Yahoo!, Google e MS alle grandi manovre

I tre big sfornano un ventaglio di novità per espandere il proprio mercato l'uno ai danni dell'altro. Nuovi network per il Search di MSN, Yahoo! si rifà il naso e Google sorride a tutti. I dettagli


Roma – Si sollevano nuovi polveroni nel mondo sempre più competitivo dei motori di ricerca e delle mosse con cui i tre big Google, Yahoo! e Microsoft mostrano i muscoli, tentando di guadagnare un vantaggio sui rivali e conquistare fette importanti di un mercato in apparenza sempre più ricco. Ed è così che ieri il big di Redmond ha presentato la sua risposta ai servizi di Yahoo Overture e di Google AdWords . Non parliamo di noccioline, parliamo di un enorme business pubblicitario, quello del search advertising , capace di determinare da solo il peso in rete di queste net company.

Fino al 2006 Microsoft e il suo MSN Search si appoggiano per la pubblicità testuale collegata ai risultati della ricerca proprio ai servizi di Overture. Ma questa situazione cambierà con l’arrivo di un sistema basato su tecnologie sviluppate internamente da Microsoft e che consentiranno all’azienda di Bill Gates di competere su questo ricchissimo e fertile terreno, del quale oggi detiene solo una piccola parte.

Tra le novità che il sistemone Microsoft dovrebbe introdurre nel settore c?è anche la possibilità per gli inserzionisti di acquistare non solo link testuali ma anche banner e altre forme di spot personalizzati sulle proprie esigenze e sempre collegati alle ricerche effettuate online dagli utenti. Inoltre, Microsoft fornirà ai clienti alcuni dati sul profilo dell’utente che cliccherà su quei banner qualora si tratti di un utente registrato nel circuito di MSN e Hotmail.

Da parte sua, Yahoo! sta ormai dando gli ultimi ritocchi a quello che è stato chiamato Yahoo! 360 , un progetto che dalla fine di marzo unirà in una piattaforma unica blogging e social networking , due settori in grande espansione che potrebbero rivelarsi decisivi nella competizione tra i grandi portaloni della ricerca.

Da quanto fin qui trapelato, il progettone è l’evoluzione di Mingle , il nome in codice con cui da circa un anno un team di Yahoo! sta lavorando a quelle che vengono considerate novità fondamentali: l’idea di fondo è di dare nuovi strumenti all’attività di blogging , ad esempio consentire di inserire in un blog facilmente i contenuti di un forum di discussione attivo su altri spazi web, di pubblicare album fotografici e aggiungere settori di contorno ai contenuti principali offerti dal blog. Il tutto condito dalla possibilità di far “girare” il proprio blog all’interno della propria rete di contatti o di aprirlo tutto o in parte ai soli contatti selezionati.

Tutto questo potrebbe tradursi in nuovi e più ampi contenuti pubblicati sul network di Yahoo! dai suoi 165 milioni di utenti registrati , il che avrebbe sul piano strategico l’effetto di attirare ulteriori utenti.

Ma Yahoo! non è solo in tutto questo, visto che da tempo il rivale Google offre piattaforme integrate di blogging ( Blogger.com ) e di social networking ( Orkut ) e sulla stessa linea si stanno muovendo i rivali, in particolare MSN.com di Microsoft e Ask Jeeves .

Di interesse segnalare che Yahoo! ha scelto di diffondere Yahoo 360 così come ha fatto Google con il suo servizio email Gmail : tramite inviti . Google sembra proprio aver fatto scuola, visto che a partecipare a Yahoo 360 sarà inizialmente una schiera selezionata degli utenti Yahoo! che a loro volta potranno via via invitare amici e conoscenti ad entrare nel giochino. Ed è dunque ancora più interessante il fatto che da qualche ora, in modo del tutto casuale, Google offra un’attivazione Gmail ad alcuni di coloro che accedono a Google.com : una novità che non ha mancato di attirare l’attenzione. Per il momento l’offerta viene presentata circa una volta ogni venti accessi, ma nelle prossime settimane potrebbe diventare più frequente.

Infine Google in gran spolvero aggredisce i rivali anche sul fronte della ricerca locale . Ha infatti varato un nuovo tool che consente alle imprese di aggiornare e aggiungere le informazioni relative ai propri profili, comprensive di indirizzi, orari di apertura e via dicendo: le “pagine gialle” del motorone di Mountain View si candidano dunque a diventare un riferimento obbligato per l’utenza americana. Per ora infatti il Local Business Center è un tool a disposizione delle sole imprese a stelle e strisce. Va detto peraltro che Yahoo! ha anche investito molto nello stesso settore, tanto per cambiare, e già offre alcuni degli strumenti messi a punto da Google, ulteriore testimonianza di un testa-a-testa all?ultimo respiro.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • tonicInf scrive:
    Leggete qui !
    Se ho letto bene questa sentenza :http://www.ictlex.net/index.php?p=247tutti i sequestri in cui trovano semplice detenzione di foto pedo sono illegittimi e le prove nulle !!!ho letto bene? che ne dite voi?
  • Anonimo scrive:
    Disegno Horny Teddy geniale.
    Trovo geniale il disegno di Horny Teddy per questa notizia.Complimenti.
  • Anonimo scrive:
    Opinione di un pornografo
    Buongiorno a tutti,mi permetto, per la prima volta da quando seguo PI, su questo forum per esprimere la mia opinione.Si tratta di un argomento piuttosto scottante e che mi tocca abbastanza.Tanto per sgombrare il campo da equivoci e (perché no) sollevare un po? di polemica, precisiamo che sono un pornografo. Non nel senso che vado in giro per siti hard (beh anche quello magari quando capita), ma proprio nel senso che produco ormai da un paio d?anni arte erotica e pornografica soprattutto di genere BDSM utilizzando programmi CGI.Questa legge non mi piace molto, mi tocca abbastanza da vicino, toccando esplicitamente la grafica digitale, e solleva in me, come a molti su questo forum, una certo spirito di ribellione in nome della libertà di parola, ma dopo averci riflettuto e anche averne abbondantemente discusso su vari forum di ?operatori? del settore ritengo che a parte le solite porcate italiote di cui abbonda sia forse il minore dei mali.Non crediate che il mio sia bigottismo? mi piace il sesso (specialmente SM) , mi piacciono le donne, e sì, mi piacciono anche quelle più giovani di me (gulp? speriamo che la mia compagna non segua questo forum se mi becca a dire questo sono cavoli amari per me), ma per favore non scherziamo sui bambini.Certi aspetti della legge sono troppo aleatori (ad esempio modelle adulte che sembrino minorenni?.) e mi preoccupano fin troppo (alcuni dei miei modelli preferiti sono abbastanza Hentai style da mettermi nei guai con un giudice italiano un po? pruriginoso, o forse potrebbe inguaiarmi la foto di mio nipote sullo stesso HD dei miei lavori SM pronti per essere postati), ma la pedofilia in rete esiste davvero ed è abbastanza da lasciare disgustato anche uno col pelo sullo stomaco come il sottoscritto.Potrà meravigliarvi ma questa è l?opinione della maggior parte delle persone con cui ho contatti (proprietari di siti, artisti CGI, disegnatori, fotografi etc etc). La reazione più diffusa è che il pedo-porno non può avere spazio e va represso? Sicuramente c?è la paura che una reazione repressiva provochi problemi al settore, ma è anche l?opinione di persone che muovendosi sulla sottile linea estrema del porno e del sesso ?particolare? hanno sviluppato una certa sensibilità a distinguere la libera espressione dalla pura mancanza di controllo. La sottile linea rossa è l?essere consenzienti. Il sesso, quello vero, si fa tra soggetti consenzienti. Se si è d?accordo tutto va bene anche la cosa più estrema, sono cavoli privati. Quando si parla di minori non c?è e non ci può essere questo principio fondamentale. Un minore può essere definito consenziente? Sulla base delle mie esperienze molto raramente: troppo facile per una persona ?adulta? influenzarlo e approfittarne. Il MALE intrinseco nella pedo-pornografia non è la tua libertà di guardarla è che è stata creata usando soggetti NON liberi di rifiutare sia perché il circuiti, sia perché esplicitamente forzati.Non puoi postare liberamente la foto di tuo nipote su internet? Io dovrò usare mesh femminili con più tette anche se non sto facendo del male a nessuno? Va bene signori, a me, pornografo professionista e gran maiale, sta bene se questo può ridurre la convenienza economica di certe persone che prendono (e forzano e approfittano di) una ragazzina di nemmeno 14 anni per per fotografarla mentre fa un POMPINO a un uomo adulto .. sorry un porco adulto (e su questo sono volutamente esplicito e volgare tanto per far capire a tutti quello di cui si sta parlando, è una serie di foto su cui sono veramente capitato in prima persona).Qui signori non si parla solo di arte e di libertà di espressione (due cose che mi sono molto care), si parla di combattere lo sfruttamento di ragazzini e bambini, questo è il vero punto della questione.La libertà è in primo luogo una questione di responsabilità, se troppi lo scordano o ne approfittano, sono dolente, ma disposto a rinunciarne a un pezzo, seppure a me caro, per impedire che chi è più indifeso di me ne soffra. Raistlin-Ombrone
    • Anonimo scrive:
      Re: Opinione di un pornografo
      - Scritto da: Anonimo
      Il MALE intrinseco nella pedo-pornografia non è
      la tua libertà di guardarla è che è stata creata
      usando soggetti NON liberi di rifiutare sia
      perché il circuiti, sia perché esplicitamente
      forzati.E questo di grazia cosa ha a che fare con questa legge?Questa legge vuole punire DISEGNI e anche adulti consenzienti che SEMBRANO giovani... ma scherziamo?Intendi dire che i manga non sono liberi di rifiutarsi di essere disegnati?
      Qui signori non si parla solo di arte e di
      libertà di espressione (due cose che mi sono
      molto care), si parla di combattere lo
      sfruttamento di ragazzini e bambini, questo è il
      vero punto della questione.E come lo sfrutti un ragazzino disegnandone uno?Bye, Luca
      • Anonimo scrive:
        Re: Opinione di un pornografo
        - Scritto da: Segfault
        - Scritto da: Anonimo

        Il MALE intrinseco nella pedo-pornografia non è

        la tua libertà di guardarla è che è stata creata

        usando soggetti NON liberi di rifiutare sia

        perché il circuiti, sia perché esplicitamente

        forzati.

        E questo di grazia cosa ha a che fare con questa
        legge?
        Questa legge vuole punire DISEGNI e anche adulti
        consenzienti che SEMBRANO giovani... ma
        scherziamo?
        Intendi dire che i manga non sono liberi di
        rifiutarsi di essere disegnati?


        Qui signori non si parla solo di arte e di

        libertà di espressione (due cose che mi sono

        molto care), si parla di combattere lo

        sfruttamento di ragazzini e bambini, questo è il

        vero punto della questione.

        E come lo sfrutti un ragazzino disegnandone uno?

        Bye,
        LucaA casa mia pornografia è sesso esplicito , pedofilia è sesso esplicito con minorenni e questo losco fenomeno non lo estirpi facendo leggi del cavolo come questa !Ripeto e non lo smetterò mai di dirlo : la pedofilia si consuma spesso nelle mure domestiche e le cronache di questo tipo prima o poi vengono fuori, o dal prete, o da conosciuti o da amici di famiglia!Il genitore ,se è una briciolo di coscienza , dice al bambino le stesse cose che mi sono state dette quando ero piccolo : .allora li chiamavano genericamente " maniaci sessuali" che li conteneva tutti,:1) Non accettare il passaggio da sconosciuti2) Accettare caramelle da sconosciuti E oggi ,soprattutto, non lasciate mai soli i vostri figli e soprattutto non fate discorsi del cavolo riguardo al "preferisco meno privacy per avere più sicurezza" perchè, secondo tale ragionamento, non meriteste nemmeno il diritto di votare !Quindi alla larga trollers ! (troll4)
    • Anonimo scrive:
      Re: Opinione di un pornografo
      - Scritto da: Anonimo
      Buongiorno a tutti,

      mi permetto, per la prima volta da quando seguo
      PI, su questo forum per esprimere la mia
      opinione.

      Si tratta di un argomento piuttosto scottante e
      che mi tocca abbastanza.

      Tanto per sgombrare il campo da equivoci e
      (perché no) sollevare un po? di polemica,
      precisiamo che sono un pornografo. Non nel senso
      che vado in giro per siti hard (beh anche quello
      magari quando capita), ma proprio nel senso che
      produco ormai da un paio d?anni arte erotica e
      pornografica soprattutto di genere BDSM
      utilizzando programmi CGI.

      Questa legge non mi piace molto, mi tocca
      abbastanza da vicino, toccando esplicitamente la
      grafica digitale, e solleva in me, come a molti
      su questo forum, una certo spirito di ribellione
      in nome della libertà di parola, ma dopo averci
      riflettuto e anche averne abbondantemente
      discusso su vari forum di ?operatori? del settore
      ritengo che a parte le solite porcate italiote di
      cui abbonda sia forse il minore dei mali.

      Non crediate che il mio sia bigottismo? mi piace
      il sesso (specialmente SM) , mi piacciono le
      donne, e sì, mi piacciono anche quelle più
      giovani di me (gulp? speriamo che la mia compagna
      non segua questo forum se mi becca a dire questo
      sono cavoli amari per me), ma per favore non
      scherziamo sui bambini.

      Certi aspetti della legge sono troppo aleatori
      (ad esempio modelle adulte che sembrino
      minorenni?.) e mi preoccupano fin troppo (alcuni
      dei miei modelli preferiti sono abbastanza Hentai
      style da mettermi nei guai con un giudice
      italiano un po? pruriginoso, o forse potrebbe
      inguaiarmi la foto di mio nipote sullo stesso HD
      dei miei lavori SM pronti per essere postati), ma
      la pedofilia in rete esiste davvero ed è
      abbastanza da lasciare disgustato anche uno col
      pelo sullo stomaco come il sottoscritto.

      Potrà meravigliarvi ma questa è l?opinione della
      maggior parte delle persone con cui ho contatti
      (proprietari di siti, artisti CGI, disegnatori,
      fotografi etc etc). La reazione più diffusa è
      che il pedo-porno non può avere spazio e va
      represso? Sicuramente c?è la paura che una
      reazione repressiva provochi problemi al settore,
      ma è anche l?opinione di persone che muovendosi
      sulla sottile linea estrema del porno e del sesso
      ?particolare? hanno sviluppato una certa
      sensibilità a distinguere la libera espressione
      dalla pura mancanza di controllo.

      La sottile linea rossa è l?essere consenzienti.
      Il sesso, quello vero, si fa tra soggetti
      consenzienti. Se si è d?accordo tutto va bene
      anche la cosa più estrema, sono cavoli privati.
      Quando si parla di minori non c?è e non ci può
      essere questo principio fondamentale. Un minore
      può essere definito consenziente? Sulla base
      delle mie esperienze molto raramente: troppo
      facile per una persona ?adulta? influenzarlo e
      approfittarne.

      Il MALE intrinseco nella pedo-pornografia non è
      la tua libertà di guardarla è che è stata creata
      usando soggetti NON liberi di rifiutare sia
      perché il circuiti, sia perché esplicitamente
      forzati.

      Non puoi postare liberamente la foto di tuo
      nipote su internet? Io dovrò usare mesh femminili
      con più tette anche se non sto facendo del male a
      nessuno? Va bene signori, a me, pornografo
      professionista e gran maiale, sta bene se questo
      può ridurre la convenienza economica di certe
      persone che prendono (e forzano e approfittano
      di) una ragazzina di nemmeno 14 anni per per
      fotografarla mentre fa un POMPINO a un uomo
      adulto .. sorry un porco adulto (e su questo sono
      volutamente esplicito e volgare tanto per far
      capire a tutti quello di cui si sta parlando, è
      una serie di foto su cui sono veramente capitato
      in prima persona).

      Qui signori non si parla solo di arte e di
      libertà di espressione (due cose che mi sono
      molto care), si parla di combattere lo
      sfruttamento di ragazzini e bambini, questo è il
      vero punto della questione.

      La libertà è in primo luogo una questione di
      responsabilità, se troppi lo scordano o ne
      approfittano, sono dolente, ma disposto a
      rinunciarne a un pezzo, seppure a me caro, per
      impedire che chi è più indifeso di me ne soffra.

      Raistlin-OmbroneCondivido pienamente il tuo pensiero.Ieri sono stato quasi linciato per aver detto che anch'io sono disposto a rininciare ad un po' di libertà, se questo serve a darne a chi non ne ha....Credo che il 99,9% della gente qui sul forum, non ha nemmeno letto 3 righe del disegno di legge.Si è soffermata sull'articolo di PI che è fatto veramente male......sembra uno dei servizi del tg3 e tg4.....non so se mi spiego.Ora, la legge è da rivedere nei punti lacunosi, specificando bene cosa si intende con certi termini.In modo da lasciare meno libera interpretazione possibile ai giudici...In ultimo, penso che la gente confonda libertà con permissivismo...sono due cosè diverse e la seconda è pericolosa. Chinque può disegnare quello che vuole, può fotografare quello che vuole....ma non mi si venga a dire che può vendere e condividere raffigurazioni (così prendiamo dentro tutto) di bambini nudi, in posizioni osè o in attegiamenti e situazioni hard.....pedofilia non è solo violentare di persona un bambino ma è anche il provare piacere davanti a certe scene.Non sono bigotto, non sono un moralista, ognuno è libero di fare quello che vuole....ma nel confine del rispetto altrui!
      • Anonimo scrive:
        Re: Opinione di un pornografo
        - Scritto da: Anonimo...

        Le scene di gente che esplode, che viene

        squartata e muore con le budella sul pavimento,

        mi fanno personalmente molto più schifo.

        Io infatti su rotten ci sono andato una volta e

        ho deciso di non più andarci perchè mi ha fatto

        troppo schifo, mentre le immagini pedofile sulle

        quali sono capitato non mi hanno fatto nessun

        particolare effetto.


        Scopare con un bambino di 6 mesi, 1 anno, 6 anni
        è una cosa normale?Mi vengono i brividi a pensare
        di fare delle porcate con mio cugino di 8
        anni!Spero ch ela tua sia una battuta riuscita
        male...
        Le scene di sesso tra adulti ottenuto con la
        violenza è gia punito e poi un adulto che subisce
        una tale violenza, potrebbe denunciarla.Ho detto
        potrebbe e non può...
        Un bambino di 3 anni mi dici come può denunciare
        qualcuno?
        Tu continua a guardarti le foto di pedofilia, è
        un tuo diritto, ma è anche un dirittto per quei
        poveri bambini vedere i loro aguzzini e chi li
        fomenta, in galera a marcire!!Tu non sai su quali tipo di immagini sono capitato e cosa vi era rappresentato. E non penso neppure che tu di quelle immagini ne abbia mai viste. Io invece sono andato a guardare un po' di tutto per farmi un'idea di quello che circola in rete. E quello che ho visto è discutibile, riprovevole pure, ma sicuramente non degno di essere condannato ad oltranza.E lo ripeto, le foto che ho potuto vedere su rotten mi hanno scioccato di più che il vedere una bambina avere rapporti sessuali con un uomo.
        L'ho gia scritto, qui si confonde la libertà con
        il permissivismo!! No. Penso proprio che sia tu invece che confondi la conservazione della tua pace personale con l'inquisizione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Opinione di un pornografo
      - Scritto da: Anonimo
      Buongiorno a tutti,

      mi permetto, per la prima volta da quando seguo
      PI, su questo forum per esprimere la mia
      opinione.

      Si tratta di un argomento piuttosto scottante e
      che mi tocca abbastanza.

      Tanto per sgombrare il campo da equivoci e
      (perché no) sollevare un po? di polemica,
      precisiamo che sono un pornografo. Non nel senso
      che vado in giro per siti hard (beh anche quello
      magari quando capita), ma proprio nel senso che
      produco ormai da un paio d?anni arte erotica e
      pornografica soprattutto di genere BDSM
      utilizzando programmi CGI.

      Questa legge non mi piace molto, mi tocca
      abbastanza da vicino, toccando esplicitamente la
      grafica digitale, e solleva in me, come a molti
      su questo forum, una certo spirito di ribellione
      in nome della libertà di parola, ma dopo averci
      riflettuto e anche averne abbondantemente
      discusso su vari forum di ?operatori? del settore
      ritengo che a parte le solite porcate italiote di
      cui abbonda sia forse il minore dei mali.

      Non crediate che il mio sia bigottismo? mi piace
      il sesso (specialmente SM) , mi piacciono le
      donne, e sì, mi piacciono anche quelle più
      giovani di me (gulp? speriamo che la mia compagna
      non segua questo forum se mi becca a dire questo
      sono cavoli amari per me), ma per favore non
      scherziamo sui bambini.

      Certi aspetti della legge sono troppo aleatori
      (ad esempio modelle adulte che sembrino
      minorenni?.) e mi preoccupano fin troppo (alcuni
      dei miei modelli preferiti sono abbastanza Hentai
      style da mettermi nei guai con un giudice
      italiano un po? pruriginoso, o forse potrebbe
      inguaiarmi la foto di mio nipote sullo stesso HD
      dei miei lavori SM pronti per essere postati), ma
      la pedofilia in rete esiste davvero ed è
      abbastanza da lasciare disgustato anche uno col
      pelo sullo stomaco come il sottoscritto.

      Potrà meravigliarvi ma questa è l?opinione della
      maggior parte delle persone con cui ho contatti
      (proprietari di siti, artisti CGI, disegnatori,
      fotografi etc etc). La reazione più diffusa è
      che il pedo-porno non può avere spazio e va
      represso? Sicuramente c?è la paura che una
      reazione repressiva provochi problemi al settore,
      ma è anche l?opinione di persone che muovendosi
      sulla sottile linea estrema del porno e del sesso
      ?particolare? hanno sviluppato una certa
      sensibilità a distinguere la libera espressione
      dalla pura mancanza di controllo.

      La sottile linea rossa è l?essere consenzienti.
      Il sesso, quello vero, si fa tra soggetti
      consenzienti. Se si è d?accordo tutto va bene
      anche la cosa più estrema, sono cavoli privati.
      Quando si parla di minori non c?è e non ci può
      essere questo principio fondamentale. Un minore
      può essere definito consenziente? Sulla base
      delle mie esperienze molto raramente: troppo
      facile per una persona ?adulta? influenzarlo e
      approfittarne. 1. Hai detto che un minorenne può essere consenziente (molto raramente), ma può. Ciò significa che a quel minore che ha secondo te le capacità di consentire gli viene negato il diritto di avere rapporti sessuali col partner di sua scelta.2. Non penso affatto che i minori non siano capaci di consentire. Questa è una visione molto limitante dei minori, "persone senza cervello, che devono essere guidate dappertutto e controllate in continuazione, ...". Io invece credo che i minori (di qualunque età) siano persone come me e te e che debbano essere rispettati. Questo include avere pure rispetto delle loro opinioni, delle loro idee e delle loro scelte.Noi adulti siamo qui per guidare i bambini e per mostrare loro l'esempio. Poi però stà a loro decidere quale via seguire.3. Non penso affatto che convincere un minore sia più facile e/o dannoso che convincere un'adulto. Tutto dipende dagli argomenti e dalle esperienze delle due persone.4. Ci sono moltissime attività che possono essere dannose per un minorenne, andare in bicicletta (cadere o essere investiti), nuotare (rischio di annegamento), giocare a calcio (rischio di beccarsi il pallone in testa e avere una commozione o rompersi lo stinco o rovinarsi il ginocchio). Non parliamo delle attività giovanili quali gli esploratori (dove con le varie attività c'è sempre il rischio seppur remoto di farsi male seriamente). Andare a scuola (con quello che si sente che capita nelle scuole di oggi...).Vuoi vietarle tutte perchè potrebbero essere pericolose?E non venirmi a dire che il sesso è pericoloso, perchè se così fosse dovrebbe essere vietato anche tra adulti.
      Il MALE intrinseco nella pedo-pornografia non è
      la tua libertà di guardarla è che è stata creata
      usando soggetti NON liberi di rifiutare sia
      perché il circuiti, sia perché esplicitamente
      forzati.

      Non puoi postare liberamente la foto di tuo
      nipote su internet? Io dovrò usare mesh femminili
      con più tette anche se non sto facendo del male a
      nessuno? Va bene signori, a me, pornografo
      professionista e gran maiale, sta bene se questo
      può ridurre la convenienza economica di certe
      persone che prendono (e forzano e approfittano
      di) una ragazzina di nemmeno 14 anni per per
      fotografarla mentre fa un POMPINO a un uomo
      adulto .. sorry un porco adulto (e su questo sono
      volutamente esplicito e volgare tanto per far
      capire a tutti quello di cui si sta parlando, è
      una serie di foto su cui sono veramente capitato
      in prima persona).

      Qui signori non si parla solo di arte e di
      libertà di espressione (due cose che mi sono
      molto care), si parla di combattere lo
      sfruttamento di ragazzini e bambini, questo è il
      vero punto della questione.

      La libertà è in primo luogo una questione di
      responsabilità, se troppi lo scordano o ne
      approfittano, sono dolente, ma disposto a
      rinunciarne a un pezzo, seppure a me caro, per
      impedire che chi è più indifeso di me ne soffra.

      Raistlin-Ombrone
      • Anonimo scrive:
        Risposte II
        Ultimo punto su cui a mio parere si basa la linea rossa che separa la pedofilia da quello che è ammissibile. Il consenso.Escludo sulla base di quello che abbiamo detto prima chi non ha ancora superato la pubertà, sulla base di quello che ci siamo detti prima. Se poi qualcuno è dell?opinione contraria me la dia. Personalmente ritengo sia improbabile che un bambino di nove anni provi piacere o interesse a masturbare un adulto, o a compiere un atto sessuale completoIn età adolescenziale un minore può voler far sesso? Certo, ci mancherebbe. Io a 15 anni ne volevo fare tantissimo di sesso, e sono pronto a firmare che mi sarebbe piaciuto che quel bel pezzo di supplente di inglese fosse una pedofila interessata al sottoscritto. Con la pubertà il sesso irrompe nelle ns vite e tutti possiamo testimoniare con che forza. Si scrive: ?i minori (di qualunque età) siano persone come me e te e che debbano essere rispettati. Questo include avere pure rispetto delle loro opinioni, delle loro idee e delle loro scelte.? Affermazione lodevole e utopica: ma se mio nipote di 12 anni è dell?opinione che vuole la mia pistola per sentirsi sicuro per strada, con tutto il rispetto delle sue opinioni di persona non gliela do. Idem se vuole le chiavi della mia macchina. Gli spiegherò perché e quando pensò sia pronto lo porterò in campagna e gli insegnerò a guidare con me accanto, o forse gli regalerò un motorino. Ma se malgrado tutta la guida e le indicazioni persiste sulla sua opinione e mi ruba le chiavi e va farsi un giro, sarà punito (come sono stato io quando fregai la macchina a mio padre per farmi un giro con gli amici, con l?aggravante di essere finito fuori strada). A un ragazzo piace fare alpinismo? Sono pronto a portarlo su insieme a un paio di persone esperte, conosco la parete giusta per imparare, ma se seguendo le sue opinioni e le sue idee, o magari incoraggiandolo gli dai corda e piccozza e lo lasci solo sotto il monte rosa anche se riscende intero ti denuncio per tentato omicidio (e a lui offro un grappino).Come giustamente dice anche chi sostiene queste opinioni ?Tutto dipende dagli argomenti e dalle esperienze delle due persone?. Per definizione un giovane avrà meno esperienze di quello che ho avuto io con 2 o tre volte i suoi anni, e una spontaneità che noi adulti abbiamo da molto dimenticato. Quanto ci vuole, volendolo, per affascinarlo, affabularlo e plagiarlo? Molto poco. O quanto può essere semplice sfruttare una sua semplice fantasia per spingerlo sulla strada che un adulto (magari in malafede) desidera?Ho avuto l?esperienza di una minorenne scaltra, attraente e molto smaliziata che mi si propose come aspirante schiava SM. Di sua libera volontà, si sentiva attratta da quel tipo di esperienza e sapendo che lo pratico, aveva scelto e mi si era infilata a casa tirata a lucido. Per parafrasare lo stesso post aveva liberamente scelto il suo partner sessuale (scelta lusinghiera per un quasi 40enne non troppo sexy come il sottoscritto). Passai una lunga notte a?? parlare, prima per capire da dove venissero le sue opinioni e i suoi desideri poi dopo essermi fatto opinione che era più interessata fare sesso in una maniera che fosse non la solita di tutte le sue amiche, una cosa molto Cool, più che una vera tendenza della sua sessualità, passai altre lunghe ore a motivarle il mio rifiuto e che cosa pensavo della mia tendenza sessuale, e precisai che volevo che riflettesse su quello che le avevo detto.Ci lasciammo con tutto il rispetto che esiste tra le due persone. Credo di aver fatto la cosa giusta da quello che mi racconta quando ci incontriamo la sua sessualità una volta maturata ha preso una strada diversa da quella delle fantasie che aveva a quel tempo. Certo per citare il mio precedente post, può essere che quella 14enne filippina delle foto pedo-porno che vidi fosse perfettamente cosciente di quello che faceva, che se la stesse spassando assai con un bel pisellone, e che avesse abilmente trattato la sua percentuale di profitti sul servizio fotografico riducendo in miseria fotografo e partner, o magari era lei ad essere la mente che aveva organizzato tutto e sfruttava gli adulti. Possibile?. Ma improbabile?.Ricapitoliamo:Un bambino non può dare il suo consenso a fare sesso con un adulto, una adolescente potrebbe ma è difficile e di certo non evidente, la legge presume a questo punto che ci sia uno sfruttamento del minore interessato, reso ancora più grave dello sfruttamento economico e dall?ambito sessuale dell?attività. Quindi La pedo-pornografia è giustamente proibita in quanto la sua produzione implica un atto di per se stesso illegale.Rotten.com è di cattivo gusto, ma non illegale, perché la produzione delle sue immagini non comporta azioni illegali. (Si tratta per lo più di immagini di incidenti, basta fare un po? di volontariato come barelliere in ambulanza per vedere purtroppo anche di peggio). Se le sue immagini venissero create appositamente rapendo gente e maciullandola sotto una pressa per trarre profitto economico dalla loro diffusione allora la cosa sarebbe diversa.E qui arriviamo al post di luca che ci precisa che a disegnare un bambino non facciamo male a nessun bambino reale?Questo è l?unica vera critica che mi trova veramente d?accordo, se non altro da un punto di principio. Forse potrebbe essere persino meglio che chi ha certe tendenze si sfoghi guardando un immagine virtuale piuttosto che cercarne una vera. Potrebbe? o forse potrebbe essere più conveniente fare terra bruciata il più possibile proibendo anche questo. Su questo non so giudicare. Faccio un esempio tanto per chiarire ulteriormente comprando durante un viaggio in Africa un oggetto in avorio non facciamo direttamente niente di male. Noi non abbiamo sparato a nessun elefante. Ma alla dogana viene sequestrato e noi sonoramente multati. Si colpisce la ns convenienza ad acquistare avorio per restringere il mercato e diminuire la convenienza a fare bracconaggio di elefanti.S accettiamo la limitazione al nostro buon diritto a possedere un soprammobile che ci piace, possiamo ben accettare una proibizione a scaricare delle foto da internet. O no?Quindi voglio ripetere e precisare la mia opinione:LA PEDO-PORNOGRAFIA NON È OGGETTO DI CENSURA PERCHÉ OSCENA O IMMORALE, LA PEDO-PORNOGRAFIA È PROIBITA PERCHÉ VIENE PRODOTTA CON MEZZI ILLEGALI SFRUTTANDO PERSONE CHE È LECITO SUPPORRE HANNO MINORI MEZZI DI DIFESA DI NOI.Concordo che la legge che è stata fatta può e dovrà essere migliorata, mi spaventa il pericolo che possa diventare solo il primo passo di qualcosa che ci privi di altri diritti di espressione e sono pronto a lottare e a vigilare su questo, ma tutto considerato visti i due mali (Censura Vs Sfruttamento), sapendo che il mondo non è perfetto e gli uomini lo sono ancora di meno, mi prendo al momento questa legge, meglio che niente.Raistlin - Ombrone
        • Anonimo scrive:
          Re: Risposte II (part 1)
          - Scritto da: Anonimo...
          Si scrive: ?i minori (di qualunque età) siano
          persone come me e te e che debbano essere
          rispettati. Questo include avere pure rispetto
          delle loro opinioni, delle loro idee e delle loro
          scelte.? Affermazione lodevole e utopica: ma se
          mio nipote di 12 anni è dell?opinione che vuole
          la mia pistola per sentirsi sicuro per strada,
          con tutto il rispetto delle sue opinioni di
          persona non gliela do. Idem se vuole le chiavi
          della mia macchina. Gli spiegherò perché e
          quando pensò sia pronto lo porterò in campagna e
          gli insegnerò a guidare con me accanto, o forse
          gli regalerò un motorino. Ma se malgrado tutta
          la guida e le indicazioni persiste sulla sua
          opinione e mi ruba le chiavi e va farsi un giro,
          sarà punito (come sono stato io quando fregai la
          macchina a mio padre per farmi un giro con gli
          amici, con l?aggravante di essere finito fuori
          strada). Perchè se invece di avere 12 anni ne avesse 21 la pistola gliela daresti? Non credo. Non si tratta di età, ma dei rischi connessi ad avere un'arma. Vuoi un'arma? Allora passi un'esame attitudinale, una perizia psichiatrica e segui un corso su come maneggiare l'arma in questione. Dubito che un 12enne riesca a superare tutti questi esami. Se li superasse probabilmente sarebbe abbastanza maturo anche per avere un'arma.Per l'automobile è la stessa cosa. Solo che per l'automobile non vengono fatti abbastanza test e quindi ci troviamo sulle strade degli immaturi di 25 anni e 18enni che si schiantano il sabato sera. Forse con i test corretti e gli esami adeguati potremmo avere qualche 12enne responsabile con la patente e qualche 25enne irresponsabile senza.
          A un ragazzo piace fare alpinismo? Sono pronto a
          portarlo su insieme a un paio di persone esperte,
          conosco la parete giusta per imparare, ma se
          seguendo le sue opinioni e le sue idee, o magari
          incoraggiandolo gli dai corda e piccozza e lo
          lasci solo sotto il monte rosa anche se riscende
          intero ti denuncio per tentato omicidio (e a lui
          offro un grappino).E se io ti chiedessi di farmi salire il monte rosa (sapendo che non ho la minima esperienza in alpinismo) lo faresti solo perchè sono adulto? Oppure cercheresti di farmi capire che non avendo esperienza sarebbe meglio salire vette meno impegnative?Ti faccio notare che il più giovane che ha scalato "El Capitan" in california (una parete da paura che pochi osano, la si vede pure in Star Trek IV mentre viene scalata da Kirk), aveva circa 8 anni (mi pare).
          Come giustamente dice anche chi sostiene queste
          opinioni ?Tutto dipende dagli argomenti e dalle
          esperienze delle due persone?. Per definizione un
          giovane avrà meno esperienze di quello che ho
          avuto io con 2 o tre volte i suoi anni, e una
          spontaneità che noi adulti abbiamo da molto
          dimenticato. Quanto ci vuole, volendolo, per
          affascinarlo, affabularlo e plagiarlo? Molto
          poco. O quanto può essere semplice sfruttare una
          sua semplice fantasia per spingerlo sulla strada
          che un adulto (magari in malafede) desidera?Magari la desidera anche il minore. Come fai a saperlo se non glielo chiedi? In fondo cosa ci vuole a spingere un ragazzo a giocare a calcio, o a farsi 4 ore al giorno di violino per diventare un virtuoso? O una bambina a farsi non so quante ore di danza per imitare la Fracci? Sicuro che quei bambini vogliano proprio questo? o invece sono gli adulti (i genitori in quel caso) a volerlo?Tutto quello che i minori fanno lo fanno perchè spinti dagli adulti, e ti stupirai, ma per gli adulti è lo stesso, sono spinti dalle loro conoscenze o da quello che vedono in TV.Perchè le donne vogliono fare dieta? Non potrebbero restare come sono? No, perchè l'amica fa..., sulla rivista XYZ c'è..., la tele ha detto che...
          Ho avuto l?esperienza di una minorenne scaltra,
          attraente e molto smaliziata che mi si propose
          come aspirante schiava SM. Di sua libera...
          Ci lasciammo con tutto il rispetto che esiste tra
          le due persone. Credo di aver fatto la cosa
          giusta da quello che mi racconta quando ci
          incontriamo la sua sessualità una volta maturata
          ha preso una strada diversa da quella delle
          fantasie che aveva a quel tempo. Bravo. Ma potresti fare lo stesso discorso con una ragazza di 20 anni che venisse a chiederti la stessa cosa. Puoi convincerla a farlo e a non farlo. Tutto dipende dalla tua dialettica.In quel caso si parlava di pratiche sessuali particolare e fuori norma, ma al posto di proporle di non fare nulla potevi anche proporle di andarci per gradi (come per scalare il monte rosa) e avresti comunque avuto un effetto educativo.Sicuramente quella ragazza dopo aver parlato con te avrà rinunciato alle pratiche SM ma probabilmente sarà andata col primo ragazzo che gli piaceva per farlo "normalmente".
          Certo per citare il mio precedente post, può
          essere che quella 14enne filippina delle foto
          pedo-porno che vidi fosse perfettamente cosciente
          di quello che faceva, che se la stesse spassando
          assai con un bel pisellone, e che avesse
          abilmente trattato la sua percentuale di profitti
          sul servizio fotografico riducendo in miseria
          fotografo e partner, o magari era lei ad essere
          la mente che aveva organizzato tutto e sfruttava
          gli adulti. Possibile?. Ma improbabile?.Forse improbabile, ma è la stessa cosa di foto di 20enni, a vedere la foto non puoi saperlo. Inoltre ci sono diversi casi di ragazzine che hanno fatto filmini pornografici.Traci Lords è finita su penthouse a 15 anni perchè aveva presentato un'ID falsa e ha fatto 107 films porno prima dei 17 quando se ne sono accorti hanno dichiarato quei films e quelle foto pornografia infantile e rese illegali (e chissà quanti di quelli che le trovavano eccitanti si sono immediatamente scoperti "pedofili").Rika Nishimura ha cominciato a 11 anni a fare foto osé e le sue foto sono state vendute in tutto il Giappone fino al giorno in cui è stata introdotta una legge contro la pornografia infantile e le sue foto sono diventate illegali.
        • Anonimo scrive:
          Re: Risposte II (part 2)

          Ricapitoliamo:
          Un bambino non può dare il suo consenso a fare
          sesso con un adulto, una adolescente potrebbe ma
          è difficile e di certo non evidente, la legge
          presume a questo punto che ci sia uno
          sfruttamento del minore interessato, reso ancora
          più grave dello sfruttamento economico e
          dall?ambito sessuale dell?attività. Quindi La
          pedo-pornografia è giustamente proibita in quanto
          la sua produzione implica un atto di per se
          stesso illegale.Atto illegale solo perchè ritenuto moralmente inaccettabile da quelli che si ritengono benpensanti. Ma non c'è nessuna prova dei presunti danni subiti dal minore.Comunque anch'io non sopporto la violenza sui minori (e neppure sugli adulti se è per questo). E per quanto riguarda lo sfruttamento economico, ritengo che possa essere discutibile in alcuni casi, abbietto in altri e perfettamente accettabile in altri ancora (vedi casi precedenti).
          Rotten.com è di cattivo gusto, ma non illegale,
          perché la produzione delle sue immagini non
          comporta azioni illegali. (Si tratta per lo più
          di immagini di incidenti, basta fare un po? di
          volontariato come barelliere in ambulanza per
          vedere purtroppo anche di peggio). Se le sue
          immagini venissero create appositamente rapendo
          gente e maciullandola sotto una pressa per trarre
          profitto economico dalla loro diffusione allora
          la cosa sarebbe diversa.Beh, comunque sono immagini che fanno schifo. Ma su internet (non so se anche su rotten) non trovi solo immagini provenienti da incidenti stradali o simili, ma anche vittime di attentati, atti criminali o atti terroristici.Perchè l'immagine di quel povero cristo che viene decapitato non è censurata? Eppure per ottenerla si è compiuto un crimine (e dubito che lui fosse consenziente)....
          Faccio un esempio tanto per chiarire
          ulteriormente comprando durante un viaggio in
          Africa un oggetto in avorio non facciamo
          direttamente niente di male. Noi non abbiamo
          sparato a nessun elefante. Ma alla dogana viene
          sequestrato e noi sonoramente multati. Si
          colpisce la ns convenienza ad acquistare avorio
          per restringere il mercato e diminuire la
          convenienza a fare bracconaggio di elefanti.Qui parli di acquistare materiale ottenuto illegalmente. Nel caso delle immagini pedofile (che siano hentai o reali) le si ottengono nella maggior parte dei casi via reti P2P, quindi senza pagamento. Sarebbe come se tu mi dicessi che le statuette di avorio fossero disponibili gratuitamente sulle bancarelle africane. Se fosse così non avrebbe senso punire il turista visto che non fornirebbe soldi ai bracconieri che addirittura lavorerebbero con il solo scopo di regalare l'avorio, quindi una pratica anti economica.
          S accettiamo la limitazione al nostro buon
          diritto a possedere un soprammobile che ci piace,
          possiamo ben accettare una proibizione a
          scaricare delle foto da internet. O no?No. In un caso si paga per del materiale illegale, nel secondo caso lo si ottiene gratuitamente.
          Quindi voglio ripetere e precisare la mia
          opinione:
          LA PEDO-PORNOGRAFIA NON È OGGETTO DI CENSURA
          PERCHÉ OSCENA O IMMORALE, LA PEDO-PORNOGRAFIA È
          PROIBITA PERCHÉ VIENE PRODOTTA CON MEZZI ILLEGALI
          SFRUTTANDO PERSONE CHE È LECITO SUPPORRE HANNO
          MINORI MEZZI DI DIFESA DI NOI.La pedofilia (e quindi anche il modo di produrre quelle foto) è vietata perchè è ritenuta oscena e immorale, da cui la pedo-pornografia è censurata perchè è considerata oscena e immorale.
          Concordo che la legge che è stata fatta può e
          dovrà essere migliorata, mi spaventa il pericolo
          che possa diventare solo il primo passo di
          qualcosa che ci privi di altri diritti di
          espressione e sono pronto a lottare e a vigilare
          su questo, ma tutto considerato visti i due mali
          (Censura Vs Sfruttamento), sapendo che il mondo
          non è perfetto e gli uomini lo sono ancora di
          meno, mi prendo al momento questa legge, meglio
          che niente.Con questo sistema si accettano leggi assurde. Una legge accettata diventa estremamente difficile da abrogare. Si comincia a vietare la pedofilia (perchè il sesso si sà è una cosa brutta e sporca e i bambini devono restare puri) poi si vieta la pedo-pornografia, poi gli hentai pedo-pornografici, poi ci saranno dei gruppi cattolici che grideranno allo scandalo e al non rispetto dell'individuo e chiederanno la censura delle immagini SM, poi delle immagini di sesso esplicito, poi gli hentai, ...E ogni volta accetteremo perchè in fondo è meglio che niente.Ricorda che i costumi e le abitudini evolvono nel tempo e che una pratica un tempo accettabile (come la pedofilia) può diventare illegale e infine la gente si abitua a questa situazione fino a ritenerla normale. Ciò può essere applicato a tutto, se vietiamo il SM la gente si abituerà al fatto che è illegale e che è irrispettoso della persona e alla fine non reagirà più, sarà quindi più facile chiedere la censura di altre cose più blande che oggi sono invece ritenute normali.Ritornare indietro per avere più libertà invece è molto più duro.
          Raistlin - OmbroneP.S.: Non ritengo il SM irrispettoso della persona mi sono limitato a usare un argomento che potrebbe essere apposto in caso di richiesta di censura.
  • Anonimo scrive:
    Re: Vi ricordate quando si faceva all'amore?
    .......alla faccia del papa e dei cattolici
  • Anonimo scrive:
    Re: Vi ricordate quando si faceva all'amore?
    Viva il sesso, il divorzio e l'aborto.
  • Anonimo scrive:
    Oddio devo fare sparire le foto di me al
    Oddio devo fare sparire le foto di me al mare con una che conosco si da quando siamo piccoli... lei ne ha 18 ma ne dimostra tra i 12 e i 13 e ha una voce da bambina di fisico è gnocchissima cosa potrebbero farmi a me ma sopratutto cosa dovrebbero fare a lei impedirgli di uscire finche nn ne dimostrera 18 e farla diventare un cesso...azzz nn oso pensare....ricordiamoci alle prox elezioni meglio un calcio nei maroni ogni tanto che una fucilata la giorno...
    • Anonimo scrive:
      Re: Oddio devo fare sparire le foto di me al
      porca pupazza!!! io ho un album con me nudo a 3 anni al mare!!!!!! inceneritoreeeeeee!!!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Divertente
    Dall'articolo:....repressione del fenomeno, anche condotte di produzione e diffusione di materiale pornografico che raffigura persone anche solo apparentemente minorenni ...Bella questa,a quando una legge contro le persone che [i]apparentemente[/i] sembrano drogati? O delinquenti ?E perchè non fare una legge contro quelli che [i]apparentemente[/i] sembrano dei terroristi?Certo, quei miei amici capelloni sembrano dei drogati, dovrò smettere di frequentarli, mio zio secondo la fisiognomica ha il cranio tipico dell'assassino, non lo farò più entrare in casa.Mia moglie,30 anni ed 1 figlia ha un corpo ancora adolescenziale, speriamo che la sacra rota possa annulare il matrimonio per giusta causa, così potrò maritarmi con la vecchia Giulia che non assomiglia ad una adolescente ma ad un sarcofago.LOLCon simpatia,Gianni
  • Anonimo scrive:
    Poser 5 e altri?
    e come la mettiamo con tutti i programmi 3d come Poser 5 che dispongono di characters minorenni che renderizzati diventano "realistiche immagini virtuali di minori"??che fanno censurano anche i programmi di 3d oppure impongono una chiave di sicurezza che blocca il rendering di quei characters?ma qui stiamo davvero al ridicolo!!e grazie sopratutto alla LEGA che ha promosso con i suoi parlamentari degni di una vaccheria questa bella legge..Ma d'altronde questo manipolo di sapientoni qualcuno li avrà pure votati..o no???E allora spero che almeno alle regionali prendano una bella batosta.messaggio per "la Casa delle libertà di Silvio": le libertà non si toccano! e spero che nella malaugurata sorte che questa legge venga approvata, la corte costituzionale (se nel frattempo ne avrà ancora il potere..) la bocci clamorosamente perchè la fattispecie di un reato, per essere considerato tale, deve essere precisa e circostanziata e non alla mercè interpretativa del pinco palla di turno.
  • Anonimo scrive:
    Piu' sesso per i politici....
    .....(a quanto pare) repressi che promuovono queste stupide leggi :D
  • Anonimo scrive:
    Babyrecords..
    Chi si ricorda il logo di questa famosa etichetta italiana :) ?Nessuno???Beh era un pupetto nudo che fumava un sigaro se non ricordo male..più depravati di così :)Mi resta solo da dire:W LA FRANCE!!! (là almeno ad alcuni utenti-elettori danno ragione) :(
    • Anonimo scrive:
      Re: Babyrecords..
      - Scritto da: Anonimo
      Chi si ricorda il logo di questa famosa etichetta
      italiana :) ?
      Nessuno???
      Beh era un pupetto nudo che fumava un sigaro se
      non ricordo male..più depravati di così :)

      Mi resta solo da dire:

      W LA FRANCE!!!perchè "W la france"?
  • Anonimo scrive:
    info x tutti
    leggetevi il testo della legge...prima di scrivere.la legge prevede sanzioni pecuniarie e detentorie anche per chi organizza e usufruisce dei viaggi di piacere...come al solito PI fa sensazionalismo ma non approfondisce...byebye
    • Anonimo scrive:
      Re: info x tutti
      - Scritto da: Anonimo
      leggetevi il testo della legge...prima di
      scrivere.
      la legge prevede sanzioni pecuniarie e detentorie
      anche per chi organizza e usufruisce dei viaggi
      di piacere...
      come al solito PI fa sensazionalismo ma non
      approfondisce...Non mi pare proprio, il fatto che questa bella supposta si occupi _anche_ del turismo sessuale non sposta una virgola delle cazzate sui filtri e sui provider. Chi fa FUD sei te con queste sparate
      • Anonimo scrive:
        Re: info x tutti
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        leggetevi il testo della legge...prima di

        scrivere.

        la legge prevede sanzioni pecuniarie e
        detentorie

        anche per chi organizza e usufruisce dei viaggi

        di piacere...

        come al solito PI fa sensazionalismo ma non

        approfondisce...

        Non mi pare proprio, il fatto che questa bella
        supposta si occupi _anche_ del turismo sessuale
        non sposta una virgola delle cazzate sui filtri e
        sui provider. Chi fa FUD sei te con queste
        sparateFUD?ma parla come mangi!il mio post era per sotolineare che nella legge non ci sono solo cazzate...
    • DuDe scrive:
      Re: info x tutti
      - Scritto da: Anonimo
      leggetevi il testo della legge...prima di
      scrivere.
      la legge prevede sanzioni pecuniarie e detentorie
      anche per chi organizza e usufruisce dei viaggi
      di piacere...
      come al solito PI fa sensazionalismo ma non
      approfondisce...

      byebyeGiustissima cosa, solo che mi devono pure spiegare come fanno a stabilire che un viaggio e' di piacere sessuale con minori, mi devono beccare in flagrante, ma immagino che le pene nel paese dove ti pescano siano un zinzinello piu' dure delle nostre.Oppure si vede chi va' in thailandia, o brasile e si becca a caso? e pure ammesso che beccano lo sfigato, che fanno, d'ufficio tirano dentro pure il tour operator? La legge mi pare alquanto vaga e interpretabilissima, quindi si presta ad essere usata da chi ha l'avvocato piu' costoso contro quello meno costoso.
      • Anonimo scrive:
        Re: info x tutti
        - Scritto da: DuDe
        - Scritto da: Anonimo

        leggetevi il testo della legge...prima di

        scrivere.

        la legge prevede sanzioni pecuniarie e
        detentorie

        anche per chi organizza e usufruisce dei viaggi

        di piacere...

        come al solito PI fa sensazionalismo ma non

        approfondisce...



        byebye

        Giustissima cosa, solo che mi devono pure
        spiegare come fanno a stabilire che un viaggio e'
        di piacere sessuale con minori, mi devono beccare
        in flagrante, ma immagino che le pene nel paese
        dove ti pescano siano un zinzinello piu' dure
        delle nostre.

        Oppure si vede chi va' in thailandia, o brasile e
        si becca a caso?

        e pure ammesso che beccano lo sfigato, che fanno,
        d'ufficio tirano dentro pure il tour operator?

        La legge mi pare alquanto vaga e
        interpretabilissima, quindi si presta ad essere
        usata da chi ha l'avvocato piu' costoso contro
        quello meno costoso.
        L?articolo 4 introduce un nuovo commaall?articolo 600-quinquies del codice penale.Il testo vigente dell?articolo 600-quinquiesprevede, al primo comma, la solapunibilita` di chi organizza e di chi propagandaviaggi finalizzati alla fruizione diattivita` di prostituzione a danno di minorio comunque comprendenti tale attivita` ,ma non anche di coloro a cui favore iviaggi siano organizzati e che, quindi, vipartecipino.La novella in esame intende colmaretale lacuna, introducendo la punibilita`della condotta, anch?essa ritenuta meritevoledi sanzione penale, di partecipazionead iniziative turistiche volte allo sfruttamentodella prostituzione minorile.La sanzione e` stata prevista nella misuradella reclusione da uno a tre anni edella multa da euro 2.500 ad euro 40.000.
    • Anonimo scrive:
      Re: info x tutti
      - Scritto da: Anonimo
      leggetevi il testo della legge...prima di
      scrivere.
      la legge prevede sanzioni pecuniarie e detentorie
      anche per chi organizza e usufruisce dei viaggi
      di piacere...
      come al solito PI fa sensazionalismo ma non
      approfondisce...E questo rende il resto della legge giusto e lodevole?Bye, Luca
      • Anonimo scrive:
        Re: info x tutti

        E questo rende il resto della legge giusto e
        lodevole?Certo. Anche la Urbani se ci pensi e' lodevole visto che te lo infila per il pittuppi' e intanto te lo reinfila per dare i soldi al cinema.Diciamo invece che c'e' gente che direbbe qualsiasi cosa pur di sentirsi rassicurata. Per quello pero' ci sono gli orsetti di pelouche...
    • Anonimo scrive:
      Re: info x tutti
      - Scritto da: Anonimo
      leggetevi il testo della legge...prima di
      scrivere.
      la legge prevede sanzioni pecuniarie e detentorie
      anche per chi organizza e usufruisce dei viaggi
      di piacere...
      come al solito PI fa sensazionalismo ma non
      approfondisce...

      byebyeGiusto, hai ragione.Allora io ti propongo questa legge:"Tutti i rapitori di bambini devono essere condannati a una pena di prigione dai 5 ai 20 anni. Chi scrive qualcosa contrario al governo dev'essere sbattuto in carcere per un periodo da 2 a 10 anni. Chi guida in stato di ebbrezza dev'essere ucciso seduta stante."Adesso comincia a criticare la legge, però ricorda che essa dice una cosa giusta, ovvero che i rapitori di bambini vanno condannati. In fondo a chi interessa se gli altri punti sono assurdi?E se mi critichi questa legge allora vuol dire che sei d'accordo di rapire i bambini.
  • Tetsuo scrive:
    Perche fermarsi alla pedofilia ?
    Insomma ragazzi pensateci un attimo...citando quello che dice l'articolo A detta dei proponenti, infatti, "in una prospettiva più ampia di prevenzione e repressione del fenomeno, anche condotte di produzione e diffusione di materiale pornografico che raffigura persone anche solo apparentemente minorenni od anche immagini virtuali di minorenni, appaiono tali da alimentare il fenomeno della pornografia minorile, inducendo effetti criminogeni nei fruitori del materiale". Quindi ... per non incitare possibili violenze si applica una censura anche sui materiali di fantasia. Di questo passo si arriverà al punto in cui anche il solo parlare di pedofilia sara considerato un reato. Problema finito (almeno in apparenza) Ma perchè fermarsi ai disegni pedofili?Questo non e' l'unico argomento scottante degli ultimi anni.Prendiamo ad esempio il "terrorismo".perche non censuriamo le immagini dove vengono rappresentare esplosioni di palazzi?potrebbero incitare dei possibili terroristi....Ma ora che ci penso.....come posono ancora permettere la diffusione del cinema?Questi elementi sono presenti in tantissimi film violenze ... uccisioni ... esplosioni...e queste non influenzano il pubblico?Lolita di kubrik deve essere censurato?Senza scordarci la letteratura!Senza Speranza....Tetsuo
  • Anonimo scrive:
    Il Cardinale Richelieu diceva...
    "...datemi cinque righe scritte di pugno dall'uomo più onesto di Francia, ed io troverò il modo di farlo impiccare immediatamente".Questo lo dedico a quei babbei che credono che se non si ha nulla da nascondere, allora non si ha nulla da temere. STOLTI!!! Voi non avete nulla da temere finchè siete inutili: quando farà comodo a qualcuno mettervi le manette, allora qualunque cosa sarà contro di voi.Lo aveva capito quel buzzurro di Richelieu 400 anni fa, non riescono a capirlo degli pseudo-acculturati del 2005, ma che ci siete andati a fare a scuola!Fra poco sarà meglio non averlo il pc, tanto a cosa serve? In Italia non serve la cultura, basta essere magri e potersi comprare la macchina potente per andare in giro a fare gli idioti tirando il freno a mano in curva. La cultura in Italia è un insulto ai vari Costantino e Maria De Filippi, e quanto alla professionalità si va avanti solo a nepotismo e raccomandazioni, mai vista una persona competente con un lavoro, basta un raccomandato per far tutto e farlo male.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il Cardinale Richelieu diceva...
      - Scritto da: Anonimo
      "...datemi cinque righe scritte di pugno
      dall'uomo più onesto di Francia, ed io troverò il
      modo di farlo impiccare immediatamente".

      Questo lo dedico a quei babbei che credono che se
      non si ha nulla da nascondere, allora non si ha
      nulla da temere. STOLTI!!! Voi non avete nulla da
      temere finchè siete inutili: quando farà comodo a
      qualcuno mettervi le manette, allora qualunque
      cosa sarà contro di voi.
      Lo aveva capito quel buzzurro di Richelieu 400
      anni fa, non riescono a capirlo degli
      pseudo-acculturati del 2005, ma che ci siete
      andati a fare a scuola!

      Fra poco sarà meglio non averlo il pc, tanto a
      cosa serve? In Italia non serve la cultura, basta
      essere magri e potersi comprare la macchina
      potente per andare in giro a fare gli idioti
      tirando il freno a mano in curva. La cultura in
      Italia è un insulto ai vari Costantino e Maria De
      Filippi, e quanto alla professionalità si va
      avanti solo a nepotismo e raccomandazioni, mai
      vista una persona competente con un lavoro, basta
      un raccomandato per far tutto e farlo male.ma che centra l'ultima parte?frustazioni sessuali....forse!
  • Anonimo scrive:
    O su questo forum siete tutti pedofili..
    La rete è il mezzo preferito per scabiare, condividere e LUCRARE su immagini pedopornografiche....O su questo forum siete tutti pedofili oppure non capite nulla di cosa sta succedendo!Partiamo dal presupposto che nessuno ti nega la libertà su intenet....ormai una quota altissima di reati si svolge on-line e ciò parla da solo!Diciamo anche che nessuno ti verrà ad arrestare a casa perchè ti fai le graspette con i disegnini pedoporno che hai aftto la sera....la legge parle di lucro e condivisione SEcondo, Il governo non sta agendo di sua iniziativa ma secondo indicazione europea, quindi non è un'idea del governo dittatore!Ma dei capoccioni europei!!Terzo, sinceramente preferisco rinunciare a un po' di libertà ed avere in cambio più sicurezza per me e per, in un futuro, i miei figli.Certo, la pedofilia esisterà sempre ma è giusto cominciare a metterla in difficoltà!!Quarto, è certamente una legge da rivedere e approfondire sulla ambiguità, ma non è una legge sbagliata.E poi, pensate di non essere gia controllati in rete?Se uno non ha neiente da nascondere, non ha nulla da temere!
    • Anonimo scrive:
      Re: O su questo forum siete tutti pedofi
      - Scritto da: Anonimo
      La rete è il mezzo preferito per scabiare,
      condividere e LUCRARE su immagini
      pedopornografiche.
      ...O su questo forum siete tutti pedofili oppure
      non capite nulla di cosa sta succedendo!
      Partiamo dal presupposto che nessuno ti nega la
      libertà su intenet....ormai una quota altissima
      di reati si svolge on-line e ciò parla da solo!
      Diciamo anche che nessuno ti verrà ad arrestare a
      casa perchè ti fai le graspette con i disegnini
      pedoporno che hai aftto la sera....la legge parle
      di lucro e condivisione
      SEcondo, Il governo non sta agendo di sua
      iniziativa ma secondo indicazione europea, quindi
      non è un'idea del governo dittatore!Ma dei
      capoccioni europei!!
      Terzo, sinceramente preferisco rinunciare a un
      po' di libertà ed avere in cambio più sicurezza
      per me e per, in un futuro, i miei figli.Certo,
      la pedofilia esisterà sempre ma è giusto
      cominciare a metterla in difficoltà!!
      Quarto, è certamente una legge da rivedere e
      approfondire sulla ambiguità, ma non è una legge
      sbagliata.
      E poi, pensate di non essere gia controllati in
      rete?Se uno non ha neiente da nascondere, non ha
      nulla da temere!Tu sei l'organizzatore della "Sagra della Stupidità" oppure ti sto confondendo con qualcun'altro?Ma prima di parlare a vanvera come hai fatto non era il caso di assicurarsi che il cervello fosse acceso e funzionante?Bye, Luca
      • grossogrosso scrive:
        Re: O su questo forum siete tutti pedofi
        Guarda neanch'io sono d'accordo con lui pero' non per questo lo ritengo uno stupido o lo attacco personalmente.Andando oltre, l'argomento pedofilia e' secondo me troppo caldo, e bollente sul piano elettorale, perche' non venga sfruttato a dovere per creare nuovi e ulteriori paletti ad Internet.Oggi e' reato, e ci mancherebbe, non solo molestare un minore ma anche fotografarlo, distribuire quelle foto, venderle e via dicendo. Dentro e fuori da Internet, diciamo.Ora ci dicono pero' che dato che Internet consente di diffondere troppo facilmente allora va monitorato, controllato, filtrato. Questa sinceramente mi sembra una pericolosa deriva che va considerata prima ancora del problema, peraltro secondo me centrale, dell'effettiva colpevolezza o meno di chi produce roba del genere ma finta, falsa, insomma senza violentare nessuno.Riflettiamo pero' insomma queste menate censorie mi sembrano veramente pericolose, sarebbe superficiale non vedere il pericolo che rappresentano.
        • Anonimo scrive:
          Re: O su questo forum siete tutti pedofi
          - Scritto da: grossogrosso
          Guarda neanch'io sono d'accordo con lui pero' non
          per questo lo ritengo uno stupido o lo attacco
          personalmente.Evidentemente tu non sei me.
          Andando oltre, l'argomento pedofilia e' secondo
          me troppo caldo, e bollente sul piano elettorale,
          perche' non venga sfruttato a dovere per creare
          nuovi e ulteriori paletti ad Internet.
          Oggi e' reato, e ci mancherebbe, non solo
          molestare un minore ma anche fotografarlo,
          distribuire quelle foto, venderle e via dicendo.
          Dentro e fuori da Internet, diciamo.
          Ora ci dicono pero' che dato che Internet
          consente di diffondere troppo facilmente allora
          va monitorato, controllato, filtrato. Questa
          sinceramente mi sembra una pericolosa deriva che
          va considerata prima ancora del problema,
          peraltro secondo me centrale, dell'effettiva
          colpevolezza o meno di chi produce roba del
          genere ma finta, falsa, insomma senza violentare
          nessuno.
          Riflettiamo pero' insomma queste menate censorie
          mi sembrano veramente pericolose, sarebbe
          superficiale non vedere il pericolo che
          rappresentano.Sono d'accordo su quanto dici. Tuttavia ribadisco che censurare un'immagine ottenuta senza alcuna violenza è ridicolo e da stupidi e solo uno stupido può pensare che facendolo egli possa vivere più sicuro in qualche modo.Inoltre, un certo Franklin diceva qualcosa di simile: "chi rinuncia alla propria libertà in nome della sicurezza non merita né libertà né sicurezza". Saggio uomo questo Franklin.Bye, Luca
        • Anonimo scrive:
          Re: O su questo forum siete tutti pedofi
          - Scritto da: grossogrosso

          Guarda neanch'io sono d'accordo con lui pero' non
          per questo lo ritengo uno stupido o lo attacco
          personalmente.

          Andando oltre, l'argomento pedofilia e' secondo
          me troppo caldo, e bollente sul piano elettorale,
          perche' non venga sfruttato a dovere per creare
          nuovi e ulteriori paletti ad Internet.
          Oggi e' reato, e ci mancherebbe, non solo
          molestare un minore ma anche fotografarlo,
          distribuire quelle foto, venderle e via dicendo.
          Dentro e fuori da Internet, diciamo.
          Ora ci dicono pero' che dato che Internet
          consente di diffondere troppo facilmente allora
          va monitorato, controllato, filtrato. Questa
          sinceramente mi sembra una pericolosa deriva che
          va considerata prima ancora del problema,
          peraltro secondo me centrale, dell'effettiva
          colpevolezza o meno di chi produce roba del
          genere ma finta, falsa, insomma senza violentare
          nessuno.
          Riflettiamo pero' insomma queste menate censorie
          mi sembrano veramente pericolose, sarebbe
          superficiale non vedere il pericolo che
          rappresentano.



          Certo, la censura è un delitto di per sè. Ma sono cinvinto che la legge verrà rivista e aggiustata.Non dico che sia completamete giusta, tutt'altro,trovo assurda l'ambiguità di certe affermazioni.Però il principio di fondo è corretto.
          • The FoX scrive:
            Re: O su questo forum siete tutti pedofi
            - Scritto da: Anonimo
            Certo, la censura è un delitto di per sè. Ma sono
            cinvinto che la legge verrà rivista e aggiustata.
            Non dico che sia completamete giusta,
            tutt'altro,trovo assurda l'ambiguità di certe
            affermazioni.Però il principio di fondo è
            corretto.Si, si, come no!!!Basta vedere come hanno riveduto e corretto la Urbani!!!Ma va'!!!
          • The_GEZ scrive:
            Re: O su questo forum siete tutti pedofi
            Ciao Anonimo !
            Certo, la censura è un delitto di per sè. Ma sono
            cinvinto che la legge verrà rivista e aggiustata.Cosi' parlò Urbani ....
            Non dico che sia completamete giusta,
            tutt'altro,trovo assurda l'ambiguità di certe
            affermazioni.Però il principio di fondo è
            corretto.Veramente qui di sbagliato c'è proprio il principo di fondo.E' un pò come se una per rifarsi una vita partisse dal cimitero ...
      • Anonimo scrive:
        Re: O su questo forum siete tutti pedofi
        - Scritto da: Segfault
        - Scritto da: Anonimo

        La rete è il mezzo preferito per scabiare,

        condividere e LUCRARE su immagini

        pedopornografiche.

        ...O su questo forum siete tutti pedofili oppure

        non capite nulla di cosa sta succedendo!

        Partiamo dal presupposto che nessuno ti nega la

        libertà su intenet....ormai una quota altissima

        di reati si svolge on-line e ciò parla da solo!

        Diciamo anche che nessuno ti verrà ad arrestare
        a

        casa perchè ti fai le graspette con i disegnini

        pedoporno che hai aftto la sera....la legge
        parle

        di lucro e condivisione

        SEcondo, Il governo non sta agendo di sua

        iniziativa ma secondo indicazione europea,
        quindi

        non è un'idea del governo dittatore!Ma dei

        capoccioni europei!!

        Terzo, sinceramente preferisco rinunciare a un

        po' di libertà ed avere in cambio più sicurezza

        per me e per, in un futuro, i miei figli.Certo,

        la pedofilia esisterà sempre ma è giusto

        cominciare a metterla in difficoltà!!

        Quarto, è certamente una legge da rivedere e

        approfondire sulla ambiguità, ma non è una legge

        sbagliata.

        E poi, pensate di non essere gia controllati in

        rete?Se uno non ha neiente da nascondere, non ha

        nulla da temere!

        Tu sei l'organizzatore della "Sagra della
        Stupidità" oppure ti sto confondendo con
        qualcun'altro?
        Ma prima di parlare a vanvera come hai fatto non
        era il caso di assicurarsi che il cervello fosse
        acceso e funzionante?

        Bye,
        LucaScusami, quello che ho scritto non era al livello di Intelligenza della tua risposta...
        • Anonimo scrive:
          Re: O su questo forum siete tutti pedofi
          - Scritto da: Anonimo
          Scusami, quello che ho scritto non era al livello
          di Intelligenza della tua risposta...Oh si che lo era, io mi adatto sempre al livello intellettivo del mio interlocutore prima di dare una qualunque risposta.Bye, Luca
        • The FoX scrive:
          Re: O su questo forum siete tutti pedofi
          - Scritto da: Anonimo
          Scusami, quello che ho scritto non era al livello
          di Intelligenza della tua risposta...Pero' dimostra che il tuo livello di pericolosita' sociale e' almeno pari a quello dei relatori di questa "liberale" (xche' proveniente dalla "casa delle libertà") legge.Fossi in te andrei da chi mi ha rifilato un simile cerebro bacato e me lo farei sostituire in garanzia (quello che ti hanno dato doveva essere appartenuto al Sig. Ab Normal...).
          • Anonimo scrive:
            Re: O su questo forum siete tutti pedofi
            - Scritto da: The FoX
            - Scritto da: Anonimo

            Scusami, quello che ho scritto non era al
            livello

            di Intelligenza della tua risposta...

            Pero' dimostra che il tuo livello di
            pericolosita' sociale e' almeno pari a quello dei
            relatori di questa "liberale" (xche' proveniente
            dalla "casa delle libertà") legge.
            Fossi in te andrei da chi mi ha rifilato un
            simile cerebro bacato e me lo farei sostituire in
            garanzia (quello che ti hanno dato doveva essere
            appartenuto al Sig. Ab Normal...).Sai che dovresti andare a Zelig.
          • Anonimo scrive:
            Re: O su questo forum siete tutti pedofi
            - Scritto da: Anonimo
            Sai che dovresti andare a Zelig.Ha perfettamente ragione invece, è per colpa di discorsi inutili e pericolosi come il tuo che ora siamo a questo punto.Bye, Luca
          • Anonimo scrive:
            Re: O su questo forum siete tutti pedofi
            - Scritto da: The FoX(cut)
            appartenuto al Sig. Ab Normal...)."Igor!!!! che nome era scritto sull'etichetta del contenitore?""Ehm ... :$:$:$ ...ehm ... :$ Ab Norme"(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: O su questo forum siete tutti pedofi
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: The FoX
            (cut)

            appartenuto al Sig. Ab Normal...).

            "Igor!!!! che nome era scritto sull'etichetta del
            contenitore?"
            "Ehm ... :$:$:$ ...ehm ... :$ Ab Norme"

            (rotfl)Frankestin Junior!!
    • Anonimo scrive:
      Re: O su questo forum siete tutti pedofili..
      - Scritto da: AnonimoSe uno non ha neiente da nascondere, non ha
      nulla da temere!Con questa stronzata ci si possono far camminare i treni guarda. Ti ricordo cosa disse il Cardinale Richelieu circa 4 secoli fa:"Datemi cinque righe scritte di pugno dall'uomo più onesto di Francia, ed io troverò il modo di farlo impiccare immediatamente".
      • Anonimo scrive:
        Re: O su questo forum siete tutti pedofi
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo
        Se uno non ha neiente da nascondere, non ha

        nulla da temere!


        Con questa stronzata ci si possono far camminare
        i treni guarda. Ti ricordo cosa disse il
        Cardinale Richelieu circa 4 secoli fa:

        "Datemi cinque righe scritte di pugno dall'uomo
        più onesto di Francia, ed io troverò il modo di
        farlo impiccare immediatamente".Bello stronzo Richelieu!!A parte ciò, nessuno ti verrà a prelevare da casa per portati in carcere perchè hai mila e mila disegnini porno...mò non diciamo fesserie! SI parla di LUCRO (cerca sul garzanti cosa vuol dire) e di condivisione a fini peodornografici!!E' la stessa cosa degli mp3, nessuno viene messo in carcere perchè ha mp3, ma perchè ci lucra!!Ma ripeto, non dico che sia pienamente corretta, è da rivedere. Il principio di fondo è però corretto
        • Anonimo scrive:
          Re: O su questo forum siete tutti pedofi
          - Scritto da: Anonimo
          A parte ciò, nessuno ti verrà a prelevare da casa
          per portati in carcere perchè hai mila e mila
          disegnini porno...mò non diciamo fesserie! SI
          parla di LUCRO (cerca sul garzanti cosa vuol
          dire) Quindi secondo te se io faccio un disegno in cui rappresento un bambino nudo e lo voglio vendere perché la ritengo un'opera d'arte e ci sono altri che come me la ritengono tale allora dovrei andare in galera? (Cerca nel cassetto, vedi dove hai lasciato il cervello.)Bye, Luca
          • Anonimo scrive:
            Re: O su questo forum siete tutti pedofi
            - Scritto da: Segfault
            - Scritto da: Anonimo

            A parte ciò, nessuno ti verrà a prelevare da
            casa

            per portati in carcere perchè hai mila e mila

            disegnini porno...mò non diciamo fesserie! SI

            parla di LUCRO (cerca sul garzanti cosa vuol

            dire)

            Quindi secondo te se io faccio un disegno in cui
            rappresento un bambino nudo e lo voglio vendere
            perché la ritengo un'opera d'arte e ci sono altri
            che come me la ritengono tale allora dovrei
            andare in galera? (Cerca nel cassetto, vedi dove
            hai lasciato il cervello.)

            Bye,
            Lucaallora, o ci sei o ci fai.Se fosse così mezze chiese dovrebbe chiudere, i libri premaman non dovrebbero più esistere. E' ovvio che si intondono rappresentazioni OSCENE di bambini nudi...cavolo non è difficile!
          • Anonimo scrive:
            Re: O su questo forum siete tutti pedofi
            - Scritto da: Anonimo
            allora, o ci sei o ci fai.
            Se fosse così mezze chiese dovrebbe chiudere, i
            libri premaman non dovrebbero più esistere. E'
            ovvio che si intondono rappresentazioni OSCENE di
            bambini nudi...cavolo non è difficile!Se io voglio rappresentare un bambino violentato da 16 orsi polari DEVO ESSERE LIBERO DI FARLO! E DEVO ANCHE ESSERE LIBERO DI VENDERLO!Non sto causando danno a NESSUNO. Nessun bambino è stato violentato dai 16 orsi polari di cui sopra per l'immagine che ho disegnato. Nessun bambino sarà violentato da 16 orsi polari a causa dell'immagine che ho disegnato.Un DISEGNO è un DISEGNO. È una forma d'arte e di espressione. Punto e basta! Se a te fa schifo NON lo compri. Se a te fa schifo EVITI di guardarlo ma non vieni a dire a me che IO non posso disegnare quello che mi pare o comprare un disegno rappresentante ALCUNCHÉ solo perché tu ritieni che quanto disegno sia "osceno", "immorale", "contrario alla tua religione" e via avanti, perché della tua idea di oscenità, della tua idea di immoralità, della tua religione non me ne può fregare di meno.Spero di aver chiarito senza ombra di dubbio alcuno il mio pensiero al riguardo e ti ripeto ancora una volta che TU NON HAI LA LIBERTÀ DI DECIDERE COSA IO POSSA O NON POSSA FARE SE QUESTO NON IMPLICA VIOLENZA O LIMITAZIONE DELLA LIBERTÀ DI QUALCUN ALTRO. Tu pensa alla tua vita, alla mia vita ci penso io, così come gli altri penseranno alla loro. Ed inoltre NON MI VA AFFATTO che il mio ISP sotto pressione di qualche benpensante come te e la tua razza venga a filtrare le immagini che IO voglio vedere. TU NON PUOI IMPORMI I TUOI PRINCIPI MORALI COSÌ COME IO NON IMPONGO I MIEI A TE.Bye, Luca
          • Anonimo scrive:
            Re: O su questo forum siete tutti pedofi
            - Scritto da: Segfault
            - Scritto da: Anonimo

            allora, o ci sei o ci fai.

            Se fosse così mezze chiese dovrebbe chiudere, i

            libri premaman non dovrebbero più esistere. E'

            ovvio che si intondono rappresentazioni OSCENE
            di

            bambini nudi...cavolo non è difficile!

            Se io voglio rappresentare un bambino violentato
            da 16 orsi polari DEVO ESSERE LIBERO DI FARLO! E
            DEVO ANCHE ESSERE LIBERO DI VENDERLO!
            Non sto causando danno a NESSUNO. Nessun bambino
            è stato violentato dai 16 orsi polari di cui
            sopra per l'immagine che ho disegnato. Nessun
            bambino sarà violentato da 16 orsi polari a causa
            dell'immagine che ho disegnato.

            Un DISEGNO è un DISEGNO. È una forma d'arte e di
            espressione. Punto e basta! Se a te fa schifo NON
            lo compri. Se a te fa schifo EVITI di guardarlo
            ma non vieni a dire a me che IO non posso
            disegnare quello che mi pare o comprare un
            disegno rappresentante ALCUNCHÉ solo perché tu
            ritieni che quanto disegno sia "osceno",
            "immorale", "contrario alla tua religione" e via
            avanti, perché della tua idea di oscenità, della
            tua idea di immoralità, della tua religione non
            me ne può fregare di meno.

            Spero di aver chiarito senza ombra di dubbio
            alcuno il mio pensiero al riguardo e ti ripeto
            ancora una volta che TU NON HAI LA LIBERTÀ DI
            DECIDERE COSA IO POSSA O NON POSSA FARE SE QUESTO
            NON IMPLICA VIOLENZA O LIMITAZIONE DELLA LIBERTÀ
            DI QUALCUN ALTRO.

            Tu pensa alla tua vita, alla mia vita ci penso
            io, così come gli altri penseranno alla loro.

            Ed inoltre NON MI VA AFFATTO che il mio ISP sotto
            pressione di qualche benpensante come te e la tua
            razza venga a filtrare le immagini che IO voglio
            vedere. TU NON PUOI IMPORMI I TUOI PRINCIPI
            MORALI COSÌ COME IO NON IMPONGO I MIEI A TE.

            Bye,
            LucaFacciamo cos', ora ti metti di impegno, fai il tuo bel disegno e lo vai a vendere in piazza....ti garantisco che:1)non lo vendi;2)ti menano;3)ti mettono dentro anche senza che ci sia già questa legge in vigore.Un esempio...la scultura fatta a milano rappresentante due bambini impiccati!L'hanno tolta e per poco l'artista non finisce in galera....non è la stessa cosa?
          • Anonimo scrive:
            Re: O su questo forum siete tutti pedofi
            - Scritto da: Anonimo
            Facciamo cos', ora ti metti di impegno, fai il
            tuo bel disegno e lo vai a vendere in
            piazza....ti garantisco che:
            1)non lo vendi;
            2)ti menano;Se vado in piazza certamente nessuno ha il coraggio di comprarla. Se la vendo attraverso vie più discrete sono certamente convinto di trovare più di un acquirente.Se uno non acquista queste cose alla "luce del sole" è solo perché sa quanto paranoica la società sia al riguardo. Rimane il fatto che CHIUNQUE ha il diritto di comprarla e CHIUNQUE ha il diritto di crearla.Se vai in Giappone dove la gente si fa i cazzi suoi e non c'è questo vischioso e pericoloso moralismo di fondo vedrai che nelle edicole ci sono fumetti interi di bimbi/manga nudi e in posizioni che sono certo definiresti "oscene" non per questo tali libri non sono venduti o chi li compra viene pestato.La differenza è che in Giappone la libertà personale È RISPETTATA, qui in Italia invece NO, e non è certo una cosa di cui vantarsi.Chi ti da il diritto di scegliere per gli altri? Chi ti da il diritto di pestarmi solo perché ciò che disegno non ti piace? Chi ti da il diritto di sbattermi in galera solo perché i tuoi ideali sono diversi dai miei?
            3)ti mettono dentro anche senza che ci sia già
            questa legge in vigore.Adducendo quale scusa? L'unica scusa che possono trovare è che non si può esporre materiale pornografico al pubblico perché i bimbi potrebbero vederli ed è anche l'unica scusa che posso accettare. Ma non possono certo mettermi in galera per un disegno che ho fatto... cosa ben diversa se questa legge infame dovesse passare.
            Un esempio...la scultura fatta a milano
            rappresentante due bambini impiccati!L'hanno
            tolta e per poco l'artista non finisce in
            galera....non è la stessa cosa?L'errore lì è che era liberamente esposta al pubblico e qualcuno avrebbe potuto sentirsi in qualche modo offeso dalla vista di tale statua.Se l'artista finisce in galera semplicemente perché ha fatto tale statua questo dovrebbe farti riflettere sul fatto che già ora la libertà d'espressione e creazione è MINATA dalle paure infondate di qualche pirla che non ha null'altro da fare.Bye, Luca
          • Anonimo scrive:
            Re: O su questo forum siete tutti pedofi
            Magari censurano il sito da cui è presa questa immaginehttp://www.genitori.it/Images/sfondo_bimbo.jpgChi di censura ferisce ..:D (rotfl) :D (rotfl) :D (rotfl) :D (rotfl) :D (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: O su questo forum siete tutti pedofi
            - Scritto da: Anonimo
            Magari censurano il sito da cui è presa questa
            immagine

            http://www.genitori.it/Images/sfondo_bimbo.jpg


            Chi di censura ferisce ..


            :D (rotfl) :D (rotfl) :D (rotfl) :D (rotfl) :D
            (rotfl)Senti, come dici l'assesore cangini.....sei inutile come un culo senza buco..quindi se devi fare dell'inutile spiritosaggine....evita.
          • Anonimo scrive:
            Re: O su questo forum siete tutti pedofi
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Segfault

            - Scritto da: Anonimo


            A parte ciò, nessuno ti verrà a prelevare da

            casa


            per portati in carcere perchè hai mila e mila


            disegnini porno...mò non diciamo fesserie! SI


            parla di LUCRO (cerca sul garzanti cosa vuol


            dire)



            Quindi secondo te se io faccio un disegno in cui

            rappresento un bambino nudo e lo voglio vendere

            perché la ritengo un'opera d'arte e ci sono
            altri

            che come me la ritengono tale allora dovrei

            andare in galera? (Cerca nel cassetto, vedi dove

            hai lasciato il cervello.)



            Bye,

            Luca


            allora, o ci sei o ci fai.
            Se fosse così mezze chiese dovrebbe chiudere, i
            libri premaman non dovrebbero più esistere. E'
            ovvio che si intondono rappresentazioni OSCENE di
            bambini nudi...cavolo non è difficile!La definizione di "OSCENO" è di fatto lasciato alla coscienza e al buon senso del magistrato. Magari questa immaginehttp://www.genitori.it/Images/sfondo_bimbo.jpgpotrebbe essere considerata oscena
          • Anonimo scrive:
            Re: O su questo forum siete tutti pedofi
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Segfault

            - Scritto da: Anonimo


            A parte ciò, nessuno ti verrà a prelevare da

            casa


            per portati in carcere perchè hai mila e mila


            disegnini porno...mò non diciamo fesserie! SI


            parla di LUCRO (cerca sul garzanti cosa vuol


            dire)



            Quindi secondo te se io faccio un disegno in cui

            rappresento un bambino nudo e lo voglio vendere

            perché la ritengo un'opera d'arte e ci sono
            altri

            che come me la ritengono tale allora dovrei

            andare in galera? (Cerca nel cassetto, vedi dove

            hai lasciato il cervello.)



            Bye,

            Luca


            allora, o ci sei o ci fai.
            Se fosse così mezze chiese dovrebbe chiudere, i
            libri premaman non dovrebbero più esistere. E'
            ovvio che si intondono rappresentazioni OSCENE di
            bambini nudi...cavolo non è difficile!Ok, allora indicami dov'è scritto sulla legge la parola "osceno" (perchè se no, non si limitano a quelle). E poi dimmi dov'è definito cosa è osceno.100anni fa era ritenuto osceno baciarsi (con lingua) in pubblico. Anni prima era ritenuto osceno per una donna per bene di mostrare le caviglie o di portare i pantaloni.50anni fa era ritenuto osceno mostrare il seno in pubblico (il top-less è diventato di moda dopo).Cos'è osceno oggi? Lo sarà ancora tra 100anni, oppure rideranno tutti di noi come noi oggi ridiamo di certe idee di 100 o 200 anni fa?E chi ti dice che l'immagine di un bambino nudo sia oscena? Tu la trovi oscena, magari qualcun'altro no.Quindi una legge non può limitarsi a dire che le cose oscene vanno vietate, deve pure specificare chiaramente cosa va ritenuto osceno (e aggiungerei che sarebbe bene che specificasse pure il perchè).
        • Anonimo scrive:
          Re: O su questo forum siete tutti pedofi
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo

          Se uno non ha neiente da nascondere, non ha


          nulla da temere!





          Con questa stronzata ci si possono far camminare

          i treni guarda. Ti ricordo cosa disse il

          Cardinale Richelieu circa 4 secoli fa:



          "Datemi cinque righe scritte di pugno dall'uomo

          più onesto di Francia, ed io troverò il modo di

          farlo impiccare immediatamente".



          Bello stronzo Richelieu!!
          A parte ciò, nessuno ti verrà a prelevare da casa
          per portati in carcere perchè hai mila e mila
          disegnini porno...mò non diciamo fesserie! SI
          parla di LUCRO (cerca sul garzanti cosa vuol
          dire) e di condivisione a fini peodornografici!!A fini pedopornografici? Ma allora non c'entra il lucro. E nel termine pedopornografia ci puoi mettere quello che vuoi, basta solo definire un'età diversa. L'altro giorno mi sono fatto dire da qualcuno che guardare una 18enne (io ho 36 anni) in strada significa avere tendenze pedofile. Ma dove cavolo è andato a pescare una cosa simile e le ha mai viste le publicità? Dove una gran quantità di quelle gnoccolone che si vedono in cartellone non superano i 16 anni?Ma fino a dove vogliono arrivare con quella legge?
          E' la stessa cosa degli mp3, nessuno viene messo
          in carcere perchè ha mp3, ma perchè ci lucra!!
          Ma ripeto, non dico che sia pienamente corretta,
          è da rivedere. Il principio di fondo è però
          correttoIo ti consiglierei di tacere e pensare bene a tutto quello che hai scritto su questo forum. E poi chiediti come ti saresti comportato al tempo della caccia alle streghe, della censura dei libri eretici, della Gestapo o delle camicie nere, nell'Appartheid, ...Chiaramente prova (non credo che sei abbastanza intelligente da arrivarci) a metterti nei panni di un cittadino modello (o che si riteneva tale) nell'epoca citata.Ho proprio il presentimento che la tua posizione non sarebbe stata con chi subiva ma con chi giustificava l'operato degli aguzzini.
    • Anonimo scrive:
      Re: O su questo forum siete tutti pedofi
      - Scritto da: Anonimo
      grazie del signore.Ci mancherebbe.
      Ma alla mattima fai colazione con l'acido?Questi sono fatti miei.
      Possibile che le cose che pensi e dici tu sono
      giuste mentre le mie o di altri no?Mi pare che anche gli altri non siano del tuo stesso parere... Se ho risposto come ho risposto al tuo post è solo e semplicemente perché è proprio colpa a discorsi pressapochisti e generalisti come i tuoi che si è creata la situazione PERICOLOSA che si è creata.
      Non voglio vivere in una campana di vetro,
      assolutamente, ma voglio che qualcuno inizi a
      fare qualcosa per certi problemi.Certo, non èE vendere l'immagine disegnata di un bambino nudo in posizioni "oscene" è certamente un problema enorme che merita il filtraggio degli ISP, la galera e una modifica al codice penale. Ma ti rendi conto di quello che dici???
      detto che il modo scelto sia il più giusto.E allora BISOGNA combatterlo, non assecondarlo e giustificarlo.
      Anch'io voglio essere libero, ma voglio anche che
      i criminali non lo siano. E io ti ripeto che un tizio che si fa una pippa con il disegno di un bimbo nudo, di un manga e di un cartone in nessun modo può essere considerato criminale in quanto non sta ledendo la libertà di nessuno né sottoponendo a violenza nessuno. Criminale invece è questa legge e chi la propone e difende.
      Ripeto, questa è un'indicazione Europea...quindi
      non è solo il nostro governo...Potrebbe anche essere un indicazione di dio sceso dal cielo apposta solo per questo, sbagliata è e sbagliata rimane. Non ci sono giustificazioni al riguardo.
      Il titolo del post era semplicemente provocatorio
      perchè mi piace discutere, senza offendere e
      senza essere offeso, con della gente che reputo
      abbastanza ferrata sull'IT.La prossima volta scegli un titolo che non offenda il 99% dei poster del forum allora.Bye, Luca
      • Anonimo scrive:
        Re: O su questo forum siete tutti pedofi
        - Scritto da: Segfault
        - Scritto da: Anonimo

        grazie del signore.

        Ci mancherebbe.


        Ma alla mattima fai colazione con l'acido?

        Questi sono fatti miei.


        Possibile che le cose che pensi e dici tu sono

        giuste mentre le mie o di altri no?

        Mi pare che anche gli altri non siano del tuo
        stesso parere...
        Se ho risposto come ho risposto al tuo post è
        solo e semplicemente perché è proprio colpa a
        discorsi pressapochisti e generalisti come i tuoi
        che si è creata la situazione PERICOLOSA che si è
        creata.


        Non voglio vivere in una campana di vetro,

        assolutamente, ma voglio che qualcuno inizi a

        fare qualcosa per certi problemi.Certo, non è

        E vendere l'immagine disegnata di un bambino nudo
        in posizioni "oscene" è certamente un problema
        enorme che merita il filtraggio degli ISP, la
        galera e una modifica al codice penale. Ma ti
        rendi conto di quello che dici???


        detto che il modo scelto sia il più giusto.

        E allora BISOGNA combatterlo, non assecondarlo e
        giustificarlo.


        Anch'io voglio essere libero, ma voglio anche
        che

        i criminali non lo siano.

        E io ti ripeto che un tizio che si fa una pippa
        con il disegno di un bimbo nudo, di un manga e di
        un cartone in nessun modo può essere considerato
        criminale in quanto non sta ledendo la libertà di
        nessuno né sottoponendo a violenza nessuno.
        Criminale invece è questa legge e chi la propone
        e difende.


        Ripeto, questa è un'indicazione Europea...quindi

        non è solo il nostro governo...

        Potrebbe anche essere un indicazione di dio sceso
        dal cielo apposta solo per questo, sbagliata è e
        sbagliata rimane. Non ci sono giustificazioni al
        riguardo.


        Il titolo del post era semplicemente
        provocatorio

        perchè mi piace discutere, senza offendere e

        senza essere offeso, con della gente che reputo

        abbastanza ferrata sull'IT.

        La prossima volta scegli un titolo che non
        offenda il 99% dei poster del forum allora.

        Bye,
        Lucaok, chiedo scusa per il titolo, però ho ottenuto quello che volevo!Ruguardo all'Europa non era una giustificazione era per sottolinerare che certe "stronzate" dobbiamo recepirle per forza...ALtro, chi si fa una pippa in casa sua ecc non è un criminale...il senso era da intendere verso chi lucra!!!cazzo ma devo spiegare tutto!Comunque, altrimenti non ci arriviamo in fondo se dai una letta alla legge ti accorgerai che non dice tutte cazzate, punisce anche chi partecipa e organizza viaggi di "piacere"..........e non è poco!!!Oh, non mi dirai che oguno è lbero di violentare chi vuole!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: O su questo forum siete tutti pedofi
          - Scritto da: Anonimo
          ok, chiedo scusa per il titolo, però ho ottenuto
          quello che volevo!Gli insulti?
          Ruguardo all'Europa non era una giustificazione
          era per sottolinerare che certe "stronzate"
          dobbiamo recepirle per forza...E su questo sono d'accordo. Anzi, ritengo l'Europa un grave, gravissimo errore. Fossi io capo del Governo stai pur certo che avrei già incominciato le procedure per andarmene dall'Europa. Bene avere una moneta unica, bene non avere confini... ma la legge, almeno quella deve rappresentare la gente che vive in un determinato paese e non è generalizzandola che si ottiene questo.
          ALtro, chi si fa una pippa in casa sua ecc non è
          un criminale...il senso era da intendere verso
          chi lucra!!!cazzo ma devo spiegare tutto!Io DEVO essere libero di vendere un mio disegno o altrui disegno di cui detengo il diritto. DEVO inoltre essere libero di rappresentare QUELLO CHE MI PARE.
          Comunque, altrimenti non ci arriviamo in fondo se
          dai una letta alla legge ti accorgerai che non
          dice tutte cazzate, punisce anche chi partecipa e
          organizza viaggi di "piacere"..........e non è
          poco!!!Oh, non mi dirai che oguno è lbero di
          violentare chi vuole!!!Violentare qualcuno significa fare violenza su questo qualcuno. Disegnare qualcuno violentato NON è affatto lo stesso.Bye, Luca
        • Anonimo scrive:
          Re: O su questo forum siete tutti pedofi
          - Scritto da: Anonimo...
          ok, chiedo scusa per il titolo, però ho ottenuto
          quello che volevo!
          Ruguardo all'Europa non era una giustificazione
          era per sottolinerare che certe "stronzate"
          dobbiamo recepirle per forza...
          ALtro, chi si fa una pippa in casa sua ecc non è
          un criminale...il senso era da intendere verso
          chi lucra!!!cazzo ma devo spiegare tutto!Mi pare che la legge non faccia esattamente distinzione tra chi lucra e chi non lucra. Si parla di produzione di immagini pedoporno (anche disegni) e di condivisione. Ma non mi pare che si limita a limitare chi ci lucra.
          Comunque, altrimenti non ci arriviamo in fondo se
          dai una letta alla legge ti accorgerai che non
          dice tutte cazzate, punisce anche chi partecipa e
          organizza viaggi di "piacere"..........e non è
          poco!!!Oh, non mi dirai che oguno è lbero di
          violentare chi vuole!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: O su questo forum siete tutti pedofi
      - Scritto da: Anonimo
      Il punto saliente è la definizione di osceno,
      perchè sono quelle le immagine imputate.E'
      sicuramente una legge da approfondire.No, è una legge da cestinare. Non c'è proprio nulla da rivedere.È pure anticostituzionale (Art33: "L'arte e la scienza sono libere e libero ne è l'insegnamento.")
      Il discorso della libertà è contorto..esempio, io
      non sono libero di andare ai 200 all'ora in
      centro per non togliere la libertà di poter
      girare tranquillamente a nessuno
      ...Nessuno priva essuno, credo che la cosa vada
      vista come una commistione di interessi.Andando a 200 all'ora in centro metti in pericolo la vita altrui. Disegnando un bambino nudo/violentatoda16orsi non metti in pericolo la vita di nessuno.Rendendo illegali alcuni disegni che ritieni osceni tu stai limitando pesantemente la libertà di qualcun'altro che tali disegni non solo non li ritiene osceni ma persino li apprezza. Non puoi quindi imporre i tuoi valori morali sugli altri e chi vuole farlo con questa legge è un CRIMINALE e come tale va trattato.Bye, Luca
    • CoreDump scrive:
      Re: O su questo forum siete tutti pedofi
      - Scritto da: Anonimo
      La rete è il mezzo preferito per scabiare,
      condividere e LUCRARE su immagini
      pedopornografiche.
      ...O su questo forum siete tutti pedofili oppure
      non capite nulla di cosa sta succedendo!Certo Certo, peccato che i pedofili quelli veri, quelli che nonsolo ci lucrano sul materiale malo producono usano sistemicriptati, ma come ho già detto è piu facile beccare quattrosfigati su winmx per poi farsi belli davanti alle telecamere.
      Partiamo dal presupposto che nessuno ti nega la
      libertà su intenet....ormai una quota altissima
      di reati si svolge on-line e ciò parla da solo!Quindi se altri commettono dei reati on-line ne devonopagare tutti le conseguenze??? di fatto stiamo parlandodi censura e la censura e la negazione della libertà
      Diciamo anche che nessuno ti verrà ad arrestare a
      casa perchè ti fai le graspette con i disegnini
      pedoporno che hai aftto la sera....la legge parle
      di lucro e condivisione Certo vaglielo a spiegare a quelli che hanno sequestratoil pc ( o i pc nel peggiore dei casi ) e che sono statiingiustamente infangati, suggerisco una sana lettura :http://www.gandalf.it/free/riseque.htm
      SEcondo, Il governo non sta agendo di sua
      iniziativa ma secondo indicazione europea, quindi
      non è un'idea del governo dittatore!Ma dei
      capoccioni europei!!A si, quelli che volevano far passare i brevetti softwaredurante una seduta per l'agricoltura e che li hanno fattipassare fregandonese delle centinai di migliaia di petizioniper far ingrassare le major di turno, ottimo esempio didemocrazia capitalista.
      Terzo, sinceramente preferisco rinunciare a un
      po' di libertà ed avere in cambio più sicurezza
      per me e per, in un futuro, i miei figli.Certo,
      la pedofilia esisterà sempre ma è giusto
      cominciare a metterla in difficoltà!!E tu vorresti metterla in difficolta con una legge che vietale immagini virtuali create al computer???
      Quarto, è certamente una legge da rivedere e
      approfondire sulla ambiguità, ma non è una legge
      sbagliata.Questa E' una legge sbagliata, è sbagliata perchè e fattada gente incompetente che non tiene in minimaconsiderazione le parti ( internet e tutto quello che c è dietroisp, utenti etc ), e sbagliata perchè è una legge repressivache usa la censura come arma, è sbagliata perchè poneargomentazioni ridicole e senza senso, su quale basisi giudica se una ragazza maggiorenne sembra minorenne,con quale criterio si puo incolpare una persona sulladetenzione di immagini che ritraggono minori virtuali equindi non reali, su quella della morale forse???
      E poi, pensate di non essere gia controllati in
      rete?Se uno non ha neiente da nascondere, non ha
      nulla da temere!Tanti anni fa venivano bruciati sul rogo delle persone soloperchè si comportavano in maniera un po diversa dallealtre, perchè mai dovrei vergognarmi di possedere peresempio fumetti hentai con storie che riguardano minorenni( in giappone ne è pieno ), solo perchè qualcun'altro nonle trova moralemente accettabili ???saluti.
    • Anonimo scrive:
      Re: O su questo forum siete tutti pedofi
      - Scritto da: Anonimo
      La rete è il mezzo preferito per scabiare,
      condividere e LUCRARE su immagini
      pedopornografiche.saresti d'accordo a girare nudo? i vestiti sono il mezzo migliore per nascondere armi e cinture esplosive.Pensa al vantaggio di girare nudi, nessuno potrebbe nascondere una cintura kamikaze sotto i vestiti
      ...O su questo forum siete tutti pedofili oppure
      non capite nulla di cosa sta succedendo!
      Partiamo dal presupposto che nessuno ti nega la
      libertà su intenet....ormai una quota altissima
      di reati si svolge on-line e ciò parla da solo!come si possono svolgere on line i seguenti reati: stupri, omicidi, divieto di sosta... visto che sei informato.
      Diciamo anche che nessuno ti verrà ad arrestare a
      casa perchè ti fai le graspette con i disegnini
      pedoporno che hai aftto la sera....la legge parle
      di lucro e condivisione di immagini di maggionenni che sembrano minorenni??? mi sembra tanto una legge per *moralizzare* internet più che per prevenire il problema del pedoporno.
      SEcondo, Il governo non sta agendo di sua
      iniziativa ma secondo indicazione europea, quindi
      non è un'idea del governo dittatore!Ma dei
      capoccioni europei!!e cioè siccome viene dall'europa (che poi è lo stesso pretesto della urbani) dobbiamo accettare acriticamente tutto ?
      Terzo, sinceramente preferisco rinunciare a un
      po' di libertà ed avere in cambio più sicurezza
      per me e per, in un futuro, i miei figli.comincia a girare nudo per strada, così rassicuri gli altri che non indossi armi e/o droga addosso.
      Certo,
      la pedofilia esisterà sempre ma è giusto
      cominciare a metterla in difficoltà!!credo che per i tuoi figli sarebbe più pericolosa una persona che allunga le mani più che un segaiolo che si scatena con i suoi fumetti nel cesso di casa sua.
      Quarto, è certamente una legge da rivedere e
      approfondire sulla ambiguità, ma non è una legge
      sbagliata.le idee alla base sono giuste, ma l'implementazione è sbagliata...
      E poi, pensate di non essere gia controllati in
      rete?Se uno non ha neiente da nascondere, non ha
      nulla da temere!benissimo, quindi non hai niente in contrario se vengo a casa tua quado mi pare per accertarmi che non stai molestando i tuoi figli, d'altronde se non hai nulla da nascondere...e già che ci siamo hai la dichiarazione dei redditi sotto mano...
    • Anonimo scrive:
      Re: O su questo forum siete tutti pedofi
      - Scritto da: Anonimo
      Diciamo anche che nessuno ti verrà ad arrestare a
      casa perchè ti fai le graspette con i disegnini
      pedoporno che hai aftto la sera....la legge parle
      di lucro e condivisione Non vedo cosa ci sia di male (eccetto forse il disgusto) a condividere o lucrare su immagini pedoporno *virtuali*. Per capirci, disegni hentai o cose del genere. O cosa ci sia di male nel lucrare su foto nude di donne adulte e consenzienti che sembrano ragazzine.
      Terzo, sinceramente preferisco rinunciare a un
      po' di libertà ed avere in cambio più sicurezza
      per me e per, in un futuro, i miei figli.Certo,
      la pedofilia esisterà sempre ma è giusto
      cominciare a metterla in difficoltà!!Forse facendo norme serie e non pagliacciate come questa.
      E poi, pensate di non essere gia controllati in
      rete?Se uno non ha neiente da nascondere, non ha
      nulla da temere!Lo diceva pure Hitler, e non sto scherzando
    • Anonimo scrive:
      Re: O su questo forum siete tutti pedofi
      - Scritto da: Anonimo
      Allora anche quelli del MOIGE trollano
      (troll) (troll1) (troll2) (troll3) (troll4)Loro si sono prima allenati sui forum e sui NG, sono professionisti... mica bazzecole. Ci vogliono anni di esperienza per raggiungere il loro livello. Sono in grado di trollare e farsi anche applaudire dal pubblico per questo... per arrivare a questi livelli servono anni e anni di dura gavetta.Bye, Luca
    • Anonimo scrive:
      Re: O su questo forum siete tutti pedofi
      - Scritto da: Anonimo

      Allora anche quelli del MOIGE trollano
      (troll) (troll1) (troll2) (troll3) (troll4)Quelli del moige sono geneticamente diversi.
    • Anonimo scrive:
      Re: O su questo forum siete tutti pedofili..

      avere in cambio più sicurezza per me e per, in un futuro, i miei figli.E come pensi di avere "sicurezza", censurando semplici disegni o immagini di soggetti apparentemente minori?Ma va...Oh, non fraintendermi, io leggo Famiglia Cristiana, ma questa legge è una cretinata; cerchiamo almeno una volta di distinguere tra legge e buon senso..
      • Anonimo scrive:
        Re: O su questo forum siete tutti pedofi
        - Scritto da: Anonimo
        Oh, non fraintendermi, io leggo Famiglia
        Cristiana, ma questa legge è una cretinata;D'accordo con quanto dici... però... ma dai... suvvia... allora c'è veramente qualcuno che legge quella rivista??? ;)[Scherzo naturalmente]Bye, Luca
        • Anonimo scrive:
          Re: O su questo forum siete tutti pedofi

          allora c'è veramente qualcuno che legge quella rivista??? Davvero, la leggo (naturalmente dentro ci nascondo Le Ore) ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: O su questo forum siete tutti pedofi
      Forse ti sfugge che stiamo criticando la parte della proposta di legge che non c'entra assolutamente nulla con la pedofilia, a meno che tu non abbia figli che in realtà sono nani adulti travestiti da bambini.
    • Anonimo scrive:
      ...o tu non hai capito nulla
      penso la seconda. Leggiti meglio gli interventi e apri un po' la mente(e questo non è OT..questa caccia alle streghe è proprio una conseguenza della scasa apertura mentale della gente)Nessuno approva la violenza sui bambini (nè sugli adulti se è per questo), ma il modo in cui questa legge vuole difenderli (inutile e dannoso)
  • Anonimo scrive:
    Rete 4 in ginocchio!!!
    Con questa legge non potrebbe piu' trasmettere i filmetti anni 70 di alvaro vitali e lino banfi con liceali che strizzavano gli occhi a chicchessia....Benvenuti nella casa delle libertà negate.Pero' se avete soldi potere tranquillamente volare in brasile o in oriente ed avere tutti i minori che vi garba, nessuno vi dirà mai nulla.
  • Anonimo scrive:
    dove' quello di / ?
    Quello che l'ha vista ieri su Slashdot dov'e'?
  • Anonimo scrive:
    Una nuova legge da "Casa delle Libertà"
    Avrebbero dovuta chiamarla " Casa delle Libere Mistificazioni e Demagogie" e fare demagogia sul pedoporno è da criminali quanto gli stessi pedofili !E' risaputo che gli abusi sui minori o sono in famiglia, o c'è qualche prete, o qualche amico di famiglia o ,nel caso di paesi dell'Asia c'è la mafia locale!Io non so cosa centri la rete : questo è un pretesto bello e buono per mettere le mani anche sull'Informazione On Line e/o influenzare le masse!
    • Anonimo scrive:
      Re: Una nuova legge da "Casa delle Liber
      - Scritto da: Anonimo
      Avrebbero dovuta chiamarla " Casa delle Libere
      Mistificazioni e Demagogie" e fare demagogia sul
      pedoporno è da criminali quanto gli stessi
      pedofili !
      E' risaputo che gli abusi sui minori o sono in
      famiglia, o c'è qualche prete, o qualche amico di
      famiglia o ,nel caso di paesi dell'Asia c'è la
      mafia locale!
      Io non so cosa centri la rete : questo è un
      pretesto bello e buono per mettere le mani anche
      sull'Informazione On Line e/o influenzare le
      masse!cosa centra la rete?Semplice, che è il mezzo preferito per scabiare, condividere e LUCRARE su immagini pedopornografiche....O su questo forum siete tutti pedofili oppure non capite nulla di cosa sta succedendo!Partiamo dal presupposto che nessuno ti nega la libertà su intenet....ormai una quota altissima di reati si svolge on-line e ciò parla da solo!SEcondo, Il governo non sta agendo di sua iniziativa ma secondo indicazione europea, quindi non è un'idea del governo dittatore!Ma dei capoccioni europei!!Terzo, sinceramente preferisco rinunciare a un po' di libertà ed avere in cambio più sicurezza per me e per, in un futuro, i miei figli.Certo, la pedofilia esisterà sempre ma è giusto cominciare a metterla in difficoltà!!Quarto, è certamente una legge da rivedere e approfondire sulla ambiguità, ma non è una legge sbagliata.E poi, pensate di non essere gia controllati in rete?Se uno non ha neiente da nascondere, non ha nulla da temere!
      • Anonimo scrive:
        Re: Una nuova legge da "Casa delle Liber
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Avrebbero dovuta chiamarla " Casa delle Libere

        Mistificazioni e Demagogie" e fare demagogia sul

        pedoporno è da criminali quanto gli stessi

        pedofili !

        E' risaputo che gli abusi sui minori o sono in

        famiglia, o c'è qualche prete, o qualche amico
        di

        famiglia o ,nel caso di paesi dell'Asia c'è la

        mafia locale!

        Io non so cosa centri la rete : questo è un

        pretesto bello e buono per mettere le mani anche

        sull'Informazione On Line e/o influenzare le

        masse!


        cosa centra la rete?Semplice, che è il mezzo
        preferito per scabiare, condividere e LUCRARE su
        immagini pedopornografiche.
        ...O su questo forum siete tutti pedofili oppure
        non capite nulla di cosa sta succedendo!
        Partiamo dal presupposto che nessuno ti nega la
        libertà su intenet....ormai una quota altissima
        di reati si svolge on-line e ciò parla da solo!
        SEcondo, Il governo non sta agendo di sua
        iniziativa ma secondo indicazione europea, quindi
        non è un'idea del governo dittatore!Ma dei
        capoccioni europei!!
        Terzo, sinceramente preferisco rinunciare a un
        po' di libertà ed avere in cambio più sicurezza
        per me e per, in un futuro, i miei figli.Certo,
        la pedofilia esisterà sempre ma è giusto
        cominciare a metterla in difficoltà!!
        Quarto, è certamente una legge da rivedere e
        approfondire sulla ambiguità, ma non è una legge
        sbagliata.
        E poi, pensate di non essere gia controllati in
        rete?Se uno non ha neiente da nascondere, non ha
        nulla da temere!Avete appena letto "il solito idiota che non capisce un cavolo". O anche "colui che nel rinascimento avrebbe giustificato la caccia alle streghe".Io non sono disposto a rinunciare a nessuna delle mie libertà per il piacere di nessuno!Ci sono rinuncie e rinuncie, e le libertà attuali sono state ottenute nel sangue a suon di rivoluzioni, da gente che le riteneva una cosa fondamentale. E vedere cancellare ogni sorta di libertà col pretesto di dare la caccia ai criminali è ingiustificabile.Inoltre dove hai letto che la maggior parte dei crimini si svolgono sulla rete? Su Gente?
        • CoreDump scrive:
          Re: Una nuova legge da "Casa delle Liber


          Avete appena letto "il solito idiota che non
          capisce un cavolo". O anche "colui che nel
          rinascimento avrebbe giustificato la caccia alle
          streghe".
          Secondo me è solo un troll,http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=930892&tid=930892&p=1
          • Anonimo scrive:
            Re: Una nuova legge da "Casa delle Liber
            - Scritto da: CoreDump



            Avete appena letto "il solito idiota che non

            capisce un cavolo". O anche "colui che nel

            rinascimento avrebbe giustificato la caccia alle

            streghe".



            Secondo me è solo un troll,

            http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=9308Leggendo i post è ricapitato ancora!
      • Anonimo scrive:
        Re: Una nuova legge da "Casa delle Liber
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Avrebbero dovuta chiamarla " Casa delle Libere

        Mistificazioni e Demagogie" e fare demagogia sul

        pedoporno è da criminali quanto gli stessi

        pedofili !

        E' risaputo che gli abusi sui minori o sono in

        famiglia, o c'è qualche prete, o qualche amico
        di

        famiglia o ,nel caso di paesi dell'Asia c'è la

        mafia locale!

        Io non so cosa centri la rete : questo è un

        pretesto bello e buono per mettere le mani anche

        sull'Informazione On Line e/o influenzare le

        masse!


        cosa centra la rete?Semplice, che è il mezzo
        preferito per scabiare, condividere e LUCRARE su
        immagini pedopornografiche.
        ...O su questo forum siete tutti pedofili oppure
        non capite nulla di cosa sta succedendo!
        Partiamo dal presupposto che nessuno ti nega la
        libertà su intenet....ormai una quota altissima
        di reati si svolge on-line e ciò parla da solo!
        SEcondo, Il governo non sta agendo di sua
        iniziativa ma secondo indicazione europea, quindi
        non è un'idea del governo dittatore!Ma dei
        capoccioni europei!!
        Terzo, sinceramente preferisco rinunciare a un
        po' di libertà ed avere in cambio più sicurezza
        per me e per, in un futuro, i miei figli.Certo,
        la pedofilia esisterà sempre ma è giusto
        cominciare a metterla in difficoltà!!
        Quarto, è certamente una legge da rivedere e
        approfondire sulla ambiguità, ma non è una legge
        sbagliata.
        E poi, pensate di non essere gia controllati in
        rete?Se uno non ha neiente da nascondere, non ha
        nulla da temere!Sì certo come no, un futuro di lobotomizzazione culturale per i tuoi figli!
      • ryoga scrive:
        Re: Una nuova legge da "Casa delle Liber
        - Scritto da: Anonimo
        E poi, pensate di non essere gia controllati in
        rete?Se uno non ha neiente da nascondere, non ha
        nulla da temere!Ciao, mi spieghi per te il problema pedofilia da cosa nasce e come/dove si svolge?Secondo te, la pedofilia e' una malattia "contagiosa" ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Una nuova legge da "Casa delle Liber
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Avrebbero dovuta chiamarla " Casa delle Libere

        Mistificazioni e Demagogie" e fare demagogia sul

        pedoporno è da criminali quanto gli stessi

        pedofili !

        E' risaputo che gli abusi sui minori o sono in

        famiglia, o c'è qualche prete, o qualche amico
        di

        famiglia o ,nel caso di paesi dell'Asia c'è la

        mafia locale!

        Io non so cosa centri la rete : questo è un

        pretesto bello e buono per mettere le mani anche

        sull'Informazione On Line e/o influenzare le

        masse!


        cosa centra la rete?Semplice, che è il mezzo
        preferito per scabiare, condividere e LUCRARE su
        immagini pedopornografiche.Si' certo. Ci si lucra moltissimo sugli scambi sul p2p....
      • Anonimo scrive:
        Re: Una nuova legge da "Casa delle Liber
        Stolto non ti rendi conto che e' tutta una scusa.Agli edicolanti danno il diritto della "non conoscenza del contenuto" anche se la rivista si intitola nei modi piu' schifosi mantre in internet... Non hai ancora capito che e' l'unico mezzo che non possono ancora controllare ( non e' come tv, giornali o radio) qundi dire ogni male possibile perché nasca nella gente una forete reazione e sull'onda della stessa mettere il bavaglio a tutto. Credi davvero che interessi loro anche un solo principio morale? vivrebbero tutti diversamente e staremma tutti meglio.xeikon
  • Terra2 scrive:
    Tutti d'amore e d'accordo???
    Incredibile... niente flames...Quando si cerca di censurare la "pucchiacca" è tutto un cordone di fraterna solidaietà (rotfl)==================================Modificato dall'autore il 17/03/2005 13.43.44
    • DuDe scrive:
      Re: Tutti d'amore e d'accordo???
      La patata Tira!!!! vorrei ricordarti che a causa del porno, il vhs che' era un cesso di standard, soppianto' il video 2000 ed il betamax nell home video, poiche' le telecamere, i riproduttori,e le cassette, costavano poco, ma tecnicamente paragonato agli altri 2 e' un cesso di standard
  • Anonimo scrive:
    Mentre questi cercano di approvare....
    Mentre questi cercano di approvare. un'altra legge del caxxo e da caccia alle streghe !Leggo sui giornali e confermo che gli abusi su minori vengono consumati in famiglia, da amici o nel caso della Thailandia tutti sanno che c'è dietro la mafia locale ( se vi è capitato di vedere qualche reportage alla televisione) altro che Internet : questi vogliono imbavagliare la rete ma per altri motivi! @^ :@
  • Anonimo scrive:
    FI si sta scavando la fossa da sola
    Non riesco a capacitarmi di come la parte liberaldemocratica di FI non si accorga che i postdemocristiani se li porteranno a fondo assieme a loro.Sembra che l'unico ad accorgersi di quanti c°gli°ni e falsi democratici ci siano nel suo partito sia Sgarbi.Mi meraviglio della Prestigiacomo, non era mai scesa alivelli così demenziali, si vede che Urbani è contagioso, forse non è arteriosclerosi, dev'essere meningite.E anche stavolta si sono giocati il mio voto, è la terza o la quarta.
    • Anonimo scrive:
      Re: FI si sta scavando la fossa da sola

      Non riesco a capacitarmi di come la parte
      liberaldemocratica di FI non si accorga che i
      postdemocristiani se li porteranno a fondo
      assieme a loro.
      Sembra che l'unico ad accorgersi di quanti
      c°gli°ni e falsi democratici ci siano nel suo
      partito sia Sgarbi.
      Mi meraviglio della Prestigiacomo, non era mai
      scesa alivelli così demenziali, si vede che
      Urbani è contagioso, forse non è arteriosclerosi,
      dev'essere meningite.
      E anche stavolta si sono giocati il mio voto, è
      la terza o la quarta.Non credo gli interessi il tuo voto.Ripetono il copione seguito da Bush negli States.Da un lato cercano il voto dei ricchi bacchettoni che credono che proibire sia molto meglio che educare (sicuramente più facile).Dall'altro mirano al controllo dell'informazione su qualsiasi media.
      • Anonimo scrive:
        Re: FI si sta scavando la fossa da sola
        - Scritto da: Anonimo

        Non riesco a capacitarmi di come la parte

        liberaldemocratica di FI non si accorga che i

        postdemocristiani se li porteranno a fondo

        assieme a loro.

        Sembra che l'unico ad accorgersi di quanti

        c°gli°ni e falsi democratici ci siano nel suo

        partito sia Sgarbi.

        Mi meraviglio della Prestigiacomo, non era mai

        scesa alivelli così demenziali, si vede che

        Urbani è contagioso, forse non è
        arteriosclerosi,

        dev'essere meningite.

        E anche stavolta si sono giocati il mio voto, è

        la terza o la quarta.

        Non credo gli interessi il tuo voto.
        Ripetono il copione seguito da Bush negli States.
        Da un lato cercano il voto dei ricchi bacchettoni
        che credono che proibire sia molto meglio che
        educare (sicuramente più facile).
        Dall'altro mirano al controllo dell'informazione
        su qualsiasi media.E altro! Anche in USA, nonostante la bassa affluenza al voto, Bush non può proprio permettersi di prendere voti solo dai ricchi, qui in Italia poi figuriamoci. I risultati si vedono, certo, il parlamento ha la composizione delle elezioni del 2001, quando FI era più forte, ma attualmente FI sta perdendo parecchi voti e ridimensionandosi all'interno del polo.Due esempio fra tutti: Fini non si sarebbe azzardato a far scappare con la Mussolini i nostalgici che non erano già scappati con Rauti, se non avesse avuto al certezza di succhiare da FI molti più voti di quelli persi;la Lega sta guadagnando terreno nonostante la malattia di Bossi (oooops, esempio sbagliato, forse è proprio GRAZIE alla malattia di Bossi).
        • Anonimo scrive:
          Re: FI si sta scavando la fossa da sola
          in effetti molti moderati di fi stanno migrando verso an (per chi non se ne fosse accorto: fi è più a destra di an), ma comunque questo non preoccupa chi ha il controllo di diretto e indiretto di 8 tv nazionali (rai 1,2,3; mediaset; la7 mtv dell' amico tronchetti-provera)
  • Anonimo scrive:
    Tempi duri per gli smanettoni
    se capite cosa intendo ;)
  • Anonimo scrive:
    su Internet? solo nonne nude.
    Cosi' si val sul sicuro :D
  • Anonimo scrive:
    Re: ola viva questo governo delle libert
    in effetti... una casa con 500 stanze non è figa come uno yatch da 3 miliardi posseduto da un tizio che abita in un casa popolare...o di un "wanna be lenin", nostalgico comunista vecchio stampo, che parla di parità e poi va in giro col maglione in cashmere e con le scarpe da 600?
  • Anonimo scrive:
    Fahrenheit 451
    Leggetelo prima che venga bruciato.
  • Anonimo scrive:
    A me piaccion le SBARBINE
    Ma anche le letterine e le letteronze mi sembrano delle bambine e stanno in fascia protetta.Non le sostituiranno mica con 4 vecchie babbione corredate di flebo e catetere? newbie
  • Anonimo scrive:
    Prestigiacomo scoXX un pò di più.....
    La prima volta l'hai fatto a 35 anni...E che caXXo!!!!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    non ci posso credere!
    oggi leggo quest' articolo...poi l'articolo di roberta Giommi sessuologa dell'inserto salutedi repubblica (che fino ad oggi stimavo) cheparla di dipendenza coatta dal sesso ...riporto questo passaggio : '... Dati ufficiali, forniti dal personale di polizia che si occupa della tutela dei minori, hanno dimostrato che ragazzi giovanissimi, nella fascia oraria dalle 9 alle 10 di sera, si collegano a siti che li immettono in situazioni a rischio. I genitori sono invitati ad una attenzione che protegga i figli. Siamo consapevoli che l'educazione sessuale ed emotiva diventa sempre più necessaria e che gli adulti autorevoli ne devono assumere la responsabilità.'Cioe' la polizia si occupa di controllare che siti visitano i ragazzini minorenni ???ma come fanno a sapere chi sta' dietro a quell'computer ? e soprattutto stiamo scherzano vero??? La polizia che controlla le navigazioni dei ragazzini????
    • Anonimo scrive:
      Re: non ci posso credere!
      - Scritto da: Anonimo
      Cioe' la polizia si occupa di controllare
      che siti visitano i ragazzini minorenni ???
      ma come fanno a sapere chi sta' dietro a
      quell'computer ? e soprattutto stiamo scherzano
      vero??? La polizia che controlla le navigazioni
      dei ragazzini????Si tratta solo di un modo efficace per instillare la paura negli ignoranti. I "dati" di cui parlano sono evidentemente MENZOGNE e BAGGIANATE.Quello che stanno facendo è cercare, su ogni mezzo di comunicazione controllato, di fare disinformazione, pressapochismo, generalizzazione e demonizzazione di Internet e del suo uso.Qui bisogna incazzarsi e prendere le dovute azioni al fine di ristabilire la libertà che questi signori ci vogliono rubare. Ricordo a tutti che i nostri nonni sono MORTI per essa, sarebbe un crimine oggi venderla per poter guardare il telefilm preferito in TV o la squadra del cuore.Bye, Luca
      • Anonimo scrive:
        Re: non ci posso credere!
        - Scritto da: Segfault
        - Scritto da: Anonimo

        Cioe' la polizia si occupa di controllare

        che siti visitano i ragazzini minorenni ???

        ma come fanno a sapere chi sta' dietro a

        quell'computer ? e soprattutto stiamo scherzano

        vero??? La polizia che controlla le navigazioni

        dei ragazzini????

        Si tratta solo di un modo efficace per instillare
        la paura negli ignoranti. I "dati" di cui parlano
        sono evidentemente MENZOGNE e BAGGIANATE.
        Quello che stanno facendo è cercare, su ogni
        mezzo di comunicazione controllato, di fare
        disinformazione, pressapochismo, generalizzazione
        e demonizzazione di Internet e del suo uso.

        Qui bisogna incazzarsi e prendere le dovute
        azioni al fine di ristabilire la libertà che
        questi signori ci vogliono rubare. Ricordo a
        tutti che i nostri nonni sono MORTI per essa,
        sarebbe un crimine oggi venderla per poter
        guardare il telefilm preferito in TV o la squadra
        del cuore.

        Bye,
        LucaLuca, io sono pessimista ,ho l'impressione che vi sono molte persone che sarebbero disposte a vendere la libertà e non solo per il telefilm preferito o la squadra del cuore, ma per il successo ,per essere sempre sulla cresta dell'onda!
  • Anonimo scrive:
    -- DEMOLITION MAN --
    Mai visto il film? Guardatelo..Ciò che prima era impensabile sta diventando realtà ,schwarzenegger presidente, e altre assurdità a cui ci stiamo avvicinando in maniera paurosa.INCREDDDIIIBBBBIILLLLEEEEEEEE!!!!Altro che Blade RunnerLOL
    • Anonimo scrive:
      Re: -- DEMOLITION MAN --
      - Scritto da: Anonimo
      Mai visto il film? Guardatelo..
      Ciò che prima era impensabile sta diventando
      realtà ,schwarzenegger presidente, e altre
      assurdità a cui ci stiamo avvicinando in maniera
      paurosa.
      INCREDDDIIIBBBBIILLLLEEEEEEEE!!!!

      Altro che Blade Runner
      LOLSi, solo che in Demolition Man il sesso reale era vietato mentre tutti lo facevano virtualmente. Qui invece sembra che vogliano vietare il virtuale autorizzando solo il reale (in ben determinate condizioni).Comunque non ho pensato solo a Demolition Man, ma anche a tanti altri films futuristici, FreeJack (per quanto riguarda il controllo delle multinazionali), Jonny Mnemonic (per il controllo dell'informazione), Judge Dredd (per il sistema poliziesco e giudiziario), ...Il problema è che più andiamo avanti e più ho l'impressione che tutto ciò stia pericolosamente diventando realtà.Orwell con il suo 1984 era un novellino!
      • Anonimo scrive:
        Re: -- DEMOLITION MAN --
        Forse bisognerebbe bruciare tutto ciò che riguarda la fantascienza.... Secondo me questi qua stanno a prendere spunto da li credendo sia un bene e non cogliendo il sarcasmo della cosa.
      • Anonimo scrive:
        Re: -- DEMOLITION MAN --
        Stai dimentacando Minority Report. Credo che sia il più aderente alla situazione: li si perseguiva il reato prima che venisse realmente commesso, qui si vuole perseguire chi potrebbe potenzialmente commetterlo.
  • Anonimo scrive:
    Questi hanno perso la testa.
    C.d.o.
  • Anonimo scrive:
    mandiamoli a casa !!!
    ricordo che ci sono le elezioni regionali.Usiamo il voto coerentemente!!!E' l'unica vera arma che ci resta (ancora per poco)xeikon
    • Anonimo scrive:
      Re: mandiamoli a casa !!!
      concordo in pieno
      • massim69 scrive:
        Re: mandiamoli a casa !!!
        ok, ma per mandar a casa quelli che hanno proposto la legge, serve votar contro alle politiche, non alle regionali :)
    • Anonimo scrive:
      Re: mandiamoli a casa !!!
      - Scritto da: Anonimo
      ricordo che ci sono le elezioni regionali.
      Usiamo il voto coerentemente!!!

      E' l'unica vera arma che ci resta (ancora per
      poco)Stai pur certo che questo governo il mio voto lo ha perduto.Bye, Luca
    • Anonimo scrive:
      Re: mandiamoli a casa !!!
      - Scritto da: Anonimo
      ricordo che ci sono le elezioni regionali.
      Usiamo il voto coerentemente!!!

      E' l'unica vera arma che ci resta (ancora per
      poco)

      xeikonpeccato che mi sia difficle mandare a casa gli esaltati come techissà... forse perchè questo è un paese libero? :-
    • Anonimo scrive:
      Re: mandiamoli a casa !!!
      e chi dovrei votare scusa? non venirmi a dire che l'opposizione è una alternativa che mi viene un colpo dal ridere.
      • Anonimo scrive:
        Re: mandiamoli a casa !!!
        - Scritto da: Anonimo
        e chi dovrei votare scusa? non venirmi a dire che
        l'opposizione è una alternativa che mi viene un
        colpo dal ridere.Io punto sui Radicali, almeno loro dimostrano ogni singolo giorno di saper combattere per quello in cui credono (scioperi della fame, carcere, ecc).Non mi pare ci sia nessun partito politico oltre al loro che si batta semplicemente per proteggere le libertà individuali.Almeno così è come la vedo io.Bye, Luca
    • Anonimo scrive:
      Re: mandiamoli a casa !!!
      Io avevo votato per questo governo , ma ora il mio voto se lo possono scordare, ora li detesto più che mai.Comunque non facciamoci illusioni , non dimentichiamo infatti che la sinistra non ha fatto nulla per impedire la urbani , e nulla farà neppure in questo caso.Ad ogni modo mandare a casa questo governo di imbecilli è già una bella soddisfazione.
      • Anonimo scrive:
        Re: mandiamoli a casa !!!
        concordo.meglio i radicali o i verdi.
        • Anonimo scrive:
          Re: mandiamoli a casa !!!
          - Scritto da: Anonimo
          concordo.
          meglio i radicali o i verdi.i verdi no!!!Porca miseria, qui da me i verdi e animalisti hanno liberato le nutrie e ora dobbiamo andare a rattopare le voraggini che fanno negli argini del PO!!!!
  • Anonimo scrive:
    a me pare una st.....
    mi pare la solita fesseria di politici che vogliono visibilità spandendo buone intenzioni a piene mani ma che in realtà non capiscono assolutamente nulla di ciò che dicono e non capiscono internet.Michele
  • Anonimo scrive:
    email prestigiacomo
    Dove la trovo !!!Voglio esprimere tutto il mio dispiacere per la grave carenza di intelletto (inteso non solo come inteligenzia ma anche come ingoranza e accanimento culturale su uno strumento che chiunque conosce e usa sa CHE NON DEVE essere ne CONTROLLATO ne STRUMENTALIZZATO .Che la signora in questione si occupi della Pedofilia REALEe non utilizzo questa per regolamentare INTERNET la quale non ha Bisogno di tale prassi !!!!Ma come mai non lo capiscono ......FORSE NON VOGLIONO CAPIRLO !!!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: email prestigiacomo
      - Scritto da: Anonimo
      si occupi della
      Pedofilia REALEMa sei matto? Visto il suo grado intellettivo questa è capace di alzare l'età minima per il sesso consenziente da 14 a 26 anni e proibire il sesso a chiunque sembri più giovane di 30.A lavare i cessi! Ecco quello che può fare senza rischi... e anche lì ho i miei dubbi.Bye, Luca
  • Anonimo scrive:
    Re: ola viva questo governo delle libertà
    MA DAI..QUESTO GRUPPO CIRCENSE STA ANCORA PER UN PO IN CITTÀ.....APPROFITTIAMONE PER FARCI ANCORA QUALCHE RISATA IN PIU.
  • Anonimo scrive:
    Pornografia e Vaticano
    Alla faccia della pornografia!!! Leggete queste biografieapprovate dal Vaticano:.Santa Margherita Maria Alacoque:
    .
    . (Masochismo da delirio isterico) . (Coito vissuto fisicamente attraverso l?immaginazione)Santa Maria dell?Incarnazione, dopo aver sollecitato Gesù, suo sposo ad unirsi a lei con parole che hanno veramente poco di spiritualità:
    ,così racconta nella sua biografia ciò che provava nell?isteria delle sue estasi ?Nei rapimenti mi sembrava di avere nel mio interno delle braccia che io tendevo per abbracciare colui che tanto desideravo

    .Santa Guyon, asceta e penitente, scrive che in un?estasi Gesù l?aveva portata in un bosco di cedri dove c?era una camera con due letti e a lei, che gli aveva chiesto per chi fosse l?altro letto, egli gli aveva risposto:
    , e riferendosi poi ai piaceri sessuali che raggiungeva nelle estasi, scrive ancora nel suo libro.
    .Quando poi ritornava nella normalità, si fa per dire, ritenendo il corpo responsabile di questi suoi peccati, si accaniva contro di esso infiggendosi le sevizie più atroci:
    . Dalla biografia di Sant?Angela da Foligno:
    . (Bellissima descrizione della quietudine dei sensi che segue l?orgasmo!).Santa Teresa d'Avila:
    • Anonimo scrive:
      Re: Pornografia e Vaticano
      Ma questi testi non hanno nulla a che fare con il Vaticano!Sono, invece, tratti dal sito di un noto paranoico che pensa di superare i suoi complessi infantili diffamando chi non la pensa come lui.
  • Anonimo scrive:
    mah......
    "ritraggano persone che sembrino minori anche se non lo sono"......Ledendo in questo modo l'opportunità di quelle pornostar che sembrano ragazzine di fare il proprio lavoro
    • Anonimo scrive:
      Re: mah......
      - Scritto da: Anonimo
      "ritraggano persone che sembrino minori anche se
      non lo sono"......

      Ledendo in questo modo l'opportunità di quelle
      pornostar che sembrano ragazzine di fare il
      proprio lavoroMA NO.......PUBBLICHI LE IMMAGINI SU UN SERVER DI UN PAESE CIVILE....
    • Anonimo scrive:
      Re: mah......
      - Scritto da: Anonimo
      "ritraggano persone che sembrino minori anche se
      non lo sono"......

      Ledendo in questo modo l'opportunità di quelle
      pornostar che sembrano ragazzine di fare il
      proprio lavoroQuelle immagini ritraggono degli abusi sui minori e vanno vietate.Chiaramente se l'abuso c'è stato veramente o meno non interessa apparentemente a nessuno. È quello che ormai dico da anni, non importa a nessuno dei bambini, l'unica ragione di vietare quelle cose è poter avere degli argomenti per regolamentare internet avendo l'accordo del pubblico.Capisco perfettamente il dare la caccia a chi ha abusato dei minori, ma bisogna anche capire che non tutti i minori ritratti nelle foto o nei films hanno subito violenza o abuso, ma molti sono pure consenzienti. Alcuni non sono neppure minori. Alcuni non sono neppure reali (cartoni animati, immagini virtuali, ...).Ma apparentemente a nessuno interessa. Non è l'abuso che intendono punire, altrimenti cercherebbero unicamente gli abusi. E la prova è proprio che intendono vietare le immagini effettuate tra adulti consenzienti se uno di questi adulti ha l'aspetto di un minore o se l'immagine è stata prodotto artificialmente, dunque in casi in cui tutti sono d'accordo sul fatto che non si può parlare di abuso.Un tempo bruciavano le streghe sul rogo per proteggere i bambini dalla loro cattiva influenza, oggi se potessero lo farebbero ancora.
      • Anonimo scrive:
        Re: mah......
        - Scritto da: Anonimo
        Quelle immagini ritraggono degli abusi sui minori
        e vanno vietate.Questa frase era circondata da ironic e /ironic, ma apparentemente tutto ciò che assomiglia a un tag viene filtrata.
      • DuDe scrive:
        Re: mah......
        Scusa, le sfilate di moda? le pubblicita', i libri, lolita per citare il piu' famoso, cento colpi di spazzola che tra le altre cose sta diventando un film prodotto dalla neri e dal figlio di amendola, se non erro la scrittrice scrive di una minorenne che ne ha fatte piu' di ciciolina e pure scritte in maniera esplicitaTeo mammuccari non presentera' piu' veline, miss italia sara' fatta solo per donne che dimostrino l'eta' che hanno minchia che tristezza! ( oddio per veline e miss italia manco tanto)
  • Anonimo scrive:
    BAHH
    IL CORRETTO SVILPPO PSICOFISICO INVECE È FAVORITO BENE DAI PROGRAMMI MEDIASET, DALL'INQUINAMENTO E DA TUTTE LE PORCATE CHE MANGIANO I BAMBINI E PUBBLICIZZATE DALLE RETI MEDIASET.SIAMOCOMANDATI DA IDIOTI?
  • Guybrush scrive:
    Se un imbecille...
    ...non riesce a distinguere la realta' dalla finzione, e questo e' imbecille e' un dittatore, gli altri 499.999.999 abitanti della dittatura dovranno accettare una legge che equipari la finzione alla realta'....se l'imbecille e' un parlamentare europeo, vuol dire che altri 499.999.999 imbecilli lo hanno votato e gli hanno permesso di andare a fare l'imbecille per 5 anni. Questa e' democrazia.Una legge priva del supporto della popolazione vale meno della carta igienica (vedi il decreto urbani: non ho mai visto un simile fiorire di contenuti pirata dal giorno in cui la loro diffusione e' diventata "crimine") .Attenti a chi mandate all'europarlamento la prossima volta che andate a votare.
    GT
  • Anonimo scrive:
    FARE SESSO con una ragazza di 20 anni...
    ... che sembri una 17enne ...... o anche che sembri una 30enne, chissenefrega ...... magari ...... ma dove cavolo la trovo una di 20 anni che me la dà ?Se la legge fosse giusta ed equa, nel momento in cui mi proibiscono di vedermi le foto... dovrebbero garantirmi l'accesso all'originale... o no? bah...ciao a tutti da un 40enne
  • Anonimo scrive:
    Blocchiamo questi siti !!!
    E quindi, se dobbiamo rispettare la normativa facendo si che "anche far sì che i minori non accedano a certi contenuti che ne possano minare "il corretto sviluppo psichico", i primi da bloccare sono i siti pretaioli. Chiudiamo SUBITO l' accesso ai vari siti di "azione cattolica", vaticano, "comunione e liberazione" ect ect.Perchè questi sì che danneggiano i bambini, infilandogli perversamente in testa mitologie e false credenze che rovineranno SERIAMENTE LO SVILUPPO SESSUALE DEL PARGOLO, sia esso un maschietto ed una femminuccia.Per non parlare di quanti pedofili girano nell' ambito delle religioni .....RELIGIONI ?NO GRAZIE !
    • Anonimo scrive:
      Re: Blocchiamo questi siti !!!
      - Scritto da: Anonimo
      Chiudiamo SUBITO
      l' accesso ai vari siti di "azione cattolica",
      vaticano, "comunione e liberazione" ect ect.
      Perchè questi sì che danneggiano i bambini,Sono perfettamente d'accordo. Chi vuole incominciare un petizione al riguardo?Bye, Luca
  • Anonimo scrive:
    ma che c'entra il provider?
    se uno fa telefonate oscene, mica denunciano la Telecom, no?E nessuno pensa che Telecom sia complice o faccia favoreggiamento, e comunque non chiede a telecom di intervenire e filtrare le telefonate dei maniaci...Perché un fornitore di accesso alla rete (digitale invece che di fonia) dovrebbe farlo?Chi vuole il controllo si installi le sue macchine, e si sniffi quello che vuole. Questo si che si uò chiedere..
    • Anonimo scrive:
      Re: ma che c'entra il provider?
      - Scritto da: Anonimo
      se uno fa telefonate oscene, mica denunciano la
      Telecom, no?
      E nessuno pensa che Telecom sia complice o faccia
      favoreggiamento, e comunque non chiede a telecom
      di intervenire e filtrare le telefonate dei
      maniaci...Mi sorge il dubbio...Chi si può permettere di affrontare processi? Un grande ISP.Chi non se lo può permettere? Un piccolo ISP.Chi può avere interesse a fare sparire i piccoli ISP mettendo loro i bastono tra le ruote in tutti i modi possibili? Chi ha la possibilità di approfittare della situazione facendosi fare le leggi dai compagni di merende, leggi che guarda caso mettono in difficoltà i piccoli ISP?Vedete voi...
      • CamperOfDuty scrive:
        Re: ma che c'entra il provider?


        Mi sorge il dubbio...
        Chi si può permettere di affrontare processi? Un
        grande ISP.
        Chi non se lo può permettere? Un piccolo ISP.
        Chi può avere interesse a fare sparire i piccoli
        ISP mettendo loro i bastono tra le ruote in tutti
        i modi possibili? Chi ha la possibilità di
        approfittare della situazione facendosi fare le
        leggi dai compagni di merende, leggi che guarda
        caso mettono in difficoltà i piccoli ISP?
        Vedete voi...ci stanno imbavagliando... noi italiani... noi europei, australiani, americani.... tutti!questa è una semplice goccia nel mare di queste nuove leggi che ogni giorno tristemente leggo in prima pagina di p.i. :((oppure perquisizioni... sequestri, crittazioni, io non dico la pass , piuttosto al rogo!!!(ops, delirium.....):°°°spero che p.i. non venga mai censurato, stiamo parlando, diffondendo idee, criticando quello che queste delicate menti politiche producono ogni giorno, ignorantemente, o sotto pressione di major o altri......Aihmé.... fra qualche anno mi sà che il p2p crittato sarà solo l'invio di piccioni con messaggi cifrati invertendo le lettere, e il nostro "Internet" sarà solo quella merda di rosso alice o il sito del consiglio (ovviamente se non hai ie non puoi accedere..)ah.... un sincero saluto a segfault! ah.. approposito...[CIT...]Appena ho 5 minuti metto in rete un tutorial su come proteggere i propri dati sensibili sotto Linux da qualunque governo e qualunque capacità di calcolo... [...CIT]quando lo farai lo voglio vedere :)se servirà lo mirrerò anke sul mio situzz :PRIOT RIOT! UPSTART!!!!!!!governo
        /dev/null
        • Anonimo scrive:
          Re: ma che c'entra il provider?
          - Scritto da: CamperOfDuty
          quando lo farai lo voglio vedere :)
          se servirà lo mirrerò anke sul mio situzz :PMandami un msg privato sennò mi dimentico.Ciao, Luca
  • ryoga scrive:
    L'illusione della Libertà
    I nostri padri, se potessero, uscirebbero dalla tomba per riprendere in mano le armi e ricominciare a combattere.Purtroppo con la "modernizzazione", i cittadini dei paesi "civili" son diventati pantofolai da salotto e difficilmente vedremo qualcuno "combattere" per i propri diritti.Con questa nuova legge contro l'abuso sui minori ( che come scopo ultimo e' da applaudire ), stiamo assistendo ad un'altro paletto posto dinanzi al confine della Liberta'.Fino a ieri, infatti, chi voleva, poteva andare sui siti "porno" "certificati", e scegliere di vedere le "teen", ovvero le attrici che con trucchi e quant'altro, apparivano come 18/19enni che mostravano i loro corpi.Oggi, invece, tutto cio' si traduce in una violazione da CODICE PENALE.Ovvero... non fa nulla se la persona ritratta e' maggiorenne e consenziente, ma il sol fatto che si sia pettinata in un modo o che si sia vestita con un completino da collegiale, la rende "inguardabile", in quanto potrebbe "turbare la psiche" di coloro che vedendola potrebbero pensare di andar a violentare un minore.Ora mi chiedo.... se queste immagini sono diventate "illegali" perche' producono in chi ne usufruisce, desideri "illegali" (quello di violentare un minore -questo, comunque da provare, e comunque da stabilire chi psicologo afferma cio'...), mi chiedo se la figura di "politico" che mette in circolazione una legge che fa comodo alla propria "compagna/signora" sia essa legale o meno (perche' a me porta a pensare che il potere, possa permettermi di fare cose "illegali" -quale la corruzione- ) e se sia il caso di eliminarlo o punirlo.Inoltre, tutto cio' si sta traducendo in una MINORE LIBERTA' di espressione.Non si discute di inasprire le pene a chi commette reati su minori, ma su chi, magari stanco di vedere le attici porno da 50anni e passa, cerca di vedere quelle che "truccate" sembrino 19enni o giu' di li.Tutto cio' mi sembra assurdo. E tutto cio' mi sembra ancora piu' assurdo se viene utilizzata la tecnica :SE E' A SCOPO PERSONALE, NON E' REATO !!!!!Ma lo sanno che e' proprio tra le mura domestiche che vengono fatte le cose peggiori?Ma con cosa stanno legiferando??????Personalmente, ho il sospetto ( minimo ma ce l'ho ), che il solo fatto che TUTTO QUELLO CHE E' PERSONALE E' LEGALE, MA IL CONDIVIDERLO NO.....sia solo un MEZZO per poter LIMITARE INTERNET e ARGINARE il "PROBLEMA" di "CONDIVIDERE" informazioni che oggigiorno e' sempre piu' alla portata di tutti.A quando una legge che ci limiterà nel parlare?W la Democrazia, W la Repubblica....W l'I-taglia!
    • The_GEZ scrive:
      Re: L'illusione della Libertà
      Ciao ryoga !
      Purtroppo con la "modernizzazione", i cittadini
      dei paesi "civili" son diventati pantofolai da
      salotto e difficilmente vedremo qualcuno
      "combattere" per i propri diritti.Già ...Il fatto è che ormai siamo talmente "anestetizzati" che non ci rendiamo più conto di nulla, ci lasciamo che ciunque ci faccia delle ingustizie che non stanno nè in cielo nè in terra e non ce ne rendiamo conto.
      Con questa nuova legge contro l'abuso sui minori
      ( che come scopo ultimo e' da applaudire ),Già, peccato che pero prenda una strada completamente diversa...
      Oggi, invece, tutto cio' si traduce in una
      violazione da CODICE PENALE.Così finalmente si potranno dare il via a delle "guerre sante" quando sarà opportuno, come ed esempio prima delle elezioni.Il fatto è che una legge del genere non solo è inutile ma addirittura dannosa ma è altamente spettacolare, se averssero fatto una legge che inaspriva le pene per le violenze sui minori ed avessero potenziato le indagini volte in questo senso sarebbe ststo meglio ma la notizia non avrebbe avuto un "grosso" impatto.Invece fare una legge come questa che tira in ballo internet, siti porno, che per la maggior parte della gente sono la stessa cosa fa molto più notizia.
      Personalmente, ho il sospetto ( minimo ma ce l'ho
      ), che il solo fatto che TUTTO QUELLO CHE E'
      PERSONALE E' LEGALE, MA IL CONDIVIDERLO
      NO.....sia solo un MEZZO per poter LIMITARE
      INTERNET e ARGINARE il "PROBLEMA" di
      "CONDIVIDERE" informazioni che oggigiorno e'
      sempre piu' alla portata di tutti.E questo è un altro punto spinoso ... a voler pensare male si potrebbe dire che è una legge che serve a fornire un' arma in più a coloro che vogliono mettere a tacere determinati siti.Cosa tutt' altro che nuova per altro ...
      A quando una legge che ci limiterà nel parlare?
      W la Democrazia, W la Repubblica....W l'I-taglia!La lagge non so, ma la libertà di parola è spartita già da qualche anno, ogni riferimento a Biagi e Santoro è puramente VOLUTO !!!
      • paperinox scrive:
        ma come.....
        non ditemi che non ve l'aspettavate pure voi una cosa come questa....sono anni che Internet viene proposta dall'"informazione" ufficiale di tg e giornalai vari come un covo di pedofili e delinquenti (di internet si parla solo per denunciare abusi sui minori o altre porcherie), ricettacolo pure, negli ultimi tempi, dei terroristi di bin laden (le rivendicazioni giungono ormai "solo" tramite internet).cosa volete che interessi all' "opinione pubblica" se in un colpo solo, complice - al solito - una legge così vaga che di più non ce n'è, si "legano" i providers e gli utenti?nulla, assolutamente nulla.così, con la complicità della cosiddetta "opposizione" (scommetterei parti anatomiche di rilevante importanza sulla sua astensione....), ci ritroveremo a dover fare attenzione anche alle foto dei nipotini mandate per e-mail alla zia :Dun'altro passo importante sulla strada di un'internet sicura.... ma solo per politicanti da strapazzo e pennivendoli prezzolati, che non dovranno più preoccuparsi di scomode voci di dissenso :D
      • TPK scrive:
        Re: L'illusione della Libertà
        - Scritto da: The_GEZ
        Già ...
        Il fatto è che ormai siamo talmente
        "anestetizzati" che non ci rendiamo più conto di
        nulla, ci lasciamo che ciunque ci faccia delle
        ingustizie che non stanno nè in cielo nè in terra
        e non ce ne rendiamo conto.Un esempio?http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=930877&tid=930835&p=1#930877
        • The_GEZ scrive:
          Re: L'illusione della Libertà
          Ciao TPK !
          Un esempio?
          http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=9308Già...Ed è proprio sul fatto che ci siano in giro persone che fano simili ragionamenti che contano i nostri amati politici (nazionali o europei che siano).
    • Anonimo scrive:
      Re: L'illusione della Libertà
      - Scritto da: ryoga
      I nostri padri, se potessero, uscirebbero dalla
      tomba per riprendere in mano le armi e
      ricominciare a combattere.Scusa ma questo mi sembra esagerato, i tempi sono cambiati.Ma se tanto istighi gli ALTRI alla lotta armata, perché non cominci tu per primo?
      Purtroppo con la "modernizzazione", i cittadini
      dei paesi "civili" son diventati pantofolai da
      salotto e difficilmente vedremo qualcuno
      "combattere" per i propri diritti.No, sono troppo impegnati a compilare.
      Con questa nuova legge contro l'abuso sui minori
      ( che come scopo ultimo e' da applaudire ),
      stiamo assistendo ad un'altro paletto posto
      dinanzi al confine della Liberta'.Libertà? L'ho sempre detto che in y-taglija la gente è troppo Libera, così Libera che si illude di aver diritto di fare qualsiasi cosa le passi per la testa, basta provare ad attraversare delle righe pedonali dove non c'è il semaforo: le automobili accelerano.
      con un completino da collegiale, la rende
      "inguardabile", in quanto potrebbe "turbare la
      psiche" di coloro che vedendola potrebbero
      pensare di andar a violentare un minore.Cosa ti aspetti dall'unico paese al mondo in cui ha sede il Vaticano?
      Personalmente, ho il sospetto ( minimo ma ce l'ho
      ), che il solo fatto che TUTTO QUELLO CHE E'
      PERSONALE E' LEGALE, MA IL CONDIVIDERLO
      NO.....sia solo un MEZZO per poter LIMITARE
      INTERNET e ARGINARE il "PROBLEMA" di
      "CONDIVIDERE" informazioni che oggigiorno e'
      sempre piu' alla portata di tutti.Sì, anche io ormai ho il sospetto che ogni scusa è buona, poi la tutela dei bambini ( non fraintendetemi ), è il pretesto principe.D'altronde, come mi ha fatto giustamente notare qualcuno, noi viviamo nel paese dove quelli tanto poveri stanno bene perché lo stato dà loro tutto, dove quelli tanto ricchi stanno bene perché lo stato ti toglie poco e abbiamo un bel mare e delle belle montagne, ma per le altre fasce ( cioè la stragrande maggioranza degli italiani quando non son più bambini ) son dolori!!!Hai detto W L'Italia, mi viene in mente che da dove scrivo io, c'era l'Austria, e l'Austria sì, che era un paese ordinato, sotto i muri, appena arrivata l'Italia, potevi leggere "Te prego Bepi! Torna! Xe tuto perdonà!" (="Ti prego, Francesco Giuseppe, torna! Ti perdoniamo tutto!" )
  • matcion scrive:
    e i provider
    A parte la storia delle immagini finte, o di ragazze che sembrano minorenni, e a parte il fatto che minorenne e bambino sono cose diverse, che è sta responsabilità dei provider?Da quando in qua un fornitore di un servizio/bene è responsabile di come lo si usa?Se così è telecom dovrebbe prendere provvedimenti su chi fa telefonate anonime o di minaccia.I produttori di siringhe dovrebbero impedire che si possano usare per fare rapine.ecc. ecc.
  • Anonimo scrive:
    usare echelon no ?
    voglio dire, c'e gia, e' una infrastruttura efficente ...che bisogno c'era di questa legge ? servira solo a dare fastidio agli ISP.
  • Anonimo scrive:
    Non serve a nulla
    I signori non hanno ancora capito che queste misure repressive non servono a niente (o forse l'hanno capito benissimo ma continuano a menarci per il naso perchè gli fa comodo). L'unico modo per arginare i fenomeni di questo tipo è aumentare la cultura dei singoli e la sensibilità dell'umanità verso le creature più deboli (bambini e animali in genere). Peccato che questo vada contro a certi interessi non facilmente contrastabili. Molto più facile proibire, anche perchè più gente viene mantenuta nell'ignoranza più è facile fare i propri porci comodi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non serve a nulla
      - Scritto da: Anonimo
      I signori non hanno ancora capito che queste
      misure repressive non servono a niente (o forse
      l'hanno capito benissimo ma continuano a menarci
      per il naso perchè gli fa comodo). L'unico modo
      per arginare i fenomeni di questo tipo è
      aumentare la cultura dei singoli e la sensibilità
      dell'umanità verso le creature più deboli
      (bambini e animali in genere). Peccato che questo
      vada contro a certi interessi non facilmente
      contrastabili. Molto più facile proibire, anche
      perchè più gente viene mantenuta nell'ignoranza
      più è facile fare i propri porci comodi.Anche tu hai capito poco.1. Quei signori hanno ben altri interessi che quelli di preservare i più piccoli.2. Criminalizzare la pedofilia e vietarla produce gli stessi effetti che criminalizzare e vietare l'omosessualità o qualsiasi altra tendenza sessuale.Ci sono cose che non possono essere vietate ma semplicemente regolamentate usando la testa, e tra queste ci sono tipicamente tutti i comportamenti naturali dell'essere umano. Negli anni si sono regolamentate cose discutibili (tra cui anche l'omicidio, che in alcuni casi ben precisi è tollerato (un tempo era pure tollerato per ragioni d'onore)), perchè non pensare di regolamentare anche la pedofilia?In fondo si è visto cosa è successo negli anni passati con i divieti ad oltranza (in special modo alcool e droga, e adesso cominciano con la sigaretta (nota: sono non fumatore convinto)), non funzionano mai e spingono il fenomeno a muoversi nell'underground, gestito dalla mafia e con tutte le dosi di violenza e di abusi che ne conseguono.Ma in fondo ai nostri cari politici la cosa non interessa, con la scusa della pedofilia l'unica cosa che vogliono veramente censurare è la libera informazione. Un giorno si arriverà ad avere un'internet completamente sotto il controllo degli stati e ci sarà comunque ancora chi si lamenterà perchè ritiene di dover vietare una cosa o l'altra.I divieti attirano altri divieti. Le libertà altre libertà.Oggigiorno i gruppi religiosi A chiedono di chiudere i siti B.I gruppi di genitori C chiedono di chiudere i siti D.I gruppi economici E chiedono di chiudere i siti F (generalmente per violazione di trademark, copyright o brevetto).Il gruppo di creazionisti chiede la chiusura dei siti darwinisti. I gruppi darwinisti chiedono di chiudere i siti creazionisti....Il partito politico X chiede di chiudere il sito reazionario Y....Allora io che sono ateo chiedo di chiudere i siti religiosi A perchè nocivi allo sviluppo mentale dei miei figli (perchè ritengo vengano deviati dal pensiero religioso)? Forse lo si dovrebbe fare, chiudiamo tutti i siti religiosi perchè tendono a traviare la mente dei nostri figli. Senza contare la massa di violenza che è descritta nella Bibbia, e la stessa immagine di Cristo è pura violenza.Però per quello nessuno si lamenta. Perchè?
  • Anonimo scrive:
    con la scusa del pedoporno
    danno la colpa agli utenti di internet, mentre sul giornale La Repubblica di oggi appare questo articolo http://www.repubblica.it/2005/c/sezioni/politica/campidati/campidati/campidati.htmlnon sto scherzando! comincio ad aver paura come cittadino, che alla sorniona, con la scusa della moralizzazione il paese Italia si stia avviando verso qualcosa di brutale che potrebbe convertirsi in una dittatura mascherata da libertà fittizzia e, quando arriverà il giorno che oltre alle frontiere virtuali verranno posti i soldati ai confini di Stato, con la scusa di evitare l'ingresso ai terroristi, ci verrà vietato di ridere e pensare.Chissà se poi oltre Sky, l'Italiano medio comincerà a vedere anche altro che prima a snobbato di vedere?
    • Anonimo scrive:
      Re: con la scusa del pedoporno

      non sto scherzando! comincio ad aver paura come
      cittadino, che alla sorniona, con la scusa della
      moralizzazione il paese Italia si stia avviando
      verso qualcosa di brutaletipo http://digilander.libero.it/infoprc/gelli10.html ? :|
  • Anonimo scrive:
    qundi gli hentai...
    quindi i manga pornografici giapponesi o hentai che dir si voglia in Italia diventeranno illegali, visto che la raffigurazione tipica di un personaggio manga puo' ricordare un bambino, o una bambina.Se succede questo siamo di fronte ad un caso eclatante di limitazione dittatoriale di libertà altrui....
    • Anonimo scrive:
      Re: qundi gli hentai...
      Lo sono gia'.La legge italiana definisce pedopornografia qualunque foto, disegno o TESTO SCRITTO che abbia come protagonisti minori o persone che SEMBRANO TALI in condizioni OSCENE.OSCENO non vuol dire niente e lo decide il giudice.La foto di una ragazza di 19 anni in costume da bagno potrebbe essere interpretata come una foto oscena di una che dimostra 17 anni e tu finiresti in prigione con l'accusa di pedopornografia per aver messo sul tuo sito le foto delle tue vacanze.Di fatto questa e' una delle 3 leggi in materia di internet create apposta per colpire chiunque in qualunque momento.E vi ricordo che nell'elenco dei "testi scritti" in cui ci sono minorenni impegnati in pratice oscene dovremmo mettere:- la bibbia (cito solo Salome' ma gli esempi sono tanti)- i vangeli (Maria non mi pare avesse 18 anni)- l'Iliade (Elena aveva 7 anni qwuando venne rapita)ecc...CoD
      • Anonimo scrive:
        Re: qundi gli hentai...
        ....

        Di fatto questa e' una delle 3 leggi in materia
        di internet create apposta per colpire chiunque
        in qualunque momento.
        ...Uhm, anche la legge sui brevetti software e' creata apposta per colpire chiunque in qualunque momento.Anche il decreto Urbani e' creato apposta per colpire chiunque in qualunque momento.
        • ryoga scrive:
          Re: qundi gli hentai...
          Dalla serie..... COLPEVOLE FINO A PROVA CONTRARIA!- Scritto da: Anonimo
          ....

          Di fatto questa e' una delle 3 leggi in materia

          di internet create apposta per colpire chiunque

          in qualunque momento.
          Uhm, anche la legge sui brevetti software e'
          creata apposta per colpire chiunque in qualunque
          momento.
          Anche il decreto Urbani e' creato apposta per
          colpire chiunque in qualunque momento.
        • Anonimo scrive:
          Re: qundi gli hentai...

          Uhm, anche la legge sui brevetti software e'
          creata apposta per colpire chiunque in qualunque
          momento.

          Anche il decreto Urbani e' creato apposta per
          colpire chiunque in qualunque momento.

          La legge perfetta per il controllo totale è l'assenza di legge. Una legge che può, genericamente, colpire un gran numero di persone, è l'anticamera dell'assenza di legge.Mi ricorda vagamente un romanzo scritto nel '48 da un tale che si chiamava George Orwell. D'altro canto oggi il "Grande Fratello" è di gran moda..
        • Anonimo scrive:
          Re: qundi gli hentai...
          Ma le minorenni che d'estate vanno in giro mezze nude? secondo la legge dovrei girarmi dall'altra parte per non vederle? e la famosa pubblicita' roberta lo slip dei 20 anni? come qualcun'altro citava "non e' la rai"? Cosa si propone questa legge e' sicuramente da lodare, ossia evitare il traffico pedoporno, ma la saua applicazione e' quantomeno lesiva delle altrui liberta', se scatto una foto al mare e piglio per sbaglio un neonato nudo? devo emigrare? bah!
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...
            Cosa si propone questa legge NON è da lodare.Non mi sembra che la legge si concentri sui modi per salvare i bambini, ma su quelli per individuare, stanare, punire e perseguitare i pedofili... lodevole, come no.
      • Anonimo scrive:
        Re: qundi gli hentai...

        E vi ricordo che nell'elenco dei "testi scritti"
        in cui ci sono minorenni impegnati in pratice
        oscene dovremmo mettere:
        - la bibbia (cito solo Salome' ma gli esempi sono
        tanti)
        - i vangeli (Maria non mi pare avesse 18 anni)
        - l'Iliade (Elena aveva 7 anni qwuando venne
        rapita)
        ecc...


        CoDA quei tempi la pedofilia non era vista come un reato, anzi era pratica comune
        • Anonimo scrive:
          Re: qundi gli hentai...
          - Scritto da: Anonimo


          E vi ricordo che nell'elenco dei "testi scritti"

          in cui ci sono minorenni impegnati in pratice

          oscene dovremmo mettere:

          - la bibbia (cito solo Salome' ma gli esempi
          sono

          tanti)

          - i vangeli (Maria non mi pare avesse 18 anni)

          - l'Iliade (Elena aveva 7 anni qwuando venne

          rapita)

          ecc...





          CoD


          A quei tempi la pedofilia non era vista come un
          reato, anzi era pratica comuneSi, ma oggigiorno a causa dell'influenza negativa della chiesa cristiana la sessualità che un tempo era vissuta in maniera più naturale è stata completamente denaturata e ridotta a un semplice "scopi per fare figli".Se la chiesa e i benpensanti vogliono eliminare la pedofilia dalla faccia della terra allora che lo facciano fino in fondo censurando anche quei libri.Altrimenti che se ne taciano e che lascino la gente praticare il sesso come meglio gli sembra.Un tempo la pedofilia era cosa comune?E nessuno si lamentava?Nessuno era capace di vedere il cattivo effetto che aveva sui bambini?O forse di cattivi effetti non ce n'erano e nessuno riteneva che fosse qualcosa da vietare?E allora perchè oggi tutti si accaniscono sui pedofili?Pensateci bene gente!
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...
            Il fatto che i media abbiano deciso di chiamare "pedofili" i mostri sadici "hacker" i pirati informatici e "pirati" i comuni cittadini che scaricano usando il p2p non significa che io debba usare la loro terminologia sbagliata e fuorviante....sarò uno in mezzo alla folla, ma non mi stancherò di chiamare le cose con quello che per me è il loro nome.
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...
            - Scritto da: Anonimo
            Vallo a dire ai medici psichiatri e agli
            psicologi. Ufficialmente è così, che piaccia
            oppure no.E chi lo ha deciso? Uno psichiatra? Vuoi proprio che ti dica la mia opinione su questa categoria? Sono le stesse persone che non perdono un istante dal consigliare DROGHE a dei bambini solo perché sono un po' più attivi dei loro compagni.La diversità è un VANTAGGIO, non una malattia o un disturbo mentale. Se ne sono convinti CHE ME LO PROVINO SCIENTIFICAMENTE. Scommetto che non sanno farlo.
            Non è un orientamento, è una parafilia. È un orientamento sessuale, checché ne dicano gli psicologi e gli psichiatri.
            Non è la gente comune a definirlo disturbo
            (ovvero è anche la gente comune che lo ritiene un
            disturbo, solo che per la gente comune è un
            disturbo moralmente non accettabile, in campo
            psichiatrico è un disturbo e basta, così come
            migliaia di altre malattie).Non mi interessa chi lo definisce un disturbo. Io ti dico che non hanno uno straccio di prove scientifiche al riguardo.
            Per i gay c'è discrepanza tra quanto dicono
            diversi stati (paesi arabi, vaticano) e quanto è
            ufficialmente riconosciuto dalla psichiatria.
            L'omosessualità non è un disturbo mentale.Forse non hai mai sentito parlare di quel famoso psichiatra (o psicologo?) di cui ora purtroppo non ricordo il nome che alla BBC (a cui ho scritto anche una lettera di protesta a cui loro hanno persino gentilmente risposto) ha affermato che è possibile CURARE un ragazzino gay con violenza fisica e psicologica (non sto scherzando purtroppo) e ha persino portato vari casi di "successo" (io più che altro li definisco casi di stupro mentale e danneggiamento irreparabile della persona) a sostegno della sua (ridicola) tesi.Evidentemente l'opinione degli psichiatri su questo argomento non è poi così compatta come credi.Bye, Luca
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...
            - Scritto da: Segfault
            ha affermato
            che è possibile CURARE un ragazzino gay con
            violenza fisica e psicologica (non sto scherzando
            purtroppo) e ha persino portato vari casi di
            "successo" Non trovo purtroppo più l'email che avevo mandato quindi nemmeno il link. Si tratta di un articolo comparso qualche anno fa (4 o 5 anni fa). Mi ricordo invece benissimo che sono stato male per quei ragazzini per diversi giorni e anche adesso ripensandoci mi viene voglia di prendere il doppio e fargli saltare la testa, a lui che nel nome della scienza (che NON rappresenta in alcun modo) ha condotto esperimenti criminali con delle persone rovinandole persempre e a quegli imbecilli di genitori che hanno permesso a questo porco di commettere tali crimini contro i loro stessi figli solo perché loro avevano "paura" di avere un figlio gay. La loro ignoranza e profonda stupidità è costata salata ai loro figli.Bye, Luca
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...
            - Scritto da: Segfault
            - Scritto da: Anonimo

            Vallo a dire ai medici psichiatri e agli

            psicologi. Ufficialmente è così, che piaccia

            oppure no.

            E chi lo ha deciso? Uno psichiatra? Vuoi proprio
            che ti dica la mia opinione su questa categoria?Direi che non è solo uno psichiatra che dice questo, come non la teoria della relatività speciale non è stata accettata solo perché Einstein si è svegliato la mattina ed ha detto "per me la fisica newtoniana non è valida, vi dico io come funzionano le cose". Comunque visti i tuoi pregiudizi su queste cose (immagino dovute a poca conoscenza di questi campi), non ha senso proseguire oltre il discorso.

            Forse non hai mai sentito parlare di quel famoso
            psichiatra (o psicologo?) di cui ora purtroppo
            non ricordo il nome che alla BBC (a cui ho
            scritto anche una lettera di protesta a cui loro
            hanno persino gentilmente risposto) ha affermato
            che è possibile CURARE un ragazzino gay con
            violenza fisica e psicologica (non sto scherzando
            purtroppo) e ha persino portato vari casi di
            "successo" (io più che altro li definisco casi di
            stupro mentale e danneggiamento irreparabile
            della persona) a sostegno della sua (ridicola)
            tesi.

            Evidentemente l'opinione degli psichiatri su
            questo argomento non è poi così compatta come
            credi.Solo un'ultima cosa: persino in ambiti come la fisica, che immagino tu ritieni più credibili di quello psichiatrico o psicologico, vi sono degli idioti che vengono fuori con delle sparate incredibili, ma non per questo bisogna prenderli ad esempio per una categoria intera. Io ad esempio, se dovessi prendere come rappresentante dei fisici l'esimio professor Zichichi, che tanto è famoso al pubblico e che spara cazzate grandi come una casa sia in ambito matematico (una volta l'ho sentito dire che esistono teoremi non dimostrabili), sia più preoccupantemente in ambito fisico, dicevo, se dovessi prendere lui come rappresentante dell'insieme "Fisici", bè, non mi farei una grossa opinione degli stessi.Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...
            - Scritto da: Anonimo
            Direi che non è solo uno psichiatra che dice
            questo, come non la teoria della relatività
            speciale non è stata accettata solo perché
            Einstein si è svegliato la mattina ed ha detto
            "per me la fisica newtoniana non è valida, vi
            dico io come funzionano le cose". Comunque visti
            i tuoi pregiudizi su queste cose (immagino dovute
            a poca conoscenza di questi campi), non ha senso
            proseguire oltre il discorso.La fisica, al contrario della psichiatria, è basata sui FATTI. Fatti pienamente dimostrabili con formule e principi matematici. Se un fisico salta fuori con "la teoria della relatività" allora perché gli altri la accettino la deve DIMOSTRARE.Ora che un psichiatra qualsiasi mi dimostri senza ombra di dubbio che la Pedofilia è una malattia mentale. Quando lo vedrò ci crederò. Non prima.
            Solo un'ultima cosa: persino in ambiti come la
            fisica, che immagino tu ritieni più credibili di
            quello psichiatrico o psicologico, vi sono degli
            idioti che vengono fuori con delle sparate
            incredibili, ma non per questo bisogna prenderli
            ad esempio per una categoria intera. Io adSu questo ti do ragione.Bye, Luca
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...
            "La fisica, al contrario della psichiatria, è basata sui FATTI. Fatti pienamente dimostrabili con formule e principi matematici.Se un fisico salta fuori con "la teoria della relatività" allora perché gli altri la accettino la deve DIMOSTRARE."Messa cosi' allora la psicologia come tutte le scienze non matematiche sarebbero da buttare? Dimostrare queste teorie non e' semplice come dimostrare una formula matematica... bisogna in pratica osservare la societa' e le persone per capire se i modelli teorici si adattano bene a descrivere la realta'...CMQ secondo me non dobbiamo confondere la Scienza con le istituzioni mediche nazionali e internazionali. Queste ultime rappresentano solo il potere, e infatti nei paesi islamici gli psicologi continuano a considereare l'omosessualita' una parafilia e a negare che gli omosessuali esistono come categoria a se stante...(per loro sono semplicemente eterosessuali malati)L'importante e' mantenere ed estendere la democrazia, finche' le persone saranno libere di parlare e di confrontarsi ci sara' la speranza che la verita' si affermi.O nel nostro caso, che le teorie sulla sessuallita' comprendano meglio la natura umana, e come contrastarne i fenomeni criminali(magari prevenendoli). J.
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...
            - Scritto da: Segfault
            - Scritto da: Anonimo

            Messa cosi' allora la psicologia come tutte le

            scienze non matematiche sarebbero da buttare?

