Windows N potrebbe saltare

Una portavoce della Commissione Europea fa capire che l'intesa con Microsoft non è ancora definitiva e non è detto, quindi, che il nuovo nome del Windows senza Media Player sia confermato


Roma – Arriva come una doccia fredda una laconica dichiarazione di un portavoce della Commissione Europea in merito all’accordo che quest’ultima avrebbe raggiunto con Microsoft per la denominazione ufficiale del nuovo Windows, privato del Media Player .

“L’analisi del test di mercato – ha affermato la portavoce – non è ancora completata, non posso entrare nei dettagli”.

La sintetica dichiarazione non sembra affossare definitivamente l’intesa ma certo questa appare assai meno sicura di quanto si era pensato nei giorni scorsi. Come si ricorderà, l’ipotesi è quella di denominare “Windows XP Home Edition N” la versione di Windows imposta a Microsoft dopoché la Commissione aveva già rigettato una serie di altri nomi, tra i quali “Windows Reduced Media Edition”.

L’intera questione è sul tappeto in seguito all’esito del procedimento antitrust portato avanti dalla Commissione nei riguardi di Microsoft e ai “rimedi” che si sono voluti imporre per garantire l’effettiva concorrenza nel mercato del software. Tra questi rimedi, oltre ad una sostanziosa multa, anche la commercializzazione appunto di un Windows “N”, “ridotto” o “quant’altro”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Solaris 10
    Se sono veri i dati sul download di Solaris 10...sono sorpreso non pensavo che riscuotesse ancora tutto questo interesse.Non conosco Solaris e quindi non so giudicare ma evidentemente c'è bisogno di alternative come il pane :)
    • awerellwv scrive:
      Re: Solaris 10
      - Scritto da: Anonimo
      Se sono veri i dati sul download di Solaris 10...

      sono sorpreso non pensavo che riscuotesse ancora
      tutto questo interesse.

      Non conosco Solaris e quindi non so giudicare ma
      evidentemente c'è bisogno di alternative come il
      pane :)Al Cebit sono passato per lo stand Sun e mi hanno regalaro il dvd di Solaris 10 completo e compatibile per x86 e x86-64... anzi a dire il vero di dvd me ne hanno dati 2 il secondo era per le architetture sparc... ancora non l'ho provato (devo fare qualche backup prima) pero' l'ho visto girare e promette bene...
  • Anonimo scrive:
    gli svantaggi di java
    java è un linguaggio tuttosommato interessantepurtroppo però pecca di alcuni difetti alquanto fastidiosi.prima di passare ai difetti voglio comunque menzionarealcune features veramente eccezionali,mi riferiscoalle Collections le classi I/O nio, il threading (decisamente meglio dei Monitor in .NET ) e la vm 1.5 con i generics.i punti che non mi sono mai piaciuti,sono essenzialmentetutto J2ee jsp/servlet l'odioso sistema dei package per il quale sei costretto a creare tutte quelle directory ramificate e per finire il CLASSPATH (quanto gli costavaa sun a produrre un sistema simile al GAC di .NET ? )ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: gli svantaggi di java
      - Scritto da: Anonimo
      prima di passare ai difetti voglio comunque
      menzionare
      alcune features veramente eccezionali,mi riferisco
      alle Collections le classi I/O Collections e classi I/O sono presenti anche nel C#. A cosa ti riferisci?
      , il threading
      (decisamente meglio dei Monitor in .NET ) Veramente c# ha una gestione del multithreading molto piu' completa di Java. Forse non sai che i Monitor sono solo una delle varie possibilità (l'equivalente di quello che fa Java è la keyword lock()). Leggi qui per ulteriori info:http://www.ondotnet.com/pub/a/dotnet/2001/08/06/csharp.html?page=4
      e la vm
      1.5 con i generics. I generics in c# 2.0 saranno decisamente migliori (piu' veloci perchè non richiedono casting, instanziati in runtime, reali e non semplicemente una sostituzione di tutto in object, etc.). Leggi qui: http://www.artima.com/intv/generics2.html
  • Anonimo scrive:
    E' una mossa dovuta alla paura di Indigo
    Secondo me Indigo gli ha fatto talmente paura,che sono stati costretti a spingere di piu' laloro piattaforma.D'altronde Sun è finita se non riesce a tirare fuorientro breve qualcosa di comparabile allasemplicità d'uso di questo "Hello World" in Indigo:http://staff.newtelligence.net/clemensv/PermaLink.aspx?guid=d678ab54-9d39-4fc9-82c0-4e03382d457f
  • Anonimo scrive:
    Write-once-run-anywhere.
    Write-once-run-anywhere. Ha. Hahahahaha. We are only testing on four platforms right now, and not a single pair has the exact same quirks. All the commercial games are tweaked and compiled individually for each (often 100+) platform. Portability is not a justification for the awful performance.John Carmackhttp://www.armadilloaerospace.com/n.x/johnc/Recent%20Updates
    • TPK scrive:
      Re: Write-once-run-anywhere.
      - Scritto da: Anonimo
      Write-once-run-anywhere. Ha. Hahahahaha. We are
      only testing on four platforms right now, and not
      a single pair has the exact same quirks. All the
      commercial games are tweaked and compiled
      individually for each (often 100+) platform.
      Portability is not a justification for the awful
      performance.
      John Carmack

      http://www.armadilloaerospace.com/n.x/johnc/RecentParli di quello stesso Carmack che per risparmiare non ha messo l'illuminazione in Doom III ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Write-once-run-anywhere.
        - Scritto da: TPK

        - Scritto da: Anonimo

        Write-once-run-anywhere. Ha. Hahahahaha. We are

        only testing on four platforms right now, and
        not

        a single pair has the exact same quirks. All the

        commercial games are tweaked and compiled

        individually for each (often 100+) platform.

