pubblico...'??
      • Anonimo scrive:
        Re: anitprosituzione, il cliente non è r
        - Scritto da:
        forse atti osceni in luogo pubblico...'??No! Semplicemente blocchi il sistema.Tu hai desisiderio di fare sesso cosa fai? Ti compri un vestito (diciamo 200 euro), vai in discoteca (diciamo 20 euro), conosci una ragazza, le offri da bere (10 euro), la passi a prendere a casa (10 euro di benzina), la inviti a cena (50 euro) e forse alla fine ottieni lo scopo...Quanto hai speso? 290 euro, nel caso improbabile di fare sesso al primo appuntamento. Hai dato da mangiare a diverse persone, hai pagato le tasse e ti sei comportato da bravo cittadino schiavo del sistema.Mentre se vai con una prostituta quanto spendi? Quante tasse paghi?
        • Anonimo scrive:
          Re: anitprosituzione, il cliente non è r
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          forse atti osceni in luogo pubblico...'??

          No! Semplicemente blocchi il sistema.

          Tu hai desisiderio di fare sesso cosa fai? Ti
          compri un vestito (diciamo 200 euro), vai in
          discoteca (diciamo 20 euro), conosci una ragazza,
          le offri da bere (10 euro), la passi a prendere a
          casa (10 euro di benzina), la inviti a cena (50
          euro) e forse alla fine ottieni lo
          scopo...

          Quanto hai speso? 290 euro, nel caso improbabile
          di fare sesso al primo appuntamento. Hai dato da
          mangiare a diverse persone, hai pagato le tasse e
          ti sei comportato da bravo cittadino schiavo del
          sistema.

          Mentre se vai con una prostituta quanto spendi?
          Quante tasse
          paghi?mmmm io avrei calcolato:150 vestimenta 20 disco 50 beveraggi :( 10 benza :'( 70 cibo :(------300 totali :'(:'(:'(inoltre devi aggiungere i 12 di goldo..ehmm :$ti credo che è illegale andare a signorine notturne! 300 ci vogliono per 'na bagascia da disco!!!fai girare l'economia eccome!
    • Anonimo scrive:
      Re: anitprosituzione, il cliente non è r
      Favoreggiamento alla prostituzione.O sbaglio (newbie)
      • Anonimo scrive:
        Re: anitprosituzione, il cliente non è r
        - Scritto da:
        Favoreggiamento alla prostituzione.
        O sbaglio (newbie)no, infatti in appartamento è assolutamente lecito, fuori potrebbe essere atti osceni (in teoria potresti comunque tapezzando i vetrri di giornali :D )
    • Anonimo scrive:
      dove sta il reato?
      - Scritto da:
      i clienti non commettono alcun reato (garantisce
      Lich)Dovremmo chiederci se una transazione commerciale tra adulti consenzienti può essere un reato o no. E se la riprovazione di un terzo non coinvolto (ne direttamente ne indirettamente) nella transazione ha il diritto di influire sulla liceità della stessa.Queste sarebbero domande intelligenti....(PS: A scanso di travisamenti da polverone, gli atti osceni in luogo pubblico e lo sfruttamento della prostituzione -ma certo non nell'accezione allargata che l'interpretazione da stato di polizia ne da', ad esempio includendo il cliente che riporta la prostituta al suo posto di lavoro o il padrone di casa che affitta l'appartamento- sono reati sufficienti a impedire i comportamenti dannosi e proteggere gli innocenti. Specie quando la polizia non fa nulla per salvare le tante che consenzienti non sono, perchè in stato di schiavitù. Invece di dividere le forze per colpire ciò che reato non è -o non dovrebbe essere- forse sarebbe meglio concentrarsi sulle tante violenze che ci sono, si sa che ci sono, si sa dove sono, si sa come colpire. Tanto per evitare che si debba tutti fare come nei vicoli di Genova, dove i residenti, esasperati dagli spacciatori hanno cominciato a filmarli e passare i filmati alla questura. Se è così facile, perchè chi di dovere non ha fatto nulla prima? ).
      • Anonimo scrive:
        Re: dove sta il reato?

        dove i residenti, esasperati dagli
        spacciatori hanno cominciato a filmarli e passare
        i filmati alla questura. Se è così facile,
        perchè chi di dovere non ha fatto nulla
        prima? ).Ci sta che vengano puniti i cittadini per aver violata la privacy degli spacciatori...Solo il grande fratello può riprendere mica i cittadini normali!
  • Anonimo scrive:
    non ho parole...
    mi trasferirei subito via da un posto così. ma perchè stiamo andando in questa direzione? stanno testando una quantità incredibile di sistemi di controllo... qui in sostanza è un pò come usare il napalm per un'operazione chirurgica... aah, se solo quei soldi venissero investiti in progetti sociali...
    • Anonimo scrive:
      Re: non ho parole...
      - Scritto da:
      aah, se
      solo quei soldi venissero investiti in progetti
      sociali...Vuoi dire "buttati nel cesso"?Usiamoli piuttosto per qualcosa di utile: facciamo film PORNO!
      • Anonimo scrive:
        Re: non ho parole...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        aah, se

        solo quei soldi venissero investiti in progetti

        sociali...

        Vuoi dire "buttati nel cesso"?

        Usiamoli piuttosto per qualcosa di utile:
        facciamo film
        PORNO!Si, con tua sorella
  • Anonimo scrive:
    Vi stiamo guardando.
    Rispettate le norme!
    • Anonimo scrive:
      Re: Vi stiamo guardando.
      - Scritto da:
      Rispettate le norme!Sarebbe qualcosa di positivo.
      • Anonimo scrive:
        Chi ha paura del guardone?
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Rispettate le norme!

        Sarebbe qualcosa di positivo.La finisci di rimpinzarti di brioche alla marmellata a quest'ora?Noi ti guardiamo sempre: potresti anche offrircene una... no eh? Cattivo!
        • Anonimo scrive:
          Re: Chi ha paura del guardone?
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          Rispettate le norme!



          Sarebbe qualcosa di positivo.

          La finisci di rimpinzarti di brioche alla
          marmellata a
          quest'ora?
          Non guardano la vita nella tua casa.
          • Anonimo scrive:
            Scappiamo!! Sono dappertutto!!
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            Rispettate le norme!





            Sarebbe qualcosa di positivo.



            La finisci di rimpinzarti di brioche alla

            marmellata a

            quest'ora?



            Non guardano la vita nella tua casa. Allora come ti spieghi che nelle case e negli alberghi americani ci siano sempre delle Bibbie?P.S. questa l'ho fregata a Fox Mulder.
          • jackoverfull scrive:
            Re: Chi ha paura del guardone?
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            Rispettate le norme!





            Sarebbe qualcosa di positivo.



            La finisci di rimpinzarti di brioche alla

            marmellata a

            quest'ora?



            Non guardano la vita nella tua casa. per ora
          • Anonimo scrive:
            Re: Chi ha paura del guardone?

            Non guardano la vita nella tua casa. Non ancora vorrai dire...
      • Anonimo scrive:
        Re: Vi stiamo guardando.
        - Scritto da:
        - Scritto da:

        Rispettate le norme!
        Sarebbe qualcosa di positivo.Dipende dalle norme e da chi le fa.
        • Anonimo scrive:
          Re: Vi stiamo guardando.
          - Scritto da:
          - Scritto da:

          - Scritto da:


          Rispettate le norme!

          Sarebbe qualcosa di positivo.

          Dipende dalle norme e da chi le fa.Le norma la decide il normanno!
    • Anonimo scrive:
      Re: Vi stiamo guardando.
      - Scritto da:
      Rispettate le norme!Me l'hai fatto ammosciare.(cylon)
    • Anonimo scrive:
      Re: Vi stiamo guardando.
      State in casa in silenzio senza accendere la televisione il pc, la radio, il lettore dvd.Non usate l'auto, il motorino, mangiate poco...!Campagna per la diminuzione del PIL.by Il grande fratello.
    • Anonimo scrive:
      Re: Vi stiamo guardando.
      anche noimEnTorZ cReWz
  • Anonimo scrive:
    dove c'è la civiltà, ora?
    in cina?in giappone?in africa?in olanda?svezianorvegiafinlandia?in francia! :)si!!!! forse in francia... ma nemmeno in germania fanno cazzate simili... austria... svizzera (ma qui ricordo un forte controllo su internerk) , lussemburgo...non c'è più un posto umano dove andare sul pianeta, davvero? :-O
    • Anonimo scrive:
      Re: dove c'è la civiltà, ora?
      - Scritto da:
      in cina?
      in giappone?
      in africa?
      in olanda?
      svezianorvegiafinlandia?

      in francia! :)

      si!!!! forse in francia... ma nemmeno in germania
      fanno cazzate simili... austria... svizzera (ma
      qui ricordo un forte controllo su internerk) ,
      lussemburgo...

      non c'è più un posto umano dove andare sul
      pianeta, davvero?
      :-Ovai nei paesi islamici, in mezzo al deserto, li le telecamere non ci sono. Poi però non ti lamentare dei beduini. Si fanno parecchi km senza vedere una donna ed anche loro hanno le loro necessità
      • Anonimo scrive:
        Non riesco + a smettere di ridere!!!
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        in cina?

        in giappone?

        in africa?

        in olanda?

        svezianorvegiafinlandia?



        in francia! :)



        si!!!! forse in francia... ma nemmeno in
        germania

        fanno cazzate simili... austria... svizzera (ma

        qui ricordo un forte controllo su internerk) ,

        lussemburgo...



        non c'è più un posto umano dove andare sul

        pianeta, davvero?

