Xbox Video travolto dai download

La scorsa settimana il nuovo servizio di video download per Xbox 360 ha funzionato a singhiozzo, restando addirittura fermo per un intero giorno. Microsoft ha sottostimato l'interesse degli utenti per il download legale di film

Roma – Il neonato servizio di video download per Xbox 360 è stato vittima del suo stesso successo, o per lo meno questa è la giustificazione fornita da Microsoft ai diversi problemi tecnici che hanno afflitto Xbox Live Video Marketplace durante la sua prima settimana di apertura.

Tra i problemi segnalati dagli utenti il più grave si è verificato lo scorso venerdì, quando il servizio è rimasto irraggiungibile per circa 24 ore . BigM ha commentato l’accaduto affermando che in quelle ore si è registrato “un numero estremamente alto di download”, il cui traffico ha finito per esaurire le risorse del proprio network. Particolarmente stizziti quegli utenti che, pur avendo già pagato i contenuti, sono riusciti a scaricarli solo parzialmente o a diverse ore di distanza dall’acquisto.

Il big di Redmond ha promesso di risarcire tutti quegli utenti che non sono riusciti a scaricare i filmati acquistati o che ne hanno scaricato una copia corrotta. Alcuni utenti affermano che il servizio ha funzionato a singhiozzo anche in altri momenti , rendendo talvolta difficoltoso portare a termine il processo di acquisto dei video.

Microsoft ha assicurato di aver potenziato la propria infrastruttura in modo che in futuro non si ripetano più inconvenienti del genere. Il colosso ha sottolineato che i video ad alta definizione occupano più banda passante di qualsiasi altro contenuto, richiedendo l’impiego di un considerevole numero di connessioni e di server.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    rivedremo più 3dfx?
    quelli si che erano bei tempi :'(
  • Anonimo scrive:
    IMPRECISIONE NELL'ARTICOLO
    Solo una nota per ricordare che non è possibile parlare di GPU per i vecchi chip grafici di generazione Trio, Trio64 e Virge.Il concetto di GPU è nato con l'avvento delle prime Geforce Nvidia che introducevano un processore graifico programmabile.Da qua il concetto di GPU(Graphics Processing Unit ).Qua trovate maggiori info: http://en.wikipedia.org/wiki/GPU
  • Anonimo scrive:
    Re: LINUX SENZA DRIVER
    Magari invece distribuirà i sorgenti dei driver così come ha già fatto in passato per unichrome....
    • Anonimo scrive:
      Re: LINUX SENZA DRIVER
      - Scritto da:
      Magari invece distribuirà i sorgenti dei driver
      così come ha già fatto in passato per
      unichrome....
      Si credo che sia l'unico modo per rientrare in maniera prepotente in questo mercato difficile.Dovrebbe prendersi Matrox e fare chip integrati,magari con supporto ai dual monitor e driver Open.
  • Anonimo scrive:
    Re: LINUX SENZA DRIVER
    - Scritto da: TADsince1995
    Se le DirectX sono fatte da Microsoft, come speri
    che gireranno mai su Linux? Forse un giorno con
    mono
    chissà...Ho letto un po' di giorni fa la notizia, mi pare della ATI, che ha rilasciato un robo che converte in tempo reale non so cosa..... be' insomma permetterà di usare le directx su Linux convertendo quella roba in opengl. Spero di essere stato chiaro. Comunque la notizia è vera.
    • TADsince1995 scrive:
      Re: LINUX SENZA DRIVER

      Ho letto un po' di giorni fa la notizia, mi pare
      della ATI, che ha rilasciato un robo che converte
      in tempo reale non so cosa..... be' insomma
      permetterà di usare le directx su Linux
      convertendo quella roba in opengl. Spero di
      essere stato chiaro. Comunque la notizia è
      vera.Sì!http://www.macitynet.it/macity/aA26204/index.shtmlSperiamo bene... Bisogna fare in modo che OpenGL proceda di pari passo a DirectX però, se no ci saranno sempre giochi "mozzati" di alcune features...TAD
      • barotto scrive:
        Re: LINUX SENZA DRIVER
        - Scritto da: TADsince1995
        http://www.macitynet.it/macity/aA26204/index.shtml

        Speriamo bene... Bisogna fare in modo che OpenGL
        proceda di pari passo a DirectX però, se no ci
        saranno sempre giochi "mozzati" di alcune
        features...

        TADNon capisco. HLSL2GLSL, dal nome sembra che possa tradurre da HLSL a GLSL, ma questo riguarda i soli shader. E per tutto il resto del software? Dovranno comunque convertire a mano i renderer; non conosco nel dettaglio DX ma credo che neppure le strutture dati coinvolte siano compatibili 1:1 con OGL, per non parlare delle funzioni...
  • Anonimo scrive:
    Re: LINUX SENZA DRIVER
    (troll2)(troll2)(troll2)(troll2)(troll2)(troll2)(troll2)(troll2)(troll2)(troll2)(troll2)(troll2)(troll2)
  • Anonimo scrive:
    Re: LINUX SENZA DRIVER
    - Scritto da: TADsince1995

    Niente opengl con le s3 su linux

    No problem, nVidia qualche giorno fa ha
    rilasciato i driver aggiornati per linux, ottimi
    seppur
    closed.vorrei gentilemente farti notare che avere 1 marca tra cui scegliere significa di fatto non poter scegliere.inoltre, la continua chiusura da parte di nvidia alle richieste per un driver open o quantomeno per il rilascio completo delle specifiche non è affatto, come certamente saprai, buona cosa...

    Linux sempre piu' inutilizzabile

    E tu sempre più terrorizzato.e' un dato di fatto che le IGP di VIA/S3 (Unichrome) non siano ad oggi pienamente supportate (forte eufemismo) in Linux ed in generale VIA si è sempre dimostrata essere un pessimo partner del mondo open source.Nvidia resterà l'unico produttore a fornire buoni driver (closed) 2D/3D per Linux, ma per quanto durerà ancora questa "pacchia"?non pigliamoci in giro, linux in ambito DESKTOP sta fallendo, e lo dico con enorme rammarico. resterà, ma solo come una scelta di nicchia e i produttori di GPU performanti prima o poi lo abbandoneranno del tutto.quando OpenGL uscirà definitivamente di scena (DX10 se lo mangeranno a colazione, pranzo e cena sia in ambito ludico che professionale) non avranno più alcun interesse economico ad investire milioni di dollaroni per implementare driver che utilizzeranno in 4 gatti (magari solo per giocare ai giochi ID in ritardo sul resto del mondo... ah no 'spetta, com'è che si chiamano quelle cose che fanno svolazzare le finestre? compiz? beryl? ... (ghost) )ovviamente tutto rigorosamente SMO (Secondo la Mia Opinione) e spero veramente di sbagliare (anonimo)anche perchè sto scrivendo da Ubuntu Dapper x86_64 mentre mi gira il desktop su un cubo con una nvidia 6800gt ... (linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: LINUX SENZA DRIVER
      - Scritto da:
      - Scritto da: TADsince1995


