VMware acquista Nicira

L'azienda nota nel settore delle virtualizazioni estende così la sua offerta di networking e servizi cloud. Per qualcuno è un vero affare
L'azienda nota nel settore delle virtualizazioni estende così la sua offerta di networking e servizi cloud. Per qualcuno è un vero affare

VMware ha annunciato l’ acquisto per 1,26 miliardi di dollari di Nicira , azienda che ha sviluppato un sistema di virtualizzazione per il networking.

L’acquisto dell’azienda del Software-Defined Networking (SDN), che si definisce leader nella virtualizzazione network open source, si aggiunge a quello di DynamicOps che offre invece servizi cloud: con entrambi VMware vuole appunto estendere la sua offerta di servizi di virtualizzazione e cloud .

La tecnologia di Nicira, in particolare, potrebbe servire a VMware per sostituire la deludente collaborazione finora avuta con Cisco per quanto riguarda i servizi di network, che sembra non essere riuscita ad offrire ai clienti soluzioni all’altezza. WMware ha riferito che continuerà comunque a mantenere “strette relazioni con Cisco”.

L’acquisizione, allo stesso modo, gli permetterà di ottenere le conoscenze per un sistema basato su protocolli aperti come Open Flow .

VMware ha annunciato l’acquisto insieme ai risultati finanziari del secondo trimestre 2012 : un crescita del 22 per cento rispetto allo stesso periodo del 2011, fino a racimolare 1,12 miliardi di dollari di ricavi.

Il Chief Technology Officer e cofondatore di Nicira Martin Casado parla della sua cretura come “della strategia di contorno per legare insieme” tutte le diverse offerte di cloud e di virtualizzazioni, che hanno bisogno di tecnologie eterogenee per offrire la massima sinergia.

Nicira ha chiuso il 2011 con un fatturato di 4 miliardi di dollari: la sua idea di virtualizzazione di network e le sue perfomance avevano già attirato l’attenzione del venture capitalist Marc Andreessen e del socio Ben Horowitz nel 2009. Con l’acqusizione da parte di WMware il loro fondo Andressen Horowitz , già distintosi per oculate operazioni di finanziamento di promettenti startup, ha già garantito un introito pari al doppio del loro investimento iniziale.

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti