Windows XP farà a meno dell'MP3

Le primissime versioni di Windows XP integravano un ripper MP3. Poi il supporto a questo formato è stato limitato ad un codec a basso bit-rate. Oggi pare che, alla fine della storia, Windows XP ignorerà del tutto il noto formato audio


Redmond (USA) – MP3 o non MP3? Questo sembra essere il dilemma per Microsoft in previsione del rilascio di Windows XP. Negli scorsi mesi, infatti, con il susseguirsi delle varie versioni beta di questo sistema operativo, il supporto del formato MP3 compariva e scompariva a ritmo di danza, quasi che in Microsoft volessero giocarsi la cosa ai dadi.

In passato avevamo riportato come Microsoft avesse intenzione di integrare in Windows XP un codec MP3 “con la museruola”, ossia limitato ad una codifica di soli 56 Kbps, che avrebbe evitato alla casa di Bill di pagare royalty a Thomson Multimedia e al Fraunhofer Institut, i due attuali detentori della licenza MP3.

Tuttavia “i soliti critici” sostengono che il solo scopo di Microsoft, in sintonia con gli interessi del mondo discografico, sarebbe quello di far sparire al più presto l’MP3 per lasciare il posto ai formati proprietari, considerati più performanti ma soprattutto in grado di proteggere i contenuti attraverso l’implementazione delle tecnologie per il digital rights management , la gestione dei diritti intellettuali, che impedirebbero o renderebbero molto difficile copiare e distribuire illegalmente brani musicali protetti.

Questa tesi sarebbe ora confermata dalla cancellazione, nell’ultima versione beta di Windows XP, di ogni traccia di ripper e codec MP3, e questa potrebbe forse rappresentare la decisione definitiva dell’azienda.

Microsoft tranquillizza tuttavia gli utenti che, anche nel caso in cui Windows XP non integrasse un codec nativo ed un ripper MP3, potranno sempre essere installati ed utilizzati encoder e applicativi di terze parti.

Secondo The Register, l’omissione da Windows XP del supporto verso lo standard MP3 significa in qualche modo negare, da parte di Microsoft, l’enorme popolarità di questo formato che, ad oggi, è ormai divenuto sinonimo di musica digitale. Se è pur vero, continua il quotidiano, che potranno essere utilizzati software e codec di terze parti, la stragrande maggioranza degli utenti si limiterà ad utilizzare gli strumenti integrati nel sistema, e dunque il formato WMA di Microsoft.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Panza!!!
    Sono sicuro che l'aumento smisurato della mia circonferenza vita e' dovuto alle lunghe ore passate al pc.pc... usare con cautela. :(
  • Anonimo scrive:
    Testimonianza: amici navigatori attenzione!!!!
    Premetto che non scherzo.Mi sono ammalato di tunnel carpale nel 1994 poichè utilizzavo il computer 11 ore al giorno da da molti anni. Mi sono operato ed ho risolto il problema al nervo. Non ho più intorpidimento alle dita.Ma i guai sono altri: la tendinite cronica ai polsi (conosciuta anche come SINDROME R.S.I.).Ho dolore cronico incurabile, consumo aspirine o cortisone da anni. Ho perciò perso nell'ordine: la salute, il lavoro, lo stipendio e la ragazza.Perciò vi dico che i problemi DIPENDONO sicuramente dal computer (o da tutti quei lavori ripetitivi). Certo: è necessaria una predisposizione anatomica, ma non mi sarei ammalato senza l'uso eccessivo della tastiera (in particolare attenzione a quelle made in Malesia).Ora utilizzo il computer con riconoscimento vocale. Vivo senza poter lavorare, con il dolore tutti i giorni, Vi invito a prevenire con opportune pause e diminuzione di permanenza alla tastiera.Se qualcuno avesse incontrato i miei stessi problemi me lo faccia sapere.
    • Anonimo scrive:
      Re: Testimonianza: amici navigatori attenzione!!!!
      - Scritto da: Axel
      Ma i guai sono altri: la tendinite cronica
      ai polsi (conosciuta anche come SINDROME
      R.S.I.).Hai ragione, la stessa cosa capita a me, io pero' uso il pc due/tre ore al giorno (ma comunque da diversi anni!)Come ci possiamo difendere? Conosci qualche tastiera buona che dia una sicurezza in più, secondo me anche il mouse gioca un ruolo fondamentale!
    • Anonimo scrive:
      Re: Testimonianza: amici navigatori attenzione!!!!
      Hai ragione, la stessa cosa capita a me, io pero' uso il pc due/tre ore al giorno (ma comunque da diversi anni!)Come ci possiamo difendere? Ti suggerisco il libro LE CORRETTE POSIZIONI DEL LAVORO di Maggie Black & Penny GreyConosci qualche tastiera buona che dia una sicurezza in più, secondo me anche il mouse gioca un ruolo fondamentale!ci sono le tasiere a ventaglio, ma servono più x prevenire.Poi utilizza il riconoscimento vocele dove possibile (specie x scrivere) e 2 pennarelli x battere la tastiera. Il mouse è anch'esso dannoso: colpisce i tendini in punti diversi.Dal punto di vista teraupetico ho fatto scoperte interessanti sulla mia pelle (alla faccia dei medici inconcludenti e spremisoldi):un integratore di manganese orotato 5 mg. al dì max. x un mese riduce il dolore, anche se non risolve definitamente. Poi puoi provare con collagene nativo tipo II chiedi in farmacia c'è una marca diffusa. Importante tenere i piedi x terra, non sollevati, fare pause.In SINTESI:1.Non aspettarti di guarire2.importante l'ergonomia e la postura3.alla larga da certi medici ignoranti in materia4. non esagerare con gli antidolorifici
      • Anonimo scrive:
        Re: Testimonianza: amici navigatori attenzione!!!!
        - Scritto da: Axel
        Hai ragione, la stessa cosa capita a me, io
        pero' uso il pc due/tre ore al giorno (ma
        comunque da diversi anni!)