        :-O
        vai nei paesi islamici, in mezzo al deserto, li
        le telecamere non ci sono. Poi però non ti
        lamentare dei beduini. Si fanno parecchi km senza-
        vedere una donna ed anche loro hanno le loro
        necessitàOddio non riesco + a smettere di ridereeeee!!!!!Aiuto soffocoooo!!!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Non riesco + a smettere di ridere!!!

          Oddio non riesco + a smettere di ridereeeee!!!!!

          Aiuto soffocoooo!!!!!Il triso abbonda sulla bocca degli stolti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non riesco + a smettere di ridere!!!
            - Scritto da:

            Oddio non riesco + a smettere di ridereeeee!!!!!



            Aiuto soffocoooo!!!!!

            Il triso abbonda sulla bocca degli stolti.e i soffocotti nella bocca di chi??
          • Anonimo scrive:
            il riso abbonda sulla...
            - Scritto da:

            Oddio non riesco + a smettere di ridereeeee!!!!!



            Aiuto soffocoooo!!!!!

            Il triso abbonda sulla bocca degli stolti.no, il riso abbonda sulla bocca dei cinesi
      • Anonimo scrive:
        Re: dove c'è la civiltà, ora?

        vai nei paesi islamici, in mezzo al deserto, li
        le telecamere non ci sono. Poi però non ti
        lamentare dei beduini. Si fanno parecchi km senza
        vedere una donna ed anche loro hanno le loro
        necessitàEcco le forti argomentazioni di un contadino leghista.
        • Anonimo scrive:
          Re: dove c'è la civiltà, ora?
          - Scritto da:

          vai nei paesi islamici, in mezzo al deserto, li

          le telecamere non ci sono. Poi però non ti

          lamentare dei beduini. Si fanno parecchi km
          senza

          vedere una donna ed anche loro hanno le loro

          necessità

          Ecco le forti argomentazioni di un contadino
          leghista.non me ne parlare :@ :(:'(
        • Anonimo scrive:
          Re: dove c'è la civiltà, ora?
          - Scritto da:

          vai nei paesi islamici, in mezzo al deserto, li

          le telecamere non ci sono. Poi però non ti

          lamentare dei beduini. Si fanno parecchi km
          senza

          vedere una donna ed anche loro hanno le loro

          necessità

          Ecco le forti argomentazioni di un contadino
          leghista.Rimane il fatto che ha ragione. Non dico che succede nel 100% dei casi, ma dopo due o tre tentativi vedrai che qualcuno ti si ingroppa.
    • Anonimo scrive:
      Re: dove c'è la civiltà, ora?
      - Scritto da:
      in cina?
      in giappone?
      in africa?
      in olanda?
      svezianorvegiafinlandia?

      in francia! :)

      si!!!! forse in francia... ma nemmeno in germania
      fanno cazzate simili... austria... svizzera (ma
      qui ricordo un forte controllo su internerk) ,
      lussemburgo...

      non c'è più un posto umano dove andare sul
      pianeta, davvero?
      :-OSul mio coppolone.(cylon)
    • Alucard scrive:
      Re: dove c'è la civiltà, ora?
      - Scritto da:
      in cina?
      in giappone?
      in africa?
      in olanda?
      svezianorvegiafinlandia?

      in francia! :)

      si!!!! forse in francia... ma nemmeno in germania
      fanno cazzate simili... austria... svizzera (ma
      qui ricordo un forte controllo su internerk) ,
      lussemburgo...

      non c'è più un posto umano dove andare sul
      pianeta, davvero?
      :-OBeh potremmo sempre fondare un piccolo villaggio anti-grandefratello, magari chiamandolo 1984.Chissà quanto ci metterebbero prima di costringerci a "proteggere" i cittadini.
      • Anonimo scrive:
        Re: dove c'è la civiltà, ora?

        Beh potremmo sempre fondare un piccolo villaggio
        anti-grandefratello, magari chiamandolo
        1984.esiste gia: si chiama Christianiahttp://it.wikipedia.org/wiki/Christianiaed è un posto molto bello (prego troll e nazi di stare alla larga: se non vi va bene non postate) e Libero , ma per davvero!
        Chissà quanto ci metterebbero prima di
        costringerci a "proteggere" i
        cittadini.è durato 30 anni, forse ne durerà altri 10-20...se prima non salta per aria tutto (come è previsto).
        • Anonimo scrive:
          Re: dove c'è la civiltà, ora?
          - Scritto da:
          esiste gia: si chiama Christiania
          http://it.wikipedia.org/wiki/Christiania

          ed è un posto molto bello
          e Libero , ma per davvero!Libero? il quartiere è accessibile solo attraverso due ingressi principali, e non è permesso l'accesso agli autoveicoli .Prima limitazione di libertà È inoltre severamente proibito dagli abitanti del luogo l'utilizzo di macchine fotografiche o fotocamere digitali da parte dei turisti. seconda limitazione di libertà Christiania ha comunque delle regole che vietano le droghe pesanti. terza limitazione di libertà
          • Anonimo scrive:
            Re: dove c'è la civiltà, ora?
            - Scritto da:
            - Scritto da:


            esiste gia: si chiama Christiania

            http://it.wikipedia.org/wiki/Christiania



            ed è un posto molto bello

            e Libero , ma per davvero!

            Libero?
            il quartiere è accessibile solo attraverso due
            ingressi principali, e non è permesso
            l'accesso agli
            autoveicoli .

            Prima limitazione di libertà


            È inoltre severamente proibito dagli
            abitanti del luogo l'utilizzo di macchine
            fotografiche o fotocamere digitali da parte
            dei
            turisti.

            seconda limitazione di libertà


            Christiania ha comunque delle regole che
            vietano le droghe
            pesanti.

            terza limitazione di libertà

            ti ricordo che la Libertà finisce dove inizia quella degli altri.vuio inquinare? te ne stai a casavuoi fotografare i xazzi degli altri? te ne stai a casa?vuoi farti le pere? te ne stai a casa!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: dove c'è la civiltà, ora?

            ti ricordo che la Libertà finisce dove inizia
            quella degli
            altri.definizione ricorsiva.Non funziona.
          • Anonimo scrive:
            Re: dove c'è la civiltà, ora?
            - Scritto da:
            ti ricordo che la Libertà finisce dove inizia
            quella degli
            altri.ROFTLE dove inizia quella degli altri precisamente?
            vuio inquinare? te ne stai a casaROFTL.. stanno in mezzo ad una metropoli.
            vuoi fotografare i xazzi degli altri? te ne stai
            a
            casa?ROTFL è vietato anche fotografare il cielo, non solo i razzi degli altri... sei ridicolo.
        • Anonimo scrive:
          Re: dove c'è la civiltà, ora?
          Ehhh, confermo.Ci sono stato ed è veramente figo.
  • Anonimo scrive:
    E' INIZIATO LO SAPEVO CHE PRIMA O POI...
    Era tutto già scritto, era un processo che già molti anni fa era in atto, le persone più colte lo avevano ipotizzato già molto tempo fa (vedi Orwell e di recente sempre più autori di libri e film), il controllo si estenderà piano piano dappertutto, dapprima in qualche stato, poi piano piano sempre in più stati fino a divenire globale (parola che si è affacciata negli anni 80 e non ci ha più abbandonato), dapprima interesserà le strade pubbliche, gli areoporti, poi i luoghi di lavoro, i cinema, le discoteche e infine i condomini delle case, i singoli appartamenti. Lo giustificheranno con il pane che ormai vi fanno mangiare sempre più negli ultimi anni, i suoi nomi varieranno poco, qualcuno lo chiama terrorismo, qualcun'altro sicurezza, altri ancora ordine pubblico, ma il concetto è sempre lo stesso, la libertà apparterà sempre più a chi se la può comprare, a buon intenditor.....
    • Anonimo scrive:
      Re: E' INIZIATO LO SAPEVO CHE PRIMA O PO
      - Scritto da:
      Era tutto già scritto, era un processo che già
      molti anni fa era in attoa me pare che sia stato molto, molto veloce.
    • Anonimo scrive:
      Re: E' INIZIATO LO SAPEVO CHE PRIMA O PO
      -
      la libertà apparterà sempre più a chi se
      la può comprare, a buon
      intenditor.....E' naturale. Perché, pensavi fosse gratis?
    • Anonimo scrive:
      Re: E' INIZIATO LO SAPEVO CHE PRIMA O PO
      - Scritto da:
      la libertà apparterà sempre più a chi se
      la può comprare, a buon
      intenditor.....A dire il vero, più uno è ricco e più ha lalibertà limitata (per reali motivi di sicurezza).E se è pure famoso, i paparazzi possono fotografarlo mentre tromba in giardino con l'amante e pubblicare le immagini in prima pagina senza infrangere alcuna legge, cosa che è possibile solo per personaggi pubblici.
  • Anonimo scrive:
    e i criminali invocheranno la privacy..
    ma noi no, non abbiamo nulla da nascondere, AVANTI COSI'! 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: e i criminali invocheranno la privac
      - Scritto da:
      ma noi no, non abbiamo nulla da nascondere,
      AVANTI
      COSI'!

      8)Per farti stare pià tranquillo ti infileranno una telecamere nel bucio del cuxo.Contento?
      • Anonimo scrive:
        Re: e i criminali invocheranno la privac
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        ma noi no, non abbiamo nulla da nascondere,

        AVANTI

        COSI'!



