Yahoo! compra ancora, per le email

Scatenata sul mercato, l'azienda di Sunnyvale annuncia l'acquisizione di Xobni, la startup californiana che permette ai suoi utenti di gestire messaggi e contatti di posta elettronica

Roma – Dopo le acquisizioni di Summly , Tumblr e Qwiki , la nuova spesa di Yahoo! è per la gestione di messaggi e contatti nel suo servizio di posta elettronica. Il gigante di Sunnyvale ha rilevato gli asset di Xobni , la startup di San Francisco che ha ultimamente lanciato un’applicazione iOS e Android per offrire agli utenti mobile uno strumento efficace di suddivisione delle email in entrata così come in uscita.

Operativa dal 2007, Xobni aveva iniziato con uno specifico plugin per Microsoft Outlook, in grado di distinguere contatti e messaggi in base alla provenienza dalle varie piattaforme social sul web . Il servizio si era poi esteso a tutti i principali client di posta elettronica, da Gmail allo stesso Yahoo! Mail.

L’azienda in viola dovrebbe sborsare un totale di circa 60 milioni di dollari. ( M.V. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Kyushu scrive:
    Alla sera...
    ...dopo una giornata faticosa, ti levi le calze, le strizzi nella tazzina e ti fai un bell'espresso saporito! Comodo vero ? Adesso scusate, vado in bagno a dar di stomaco...
  • Luke scrive:
    20% spandex ? hahahahaha
    Una calza da uomo con 40% cotone, 40% poliestere e 20% spandex ? praticamente viene fuori un tessuto simile ad un costume da bagno... e comunque sono tutti concetti che i nostri bravissimi calzettai italiani del bresciano hanno sviluppato da almeno 20 anni.Le macchine 3D di cui parlano sono comunissime Santoni o Lonati, anche loro frutto del genio italiano, anche loro in giro da almeno 20 anni.Non hanno inventato proprio un bel NULLA !!! tutto marketing di tre ragazzini americani... fatevi un giro nel distretto della calze da uomo in quel di Brescia e vedrete anche cose più interessanti...solo a nota finale, le calze da uomo con cosi tanto poliestere nel nostro paese non hanno mai avuto molto mercato... ciao
  • Surak 2.0 scrive:
    parole dal bussolotto
    "maglieria 3D"? anche perchè sono scomodi i calzini in 2D e si chiamano "disegno di calzini". Nel caffè la fibra è imbevuta, ne hanno inserito di quello usato nella tessitura o quello non usato? In ogni caso..dopo un po' di lavaggi è diffcile che ne resti traccia (se non da indagine RIS).Per essere come seconda pelle devono essere fatti su "misura" perchè mica i piedi sono tutti uguali (e un calzino prende anche la caviglia).Boh!
Chiudi i commenti