VoIP per PMI e Skypers da TX Italia

L'azienda spinge sui servizi e i prodotti legati al soft-VoIP di Skype

Milano – Sono due le proposte lanciate da TX Italia per il sempre più affollato mondo della comunicazione su Internet: lo Small Business Pack (per le Piccole e Medie Imprese) e un Dual Phone. Entrambe sono legate alla celeberrima soluzione soft-VoIP Skype .

Il pacchetto Small Business Pack include il già noto software Skype in versione Business , proposto anche al mercato dei reseller: 10 Voucher Skype Pro della durata di 5 mesi ciascuno, del valore complessivo di 100 euro, e 50 euro di credito Skype, per chiamare i telefoni tradizionali.

“Il valore complessivo del pacchetto – dichiara TX Italia – è di 150 euro + Iva, ma acquistandolo sul sito di TX Italia e nel negozio online di Skype , il pacchetto è disponibile in bundle a soli 99 euro + Iva”.

La soluzione Skype per Business può essere installata contemporaneamente su più computer, utilizzando il Windows Installer Package (conosciuto come MSI, incluso nel pacchetto) che permette, inoltre, agli amministratori di rete, un maggior controllo sul funzionamento di Skype nella rete aziendale.

Un pannello di controllo online consente alle aziende di ripartire il credito Skype sui propri dipendenti, rendendo ancora più efficienti ed economiche le chiamate Skype ai numeri fissi e ai cellulari, avendo un controllo diretto delle spese sostenute.

L’apparecchio, invece, si chiama Xtender Dual Phone Pro ed è un cordless che, come dichiara TX Italia, “consente di chiamare senza utilizzare il PC”. “Una speciale versione di Skype è gia installata sul dispositivo – spiega l’azienda – tutto quello che necessita è una connessione di rete” (possibilmente broad band, ndr).

Come per altri telefoni analoghi, le chiamate con gli utenti Skype non prevedono costi aggiuntivi ed è possibile utilizzare le tariffe SkypeOut per chiamare i cellulari o i numeri di rete fissa.

Xtender Dual Phone Pro permette di creare configurazioni e profili personalizzati e consente, con due ricevitori, di chiamare simultaneamente verso Skype e verso la linea tradizionale, essendo in grado di supportare fino a 4 ricevitori per stazione base e fino a 4 stazioni base per ricevitore. È utilizzabile anche per conference call miste, con utenti Skype e utenti che utilizzano la linea tradizionale contemporaneamente.