        Portability is not a justification for the awful

        performance.

        John Carmack




        http://www.armadilloaerospace.com/n.x/johnc/Recent

        Parli di quello stesso Carmack che per
        risparmiare non ha messo l'illuminazione in Doom
        III ?global illumination? radiosity in real time?
    • Giambo scrive:
      Re: Write-once-run-anywhere.
      - Scritto da: AnonimoPoi mi spieghi cosa c'entra con Java Enterprise System ...Gia' che ci sei, inserisci anche una notizia sulla piu' grande isola dell'Indonesia, una notizia sulla cittadina nel Sud Dakota e sul gioco da tavolo :)
      • FDG scrive:
        Re: Write-once-run-anywhere.
        - Scritto da: Giambo
        Poi mi spieghi cosa c'entra con Java Enterprise
        System ...Infatti. E poi, dal JRE standard in su non mi pare ci siano tutti questi problemi di portatilità.
        • Anonimo scrive:
          Re: Write-once-run-anywhere.
          - Scritto da: FDG
          - Scritto da: Giambo


          Poi mi spieghi cosa c'entra con Java Enterprise

          System ...

          Infatti. E poi, dal JRE standard in su non mi
          pare ci siano tutti questi problemi di
          portatilità.Chiedi a lui http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=904419&tid=904419&p=1
          • Anonimo scrive:
            Re: Write-once-run-anywhere.
            - Scritto da: Anonimo
            Chiedi a lui
            http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=9044Infatti. Lui parl adi JRE non standard. bah. MA leggere quello che si dice/posta proprio no, eh?
    • Anonimo scrive:
      Re: Write-once-run-anywhere.
      Scherzi? La citazione del millennio di Carmack è unaltra ed è già un classico..."There is something deeply wrong when text editing on a 3.6 ghz processor is anything but instantaneous." - John Carmack about NetBeanshttp://www.armadilloaerospace.com/n.x/johnc/Recent%20Updates
      • Anonimo scrive:
        OTTIMA X LE VIRGOLETTE
        - Scritto da: Anonimo

        Scherzi? La citazione del millennio di Carmack è
        un
        altra ed è già un classico...

        "There is something deeply wrong when text editing
        on a 3.6 ghz processor is anything but
        instantaneous."
        - John Carmack about
        NetBeans

        http://www.armadilloaerospace.com/n.x/johnc/Recent
  • Anonimo scrive:
    Io spero che java muoia
    insieme alla Sun.Che mi serve un sistema che ha come vantaggio la portabilità (ma dove poi? magari fosse così... quando si fa la prova pratica su diverse piattaforme c'è sempre la sorpresina) e fa sembrare la macchina come un computer del 1945?
    • TADsince1995 scrive:
      Re: Io spero che java muoia
      - Scritto da: Anonimo
      insieme alla Sun.

      Che mi serve un sistema che ha come vantaggio la
      portabilità (ma dove poi? magari fosse così...
      quando si fa la prova pratica su diverse
      piattaforme c'è sempre la sorpresina) e fa
      sembrare la macchina come un computer del 1945?Sempre meglio di un linguaggio che gira su una e una sola piattaforma... Superfluo fare nomi ovviamente. E' vero, Java non sarà il massimo delle performance, ma a livello di qualità del linguaggio è quanto di più geniale, versatile e completo esista sul mercato. Io ne sono rimasto impressionato.TADT
      • Anonimo scrive:
        Re: Io spero che java muoia
        - Scritto da: TADsince1995
        completo esista sul mercato. Io ne sono rimasto
        impressionato.

        TADTti ha impressionato la lentezza o il fatto che si pianti ?
        • TPK scrive:
          Re: Io spero che java muoia
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: TADsince1995


          completo esista sul mercato. Io ne sono rimasto

          impressionato.



          TADT

          ti ha impressionato la lentezza o il fatto che si
          pianti ?Mi sembrava si stesse parlando di Java, non di Windows!
          • TADsince1995 scrive:
            Re: Io spero che java muoia

