Webnoize sospende le operazioni

L'osservatorio sul file-sharing deve riassestare i propri conti


Web – Riemergerà forse nel 2002 il sito e l’attività di misurazione di Webnoize, osservatorio divenuto celebre grazie alle statistiche fondate sui numeri prodotti dai sistemi di file-sharing, Napster in testa.

Una nota sul sito dell’azienda è apparsa in queste ora una nota in cui si spiega l’avvio di una ristrutturazione e la cessazione, per il momento, della pubblicazione di informazioni “sull’industria dell’intrattenimento”.

Il sito di Webnoize è disponibile qui .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti