Windows Desktop Search per il business

Microsoft rilancia con una nuova applicazione che permetterà - sostiene - di effettuare ricerche più veloci all'interno degli hard drive; un antipasto prima della soluzione integrata su Vista
Microsoft rilancia con una nuova applicazione che permetterà - sostiene - di effettuare ricerche più veloci all'interno degli hard drive; un antipasto prima della soluzione integrata su Vista


Seattle (USA) – Microsoft ha presentato una nuova applicazione business che secondo il big di Redmond permette di effettuare più velocemente le ricerche dei documenti presenti su PC con sistema operativo Windows. La funzione “cerca” è già presente sulle versioni consumer, ma questa nuova soluzione si propone come uno strumento più potente e veloce. D’ora in poi, a detta dei tecnici Microsoft, l’individuazione di ogni tipo di file archiviato sull’hard disk sarà questione di pochi secondi.

Per ora il software sarà disponibile solo in versione business e permetterà non solo una contemporanea istallazione su più PC, ma anche il setting con restrizioni. Microsoft ha confermato che potrà convivere tranquillamente con gli altri prodotti dei competitor, integrandosi facilmente nei corporate network.

Yahoo e Google hanno già reso disponibili delle soluzioni simili in ambito consumer, dimostrando che le operazioni di ricerca possono essere rapide ed intuitive. I due desktop search – gratuiti – sono sbarcati sul mercato all’inizio del 2005: Yahoo Desktop Search a gennaio; Google Desktop a marzo.

Microsoft in un certo senso con la sua nuova applicazione darà un assaggio delle tecnologie contenute in Windows Vista che, almeno secondo le dichiarazioni degli sviluppatori, dovrebbe integrare un sistema di ricerca più evoluto di quello attuale. Bisognerà aspettare quindi il prossimo anno per saggiarne le potenzialità. Per il nuovo file system WinFS , che secondo l’azienda permetterà una migliore organizzazione dei contenuti da archiviare, invece, bisognerà attendere probabilmente il primo service pack per Vista, programmato per il 2007, insieme al lancio di Windows Longhorn Server .

Oltre che nella piattaforma Vista il sistema avanzato di ricerca sarà disponibile su Microsoft Windows Live, piattaforma online di mail management e altri servizi che sarà presentata nel 2006.

Dario d’Elia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

15 11 2005
Link copiato negli appunti