            Mi sembrava si stesse parlando di Java, non di
            Windows!Infatti!TAD
          • riddler scrive:
            Re: Io spero che java muoia
            Java funziona alla grande, e' solo che non ti permette di scrivere codice ignobile come invece accade anche troppo spesso con altri linguaggi compilati in codice nativo.Dover scrivere codice un po' piu' ottimizzato non mi sembra sbagliato, a priori.
          • Anonimo scrive:
            Re: Io spero che java muoia
            Raga io spero tanto che questo sistema cresca,A parer mio è veramente fenomenale mi ci son trovato alla grande
          • Anonimo scrive:
            Re: Io spero che java muoia
            - Scritto da: Anonimo
            Raga io spero tanto che questo sistema cresca,
            A parer mio è veramente fenomenale mi ci son
            trovato alla grandeWow raga dammi un cinque YO! Bella lì! (ma come scrivete???)
        • FDG scrive:
          Re: Io spero che java muoia
          - Scritto da: Anonimo
          ti ha impressionato la lentezza o il fatto che si
          pianti ?Ecco un lamer che parla di cose che non conosce.
          • Anonimo scrive:
            Re: Io spero che java muoia
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: Anonimo
            Ecco un lamer che parla di cose che non conosce..NET ecma standard java proprietariovm .NET performantevm JAVA indecente pero in compenso gli sboronidi java ti fanno vedere i loro benchmark su floating point e integer un benckmark sulle collections è il 130% piulento di una collection STL per la cronaca .NET performa il 40% in piu di javaospita i linguaggi dinamici e static type (Ironpython boo ecc) ha un framework molto meglio di quellojava ti fa toccare i puntatori unsafe senza problemiè value type e reference type su linux tutti parlanomale di mono ma guarda caso lo preferiscono a javadegli app server mi ci pulisco il culo cosi come dellereti enterprise.clikka e controlla pure http://www.codinghorror.com/blog/archives/000065.html
          • Giambo scrive:
            Re: Io spero che java muoia
            - Scritto da: Anonimo

            Ecco un lamer che parla di cose che non conosce.

            .NET ecma standard
            java proprietarioE al lato pratico cosa ti cambia ?
            vm .NET performante
            vm JAVA indecenteDati ? O l'hai sentito dire da tuo cuGGGino ?
            per la cronaca .NET performa il 40% in piu di javaDove ? In che caso ? Dati ?
            ospita i linguaggi dinamici e static type
            (Ironpython boo ecc) ha un framework molto
            meglio di quello
            java ti fa toccare i puntatori unsafe senza
            problemi
            è value type e reference type su linux tutti
            parlano
            male di mono ma guarda caso lo preferiscono a java
            degli app server mi ci pulisco il culo cosi come
            delle
            reti enterprise.Mi traduci questa frase in italiano corrente, con punteggiatura e tutto il resto ? Non si capisce niente, sei peggio di Palmiro Cangini :)
            clikka e controlla pure
            http://www.codinghorror.com/blog/archives/000065.hTest fallato: Controlla la colonna "AVG" (Average, "media" per chi non parla inglese) e vedrai che c'e' qualcosa di strano ...Comunque se credi che con un test sulle regeexp puoi determinare se un sistema e' migliore di un'altro, allora ne devi fare di strada, bimbo !
      • Anonimo scrive:
        Re: Io spero che java muoia

        E' vero, Java non sarà il massimo
        delle performance, ma a livello di qualità del
        linguaggio è quanto di più geniale, versatile e
        completo esista sul mercato. Io ne sono rimasto
        impressionato.No dai... Stai scherzando vero?Eppure non e' ancora il primo di Aprile...Java *come linguaggio* ha ben poco di geniale ed e' quantomeno "bruttino". Si, ha qualcosa di carino (inner classes per esempio), ma per il resto si salva ben poco.Java *come framework* lo trovo poco funzionale. Sinceramente penso che il framework di dotnet sia meglio organizzato.Riguardo alle performance sono quelle che sono.Riguardo alla portabilita', non so, ma vedo tutti che bestemmiano in turcomanno quando devono portare un projetto Java su piu' di una piattaforma. Il che mi fa pensare che non sia tutto rose e fiori.Non e' standard. Non e' mai stato standardizzato, al contrario di altri linguaggi/framework (dotnet ad esempio e' uno standard ECMA).Questo ovviamente non vuol dire che Java non sia versatile o potente, ma sinceramente trovo che l'entusiasmo con cui molte persone lodano Java sia dovuto o a stupide prese di posizione o a scarsa competenza.Saluti(linux)(amiga)
        • TADsince1995 scrive:
          Re: Io spero che java muoia

          Questo ovviamente non vuol dire che Java non sia
          versatile o potente, ma sinceramente trovo che
          l'entusiasmo con cui molte persone lodano Java
          sia dovuto o a stupide prese di posizione o a
          scarsa competenza.Rispetto la tua opinione, ma quantomeno non ti ho dato dell'incompetente.
          Saluti
          (linux)(amiga)(linux)(amiga) Pure io sai...TAD
        • FDG scrive:
          Re: Io spero che java muoia
          - Scritto da: Anonimo
          Riguardo alle performance sono quelle che sono.Ovvero? Vediamo in pratica di che stai parlando.
          Non e' standard. Non e' mai stato standardizzato,
          al contrario di altri linguaggi/framework (dotnet
          ad esempio e' uno standard ECMA).Qui si rende necessario un bel... ecchissenefrega!E ti spiego pure perché dico questo. Ai tempi (vediamo chi ha la memoria corta) Sun tentò di far diventare Java uno standard riconosciuto presso IEEE, ma non ci riuscì per le non tanto nascoste manovre di... non c'è bisogno che ve lo dica. A questo punto, vistasi impossibilitata a far approvare uno standard, decise di fare per conto suo e organizare il JCE. Di fatto il JCE si comporta come un organismo che definisce lo standard, al pari di ECMA. Insomma, qualsiasi cosa per potersi definire Java deve rispettare le specifiche definite dal JCE. Quindi, ripeto, un bel ecchissenefrega allo standard C# e CLI di ECMA. Si, perché in realtà solo C# e CLI sono standard ECMA. Ma da che mondo e mondo un linguaggio e la virtual machine da soli non servono a nulla. Ti serve un framework che, guardacaso, non è definito come standard, mentre JDK e J2EE sono sottoposti al JCE.EDIT:Ho scoperto che anche le API C di Windows sono uno standard ECMA! :D :D :D==================================Modificato dall'autore il 31/03/2005 13.55.22
          • Anonimo scrive:
            Re: Io spero che java muoia


            Riguardo alle performance sono quelle che sono.

