Yahoo! chiude Livestand

Dura meno di un anno il progetto di aggregazione di notizie per dispositivi touch del sito viola

Roma – A poco meno di un anno dal suo esordio , Yahoo! abbandona il suo progetto Livestand.

Doveva rappresentare un servizio di distribuzione di contenuti tra aggregatore di notizie e rivista digitale, disponibile sotto forma di applicazioni per iPad e Android, in stile Flipboard o Zite.

Il taglio di Livestand si inserisce nella strategia di riorganizzazione conseguente all’ultima trimestrale del sito in viola, che l’ha convinto a tagliare i costi e concentrarsi su meno servizi. ( C.T. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • lettore tipo scrive:
    io ho capito poco
    Ok, i concetti ci sono tutti, ma non si capisce niente né lato consumer né lato business perché non c'è approfondimento né dettaglio. Di cosa, ESATTAMENTE parliamo? Chi deve fare cosa?e chi PUO' fare cosa? (non sono tutti obblighi, mi pare, ma anche opportunità e migliorie)io non ci ho capito niente.
Chiudi i commenti