Windows nei salotti dal 2004

Con la nuova edizione 2004 di Windows XP Media Center, Microsoft rilancia sul mercato dell'intrattenimento digitale e rende il PC un'appliance da salotto e un hub per il multimedia

Redmond (USA) – È passato oltre un anno dall’introduzione di quella prima versione di Windows XP, la Media Center , che prometteva di cambiare il modo in cui gli utenti si svagano col PC offrendo loro la possibilità di accedere, attraverso un telecomando e una speciale interfaccia grafica, ai contenuti multimediali (musica, foto, video, ecc.) archiviati sul proprio computer.

In questo arco di tempo Microsoft ha cercato di capitalizzare le critiche e i suggerimenti provenienti dai consumatori per migliorare le funzionalità preesistenti e aggiungerne di nuove. Il risultato è Windows XP Media Center Edition (MCE) 2004 , un sistema operativo che ai tradizionali programmi per la produttività, la comunicazione e l’intrattenimento inclusi in Windows XP affianca un certo numero di funzionalità tese a semplificare al massimo l’uso del PC per vedere e registrare la TV, riprodurre film, ascoltare e masterizzare la musica, creare e scorrere album di foto e navigare sul Web: il tutto senza toccare né tastiera né mouse.

Presentazione di Windows XP MCE 2004 “Windows XP MCE 2004 è un importante passo avanti”, ha commentato Joe Belfiore, general manager della Windows eHome Division di Microsoft. “Le sue nuove funzionalità spingeranno gli utenti a vedere i propri PC in una luce completamente nuova”.

Belfiore sostiene che uno degli obiettivi di Microsoft con MCE 2004 è quello di “strappare” il PC dagli uffici e farne un elettrodomestico in grado di avere un ruolo centrale nei salotti e, in generale, in quei luoghi dove oggi si trova in genere una TV, uno stereo, un videoregistratore o una console da gioco. Per raggiungere questo obiettivo il big di Redmond fa in modo che Windows XP MCE venga venduto unicamente su PC certificati che rispondano a certi requisiti e che dispongano di tutto l’hardware necessario per supportare le funzioni software.

Se fino ad oggi i PC Media Center erano rimasti confinati sul mercato statunitense, Microsoft ha affermato che con il rilascio di MCE 2004 la situazione cambierà velocemente e i PC “da salotto”, con prezzi compresi fra i 1.000 e i 4.000 dollari, approderanno in Europa, Giappone e Cina . In tutto i produttori di PC Media Center sono saliti, secondo Microsoft, ad oltre 40: gli ultimi “acquisti” sono Dell e Sony.

Alla base del nuovo MCE 2004 vi sono le nuove versioni 9 di Windows Media e DirectX e una serie di nuove funzionalità che permettono di trasformare il PC in un registratore digitale di programmi TV e radio FM, copiare musica e masterizzarla, accedere a funzioni base di fotoritocco con il telecomando, aprire le foto contenute su schede di memoria flash, calibrare il display, supportare al meglio la modalità di visualizzazione 16:9 per gli schermi widescreen, accedere ad una guida elettronica on-line, aggiornare automaticamente via Internet la lista dei programmi radio e TV, e creare DVD attraverso il programma PrimeTime Deluxe di Sonic Solutions.

Questa nuova versione di MCE 2004 introdurrà il supporto anche per i notebook, alternativa ormai sempre più gettonata, anche in ambito consumer, ai PC desktop.

MCE 2004 sarà accompagnato da una serie di servizi, fra cui diversi a pagamento, per il video on-demand, il download di musica, il gioco, la radio e la TV.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Elwood_ scrive:
    ma quand'è che la finiamo ?
    Ancora una di quelle belle idee del suggeritore al savor dell'amaro negroponte (lui quel genio del MIT che ha pensato di commercializzare i videocd, aho mica cavoli, mica parliamo di premio turing!!!)Ma perchè non cominciano a fare delle cose serie, invece di dare degli incentivi pro scheda elettorale?Si parlava di problemi della scuola pubblica.Bene invece di dare questi incentivi, facciamo invece una bella cosa, la moratti insieme a Stanca, fa una bella cosa: incentiviamo l'utilizzo dei vecchi computer (regalandoli alle scuole medie e elementari), e cominciamo a sostituire i tomi di libri con cd di xdf o di pdf, dove gli alunni invece di essere caricati come muli, vadano a scuola con i loro cd... o ci sono troppi interessi?All'alunno basterebbe un vecchio computer con linux o con qualsiasi sia il sistema operativo, che serva solo per leggere i pdf nel cd-rom!eh certo però, quelli che vendono le quintalate di carta? e quelli che vendono i zainetti di superhurke?troveranno altri modi.La tecnologia si usa per queste cose, e facciamola finita una buona volta IMHO con queste super agevolazioni, per i sedicenni, ormai i sedicienni il pc c'è l'hanno tutti, senno' stanno davanti alla PS2 purtroppo.Si guadagna in salute e in soldi spesi...Stancamente Elwood
  • Anonimo scrive:
    Consip....
    ... poveri noi.
  • Anonimo scrive:
    per chi saranno i fondi stavolta???
    L'anno scorso gia da dicembre scatta l'operazione sconto di wind libero etc per il recupero statale...per telecom..mi dicoco occorre aspettare...afine dicembreesce ma i telecom point non sanno nullaa marzo mi propongono un contratto con la clausola: solo afine anno sanno la distribuzione dei fondi per cui potro sapere se ho losconto oppure no!!MA le altre società non avevano tale clausola!!!Quindi o i fondi erano "predestinati per wind e libero etc"...o la telecom è un po arretrata....voglio proprio vedere che succede a Natale con le offerte ADSL!!!ciao
  • Anonimo scrive:
    Vola con Internet! (a 56k...wow)
    Invece di incentivare l'acquisto di abbonamenti a servizi di fornitura banda larga, dovrebbero fare in modo che non rimangano milioni di italiani costretti a collegarsi in dialup spendendo cifre notevoli (le vere flat non esistono più da tempo) Morale: Telecom deve installare più DSLAM e in fretta
  • Akiro scrive:
    ankora 16 anni?????!
    Vola con internet dedicata ancora una volta ai giovani che compiranno 16 anni nel corso del 2004. mi sa che in parlamento ci sono parekki politici con bambini di 16 anni...non so... è una sensaszione ; )
    • Anonimo scrive:
      Re: ankora 16 anni?????! na str***ata
      - Scritto da: Akiro
      Vola con internet dedicata ancora una
      volta ai giovani che compiranno 16 anni nel
      corso del 2004.
      I sedicenni usano il computer solo per giocare/chattare in internet.Quelli che lo usano per fare qc di produttivo sono bollati come sfigati. Questo costituisce disincentivo. Ergo: sono molto molto pochi.Tiro le somme: i $ dello stato prima e dei genitori poi andranno nelle ta$che di chi produce pc da videogioco, della Micro$oft (perché i vg per linux decenti sono pochissimi e introvabili, e comunque l'offerta per win è moooooooooooooooolto più vasta), degli operatori tlc/internet e dei produttori di videogiochi. I ragazzi non impareranno un ca**o.Ma non sarebbe stato meglio darli (almeno) ai ventunenni universitari i PC?
  • Anonimo scrive:
    Tv digitlae terestre..?!?
    "Nell'ambito degli interventi a sostegno di quella che viene definita "innovazione" sia in termini di tecnologia che di comunicazione, il Governo prevede un contributo di 150 euro perché si diffondano ricevitori per la televisione digitale terrestre"Per la serie.... Compratevi tutti quella tv "fenomenale" di Sky del nostro "amichetto" Murdoch, proprietario di qualche centinaio di giornali e televisioni in tutto il mondo !!!!... cosi' almeno "globalizziamo" anche qui l'informazione , o meglio, vi facciamo sapere solo quello che vogliamo noi !!!!!! :-(
    • magobone scrive:
      Re: Tv digitlae terestre..?!?
      Semplicemente con quel contributo ti invitano a comprarti una parabola. Io ce l'ho da due anni, e non ho nessun abbonamento. Ci sono molti canali FREE sul satellite sai? Nessuno ti obbliga ad abbonarti a SKY.
      • Anonimo scrive:
        Re: Tv digitlae terestre..?!?
        - Scritto da: magobone
        Semplicemente con quel contributo ti
        invitano a comprarti una parabola. Io ce
        l'ho da due anni, e non ho nessun
        abbonamento. Ci sono molti canali FREE sul
        satellite sai? Nessuno ti obbliga ad
        abbonarti a SKY.Anch'io ho fatto l'errore di comprare una parabola due anni fa e non ho abbonamenti (e NON pirato sky, come non ho mai piratato D+ o Stream). Risultato: i (pochi) canali free sul satellite non li guardo quasi mai. E ora che c'è sky mi sembrano diventati ancora meno.
      • Anonimo scrive:
        Re: Tv digitlae terestre..?!?
        - Scritto da: magobone
        Semplicemente con quel contributo ti invitano a comprarti
        una parabola. [...]???Qualcuno me lo spiega come si prende un segnale digitale _terrestre_ usando una parabola?!X ricevere un segnale digitale terrestre basta anke l' antennina portatile ke ti vendono da MediaWorld x 10 euro.Il contributi riguardera' il ricevitore digitale da collegare all' antenna ed il decoder, il quale potra' essere separatro (come quello x il sat) oppure integrato nei nuovi televisori (come quello x l' analogico terrestre).
    • Anonimo scrive:
      Re: Tv digitlae terestre..?!?
      Guarda che è già così. C'è uno che possiede la quasi totalità delle TV e della stampa in Italia. E non solo, avete letto qui ?http://www.alcatraz.it/redazione/news/show_news_p.php3?NewsID=1778
      • ryoga scrive:
        Re: Tv digitlae terestre..?!?
        ecco l'ennesimo troll.....Minchia.....ma chi ha detto che i troll erano personaggi delle favole? :D
      • Anonimo scrive:
        Re: E' proprio il contrario
        - Scritto da: Anonimo
        Guarda che è già così. C'è uno che possiede
        la quasi totalità delle TV e della stampa in
        Italia. E non solo, avete letto qui ?

        http://www.alcatraz.it/redazione/news/show_neGuarda che l'informazione politicizzata della TV e della stampa è di sinistra da sempre.A Berlusconi non rimane che il lecca lecca Emilio Fede.Fatti un giro in edicola e, a parte Panorama e Controcampo, dimmi quali sono i giornali pro-Berlusca.
        • gian_d scrive:
          Re: E' proprio il contrario
          - Scritto da: Anonimo
          Guarda che l'informazione politicizzata
          della TV e della stampa è di sinistra da
          sempre.
          A Berlusconi non rimane che il lecca lecca
          Emilio Fede.
          Fatti un giro in edicola e, a parte Panorama
          e Controcampo, dimmi quali sono i giornali
          pro-Berlusca.strallollissima! aspetta che ti preparo un caffé per snebbiarti le idee :-D
        • Anonimo scrive:
          Re: E' proprio il contrario
          - Scritto da: Anonimo
          Guarda che l'informazione politicizzata della TV e della
          stampa è di sinistra da sempre.
          [altre cazzate]Senti, al bar sotto casa han finito proprio ora il salme: ke ne diresti di farci un salto e dargli quello ke hai sugli occhi?
    • Anonimo scrive:
      Re: Tv digitlae terestre..?!?
      la tv digitale terrestre non ha niente a che fare con il satellite: si riecverà con l'antenna tradizionale ma sarà necessario un apposito decoder, oltre ad un apparecchio tv compatibileper la cronaca, Mediaset ha già iniziato a trasmettere in digitale terrestre in via sperimentale (provincia di Varese) e per l'inizio del 2004 prevede di coprire il 70% del territoriola RAI invece è più indietro: strano...o no?
    • Anonimo scrive:
      Re: Tv digitlae terestre..?!?
      vedo che allora è un'abitudine quella di parlare a vanvera.il digitale terrestre non ha nulla a che fare con sky, che è satellitare. (del resto secondo te sky cosa vuol dire?)ma non preoccuparti, va bene lo stesso.l'importante è che hai dato addosso al governo, il tuo dovere di soldatino l'hai fatto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Tv digitlae terestre..?!?
      TV digitale _terrestre_. Come ti ha già risposto qualcuno, non servono satelliti & parabole, nè abbonamenti a SKY. Di più: non serve neanche cambiare televisore! Al limite potrebbero incontrare qualche difficoltà i possessori di apparecchi piuttosto datati..."Per accedere alla nuova televisione digitale sarà possibile acquistare gli apparecchi TV di nuova concezione, predisposti per il digitale (in sigla: iDTV), oppure un adattatore (set-top-box) che consenta di continuare a utilizzare, oltre all'impianto d'antenna esistente, anche lo stesso apparecchio televisivo già in uso." (fonte: http://www.tvdigitaleterrestre.it/la_tv.php)Il contributo governativo dovrebbe quindi coprire parte dei costi per l'acquisto (inevitabile, se si vuole continuare a guardare la TV) di questi dispositivi.Piuttosto quello che fa più riflettere sono le possibili conseguenze dell'estensione a tutta la popolazione delle funzionalità della TV digitale, la "multicanalità" ma soprattutto l'"interattività"...
    • Anonimo scrive:
      Re: Tv digitlae terestre..?!?
      - Scritto da: Anonimo
      Per la serie.... Compratevi tutti quella tv "fenomenale" di
      Sky del nostro "amichetto" Murdoch [...]Per la serie: "sara' un troll oppure un idiota ke non la + pallida ide adi cosa sia il digitale terrestre?"
  • Anonimo scrive:
    I fasci sanno che medicine uso...
    Bella roba, oltre che uno deve pagare tickets e compagnia bella perchè sta male, vogliono pure sapere cosa e quanto compro. Secondo loro le medicine uno le prende perchè non ha niente da fare?
    • Anonimo scrive:
      Re: I fasci sanno che medicine uso...
      - Scritto da: Anonimo
      Bella roba, oltre che uno deve pagare
      tickets e compagnia bella perchè sta male,
      vogliono pure sapere cosa e quanto compro.
      Secondo loro le medicine uno le prende
      perchè non ha niente da fare?Vai a Cuba no?Li si' che c'e' liberta' e privacy
      • Anonimo scrive:
        Re: I fasci sanno che medicine uso...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Bella roba, oltre che uno deve pagare

        tickets e compagnia bella perchè sta male,

        vogliono pure sapere cosa e quanto compro.

        Secondo loro le medicine uno le prende

        perchè non ha niente da fare?

        Vai a Cuba no?
        Li si' che c'e' liberta' e privacymuuuuuuuuahahahahahhahahhahahahahahhah
    • cla scrive:
      Re: I fasci sanno che medicine uso...
      Eddai, adesso per partito preso dici anche che tutte le medicine che i medici dispensano sono tutte medicine per malattie reali.Almeno il 70% delle ricette sono evitabiliCosì come una buona parte delle pensioni id invaliditàM;a visto che lo ha fatto la destra allora non è giustoBoh ... strano modo di ragionareUn Cla Apolitico e Apartitico
    • ryoga scrive:
      TROLL DETECTED
      - Scritto da: Anonimo
      Bella roba, oltre che uno deve pagare
      tickets e compagnia bella perchè sta male,
      vogliono pure sapere cosa e quanto compro.
      Secondo loro le medicine uno le prende
      perchè non ha niente da fare?Ci sono i soliti compagni di merenda, che li prendono giusto per donarli/venderli a sottocosto a coloro che non possono avere la riduzione sul prezzo.Es. una medicina da 120 euro, io col ticket la pago a 6 euro.La rivendo ad uno che non ha il ticket a 80euro.Lui guadagna, io guadagno, entrambi andiamo in culo allo Stato.Ma per te e' molto complesso capire che lo Stato e' piu' furbo di te, quindi vai a Cuba che li c'e' chi ti aiuta.
  • Anonimo scrive:
    Voto elettronico
    Voglio sperare che il codice delle app di voto elettronico sia aperto e che possa essere quindi sottoposto a peer review!Altrimenti cambio nazionlità!^Devil^
    • ryoga scrive:
      Re: Voto elettronico
      Io credo che esistono persone che hanno le paranoie.....
      • Anonimo scrive:
        Re: Voto elettronico
        spero che usino dei Gran firewall :)sarebbe bello modificare ogni voto
        • Anonimo scrive:
          Re: Voto elettronico
          - Scritto da: Anonimo
          spero che usino dei Gran firewall :)Ma certo cosi' lo possono modificare solo loro :-D

