WLL: 210 licenze in Italia

L'asta distribuirà circa dieci licenze per ogni regione
L'asta distribuirà circa dieci licenze per ogni regione


Roma – Saranno 210 le licenze italiane per il Wireless Local Loop, suddivise tra le varie regioni.

L’assegnazione delle licenze avverrà, come annunciato, attraverso un’asta pubblica. L’importo di partenza dell’asta varia a seconda della regione: per la Valle D’Aosta si partirà da 50mila euro mentre per la Lombardia il minimo è di 1,8 milioni di euro.

Saranno assegnate frequenze a 56 MHz e 112 MHz. Attraverso l’assegnazione delle licenze, lo Stato potrebbe incassare un importo superiore ai 100 milioni di euro.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

31 01 2002
Link copiato negli appunti