      Niente opengl con le s3 su linux

      No problem, nVidia qualche giorno fa ha

      rilasciato i driver aggiornati per linux,

      ottimi seppur closed.
      vorrei gentilemente farti notare che avere 1
      marca tra cui scegliere significa di fatto non
      poter scegliere.
      inoltre, la continua chiusura da parte di
      nvidia alle richieste per un driver open o
      quantomeno per il rilascio completo delle
      specifiche non è affatto, come certamente
      saprai, buona cosa...Bhe, fino a qualche anno fa non c'era neanche quello.
      Nvidia resterà l'unico produttore a fornire
      buoni driver (closed) 2D/3D per Linux, ma
      per quanto durerà ancora questa "pacchia"?Bhe, prima non li faceva, ora li fa', il futuro e' nelle mani degli Dei dell'informatica.
      non pigliamoci in giro, linux in ambito
      DESKTOP sta fallendo, e lo dico con enorme
      rammarico.Gia, si vede dalla Ubunti che e' sempre meno diffusa vero ? Fino a 5 anni fa cosa ti mettevi su desktop Debian ? (bhe io avevo slackware).
      resterà, ma solo come una scelta di nicchia
      e i produttori di GPU performanti prima o
      poi lo abbandoneranno del tutto.Di che marca e' la tua sfera di cristallo ?
      quando OpenGL uscirà definitivamente di scena
      (DX10 se lo mangeranno a colazione, pranzo e
      cena sia in ambito ludico che professionale) Si tornera' ad usare solo Apple per fare grafica 3D, visto che le applicazioni professionali 3D continuano ad usare Openg, relegando DX ai giochini, qual e' il problema ?
      • Anonimo scrive:
        Re: LINUX SENZA DRIVER
        - Scritto da:

        vorrei gentilemente farti notare che avere 1

        marca tra cui scegliere significa di fatto non

        poter scegliere.

        inoltre, la continua chiusura da parte di

        nvidia alle richieste per un driver open o

        quantomeno per il rilascio completo delle

        specifiche non è affatto, come certamente

        saprai, buona cosa...

        Bhe, fino a qualche anno fa non c'era neanche
        quello.vero ma, visto che è passato qualche anno, non nego che mi piacerebbe vedere anche ATI o qualcun'altro impegnarsi seriamente lato Linux.insomma, è dai tempi del voodoo che il 3d su linux è alla portata del popolino...

        non pigliamoci in giro, linux in ambito

        DESKTOP sta fallendo, e lo dico con enorme

        rammarico.

        Gia, si vede dalla Ubunti che e' sempre meno
        diffusa vero ? Fino a 5 anni fa cosa ti mettevi
        su desktop Debian ? (bhe io avevo
        slackware).certo affermazione azzardata la mia, diciamo più che altro scaramantica :D Ubuntu è senza dubbio più che una speranza.Cmq ho fatto la mia gavetta desktop (con alterne vicende) su red hat, dalla 5.0, se ricordo bene più o meno 1997.se ripenso a cosa era quella distribuzione in confronto ad una Edgy Eft mi si rizzano i capelli in testa... :|

        resterà, ma solo come una scelta di nicchia

        e i produttori di GPU performanti prima o

        poi lo abbandoneranno del tutto.

        Di che marca e' la tua sfera di cristallo ?Swarovski :D

        quando OpenGL uscirà definitivamente di scena

        (DX10 se lo mangeranno a colazione, pranzo e

        cena sia in ambito ludico che professionale)

        Si tornera' ad usare solo Apple per fare grafica
        3D, visto che le applicazioni professionali 3D
        continuano ad usare Openg, relegando DX ai
        giochini, qual e' il problema
        ?Il problema è che se Vista taglierà i ponti con OpenGL (io non l'ho provato, ma mi hanno riferito che le performance OpenGL in Vista sono assolutamente ridicole) allora anche i produttori di software pro in ambito desk passeranno seduta stante a DX.Poi come sempre spero che la mia sfera di cristallo sia difettosa... :$
        • Anonimo scrive:
          Re: LINUX SENZA DRIVER
          - Scritto da:
          Il problema è che se Vista taglierà i ponti
          con OpenGL (io non l'ho provato, ma mi hanno
          riferito che le performance OpenGL in Vista
          sono assolutamente ridicole) allora anche i
          produttori di software pro in ambito desk
          passeranno seduta stante a DX.Gettando via cosi' la loro esperienza ? Quando molte di quesse applicazioni usano server Blade per i calcoli dei renderind ?Io non credo che questa fortunata ditta (M$) poco piu' che trentennale riuscira' a scalzare i grandi vecchi dell'informatica.
          Poi come sempre spero che la mia sfera di
          cristallo sia difettosa...
          :$
        • Anonimo scrive:
          Re: LINUX SENZA DRIVER
          - Scritto da:
          - Scritto da:


          vorrei gentilemente farti notare che avere 1


          marca tra cui scegliere significa di fatto non


          poter scegliere.


          inoltre, la continua chiusura da parte di


          nvidia alle richieste per un driver open o


          quantomeno per il rilascio completo delle


          specifiche non è affatto, come certamente


          saprai, buona cosa...



          Bhe, fino a qualche anno fa non c'era neanche

          quello.

          vero ma, visto che è passato qualche anno, non
          nego che mi piacerebbe vedere anche ATI o
          qualcun'altro impegnarsi seriamente lato
          Linux.
          insomma, è dai tempi del voodoo che il 3d su
          linux è alla portata del
          popolino...vero,confermo.



          non pigliamoci in giro, linux in ambito


          DESKTOP sta fallendo, e lo dico con enorme


          rammarico.si e credo in ultima analisi sia colpa della GPL.



          Gia, si vede dalla Ubunti che e' sempre meno

          diffusa vero ? Fino a 5 anni fa cosa ti mettevi

          su desktop Debian ? (bhe io avevo

          slackware).

          certo affermazione azzardata la mia, diciamo più
          che altro scaramantica :D Ubuntu è senza dubbio

          più che una speranza.
          Cmq ho fatto la mia gavetta desktop (con alterne
          vicende) su red hat, dalla 5.0, se ricordo bene
          più o meno
          1997.
          se ripenso a cosa era quella distribuzione in
          confronto ad una Edgy Eft mi si rizzano i capelli
          in testa...
          :|Dunque siamo quasi "coetanei".Io sono della redhat 4.2 e ti sto capendo molto bene.L'OpenSource della GPL ha dato un grosso impulso all'evoluzione di Unix,tuttavia sembra non riuscire a dare oggi,quello che fin da allora si prometteva:l'alternativa.Sono passati dieci anni,il software GPL si e' decuplicato,ma rimangono sul tavolo problemi che gia' allora erano tali.Forse la GPL non e' stata pensata come licenza adatta ad una diffusione tale,ma in ogni caso non vedo collaborazione,non noto apertura nei confronti del mercato.Solo tanti e tanti discorsi....,la sindrome di Davide contro Golia e le cose che non cambiano mai.Questa e' una fase delicata perche' o la GPL si apre al mercato creando opportunita' di ottimi ritorni economici e solide garanzie oppure si sgonfiera' tutto nel giro di qualche anno.La concorrenza ovviamente non rimane a guardare e tifa affinche' questo avvenga.



          resterà, ma solo come una scelta di nicchia


          e i produttori di GPU performanti prima o


          poi lo abbandoneranno del tutto.Si se le opportunita' di ritorno economico non si realizzano il primo a saltare sara' il desktop.



          Di che marca e' la tua sfera di cristallo ?

          Swarovski :D



          quando OpenGL uscirà definitivamente di scena


          (DX10 se lo mangeranno a colazione, pranzo e


          cena sia in ambito ludico che professionale) Credo e spero di no.Se dovesse mai accadere e' la volta buona che denunciamo tutti MS.