          sarebbe bello modificare ogni votoGia' pensa che bello alcuni system administrator di "sinistra" e alcuni altri di "destra"...Cosi' al posto delle campagne sulle toghe rosse e sulle toghe nere avremo quelle sugli admin "rossi" e "neri" che bella prospettiva :-|
          • gian_d scrive:
            Re: Voto elettronico
            - Scritto da: Anonimo
            Cosi' al posto delle campagne sulle toghe
            rosse e sulle toghe nere avremo quelle
            sugli admin "rossi" e "neri" che bella
            prospettiva :-|bellina questa!!!
  • Anonimo scrive:
    Incentivi che poi le aziende di TLC....
    Da quasi un anno ho l'ADSL con Wind-Infostrada ho avuto 50 euro di incentivo a settembre.... e sapete perchè? Dovevano cercare di mascherare il fatto che si sono fatti comunque pagare un mese di disservizio, si sono presi lo stesso i soldi per un mese intero per il quale non ho usufruito dell'ADSL a causa di un disservizio, la fattura apparentemente è la metà di quello che dovrebbe essere.... ma in fattura hanno scalato 50 euro per il contributo statale. E gli altri 25 dove sono? E perchè si sono presi lo stesso i soldi per un mese di disservizio? E CanoneZero? Da febbraio che aspetto i rimborsi del canone e nel frattempo continuo a pagare anche telecom. Invece di dare gli incentivi a sti ladri dovrebbero affibiargli delle belle multe!!!!
  • gian_d scrive:
    C'è qualcosa che mi sfugge
    I docenti, invece, tanto quelli di ruolo nelle scuole pubbliche e universitari quanto quelli non di ruolo, circa 850mila persone, potranno acquistare un PC portatile per la didattica. Nel PC saranno installati anche programmi messi a disposizione dal ministero dell'Istruzione. Anche in questo caso non è ancora certa la cifra dello stanziamento che potrebbe variare a seconda della selezione dei cinque produttori che forniranno i computer e che saranno scelti dalla Consip. 1) perché il contributo riguarda solo i portatili e non i pc? a me viene in mente una sola cosa (sentita da un collega): se c'ho il portatile lo porto anche a scuola in questo modo le scuole avranno una maggiore dotazione tecnologica. come ti informatizzo le scuole facendo spendere gli insegnanti, quasi quasi chiedo un contributo per portarmi la ram da 512 a 1024, visto che il resto del pc me lo sono pagato di tasca mia :-D2) programmi messi a disposizione del ministero della (d)istruzione? che vuol dire, che la moratti mi regala gimp, quanta, blender, openoffice, red hat? cacchio, tanta generosità mi abbaglia
    • magobone scrive:
      Re: C'è qualcosa che mi sfugge
      Il portatile è sicuramente la soluzione migliore per un insegnante. Se lo usa "seriamente" (intendo continuativamente) di sicuro ne avrà bisogno nelle ore dove non ha lezione ma è costretto a rimanere a scuola, oppure in pausa pranzo, oppure la mattina prima di cominciare le lezioni... è tanto difficile da capire?
      • gian_d scrive:
        Re: C'è qualcosa che mi sfugge
        - Scritto da: magobone
        Il portatile è sicuramente la soluzione
        migliore per un insegnante. Se lo usa
        "seriamente" (intendo continuativamente) di
        sicuro ne avrà bisogno nelle ore dove non ha
        lezione ma è costretto a rimanere a scuola,
        oppure in pausa pranzo, oppure la mattina
        prima di cominciare le lezioni... è tanto
        difficile da capire?forse pensi che tutti gli insegnanti debbano limitarsi ad usare uord per scrivere due parole. io sono abituato a 300-350 battute/minuto a tastiera cieca, quando uso un portatile (e ne uso uno molto spesso) la produttività si abbassa del 90%. Al contrario, una buona gestione del parco macchine della scuola permette di fare le stesse cose che dici ad un insegnante lasciando il suo pc a casa.La verità è che spesso e volentieri i computer della scuola non ci sono, o sono insufficienti, o sono inagibili per problemi tecnici od organizzativi.
Chiudi i commenti