        Come ci possiamo difendere?
        Ti suggerisco il libro LE CORRETTE POSIZIONI
        DEL LAVORO di Maggie Black & Penny Grey

        Conosci qualche tastiera buona che dia una
        sicurezza in più, secondo me anche il mouse
        gioca un ruolo fondamentale!
        ci sono le tasiere a ventaglio, ma servono
        più x prevenire.Poi utilizza il
        riconoscimento vocele dove possibile (specie
        x scrivere) e 2 pennarelli x battere la
        tastiera. Il mouse è anch'esso dannoso:
        colpisce i tendini in punti diversi.

        Dal punto di vista teraupetico ho fatto
        scoperte interessanti sulla mia pelle (alla
        faccia dei medici inconcludenti e
        spremisoldi):
        un integratore di manganese orotato 5 mg. al
        dì max. x un mese riduce il dolore, anche se
        non risolve definitamente.

        Poi puoi provare con collagene nativo tipo
        II chiedi in farmacia c'è una marca
        diffusa.

        Importante tenere i piedi x terra, non
        sollevati, fare pause.
        In SINTESI:
        1.Non aspettarti di guarire
        2.importante l'ergonomia e la postura
        3.alla larga da certi medici ignoranti in
        materia
        4. non esagerare con gli antidolorificiIl sugo è: se siete vekki, state sulla poltrona!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Testimonianza: amici navigatori attenzione!!!!
      Il sugo è: se siete vekki, state sulla poltrona!!!Dovresti aver rispetto per le persone malate...Non preoKKuparti arriverà anche per te.
    • Anonimo scrive:
      Re: Testimonianza: amici navigatori attenzione!!!!
      - Scritto da: Axel
      Premetto che non scherzo.
      Mi sono ammalato di tunnel carpale nel 1994
      poichè utilizzavo il computer 11 ore al
      giorno da da molti anni. Mi sono operato ed
      ho risolto il problema al nervo. Non ho più
      intorpidimento alle dita.

      Ma i guai sono altri: la tendinite cronica
      ai polsi (conosciuta anche come SINDROME
      R.S.I.).
      Ho dolore cronico incurabile, consumo
      aspirine o cortisone da anni.
      Ho perciò perso nell'ordine: la salute, il
      lavoro, lo stipendio e la ragazza.

      Perciò vi dico che i problemi DIPENDONO
      sicuramente dal computer (o da tutti quei
      lavori ripetitivi). Certo: è necessaria una
      predisposizione anatomica, ma non mi sarei
      ammalato senza l'uso eccessivo della
      tastiera (in particolare attenzione a quelle
      made in Malesia).
      Ora utilizzo il computer con riconoscimento
      vocale. Vivo senza poter lavorare, con il
      dolore tutti i giorni,
      Vi invito a prevenire con opportune pause e
      diminuzione di permanenza alla tastiera.
      Se qualcuno avesse incontrato i miei stessi
      problemi me lo faccia sapere. mi spaice per te ma la maggior parte di gente che conosco che ha il tunnel carpale non sua il computer, sono persone di età tra i 40 e i 50 anni che il pc lo vedono nelel vetrine, io uso la tastera 12 ore al giorno da nni e non ho problemi, sicuramente il pc può acuire una predisposizione ma non provoca la malattia
  • Anonimo scrive:
    e le radiazioni?
    non oso immaginare quanto siano nocive le radiazioni dei monitor a chi ci sta appiccicato 8-10-15-20 ore al giorno...
    • Anonimo scrive:
      Re: e le radiazioni?
      - Scritto da: CaRpjGjaN
      non oso immaginare quanto siano nocive le
      radiazioni dei monitor a chi ci sta
      appiccicato 8-10-15-20 ore al giorno...le radiazioni?? e kè se fà la fusione nucleare nel computer mo'...caso mai un pò di onde elettromagnetiche del monitor, ma non sono piu' del tuo asciugacapelli...io non uso l'asciugacapelli e stiamo pari ;)ciriciao
      • Anonimo scrive:
        Re: e le radiazioni?
        - Scritto da: ereilavak