            Ovvero? Vediamo in pratica di che stai parlando. Non mi voglio impelagare in una flame war sulle performance di Java a botte di benchmarks.Questo perche' la quasi totalita' dei benchamark sono "biased" (La maggior parte delle volte, le statistiche vengono utilizzate come un ubriaco utilizza un lampione: piu' per sostegno che per illuminazione)Cmq per esperienza personale Java e' lento (rispetto a C/C++) sul number crunching. Dicono che C#/dotnet sia piu' parecchio veloce di Java in quest'ambito, ma come ho detto prima i benchmark lasciano il tempo che trovano. Ma la cosa che mi stupisce di piu' e' che Java e' lento anche sulle applicazioni interattive, parlo proprio a livello di interfaccia. Io noto subito un programma java dalla poca responsivita' dell'interfaccia grafica.

            Non e' standard. Non e' mai stato
            standardizzato,

            al contrario di altri linguaggi/framework
            (dotnet

            ad esempio e' uno standard ECMA).

            Qui si rende necessario un bel... ecchissenefrega!Non lo dicevo come demerito. E' solo che e' singolare che un linguaggio/framework/WM che fa del suo punto forte la portabilita' non sia stato riconosciuto da nessun organismo di standardizzazione.
            E ti spiego pure perché dico questo. Ai tempi
            (vediamo chi ha la memoria corta) Sun tentò di
            far diventare Java uno standard riconosciuto
            presso IEEE, ma non ci riuscì per le non tanto
            nascoste manovre di... non c'è bisogno che ve lo
            dica.Bah, io a queste "manovre" ci credo fino ad un certo punto. Calcola che cmq e' Sun ad essersi ritirata dal processo di standardizzazione. Le "manovre" ti possono rallentare sicuramente ma non credo che alla fine la proposta di Sun non sarebbe passata. Piu' che altro, se mi ricordo bene, c'erano stati un bel po' di problemi con i copyright della Sun su Java.Giusto per sentire anche la voce di chi non crede a queste "manovre", leggi qua sotto:Sun pulled Java out of the ISO standardization process a year or so ago because the ISO wasn't willing to let Sun control the process, and insisted on equal participation by other interested parties like IBM and Microsoft. At the time, Sun decided to try to standardize through the ECMA instead, which has much looser requirements for how a technology is standardized. However, more recently Sun has decided the ECMA process still isn't close enough to a rubber stamp for their liking and has refused to hand over the Java specification to the ECMA as originally promised. When Sun pulled out of the ISO process they spread a lot of FUD (a nice word for lies) claiming the ISO had changed the process on them when in fact they did no such thing. Now they're trotting out the exact same story about the ECMA, claiming they changed their rules about copyright ownership when in the fact the rules are exactly what they've always been. It's becoming obvious Sun has no intention of submitting Java to any sort of de jure standardization process.
            A questo punto, vistasi impossibilitata a
            far approvare uno standard, decise di fare per
            conto suo e organizare il JCE. Di fatto il JCE si
            comporta come un organismo che definisce lo
            standard, al pari di ECMA. Insomma, qualsiasi
            cosa per potersi definire Java deve rispettare le
            specifiche definite dal JCE. Quindi, ripeto, un
            bel ecchissenefrega allo standard C# e CLI di
            ECMA. Si, perché in realtà solo C# e CLI sono
            standard ECMA. Ma da che mondo e mondo un
            linguaggio e la virtual machine da soli non
            servono a nulla. Ti serve un framework che,
            guardacaso, non è definito come standard, mentre
            JDK e J2EE sono sottoposti al JCE.Io penso che questa sia stata una soluzione molto comoda per la Sun, molto meglio che passare per un ente di standardizzazione internazionale. Inoltre Sun ha gia' ampliamente dimostrato che Java e sua e soltanto sua (guarda la causa fatta a Microsoft per la implementazione MS della Java VM). Se non altro Microsoft con dotnet *sembra* decisamente piu' aperta (Novell non e' stata ancora denunciata).
            EDIT:
            Ho scoperto che anche le API C di Windows sono
            uno standard ECMA! :D :D :DEh Eh. Penso che basta che paghi e puoi standardizzare tutto quello che ti pare.Saluti(linux)(amiga)
          • Giambo scrive:
            Re: Io spero che java muoia
            - Scritto da: Anonimo
            Io noto subito un programma java dalla poca responsivita'
            dell'interfaccia grafica.Se tu avessi visto quel che ho visto io, capiresti ... Gente che usa GUI-Builders senza avere nessuna idea di cosa sia un thread ... Brrr !Infatti applicazioni fatte "come si deve" sono responsive ne' piu' ne' meno di una applicazione nativa. Potrei portarti come esempio Eclipse, ma qui entra in gioco SWT Vs. Swing e il discorso si complicherebbe ....Certo che se sei abituato alla GUI di Amiga, allora difficilmente troverai qualcosa che gli si avvicini :) !
          • FDG scrive:
            Re: Io spero che java muoia