        8)

        Per farti stare pià tranquillo ti infileranno una
        telecamere nel bucio del
        cuxo.
        Contento?Guarda che era ironico, cuxoboy
  • Anonimo scrive:
    Che differenza vi fa
    Se il poliziotto che osserva sta in una centrale oppure vicino a voi? Eppure scommetto che non avreste nulla da dire se ci fosse un poliziotto in carne ed ossa a vigilare sulla vostra incolumità dietro ogni angolo della stradaMeditate gente, meditate
    • Anonimo scrive:
      Re: Che differenza vi fa
      Prova anche a meditare tu sul fatto che v'è un tipo di prevenzione che non è mai stato messo in atto, ed è quello di considerare tutti gli esseri umani come esseri viventi che meritano di vivere la vita degnamente.Ti sei mai chiesto da dove nascano i sentimenti di rivolta, trasgressione, o peggio, di necessità all'andare contro le leggi? Se si cominciasse a pensare così, prima di pensare a come reprimere, forse le cose potrebbero cominciare a migliorare veramente.Non rispondermi (e soprattutto non rispondermi che è utopico, visto che è da 40000 anni che non è migliorato niente con la repressione. Saresti ridicolo). Solo ... pensaci.
      • Anonimo scrive:
        Re: Che differenza vi fa
        - Scritto da:
        Prova anche a meditare tu sul fatto che v'è un
        tipo di prevenzione che non è mai stato messo in
        atto, ed è quello di considerare tutti gli esseri
        umani come esseri viventi che meritano di vivere
        la vita
        degnamente.
        Ti sei mai chiesto da dove nascano i sentimenti
        di rivolta, trasgressione, o peggio, di necessità
        all'andare contro le leggi?

        Se si cominciasse a pensare così, prima di
        pensare a come reprimere, forse le cose
        potrebbero cominciare a migliorare
        veramente.

        Non rispondermi (e soprattutto non rispondermi
        che è utopico, visto che è da 40000 anni che non
        è migliorato niente con la repressione. Saresti
        ridicolo). Solo ...
        pensaci.E' un pò lo stesso principio per cui in italia bisogna mettere guard rail e barriere di protezione pazzesche per salvare gli autisti mentre in Turchia e Grecia (dove sono stato quest'estate) su strade a ridosso di burroni non c'e' praticamente nulla e non ci sono incidenti se non dovuti a stranieri.Lo spirito di responsabilità è alla base di tutto, il punto è che molti ce l'hanno e molti altri no... quindi ci si scontra!!
  • Anonimo scrive:
    privacy o vivere un altro giorno?
    siete sicuri che a terra sanguinanti dopo un colpo di pistola per levarvi 100 euro dal portafogli ringrazierete il governo perchè ha difeso la vostra privacy?
    • Anonimo scrive:
      Re: privacy o vivere un altro giorno?
      La telecamera non mi togliera' il proiettile in ogni caso. Un agente in piu' forse invece averbbe potuto fermare l'aggressore prima che sparasse.Pensaci.
      • Anonimo scrive:
        Re: privacy o vivere un altro giorno?
        - Scritto da:
        La telecamera non mi togliera' il proiettile in
        ogni caso. Un agente in piu' forse invece averbbe
        potuto fermare l'aggressore prima che
        sparasse.

        Pensaci.La certezza di essere presi e puniti scoraggerà qualsiasi delinquente.
        • Anonimo scrive:
          Re: privacy o vivere un altro giorno?
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          La telecamera non mi togliera' il proiettile in

          ogni caso. Un agente in piu' forse invece
          averbbe

          potuto fermare l'aggressore prima che

          sparasse.



          Pensaci.

          La certezza di essere presi e puniti scoraggerà
          qualsiasi
          delinquente.Seeeeeeeee, guarda in cielo la vedi quella macchiolina rossa, si, bravo è babbo natale, anche tu credi alle favole. Sveglia, ma non vi siete accorti che in questa società ipercontrollata i crimini invece di diminuire aumentano.
          • Anonimo scrive:
            Re: privacy o vivere un altro giorno?
            - Scritto da:
            Sveglia, ma non vi
            siete accorti che in questa società
            ipercontrollata i crimini invece di diminuire
            aumentano.Sì infatti.
        • Anonimo scrive:
          Re: privacy o vivere un altro giorno?

          La certezza di essere presi e puniti scoraggerà
          qualsiasi
          delinquente.Falso. La dimostrazione è che negli USA dove vige la pena di morte il numero di omicidi (la cui condanna contemla la pena di morte) non è affatto più basso che altrove. Anzi...ma le cause sono altrove.La realtà è che chi delinque non si ferma perchè c'è una legge e il rischio è ampiamente contemplato nella delinquenza.La delinquenza non si arresterebbe nemmeno se ci fosse la certezza al 100% di essere presi e condannati. E' intrinseca.Comunque riguardo alle cam: il malvivente verrebbe anche preso, ma la pelle non te la rende nessuno.
          • Anonimo scrive:
            Re: privacy o vivere un altro giorno?
            - Scritto da:
            Comunque riguardo alle cam: il malvivente
            verrebbe anche presoSenti... ma nelle banche ci sono le telecamere?E... i rapinatori vengono sempre presi?No? Be' allora c'è qualcosa di sbagliato nel tuo ragionamento.
          • Anonimo scrive:
            Re: privacy o vivere un altro giorno?
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Comunque riguardo alle cam: il malvivente

            verrebbe anche preso

            Senti... ma nelle banche ci sono le telecamere?
            E... i rapinatori vengono sempre presi?
            No? Be' allora c'è qualcosa di sbagliato nel tuo
            ragionamento.Il passamontagna?
          • Anonimo scrive:
            Re: privacy o vivere un altro giorno?
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:




            Comunque riguardo alle cam: il malvivente


            verrebbe anche preso



            Senti... ma nelle banche ci sono le telecamere?

            E... i rapinatori vengono sempre presi?

            No? Be' allora c'è qualcosa di sbagliato nel tuo

            ragionamento.

            Il passamontagna?appunto, quindi l'unico vantaggio sarà quello che finalmente tutti gli scippatori si metteranno il casco e faranno una bella pernacchia alla telecamera
          • Anonimo scrive:
            Re: privacy o vivere un altro giorno?
            - Scritto da:

            Il passamontagna?

            appunto, quindi l'unico vantaggio sarà quello che
            finalmente tutti gli scippatori si metteranno il
            casco e faranno una bella pernacchia alla
            telecameraNon sono favorevole alle cam, ma se le piazzi in tute le vie, appena vedi un tizio camminare col casco/passamontagna lo fai intercettare dalla più vicina pattuglia.Se è in moto/motorino puoi seguire tutto il suo tragitto con la cam finchè non arriva a casa sua.Infine, infilando in c*lo un GPS ad ognuno di noi, sarebbe possibile ricostruire qualsiasi evento.
          • Anonimo scrive:
            Re: privacy o vivere un altro giorno?
            - Scritto da:

            La certezza di essere presi e puniti scoraggerà

            qualsiasi

            delinquente.

            Falso. La dimostrazione è che negli USA dove vige
            la pena di morte il numero di omicidi (la cui
            condanna contemla la pena di morte) non è affatto
            più basso che altrove. Anzi...ma le cause sono
            altrove.Ottima osservazione.Con i salari in diminuzione (la stagnazione a detta di tutti è una bufala bella e buona della propaganda filogovernativa) e un divario sempre più grosso tra classe media e poveri sono curioso di vedere cosa succederà in futuro.Quando la gente deve mangiare tende a diventare particolarmente nervosa e guarda caso l'introduzione di tutti questi sistemi di controllo diventa molto interessante per far fronte più a problemi interni che ai tanto mitizzati terroristi.Qualcuno continuerà a fare l'ingenuotto (come il Papa, sic) dicendo che è un normale adeguamento alla tecnologia, chi vivrà vedrà.
        • Anonimo scrive:
          Re: privacy o vivere un altro giorno?
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          La telecamera non mi togliera' il proiettile in

          ogni caso. Un agente in piu' forse invece
          averbbe

          potuto fermare l'aggressore prima che

          sparasse.



          Pensaci.

          La certezza di essere presi e puniti scoraggerà
          qualsiasi
          delinquente.Ma perchè questa granitica "certezza" non funziona in banca, nei supermercati, nei distributori di benzina... ecc.. ecc.. dove con tanto di telecamere continuano le rapine?...Mah a me le "granitiche certezze" mi ricordano quella di di "vincere... e vinceremo"...Certo è singolare constatare che ci sia chi non ha ancora capito la lezione!
      • Anonimo scrive:
        Re: privacy o vivere un altro giorno?
        - Scritto da:
        La telecamera non mi togliera' il proiettile in
        ogni caso. Un agente in piu' forse invece averbbe
        potuto fermare l'aggressore prima che
        sparasse.