          Si tornera' ad usare solo Apple per fare grafica

          3D, visto che le applicazioni professionali 3D

          continuano ad usare Openg, relegando DX ai

          giochini, qual e' il problema

          ?

          Il problema è che se Vista taglierà i ponti con
          OpenGL (io non l'ho provato, ma mi hanno riferito
          che le performance OpenGL in Vista sono
          assolutamente ridicole) allora anche i produttori
          di software pro in ambito desk passeranno seduta
          stante a
          DX.

          Poi come sempre spero che la mia sfera di
          cristallo sia difettosa...
          :$Per OpenGL sicuro,per il resto purtroppo no.Se siamo arrivati alle medesime conclusioni mi preoccupa.
          • Anonimo scrive:
            Re: LINUX SENZA DRIVER
            - Scritto da:



            non pigliamoci in giro, linux in ambito



            DESKTOP sta fallendo, e lo dico con



            enorme rammarico.
            si e credo in ultima analisi sia colpa
            della GPL.Non dimentichiamo che questa situazione e' causata dal grande monopolista.Sarebbe un po' come dire che la 2' guerra l'hanno iniziata gli USA con l'atomica.
            Dunque siamo quasi "coetanei".Io sono della
            redhat 4.2 e ti sto capendo molto bene.
            L'OpenSource della GPL ha dato un grosso
            impulso all'evoluzione di Unix,tuttavia
            sembra non riuscire a dare oggi,quello
            che fin da allora si prometteva:l'alternativa.Ma siamo sicuri che si promettesse quello ?Linux si riprometteva di essere alternativo a UNIX, non a windows.E' diventato alternativo a quest'ultimo solo quando windows ha fatto terra bruciata e le grandi ditte si sono aggrappate all'unico SO che non poteva essere acquistato: linux.
            Sono passati dieci anni,il software GPL si
            e' decuplicato,ma rimangono sul tavolo
            problemi che gia' allora erano tali.Cioe' i driver, i programmi, le solite cose con cui linux non c'entra nulla...
            Forse la GPL non e' stata pensata come
            licenza adatta ad una diffusione tale, ma
            in ogni caso non vedo collaborazione, non
            noto apertura nei confronti del mercato.A linux e' mai interessato il mercato ???O sono le grandi ditte di software che lo stanno spingendo perche' messe all'angolo dal monopolio ?
            Solo tanti e tanti discorsi....
            la sindrome di Davide contro Golia e le cose
            che non cambiano mai.
            Questa e' una fase delicata perche' o la
            GPL si apre al mercato creando opportunita'
            di ottimi ritorni economici e solide
            garanzie oppure si sgonfiera' tutto nel
            giro di qualche anno.
            La concorrenza ovviamente non rimane a
            guardare e tifa affinche' questo avvenga.Puoi scrivere Microsoft, non esistono altri concorrenti; e' quello il problema.
          • Anonimo scrive:
            Re: LINUX SENZA DRIVER
            - Scritto da:
            - Scritto da:





            non pigliamoci in giro, linux in ambito




            DESKTOP sta fallendo, e lo dico con




            enorme rammarico.


            si e credo in ultima analisi sia colpa

            della GPL.

            Non dimentichiamo che questa situazione e'
            causata dal grande
            monopolista.Ecco la sindrome di Davide contro Golia.Niente da fare....non cambierete mai.Finche' non capirete che non e' quello che frena Linux,ma anzi e' solo una giustificazione bella e buona le cose non cambieranno e Linux ci rimettera'.Dieci anni fa' la pensavo esattamente come voi oggi.Non apprezzo MS,Windows,e le porcherie che ha fatto e sta facendo,ma Linux ha dei problemi DIVERSI.Secondo te se io,azienda,ho l'opportunita' di fare forti guadagni in un mercato non investo?Non stiamo parlando di un fenomeno di un paio di anni fa' ma di dieci anni fa'.Le prospettive cambiano.
            Sarebbe un po' come dire che la 2' guerra l'hanno
            iniziata gli USA con l'atomica.



            Dunque siamo quasi "coetanei".Io sono della

            redhat 4.2 e ti sto capendo molto bene.

            L'OpenSource della GPL ha dato un grosso

            impulso all'evoluzione di Unix,tuttavia

            sembra non riuscire a dare oggi,quello

            che fin da allora si prometteva:l'alternativa.

            Ma siamo sicuri che si promettesse quello ?
            Linux si riprometteva di essere alternativo a
            UNIX, non a
            windows.Linux e' nato su PC.Unix all'epoca girava quasi esclusivamente su RISC.Su x86 esistevano solo le alternative SCO e BSD.Linux ha cominciato a fare concorrenza a Unix nel momento in cui la potenza delle piattaforme PC ha superato le RISC.
            E' diventato alternativo a quest'ultimo solo
            quando windows ha fatto terra bruciata e le
            grandi ditte si sono aggrappate all'unico SO che
            non poteva essere acquistato:
            linux.


            Sono passati dieci anni,il software GPL si

            e' decuplicato,ma rimangono sul tavolo

            problemi che gia' allora erano tali.

            Cioe' i driver, i programmi, le solite cose con
            cui linux non c'entra
            nulla...Infatti ho parlato di GPL e Linux e' sotto GPL.Ancora una volta non vediamo l'evidenza.


            Forse la GPL non e' stata pensata come

            licenza adatta ad una diffusione tale, ma

            in ogni caso non vedo collaborazione, non

            noto apertura nei confronti del mercato.

            A linux e' mai interessato il mercato ???
            O sono le grandi ditte di software che lo stanno
            spingendo perche' messe all'angolo dal monopolio
            ?No.Anzi,si e' piu' volte provato a costruire intorno a linux un mercato di sw commerciale.Chi lo usava nel 1996-97 se lo ricorda di sicuro.Poi molte di queste soluzioni non sono piu' state rese disponibili.Ricordo il caso emblematico del CAD MicroStation (siamo gia' intorno al 1999-00) .Forse gli investimenti su questa piattaforma non ripagano? E' forse solo colpa del monopolio MS se molte software house hanno gettato la spugna? Riusciamo ad uscire da questi schemi di raginamento almeno una volta?


            Solo tanti e tanti discorsi....

            la sindrome di Davide contro Golia e le cose

            che non cambiano mai.

            Questa e' una fase delicata perche' o la

            GPL si apre al mercato creando opportunita'

            di ottimi ritorni economici e solide

            garanzie oppure si sgonfiera' tutto nel

            giro di qualche anno.

            La concorrenza ovviamente non rimane a

            guardare e tifa affinche' questo avvenga.

            Puoi scrivere Microsoft, non esistono altri
            concorrenti; e' quello il
            problema.Verissimo e purtroppo sono i ragionamenti come i tuoi,come quelli della comunita' Open che non aiutano a creare una concreta alternativa.
          • Anonimo scrive:
            Re: LINUX SENZA DRIVER
            - Scritto da:





            non pigliamoci in giro, linux in





            ambito DESKTOP sta fallendo, e lo





            dico con enorme rammarico.


            si e credo in ultima analisi sia colpa


            della GPL.