Dotato di un display LCD a colori da 1,5 pollici a 65mila colori e risoluzione da 128X128 Pixel, ha un raggio d’azione che può arrivare fino a 50 metri in interno e 300 metri all’esterno. Nella confezione, insieme al cordless, sono inclusi 60 minuti di credito SkypeOut per chiamare gratis con Skype.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Andrea scrive:
    Svarioni
    Per chi ancora non lo ha visto andate su Roma in vista 3D, e controllate dove hanno piazzato l'altare della patria...Stavo controllando la basilica di S. Pietro (peraltro fuori misura) quando ho visto questa perla...Saluti
  • Michele scrive:
    Satelliti Spia
    Microsoft secondo me ha in concessione satelliti spia USA in grado di arrivare a tale risoluzione, niente aeroplanini, vi rendete conto quanto costerebbe girare palmo palmo una nazione?
  • zoomx scrive:
    Origine di alcune foto
    In Google Earth le foto hanno origine satellitare (ma sono state aggiunte delle scansioni di foto aeree ad es. in Germania) e non c'e' alcuna censura. In Live search ci sono le immagini satellitari ma oltre un certo livello si passa alle ortofoto (foto aeree rettificate) fatte dalle varie regioni e queste si che sono censurate, perche' realizzate in Italia. Se andate sul Portale Cartografico Nazionale trovate le stesse foto. Le foto a volo d'uccello sono chiaramente realizzate da aereo ma non riesco a spiegarmi come abbiano fatto per le installazioni militari.
  • sterlina scrive:
    hahaha!! grande V****S
    lo sapevo che avresti scritto, ora si tratta di spargere la voce in giro!!|ster|ps: ma perché il nome "censurato"?
  • Giuseppe scrive:
    Le immagini sono sempre vecchie
    e in ambito militare, di immagini vecchie non te ne fai nulla.
  • asd scrive:
    come le hanno realizzate?
    ma le immagini "a volo d'uccello" come sono state realizzate? sempre da satellite?
    • Jungleseven scrive:
      Re: come le hanno realizzate?
      In teoria "aerofotogrammetrie", in pratica aerei a bassa quota dotati di strumenti idonei......mica per niente entrambi hanno comprato società che svolazzano qua e là a fotografare.Anche se, di solito, gli aerei privati non potrebbero sorvolare le zone militari.
  • Pepito Sbazzeguti scrive:
    Non solo le basi militari
    Ci sono altre stranezze ... Per esempio Ferrara su Google Map. Il centro e la zona immediatamente limitrofa hanno una scarsissima risoluzione, mentre le campagne intorno si vedono perfettamente.Chissa' perchè ? Dopotutto Ferrara è una bella città piena di storia e architettura.
  • .::UnO::. scrive:
    La cosa sorprendente è la qualità!
    Uao! Ma avete visto quanto è possibile ingrandire e la qualità delle immagini?!
  • Dagda scrive:
    Su Google vedi le Frecce Tricolori!
    digitate come criterio di ricerca su Google Maps "rivolto, ud", e vedete la pista dell'aeroporto, nonchè le mitiche Frecce Tricolori schierate!
  • Rick scrive:
    Non ci posso credere...
    Io lavoro a Chivasso (Torino), nel Polo Industriale che si è installato nella zona un tempo occupata dalla Lancia.Hanno cancellato l'intera Fabbrica! Al suo posto campi coltivati a non finire.http://tinyurl.com/2r4ex3Le basi militari sì, le fabbriche no... Mi vien da ridere... :)Oltretutto, le foto sono comunque vecchiotte, non aggiornate ai lavori per la TAV Torino-Novara... (e chi è passato negli scorsi mesi da queste parti, ha presente i disagi degli sbancamenti e restringimenti stradali).
  • Jungleseven scrive:
    Ma guarda un po'.....
    http://www.piforum.it/b.aspx?i=2017662
  • ItalianoMal contento scrive:
    Ma cosa se ne fanno?!?
    Ma andiamo....figurati se i terroristi devono usare maps.live per vedere le basi in italia....ahhaa e poi...chissà che "basi" strategiche....ahaha. Vista la nostra situazione economica/finanziaria grazie ai nostri governi al massimo troverrano 2/3 fionde!
    • ttt scrive:
      Re: Ma cosa se ne fanno?!?
      - Scritto da: ItalianoMal contento
      Ma andiamo....figurati se i terroristi devono
      usare maps.live per vedere le basi in
      italia....ahhaa e poi...chissà che "basi"
      strategiche....ahaha. Vista la nostra situazione
      economica/finanziaria grazie ai nostri governi al
      massimo troverrano 2/3
      fionde!Quoto pienamente: credo che per studiare come provocare una strage terroristica sia molto più efficace osservare foto dall'alto di impianti chimici o semplicemente farsi un giro nella metropolitana.
  • ICS scrive:
    Non solo!!
    http://punto-informatico.it/p.aspx?i=1250927Una situazione scandalosa?
  • AlbeX scrive:
    Tutto ciò ha un nome....
    MICROSOFT.Ora, cioè non ora perchè non esistono piu ma qualche anno fa... i ragazzini( si quando lo ero io) non dicevano "prendo il riproduttore portatile di cassette" ma "prendo il walkman" sostituendo un marchio di fabbrica a un concetto...Forse tra qualche anno noi programmatori non diremo piu "accidenti ho fatto un software pieno di bug" ma diremo "accidento ho fatto un Microsoft"
  • non registrato scrive:
    ad Aviano non vedo niente.
    non mi pare che si veda tutto dappertuttoad aviano non vedo niente
  • anonimo01 scrive:
    No dal molin
    fino a qualche tempo fa però la base miltitare di Vicenza era censurata con dei bei campi arati...ed ora? nessuno sa se siamo ancora in quella situazione?(OT: funx'ul anche al capcha per i registrati! :@ )
  • Enzo scrive:
    Confermo
    Ho provato a visualizzare l'aeroporto militare di Grazzanise (Caserta) e anche lì accade altrettanto: oltre un certo livello di zoom le strutture militari spariscono, ma con la differenza che il copia/incolla di immagini è tanto ben curato da essere assolutamente impercettibile (tant'è che ero convinto che le foto più dettagliate fossero state scattate molti anni fa, prima della costruzione dell'aeroporto!)