        Pensaci.no ma eviterà che chi ha la pistola mi assalti in quel punto. Potresti mettere anche telecamere finte di plastica, se i delinquenti non lo scoprissero eviterebbero di passarci sotto.Avrebbero paura anche delle fughe perchè potresti seguirli a distanza e bloccarli non appena dato l'allarme. Chi ruba sà che dovrebbe farlo con molta abilità e per molti il gioco non varrebbe la candela
        • Anonimo scrive:
          Re: privacy o vivere un altro giorno?
          Non vedo il problema, ti aspettano in un posto non coperto dalle videocamere e bum! Ma non ti preoccupare dato che tutti pensiamo che ci sparino alla testa pagheremo piu tasse per piu telecamere!
          • Anonimo scrive:
            Re: privacy o vivere un altro giorno?
            - Scritto da:
            Non vedo il problema, ti aspettano in un posto
            non coperto dalle videocamere e bum!Perché adesso è diverso? Con le telecamere almeno hai qualche zona dove non funziona così.
          • Anonimo scrive:
            Re: privacy o vivere un altro giorno?
            Allora se ho ben capito con le telecamere la polizia è in grado di meglio difendermi dalla microcriminalità!!!FANTASTICO.Ma se la polizia ha simili sistemi di controllo... e un bel di "sbrocca" , allora poi chi mi difende dalla polizia ????La microcriminalità?Le multinazionali ?Gli integralisti islamici ??Mia nonna ???
          • Anonimo scrive:
            Re: privacy o vivere un altro giorno?
            Allora se ho ben capito con le telecamere la polizia è in grado di meglio difendermi dalla microcriminalità!!!FANTASTICO.Ma se la polizia ha simili sistemi di controllo... e un bel dì "sbrocca" , allora poi chi mi difende dalla polizia ????La microcriminalità?Le multinazionali ?Gli integralisti islamici ??Mia nonna ???
    • Anonimo scrive:
      Re: privacy o vivere un altro giorno?
      - Scritto da:
      siete sicuri che a terra sanguinanti dopo un
      colpo di pistola per levarvi 100 euro dal
      portafogli ringrazierete il governo perchè ha
      difeso la vostra
      privacy?Domanda, perche' ho preso un colpo per 100 euro? Magari domandarsi il perche' delle cose puo' essere un buon inizio? /provocazione/Oppure eliminare il problema, che so' andiamo tutti armati, il primo che mi si avvicina con fare minaccioso gli sparo, prima o poi finiranno no?
      • Anonimo scrive:
        Re: privacy o vivere un altro giorno?

        Magari domandarsi il perche' delle cose puo'
        essere un buon inizio? perchè non c'è lavoro per tutti.La cosa non si risolve facilmente, per il momento si mette la pezza che non risolve ma limita il problema. Comunque mi fai schifo, questo buonismo, ci si preoccupa di più per chi ammazza che per chi viene ammazzato
        Oppure eliminare il problema, che so' andiamo
        tutti armati, il primo che mi si avvicina con
        fare minaccioso gli sparo, prima o poi finiranno
        no?non mi sembra una soluzione, poi con una pistola in mano l'avrebbero vinta loro, ci vuole coraggio a sparare ad una persona, anche quando ti punta un arma in faccia
        • Anonimo scrive:
          Re: privacy o vivere un altro giorno?
          - Scritto da:

          Magari domandarsi il perche' delle cose puo'

          essere un buon inizio?
          perchè non c'è lavoro per tutti.
          La cosa non si risolve facilmente, per il momento
          si mette la pezza che non risolve ma limita il
          problema.

          Comunque mi fai schifo, questo buonismo, ci si
          preoccupa di più per chi ammazza che per chi
          viene
          ammazzatoDunque vediamo, io ti faccio schifo? e perche' mai? perche' cerco di capire i motivi del gesto e non solo il gesto in se? e se magari riesco a trovare la causa e la elimino? Secondo il tuo metro, e' giusto sparare a codeste persone, cito : " ci si preoccupa piu' per chi ammazza che per chi viene ammazzato" Con il mettere una pezza senza cercare di risolvere definitivamente l problema , le persone oneste saranno ghettizzate in luogo dei disonesti, dimmi te se ti pare una cosa sensata, se e' cosi' vai a vivere su una isola deserta circondata da filo spinato cosi' stai quasi sicuro che nessuno puo' farti del male, balla prigione dorata che ti sei scelto.
          non mi sembra una soluzione, poi con una pistola
          in mano l'avrebbero vinta loro, ci vuole coraggio
          a sparare ad una persona, anche quando ti punta
          un arma in
          facciaChi meglio di me potrebbe difendere me stesso? le telecamere da sole non servono a una beneamata fava, il crimine e' comunque stato commesso, tu ti sei preso la pallottola, il criminale forse e' stato immortalato, se e' cosi' forse verra' preso e sicuramente uscira' di galera per decorrenza dei termini, o per effetto di un indulto o altro, come vedi le sole telecamere non servono a nulla, casomai servirebbe durrezza nelle pene e certezza della pena medesima, magari impiegati in lavori socialmente utili, che so' come manichini per i crash test, si sono inrazzato assai con i criminali, fosse per me li manderei su una isola recintata in mezzo all'oceano circondata da squali, state li e vivete come razzo vi pare non rompete le balle
    • Anonimo scrive:
      Re: privacy o vivere un altro giorno?
      - Scritto da:
      siete sicuri che a terra sanguinanti dopo un
      colpo di pistola per levarvi 100 euro dal
      portafogli ringrazierete il governo perchè ha
      difeso la vostra
      privacy?A parte che se ti sparano le telecamere non ti proteggono, preferisco non essere sicuro se il prezzo da pagare è questo.
  • Anonimo scrive:
    Che skifo
    Vivere ipercontrollati è semplicemente da schifo.
  • Anonimo scrive:
    non male come cosa
    è vero, si perde un pò di privacy ma sparatorie a Napoli, stupri, rapimenti e furti non sono una bella cosa. Bisogna passarci per capirlo.Trovarsi con un coltello alla gola è una esperienza che ti fa mandare a quel paese la privacy
    • Anonimo scrive:
      Re: non male come cosa
      - Scritto da:
      è vero, si perde un pò di privacy ma sparatorie a
      Napoli, stupri, rapimenti e furti non sono una
      bella cosa.

      Bisogna passarci per capirlo.
      Trovarsi con un coltello alla gola è una
      esperienza che ti fa mandare a quel paese la
      privacyMa fammi il paicere.Viv! Sembri già un cadavere.
      • Anonimo scrive:
        Re: non male come cosa

        Ma fammi il paicere.
        Viv! Sembri già un cadavere.ci è mancato veramente poco, preferisco essere un cadavere che respira ancora.
    • Anonimo scrive:
      Re: non male come cosa
      - Scritto da:
      è vero, si perde un pò di privacy ma sparatorie a
      Napoli, stupri, rapimenti e furti non sono una
      bella cosa.

      Bisogna passarci per capirlo.
      Trovarsi con un coltello alla gola è una
      esperienza che ti fa mandare a quel paese la
      privacyPer evitare una cosa del genere,bisognerebbe mettere telecamere OVUNQUE(e intendo proprio ogni 3 metri,perchè,diversamente,è un pò difficile evitare cose del genere: basterebbe andare dove la telecamera non può vedere,o dove non c'è,per fare le stesse cose),il che non me lo auguro proprio(e guarda caso ho subito ben due tentativi di rapina in strada),perchè va bene la sicurezza,ma essere spiato 24/7 non mi va proprio,specialmente se non so cosa viene fatto delle informazioni raccolte.
      • Anonimo scrive:
        Re: non male come cosa

        Per evitare una cosa del genere,bisognerebbe
        mettere telecamere OVUNQUE(e intendo proprio ogni
        3 metri,perchè,diversamente,è un pò difficile
        evitare cose del genere: basterebbe andare dove
        la telecamera non può vedere,o dove non c'è,per
        fare le stesse cose),il che non me lo auguro
        proprio(e guarda caso ho subito ben due tentativi
        di rapina in strada),perchè va bene la
        sicurezza,ma essere spiato 24/7 non mi va
        proprio,specialmente se non so cosa viene fatto
        delle informazioni
        raccolte.non sei molto pratico di ottica vedo. Poi cosa ti possono fare? Dicono a tua moglie che gli metti le corna? O alla mamma che hai bigiato la scuola?C'è molta gente che non ha nulla da nascondere e non gli viene il panico quando passa l'auto della municipale a fianco alla loro
        • Anonimo scrive:
          Re: non male come cosa
          - Scritto da:

          Per evitare una cosa del genere,bisognerebbe

          mettere telecamere OVUNQUE(e intendo proprio
          ogni

          3 metri,perchè,diversamente,è un pò difficile

          evitare cose del genere: basterebbe andare dove

          la telecamera non può vedere,o dove non c'è,per

          fare le stesse cose),il che non me lo auguro

          proprio(e guarda caso ho subito ben due
          tentativi

          di rapina in strada),perchè va bene la

          sicurezza,ma essere spiato 24/7 non mi va

          proprio,specialmente se non so cosa viene fatto

          delle informazioni

          raccolte.