            Non dimentichiamo che questa situazione e'

            causata dal grande monopolista.
            Ecco la sindrome di Davide contro Golia.Non dare del tuo agli altri...
            Niente da fare....non cambierete mai.
            Finche' non capirete che non e' quello
            che frena Linux, ma anzi e' solo una
            giustificazione bella e buona le cose
            non cambieranno e Linux ci rimettera'.
            Dieci anni fa' la pensavo esattamente
            come voi oggi. Non apprezzo MS, Windows,
            e le porcherie che ha fatto e sta facendo,
            ma Linux ha dei problemi DIVERSI.Hai Quotato via la parte dove dicevo che linux non e' nato per fare concorrenza a windows, e adesso come posso rispondere alla tua risposta ?
            Secondo te se io, azienda, ho l'opportunita'
            di fare forti guadagni in un mercato non
            investo?Dipende dal mercato, se e' occupato da un monopolista, ad esempio, l'unica tua speranza e' di essere comprato a buon prezzo, piuttosto che ridotto alla fame da un'oculato acquisto dei brevetti che ti servivano da parte del monopolista stesso.
            Non stiamo parlando di un fenomeno di un
            paio di anni fa' ma di dieci anni fa'.
            Le prospettive cambiano.Effettivamente adesso 1 negozio su 10.000 vende portatili con linux preinstallato...Ma non e' che sia cambiato molto...

            prometteva:l'alternativa.

            Ma siamo sicuri che si promettesse quello ?

            Linux si riprometteva di essere alternativo

            a UNIX, non a windows.
            Linux e' nato su PC.Unix all'epoca girava
            quasi esclusivamente su RISC.Su x86
            esistevano solo le alternative SCO e BSD.
            Linux ha cominciato a fare concorrenza a
            Unix nel momento in cui la potenza delle
            piattaforme PC ha superato le RISC.Linus voleva uno unix a basso coso per casa, l'ha dichiarato lui stesso piu' volte.


            Sono passati dieci anni,il software GPL si


            e' decuplicato,ma rimangono sul tavolo


            problemi che gia' allora erano tali.

            Cioe' i driver, i programmi, le solite

            cose con cui linux non c'entra nulla...
            Infatti ho parlato di GPL e Linux e' sotto
            GPL.
            Ancora una volta non vediamo l'evidenza.L'evidenza e' che la Nvidia non ha nessun problema a utilizzare un kernel sotto GNU.Vuoi un altro kernel scrivilo e mettilo sotto una licenza diversa, nessuno si fara' problemi ad usarlo. Personalmente sono in attesa, come gran parte della comunita' penso, che sia pronto e affidabile hurd.


            Forse la GPL non e' stata pensata come


            licenza adatta ad una diffusione tale, ma


            in ogni caso non vedo collaborazione, non


            noto apertura nei confronti del mercato.

            A linux e' mai interessato il mercato ???

            O sono le grandi ditte di software che lo

            stanno spingendo perche' messe all'angolo

            dal monopolio ?
            No.Anzi,si e' piu' volte provato a
            costruire intorno a linux un mercato
            di sw commerciale. Chi lo usava nel
            1996-97 se lo ricorda di sicuro. Poi
            molte di queste soluzioni non sono piu'
            state rese disponibili. Ricordo il caso
            emblematico del CAD MicroStation (siamo
            gia' intorno al 1999-00). Proprio il periodo in cui microsoft faceva la sua fortuna spingendo tutti gli altri fuori dal mercato.
            Forse gli investimenti su questa piattaforma
            non ripagano? E' forse solo colpa del
            monopolio MS se molte software house hanno
            gettato la spugna?Sai qual e' il motivo per cui Amiga e' morta ? Microsoft ha acquistato alcuni brevetti critici per essa... Sono stati sciocchi a non accaparrarseli quelli della commodore ? O semplicemente piu' onesti ?
            Riusciamo ad uscire da questi schemi di
            raginamento almeno una volta?Magare se ne uscisse la microsoft...

            Puoi scrivere Microsoft, non esistono altri

            concorrenti; e' quello il

            problema.
            Verissimo e purtroppo sono i ragionamenti
            come i tuoi,come quelli della comunita'
            Open che non aiutano a creare una concreta
            alternativa.Perche' l'alternativa dev'essere per forza open ???
          • Anonimo scrive:
            Re: LINUX SENZA DRIVER
            - Scritto da:
            - Scritto da:


            Ecco la sindrome di Davide contro Golia.

            Non dare del tuo agli altri...Enno' purtroppo e' la verita'! Questa e' la direzione come lo e' stata in passato.
            Hai Quotato via la parte dove dicevo che linux
            non e' nato per fare concorrenza a windows, e
            adesso come posso rispondere alla tua risposta
            ?No non ho quotato fuori nulla.Se facevi attenzione lo notavi.Non sviare il problema.



            Secondo te se io, azienda, ho l'opportunita'

            di fare forti guadagni in un mercato non

            investo?

            Dipende dal mercato, se e' occupato da un
            monopolista, ad esempio, l'unica tua speranza e'
            di essere comprato a buon prezzo, piuttosto che
            ridotto alla fame da un'oculato acquisto dei
            brevetti che ti servivano da parte del
            monopolista
            stesso.I brevetti sono altra cosa.Quelli sono dannosi a tutto il software,non solo a quello GPL.Ancora una volta aggiri la questione.


            Non stiamo parlando di un fenomeno di un

            paio di anni fa' ma di dieci anni fa'.

            Le prospettive cambiano.

            Effettivamente adesso 1 negozio su 10.000 vende
            portatili con linux
            preinstallato...
            Ma non e' che sia cambiato molto...Sai molto bene che serve a poco aver qualche portatile con linux come ALTERNATIVA per la preinstallazione.Mancano ancora un sacco di cose e molto importanti.In dieci anni,se permetti,aver ottenuto solo questo e' francamente un po' frustrante.Ah gia' dimenticavo stiamo battendo in una lotta impari il demonio.Ma per favore!!!!



            prometteva:l'alternativa.



            Ma siamo sicuri che si promettesse quello ?


            Linux si riprometteva di essere alternativo


            a UNIX, non a windows.


            Linux e' nato su PC.Unix all'epoca girava

            quasi esclusivamente su RISC.Su x86

            esistevano solo le alternative SCO e BSD.

            Linux ha cominciato a fare concorrenza a

            Unix nel momento in cui la potenza delle

            piattaforme PC ha superato le RISC.

            Linus voleva uno unix a basso coso per casa, l'ha
            dichiarato lui stesso piu'
            volte.Beh esisteva Minix che lui usava.Non ha cominciato a scrivere il kernel solo per l'esigenza di avere un'alternativa a BSD o Solaris nel desktop(che fra l'altro all'epoca era in corso il porting su x86).L'ha cominciato per puro spirito hobbistico e per una stupida arroganza giovanile come l'ha definita lui stesso.Ti ricordi il famoso botta e risposta con Tanenbaum riugardo i microkernel?




            Sono passati dieci anni,il software GPL si



            e' decuplicato,ma rimangono sul tavolo



            problemi che gia' allora erano tali.



            Cioe' i driver, i programmi, le solite


            cose con cui linux non c'entra nulla...


            Infatti ho parlato di GPL e Linux e' sotto

            GPL.

            Ancora una volta non vediamo l'evidenza.

            L'evidenza e' che la Nvidia non ha nessun
            problema a utilizzare un kernel sotto
            GNU.Certo ma la GPL non prevede questo mix.Vedremo come si risolvera' la questione quando per esigenze di mercato si tentera' di preinstallare questi driver.

            Vuoi un altro kernel scrivilo e mettilo sotto una
            licenza diversa, nessuno si fara' problemi ad
            usarlo.No a me non interessa un altro kernel.A me interessa fare gli interessi del SO Linux.Cosa che con evidenza,non interessa a molti.
            Personalmente sono in attesa, come gran
            parte della comunita' penso, che sia pronto e
            affidabile
            hurd.Si anch'io.In questo modo vi pigliate la vostra bella GPLv3 e ci separiamo definitivamente.