  • Roberto scrive:
    Microsoft aiuta i terroristi
    Come da subject.Cosa dirà adesso il governo USA con Microsoft che da mappe dettagliate per possibili attentati? :-)Il governo italiano non dirà nulla, loro usano Microsoft. Anzi la prossima volta si metteranno tutti i battaglioni in fila in posa col saluto per la foto.
  • Solero scrive:
    Vergonati è vecchissima!
    La notizia è di 2 anni fa!il primo a proporla fu Ronchi sul suo Blog!http://www.alessandroronchi.net/2005/06/22/google-maps-e-illegale/
    • non registrato scrive:
      Re: Vergonati è vecchissima!
      - Scritto da: Solero
      La notizia è di 2 anni fa!
      il primo a proporla fu Ronchi sul suo Blog!
      http://www.alessandroronchi.net/2005/06/22/google-vergognati tu a dire a qualcuno di vergognarsi per qualcosa di cui non c'è da provare vergogna.avete sfracellato il cazzo con questa faccenda della notizia "vecchia".io non lo sapevo e mi interessava.
    • Crawler scrive:
      Re: Vergonati è vecchissima!
      Io non la sapevo e poi se sta li' da due anni è ancora piu' clamorosa. Spero che pi non ti ascolti e continui a riportare lettere così.
    • blood scrive:
      Re: Vergonati è vecchissima!
      - Scritto da: Solero
      La notizia è di 2 anni fa!
      il primo a proporla fu Ronchi sul suo Blog!
      http://www.alessandroronchi.net/2005/06/22/google-vergognati tu ad avere un atteggiamento così cafonepoi non vedo di cosa debba vergognarsi? di fare informazione? a maggior ragione se la notizia è vecchia e la questione non è ancora "risolta" (se fossse possibile poi chiamare soluzione la skifosa censura) di cosa si dovrebbe mai vergognare?torna nella stalla troll.
  • Anonymous scrive:
    Su Google c'è tutto
    Su google maps non viene oscurato un bel niente, si vedono tranquillamente pratica di mare e tutte le altre...
    • anonimo scrive:
      Re: Su Google c'è tutto
      - Scritto da: Anonymous
      Su google maps non viene oscurato un bel niente,
      si vedono tranquillamente pratica di mare e tutte
      le
      altre...esatto.. l'aeroporto militare di istrana ad esempio..http://maps.live.com/default.aspx?v=2&cp=45.684417~12.084961&style=a&lvl=13&tilt=-90&dir=0&alt=-1000&scene=12157470&encType=1qui zoomando si nota lo stesso "bug" dell'articolo..http://maps.google.com/maps?f=q&hl=it&q=istrana&sll=37.0625,-95.677068&sspn=28.058077,59.765625&ie=UTF8&t=k&om=1&ll=45.686336,12.085519&spn=0.012052,0.029182&z=15&iwloc=addrsu google invece si vede chiaramente anche qualche aereo
    • fortuna scrive:
      Re: Su Google c'è tutto
      beh ma nin e' meglio cosi'?
    • Potere scrive:
      Re: Su Google c'è tutto
      - Scritto da: Anonymous
      Su google maps non viene oscurato un bel niente,
      si vedono tranquillamente pratica di mare e tutte
      le
      altre...Che sia subito interessato il Ministero degli Interni e quello della Difesa! E' uno scandalo che deve finire!
  • simone scrive:
    sottomarini a la spezia
    http://maps.live.com/default.aspx?v=2&cp=rbg1zbhtjj0h&style=o&lvl=2&tilt=-90&dir=0&alt=-1000&scene=12157470&encType=1
  • codroipo scrive:
    E' OLD
    prima avete parlato della de gennaro, adesso fate un articolo fotocopia su pratica di mare? :-o
  • Teldon scrive:
    sempre CENSURA, non se ne puo' piu'
    le foto aeree o a terra di basi militari e similia dovrebbero essere LIBERE.tanto attentatori e deficienti di varia natura possono benissimo procurarsele facilemente, perche' impedire alle persone oneste di conoscere la verita'???le navi a Spezia o gli aerei in ogni dove, cos'e': PROVANO VERGOGNA?Mettete le mutande alle vostre macchine da guerra, come ai santi nei dipinti e lasciate che il volgo le guardi...
    • Imenottero scrive:
      Re: sempre CENSURA, non se ne puo' piu'
      - Scritto da: Teldon
      le foto aeree o a terra di basi militari e
      similia dovrebbero essere
      LIBERE.Vero, anche i piani di guerra e i progetti di sbarco ed attacco, tutto dovrebbe essere pubblicato su internet in anticipo e commentato nei forum assieme agli avversari e ai perdigiorno. Cosi' finalmente le spie potrebbero stare un po' a casa con i figli.
      tanto attentatori e deficienti di varia natura
      possono benissimo procurarsele facilemente,Ovvio, volano, e' noto infatti che attentatori e deficienti sono pennuti.
      perche' impedire alle persone oneste di conoscere
      la verita'???Tra gli onesti ci sono anche i disonesti, e quando c'e' in ballo la sicurezza e la sovranita' e gli esiti di una guerra, anche gli onesti devono essere autorizzati. Non mi dirai che fai entrare in casa tua chiunque perche' onesto fino a prova contraria, la porta di casa la chiudi anche tu, e non per questo sei prevenuto su tutti. Comunque se ci tieni a sapere, cittadini italiani possono entrare nell'esercito e anche diventare artigliere o generale e conoscere tutto.
      le navi a Spezia o gli aerei in ogni dove,
      cos'e': PROVANO VERGOGNA?Non direi, sono tutti veicoli presenti nei bilanci, c'e' un mucchio di gente che ci lavora sopra e attorno e ci sono perfino riviste del settore con foto e storia dei veicoli.Evidentemente fai confusione tra una foto aerea di un luogo - con tutto quello che puo' dire su di te - e il celare un veicolo.Evidentemente fai confusione tra vergogna e riservatezza.
    • Gold scrive:
      Re: sempre CENSURA, non se ne puo' piu'
      Ti quoto completamente!!!! Lasciar vedere perchè la gente veda dentro e fuori di se
    • defox scrive:
      Re: sempre CENSURA, non se ne puo' piu'
      - Scritto da: Teldon
      le foto aeree o a terra di basi militari e
      similia dovrebbero essere
      LIBERE.sei ancora un bimbo ingenuo, cresci
Chiudi i commenti