            Semplicemente NON è una scienza esatta.Nessuna scienza è esatta. Tutte le "verità" scientifiche sono valide solo fino a quando non vengono falsificate, e nessuno scienziato ha la pretesa di giungere al Vero.
            In
            particolare quando abbiamo a che fare con i
            SENTIMENTI delle persone mi da particolamente
            fastidio che qualcuno classifichi un qualche
            sentimento come "malattia" semplicemente perché
            non comune o perché sia un sentimento che per i
            più è detestabile.Questo discorso denota una certa disinformazione relativo all'ambito psicologico.

            Dimostrare queste teorie non e' semplice come

            dimostrare una formula matematica... bisogna in

            pratica osservare la societa' e le persone per

            capire se i modelli teorici si adattano bene a

            descrivere la realta'...

            Le persone NON sono modelli matematici/teorici,
            la matematica alle persone NON si applica, né la
            statistica. Di nuovo noto una certa disinformazione a riguardo. Gli studi psicologici si basano fortemente sulla statistica, così come quelli di quasi tutte le scienze, compresa la fisica. Il funzionamento di tali modelli è similare a quanto avviene pure in molti modelli fisici. Prendi ad esempio la temperatura di un gas. La temperatura di un gas deriva direttamente dall'energia cinetica media delle sue molecole. Il fatto che le molecole di un gas abbiano in media, diciamo l'energia 1 joule, non significa che ogni molecola abbia 1 joule. Ce ne potranno essere alcune ferme, come ce ne potranno essere alcune con energia di cento volte superiore alla media. Quello che interessa al fisico è che la distribuzione delle energie segue una certa distribuzione di probabilità, che ha certe caratterisitiche. Esattamente analoghi sono gli studi psicologici seri. Ovvero, se uno studio scopre che in media la memoria a breve termine delle persone ha una certa capacità, non vuol dire che tutte le persone hanno la medesima capacità. Però la popolazione in generale seguirà certe leggi probabilistiche, analoghe a quelle dei gas.Vorrei far presente inoltre che questi studi sono tranquillamente falsificabili, come quelli di qualsiasi scienza.
            Quello che è normale per te può
            essere anormale per me e viceversa. Prima la
            psichiatria e la psicologia capirà questo e
            meglio sarà per tutti.Ti invito a documentarti almeno un po' prima di sparare certe frasi. Sia per questa che per la maggior parte di quelle che seguono.
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...
            - Scritto da: Anonimo[CUT]Ti ripeto che di quello che pensi tu circa la psicologia e la sua validità non mi può importare di meno, né quello che tu pensi di conoscere su di essa.Io ti ho chiesto una cosa semplice... dimostrami (tu o chi per te) in modo rigoroso che la pedofilia è una malattia. Finché questo non sarà fatto, e fatto in modo inconfutabile, la pedofilia per quello che mi riguarda è e rimane un orientamento sessuale.Questo ancora non lo hai fatto e non credo lo abbia fatto alcun psicologo o psichiatra al mondo.Bye, Luca
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...
            - Scritto da: Segfault

            - Scritto da: Anonimo
            [CUT]

            Ti ripeto che di quello che pensi tu circa la
            psicologia e la sua validità non mi può importare
            di meno, né quello che tu pensi di conoscere su
            di essa.
            Almeno io non parto prevenuto e di solito mi documento prima di parlare a proposito di qualche argomento. Tu invece discuti da perfetto ignorante della materia, pretendi di giudicarla pur sapendone poco o nulla, e comunque non ti interessa saperne nulla, perché non vuoi cambiare idea. Amen.
            Io ti ho chiesto una cosa semplice... dimostrami
            (tu o chi per te) in modo rigoroso che la
            pedofilia è una malattia. Finché questo non sarà
            fatto, e fatto in modo inconfutabile, la
            pedofilia per quello che mi riguarda è e rimane
            un orientamento sessuale.Certo, lo farò, quando tu mi dimostrerai in modo inconfutabile una qualsiasi teoria o legge di qualche altra scienza. Ma vedo che da questo orecchio non ci senti.Relativamente al fatto che è un orientamente sessuale, sarebbe lungo spiegare perché non lo è, immagino che a te non interessi il discorso che pure i bambini sono dotati di sesso maschile o femminile e non hanno un sesso a parte.
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...
            - Scritto da: Anonimo
            Almeno io non parto prevenuto e di solito mi
            documento prima di parlare a proposito di qualche
            argomento. Tu invece discuti da perfetto
            ignorante della materia, pretendi di giudicarla
            pur sapendone poco o nulla, e comunque non ti
            interessa saperne nulla, perché non vuoi cambiare
            idea. Amen.Tuttavia continui ad ostinarti a non fornirmi la prova che ti sto chiedendo.
            Certo, lo farò, quando tu mi dimostrerai in modo
            inconfutabile una qualsiasi teoria o legge di
            qualche altra scienza. Ma vedo che da questo
            orecchio non ci senti.Ah quindi tu dici "eh no! io la so la risposta, però non te la dico per farti dispetto. Anzi... voglio che sia prima TU a dirmi qualcosa". Interessante come idea... un po' bambinesca forse, ma interessante. Vediamo, sto proprio in questi giorni scrivendo un libro di matematica che, quando sarà completato, rilascerò sotto licenza Creative Commons sul mio sito (ci vorranno ancora un paio di mesetti però, forse qualcosa di più visti gli impegni).Vuoi che ti dimostri il teorema di Grassmann? È un po' lunghetto e non credo di avere tutti i simboli matematici che mi servono a disposizione (e soprattutto la voglia). Aspetta, mi è appena venuto in mente che posso dimostrarti che, data una applicazione lineare f: V-
            W (dove V e W sono K-spazi vettoriali) allora se {f(v1),..,f(vn)} è un sistema di generatori di W questo implica che l'applicazione f è suriettiva.Non è molto lunga e non richiede particolari simbolismi.Allora per dimostrare che f è suriettiva devo naturalmente provare che per ogni w appartenente a W esiste un v appartenente a V tale che f(v) = w.Ma w appartiene allo spazio vettoriale (spazio vettoriale generato da f(v1),..,f(vn)). Esistono pertanto dei coefficenti a1,..,an appartenenti al campo K tali che w=a1f(v1)+...+anf(vn) ma siccome f è lineare allora w=f(a1v1+...+anvn). Chiamiamo dunque v l'elemento a1v1+...+anvn (che naturalmente appartiene a V), allora ho che f(v) = f(a1v1+...+anvn) = w. Ho quindi dimostrato che per ogni elemento w di W esiste un elemento v (combinazione lineare vista sopra di v1,..,vn) di V tale che f(v) = w, pertanto f è suriettiva.Ah scusa, mi ero dimenticato di dirti che v1,..,vn sono una base di V, che sbadato.Te lo avrei anche scritto in LaTeX (sarebbe stato molto più facile copiarlo e incollarlo dal mio libro) ma ho paura che il forum di PI non rappresenti bene le formule LaTeX.Ti va bene come dimostrazione? Se non capisci qualcosa e aspetti un paio di mesi potrai scaricarti il libro direttamente, sono certo che chiarirà tutti i tuoi dubbi (parte dagli insiemi).Comunque amico mio non è giusto, l'ho chiesto prima io a te.
            Relativamente al fatto che è un orientamente
            sessuale, sarebbe lungo spiegare perché non lo è,
            immagino che a te non interessi il discorso che
            pure i bambini sono dotati di sesso maschile o
            femminile e non hanno un sesso a parte.A quindi siccome i bambini sono sia maschietti che femminucce è impensabile avere una persona attratta dalle giovani femminucce o dai giovani maschietti o da entrambi. Interessante come teoria.Naturalmente tale persona è malata perché naturalmente una persona "sana" non fa distinguo d'età.Inoltre è fatto risaputo che i bi (ossia coloro a cui piacciono sia i maschi che le femmine) sono in realtà malati mentali.Ora mi è tutto chiaro. Grazie infinite, mi hai veramente aperto la mente.Bye, Luca
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...
            - Scritto da: Segfault
            - Scritto da: Anonimo
            Tuttavia continui ad ostinarti a non fornirmi la
            prova che ti sto chiedendo.
            Leggiti il DSM IV
            Ah quindi tu dici "eh no! io la so la risposta,
            però non te la dico per farti dispetto. Anzi...
            voglio che sia prima TU a dirmi qualcosa".
            Interessante come idea... un po' bambinesca
            forse, ma interessante.
            Dico solo che una risposta assoluta non esiste, come non esiste in nessuna scienza, e se vedi uno scienziato che è certo che quel tale fenomeno funziona in base ad una certa legge, o sta semplificando volutamente il discorso o è in malafede.
            Vediamo, sto proprio in questi giorni scrivendo
            un libro di matematica che,La matematica, seppur classicamente inclusa nelle scienze, in quanto linguaggio usato da tutte le scienze, è l'unica scienza che non usa il metodo scientifico, procedendo in modo antitetico a tutte le sue "sorelle". Mentre la matematica parte da postulati e usando la logica (ovviamente opportunamente formalizzata) deriva dei teoremi, le altre scienze procedono in modo opposto, non avendo dei postulati da cui partire. Anche i cosidetti postulati della fisica sono falsificabili. La leggi della matematica sono certe, le leggi delle scienze sono verosimili. Speravo avessi capito il contesto a cui mi riferivo. Non l'hai capito, mi sarò espresso male.

            Relativamente al fatto che è un orientamente

            sessuale, sarebbe lungo spiegare perché non lo
            è,

            immagino che a te non interessi il discorso che

            pure i bambini sono dotati di sesso maschile o

            femminile e non hanno un sesso a parte.

            A quindi siccome i bambini sono sia maschietti
            che femminucce è impensabile avere una persona
            attratta dalle giovani femminucce o dai giovani
            maschietti o da entrambi. Interessante come
            teoria.Mai detto nulla del genere. Semplicemente non hanno un sesso diverso dagli altri esseri umani, e quindi l'attrazione verso i bambini non è un orientamento sessuale in quanto non dotati di altro sesso rispetto al resto dell'umanità. Semplice questione di termini, che forse tu usi un po' troppo alla leggera.
            Naturalmente tale persona è malata perché
            naturalmente una persona "sana" non fa distinguo
            d'età.
            Inoltre è fatto risaputo che i bi (ossia coloro a
            cui piacciono sia i maschi che le femmine) sono
            in realtà malati mentali.

            Ora mi è tutto chiaro. Grazie infinite, mi hai
            veramente aperto la mente.

            Bye,
            LucaQua dimostri nuovamente solo i tuoi pregiudizi, in quanto sono considerazioni nate da parole che non ho mai scritto.
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...
            - Scritto da: Anonimo...

            Se mi piacciono le vecchie

            sono malato?

            Se tu hai 20 anni e ti piacciono le 80enni, sei
            parafiliaco. Niente di male, per carità. C'è chi
            è feticista, a chi piacciono le vecchie, e via
            dicendo. La sessualità è fatta di tante
            sfumature.E quindi secondo il tuo ragionamento è gente malata che va internata e curata.Giusto?
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...
            - Scritto da: Anonimo

            E quindi secondo il tuo ragionamento è gente
            malata che va internata e curata.

            Giusto?Ma sei in malafede? Ho detto più volte in questo thread: no.
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            E quindi secondo il tuo ragionamento è gente

            malata che va internata e curata.



            Giusto?

            Ma sei in malafede? Ho detto più volte in questo
            thread: no.E allora perchè i pedofili si?
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...
            - Scritto da: Anonimo

            Ma sei in malafede? Ho detto più volte in questo

            thread: no.

            E allora perchè i pedofili si?Mai detto nulla nemmeno su questo. Non ho mai detto che devono essere curati in modo coatto. Penso che debbano decidere da soli se curarsi oppure no (eccetto, come ho specificato, nel caso in cui ad esempio stuprino un bambino, nel qual caso o rimangono isolati dal resto della società o si curano e si reinsieriscono nuovamente nella società civile)
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...
            Dimenticavo:Cic
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...
            - Scritto da: Anonimo
            Mai detto nulla nemmeno su questo. Non ho mai
            detto che devono essere curati in modo coatto.Bé, non è questo che vuole fare questa legge? Anzi... peggio... li vuole semplicemente incarcerare, che siano malati o meno, criminali o innocui.Non ti pare una pesante limitazione della libertà?
            Penso che debbano decidere da soli se curarsi
            oppure no (eccetto, come ho specificato, nel caso
            in cui ad esempio stuprino un bambino, nel qual
            caso o rimangono isolati dal resto della società
            o si curano e si reinsieriscono nuovamente nella
            società civile)D'accordo con te, tranne sul fatto che sono malati e quindi si "possono" curare.Bye, Luca
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...
            - Scritto da: Segfault[CUT]Comunque guarda, lasciamo cadere questa questione del malato o non malato. Io la mia idea non l'ho cambiata, e nemmeno tu lo hai fatto. Continuare a prendersi per i capelli non serve a nulla e fa solo perdere tempo ad entrambi.Tuttavia se la questione dovesse riproporsi in futuro io continuerò a mostrarmi estremamente diffidente su questo oggetto della discussione, in tal caso fatti riconoscere così non ricominciamo tutto da capo.Amici come prima. (Vale anche per l'altro anonimo)Bye, LucaP.S.: Anche perché oramai non so nemmeno più a chi sto rispondendo, chi ha detto cosa e così via.
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...
            - Scritto da: Anonimo
            Io ho cominciato a masturbarmi all'età di 4 anni
            (circa) e non lo avrei sicuramente fatto se non
            fosse stato perchè provavo piacere. ... e però. Precoce il bambino :)Da parte mia ricordo che fino alle superiori non avevo ben chiaro nemmeno il concetto di ragazza.Cic
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Io ho cominciato a masturbarmi all'età di 4 anni

            (circa) e non lo avrei sicuramente fatto se non

            fosse stato perchè provavo piacere.

            ... e però. Precoce il bambino :)
            Da parte mia ricordo che fino alle superiori non
            avevo ben chiaro nemmeno il concetto di ragazza.

            CicForse il concetto di ragazza no, ma quello di bambina l'avevo ben chiaro, ho spogliato la prima all'asilo a 5 anni (ci siamo chiusi nelle toilettes, ma ci hanno scoperto lo stesso, figurati, i cessi degli asili non sono certo il massimo della privacy).
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...
            - Scritto da: Anonimo...
            Di nuovo noto una certa disinformazione a
            riguardo. Gli studi psicologici si basano
            fortemente sulla statistica, così come quelli di
            quasi tutte le scienze, compresa la fisica. Il
            funzionamento di tali modelli è similare a quanto
            avviene pure in molti modelli fisici. Prendi ad
            esempio la temperatura di un gas. La temperatura
            di un gas deriva direttamente dall'energia
            cinetica media delle sue molecole. Il fatto che
            le molecole di un gas abbiano in media, diciamo
            l'energia 1 joule, non significa che ogni
            molecola abbia 1 joule. Ce ne potranno essere
            alcune ferme, come ce ne potranno essere alcune
            con energia di cento volte superiore alla media.
            Quello che interessa al fisico è che la
            distribuzione delle energie segue una certa
            distribuzione di probabilità, che ha certe
            caratterisitiche. Esattamente analoghi sono gli
            studi psicologici seri. Ovvero, se uno studio
            scopre che in media la memoria a breve termine
            delle persone ha una certa capacità, non vuol
            dire che tutte le persone hanno la medesima
            capacità. Però la popolazione in generale seguirà
            certe leggi probabilistiche, analoghe a quelle
            dei gas.
            Vorrei far presente inoltre che questi studi sono
            tranquillamente falsificabili, come quelli di
            qualsiasi scienza.Si, ma nessuno considera anormale una particella ferma in un gas caldo o una in forte movimento in un gas freddo. E nessuno crede che sia giusto estirparle solo perchè non si comportano come dice la teoria. Anche perchè se da un gas caldo si toglie una particella fredda, si aumenta un pochettino la temperatura del gas, ma ci sarà comunque ancora una particella più fredda delle altre e il gioco deve ricominciare.Allora mi chiedo dove vuole arrivare la società. Provano ad estirpare le particelle fredde (i pedofili) sperando che il gas si scaldi. Ma tutto quello che ottengono è forse un gas un po' più caldo, ma comunque con altre particelle fredde.Senza contare che in una società, le particelle nascono e muoiono, cosa che non capita in un gas.Io proporrei invece di trovare un giusto equilibrio, dove tutti si possa vivere al meglio. Come in fondo era già il caso in altre società dove la mia morale non doveva per forza essere imposta ad altri.Non vedo perchè ci siano sempre alcuni che hanno qualche idea morale che ritiengono una cosa giusta o ingiusta e che desiderano sempre imporre quell'idea a tutti. Ma porco cane, vivi e lascia vivere, se tu ritieni una cosa immorale, non farla, ma non rompere i coglioni a chi la ritiene moralmente accettabile.
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...
            - Scritto da: Anonimo
            Si, ma nessuno considera anormale una particella
            ferma in un gas caldo o una in forte movimento in
            un gas freddo. E nessuno crede che sia giusto
            estirparle solo perchè non si comportano come
            dice la teoria. Non capisco perché mi mettete in "bocca" parole che non ho mai scritto, anzi, ti invito a leggerehttp://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=931890&tid=930449&p=2#931890dove chiarisco il mio concetto relativamente alla questione "cura".Mi sembra che alcuni dei miei interlocutori la vedono in modo moralistico. Io non ho detto nulla relativamente al discorso "morale", anche perché non capisco il motivo di vedere la malattia come qualcosa di moralmente inacettabile (o viceversa).
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...
            Creazionista!Scivoloso lo specchio, eh?
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...
            - Scritto da: Anonimo
            Creazionista!
            Scivoloso lo specchio, eh?Bello il modo con cui hai evitato tutte le domande che ti ho fatto... tecnica da trolletto direi. Ora capisco molte cose.Scivoloso lo specchio, eh?Bye, Luca
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...

            Bello il modo con cui hai evitato tutte le
            domande che ti ho fatto... Domande?Non hai avuto l'umiltà di chiedere nulla, hai solo affermato quello in cui credi con un punto interrogativo buttato li a fine rigaRispondendo al tuo atto di fede, ti posso dire che sono completamente daccordo con te, ognuno la pensa a suo modo ed è semplicemente diverso......quindi non possiamo escludere che in un dato contesto, che potrebbe anche essere quello in cui ci troviamo, sarebbe opportuno dare ragione ai "diversi" che non sopportano quella gente e la tratterebbe molto peggio di quanto proporremmo noi due.
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...
            Guarda che per due volte hai risposto ad un'altra persona. Per evitare confusione, d'ora in poi mi firmerò.Cic
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...
            - Scritto da: Anonimo[CUT]Se uno afferma che un dato individuo è malato deve farlo in base a delle prove.La malattia o la mancanza di malattia di una determinata persona o classe non può essere determinata in base al voto popolare.La democrazia non ha nulla a che vedere con la scienza.Bye, Luca
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...

            Se uno afferma che un dato individuo è malato
            deve farlo in base a delle prove.Non hai il diritto di giudicare chi è diverso da te, fosse anche per una opinione.E'solo che fa così figo difendere i casi più schifosi e molti ci si buttano...Per le prove di malattia, io non l'ho mai definito tale e direi piuttosto: comportamento deviante e che potenzialmente aumenta la pericolosità dell'individuo rispetto ad un individuo medio.Che sia deviante non va nemmeno dimostrato, c'è uno standard di comportamento della popolazione, ciò che è diverso è diverso, senza connotazioni morali. Es, quando tutti saranno culattoni, si potrà dire senza tema di essere smentiti e senza scandalo che gli etero sono devianti dalla popolazione.Che potenzialmente aumenti il livello di pericolosità dell'induividuo rispetto ad un individuo non deviante è facilmente dimostrabile, una pulsione difficile da sfogare è un elemento fortemente frustrante ed irritante.Attenzione che stiamo parlando di popolazione, non di specifiche persone: la LEGGE si fa in base a considerazioni di gruppo, i GIUDIZI sono invece su base personale, in pratica ogni buona legge (in un mondo perfetto) ha un range di applicazione tale da procedere da considerazioni di ordine pubblico a livello teorico ad una corretta applicazione pratica a livello di casi personali.Riguardo la devianza, non si può dire che gli individui dovrebbero essere curati o isolati, la diversità è una ricchezza.Riguardo la pericolosità a livello di vita sociale si DEVE ammettere che è necessario attuare un controllo su una pulsione difficile da soddisfare e quindi plausibilmente fonte di frustrazioni, mi preoccuperei molto di una società che non lo facesse.L'applicazione della legge poi DEVE essere basata su valutazioni personali, non popolazionistiche, mi preoccuperei anche di una società che applicase le leggi in modo sommario.
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...
            - Scritto da: Anonimo

            Se uno afferma che un dato individuo è malato

            deve farlo in base a delle prove.
            Non hai il diritto di giudicare chi è diverso da
            te, fosse anche per una opinione.
            E'solo che fa così figo difendere i casi più
            schifosi e molti ci si buttano...
            Per le prove di malattia, io non l'ho mai
            definito tale e direi piuttosto: comportamento
            deviante e che potenzialmente aumenta la
            pericolosità dell'individuo rispetto ad un
            individuo medio.
            Che sia deviante non va nemmeno dimostrato, c'è
            uno standard di comportamento della popolazione,
            ciò che è diverso è diverso, senza connotazioni
            morali.
            Es, quando tutti saranno culattoni, si potrà dire
            senza tema di essere smentiti e senza scandalo
            che gli etero sono devianti dalla popolazione.
            Che potenzialmente aumenti il livello di
            pericolosità dell'induividuo rispetto ad un
            individuo non deviante è facilmente dimostrabile,
            una pulsione difficile da sfogare è un elemento
            fortemente frustrante ed irritante.
            Attenzione che stiamo parlando di popolazione,
            non di specifiche persone: la LEGGE si fa in base
            a considerazioni di gruppo, i GIUDIZI sono invece
            su base personale, in pratica ogni buona legge
            (in un mondo perfetto) ha un range di
            applicazione tale da procedere da considerazioni
            di ordine pubblico a livello teorico ad una
            corretta applicazione pratica a livello di casi
            personali.
            Riguardo la devianza, non si può dire che gli
            individui dovrebbero essere curati o isolati, la
            diversità è una ricchezza.
            Riguardo la pericolosità a livello di vita
            sociale si DEVE ammettere che è necessario
            attuare un controllo su una pulsione difficile da
            soddisfare e quindi plausibilmente fonte di
            frustrazioni, mi preoccuperei molto di una
            società che non lo facesse.
            L'applicazione della legge poi DEVE essere basata
            su valutazioni personali, non popolazionistiche,
            mi preoccuperei anche di una società che
            applicase le leggi in modo sommario.E pensi che quella legge diminuisca il senso di frustrazione della parte "deviante" della popolazione?Credi veramente che vietando tutto, anche i disegni i "deviati" si sentano meglio e non compiano più atti illeciti?Ti faccio notare che di solito è il contrario, una legge più permissiva e che autorizzasse la pedofilia dietro a certe condizioni probabilmente ridurrebbe lo stato di frustrazione di molti perchè saprebbero che c'è uno sbocco legale anche se molto regolamentato e che quindi non dovrebbero sempre nascondersi o ridursi a essere criminali per sfogare un bisogno divenuto ormai solo fisiologico.Con la droga è lo stesso, non è criminalizzando tutti i consumatori che si risolve il problema, anzi, li si marginalizza e si provocano dei comportamenti violenti che altrimenti non ci sarebbero o sarebbero molto limitati.
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...
            - Scritto da: Anonimo
            E pensi che quella legge diminuisca il senso di
            frustrazione della parte "deviante" della
            popolazione?
            Credi veramente che vietando tutto, anche i
            disegni i "deviati" si sentano meglio e non
            compiano più atti illeciti?A proposito, a riguardo di questa legge: non vorrei che si pensasse che sono favorevole ad essa, e per questo siano nati i fraintendimenti.Cic
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...

            E pensi che quella legge diminuisca il senso di
            frustrazione della parte "deviante" della
            popolazione?Sottolineando di nuovo l'assenza di connotazioni morali con cui ho usato il termine deviante, ti dico, le leggi sono convenzioni per proteggere la popolazione nel suo complesso, non per fare stare bene alcuni individui anche a scapito di altri.. le cure invece sono fatte per fare stare bene (in ogni accezione) i suoi individui.Non confondiamo le due cose.Ancora convinto quindi che una cura sia sempre e comunque male, che cura sia solo correzione di un guasto o di una malattia?Una cura è innanzitutto qualcosa che mira a fare stare meglio l'individuo, non a guarire una malattia, ogni individuo può essere curato anche se non ogni malattia può essere curata. Questo è un principio medico pratico molto importante e universalmente conosciuto.Una cura per questa pulsione non necessariamente deve essere di inibizione e proibizionismo, ma può anche esserlo.Alcuni pazienti possono sentirsi meno frustrati sfogando le loro pulsioni in una maniera socialmente non pericolosa e rientrare nella legge parzialmente proibizionista, per altri invece uno sfogo parziale (o saltuario sfogo completo) può essere un elemento in grado di acuire e sostenere la pulsione, aumentando la frustrazione di non poterla soddisfare fuori da canoni accettabili per il resto della popolazione (la mia libertà finisce dove comincia la tua).Non bisogna cadere nel banale errore che, in quanto devianti, questi individui siano uguali, anche se lo fossero nella pulsione, e non lo sono, la soluzione (che ho chiamatio "cura") per riconciliarli con la società può essere anche radicalmente diversa.Abolire ogni limite a queste pulsioni lederebbe (e qui la tua risposta è concorde) l'interesse della popolazione, invece una "cura" nel senso di soluzione di compromesso, intervento mirato a fare vivere meglio la stessa persona soddisfacendo in parte il suo impulso o inibendoglielo del tutto a seconda del caso PERSONALE, sarebbe la soluzione in grado di conciliare gli interessi del sociale e del singolo, che è quanto la APPLICAZIONE pratica, e quindi personale, della legge, in un mondo perfetto dovrebbe mirare.
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...

            E la libertà del bambino di avere delle relazioni
            anche sessuali con chi gli pare??? E la mia libertà di prendere a calci nei marroni questi schifosi?Suvvia, mi vuoi proprio negare ogni libertà...O forse dovresti riflettere che la mia libertà finisce dove inizia la tua e l'arbitro di dove finisce e dove inizia è bene o male la società nel suo complesso (e non può essere diversamente) e non una manica di filosofi strampalati che gridano ai 4 venti assurdità proprio sui problemi più schifosi per garantirsi più visibilità e di conseguenza magari una seggiolina in un partito o in uno show...
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...
            - Scritto da: Segfault
            - Scritto da: Anonimo

            Mi sembra che alcuni dei miei interlocutori la

            vedono in modo moralistico. Io non ho detto
            nulla

            relativamente al discorso "morale", anche perché

            non capisco il motivo di vedere la malattia come

            qualcosa di moralmente inacettabile (o

            viceversa).

            E io non capisco perché continui a cambiare
            questione.Io leggo di persone, compreso te, che usano gli aggettivi "giusto", "sbagliato" attribuendoli alle mie frasi. Aggettivi che portano inevitabilmente la questione sul piano morale, piano su cui non ho intenzione di portare la questione. Il post a cui ho risposto partiva proprio da questa erronea premessa, e volevo soffermarmi sulle premesse, in quanto come dovresti ben sapere, essendo tu amante della matematica, che partendo da ipotesi false puoi dimostrare qualunque cosa.
            È la prima domanda che ti ho
            fatto e non ho ancora ricevuto una risposta
            chiara ed inconfutabile.La risposta sta nel leggersi un bel libro sulla materia, in quanto sei completamente a digiuno della stessa, non capendo nemmeno cosa significano i termini che usi . ti ho conisgliato il DSM IV. Tu che risposta daresti ad uno che non sa nulla di elettronica, nemmeno le basi fisiche, e fa questioni più grandi di lui?
            allora io ti rispondo che un
            individuo è UNICO e irripetibile e la statistica
            NON si applica alla mente degli esseri umani.Certo, un individuo è unico è irripetibile, chi lo nega. Ma perché non ti poni lo stesso problema quando vai a farti curare dal medico tradizionale? La statistica, invece, si applica eccome alla mente umana, e spiega molti "come".
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...