        caso mai un pò di onde elettromagnetiche del
        monitor, ma non sono piu' del tuo
        asciugacapelli...Dunque, le "onde elettromagnetiche" sono radiazioni (che è un termine generico che indica tutti i tipi di energie che si trasferiscono anche nel vuoto): queste si suddividono in radiazioni ionizzanti come i raggi X, e gamma, la cui energia è sufficente per far saltare via uno o più elettroni dagli orbitali esterni degli atomi (ionizzazioni), e radiazioni non ionizzanti (luce, raggi UV ecc.) che non hanno energia sufficiente per provocare delle ionizzazioni.Detto questo, al momento attuale non è stato provato ancora alcun danno biologico da radiazioni non ionizzanti, anche se il dubbio che non possano fare bene resta, in assenza di prove di qualsiasi tipo.Chi scrive queste cose è un medico radiologo, che con le radiazioni ci lavora e ci vive.Ciao a tutti
      • Anonimo scrive:
        Re: e le radiazioni?
        Gurada che le onde elettromagnetiche sono anch'esse radiazioni...risparmiati sto umorismo sforzato così eviti di dire cazzate.- Scritto da: ereilavak


        - Scritto da: CaRpjGjaN

        non oso immaginare quanto siano nocive le

        radiazioni dei monitor a chi ci sta

        appiccicato 8-10-15-20 ore al giorno...

        le radiazioni?? e kè se fà la fusione
        nucleare nel computer mo'...
        caso mai un pò di onde elettromagnetiche del
        monitor, ma non sono piu' del tuo
        asciugacapelli...
        io non uso l'asciugacapelli e stiamo pari ;)
        ciriciao
        • Anonimo scrive:
          Re: e le radiazioni?
          - Scritto da: CaRpjGjaN
          Gurada che le onde elettromagnetiche sono
          anch'esse radiazioni...
          risparmiati sto umorismo sforzato così eviti
          di dire cazzate.
          Scusa signor perfettino....però se tutti fossere come te... non staremmo qua
  • Anonimo scrive:
    MERDA !!
    domani mi faccio installare una USB sulla nuca così lavoro con le mani in tasca ... PAURA !
  • Anonimo scrive:
    tunnel carpale e altre sindromi
    sono stata operata recentemente alla mano destra per tunnel carpale ma poi ho scoperto che dovrò fare un altro intervento per la sindrome di De Quervain (credo si scriva così). In ogni caso non credo sia un problema dovuto solo all'uso del mouse - che per lavoro uso da anni - visto che dovrò essere operata anche alla mano sinistra. Ho sentito dire che la sindrome affligge anche sarte, pianisti e chiunque faccia un lavoro in cui è necessario l'impiego continuo delle prime tre dita della mano.
  • Anonimo scrive:
    PIU' PIPPE !!
    aahhah ahahh mmms ssssui anaahhh ahahhaha ahhahaa hhahahaaaaaaaaaaa siiiis siisiii siii mmmmmmm ssllupp sslslslspupp smmsmsmms ahahah prrrrrrrr r rr swomb swomb swomb swomb swomp swuocl swuocl swuocl swuocl ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh ahhhhhhhh ahh ahhhhhh ahhhhhh ahhhhhh ahhhhhhh haaaaaaaa ahhhhhhhhhhhh ahhhhhhhhh a uhhh auuuuuhaa auh uhhhhhhhh auuuuhhhhhhhhhh nssmsmmsms smsmsmmsmsaaiaii sisisiis ahuì aahuuu ahuuuauu assiis sisisiis sisis siaammma mauuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu scoregg scoregg sppprr puzz ahhhhahaaa haaaaaaaaaaa swap swap swap swap swap uofflppppppppopp fllloooppppppppppppp ploppp plopp ploppp ahahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh !
  • Anonimo scrive:
    Tendiniti e rigonfiamenti
    Quanti hanno rigonfiamenti ai tendini delle mani?Io ne ho avuti due finora, e sono sicuro che la colpa e' del mouse.Certo, e' una sensazione, ma non vedo che altro possa averlo causato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Tendiniti e rigonfiamenti
      Io, da anni.Se sto molto attento, però, a come uso i polsi... si sgonfiano.Quanto vale in danni al DRAGA?- Scritto da: Fabio Mussi
      Quanti hanno rigonfiamenti ai tendini delle
      mani?
      Io ne ho avuti due finora, e sono sicuro che
      la colpa e' del mouse.
      Certo, e' una sensazione, ma non vedo che
      altro possa averlo causato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Tendiniti e rigonfiamenti

      Quanti hanno rigonfiamenti ai tendini delle
      mani?
      Io ne ho avuti due finora, e sono sicuro che
      la colpa e' del mouse.
      Certo, e' una sensazione, ma non vedo che
      altro possa averlo causato.Prova a cercare informazioni sulle cinque leggi biologiche di Hamer, potresti rimanere sorpreso.
  • Anonimo scrive:
    meno pippe
    conosco uno che si è rotto un polso in questo modo...
Chiudi i commenti