            - Scritto da: Anonimo
            Cmq per esperienza personale Java e' lento
            (rispetto a C/C++) sul number crunching.Se si tratta di calcoli in floating point. Ma c'è anche una ragione precisa, l'implementazione scelta da Sun privilegia la precisione alle performance. Ho letto, ma non verificato, che al contrario l'implementazione di IBM è più performante a scapito della precisione. Invece sui numeri interi il degrado per mia esperienza è (vado a memoria) di un 20% max. Su altre operazioni dipende molto dal modo in cui scrivi il codice. Il problema è il JDK fatto per scrivere rapidamente il codice e non per scrivere codice rapido.
            Dicono
            che C#/dotnet sia piu' parecchio veloce di Java
            in quest'ambitoSi, sempre parlando di calcoli in floating-point.
            ma come ho detto prima i
            benchmark lasciano il tempo che trovano.
            Ma la cosa che mi stupisce di piu' e' che Java e'
            lento anche sulle applicazioni interattive, parlo
            proprio a livello di interfaccia. Io noto subito
            un programma java dalla poca responsivita'
            dell'interfaccia grafica.Ci sono due ragioni: livello di ottimizzazione raggiunto da Swing (prova la 1.5) e modo in cui vengono sviluppate le applicazioni.
            Piu' che altro, se mi ricordo
            bene, c'erano stati un bel po' di problemi con i
            copyright della Sun su Java.E' strano che Sun conoscendo le regole di standardizzazione tenti un processo sapendo che verrà respinto. Il problema semmai era politico: acconsentire a che Microsoft, famosa per la sua implementazione portatile della VM (tu stesso hai citato la causa intentata da Sun), avesse voce in capitolo. Immaginati in quel momento che standard sarebbe venuto fuori (con tutte le lotte che potevano scatenarsi in seno alla commissione di standardizzazione): un bel java(x) dove x è una variabile di comodo.
            Io penso che questa sia stata una soluzione molto
            comoda per la Sun, molto meglio che passare per
            un ente di standardizzazione internazionale.
            Inoltre Sun ha gia' ampliamente dimostrato che
            Java e sua e soltanto suaIo non capisco cosa si voglia dire per "sua". Un suo copyright? Si. Una tecnologia che si evolve sotto il suo controllo? Ni. Una tecnologia che per gli utilizzatori comporta necessariamente spese a favore di Sun? No. L'unica critica potrebbe riguardare il fatto che nessuno fino ad oggi ha sviluppato una implementazione open source di Java e del JDK che passi per i processi di verifica del JCP. La certificazioen costa e non tutti sono disposti a farlo.
            (guarda la causa fatta
            a Microsoft per la implementazione MS della Java
            VM). Poveretti, volevano solo fare in modo che gli applicativi Java sviluppati col VisualJ funzionassero solo su Windows.
            Se non altro Microsoft con dotnet *sembra*
            decisamente piu' aperta (Novell non e' stata
            ancora denunciata).Un tubo. Come t'ho detto il framework non è standardizzato. E senza il framework non ci fai un tubo. Ma almeno le specifiche le hanno pubblicate da qualche parte o gli sviluppatori di mono hanno dovuto fare reverse engineering? Oppure chi sviluppa su .NET deve portare le applicazioni da un framework all'altro? E che mi dici di WinFX? Le applicazioni per WinFX le potrò usare su mono?
            Eh Eh. Penso che basta che paghi e puoi
            standardizzare tutto quello che ti pare.Appunto :)==================================Modificato dall'autore il 31/03/2005 19.21.26
          • Anonimo scrive:
            Re: Io spero che java muoia

            Io non capisco cosa si voglia dire per "sua". Un
            suo copyright? Si. Una tecnologia che si evolve
            sotto il suo controllo? Ni. Una tecnologia che
            per gli utilizzatori comporta necessariamente
            spese a favore di Sun? No. L'unica critica
            potrebbe riguardare il fatto che nessuno fino ad
            oggi ha sviluppato una implementazione open
            source di Java e del JDK che passi per i processi
            di verifica del JCP. La certificazioen costa e
            non tutti sono disposti a farlo.Sinceramente che Java sia open source o meno, lo trovo un fatto di minore importanza. Trovo molto piu' importante il fatto che se uno crea una propria implementazione della VM e del framework rischia di essere citato in tribunale (e soprattutto di perdere la causa).

            (guarda la causa fatta

            a Microsoft per la implementazione MS della Java

            VM).

            Poveretti, volevano solo fare in modo che gli
            applicativi Java sviluppati col VisualJ
            funzionassero solo su Windows. Beh, questa e' una tua interpretazione dei fatti. MS non la pensa cosi'. Io non faccio un processo alle intenzioni. Cmq rimane il fatto che Java non e' una tecnologia di tutti.E' come se uno creasse un copilatore C++ non aderente allo standard ANSI (calcola che praticamente non esiste un compilatore aderente allo standard) e venisse citato dall'ANSI per danni. A me sembra assurdo.