          non sei molto pratico di ottica vedo.
          Poi cosa ti possono fare? Dicono a tua moglie che
          gli metti le corna? O alla mamma che hai bigiato
          la
          scuola?
          C'è molta gente che non ha nulla da nascondere e
          non gli viene il panico quando passa l'auto della
          municipale a fianco alla
          loroSoprattutto: chissà quanto gliene importa ai poliziotti di videoregistrarvi. Cancelleranno i filmati a fine giornata a meno che non ci siano stati reati
        • Anonimo scrive:
          Re: non male come cosa
          - Scritto da:
          non sei molto pratico di ottica vedo.
          Poi cosa ti possono fare? Dicono a tua moglie che
          gli metti le corna? O alla mamma che hai bigiato
          la
          scuola?
          C'è molta gente che non ha nulla da nascondere e
          non gli viene il panico quando passa l'auto della
          municipale a fianco alla
          loroTu non sei molto pratico di logica,o per caso hanno inventato telecamera che vedono dietro agli angoli?Non sei nemmeno molto lungimirante: chi mi dice che i dati raccolti non vengano venduti a qualche multinazionale(sarebbe proprio la prima volta :$)e che vengano usate per catalogare le persone?Sai com'è,ma spiandomi 24/7 puoi tranquillamente vedere qualcosa che riveli qualche dato sensibile(poniamo che io esca da un dibattito tenuto da un determinato politico...),e,di grazia,i miei dati sensibili gradirei che non andassero in giro a mia insaputa.Se poi tu sei così terrorizzato,chiedi di farti installare telecamere ovunque: tanto,visto quello che dici,non dovresti avere problemi.
          • Anonimo scrive:
            Re: non male come cosa
            - Scritto da:
            chi mi dice
            che i dati raccolti non vengano venduti a qualche
            multinazionale(sarebbe proprio la prima volta
            :$)e che vengano usate per catalogare leCerto, e la marmotta incarta la cioccolata...Ma a chi volete che interessino i video con voi che vi scaccolate, i poliziotti hanno altro a cui pensare, se quei video durano una giornata in cui nessuno vi cachera è tanto
          • Anonimo scrive:
            Re: non male come cosa
            - Scritto da:
            Certo, e la marmotta incarta la cioccolata...
            Ma a chi volete che interessino i video con voi
            che vi scaccolate, i poliziotti hanno altro a cui
            pensare, se quei video durano una giornata in cui
            nessuno vi cachera è
            tantoInfatti,le informazioni sul quello che si fa in privato non interessano a nessuno,infatti tutti i problemi relativi alla privacy sempre più violata,ad enti privati che raccolgono dati nei modi più disparati(pagando anche molti soldi),al caso della telecom ecc.,sono tutti frutto di un piano degli alieni per distrarci e non permettere di accorgerci che ci stanno per invadere...Guarda,ti dico che hai ragione,così questa notte riesci a dormire(in piazza immagino,tanto tu non hai niente da nascondere).
          • Anonimo scrive:
            Re: non male come cosa

            Infatti,le informazioni sul quello che si fa in
            privato non interessano a nessuno,infatti tutti i
            problemi relativi alla privacy sempre più
            violata,ad enti privati che raccolgono dati nei
            modi più disparati(pagando anche molti soldi),ale si, se mentre cammini in strada entri in un sexy shop la polizia ti risponderà "brutto porcone, esci da li" :D
          • Anonimo scrive:
            Re: non male come cosa
            - Scritto da:

            Infatti,le informazioni sul quello che si fa in

            privato non interessano a nessuno,infatti tutti
            i

            problemi relativi alla privacy sempre più

            violata,ad enti privati che raccolgono dati nei

            modi più disparati(pagando anche molti soldi),al

            e si, se mentre cammini in strada entri in un
            sexy shop la polizia ti risponderà "brutto
            porcone, esci da
            li"

            :DE se ti metti le dita nel naso ti diranno "Metti subito le dita in alto bene in mostra"
          • Anonimo scrive:
            Re: non male come cosa

            E se ti metti le dita nel naso ti diranno "Metti
            subito le dita in alto bene in
            mostra"io continuerei a scaccolarmi imperterrito. ma che mi frega
          • Anonimo scrive:
            Re: non male come cosa
            - Scritto da:

            E se ti metti le dita nel naso ti diranno "Metti

            subito le dita in alto bene in

            mostra"
            io continuerei a scaccolarmi imperterrito.
            ma che mi fregaNemmeno ai poliziotti, non preoccuparti
          • Anonimo scrive:
            Re: non male come cosa
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            E se ti metti le dita nel naso ti diranno
            "Metti


            subito le dita in alto bene in


            mostra"

            io continuerei a scaccolarmi imperterrito.

            ma che mi frega

            Nemmeno ai poliziotti, non preoccupartiappunto
          • Anonimo scrive:
            Re: non male come cosa
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Certo, e la marmotta incarta la cioccolata...

            Ma a chi volete che interessino i video con voi

            che vi scaccolate, i poliziotti hanno altro a
            cui

            pensare, se quei video durano una giornata in
            cui

            nessuno vi cachera è

            tanto

            Infatti,le informazioni sul quello che si fa in
            privato non interessano a nessuno,infatti tutti i
            problemi relativi alla privacy sempre più
            violata,ad enti privati che raccolgono dati nei
            modi più disparati(pagando anche molti soldi),al
            caso della telecom ecc.,sono tutti frutto di un
            piano degli alieni per distrarci e non permettere
            di accorgerci che ci stanno per
            invadere...Non mi risulta che la polizia rivenda dati sensibili a terzi, né che abbia voglia di farlo. E' palese che un progetto del genere ha solo scopo di sorveglianza e che i filmati dureranno ben poco a meno di reati. Ma vi sentite molto importanti ed allora pensate che i poliziotti abbiano desiderio e voglia di spiarvi 24/24h, quando la realtà è che non gliene può fregar di meno.
            Guarda,ti dico che hai ragione,così questa notte
            riesci a dormire(in piazza immagino,tanto tu non
            hai niente da
            nascondere).Se vai in una via pubblica, o in una piazza, cosa ti lamenti se ti possono osservare? Qui non si parla di mettere le telecamere nelle case, ma in piazze, giardini, viali, strade
          • Anonimo scrive:
            Re: non male come cosa
            - Scritto da:
            Non mi risulta che la polizia rivenda dati
            sensibili a terzi, né che abbia voglia di farlo.
            E' palese che un progetto del genere ha solo
            scopo di sorveglianza e che i filmati dureranno
            ben poco a meno di reati. Ma vi sentite molto
            importanti ed allora pensate che i poliziotti
            abbiano desiderio e voglia di spiarvi 24/24h,
            quando la realtà è che non gliene può fregar di
            meno.Eh certo,se lo dicono loro,allora sono sicuro che sarà così.Se,ad esempio,a qualche addetto alle registrazioni venissero offerti soldi per duplicati delle cassette,magari di qualche telecamera posta,casualmente,è ovvio,in punti strategici?No,ma che vado a pensare,impossibile(non si è mai visto qualcuno che si è venduto per cose ben peggiori di queste!).
            Se vai in una via pubblica, o in una piazza, cosa
            ti lamenti se ti possono osservare? Qui non si
            parla di mettere le telecamere nelle case, ma in
            piazze, giardini, viali,
            stradeAccidenti,e io che pensavo che la differenza fosse evidente: se esco di casa,non ho dietro qualcuno che segue tutto quello che faccio e lo registra.
          • Anonimo scrive:
            Re: non male come cosa
            - Scritto da:
            Eh certo,se lo dicono loro,allora sono sicuro che
            sarà
            così.Hai prove o indizi che la polizia UK abbia mai venduto dati sensibili a terzi o è solo paranoia?
            Se,ad esempio,a qualche addetto alle
            registrazioni venissero offerti soldi per
            duplicati delle cassette,magari di qualche
            telecamera posta,casualmente,è ovvio,in punti
            strategici?ROTFL. Offriranno soldi perché sei così importante che vogliono fare un film su di te.


            Se vai in una via pubblica, o in una piazza,
            cosa

            ti lamenti se ti possono osservare? Qui non si

            parla di mettere le telecamere nelle case, ma in

            piazze, giardini, viali,

            strade

            Accidenti,e io che pensavo che la differenza
            fosse evidente: se esco di casa,non ho dietro
            qualcuno che segue tutto quello che faccio e lo
            registra.Questo sistema è l'equivalente di avere un poliziotto dietro ad ogni angolo della strada. Full stop. Le paranoie che poi l'occhio è unico e a loro interessa dopo 34 anni dalla tua morte incrociare 1000 filmati per ricostruire assieme a Pistocchi cosa hai fatto quel determinato giorno sono assai improbabili.
          • Anonimo scrive:
            Re: non male come cosa
            - Scritto da:

            - Scritto da:
            Hai prove o indizi che la polizia UK abbia mai
            venduto dati sensibili a terzi o è solo
            paranoia?Puoi dire che non lo faranno mai?Puoi dire che loro stessi non useranno certe informazioni per discriminare le persone(metti una telecamera davanti ad un centro sociale,una casa del popolo o sede di un partito,una moschea ecc.)?No.
            ROTFL. Offriranno soldi perché sei così
            importante che vogliono fare un film su di
            te.Guarda caso la telecom l'ha già fatto...Posso roftlare io adesso?
            Questo sistema è l'equivalente di avere un
            poliziotto dietro ad ogni angolo della strada.
            Full stop.Ah,quindi da te,tutte le volte che esci,arriva un poliziotto che ti segue ovunque vai,fino a che non ritorni a casa?Dove vivi?
            Le paranoie che poi l'occhio è unico e
            a loro interessa dopo 34 anni dalla tua morte
            incrociare 1000 filmati per ricostruire assieme a
            Pistocchi cosa hai fatto quel determinato giorno
            sono assai
            improbabili.Ripetiamo tutti insieme: il problema della privacy non esiste,sono tutte paranoie.Ripetere fino a che la realtà non si adatterà magicamente a questa frase(richiede pazienza).
          • Anonimo scrive:
            Re: non male come cosa
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Hai prove o indizi che la polizia UK abbia mai

            venduto dati sensibili a terzi o è solo

            paranoia?

            Puoi dire che non lo faranno mai?Puoi dire che domani non morirai colpito da un fulmine? Eppure notizie di gente colpita da un fulmine esistono, di quello di cui tu parli no, nemmeno indizi. Quindi dal mio punto di vista ci sono più probabilità di morire colpiti da un fulmine che quello che dici tu. Poi per i paranoici so che è diverso.