            Forse la GPL non e' stata pensata come



            licenza adatta ad una diffusione tale, ma



            in ogni caso non vedo collaborazione, non



            noto apertura nei confronti del mercato.



            A linux e' mai interessato il mercato ???


            O sono le grandi ditte di software che lo


            stanno spingendo perche' messe all'angolo


            dal monopolio ?


            No.Anzi,si e' piu' volte provato a

            costruire intorno a linux un mercato

            di sw commerciale. Chi lo usava nel

            1996-97 se lo ricorda di sicuro. Poi

            molte di queste soluzioni non sono piu'

            state rese disponibili. Ricordo il caso

            emblematico del CAD MicroStation (siamo

            gia' intorno al 1999-00).

            Proprio il periodo in cui microsoft faceva la sua
            fortuna spingendo tutti gli altri fuori dal
            mercato.Non credo affatto.Anzi tutti facevano enormi guadagni.L'unico problema era sorto con Netscape.Quello di cui parti tu e molto recente.


            Forse gli investimenti su questa piattaforma

            non ripagano? E' forse solo colpa del

            monopolio MS se molte software house hanno

            gettato la spugna?

            Sai qual e' il motivo per cui Amiga e' morta ?
            Microsoft ha acquistato alcuni brevetti critici
            per essa... Sono stati sciocchi a non
            accaparrarseli quelli della commodore ? O
            semplicemente piu' onesti
            ?Ancora.I brevetti sono altra cosa rispetto a quello di cui parlo io.Il brevetto e' dannoso per tutto il software indistintamente.


            Riusciamo ad uscire da questi schemi di

            raginamento almeno una volta?

            Magare se ne uscisse la microsoft...Ah quello e lo sappiamo bene purtroppo non capitera mai.Pero' si puo' contenere parecchio e d e' quello che cerco di farvi capire.Se si riesce a creare un mercato intorno a Linux dove si fanno utilili anche solo maggiori di MS,con solide garanzie,vedrai come la situazione cambia da un anno all'altro.Ad oggi la GPL ha solo dimostrato molta incertezza e poca attenzione verso il guadagno.(Non vorrei essere stato un azionista RH solo per quello che ha combinato Oracle un po' di tempo fa').



            Puoi scrivere Microsoft, non esistono altri


            concorrenti; e' quello il


            problema.


            Verissimo e purtroppo sono i ragionamenti

            come i tuoi,come quelli della comunita'

            Open che non aiutano a creare una concreta

            alternativa.

            Perche' l'alternativa dev'essere per forza open
            ???Perche' l'OpenSource ha dimostrato quanto dirompente sia lo sviluppo collaborativo del software.Questo benefici non si traducono purtroppo in vantaggi per gli end-user e per il mercato linux stesso.Meglio una licenza diversa,molto meno virale della GPL.Vedrai che le cose cambiano in meglio per tutti.Finche' esiste la GPL non esiste interscambio fra comunita' open e mercato.Ok adesso ho intenzionalmente tagliato perche' sono uscito dai limiti dei 7000 caratteri.
          • Anonimo scrive:
            Re: LINUX SENZA DRIVER

            Sai qual e' il motivo per cui Amiga e' morta ?
            Microsoft ha acquistato alcuni brevetti critici
            per essa... Sono stati sciocchi a non
            accaparrarseli quelli della commodore ? O
            semplicemente piu' onesti
            ?Amiga! che peccato, col 68k faceva miracoli.Puoi dare qualche info in più se ti è possibile?
    • Anonimo scrive:
      Re: LINUX SENZA DRIVER
      - Scritto da:

      - Scritto da: TADsince1995


      Niente opengl con le s3 su linux



      No problem, nVidia qualche giorno fa ha

      rilasciato i driver aggiornati per linux, ottimi

      seppur

      closed.

      vorrei gentilemente farti notare che avere 1
      marca tra cui scegliere significa di fatto non
      poter
      scegliere.
      inoltre, la continua chiusura da parte di nvidia
      alle richieste per un driver open o quantomeno
      per il rilascio completo delle specifiche non è
      affatto, come certamente saprai, buona
      cosa...ATi, matrox,intel e via, te le sei dimenticate per strada....



      Linux sempre piu' inutilizzabile



      E tu sempre più terrorizzato.

      e' un dato di fatto che le IGP di VIA/S3
      (Unichrome) non siano ad oggi pienamente
      supportate (forte eufemismo) in Linux ed in
      generale VIA si è sempre dimostrata essere un
      pessimo partner del mondo open
      source.VIA/S3 ad oggi non da grossi problemi...

      Nvidia resterà l'unico produttore a fornire buoni
      driver (closed) 2D/3D per Linux, ma per quanto
      durerà ancora questa
      "pacchia"?Per sempre...

      non pigliamoci in giro, linux in ambito DESKTOP
      sta fallendo, e lo dico con enorme rammarico.
      resterà, ma solo come una scelta di nicchia e i
      produttori di GPU performanti prima o poi lo
      abbandoneranno del
      tutto.
      Certo,certo....
      quando OpenGL uscirà definitivamente di scena
      (DX10 se lo mangeranno a colazione, pranzo e cena
      sia in ambito ludico che professionale) non
      avranno più alcun interesse economico ad
      investire milioni di dollaroni per implementare
      driver che utilizzeranno in 4 gatti (magari solo
      per giocare ai giochi ID in ritardo sul resto del
      mondo... ah no 'spetta, com'è che si chiamano
      quelle cose che fanno svolazzare le finestre?
      compiz? beryl? ... (ghost)
      )
      (troll2)(troll2)(troll2)(troll2)(troll2)(troll2)
      ovviamente tutto rigorosamente SMO (Secondo la
      Mia Opinione) e spero veramente di sbagliare
      (anonimo)
      anche perchè sto scrivendo da Ubuntu Dapper
      x86_64 mentre mi gira il desktop su un cubo con
      una nvidia 6800gt ...
      (linux) :D :D :D :D :D Passa ad xp x64 quello si che è supportato bene (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: LINUX SENZA DRIVER
        - Scritto da:
        ATi, matrox,intel e via, te le sei dimenticate
        per strada....mi riferivo a buoni driver per schede 3D di fascia alta, in grado di lavorare con shader GLSL ad un certo livello. non mi risulta che matrox, intel e via realizzino prodotti simili, nell'articolo si parla appunto di gpu S3 per questo settore.e per quanto riguarda ATI, i loro prodotti sono eccellenti, non si può dire la stessa cosa dei driver (li ho provati qualche tempo fa su una 9600pro, ho venduto la scheda dalla disperazione e mi sono preso una nvidia 6800gt ...)
        VIA/S3 ad oggi non da grossi problemi...si stava parlando del 3d comunquee resta il fatto che le politiche di via nei riguardi dell'open source siano quanto meno discutibili

        Nvidia resterà l'unico produttore a fornire
        buoni

        driver (closed) 2D/3D per Linux, ma per quanto

        durerà ancora questa

        "pacchia"?