            Se non altro Microsoft con dotnet *sembra*

            decisamente piu' aperta (Novell non e' stata

            ancora denunciata).

            Un tubo. Come t'ho detto il framework non è
            standardizzato. E senza il framework non ci fai
            un tubo.Beh, non ci fai un tubo e' un'esagerazione. Ovviamente possono venire implementati diversi framework. Per esempio su dotnet al momento si possono utilizzare le GTK al posto delle windows form. In linea teorica col tempo si potrebbe affermare un framework complementare/supplementare a quello della microsoft. Ovviamente cio' e' piuttosto improbabile per molte ragioni, una delle quali e' che il framework di MS e' fatto molto bene.
            Ma almeno le specifiche le hanno
            pubblicate da qualche parte o gli sviluppatori di
            mono hanno dovuto fare reverse engineering?Beh, calcola che in generale non e' necessario fare reverse engineering per implementare il framework dotnet. Ti basta conoscere le interfacce degli oggetti (descritte molto bene su MSDN).Un problema nel framework di mono sono le windows form: per essere sicuri al 100% che il risultato visivo sia lo stesso, queste vengono pseudo-emulate tramite wine.Inoltre alcune funzionalita' non sono implementate perche' non supportate dal SO (vedi COM).Infine un problema generico delle VM (anche Java) che vengono portate su diversi SO/architetture e' la gestione dei thread che spesso non e' *esattemente uguale al millesimo*.
            E che mi dici di WinFX?Dico che in teoria WinFX poteva essere sviluppato per Java.Certo mettersi nelle mani di Sun non sarebbe stata una grande idea (aggiungi una funzionalita' al framework e ti becchi una citazione). Per un'azienda di grandi dimensioni come quella di MS e' una follia puntare tutto su Java, perche' si rischia di venire ricattati da Sun.Se Java fosse stato veramente libero, con buona probabilita' dotnet non sarebbe mai nato.
            Le applicazioni per WinFX le potrò
            usare su mono?Non e' semlplice fare previsioni sul futuro. Probabilmente no, ma io non avrei pensato che neanche le windows form sarebbero state portate sotto mono.Cmq non vedo dove sia la questione. Se uno programma in Java o C# utilizzando librerie o servizi disponibili su un solo OS, ovviamente non ottiene codice portabile. E' chiaro che, se si vuole fare un applicazione dotnet che giri sia su windows che sotto linux e sotto linux non e' implementato WinFX, non bisogna usare WinFX. Ma lo stesso vale per qualsiasi linguaggio (compreso Java) abbia sotto windows dei bindings per WinFX.Saluti(linux)(amiga)P.S.: non vorrei sembrare eccessivamente pro-MS, perche' in realta' non lo sono. Solo che in questo contesto credo che Sun si sia comportata in modo molto piu' da monopolista rispetto a MS.
      • Anonimo scrive:
        Re: Io spero che java muoia

        Sempre meglio di un linguaggio che gira su una e
        una sola piattaforma... Superfluo fare nomi
        ovviamente. Fai pure i nomi e dillo chiaramente: voglio raggiungere con il mio software il 90% dei computer mondiali, sviluppo e compilo con windows, voglio raggiungere (forse) il restante 10 %, uso java.Questa è solo una scelta dello sviluppatore, a prescindere dai bug, dal monopolio ecc ecc
        • Giambo scrive:
          Re: Io spero che java muoia
          - Scritto da: Anonimo

          Sempre meglio di un linguaggio che gira su una e

          una sola piattaforma... Superfluo fare nomi

          ovviamente.

          Fai pure i nomi e dillo chiaramente: voglio
          raggiungere con il mio software il 90% dei
          computer mondiali, sviluppo e compilo con
          windows, voglio raggiungere (forse) il restante
          10 %, uso java.Forse il discorso e' un pochino differente: Per esempio se sviluppo J2EE so' che posso passare da un'architettura SUN a JBoss su Linux a BEA su Windows a ...Nel caso sviluppassi .NET, posso (Per ora ?) usare _solo_ prodotti Microsoft su piattaforme Microsoft. "Vendor lock-in", si chiama.
          Questa è solo una scelta dello sviluppatore, a
          prescindere dai bug, dal monopolio ecc eccPiu' che dello sviluppatore, e' del management :/ ...
        • Anonimo scrive:
          Re: Io spero che java muoia


          Fai pure i nomi e dillo chiaramente: voglio
          raggiungere con il mio software il 90% dei
          computer mondiali, sviluppo e compilo con
          windows, voglio raggiungere (forse) il restante
          10 %, uso java.

          Questa è solo una scelta dello sviluppatore, a
          prescindere dai bug, dal monopolio ecc eccil 90% dei PC, ossia dei Personal Computer. Poi se ci spostiamo sul lato enterprise le cose cambiano un bel po' e Java è una necessità
    • Giambo scrive:
      Re: Io spero che java muoia
      - Scritto da: Anonimo
      Che mi serve un sistema che ha come vantaggio la
      portabilità (ma dove poi? magari fosse così...
      quando si fa la prova pratica su diverse
      piattaforme c'è sempre la sorpresina)Ah si ? Potresti fare qualche esempio ? Cosi', tra di noi, per dimostrare che non stai trollando.
      e fa sembrare la macchina come un computer del 1945?Qualche benchmark no, eh ? Se vuoi te lo posto io, e vedrai che java si avvicina ai linguaggi compilati per quel che concerne velocita' di esecuzione.
    • francescor82 scrive:
      Re: Io spero che java muoia

      insieme alla Sun.