            ROTFL. Offriranno soldi perché sei così

            importante che vogliono fare un film su di

            te.

            Guarda caso la telecom l'ha già fatto...
            Posso roftlare io adesso?

            La telecom ti filmava per strada?

            Questo sistema è l'equivalente di avere un

            poliziotto dietro ad ogni angolo della strada.

            Full stop.

            Ah,quindi da te,tutte le volte che esci,arriva un
            poliziotto che ti segue ovunque vai,fino a che
            non ritorni a
            casa?
            Dove vivi?
            No, però mi sentirei tranquillo in una cittadina dove c'è sempre un poliziotto nelle strade a vedere che non avvengano furti stupri e altro.

            Ripetiamo tutti insieme: il problema della
            privacy non esiste,sono tutte
            paranoie.Il problema della privacy non è questo.
          • Anonimo scrive:
            Re: non male come cosa
            - Scritto da:
            Questo sistema è l'equivalente di avere un
            poliziotto dietro ad ogni angolo della strada.
            Full stop.Lo 'stop' del tuo cervello?Il dettaglio è che il poliziotto non c'è.Questo significa che se hai davvero bisogno diaiuto, ti attacchi.Però poi i tuoi cari possono vedere la fine delcazzo che hai fatto, che bello! :|
          • Anonimo scrive:
            Re: non male come cosa
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Eh certo,se lo dicono loro,allora sono sicuro
            che

            sarà

            così.

            Hai prove o indizi che la polizia UK abbia mai
            venduto dati sensibili a terzi o è solo
            paranoia?Il fatto che le intercettazioni telefoniche arrivino sistematicamente ai media è un indizio sufficiente per dire che non ci si può fidare? (forse dell'ordine, magistrati o operatori dell'infrastruttura che siano)?
          • Anonimo scrive:
            Re: non male come cosa

            Non mi risulta che la polizia rivenda dati
            sensibili a terzi, né che abbia voglia di farlo.Tutto questo fino a quando non sei in un totalitarismo. Ma visto l'andazzo politico, qua, tutti adesso stanno iniziando a stringere il cappio allentato 30/40 anni fà, direi.
            E' palese che un progetto del genere ha solo
            scopo di sorveglianza e che i filmati dureranno
            ben poco a meno di reati. Ma vi sentite molto
            importanti ed allora pensate che i poliziotti
            abbiano desiderio e voglia di spiarvi 24/24h,
            quando la realtà è che non gliene può fregar di
            meno.Sai.. trovarmi con un teleschermo, piazzato dentro casa, che mi propina la defilippi, perchè il Ministero della Verità ha detto che dev'essere così, non è una buona premessa per un futuro libero, bensì, per iniziare a chiamare l'Europa "Oceania" (sebbene fosse, nel libro, chiamata Eurasia).Questo genere di modo di vivere, del cazzo, porterà solo a danni.
          • Anonimo scrive:
            Re: non male come cosa
            - Scritto da:

            Non mi risulta che la polizia rivenda dati

            sensibili a terzi, né che abbia voglia di farlo.

            Tutto questo fino a quando non sei in un
            totalitarismo. Ma visto l'andazzo politico, qua,
            tutti adesso stanno iniziando a stringere il
            cappio allentato 30/40 anni fà,
            direi.Trovi che in UK cominci a non poter più liberamente votare il tuo politico preferito? Non ti puoi più candidare? Esprimere il tuo parere politico? Non mi risulta.


            E' palese che un progetto del genere ha solo

            scopo di sorveglianza e che i filmati dureranno

            ben poco a meno di reati. Ma vi sentite molto

            importanti ed allora pensate che i poliziotti

            abbiano desiderio e voglia di spiarvi 24/24h,

            quando la realtà è che non gliene può fregar di

            meno.

            Sai.. trovarmi con un teleschermo, piazzato
            dentro casa, che mi propina la defilippi, perchè
            il Ministero della Verità ha detto che dev'essere
            così, non è una buona premessa per un futuro
            libero, bensì, per iniziare a chiamare l'Europa
            "Oceania" (sebbene fosse, nel libro, chiamata
            Eurasia).
            Questo genere di modo di vivere, del cazzo,
            porterà solo a
            danni.Si, certo, in UK c'è la dittatura.
          • Anonimo scrive:
            Re: non male come cosa
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:




            Certo, e la marmotta incarta la cioccolata...


            Ma a chi volete che interessino i video con
            voi


            che vi scaccolate, i poliziotti hanno altro a

            cui


            pensare, se quei video durano una giornata in

            cui


            nessuno vi cachera è


            tanto



            Infatti,le informazioni sul quello che si fa in

            privato non interessano a nessuno,infatti tutti
            i

            problemi relativi alla privacy sempre più

            violata,ad enti privati che raccolgono dati nei

            modi più disparati(pagando anche molti soldi),al

            caso della telecom ecc.,sono tutti frutto di un

            piano degli alieni per distrarci e non
            permettere

            di accorgerci che ci stanno per

            invadere...

            Non mi risulta che la polizia rivenda dati
            sensibili a terzi, né che abbia voglia di farlo.a me risulta (vedi Espresso) che dati di ogni tipo relativi al traffico telefonico potevano essere comperati con un tariffario anche a buon mercato.fammi indovinare: la polizia dovrebbe anche implementare e gestire l'infrastruttura? se non lo fanno loro, dove sta la garanzia perché terzi non rivendano illegalmente tali dati?poi se volessimo fare anche i maliziosi potremmo interrogarci su come sistematicamente la stampa riesca a mettere le mani sulle intercettazioni...
          • Anonimo scrive:
            Re: non male come cosa
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            chi mi dice

            che i dati raccolti non vengano venduti a
            qualche

            multinazionale(sarebbe proprio la prima volta

            :$)e che vengano usate per catalogare le

            Certo, e la marmotta incarta la cioccolata...
            Ma a chi volete che interessino i video con voi
            che vi scaccolate, i poliziotti hanno altro a cui
            pensare, se quei video durano una giornata in cui
            nessuno vi cachera è
            tantoI poliziotti, IMHO, sono a corto d'idee per le loro barzellette. Devono ottenere altro materiale per tenere alto il loro orgoglio.
          • Anonimo scrive:
            Re: non male come cosa
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            chi mi dice

            che i dati raccolti non vengano venduti a
            qualche

            multinazionale(sarebbe proprio la prima volta

            :$)e che vengano usate per catalogare le

            Certo, e la marmotta incarta la cioccolata...No, la marmotta in***la te... (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: non male come cosa

            Sai com'è,ma spiandomi 24/7 puoi tranquillamente
            vedere qualcosa che riveli qualche dato
            sensibile(poniamo che io esca da un dibattito
            tenuto da un determinato politico...),e,di
            grazia,i miei dati sensibili gradirei che non
            andassero in giro a mia
            insaputa.
            Se poi tu sei così terrorizzato,chiedi di farti
            installare telecamere ovunque: tanto,visto quello
            che dici,non dovresti avere
            problemi.mi scuso, non sapevo che su 6 miliardi di persone tu fossi così importante da essere il bersaglio di ogni telecamera. Hai paura di essere visto uscire da un dibattito? Di cosa hai paura. Ti vergogni delle tue idee politiche?Ti vergogni che il mondo sappia cosa fai?Sei molto insicuro di te stesso e della vita, hai manie di persecuzione e focalizzi l'attenzione del mondo su di te. Il mondo non gira intorno a te, non gliene frega una cippa, l'unico motivo per piazzare quelle telecamere è che così si spende meno in polizia ed il politico di turno si becca l'elezione per aver ridotto la criminalità. Prendi e godi, stavolta è gratis
          • Anonimo scrive:
            Re: non male come cosa
            - Scritto da:
            mi scuso, non sapevo che su 6 miliardi dipersone
            tu fossi così importante da essere il bersaglio
            di ogni telecamera.Mi scuso io,non credevo di parlare con l'unica persona,su 6 miliardi,che non sapeva che,da sempre,ci sono persone che vivono raccogliendo tutti i dati possibili su più persone possibili(per i fini più disparati).
            Hai paura di essere visto uscire da un dibattito?
            Di cosa hai paura. Ti vergogni delle tue idee
            politiche?Neanche ci vado ai dibattiti(sai cos'è un esempio?),ma si dà il caso che quello sia un dato sensibile(sai cos'è? Dalla tua reazione non si direbbe),che non deve assolutamente girare libero per il mondo senza la tua autorizzazione e quella del Garante.Se al posto del dibattito politico ci mettiamo una persona che esce da un locale per omosessuali?Facciamo finta che l'omofobia non esista e non ci sia nessun problema a dichiararla apertamente?
            Ti vergogni che il mondo sappia cosa fai?
            Sei molto insicuro di te stesso e della vita, hai
            manie di persecuzione e focalizzi l'attenzione
            del mondo su di te. Il mondo non gira intorno a
            te, non gliene frega una cippa, l'unico motivo
            per piazzare quelle telecamere è che così si
            spende meno in polizia ed il politico di turno si
            becca l'elezione per aver ridotto la criminalità.
            Prendi e godi, stavolta è
            gratisGurda,grazie,ma lo psicologo da 4 soldi vallo a fare con altri,grazie,soprattutto visto che parli tu che vuoi controlli dappertutto per eliminare le tue paure.
          • Anonimo scrive:
            Re: non male come cosa