        Per sempre...ti piacerebbe...bhè, anche a meanzi vorrei si aggiungesse qualcun'altro

        quando OpenGL uscirà definitivamente di scena

        (DX10 se lo mangeranno a colazione, pranzo e
        cena

        sia in ambito ludico che professionale) non

        avranno più alcun interesse economico ad

        investire milioni di dollaroni per implementare

        driver che utilizzeranno in 4 gatti (magari solo

        per giocare ai giochi ID in ritardo sul resto
        del

        mondo... ah no 'spetta, com'è che si chiamano

        quelle cose che fanno svolazzare le finestre?

        compiz? beryl? ... (ghost)

        )



        (troll2)(troll2)(troll2)(troll2)(troll2)(troll2)bravo, adesso, se hai qualcosa da dire, esprimiti pure in italiano
        :D :D :D :D :D Passa ad xp x64 quello si che è
        supportato bene
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)l'ho provato per 5 minuti, appena ho visto lo schifo che faceva ho piallato tutto con un format (di basso livello, per essere + sicuro) :|
        • Anonimo scrive:
          Re: LINUX SENZA DRIVER
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          ATi, matrox,intel e via, te le sei dimenticate

          per strada....

          mi riferivo a buoni driver per schede 3D di
          fascia alta, in grado di lavorare con shader GLSL
          ad un certo livello. non mi risulta che matrox,
          intel e via realizzino prodotti simili,
          nell'articolo si parla appunto di gpu S3 per
          questo
          settore.
          e per quanto riguarda ATI, i loro prodotti sono
          eccellenti, non si può dire la stessa cosa dei
          driver (li ho provati qualche tempo fa su una
          9600pro, ho venduto la scheda dalla disperazione
          e mi sono preso una nvidia 6800gt
          ...)Guarda che per il grosso delle schede il supporto è completo....


          VIA/S3 ad oggi non da grossi problemi...

          si stava parlando del 3d comunque
          e resta il fatto che le politiche di via nei
          riguardi dell'open source siano quanto meno
          discutibili
          appunto...


          Nvidia resterà l'unico produttore a fornire

          buoni


          driver (closed) 2D/3D per Linux, ma per quanto


          durerà ancora questa


          "pacchia"?





          Per sempre...

          ti piacerebbe...
          bhè, anche a me
          anzi vorrei si aggiungesse qualcun'altro

          Nvidia, ATi, Matrox, Intel e Via non ti bastano ?!!!


          quando OpenGL uscirà definitivamente di scena


          (DX10 se lo mangeranno a colazione, pranzo e

          cena


          sia in ambito ludico che professionale) non


          avranno più alcun interesse economico ad


          investire milioni di dollaroni per
          implementare


          driver che utilizzeranno in 4 gatti (magari
          solo


          per giocare ai giochi ID in ritardo sul resto

          del


          mondo... ah no 'spetta, com'è che si chiamano


          quelle cose che fanno svolazzare le finestre?


          compiz? beryl? ... (ghost)


          )






          (troll2)(troll2)(troll2)(troll2)(troll2)(troll2)

          bravo, adesso, se hai qualcosa da dire, esprimiti
          pure in
          italianoOgni affermazione ha una degna risposta:(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)


          :D :D :D :D :D Passa ad xp x64 quello si che è

          supportato bene

          (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

          l'ho provato per 5 minuti, appena ho visto lo
          schifo che faceva ho piallato tutto con un format
          (di basso livello, per essere +
          sicuro)
          :|Strano c'è il supporto dei maggiori produttori (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: LINUX SENZA DRIVER
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            ATi, matrox,intel e via, te le sei
            dimenticate


            per strada....



            mi riferivo a buoni driver per schede 3D di

            fascia alta, in grado di lavorare con shader
            GLSL

            ad un certo livello. non mi risulta che matrox,

            intel e via realizzino prodotti simili,

            nell'articolo si parla appunto di gpu S3 per

            questo

            settore.

            e per quanto riguarda ATI, i loro prodotti sono

            eccellenti, non si può dire la stessa cosa dei

            driver (li ho provati qualche tempo fa su una

            9600pro, ho venduto la scheda dalla disperazione

            e mi sono preso una nvidia 6800gt

            ...)


            Guarda che per il grosso delle schede il supporto
            è
            completo....


            Nvidia, ATi, Matrox, Intel e Via non ti bastano
            ?!!!no non mi bastano, anche perché rispondi solo a quello che ti fa comodo...Ho detto che si stava discutendo del 3D di alto livello, quello a cui si sta per rivolgere S3, quello delle schede capaci di rendering in real-time di scene complesse e ricche di shader (magari scritti in GLSL). Ti pare che oggi qualcuno produca HW e DRIVER in grado di competere in Linux con i prodotti Nvidia?Non uso ATI in Linux da 2 anni e mezzo; allora la situazione driver era PENOSA, oggi mi dicono che sia migliorata molto ma persistono problemi, soprattutto di performance rispetto ai driver Windows, ed in generale per OpenGL non si sono impegnati poi così tanto da allora, comunque non abbastanza per mettersi al pari di Nvidia.Ora S3 sta per lanciare GPU high-end, benissimo, eccezionale, fantastico, hip-hip-urrà, ma non si parla neanche per sbaglio di OpenGL sotto Linux. :'(

            bravo, adesso, se hai qualcosa da dire,
            esprimiti pure in italiano

            Ogni affermazione ha una degna risposta:
            (troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)complimenti, hai dimostrato quanto siano valide le tue argomentazioni.
          • Anonimo scrive:
            Re: LINUX SENZA DRIVER
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            ATi, matrox,intel e via, te le sei

            dimenticate



            per strada....





            mi riferivo a buoni driver per schede 3D di


            fascia alta, in grado di lavorare con shader

            GLSL


            ad un certo livello. non mi risulta che
            matrox,


            intel e via realizzino prodotti simili,


            nell'articolo si parla appunto di gpu S3 per


            questo


            settore.


            e per quanto riguarda ATI, i loro prodotti
            sono


            eccellenti, non si può dire la stessa cosa dei


            driver (li ho provati qualche tempo fa su una


            9600pro, ho venduto la scheda dalla
            disperazione


            e mi sono preso una nvidia 6800gt


            ...)





            Guarda che per il grosso delle schede il
            supporto

            è

            completo....






            Nvidia, ATi, Matrox, Intel e Via non ti bastano

            ?!!!

            no non mi bastano, anche perché rispondi solo a
            quello che ti fa
            comodo...
            Ho detto che si stava discutendo del 3D di alto
            livello, quello a cui si sta per rivolgere S3,
            quello delle schede capaci di rendering in
            real-time di scene complesse e ricche di shader
            (magari scritti in GLSL). Ti pare che oggi
            qualcuno produca HW e DRIVER in grado di
            competere in Linux con i prodotti
            Nvidia?

            Non uso ATI in Linux da 2 anni e mezzo; allora la
            situazione driver era PENOSA, oggi mi dicono che
            sia migliorata molto ma persistono problemi,
            soprattutto di performance rispetto ai driver
            Windows, ed in generale per OpenGL non si sono
            impegnati poi così tanto da allora, comunque non
            abbastanza per mettersi al pari di
            Nvidia.Ma per favore il supporto opengl è completo e i driver open sono di ottima qualità, i driver ati fanno schifo anche sotto windows, non è un problema di linux ma dell'ATI. C'è il piccolo dettaglio che sotto linux puoi usare anche i radeon che stanno crescendo tantissimo sotto windows ti tieni i catalist e buona notte.