      Che mi serve un sistema che ha come vantaggio la
      portabilità (ma dove poi? magari fosse così...
      quando si fa la prova pratica su diverse
      piattaforme c'è sempre la sorpresina) e fa
      sembrare la macchina come un computer del 1945?Al contrario, io spero che cresca e continui a migliorare. Ben vengano tutte le alternative, e poi Java come linguaggio è veramente fatto bene, IMHO.
      • Presid. Scrocco scrive:
        Re: Io spero che java muoia
        Anche io spero che Java muoia.Vuoi roba portabile? La scrivi in un linguaggio compilabile su tutte le macchine, fai i binari per ogni piattaforma e li distrubuisci! Perdi tempo una volta e basta, non ogni volta che lanci il programma....Quindi perché questa str***ata del Java? L'unica cosa che (forse) ha senso sono le VM implementate nell'hardware.....Per il resto.... bleah!
        • malex scrive:
          Re: Io spero che java muoia
          - Scritto da: Presid. Scrocco
          Anche io spero che Java muoia.
          Vuoi roba portabile? La scrivi in un
          linguaggio compilabile su tutte le macchine, fai
          i binari per ogni piattaforma e li
          distrubuisci! Perdi tempo una volta e basta,
          non ogni volta che lanci il programma....Scrivi così perché evidentemente non hai mai scritto nulla di multipiattaforma. Quale linguaggio dovrei usare? Forza, dimmelo. E poi lo sai che il linguaggio è solo una parte del problema, che ne dici delle interfacce verso il sistema operativo? E la GUI?
          • Anonimo scrive:
            Re: Io spero che java muoia

            Scrivi così perché evidentemente non hai mai
            scritto nulla di multipiattaforma. Quale
            linguaggio dovrei usare? Forza, dimmelo. E poi lo
            sai che il linguaggio è solo una parte del
            problema, che ne dici delle interfacce verso il
            sistema operativo? E la GUI?E a cosa serve invece tagliarsi le balle da solo usando java, il che significa che non sarà mai un sw con le balle ma sempre un pesante accrocchio con funzioni terra terra e mi raccomando, nulla di pesante come 3d o videorendering?Come mai java è fuori da secoli informaticamente parlando e non ci sono veri programmi (s.o., videoediting, suite da ufficio, motori di database, motori di rendering, motori 3d) seri scritti in java ma solo progetti, progettini, gestionalini che faranno si e no una miole di calcoli da ragioniere per cui basta la potenza di calcolo di una pascalina?I veri software nonostante tutte le spine in c*** del multiplatform sono scritti in linguaggi protabili come il c/c++ e ricompilati sulle varie piattaforme, con parti di programmazioni a compilazione condizionale che fanno riferimento alle api, alle librerie grafiche, a routine in ASM e quant'altro sia hw o OS specifico.Poi ci sono i finti programmi, per cui va bene java...
          • Giambo scrive:
            Re: Io spero che java muoia
            - Scritto da: Anonimo
            E a cosa serve invece tagliarsi le balle da solo
            usando java, il che significa che non sarà mai un
            sw con le balle ma sempre un pesante accrocchio
            con funzioni terra terra e mi raccomando, nulla
            di pesante come 3d o videorendering?
            Come mai java è fuori da secoli informaticamente
            parlando e non ci sono veri programmi (s.o.,
            videoediting, suite da ufficio, motori di
            database, motori di rendering, motori 3d) seri
            scritti in java- s.o. scritti in Java non hanno senso- videoediting: Non e' il mio campo, non saprei ...- suite da ufficio: OpenOfficeOrg- motori di database: HSQLDB- motori di rendering: Non e' il mio campo- motori 3d: lookingglass
            ma solo progetti, progettini,
            gestionalini che faranno si e no una miole di
            calcoli da ragioniere per cui basta la potenza di
            calcolo di una pascalina?Se per te JBoss, tomcat, hibernate, ... sono "progettini" ...
            I veri software nonostante tutte le spine in c***
            del multiplatform sono scritti in linguaggi
            protabili come il c/c++Provato a portare un'applicazione c++ da Windows (MFC) su Linux ? Ecco.
            e ricompilati sulle varie
            piattaforme, con parti di programmazioni a
            compilazione condizionale che fanno riferimento
            alle api, alle librerie grafiche, a routine in
            ASM e quant'altro sia hw o OS specifico.Seee, buonanotte, alla faccia della portabilita' !
            Poi ci sono i finti programmi, per cui va bene
            java...Finti programmi ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Io spero che java muoia
            ..home banking... chissà cosa significano quei .do nella barra degli indirizzi
          • Anonimo scrive:
            Re: Io spero che java muoia
            - Scritto da: Anonimo
            ..home banking... chissà cosa significano quei
            .do
            nella barra degli indirizziguarda caso le banche sono famose per utilizzaresistemi retrogradi lo sapevi che i bonifici vengono gestiti da terminalein modalita batch a mo di grabber ?sai che significa ? significa che c'è sempre qualcuno che si fa i cazzituoi...e poi java viene usato nei frontend le stanzedi compensazione per le transazioni sono scritte in cobol....
          • Anonimo scrive:
            Re: Io spero che java muoia
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            ..home banking... chissà cosa significano quei