            Mi scuso io,non credevo di parlare con l'unica
            persona,su 6 miliardi,che non sapeva che,da
            sempre,ci sono persone che vivono raccogliendo
            tutti i dati possibili su più persone
            possibili(per i fini più
            disparati).per farti pubblicità? E che ti fanno, ti mettono i depliant nella buca delle lettere con i vibratori del sexy shop?
            Neanche ci vado ai dibattiti(sai cos'è un
            esempio?),ma si dà il caso che quello sia un dato
            sensibile(sai cos'è? Dalla tua reazione non si
            direbbe),che non deve assolutamente girare liberoproblema tuo, se hai bisogno di mascherare alla gente quello che fai vuol dire che non ne sei orgoglioso.
            per il mondo senza la tua autorizzazione e quella
            del
            Garante.
            Se al posto del dibattito politico ci mettiamo
            una persona che esce da un locale per
            omosessuali?e cosa c'è di male? Brutto esempio, bisognerebbe eliminare dal mondo questi pregiudizi.
            Facciamo finta che l'omofobia non esista e non ci
            sia nessun problema a dichiararla
            apertamente?per me non è un problema se mentre cammino con mia moglie vedo una coppia di uomini che si abbracciano. Come non mi darebbe problemi vedere una qualsiasi azione, finchè non danneggia qualcuno o qualcosa
            Gurda,grazie,ma lo psicologo da 4 soldi vallo a
            fare con altri,grazie,soprattutto visto che parli
            tu che vuoi controlli dappertutto per eliminare
            le tue
            paure.io ho paura di una coltellata, tu hai paura che il mondo sappia che cammini per strada. Ti pare normale?
          • Anonimo scrive:
            Re: non male come cosa
            - Scritto da:
            per farti pubblicità? E che ti fanno, ti mettono
            i depliant nella buca delle lettere con i
            vibratori del sexy shop?Per catalogare persone ritenute scomode,ad esempio?Non è che ci voglia molto a farlo: frequenti gruppi no-global?Attenzione,potresti essere un pericoloso anarchico,terrorista e chi più ne ha,più ne metta.Ripeto: un pò di lungimiranza? Eri assente il giorno in cui la distribuivano?Di esempi ce ne sono quanti ne vuoi.Mi sembra di sentire i discorsi dei nazisti sugli ebrei: "Non vi preoccupate,se non avete niente da nascondere,non c'è nulla di cui preoccuparsi".
            Brutto esempio, bisognerebbe eliminare dal mondo
            questi pregiudizi.Grazie per avermi dato ragione :DSe ci sono certi pregiudizi,è meglio che certi dati non girino.
            per me non è un problema se mentre cammino con
            mia moglie vedo una coppia di uomini che si
            abbracciano. Come non mi darebbe problemi vedere
            una qualsiasi azione, finchè non danneggia
            qualcuno o
            qualcosaComplimenti,hai afferrato al volo...Il problema nasce dal fatto che se certi dati arrivassero alle orecchie e agli occhi di qualcuno,certe persone potrebbero essere discriminate.Ma se a te non dà fastidio,è tutto a posto...
            io ho paura di una coltellata, tu hai paura che
            il mondo sappia che cammini per strada.

            Ti pare normale?Tu vuoi che tutti siano spiati perchè tu hai paura: ti sembra normale?
          • Anonimo scrive:
            Re: non male come cosa

            Per catalogare persone ritenute scomode,ad
            esempio?
            Non è che ci voglia molto a farlo: frequenti
            gruppi
            no-global?andare in giro a spaccare le auto? sono proprio queste le persone che andrebbero fermate
            Attenzione,potresti essere un pericoloso
            anarchico,terrorista e chi più ne ha,più ne
            metta.cioè, il terrorista vuole la privacy?
            Mi sembra di sentire i discorsi dei nazisti sugli
            ebrei: "Non vi preoccupate,se non avete niente da
            nascondere,non c'è nulla di cui
            preoccuparsi".cioè, gli ebrei hanno gli stessi diritti di un terrorista?
            Grazie per avermi dato ragione :D
            Se ci sono certi pregiudizi,è meglio che certi
            dati non
            girino.forse all'omosessuale potrebbe salvare la vita. Gli omosessuali vengono picchiati nei vicoli all'uscita dai locali. Toh, c'è la telecamera.
            Complimenti,hai afferrato al volo...
            Il problema nasce dal fatto che se certi dati
            arrivassero alle orecchie e agli occhi di
            qualcuno,certe persone potrebbero essere
            discriminate.allora è un problema di discrimazione raziale. Queste persone andrebbero in galera.
            Ma se a te non dà fastidio,è tutto a posto...non dovrebbero dare fastidio a nessuno
            Tu vuoi che tutti siano spiati perchè tu hai
            paura: ti sembra
            normale?direi di si e soprattutto di gente che la pensa come te ho paura
          • Anonimo scrive:
            Re: non male come cosa

            LOL,così è troppo facile: hai appena dimostrato
            cosa porta dare certe informazioni in mano a
            certi
            soggetti.
            Frequenti o sei un no-global? Allora sicuramente
            andrai in giro a spaccare le autodovrai prima farlo però. Hai il filmato, dimostrami che l'ho fatto? I filmati possono permettere anche di scagionare un individuo. Le telecamere hanno spesso smascherato i casi di abuso di potere da parte della polizia americana. Che fanno nascondono il video davanti al giudisce? Lo falsificano al computer?
            Ma LOL,in galera per discriminazione razziale?
            Cioè tu arresti i razzisti?si
            E con quale pretesto?
            Ma soprattutto come fai a sapere se qualcuno è
            razzista?i casi di discriminazione raziale sul lavoro capitano.
            E se chi ha pregiudizi è chi tira i fili?allora le telecamere sono inutili. Hitler ci è riuscito anche senza
          • Anonimo scrive:
            Re: non male come cosa
            Comunque,pazienza: a voi non crea problemi essere controllati,a me non piace l'idea,cercherei altri modi per arginare la criminalità(l'ho detto e lo ripeto: ho subito due tentativi di rapina,ad entrambi ho reagito,ma nel secondo credo di esserne uscito incolume solo grazie all'intervento di un signore che ha urlato dalla finestra che aveva chiamato la polizia).La situazione odierna non piace nemmeno a me,nè ho qualcosa da nascondere(non ho mai preso una multa,non sopporto le manifestazioni pubbliche usate come pretesto per fare "altro",l'unica volta che ho avuto a che fare con la polizia è stato quando ho prestato soccorso in un incidente),però,davvero,ritengo che quella presunta soluzione comporterebbe tanti rischi quanti sarebbero i presunti benefici.
          • Anonimo scrive:
            Re: non male come cosa

            andare in giro a spaccare le auto? sono proprio
            queste le persone che andrebbero
            fermate
            Infatti TUTTI (anche sul video) li hanno visti e NESSUNO li ha fermati!In compenso hanno massacrato quelli che le auto non le spaccavano!
            cioè, gli ebrei hanno gli stessi diritti di un
            terrorista?
            Sembrerà strano ma la risposta è OVVIAMENTE SI, la democrazia e la libertà si reggono sul principio della UGUALIANZA DEI DIRITTI per tutti ebrei santi poeti navigatori terroristi e toto reina compresi!Uguaglianza di diritti e doveri davanti agli altri e alla legge!TUTTI siamo ugualmente soggetti alla legge!LEGISLATORI COMPRESI!

            forse all'omosessuale potrebbe salvare la vita.
            Gli omosessuali vengono picchiati nei vicoli
            all'uscita dai locali. Toh, c'è la
            telecamera.Certo la telecamera arresta subito il violento!come no!... infatti succede così anche nelle banche! ... tutti i rapinatori vengono prontamente "fermati" dalle videocamere di sorveglianza!Ma un minimo di realismo mai?
            direi di si e soprattutto di gente che la pensa
            come te ho
            pauraCosì come io invece ho paura di quelli che "pensano" (si fa per dire) come te...Lo vedi che almeno su una cosa siamo daccordo?
          • Anonimo scrive:
            Re: non male come cosa

            io ho paura di una coltellata, tu hai paura che
            il mondo sappia che cammini per strada.

            Ti pare normale?Prima iniziano col mettere le telecamere per strada, poi, invece, ti convincono che è bene girarle anche dentro le case. Poi, ti dicono, visto gli omicidi famigliari comuni, che è bene (in chiaro concetto di PreCrime), infilarle anche dentro casa. Così, cazzo, se quella roba finirà in mano ai Voyeristi, tua moglie diverrà un fenomeno da baraccone, specie se è gnocca (e, a quanto pare, oggi giorno gli estetisti fanno miliardi).Ma guarda un pò, il passo è breve ah?
    • Anonimo scrive:
      Re: non male come cosa
      Concordo, ma se ti vogliono derubare lo fanno in un angolo nn coperto dalle videocamere e allora dopo a cosa sono servite?
      • Anonimo scrive:
        Re: non male come cosa
        - Scritto da:
        Concordo, ma se ti vogliono derubare lo fanno in
        un angolo nn coperto dalle videocamere e allora
        dopo a cosa sono
        servite?Che hai almeno una zona della città dove puoi girare senza rischiare di essere derubato picchiato stuprato dal primo che capita.
        • Anonimo scrive:
          Re: non male come cosa
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Concordo, ma se ti vogliono derubare lo fanno in

          un angolo nn coperto dalle videocamere e allora

          dopo a cosa sono

          servite?