            Direi che non è solo uno psichiatra che dice
            questo, come non la teoria della relatività
            speciale non è stata accettata solo perché
            Einstein si è svegliato la mattina ed ha detto
            "per me la fisica newtoniana non è valida, vi
            dico io come funzionano le cose". Comunque visti
            i tuoi pregiudizi su queste cose (immagino dovute
            a poca conoscenza di questi campi), non ha senso
            proseguire oltre il discorso.Immagino che tu sia invece molto più esperto, ok, ammettiamo anche che la pedofilia sia una malattia mentale.Quando una persona è malata? Quando è in uno stato di alterazione fisica/psichica tale da provocargli disagio/dolore.Una persona che vive una vita normale ma si diverte a farsi pippe guardando foto di bambini nudi piuttosto che adulti nudi...mi spieghi perchè è malata?Una persona che fa del male ad un bambino, anche non in modo sessuale..può essere malata o meno, ma non importa nulla, è PERICOLOSA non malata.Può anche darsi che la pedofilia sia una malattia mentale , ma onestamente, se questo non provoca disagio alla persona e pericolo a chi gli sta attorno....che problema c'è?"Se una persona è malata va curata" è un idea di una presunzione incredibile, specialmente quando viene generalizzata.Credo che una mentalità più tollerante, meno prepotenza e meno moralismi aiuterebbero molto di più a risolvere il problema dei bambini che subiscono abusi (sessuali o meno)Purtroppo leggi ome questa non vogliono aiutare i bambini, vogliono trovare a tutti i costi dei colpevoli da punire...forse per sentirsi a posto con la coscienza.
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...
            - Scritto da: Anonimo
            "Se una persona è malata va curata" è un idea di
            una presunzione incredibile, specialmente quando
            viene generalizzata.Mai detto una cosa del genere e mai pensata. Anche se metto le mani avanti e dico che sto volutamente facendo una generalizzazione grossolana, per me così come una persona deve essere libera di decidere di curarsi fisicamente - faccio l'esempio di quella signora che lo scorso anno ha deciso di morire piuttosto che farsi curare chirurgicamente (leggi: amputare una gamba) una cancrena - così chi soffre di disturbi mentali deve essere libero di non curarsi. Se uno soffre di qualche parafilia ed è conscio e contento di ciò, non vedo perché curarlo in modo coatto. Ovviamente il tutto entro certi limiti. Così come chi è malato di aids è si libero di non curarsi, ma non è altrettanto libero di fare sesso con chi vuole senza prima avvisare il partner del rischio, così vi devono essere delle limitazioni nella libertà di chi soffre di disturbi pischici. Direi che se a causa di un mio disturbo mentale picchio un mio parente, IMHO dovrei essere obbligato a farmi curare se voglio essere reinserito nella società civile.
          • Anonimo scrive:
            Re: qundi gli hentai...
            "per i primi due capisco gli interessi (economici e politci) che stanno dietro, per il terzo no, vedo solo malattia...ma nella mente dei fanatici più che in quella dei cosidetti pedofili." Per il terzo ...chi controlla la sessualita' controlla l'uomo...tutti i poteri per questo hanno SEMPRE cercato di controllare la sessualità.
      • Anonimo scrive:
        Re: qundi gli hentai...
        - Scritto da: Anonimo
        OSCENO non vuol dire nienteE questo in realtà è un bene, infatti dovrebbe valere il principio "in dubio pro reo", cioè nel dubbio vince la difesa.Ciao, Luca
  • Anonimo scrive:
    Predicare bene, razzolare male
    "Cattolici": predicano bene, ma come razzolano?...Estratto dalla "Camera Taxe" di Papa Leone X:Art. 1) Un ecclesiastico che commette un peccato carnale con le proprie sorelle, figlie, cugine, nipoti o con altra donna, sarà assolto dietro pagamento di 67 libre.Art. 2) Se un ecclesiastico chiede l?assoluzione per aver commesso peccati contro natura con un bambino o con una bestia potrà ottenerla dietro pagamento di libre 131.Art. 5) Ai preti è permesso di vivere in concubinaggio con i propri parenti dietro pagamento di 76 libre. Art. 9) Se un prete uccide un laico può avere l?assoluzione versando un montante di 15 libre.Art. 10) Se l?assassino ha ucciso due o più persone nello sesso giorno, pagherà 15 libre come se ne avesse ucciso uno solo. Art. 14) Per l?omicidio di un fratello, d?una sorella, del padre o della madre, si dovrà pagare 17 libre.Art 18) Colui che vuole garantirsi l?assoluzione per tutti gli omicidi che potrà commettere in futuro, pagherà 168 libre.Art. 29) Il figlio bastardo di un prete che vuole succedere al posto del padre nelle sue funzioni religiose, pagherà 27 libre.
    • Anonimo scrive:
      Re: Predicare bene, razzolare male
      Tutta una questione economica,quindi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Predicare bene, razzolare male
      Per l?acquisto del libro ?La Camera Taxe?, con imprimatur, rivolgersi direttamente alla Santa Sede - via del Paradiso 23 - Città del Vaticano
    • matcion scrive:
      Re: Predicare bene, razzolare male

      Art. 1) Un ecclesiastico che commette un peccato
      carnale con le proprie sorelle, figlie, cugine,
      nipoti o con altra donna, sarà assolto dietro
      pagamento di 67 libreTra l'altro si prevede che un ecclesiastico avesse figli, e già questo dovrebbe essere strano!
    • Anonimo scrive:
      Re: Predicare bene, razzolare male
      Leone X, papa dal 1513 al 1521.Svegliati, sono passati 500 anni.
      • Terra2 scrive:
        Re: Predicare bene, razzolare male
        - Scritto da: Anonimo
        Leone X, papa dal 1513 al 1521.
        Svegliati, sono passati 500 anni.Sai in che anno il Vaticano ha abolito la pena di morte?http://www.comune.torino.it/cultura/intercultura/8/8pm4.htmNe ha di Medio Evo ancora da estirpare...
    • Anonimo scrive:
      Re: Predicare bene, razzolare male
      - Scritto da: Anonimo
      Art. 10) Se l?assassino ha ucciso due o più
      persone nello sesso giorno, pagherà 15 libre come
      se ne avesse ucciso uno solo. Ma LOL! Prendi tre al prezzo di due!
      Art 18) Colui che vuole garantirsi l?assoluzione
      per tutti gli omicidi che potrà commettere in
      futuro, pagherà 168 libre.Ma straLOL! Ma che figata che doveva essere a quei tempi... meglio di James Bond... qui potevi comprarti la licenza d'uccidere!Non mi stupisce che siano ancora tanto stupidi.Bye, Luca
  • Anonimo scrive:
    Re: Vi ricordate quando si faceva all'am
    - Scritto da: Anonimo
    Ma tra un maggiorenne ed un minorenne, anche se
    hanno 1 settimana di differenza, il sesso e'
    reato.Non è vero. il sesso tra minorenni adolescenti e maggiorenni è consentito.
  • Anonimo scrive:
    Re: Vi ricordate quando si faceva all'amore?
    - Scritto da: Anonimo
    Ma tra un maggiorenne ed un minorenne, anche se
    hanno 1 settimana di differenza, il sesso e'
    reato.Scusa ma stai dicendo cazzate.. l'età del consenso sessuale in Italia sono i 14 anni.. con delle limitazioni, a 16 non si pone più nessun problema.. fino ad ora, poi può darsi che la prossima idea delirante sia di una legge che sposti l'età a 21 anni!I "minori" abusati di cui sempre si parla sono soggetti che hanno meno di 14 anni. Il discorso cambia quando si parla di pornografia, in quel caso non si possono ritrarre soggetti che hanno meno di 18 anni.
  • Anonimo scrive:
    In America...
    ...I pedofili più pericolosi li hanno scovati nelle Diocesie nei seminari... Altro che Rete!
  • Anonimo scrive:
    Attenzioneeee!
    Attenti a quello che postate!!!Questo è un governo clericofascista, cioè nato dallaalleanza tra Massoneria e Santa Sede... Quindi: interessidi potere in cambio di repressione intellettuale e "morale".Qualche magistrato bigotto potrebbe chiedere i tabulatidi questo forum e ravvisare anche qualche forma di reato...E' gente come Calderoli, che inneggia tronfiamente allapena di morte, che ci governa! Legge dura e per nienteflessibile contro il fumo e altre normative che colpisconobar discoteche, clubs e circoli sociali e non, luoghi dovela gente si riunisce, si sfoga, parla, comunica, scambia impressioni e idee. E cosa ti danno in cambio? Il digitaleterrestre! Tutti a casa, isolati con il decoder scontato conil contributo statale (soldi nostri), rimpinzati da grandi fratelli che ci fanno sognare una vita migliore, da telenovelasinterminabili che di fatto ci portano ad esulare dalla realtà,essendo queste senza una fine compiuta ci portano aconsiderare il tempo (realtà) che intercorre tra un episodio el'altro come una normale pausa per i consigli per gli acquisti.E ora vogliono blindare la Rete! Altre norme di "sicurezza" per colpire i piccoli provider e lasciare il campo libero aun ben controllato carrozzone commerciale (indovina dichi...). TUTTO QUESTO ERA NEL PROGRAMMA DELLAP2 E SI STA ATTUANDO NEL MIGLIORE DEI MODI.Come diceva il "ribelle" Montanelli - turiamoci il naso e votiamo per il meno peggio -...Atrimenti cosa ci resta dellanostra "apparente" libertà? Ricordatevi questo numero:1816.E' il numero della tessera P2 di chi ci sta governando...
    • Anonimo scrive:
      Re: Attenzioneeee!
      Sei stato a dir poco illuminante!!!Quell'1816 mi ha fatto capire in un sol botto 40 anni di storia di prima e seconda repubblica.Grazie.
    • Anonimo scrive:
      Re: Attenzioneeee!
      - Scritto da: Anonimo
      Attenti a quello che postate!!!
      Questo è un governo clericofascista, cioè nato
      dalla
      alleanza tra Massoneria e Santa Sede...
      Quindi:
      interessi
      di potere in cambio di repressione intellettuale
      e "morale".
      Qualche magistrato bigotto potrebbe chiedere i
      tabulati
      di questo forum e ravvisare anche qualche forma
      di reato...O ti contraddici da solo, oppure stai immolandoti come un kamikaze.
      • Anonimo scrive:
        Re: Attenzioneeee!

        O ti contraddici da solo, oppure stai immolandoti
        come un kamikaze.
        Penso proprio di non contraddirmi, forse sono un po' kamikaze. Tu piuttosto sei kamikaze o "parrocchiano"?
        • Anonimo scrive:
          Re: Attenzioneeee!
          - Scritto da: Anonimo


          O ti contraddici da solo, oppure stai
          immolandoti

          come un kamikaze.


          Penso proprio di non contraddirmi, forse sono un
          po'
          kamikaze. Tu piuttosto sei kamikaze o
          "parrocchiano"?nessuno dei due
    • Anonimo scrive:
      Re: Attenzioneeee!
      Santa Sede e Massoneria: come le tenebre colla luce.
  • Anonimo scrive:
    Appuntamento...
    Dai, diamoci un appuntamento.Fra 5 anni tutti a San Vittore, si gioca a briscola e si va a mangiare in mensa assieme... e soprattutto si ride di quelli che stanno fuori. Poi magari ci fermiamo a scrivere qualche post qui: http://www.ildue.it/ che naturalmente sostituirà Punto Informatico.Tanto mi pare che oramai c'è molta più libertà nelle carceri che fuori.Bye, Luca
  • Anonimo scrive:
    ??? Ma io... ???
    Ma io...... con la mia ragazza che ha 24 anni ma è alta 1 metro e un citofono e sembra una ragazzina, posso continuare a pomiciarci (e magari farci anche altro)???O mi tocca lasciarla e spiegarle che dovrà restare zitella fino a quando non dimostrerà inequivocabilmente almeno 20 anni???Comunque, ironia a parte, lo scopo della legge mi pare più che ovvio: creare un precedente, in nome della lotta alle sozzure della pedofilia, per poter cominciare a controllare l'ultimo spazio rimasto (quasi) libero, tecnicamente chiamato Internet.Già c'hanno provato demonizzando il p2p che ormai per la gente è un covo di pedofili-crakkasoftware-scaricamp3-attradimento.Per quel che ho letto, questo disegno di legge ha veramente poco a che fare con la lotta alla pedofilia (sono certo altri i modi per contrastarla efficacemente).O sono io che comincio a vedere tutto nero, o è il cielo che davvero si oscura...==================================Modificato dall'autore il 17/03/2005 1.45.25
    • Anonimo scrive:
      Re: ??? Ma io... ???
      - Scritto da: alex++
      Ma io...
      ... con la mia ragazza che ha 24 anni ma è alta 1
      metro e un citofono e sembra una ragazzina, posso
      continuare a pomiciarci (e magari farci anche
      altro)???
      O mi tocca lasciarla e spiegarle che dovrà
      restare zitella fino a quando non dimostrerà
      inequivocabilmente almeno 20 anni???

      Comunque, ironia a parte, lo scopo della legge mi
      pare più che ovvio: creare un precedente, in nome
      della lotta alle sozzure della pedofilia, per
      poter cominciare a controllare l'ultimo spazio
      rimasto (quasi) libero, tecnicamente chiamato
      Internet.

      Già c'hanno provato demonizzando il p2p che ormai
      per la gente è un covo di
      pedofili-crakkasoftware-scaricamp3-attradimento.

      Per quel che ho letto, questo disegno di legge ha
      veramente poco a che fare con la lotta alla
      pedofilia (sono certo altri i modi per
      contrastarla efficacemente).

      O sono io che comincio a vedere tutto nero, o è
      il cielo che davvero si oscura...

      ==================================
      Modificato dall'autore il 17/03/2005 1.45.25Beh, per le ragazze non lo so quale sia il rimedio; chissà magari fra poco, sulla scia di questa legge, nascerà il business delle creme "pro-rughe", oppure quello di una splendida tintura per capelli color grigio topo. Nel frattempo, a questo punto consiglierei a tutti i diciottenni o giù di li di farsi crescere la barba, cominciare a fumare sigari toscani (sempre facendo molta attenzione alla nuova legge sul fumo) e indossare abiti grigi..Sono più pessimista di te: il cielo s'è già oscurato..
    • Anonimo scrive:
      Re: ??? Ma io... ???
      pomiciarci puoi, ma non puoi farle foto, nè ritratti e soprattutto metterlo su internet, specialmente se qualcuno (specie le associazioni di genitori e "democratiche" società varie) lo trova osceno
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma tipo...

    Il saggio agirebbe, l'imbecille invece filtra...
    chissà che vuoi filtrare, come se filtrando si
    potesse cancellare l'abuso sul bambino. Massì,
    filtriamo e freghiamocene, che tanto a noi non ci
    riguarda mica. Basta che quelle immagini non
    entrino nelle nostre ricche case occidentali.no, no, non hai capito: intanto mettiamo i filtri ed abituiamo il popolino bove a farsi imporre censure a destra e a manca, poi penseremo a come trasformare Internet in una televisione via IP
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma tipo...
      - Scritto da: Anonimo

      Massì,

      filtriamo e freghiamocene, che tanto a noi non
      ci

      riguarda mica. Basta che quelle immagini non

      entrino nelle nostre ricche case occidentali.

      no, no, non hai capito: intanto mettiamo i filtri
      ed abituiamo il popolino bove a farsi imporre
      censure a destra e a manca, poi penseremo a come
      trasformare Internet in una televisione via IPQuello che dici tu può essere vero, ma io sono convinto che dietro a tutto questo ci sia anche l'ansia perbenista di chi non vuole sapere quello che pure purtroppo accade. Ci piace pensare che non esista nella nostra bella societa' ordinata.Così, filtriamo tutto quello che non ci piace. Non importa se nel resto del mondo, qualche pervertito fa upload a manetta di foto ritraenti abusi su minori. Tanto a noi non arrivano.E' un pò come quando mettiamo la polvere sotto il tappeto. Facciamo finta che non esista.
  • Anonimo scrive:
    Hentai?
    Mi pare che gli animè di genere hentai rientrino a questo punto nell'ampia descrizione di pedoporno fatta nell'articolo. Quindi il Giappone sarebbe un paese produttore di pedoporno. Interessante.Quindi basterà essere rintracciati a scaricare qualche OAV di hentai per essere etichettati come pedofili, con relative conseguneze penali?Confermo anche qaunto scritto da altri nei thread qui intorno: non mi è mai capitato di incocciare in un sito pedopornografico, nemmeno agli albori delle mie esperienze internettiane, quando col 56k andavo praticamente solo alla ricerca di porno.
    • Anonimo scrive:
      Re: Hentai?
      - Scritto da: Anonimo
      Mi pare che gli animè di genere hentai rientrino
      a questo punto nell'ampia descrizione di
      pedoporno fatta nell'articolo. Quindi il Giappone
      sarebbe un paese produttore di pedoporno.
      Interessante.
      Quindi basterà essere rintracciati a scaricare
      qualche OAV di hentai per essere etichettati come
      pedofili, con relative conseguneze penali?Dipende da cosa si intende per "realistiche". Io critto tutto e vaffanculo con i temporanei dei browser su dischi in RAM. Poi spetterà a loro provare quello che gli pare. Da me le chiavi di decrittazione non le avranno *M*A*I*, nemmeno se mi dicono "se non ce le dai ti sbattiamo in galera per il resto della tua vita", è una questione di principio a questo punto. Questi signori pensano di poter venire a dire a me cosa posso guardare e cosa non devo guardare... ma mica siamo in 1984 qui.E poi cosa vuole dire "...i minori non accedano a certi contenuti che ne possano minare il corretto sviluppo psichico..."? Da quando in quà questi dementi si arrogano il diritto di impicciarsi su come io dovrei educare i miei figli? Su quali contenuti io debba o meno permettergli di accedere? La mia idea di "corretto sviluppo psichico" è MOLTO diversa dalla loro. Se vengono a casa mia io prima sparo, e poi chiedo cosa vogliono. Vogliono la guerra? Hanno trovato pane per i loro dentini da latte.Bye, Luca
      • Anonimo scrive:
        Re: Hentai?

        Dipende da cosa si intende per "realistiche".
        Io critto tutto e vaffanculo con i temporanei dei
        browser su dischi in RAM. Poi spetterà a loro
        provare quello che gli pare.
        Da me le chiavi di decrittazione non le avranno
        *M*A*I*, nemmeno se mi dicono "se non ce le dai
        ti sbattiamo in galera per il resto della tua
        vita", è una questione di principio a questo
        punto.hidden containers di truecrypt e ti passa il dolore, open source, massima garanziaio sto inziando a copiarci dentro un pò di sorgenti si sa mai che venga qualcuno dell'ufficio brevetti 8)
        • Anonimo scrive:
          Re: Hentai?
          - Scritto da: Anonimo
          hidden containers di truecrypt e ti passa il
          dolore, open source, massima garanziaGuarda... non conosco quello di cui parli... ma voglio proprio vederli aprire un AES256.Se poi mi sbattono in galera perché non intendo collaborare pazienza... vorrà dire che vivrò a spese dello Stato per qualche tempo... e una volta fuori pretenderò che mi sia ritornato TUTTO il mio materiale informatico e se manca il jack di una cuffia farò regolare denuncia per furto.Bye, Luca
          • Anonimo scrive:
            ehi anche tu del giro, eh?
            Mi par di capire che i sw Securstar si stanno diffondendo... vero?Tutti i miei PC risultano assolutamente "vuoti"... chissà come mai!ciao!
          • Anonimo scrive:
            Re: ehi anche tu del giro, eh?
            Scusate la domanda, ma sono fresco... di computer ;)Mi sapete consigliare qualche software e/o qualche metodo di quelli di cui parlare?Grazie in anticipo...
          • Anonimo scrive:
            Re: ehi anche tu del giro, eh?
            - Scritto da: Anonimo
            Mi sapete consigliare qualche software e/o
            qualche metodo di quelli di cui parlare?Su Linux basta solo digli di creare un loopback device crittato e poi usare "mountloop" per fare il mount/umount del disco a piacimento. Su Windows esistono software come PGPDisk che fanno questo, mi pare ce ne siano anche altri (come quello citato dal tipo cui ho appena risposto) però più in la di lì non so perché io Windows non lo uso.Ciao, Luca
          • Anonimo scrive:
            Re: ehi anche tu del giro, eh?
            - Scritto da: Anonimo
            Mi par di capire che i sw Securstar si stanno
            diffondendo... vero?
            Tutti i miei PC risultano assolutamente
            "vuoti"... chissà come mai!A dire il vero, usando Linux, la possibilità di creazione di dischi virtuali crittati è "built-in" nel sistema. Non mi servono software esterni.Ciao, Luca
      • Anonimo scrive:
        Re: Hentai?

        Se vengono a casa mia io prima sparo, e poi
        chiedo cosa vogliono. Vogliono la guerra?assolutamente condivisibile, l'intrusione nel privato equivale alla messa in stato di schiavitu' e la gravita' e' tale che considerarsi in guerra e' proprio il minimo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Hentai?
      - Scritto da: Anonimo
      Mi pare che gli animè di genere hentai rientrino
      a questo punto nell'ampia descrizione di
      pedoporno fatta nell'articolo. Quindi il Giappone
      sarebbe un paese produttore di pedoporno.
      Interessante.
      Quindi basterà essere rintracciati a scaricare
      qualche OAV di hentai per essere etichettati come
      pedofili, con relative conseguneze penali?Certo. Pero' puoi sempre comprarteli oppure andare direttamente ad inchiappettare i bambini ai giardini pubblici perche' tanto la pedofilia e' illegale solo su internet :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Hentai?
        E qwuindi per quella su Internet meglio non fare nulla?Che gente di m****
        • Anonimo scrive:
          Re: Hentai?
          - Scritto da: Anonimo
          E qwuindi per quella su Internet meglio non fare
          nulla?
          Che gente di m****Ma è possibile che non hai ancora capito di cosa si sta parlando?Che gente assolutamente ignor****.Bye, Luca
          • Anonimo scrive:
            Re: Hentai?

            Bye,
            LucaGrazie, leggendo il tuo post finalmente l'ho capito......che la razza umana non ha speranze!
          • Anonimo scrive:
            Re: Hentai?
            - Scritto da: Anonimo
            Grazie, leggendo il tuo post finalmente l'ho
            capito...
            ...che la razza umana non ha speranze!A me non è servito leggere il tuo per saperlo. È da un bel po' di anni che lo sapevo già.Bye, Luca
          • Anonimo scrive:
            Re: Hentai?

            Bye,Solo nei 3ad pro creazionismo ho visto simili arrampicate sugli specchi!
          • Anonimo scrive:
            Re: Hentai?
            - Scritto da: Anonimo

            Bye,
            Solo nei 3ad pro creazionismo ho visto simili
            arrampicate sugli specchi!Infatti mi sembra di sentire lo scricchiolio delle tue unghie.
          • Anonimo scrive:
            Re: Hentai?

            Infatti mi sembra di sentire lo scricchiolio
            delle tue unghie.Scricchiolio?Creazionista, stai scivolando!swissshhh
          • Anonimo scrive:
            Re: Hentai?
            - Scritto da: Anonimo
            Scricchiolio?
            Creazionista, stai scivolando!
            swissshhhCiao trolletto, come ti passa? Non ti è bastata la batosta che ti ho dato nell'altro thread?Bye, Luca
  • Anonimo scrive:
    la responsabilita' e' dei genitori
    penso che la legge sia giusta, che debba punire chi sfrutta immagini su minori ok, ma si fa poco con una legge solo italiana, come vai a colpire un sito che so arabo?poi questo punto dell'articolo:L'idea di fondo, infatti, è non solo tutelare i minori affinché su di essi non vengano compiuti abusi e di questi venga fatto commercio online, ma anche far sì che i minori non accedano a certi contenuti che ne possano minare "il corretto sviluppo psichico". Ed è qui che i provider entrano in gioco.allora io provider (non lo sono ma mi ci immedesimo)stipulo un contratto internet solo con maggiorenni, titolari della linea telefonica, che colpa ne ho se il figlio bamboccio resta solo a navigare? peggio per i genitori, sono loro la causa, sono loro che dovrebbero vigilare, installassero qualche programma che abilita solo a siti sicuricomunque stavolta alle politiche non votero' destra..mi ha deluso alla grande
  • Anonimo scrive:
    Verrà sicuramente approvata
    essendo demagogica e presentata da gente incompetente dal punto di vista tecnico.assolutamente ciò che mi aspettavo dal governo del nano
    • Anonimo scrive:
      Re: Verrà sicuramente approvata
      Diro di piu'...La celere approvazione della legge suscitera' il plauso di tutta la maggioranza, con lodi iperboliche al massimo premier.La Lega inoltre promuovera' una fiaccolata per l'abbattimento chimico dei pedofili, la sola castrazione potrebbe essere inefficace.Le ali piu' estreme di destra ricorderanno come gia' un insigne personaggio della storia di un simpatico ventennio si era battuto contro le deformazioni mentali dei pedofili.La sinistra piu' estrema (palesemente comunista e pedofila, nonche' mangia bambini) scendera' in piazza per chiedere la caduta del governo, anche se mancheranno 3 settimane alla fine del mandato.Il centro-sinistra si compiacera' del provvedimento, lamentandosi pero' del dialogo non propriamente produttivo a causa di alcuni emendamenti non approvati, apparentemente inutili ma in realta' importantissimi.I radicali paventeranno la longa mano del Vaticano (come dargli torto), rivendicheranno la laicita' dello Stato e per fermare i clerici minacceranno l'intervento dell'Onu, della Nato, di Bin Laden e del boss Provenzano (se nel frattempo non sara' catturato dal governo per farsi pubblicita' alle prossime elezioni).Voteranno contro, ma ogni radicale in modo diverso e con i suoi distinguo.I pedofili rimarrano a piede libero, non saranno curati ma perseguitati, i bambini continueranno ad essere sfruttati e ci andra' di mezzo qualche sfigato... magari un investigatore anti-pedofilia travolto dagli eventi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Verrà sicuramente approvata

        Diro di piu'...
        La celere approvazione della legge suscitera' il
        plauso di tutta la maggioranza, con lodi
        iperboliche al massimo premier.(cut)Sei un grande, hai fatto veramente il punto della situazione. La tua sarcastica descrizione del panorama politico italiano è perfetta, azzeccata, divertente e tragicamente verosimile.-- Stefano
  • Anonimo scrive:
    Ma io...
    ...non ho più parole...Vuoi vedere che mi tocca anche cambiare avatar perché ritrae un minore virtuale?Ma qui siamo ai limiti della sciocchezza e del perbenismo/fondamentalismo più assoluto.Ma santo cielo... già mi devo incazzare e scrivere FAX a destra e a manca per un imbecille a Bruxell che vuole far passare i brevetti software... ora mi tocca anche mettermi a strangolare i politici italiani perché vogliono blindare Internet? Perché vogliono cacciare qualcuno in galera per aver scaricato immagini *DISEGNATE* di bimbi nudi? Ma allora saranno vietati anche i disegni dei genitali dalle enciclopedie? Ma che caz*o sta succedendo in Italia? Io ho molta più paura di questi imbecilli che fanno le leggi che di uno squadrone di 1000 pedofili!E poi... come si sfogheranno queste persone? Con BAMBINI VERI CRISTO SANTO? Ma l'imbecille che ha pensato per primo questa legge quanto aveva bevuto o cosa aveva fumato prima?C'è qualcosa che si può fare per fermare questa baggianata prima che sia troppo tardi?Vuoi vedere che adesso mi tocca andare a cercare tutte le foto virtuali di minori e salvarle da qualche parte per preservarle per tempi migliori da questo sciacallaggio dettato da pura ignoranza e stupidità?Mi sembra di essere ai tempi in cui si disegnò le mutande sulle pareti delle chiese ROVINANDO in questo modo opere d'arte di valore inestimabile.Ma questi pagliacci che fanno le leggi dove hanno studiato? Ma soprattutto... hanno studiato? Hanno una minima cognizione di quanto stanno facendo?E poi cos'è questa storia di filtrare Internet? Ma stanno scherzando? È un brutto sogno vero? Qualcuno mi svegli santo cielo!Bye, Luca
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma io...
      - Scritto da: Segfault[CUT]E no cazzo, io non ci sto a questa porcata... mò mi metto a cercare tutte le immagini disegnate che potrebbero essere censurate e le sbatto su freenet e poi vediamo chi ride per ultimo...Ragazzi... venitemi a portare le arance un giorno di questi.Bye, Luca
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma io...
      Quoto in toto, purtroppo che questo sia un governo dannoso ed incapace e' palese, che stia creando trappole pericolose per la liberta' di tutti e' ormai una realta'Cosa cavolo significa "sembra un minore"?E chi lo stabilisce? e se a me sembra 18 anni?Oppure arrestano la mia ragazza perche' le piace depilarsi la patata?Ma possibile che davanti a problemi seri riescano a buttare tutto in burletta?Quella del disegno poi e' favolosa, neanche un genio del male poteva pensare una cosa del genere...Che vergogna. Spero solo che questi incapaci vengano cacciati al piu presto.
      • ryoga scrive:
        Re: Ma io...
        - Scritto da: Anonimo
        Quoto in toto, purtroppo che questo sia un
        governo dannoso ed incapace e' palese, che stia
        creando trappole pericolose per la liberta' di
        tutti e' ormai una realta'Il problema e' che all'opposizione, non c'e' nessuno * CON LE PALLE * che si oppone e faccia uscire tutte queste informazioni sui MASS MEDIA in modo da allertare la popolazione.Quindi non e' un problema di *QUESTO* governo, ma di *TUTTO* il PARLAMENTO.
        Che vergogna. Spero solo che questi incapaci
        vengano cacciati al piu presto.E come? Gli italiani sono troppo assorti dalle partite di calcio, da Amici, dal Grande Fratello, dalla Fattoria, da Ritorno a Presente, da Music Farm, dall'Isola dei Famosi etc.etc.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma io...
          ...

          Il problema e' che all'opposizione, non c'e'
          nessuno * CON LE PALLE * che si oppone e faccia
          uscire tutte queste informazioni sui MASS MEDIA
          in modo da allertare la popolazione.

          Quindi non e' un problema di *QUESTO* governo, ma
          di *TUTTO* il PARLAMENTO.
          ....L'opposizione se la ride, lascia fare alla maggioranza quelle leggi impopolari che avrebbe fatto qualunque politicante italiota, dall'estrema destra all'estrema sinistra.S.
        • Anonimo scrive:
          non ci siamo
          - Scritto da: ryoga
          Il problema e' che all'opposizione, non c'e'
          nessuno * CON LE PALLE * che si oppone e faccia
          uscire tutte queste informazioni sui MASS MEDIA
          in modo da allertare la popolazione.Ma cosa stai dicendo?quali MASS MEDIA?Quelli del presidente del consiglio o quelli controllati dal presidente del consiglio?Cosa vuoi allertare? se alzi una qualsiasi critica contro il governo vieni automaticamente bollato come comunista.... su siamo seri.. e' troppo facile dare la colpa alla minoranza delle scelte della maggioranza.
          Quindi non e' un problema di *QUESTO* governo, ma
          di *TUTTO* il PARLAMENTO.Sti cazzi.La colpa e' SOLO della maggioranza, schiacciante come mai nella storia della repubblica italiana.E di chi li ha votati.Stop e fine.
          E come? Gli italiani sono troppo assorti dalle
          partite di calcio, da Amici, dal Grande Fratello,
          dalla Fattoria, da Ritorno a Presente, da Music
          Farm, dall'Isola dei Famosi etc.etc.Gia'. Le televisioni del presidente del consiglio e quelle controllate dal presidente del consiglio sanno bene come controllare le menti dei polli italiani.
          • ryoga scrive:
            Re: non ci siamo
            - Scritto da: Anonimo
            Ma cosa stai dicendo?Una cosa verissima. Le leggi non si fanno solo con la maggioranza. E seppure la maggioranza ha tutto il potere di crear leggi, e' possibile per la minoranza screditare l'operato del governo come fa con tutti gli altri eventi.
            quali MASS MEDIA?Giornali in primis, televisione etc.etc.
            Quelli del presidente del consiglio o quelli
            controllati dal presidente del consiglio?Suvvia...non mettiamo in mezzo discorsi vecchi di secoli....sono scuse che non reggono piu'!
            Cosa vuoi allertare? se alzi una qualsiasi
            critica contro il governo vieni automaticamente
            bollato come comunista.... Proponi alternative valide e non allarmismi inutili. Dici che si sta minando la libertà dei cittadini (spiegando le varie leggi che si stanno approvando ).......e vedrai che seppure se vieni bollato come comunista ( che e' meglio di esser bollato come fascista ), vieni ascoltato.
            su siamo seri.. e' troppo facile dare la colpa
            alla minoranza delle scelte della maggioranza.No. Sto dicendo che ENTRAMBI gli SCHIERAMENTI fanno il gioco del "TEATRINO delle marionette" per far passare i propri porci comodi.
            Sti cazzi.
            La colpa e' SOLO della maggioranza, schiacciante
            come mai nella storia della repubblica italiana.
            E di chi li ha votati.
            Stop e fine.Troppo facile. Se e' davvero cosi, abbiamo una MINORANZA che ATTUALMENTE RUBA UNO STIPENDIO DA FAVOLA SENZA FARE NULLA!.Quindi abbiamo una minoranza che e' ANCORA PEGGIO dell'attuale maggioranza ( se vengono validate le tue idee ) perche' ruba uno stipendio.
            Gia'. Le televisioni del presidente del consiglio
            e quelle controllate dal presidente del consiglio
            sanno bene come controllare le menti dei polli
            italiani.Ti consiglio vivamente di uscire dai centri sociali.... un'intossicazione di cultura estremista ( sia di destra che di sinistra ), fa male e causa irrazionalità.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: non ci siamo
            - Scritto da: ryoga
            Una cosa verissima. Le leggi non si fanno solo
            con la maggioranza.Ehm non voglio essere troppo OT ma questi hanno fatto anche una riforma costituzionale solo con la forza della maggioranza, figurati le leggi....
            tutto il potere di crear leggi, e' possibile per
            la minoranza screditare l'operato del governo
            come fa con tutti gli altri eventi...e le tv del padrone e servi vari sono poi sempre pronte ad etichettare come disfattisti, comunisti, etc etc...

            Quelli del presidente del consiglio o quelli

            controllati dal presidente del consiglio?

            Suvvia...non mettiamo in mezzo discorsi vecchi di
            secoli....sono scuse che non reggono piu'!Sara' che non reggono piu'... cionondimento e' indubbio che il mercato televisivo e' monopolizzato da un solo editore.Togli raitre, la sette, mtv e qualche punzecchiatura innocente dei programmi satirici su italia1 il resto e' potentemente e massivamente schierato.Negare questa cosa significa avere il prosciutto sugli occhi :-)
            Proponi alternative valide e non allarmismi
            inutili.Scusa.. tu un attimo fa parlavi di allarmismi.Per le iniziative, come vedi non c'e' cassa di risonanza.Io e' da 4 anni che sento proporre ottime alternative, non solo, nel recente decreto per la competitività sono state recepite proprio proposte fatte dal csx.Ma curiosamente si preferisce non dare spazio sui mass media a queste cose....
            Dici che si sta minando la libertà dei
            cittadini (spiegando le varie leggi che si stanno
            approvando ).......e vedrai che seppure se vieni
            bollato come comunista ( che e' meglio di esser
            bollato come fascista ), vieni ascoltato.Lo ha fatto prodi giusto una settimana fa.
            No. Sto dicendo che ENTRAMBI gli SCHIERAMENTI
            fanno il gioco del "TEATRINO delle marionette"
            per far passare i propri porci comodi.Io non ti dico che da una parte ci sono i buoni dall'altra i cattivi. Ma questa proposta di legge, come la legge urbani, come tutte le sanatorie sono SOLO partorite dal centro destra. Ne sono i padri unici, mi sempra molto ipocrita cercare di scaricarne le responsabilità.
            Troppo facile. Se e' davvero cosi, abbiamo una
            MINORANZA che ATTUALMENTE RUBA UNO STIPENDIO DA
            FAVOLA SENZA FARE NULLA!.Cosa proponi? Bombe? :-) Mitra? :-)Uno puo' essere in minoranza, votare contro e portare le loro proposte (ma di fronte ad un aborto simile che proponi se non la cancellatura?) Di piu' non e' dato fare.
            Ti consiglio vivamente di uscire dai centri
            sociali.... vedi? ecco qui che pure tu arrivi a bollare una persona liberista come sono io, di mentalita' piu' vicina alla destra che alla sinistra, lettore prevalentemente del sole24ore, che mai si e' fumato una canna e mai e' entrato in un centro sociale, come un comunista proprio perche' ho osato criticare il Vate...Credo che dovresti farti un serio esame di coscienza.cordialità.
          • ryoga scrive:
            Re: non ci siamo
            - Scritto da: Anonimo
            Ehm non voglio essere troppo OT ma questi hanno
            fatto anche una riforma costituzionale solo con
            la forza della maggioranza, figurati le leggi....Si...ma tu in giro hai sentito parlare della LEGGE URBANI? ( o del DECRETO URBANI? ) Neanche su Repubblica o su Manifesto e' apparso alcunche'!
            ..e le tv del padrone e servi vari sono poi
            sempre pronte ad etichettare come disfattisti,
            comunisti, etc etc...Ok, ma il popolo e' bue, non gallina.... un cervello...seppur di rado, lo usa.....
            Sara' che non reggono piu'... cionondimento e'
            indubbio che il mercato televisivo e'
            monopolizzato da un solo editore.Ci sono vari enti che dovrebbero tutelare cio'.... che fine hanno fatto?
            Togli raitre, la sette, mtv e qualche
            punzecchiatura innocente dei programmi satirici
            su italia1 il resto e' potentemente e
            massivamente schierato.
            Negare questa cosa significa avere il prosciutto
            sugli occhi :-)Non nego, ma neppure approvo.L'unico schierato a mo' di schiavo e' Rete4....che lo seguiranno si e no 10 persone al giorno.Sugli altri si fa solo fuffa e nient'altro.
            Scusa.. tu un attimo fa parlavi di allarmismi.
            Per le iniziative, come vedi non c'e' cassa di
            risonanza.Giornali, siti, manifesti.... suvvia....le strade sono piene di manifesti di "problematiche di destra" o "problematiche di sinistra"....ma nessuno che tratta la limitazione di libertà che sta colpendo il paese.
            Io e' da 4 anni che sento proporre ottime
            alternative, non solo, nel recente decreto per la
            competitività sono state recepite proprio
            proposte fatte dal csx.quali? non mi sono giunte....eppure mi informo abbastanza tramite giornali e siti online....
            Ma curiosamente si preferisce non dare spazio sui
            mass media a queste cose....perche'? chi nega la pubblicazione di questi articoli?

            approvando ).......e vedrai che seppure se vieni

            bollato come comunista ( che e' meglio di esser

            bollato come fascista ), vieni ascoltato.