            .do

            nella barra degli indirizzi

            guarda caso le banche sono famose per utilizzare
            sistemi retrogradi
            lo sapevi che i bonifici vengono gestiti da
            terminale
            in modalita batch a mo di grabber ?
            sai che significa ?
            significa che c'è sempre qualcuno che si fa i
            cazzi
            tuoi...
            e poi java viene usato nei frontend le stanze
            di compensazione per le transazioni sono scritte
            in cobol....
            so tutto. moglie bancaria, esperienza in cobol, esperienza in j2ee. e mai sentito la parola grabber !
          • Anonimo scrive:
            Re: Io spero che java muoia
            -
            E a cosa serve invece tagliarsi le balle da solo
            usando java, il che significa che non sarà mai un
            sw con le balle ma sempre un pesante accrocchio
            con funzioni terra terra e mi raccomando, nulla
            di pesante come 3d o videorendering?Ci sono in giro diversi giochi commerciali scritti in Java, con 3d e tutto. Concesso che Java non è adattissimo per diversi motivi (GC, per esempio), è comunque un fatto
            Come mai java è fuori da secoli informaticamente
            parlando e non ci sono veri programmi (s.o.,
            videoediting, suite da ufficio, motori di
            database, motori di rendering, motori 3d)ah, da quando i veri programmi sono i client? Lato server c'è una miriade di roba in giro (compresi TANTI motori di DB)
            Poi ci sono i finti programmi, per cui va bene
            java...si vabbè...
    • Super_Treje scrive:
      Re: Io spero che java muoia
      Uso java da un po' di tempo, e ho anche cominciato ad imparare ad usare il C.Posso dire da semplice studente di ing informatica che java per lo meno con i programmini semplici semplici, non ti permette alcune cose, spostare blocchetti di dati in memoria da una parte all'altra, ma ti facilita altre, vedi il garbage collector ho notato che alcuni programmi C continuanavo ad allocare memoria sul pc proprio perche' qualcuno si e' scordato di toglierceli :D.Cmq con le discussioni : chi e' il miglior linguaggio, mi sa' che non si va' avanti.Ogni linguaggio e' nato grosso modo per uno scopo abbastanza preciso.Java mi sembra un po' + adatto al web rispetto che ai normali programmi, come per esempio il fortran si sa' che e' + adatto a chi scrive programmi scentifici.Cmq vedere gente che danno dei lamer ad altri, o che esprimono posizioni un po' troppo "forti" eh beh non e' che e' tanto bello a vedersi.Personalmente ritengo che quando devi realizzare un software complesso non puoi avere la pretesa di riuscirlo a fare interamente in un solo linguaggio di programmazione con la caratteristica di farlo pure estremamente performante.Ogni pezzo di applicazione la farai nel linguaggio che + gli si adatta per caratteristiche.Scusatemi se non condividete le mie idee. :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Io spero che java muoia
        - Scritto da: Super_Treje
        abbastanza preciso.
        Java mi sembra un po' + adatto al web rispetto
        che ai normali programmi, come per esempio il
        fortran si sa' che e' + adatto a chi scrive
        programmi scentifici.No. fortran e' piu' adatto a chi non sa o non vuole imparare a programmare, oppure e' legato a vincoli di legacy support (di piattaforma o umano). Nel 2005 avere un linguaggio che non supporta oggetti, eccezioni (e quelle di F2003 non sono eccezioni) e stringhe a lunghezza variabile e' solo una gran rottura di palle.
        Ogni pezzo di applicazione la farai nel
        linguaggio che + gli si adatta per
        caratteristiche.esiste gia' quest'idea, commercialmente si chiama CRL.Ma c'era gia' da prima. basta compilare i linguaggi verso una virtual machine. dai un'occhiata a jython.
  • Anonimo scrive:
    Hip Hip Urrà!
    Evviva
    • Anonimo scrive:
      Re: Hip Hip Urrà!
      Sicuro di aver capito di cosa si tratta??JVS (tm) alias Netscape metadirectory services alias Iplanet alias SunONE.più tutto il resto della suiteUn nome commerciale per una serie di prodotti Server rivolti ad esigenze enterprise Non è il codice di Java ...
      • Anonimo scrive:
        Re: Hip Hip Urrà!
        - Scritto da: Anonimo
        Sicuro di aver capito di cosa si tratta??

        JVS (tm) alias Netscape metadirectory services
        alias Iplanet alias SunONE.più tutto il resto
        della suite

        Un nome commerciale per una serie di prodotti
        Server rivolti ad esigenze enterprise

        Non è il codice di Java ...http://tinyurl.com/5jg78
    • Anonimo scrive:
      Re: Hip Hip Urrà!
      - Scritto da: Anonimo
      EvvivaEvviva cosa? manco hai capito cosa hanno aperto ed esulti..... mah
Chiudi i commenti