            Ora S3 sta per lanciare GPU high-end, benissimo,
            eccezionale, fantastico, hip-hip-urrà, ma non si
            parla neanche per sbaglio di OpenGL sotto Linux.
            :'((rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Mi indichi dove c'è scritto non supporteremo opengl ?



            bravo, adesso, se hai qualcosa da dire,

            esprimiti pure in italiano



            Ogni affermazione ha una degna risposta:

            (troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)(troll3)

            complimenti, hai dimostrato quanto siano valide
            le tue
            argomentazioni.
            Altra affermazione degna della solita risposta:(troll4)(troll2)(troll2)(troll2)(troll2)(troll2)(troll2)(troll2)
          • barotto scrive:
            Re: LINUX SENZA DRIVER
            - Scritto da:
            Ma per favore il supporto opengl è completo e i
            driver open sono di ottima qualità, i driver ati
            fanno schifo anche sotto windows, non è un
            problema di linux ma dell'ATI. C'è il piccolo
            dettaglio che sotto linux puoi usare anche i
            radeon che stanno crescendo tantissimo sotto
            windows ti tieni i catalist e buona
            notte.Sul fatto che sia un problema ATI e non Linux siamo d'accordo, e non mi pare di aver detto il contrario.Per quanto riguarda i driver: ripeto (e 2) che sono 2 anni e mezzo che (per fortuna mia) non uso ATI in Linux, ma, per sentito dire (!), dico che ancora oggi i driver per schede ATI (sia open che closed) non sono al livello dei driver proprietari di nvidia.Quando nei vari forum leggo che chi usa ATI ha problemi a far funzionare a dovere il 3D (dal desktop -compiz&beryl- ai vg) non lo scrivo certo io, visto che, come ripeto, dal punto di vista delle esperienze PERSONALI sono rimasto scottato abbastanza 2 anni e mezzo fa...Se tu dici che con i driver open ora funziona tutto a meraviglia, bè, mi fa piacere.

            Ora S3 sta per lanciare GPU high-end, benissimo,

            eccezionale, fantastico, hip-hip-urrà, ma non
            si

            parla neanche per sbaglio di OpenGL sotto Linux.

            :'(

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
            Mi indichi dove c'è scritto non supporteremo
            opengl
            ?1. qui si commentano gli articoli;2. nell'articolo non si parla né di OpenGL né di Linux, ma bensì di Windows e DirectX 10;3. S3 = VIA, che non mi sembra sia mai stata prodiga nel fornire buoni driver o di collaborare entusiasticamente con la comunità open.
            Altra affermazione degna della solita risposta:

            (troll4)(troll2)(troll2)(troll2)(troll2)(troll2)(tC.V.D.
    • TADsince1995 scrive:
      Re: LINUX SENZA DRIVER

      vorrei gentilemente farti notare che avere 1
      marca tra cui scegliere significa di fatto non
      poter
      scegliere.Al momento sono Ati e nVidia, con maggior tendenza su nVidia dati gli ottimi driver. Non mi sembra che su Windows ci sia comunque molto altro da scegliere, a parte le schede integrate nei cassoni acer.
      inoltre, la continua chiusura da parte di nvidia
      alle richieste per un driver open o quantomeno
      per il rilascio completo delle specifiche non è
      affatto, come certamente saprai, buona
      cosa...Assolutamente no. Però tra avere un buon driver closed con rammarico e non averlo proprio cosa conviene?
      e' un dato di fatto che le IGP di VIA/S3
      (Unichrome) non siano ad oggi pienamente
      supportate (forte eufemismo) in Linux ed in
      generale VIA si è sempre dimostrata essere un
      pessimo partner del mondo open
      source.Peggio per loro.
      Nvidia resterà l'unico produttore a fornire buoni
      driver (closed) 2D/3D per Linux, ma per quanto
      durerà ancora questa
      "pacchia"?Penso ancora molto a lungo, in quanto OpenGL non è solo per i giochi...
      non pigliamoci in giro, linux in ambito DESKTOP
      sta fallendo, e lo dico con enorme rammarico.Non mi sembra affatto, di sicuro siamo ancora lontani dal livello utont-aware di Windows, ma le cose stanno cambiando velocemente, vedi ubuntu, vedi l'utenza che, nonostante le indubbie difficoltà iniziali di passare a linux, sta aumentando. Se non fosse così non ci sarebbe neanche un solo produttore di hardware a rilasciare driver per linux, grazie a Dio non è così.
      resterà, ma solo come una scelta di nicchia e i
      produttori di GPU performanti prima o poi lo
      abbandoneranno del
      tutto.Secondo te finora hanno rilasciato driver per linux solo per farci girare i giochi OpenGL? Che si e no saranno 1 su 100?
      quando OpenGL uscirà definitivamente di scena
      (DX10 se lo mangeranno a colazione, pranzo e cena
      sia in ambito ludico che professionale)In ambito ludico non c'è dubbio, se OpenGL resterà ferma, in ambito professionale la vedo dura, ci sono un sacco di applicazioni 3d di ogni genere che lavorano e lavoreranno per tanto tempo ancora con OpenGL. Ma poi ci mancherebbe solo legarsi alle DirectX e quindi ancora e ancora di più a Microsoft... Che scenario oscuro.
      non
      avranno più alcun interesse economico ad
      investire milioni di dollaroni per implementare
      driver che utilizzeranno in 4 gatti (magari solo
      per giocare ai giochi ID in ritardo sul resto del
      mondo...Vedi sopra.
      ah no 'spetta, com'è che si chiamano
      quelle cose che fanno svolazzare le finestre?
      compiz? beryl? ... (ghost)
      )Toh, com'è che si chiama quella roba su Vista? Aero? E poi comunque a me poco importano le finestre svolazzanti... Per quel che mi riguarda mi basterebbe avere sempre a disposizione un buon driver 2D, tanto per i giochi una partizioncina Windows vale la pena sempre tenerla, e questo l'ho sempre detto.
      ovviamente tutto rigorosamente SMO (Secondo la
      Mia Opinione) e spero veramente di sbagliare
      (anonimo)
      anche perchè sto scrivendo da Ubuntu Dapper
      x86_64 mentre mi gira il desktop su un cubo con
      una nvidia 6800gt ...
      (linux)Io pure ti scrivo da Linux, che uso al 95% del mio tempo, il restante 5% è per giocare su Windows, rigorosamente a router spento.TAD
      • Anonimo scrive:
        Re: LINUX SENZA DRIVER
        - Scritto da: TADsince1995
        Secondo te finora hanno rilasciato driver per
        linux solo per farci girare i giochi OpenGL? Che
        si e no saranno 1 su
        100?dì pure 1 su 1000
        Toh, com'è che si chiama quella roba su Vista?
        Aero? E poi comunque a me poco importano le
        finestre svolazzanti... Per quel che mi riguarda
        mi basterebbe avere sempre a disposizione un buon
        driver 2D, tanto per i giochi una partizioncina
        Windows vale la pena sempre tenerla, e questo
        l'ho sempre
        detto.Aero? ma qual è quella cosa per Mac che già da tanto tempo fa di queste cose e da cui tutti hanno "tratto ispirazione"? maledetti copioni :@che poi, detto per inciso, ti dò ragione sul 2d ... quando installo/avo xp, la prima cosa che faccio è rimettere il tema base del 2000 :Danche se devo essere sincero, le finestre che si scansano e dispongono sul desktop per fartele vedere tutte insieme con un click è comodo et carino.
        • TADsince1995 scrive:
          Re: LINUX SENZA DRIVER