          Che hai almeno una zona della città dove puoi
          girare senza rischiare di essere derubato
          picchiato stuprato dal primo che
          capita.Ok, faranno di peggio quando non ti guardano. Magari, dentro casa, oppure, oscuriranno le telecamere (come fanno a Treviso, per dirne una). Forse, sarebbe l'ideale iniziare a comprendere perchè la gente stupra, ammazza, dissangua, rapina ecc. IMHO, è l'unico modo per rimuovere, il male, dalla radice.
          • Anonimo scrive:
            Re: non male come cosa
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Concordo, ma se ti vogliono derubare lo fanno
            in


            un angolo nn coperto dalle videocamere e
            allora


            dopo a cosa sono


            servite?



            Che hai almeno una zona della città dove puoi

            girare senza rischiare di essere derubato

            picchiato stuprato dal primo che

            capita.

            Ok, faranno di peggio quando non ti guardano.Tesi tutta da dimostrare.
          • Anonimo scrive:
            Re: non male come cosa



            Che hai almeno una zona della città dove puoi


            girare senza rischiare di essere derubato


            picchiato stuprato dal primo che


            capita.



            Ok, faranno di peggio quando non ti guardano.


            Tesi tutta da dimostrare.
            Veramente la tesi che è tutta da dimostrare è che dove ci sono le telecamere tu sia tranquillo!Un esempio?a washington ci sono moltissime telecamere (N.B. popolazione = 572.059 più o meno come Bologna o una media città) ma ci sono anche oltre 400 omicidi l'anno!Le chiacchere sono chiacchere e i fatti sono fatti!
          • Anonimo scrive:
            Re: non male come cosa

            Forse, sarebbe l'ideale iniziare a comprendere
            perchè la gente stupra, ammazza, dissangua,
            rapina ecc. IMHO, è l'unico modo per rimuovere,
            il male, dalla
            radice.L'erba cattiva si estirpa, ergo, un colpo in testa e via, prima o poi finiranno no?
      • Anonimo scrive:
        Re: non male come cosa
        - Scritto da:
        Concordo, ma se ti vogliono derubare lo fanno in
        un angolo nn coperto dalle videocamere e allora
        dopo a cosa sono
        servite?se la telecamera non c'è come ti controllano scusa?non mi sembri intelligente.hai scoperto l'acqua calda. Tuttavia esiste una buona prassi. I figli non si mandano in strade isolate, meglio le strade principali con gente. Idem non si gira quando non c'è un'anima in una strada senza controllo. Fatti un giretto in un parco nomadi, significa che te la cerchi
    • Anonimo scrive:
      Re: non male come cosa
      - Scritto da:
      è vero, si perde un pò di privacy ma sparatorie a
      Napoli, stupri, rapimenti e furti non sono una
      bella cosa.

      Bisogna passarci per capirlo.
      Trovarsi con un coltello alla gola è una
      esperienza che ti fa mandare a quel paese la
      privacyper napoli la soluzione non sono le cam ma una testata tattica da pochi chilotoni
  • Anonimo scrive:
    2084
    Orwell aveva solo sbagliato secolol'anno sarà quello
    • Anonimo scrive:
      Re: 2084
      se non ci diamo una mossa sara' 2014, altro che 2084...
      • Anonimo scrive:
        Re: 2084
        guardate che nel 2012 il mondo finisce!
        • Anonimo scrive:
          Re: 2084
          - Scritto da:
          guardate che nel 2012 il mondo finisce!Seee seee... il mondo finisce venerdì, non ve lo dicono per non rovinarvi la sorpresa
          • Anonimo scrive:
            Re: 2084
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            guardate che nel 2012 il mondo finisce!

            Seee seee... il mondo finisce venerdì, non ve lo
            dicono per non rovinarvi la
            sorpresaquale venerdì? quello della settimana scorsa!?
          • Anonimo scrive:
            Re: 2084
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            guardate che nel 2012 il mondo finisce!

            Seee seee... il mondo finisce venerdì, non ve lo
            dicono per non rovinarvi la
            sorpresa...cambia qualcosa se ci infiliamo un sacchetto di carta in testa e ci sdraiamo per terra?ps:cit.
  • Anonimo scrive:
    Non ho parole
    CDO :|
    • Anonimo scrive:
      Re: Non ho parole
      - Scritto da:
      CDO :| mai trovato circondato da gente con coltello alla mano e nessuno nel raggio di 1000 metri a darti una mano? io non avrei il minimo problema, certo se dovessi passare col rosso o scippare una vecchiettà invocherei la privacy
      • Anonimo scrive:
        Re: Non ho parole
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        CDO :|
        mai trovato circondato da gente con coltello alla
        mano e nessuno nel raggio di 1000 metri a darti
        una mano?

        io non avrei il minimo problema, certo se dovessi
        passare col rosso o scippare una vecchiettà
        invocherei la
        privacyc'è un 18enne dietro ad un schermo che guarda con avidità mentre sto limonando la mia ragazza e dal microfono aperto escono tipici mugolii di chi si sta masturbando vigorosamentese a te non te frega un cazzo a me sta personalmente sulle palleperchè la mia vita deve diventare una merda perchè al mondo esiste gente come te che non ha la minima idea di tutte le libertà che si sta fottendo con le proprie mani al grido di sicurezza, terroristo, pedofilia e palle simili ?vattene su un'isola deserta circondato da filo spinato e guardie armatee vedi di rimanerciin tutti i sensi se possibile
        • Anonimo scrive:
          Re: Non ho parole
          ma cazzo, tu ti metti a limonare davanti a tutti, e poi ti lamenti che qualcuno ti guarda?ma c'è gente stranea in giro...
          • Anonimo scrive:
            Re: Non ho parole
            - Scritto da:
            ma cazzo, tu ti metti a limonare davanti a tutti,
            e poi ti lamenti che qualcuno ti
            guarda?

            ma c'è gente stranea in giro...A me è successo ed il coglione s'è pure lamentato, perchè lui doveva fare il figo con la ragazza. Certo che di adolescenti coglioni, in giro, ce ne sono a bizzeffe. Che razza di gioventù pirla gazzuh.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non ho parole
            - Scritto da:
            ti metti a limonare davanti a tutti,Non ha detto "davanti a tutti". Probabilmenteè in un posto dove SENZA TELECAMERE normalmenteci sarebbe stata intimità.
            e poi ti lamenti che qualcuno ti
            guarda?Qualcuno nascosto nell'ombra, come un maniaco- ma protetto dalla legge. Bello eh?
        • Anonimo scrive:
          Re: Non ho parole
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          CDO :|

          mai trovato circondato da gente con coltello
          alla

          mano e nessuno nel raggio di 1000 metri a darti

          una mano?



          io non avrei il minimo problema, certo se
          dovessi

          passare col rosso o scippare una vecchiettà

          invocherei la

          privacy

          c'è un 18enne dietro ad un schermo che guarda con
          avidità mentre sto limonando la mia ragazza e dal
          microfono aperto escono tipici mugolii di chi si
          sta masturbando
          vigorosamente
          Perché non trombi pure in mezzo alla piazza e poi ti lamenti se la gente ti guarda?
        • Anonimo scrive:
          Re: Non ho parole

          c'è un 18enne dietro ad un schermo che guarda con
          avidità mentre sto limonando la mia ragazza e dal
          microfono aperto escono tipici mugolii di chi si
          sta masturbando
          vigorosamente

          se a te non te frega un cazzo
          a me sta personalmente sulle palle

          perchè la mia vita deve diventare una merda
          perchè al mondo esiste gente come te che non ha
          la minima idea di tutte le libertà che si sta
          fottendo con le proprie mani al grido di
          sicurezza, terroristo, pedofilia e palle simili
          ?

          vattene su un'isola deserta circondato da filo
          spinato e guardie
          armate
          e vedi di rimanerci
          in tutti i sensi se possibileti vergogni di baciare la tua ragazza davanti alla folla? Non credo? Ti vergogni di trombartela in strada? Fai bene, è reato
        • Anonimo scrive:
          Re: Non ho parole
          /me rotolacmq hai ragione se io fossi circondato da loschi col coltello l'ultimo pensiero che mi passerebbe alla testa e che qualcuno si sta godendo lo spettacolo da una poltrona dietro lo schermo -_-
          • Anonimo scrive:
            Re: Non ho parole
            - Scritto da:
            /me rotola
            cmq hai ragione se io fossi circondato da loschi
            col coltello l'ultimo pensiero che mi passerebbe
            alla testa e che qualcuno si sta godendo lo
            spettacolo da una poltrona dietro lo schermo
            -_-Impennata nel mercato degli Snuff film dopo la decisione britannica di aumentare il numero di telecamere in città. News at 11.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non ho parole
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        CDO :|
        mai trovato circondato da gente con coltello alla
        mano e nessuno nel raggio di 1000 metri a darti
        una mano?

        io non avrei il minimo problema, certo se dovessi
        passare col rosso o scippare una vecchiettà
        invocherei la
        privacyil problema non e' tanto quello di passare col rosso o la bici in controsenso. sono i bambinelli selvatici, che secondo me, come per altre cose, faranno a gara a chi ne fa di peggio. in piu' vengono anche annunciati all' altoparlante e diventera' cool.anche se poi li beccano non gli possono fare niente e sono fuori subito. se insieme agli annunci ci mettevano anche due buoni omaggio x un calcio nel collo ai criminali forse sarebbe piu' effettivo
      • Anonimo scrive:
        Re: Non ho parole
        - Scritto da:
        mai trovato circondato da gente con coltello alla
        mano e nessuno nel raggio di 1000 metri a darti
        una mano?E la presenza della telecamera in che modo pensi ti aiuterà?Registreranno in diretta la fine che farai?Bella soddisfazione, nevvero... :|
Chiudi i commenti