          dì pure 1 su 1000Ora non esageriamo. Il motore di Doom3 è stato riutilizzato e rimaneggiato varie volte, vedi Quake4 e lo splendido Prey.
          che poi, detto per inciso, ti dò ragione sul 2d
          ... quando installo/avo xp, la prima cosa che
          faccio è rimettere il tema base del 2000
          :DAnche io su XP ho messo l'interfaccia minimale. E anche su gnome ho messo il tema che mi è sembrato più leggero.
          anche se devo essere sincero, le finestre che si
          scansano e dispongono sul desktop per fartele
          vedere tutte insieme con un click è comodo et
          carino.Anche a me è piaciuta quella funzionalità. Non disdegno neanche l'utilizzo dell'hardware per allegerire gli spostamenti delle finestre e i rimpicciolimenti, ma le finestrelle che si piegano, i menu gommosi o il cubo per cambiare i desktop mi sembrano proprio una inutilità.TAD
          • barotto scrive:
            Re: LINUX SENZA DRIVER
            - Scritto da: TADsince1995


            dì pure 1 su 1000

            Ora non esageriamo. Il motore di Doom3 è stato
            riutilizzato e rimaneggiato varie volte, vedi
            Quake4 e lo splendido
            Prey.Vero, San Linus benedica Carmack e la sua pervicacia nel portare il proprio codice in Linux/Mac.Quake ET usa lo stesso motore (+ o -), speriamo facciano presto un client Linux.Mi sono gustato a suo tempo Doom 3 ma ... in Windows, visto che il client per Linux è uscito parecchio tempo dopo... :(

            Anche a me è piaciuta quella funzionalità. Non
            disdegno neanche l'utilizzo dell'hardware per
            allegerire gli spostamenti delle finestre e i
            rimpicciolimenti, ma le finestrelle che si
            piegano, i menu gommosi o il cubo per cambiare i
            desktop mi sembrano proprio una
            inutilità.Sì, in generale questo tipo di effetti non solo è inutile, ma spesso irritante. Le animazioni non dovrebbero proprio esistere all'infuori dei videogiochi (sempre SMO). Ogni cosa che si anima fa perdere tempo visto che occorre attendere il termine dell'animazione stessa...
    • Anonimo scrive:
      Re: LINUX SENZA DRIVER
      Ma no... Vedrai che dopo Vista il desktop di Linux avrà la sua revanche :)
  • Anonimo scrive:
    Lumache?
    "Sulla carta i nuovi chipponi di S3 dovrebbero competere per la prima volta con le soluzioni hi-end di Nvidia e ATI,"Con un bus verso la memoria di 64 e 128 bit l'unica cosa con cui potranno competere questi nuovi chip S3 sarà la lumaca di Pinocchio.
    • Anonimo scrive:
      Re: Lumache?
      - Scritto da:
      "Sulla carta i nuovi chipponi di S3 dovrebbero
      competere per la prima volta con le soluzioni
      hi-end di Nvidia e
      ATI,"

      Con un bus verso la memoria di 64 e 128 bit
      l'unica cosa con cui potranno competere questi
      nuovi chip S3 sarà la lumaca di
      Pinocchio.e no , lumacha e piu veloce
  • Anonimo scrive:
    Mai dire mai...
    ...S3 è già stata, in passato, al top, e d'altra parte ATI stessa, col primo Radeon, riemerse da una zona grigia in cui era piombata assieme a tutti gli altri fabbricanti di chipset grafici quando NVidia aveva fatto il colpaccio col primo GeForce, ponendo fra sé e gli inseguitori una distanza che lì per lì parve incolmabile.C'è riuscita ATI ben prima di fondersi con AMD, perché non anche S3, che ha dietro VIA, che non è sicuramente una piccola impresa.Saranno fondamentali tre sole cose:1)un buon progetto2)fondi per sostenerlo3)marketing ben fatto
    • Madder scrive:
      Re: Mai dire mai...
      Forse più che combattere contro ati ed nvidia, sarebbe più utile darsi da fare nei settori un po' più di nicchia quali i chipset per portatili dove la concorrenza è forse un po' meno agguerrita.Poi non sarebbe male trovare l'equivalente GPU delle CPU EE (energy efficient) di AMD. Così da poter avere una buona potenza di calcolo ma bassi consumi e soprattutto meno ventoloni nel PC. madder
    • Anonimo scrive:
      Re: Mai dire mai...
      S3 al top ? Non ci è mai stata. Quando S3 era conosciuta le schede Matrox vendevano molto di più... Mystique/Millennium...- Scritto da:
      ...S3 è già stata, in passato, al top, e d'altra
      parte ATI stessa, col primo Radeon, riemerse da
      una zona grigia in cui era piombata assieme a
      tutti gli altri fabbricanti di chipset grafici
      quando NVidia aveva fatto il colpaccio col primo
      GeForce, ponendo fra sé e gli inseguitori una
      distanza che lì per lì parve
      incolmabile.
      C'è riuscita ATI ben prima di fondersi con AMD,
      perché non anche S3, che ha dietro VIA, che non è
      sicuramente una piccola
      impresa.
      Saranno fondamentali tre sole cose:
      1)un buon progetto
      2)fondi per sostenerlo
      3)marketing ben fatto
      • Anonimo scrive:
        Re: Mai dire mai...
        - Scritto da:
        S3 al top ? Non ci è mai stata. Quando S3 era
        conosciuta le schede Matrox vendevano molto di
        più...
        Mystique/Millennium...



        - Scritto da:

        ...S3 è già stata, in passato, al top, e d'altra

        parte ATI stessa, col primo Radeon, riemerse da

        una zona grigia in cui era piombata assieme a

        tutti gli altri fabbricanti di chipset grafici

        quando NVidia aveva fatto il colpaccio col primo

        GeForce, ponendo fra sé e gli inseguitori una

        distanza che lì per lì parve

        incolmabile.

        C'è riuscita ATI ben prima di fondersi con AMD,

        perché non anche S3, che ha dietro VIA, che non
        è

        sicuramente una piccola

        impresa.

        Saranno fondamentali tre sole cose:

        1)un buon progetto

        2)fondi per sostenerlo

        3)marketing ben fattoLa Mystique come singola scheda era un best-seller imbattibile, ma i chipset S3 erano montati su un sacco di schede di terze parti, le Hercules, le Genoa, le Number Nine, le Diamond, le Orchid, le Elsa, e non ricordo quante altre...Io comunque a quel tempo avevo preso un terzo best seller, una ATI col Rage II, ma dopo di quella non ho più preso ATI per anni, fino a due anni fa, perché noi utenti Rage II eravamo stati trattati male, ATI aveva promesso a breve il rilascio dei driver OpenGL anche per Win9x, al mmento c'era solo per NT, per invogliare all'acquisto, invece poco dopo fece il successore di Rage II, coi driver sia OpenGL che Direct3D sia per 9x che per NT e si dimenticò la promessa ai fessi compratori del chipset più vecchio.
  • Anonimo scrive:
    Per affrotnare Ati/NVidia
    Bisogna ragionare come Ati e Nvidia.S3 può produrre nell'arco di un anno almeno 10 modelli diversi di schede grafiche più relative varianti (spinge, non spinge, si overclocca, non si overclocca) ed averne in cantiere altre 20 per i prossimi due anni a venire ?Secondo me no invece S3 dovrebbe spingere verso soluzioni integrate ad alte prestazioni fornendo specifiche e supporto completo verso altri os che spesso non riescono a farsi ntoare proprio perchè costretti ad operare in modalità ridicole come VESA
Chiudi i commenti