            Lo ha fatto prodi giusto una settimana fa.Prodi ha solo fatto un'affermazione senza spiegarne i motivi....per questo e' stato bollato e non ascoltato.
            Io non ti dico che da una parte ci sono i buoni
            dall'altra i cattivi. Ma questa proposta di
            legge, come la legge urbani, come tutte le
            sanatorie sono SOLO partorite dal centro destra.Tranne i Verdi e Rifondazione, gli altri hanno votato a favore ( legge urbani )
            Ne sono i padri unici, mi sempra molto ipocrita
            cercare di scaricarne le responsabilità.Una domanda.... il co.co.co e' stato partorito da quali genitori?a) solo sinistrab) sinistra e destrac) destraMi serve giusto per capire una cosa.....

            Troppo facile. Se e' davvero cosi, abbiamo una

            MINORANZA che ATTUALMENTE RUBA UNO STIPENDIO DA

            FAVOLA SENZA FARE NULLA!.
            Cosa proponi? Bombe? :-) Mitra? :-)INFORMAZIONE!!! Devono ( a costo di perdere la poltrona di politico ), DENUNCIARE queste schifezze alla popolazione che non puo' stare con gli occhi puntati alla Camera o al Senato ogni giorno!
            Uno puo' essere in minoranza, votare contro e
            portare le loro proposte (ma di fronte ad un
            aborto simile che proponi se non la
            cancellatura?) Di piu' non e' dato fare.Infatti i Verdi sono gli unici che li vedo ATTIVI....il resto dorme e incassa milioni per non far nulla di concreto.
            vedi? ecco qui che pure tu arrivi a bollare una
            persona liberista come sono io, di mentalita'
            piu' vicina alla destra che alla sinistra,
            lettore prevalentemente del sole24ore, che mai si
            e' fumato una canna e mai e' entrato in un centro
            sociale, come un comunista proprio perche' ho
            osato criticare il Vate...:) Se non sei da centro sociale, sei un pessimista forte..... perche' ritieni la destra "il male" quando non esiste uno schieramento "buono" e uno "cattivo" ( l'hai detto pure tu ), pero' butteresti nelle fiamme "al volo" la destra.Ciao ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: non ci siamo
            (sono un'altra persona)[OT]io butterei via la destra più che altro perchè quando si tratta di votare, alcuni dissentono ma poi tutti ubbidiscono e votano compatti.In un governo di sinistra io spero in verdi e comunisti, che quando si tratta di votare magari se dissentono, fanno cadere il governo (e la legge non passa).questo per chiarire il motivo (opinabile quanto vuoi, ma *per me* inattaccabile) per cui voterò la sinistra.E ciò ti chiarisce anche quanta fiducia ho nei politici in generale.
          • Anonimo scrive:
            Re: non ci siamo
            - Scritto da: ryoga
            Si...ma tu in giro hai sentito parlare della
            LEGGE URBANI? ( o del DECRETO URBANI? )
            su Repubblica o su Manifesto e' apparso
            alcunche'!LEGGE URBANI... e' diventata legge, logicamente a colpi di maggioranza.Su repubblica avevo letto vari interventi in merito, in manifesto non lo ho mai comperato, non ti so dire.
            Ok, ma il popolo e' bue, non gallina.... un
            cervello...seppur di rado, lo usa.....Il popolo in se non e' stupido, ma ha troppo a che vare col dover campare e spesso si limita ad una informazione veloce... purtroppo e' proprio questa cattiva informazione da titoli di prima pagina che e' ormai completamente fuori dalla realta'. Sembra di assistere ad una partita di calcio.
            Ci sono vari enti che dovrebbero tutelare
            cio'.... che fine hanno fatto?Avevano proposto il macellaio Guazzaloca a capo di questi enti. Alla fine si sono troppo vergognati e ci hanno messo uno scriba del partito. Cambia poco.
            Non nego, ma neppure approvo.
            L'unico schierato a mo' di schiavo e'
            Rete4.... su.. su.. e rai2? :-) ed il tg5 quando parla di politica? e italia1? e gli interventi su rai1 classicamente prodotti nella forma del classico "panino" (ossia triplici interventi: maggioranza-minoranza-maggioranza) ? :-)
            quali? non mi sono giunte....eppure mi informo
            abbastanza tramite giornali e siti online....Non abbastanza forse. O forse non nel modo piu' corretto.Per avere una idea basta che tu ti prenda il decreto sulla competitività, moltissimi punti sono stati proposti nel 2001-2002 dal centrosinistra, mentre il centrodestra volle approvare a tutti i costi quello che si e' rivelato l'ennesimo sperpero di denaro pubblico chiamato tremonti-bis
            perche'? chi nega la pubblicazione di questi
            articoli?Non si nega. Ed il punto qui e' davvero interessante. Il mio personale sentire e' che ormai per necessità di preferisce andare avanti a slogan (e questo si da entrambe le parti) perche' per come viene offerto il messaggio politico, se entri nei meriti la gente cambia canale.
            Prodi ha solo fatto un'affermazione senza
            spiegarne i motivi....per questo e' stato bollato
            e non ascoltato.Mica tanto. I punti ed i motivi, legati alla recentissima devolution (approvata ieri in senato) erano chiari e piu' o meno condivisibili, ma assolutamente precisi e non campati in aria. Ancora posso consigliarti di riprendere l'articolo pubblicato sul sole24ore l'indomani dell'uscita di prodi, ci troverai delle analisi molto interessanti
            Tranne i Verdi e Rifondazione, gli altri hanno
            votato a favore ( legge urbani )Guarda mentirei se dicessi di esserne straconvinto, ma se non erro non hanno votato a favore ma si sono astenuti, mentre appunto verdi e rifondazione hanno votato contro.L'astensione derivava dalla PROMESSA di urbani di rimettere mano alla legge passate le elezioni europee.Fermo restando che:1. astenersi o votare contro, la legge passava lo stesso2. non mi aspetto che da una parte siano pro siae e dall'altra contro siae. IMO il punto e' che questa legge contiene parecchie disparità.. e' davvero mal fatta3. nelle problematiche attuali del paese trovo che ci siano comunque attualità piu' allarmanti da affrontare4. i politici sono genericamente ignoranti di nuove tecnologie e mi tremano i polsi ogni volta che si apprestano a legisferare in materianon si puo' esautorare Urbani e la sua parte politica dall'essere stati loro i primi responsabili.
            Una domanda.... il co.co.co e' stato partorito da
            quali genitori?
            a) solo sinistra
            b) sinistra e destra
            c) destraQui ti stai allargando a macchia d'olio.Il co.co.co come molte altre cose non e' tutto buono o tutto cattivo. E' una ottima pensata perche' da modo alle persone di trovare lavori temporanei in maniera molto rapida.Il problema e' che visto gli effetti nocivi del suo abuso, chi era al potere non ha minimamente pensato a metterci dei limiti. E tu conta quanti anni il cococo e' "vissuto" sotto il csx e quanti sotto il cdx...
            INFORMAZIONE!!! l'informazione in parte c'e'.In parte secondo me, su queste cose prettamente informatiche, latita perche' ci vuole conoscenza per riconoscerne il dolo.Come scrivevo prima, gia' mi metto a ridere quando leggo articoli giornalistici che parlano di tecnologia varia... quando ne parlano i politici (tranne quei pochi competenti) c'e' da mettersi le mani nei capelli
            Infatti i Verdi sono gli unici che li vedo
            ATTIVI....il resto dorme e incassa milioni per
            non far nulla di concreto.Ripeto che mi sembra una affermazione estremamente categorica.
            :) Se non sei da centro sociale, sei un
            pessimista forte..... perche' ritieni la destra
            "il male" quando non esiste uno schieramento
            "buono" e uno "cattivo" ( l'hai detto pure tu ),
            pero' butteresti nelle fiamme "al volo" la
            destra.no. Sono molto scettico verso la politica attuale.Ed anche verso le etichette, che arrivano ad etichettare come comunisti persone chiaramente di destra (in senso filosofico del termine) come prodi o letta (enrico, non gianni). E' questa destra italiana che vedo molto poco conforme ma soprattutto molto anomala perche' esageramentente concentrica sulla figura del pdc e non vedo l'ora che moltissime persone capaci presenti nel polo riescano ad affrancarsi da questa stupida diatriba comunista-fascista e dalla stretta mortale del loro "datore di lavoro" assorbendo magari altri ottimi elementi che militano a fatica nel csx e che devono lasciare il passo ai lanciatori di slogan. Ma credo che questo ricambio non sarà possibile finche' berlusconi, ottimo imprenditore ma con la pessima abitudine di accerchiarsi con una schiera di inetti signorsi'.cordialità!
          • Anonimo scrive:
            Re: non ci siamo
            No dai retta ad un Consigliere l'astensione quasi sempre e piu vicino ad un si che ad un no pur motivandola.Solo con astensione ed abbandono dell' aula si da un parere piu simile ad un no... Perche si dice alla maggioranza hai i numeri ma prenditi l'esclusiva responsabilitàsaluti
          • Anonimo scrive:
            Re: non ci siamo
            - Scritto da: Anonimo
            No dai retta ad un Consigliere l'astensione quasi
            sempre e piu vicino ad un si che ad un no pur
            motivandola.Non discuto. Ma resta sempre distante da un si.Anche perche' io interpreto questa cosa in una determinata maniera. Sono convinto che su questioni cosi' di nicchia il grande pubblico, parlamentari inclusi, sia ignorante e quindi di fronte ad un generico "salvataggio del diritto d'autore" non si puo' che essere d'accordo.Ma e' invece da chi SCRIVE e PROMUOVE la legge che si richiede rigore e conoscenza dell'argomento. Quando ascoltai l'intervento della Carlucci su radio24 mi misi le mani nei capelli... ciao!
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma io...

          Quindi non e' un problema di *QUESTO* governo, ma
          di *TUTTO* il PARLAMENTO.Hai perfettamente ragione, sono tutti compromessi, basta guardare la storia dei brevetti e del p2p.Se Berlusconi starnutisce, l'opposizione lo accusa di infettare il paese, ma quando la stessa medicina, lo stesso latte da noi costano da 2 a 5 volte rispetto ad altri paesi, allora a nessuno viene in mente di avanzare il sospetto di tangenti, e questo chissa' perche'... a me viene da pensare che le elargizioni siano qualcosa di veramente democratico e che non facciano distinzione tra governo e opposizione.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma io...

          E come? Gli italiani sono troppo assorti dalle
          partite di calcio, da Amici, dal Grande Fratello,
          dalla Fattoria, da Ritorno a Presente, da Music
          Farm, dall'Isola dei Famosi etc.etc.
          Ti sei dimenticato il mitico "NON E' LA RAI" di Boncompagni. E se non era incitamento alla pedofilia quello... (rotfl)
          • ryoga scrive:
            Re: Ma io...
            - Scritto da: Anonimo


            E come? Gli italiani sono troppo assorti dalle

            partite di calcio, da Amici, dal Grande
            Fratello,

            dalla Fattoria, da Ritorno a Presente, da Music

            Farm, dall'Isola dei Famosi etc.etc.



            Ti sei dimenticato il mitico "NON E' LA RAI" di
            Boncompagni. E se non era incitamento alla
            pedofilia quello... (rotfl)Gia'..... pero' devo dire che ho dimenticato quello che ha riunito il calcio al reality show.... "CAMPIONI" (chiedo venia) (anonimo)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma io...
            - Scritto da: ryoga
            Gia'..... pero' devo dire che ho dimenticato
            quello che ha riunito il calcio al reality
            show.... "CAMPIONI" (chiedo venia) (anonimo)Che seccatura... e lo mettono proprio dietro i Simpsons e Conan... ogni volta mi tocca girare e andarmi a guardare Mike (nonostante non provi simpatia né per lui né per il suo programma) pur di non dovermi subire "Campioni".Bye, Luca
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma io...
          - Scritto da: ryoga

          - Scritto da: Anonimo

          Quoto in toto, purtroppo che questo sia un

          governo dannoso ed incapace e' palese, che stia

          creando trappole pericolose per la liberta' di

          tutti e' ormai una realta'

          Il problema e' che all'opposizione, non c'e'
          nessuno * CON LE PALLE * che si oppone e faccia
          uscire tutte queste informazioni sui MASS MEDIA
          in modo da allertare la popolazione.
          Dici che il nano non controlla l'informazione???Allora vediti un documentario famoso: "Citizen Berlusconi" e capirai che sei proprio all'oscuro di tutto!!!!!
          Quindi non e' un problema di *QUESTO* governo, ma
          di *TUTTO* il PARLAMENTO.

          In particolare dei parlamentari e ministri di *QUESTO* governo!!!!

          Che vergogna. Spero solo che questi incapaci

          vengano cacciati al piu presto.
          MAGARI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
          E come? Gli italiani sono troppo assorti dalle
          partite di calcio, da Amici, dal Grande Fratello,
          dalla Fattoria, da Ritorno a Presente, da Music
          Farm, dall'Isola dei Famosi etc.etc.
          Questo è quello che pensi!!! Cosa credi che possano fare gli altri che non lo hanno votato??? Andare a manifestare sotto il Parlamento con cartelli giganteschi con su scritto "S....O VATTENE"?????:@ :@ :@
          • ryoga scrive:
            Re: Ma io...
            - Scritto da: Anonimo
            Dici che il nano non controlla l'informazione???La controlla....ma non puo' filtrare tutto!
            Allora vediti un documentario famoso: "Citizen
            Berlusconi" e capirai che sei proprio all'oscuro
            di tutto!!!!!Non dico che Berlusconi non controlli l'informazione, ma che l'opposizione ha comunque delle armi ( se vuole ) per poter promuovere e informare i cittadini delle schifezze che fa questo governo....ma non lo fa.....e quindi *posso* pensar male.

            Quindi non e' un problema di *QUESTO* governo,
            ma

            di *TUTTO* il PARLAMENTO.
            In particolare dei parlamentari e ministri di
            *QUESTO* governo!!!!E di chi sta nella camera del parlamento e non si oppone ( e non astenersi ) a certe schifezze!Se ti opponi, c'e' speranza per NON FAR PASSARE UNA LEGGE.Se ti astieni, il numero di votanti che potrebbe votar NO diminuisce e quindi fa passare tutte le leggi.Quindi di TUTTO il governo e parlamento.
            Questo è quello che pensi!!! Cosa credi che
            possano fare gli altri che non lo hanno votato???Sono diversi milioni mi sembra..... protestare TUTTI ACCORATAMENTE contro gli scempi delle leggi liberticide, potrebbe essere un primo passo.
            Andare a manifestare sotto il Parlamento con
            cartelli giganteschi con su scritto "S....O
            VATTENE"?????O Magari un bel Mani Pulite 2? ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma io...
          - Scritto da: ryoga

          - Scritto da: Anonimo

          Quoto in toto, purtroppo che questo sia un

          governo dannoso ed incapace e' palese, che stia

          creando trappole pericolose per la liberta' di

          tutti e' ormai una realta'

          Il problema e' che all'opposizione, non c'e'
          nessuno * CON LE PALLE * che si oppone e faccia
          uscire tutte queste informazioni sui MASS MEDIA
          in modo da allertare la popolazione.
          Dici che il nano non controlla l'informazione???Allora vediti un documentario famoso: "Citizen Berlusconi" e capirai che sei proprio all'oscuro di tutto!!!!!
          Quindi non e' un problema di *QUESTO* governo, ma
          di *TUTTO* il PARLAMENTO.

          In particolare dei parlamentari e ministri di *QUESTO* governo!!!!

          Che vergogna. Spero solo che questi incapaci

          vengano cacciati al piu presto.
          MAGARI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
          E come? Gli italiani sono troppo assorti dalle
          partite di calcio, da Amici, dal Grande Fratello,
          dalla Fattoria, da Ritorno a Presente, da Music
          Farm, dall'Isola dei Famosi etc.etc.
          Questo è quello che pensi!!! Cosa credi che possano fare gli altri che non lo hanno votato??? Andare a manifestare sotto il Parlamento con cartelli giganteschi con su scritto "S....O VATTENE"?????:@ :@ :@
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma io...
          io vorrei dire la mia ma visto nello stato dittattoriale in cui viviamo libertà d'espressione è permnessa solo a chi la pensa come loro senno parte la magistratura tengo tutto per me i pensieri che ho contro chi viola la libertà d'espressione cercando di arginare il fenomeno pedofilia il quale poi è sempre esistito solo non pubblicizzato.Un consiglio per i nostri perbenisti ipocriti al governo, volete arginare il problema? bene non pubblicizzatelo,e vedrete che la curiosità della gente si spegnerà.Alla fine è come i sassi sull'autostrada, vi ricordate? Il fenomeno era aumentato in maniera esponenziale da quando avevano dato peso alla cosa tutti i media.Giusto dare le notizie ma poi bisogna finirla. e per piacere caro Don Fortunato di Noto del telefono arcobalena fai il prete e lascia alla magistratura il compito di fermare questa piaga,sei assolutamente ridicolo
    • Tetsuo scrive:
      Re: Ma io...
      Se la memoria non mi tradisce.....anche negli USA e' stato fatto un tentetivoin questo senso.Ma e' stato pesantemete respinto per un semplice motivo:Equivale alla censura delle idee.Nega la libertà di pensiero.Ma qui in italia siamo ancora piu' avanti ...quindi aspettiamoci di tutto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma io...
        Politici - non - rappresentanti. In tutti i sensi!Avete gia' scaricato "Biancaneve sotto i nani" o cose del genere? Affrettatevi...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma io...
          Svegliaaaa.Questa legge in italia esiste gia'.Ho risposto proprio adesso ad un altro thread.http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=930468&tid=930449&p=1#930468E" un'indecenza.CoD
    • Anonimo scrive:
      Prestigiacomo vai a....
      Farti i piatti e lavarti prima di sparare moralismi inutili, mi domando anche come mai ti abbiano messo al governo, cosa ha fatto di speciale? Come se lo è meritato?
      • Terra2 scrive:
        Re: Prestigiacomo vai a....
        - Scritto da: Anonimo
        Farti i piatti e lavarti prima di sparare
        moralismi inutili, mi domando anche come mai ti
        abbiano messo al governo, cosa ha fatto di
        speciale? Come se lo è meritato?Io qui non gli do più di 17 anni! :)http://news2000.libero.it/img2/fotogallery/1061221026Prestigiacomo.jpg
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma io...
      - Scritto da: Segfault
      ...non ho più parole...

      Vuoi vedere che mi tocca anche cambiare avatar
      perché ritrae un minore virtuale?

      Ma qui siamo ai limiti della sciocchezza e del
      perbenismo/fondamentalismo più assoluto.

      Ma santo cielo... già mi devo incazzare e
      scrivere FAX a destra e a manca per un imbecille
      a Bruxell che vuole far passare i brevetti
      software... ora mi tocca anche mettermi a
      strangolare i politici italiani perché vogliono
      blindare Internet? Perché vogliono cacciare
      qualcuno in galera per aver scaricato immagini
      *DISEGNATE* di bimbi nudi? Ma allora saranno
      vietati anche i disegni dei genitali dalle
      enciclopedie? Ma che caz*o sta succedendo in
      Italia?
      Io ho molta più paura di questi imbecilli che
      fanno le leggi che di uno squadrone di 1000
      pedofili!
      E poi... come si sfogheranno queste persone? Con
      BAMBINI VERI CRISTO SANTO? Ma l'imbecille che ha
      pensato per primo questa legge quanto aveva
      bevuto o cosa aveva fumato prima?
      C'è qualcosa che si può fare per fermare questa
      baggianata prima che sia troppo tardi?

      Vuoi vedere che adesso mi tocca andare a cercare
      tutte le foto virtuali di minori e salvarle da
      qualche parte per preservarle per tempi migliori
      da questo sciacallaggio dettato da pura ignoranza
      e stupidità?
      Mi sembra di essere ai tempi in cui si disegnò le
      mutande sulle pareti delle chiese ROVINANDO in
      questo modo opere d'arte di valore inestimabile.

      Ma questi pagliacci che fanno le leggi dove hanno
      studiato? Ma soprattutto... hanno studiato? Hanno
      una minima cognizione di quanto stanno facendo?

      E poi cos'è questa storia di filtrare Internet?
      Ma stanno scherzando?

      È un brutto sogno vero?

      Qualcuno mi svegli santo cielo!

      Bye,
      LucaTu pensa; adesso non potremo manco più avere immagini di ragazze orientali.Eh, si; pernchè molte di esse a vederle sembrano bambine , pur essendo abondantemente maggiorenni.Vorrà dire che terro le foto di mia nonna . Comunque hai ragione tu, questi sono dei pazzi fuori di testa, non dobbiamo assolutamente farci intimidire da questi bastar.....
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma io...
      Condivido con te l'idea (la speranza) che questo sia un brutto sogno...
  • Anonimo scrive:
    Rassegniamoci!!
    Queste ed altre leggi che seguiranno, toglieranno qualsiasi senso alla rete e a tutto ciò per cui è nata.La verità, qualcuno vuole la rete per farla divenire uno dei tanti network commerciali, con tanto di streaming video audio, webgiornali di regime; tutto rigorosamente a pagamento, ovviamente.Cosa ci aspettavamo, che il governo con i suoi ministri di innovazione tecnologica e comunicazioni, approntassero un piano di copertura adsl per il bene dei cittadini, per migliorare gli scambi culturali? Ma, fatemi il piacere...!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Rassegniamoci!!
      è ora di rispolverare Freenet, ma non come è ora, inutilizzabile perché lentissimabandiamo gallerie di fotografie e altre oscenitàciuccia banda da p2p e facciamola evolvere per i buoni vecchi contenuti senza fronzolici servirà a brevissimo per continuare a condividere informazione (algoritmi, sorgenti e quant'altro coperto da brevetti e da censure irragionevoli)più avanti ci servirà forse anche esolo per esprimere delle opinioni...
  • Anonimo scrive:
    Tutto a danno dei piccoli
    Al solito si vuole imporre degli obblighi costosi, far spendere soldi in tecnologia in nome della sicurezza. I grandi provider possono anche permetterselo mentre i piccoli sempre + schiacciati da costi per la certificazione, per la sicurezza, per la privacy ecc ecc stanno sparendo. La solita solfa italiana, stanno sparendo man mano tutte le piccole aziende.
  • Anonimo scrive:
    Questo è il primo passo
    1. Adesso si colpiscono le immagini pedofile virtuali2. Poi si colpiranno i giochi dove fai virtualmente il criminale3. Poi le immagini di violenza virtuale4. Poi le immagini vrituali di qualsiasi reato5. Poi toglieranno dal vocabolario la parola pedofiliaPoi....Ah, già, che sciocco, si fermeranno al punto 2, sulle immagini di violenza virtuale ci lucrano le majors dei film.
  • Anonimo scrive:
    Che boiata!
    scusatemi:quoto soto la parte interessata"in una prospettiva più ampia di prevenzione e repressione del fenomeno, anche condotte di produzione e diffusione di materiale pornografico che raffigura persone anche solo apparentemente minorenni od anche immagini virtuali di minorenni, appaiono tali da alimentare il fenomeno della pornografia minorile, inducendo effetti criminogeni nei fruitori del materiale""la produzione e la diffusione di siffatto materiale sono infatti tali da incentivare quei comportamenti devianti, tali, a loro volta, da originare ulteriori condotte lesive del bene giuridico finale della integrità fisico-psichica dei minori".la cosa sarebbe applicabile ad ogni tipologia reato quindi...ad esempio un domani potrebbero scrivere:in una prospettiva più ampia di prevenzione e repressione del fenomeno, anche condotte di produzione e diffusione di materiale che raffigura persone anche solo apparentemente assassinate od anche immagini virtuali di omicidi, appaiono tali da alimentare il fenomeno della criminalita' organizata, inducendo effetti criminogeni nei fruitori del materialeNon si possono piu' disegnare omicidi (e tantomeno rappresentarli dal vero!!! addio CSI - il telefilm...)Non si possono piu' disegnare furti (lupin iii rip)Immagino non si possano nemmeno raccontare storie scritte senza disegni su questo tema...Siamo alla follia.Ma si rendono conto di cosa fanno?Forse se ne rendono conto e questo e' effettivamente il loro fine, renderci tutti meno liberi.Uno stato in cui tutti sono teoricamente incriminabili, e quindi ricattabili.
  • Anonimo scrive:
    Io...
    non ho minori in casa, non ho capito per qualemotivo una legge dovrebbe imporre filtri aiproviderinutile sottolineare che si tratterebbe difiltrare solo siti illegali perché data la nonfattibilità, ed anche la fallibilità di questistrumenti, ci si ritroverebbe con chissà quantisiti leciti censuratiamesso poi che un qualsivoglia tipo di censurapreventiva sia accettabile da parte dello statoil cui fine non è fare il moralizzatore
  • shevathas scrive:
    Non mi piace per niente
    capisco l'esigenza di dover diffendere i bambini ma questa proposta di legge mi sembra un papocchio demagogico che fa più danno che altro.E' giusto fermare il pedoporno perchè ottenuto usando violenza ai minori ma che violenza reale contro i minori compie chi produce un'immagine, per quanto disgustosa, artificiale? o chi spaccia una 20enne per una 13enne?Già adesso nei fumetti scrivono che i protagonisti sono adulti e comunque di fantasia (come se fosse normale avere una coda e lanciare onde kamehameka...)Se passa questa legge che dovrò fare dei miei fumetti di dragonball :( :(Per non parlare dell'altra idea: una sono i soliti filtri lato provider... e ci paga se i filtri fanno cilecca o viceversa segano un sito perfettamente lecito ?Le intenzioni sarebbero buone ma per troppa demagogia si ottiene il risultato opposto...
    • Anonimo scrive:
      Re: Non mi piace per niente
      - Scritto da: shevathas
      Se passa questa legge che dovrò fare dei miei
      fumetti di dragonball :( :(quando trasmisero su RAI3 in prima serata il film di Dragonball, ci furono polemiche di varie associazioni genitori, che accusavano il film di fare allusioni pedofile, ad esempio tra il maestro Muten e Bulma...
      • Anonimo scrive:
        Re: Non mi piace per niente
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: shevathas


        Se passa questa legge che dovrò fare dei miei

        fumetti di dragonball :( :(

        quando trasmisero su RAI3 in prima serata il film
        di Dragonball, ci furono polemiche di varie
        associazioni genitori, che accusavano il film di
        fare allusioni pedofile, ad esempio tra il
        maestro Muten e Bulma...film o cartone?
        • gerry scrive:
          Re: Non mi piace per niente
          - Scritto da: Anonimo
          film o cartone?Gli OAV (animazioni extra dalla durata maggiore di un episodio normale) vengono considerati film, almeno in giappone dove finiscono sempre nelle sale.Comunque è animazione, a meno che tu non conosca un live action di DragonBall. Nel qual caso fammi sapere dove recuperarlo :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Non mi piace per niente
            - Scritto da: gerry
            Gli OAV (animazioni extra dalla durata maggiore
            di un episodio normale) vengono considerati film,
            almeno in giappone dove finiscono sempre nelle
            sale.Sinceramente non ne sono sicuro: gli OVA/OAV (come li vuoi chiamare), non vengono proiettati nelle sale, ma sono riservati al mercato dell'home video, almeno IMHO.Nelle sale ci vanno i film di due ore, come ad esempio quelli prodotti dallo studio Ghibli che la Disney ha comprato. :-) E al cinema abbiamo visto Mononoke Hime. :-)
            Comunque è animazione, a meno che tu non conosca
            un live action di DragonBall.
            Nel qual caso fammi sapere dove recuperarlo :DEsiste, esiste! E fa veramente schifo, col maestro Muten che si muove di lato (ma quello lo fanno i granchi, non le tartarughe!)Presumibilmente lo trovi nei canali P2P, io lo vidi una mezza dozzina di anni fa doppiato in spagnolo in una proiezione variegata di anime. :-)
          • gerry scrive:
            Re: Non mi piace per niente
            - Scritto da: Anonimo
            Sinceramente non ne sono sicuro: gli OVA/OAV
            (come li vuoi chiamare), non vengono proiettati
            nelle sale, ma sono riservati al mercato
            dell'home video, almeno IMHO.Touchè! si mi sono sbagliato di brutto, gli OAV sono alte cose. concordo con la tua versione :DComunque è un pratica come in occidente non considerare un lungometraggio animato come un vero film...
            Nelle sale ci vanno i film di due ore, come ad
            esempio quelli prodotti dallo studio Ghibli che
            la Disney ha comprato. :-) E al cinema abbiamo
            visto Mononoke Hime. :-)Miyazaki vince il leone d'oro alla carrierahttp://www.labiennale.org/it/cinema/news/2005/02-09.htmle questi, nonostante tutto continuano a fare orecchie da mercante....http://www.animangaplus.it/index.php?action=showFullNews&ID=558
            Esiste, esiste! E fa veramente schifo, col
            maestro Muten che si muove di lato (ma quello lo
            fanno i granchi, non le tartarughe!)
            Presumibilmente lo trovi nei canali P2P, io lo
            vidi una mezza dozzina di anni fa doppiato in
            spagnolo in una proiezione variegata di anime.
            :-)Lo voglio vedere :D==================================Modificato dall'autore il 17/03/2005 11.38.48
          • Anonimo scrive:
            Re: Non mi piace per niente
            Esiste un "Live Action" di Dragon Ball, ma te prego, non lo cercà nemmeno!I "Live Action" so universalmente riconosciuti come delle stronzate incredibili :pProvare per credere... Ad es, mi sto ancora sganasciando sul film di Ken il Guerriero visto anni fa in VHS in Inglese :DPS: Hei della regia? Si può dire "Stronzate" in pubblico??? :pSolaris
      • Anonimo scrive:
        Re: Non mi piace per niente
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: shevathas


        Se passa questa legge che dovrò fare dei miei

        fumetti di dragonball :( :(

        quando trasmisero su RAI3 in prima serata il film
        di Dragonball, ci furono polemiche di varie
        associazioni genitori, che accusavano il film di
        fare allusioni pedofile, ad esempio tra il
        maestro Muten e Bulma...
        In dragonball (e non solo in quello) non sarebbe la prima allusione pedofila. Semplicemente che in Europa sono già stati censurati prima della proiezione, allora mi chiedo di cosa stavano parlando.
  • TPK scrive:
    Secondo me Schiavoni
    rischia parecchio per l'immagine in homepage! :D
    • Giambo scrive:
      Re: Secondo me Schiavoni
      - Scritto da: TPK
      rischia parecchio per l'immagine in homepage! :DLOL ! Pero' e' bellissima, per me quel ragazzo e' un genio :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Secondo me Schiavoni
        - Scritto da: Giambo

        - Scritto da: TPK

        rischia parecchio per l'immagine in homepage! :D

        LOL ! Pero' e' bellissima, per me quel ragazzo e'
        un genio :)un ragazzo di 40 anni ... !!http://punto-informatico.it/community/profilo.asp?nick=LucaSchiavonipoverino il teddy o magari si divertiva chissa' @^@^@^@^Zarek
        • Luca Schiavoni scrive:
          Re: Secondo me Schiavoni
          - Scritto da: Anonimo
          un ragazzo di 40 anni ... !!
          http://punto-informatico.it/community/profilo.asp?

          poverino il teddy o magari si divertiva chissa'
          @^@^@^@^

          Zareksi e' vero sono 40 anni ma con lo sconto della pena ne ho ancora 20. (geek)LucaSps - l'orsetto si divertiva molto, e chi lo slega piu
          • Anonimo scrive:
            Re: Secondo me Schiavoni
            - Scritto da: LucaSchiavoni
            - Scritto da: Anonimo

            un ragazzo di 40 anni ... !!


            http://punto-informatico.it/community/profilo.asp?



            poverino il teddy o magari si divertiva chissa'

            @^@^@^@^



            Zarek

            si e' vero sono 40 anni ma con lo sconto della
            pena ne ho ancora 20.

            (geek)

            LucaS

            ps - l'orsetto si divertiva molto, e chi lo slega
            piuC'è un pda nell'avatar.....
  • CoreDump scrive:
    Clap Clap Clap......
    E si ci vuole un applauso per questa legge fatta da personeche sicuramente è spinta da buoni propositi ma che ditecnologia o di internet non ne capisce un beneamata cippa,punto primo non vedo in base a che criterio dovrei esserepunito se detengo delle foto che ritraggono una 20 enne chesembra una minorenne, quando invece potrei farci realementesesso con una 20 enne e nessuno potrebbe dire nulla, punto secondo non vedo perchè dovrei essere punitoper immagini create al computer che non hanno in realtafatto violenza su nessun minore ( un dubbio in questacasistica rientrano anche i fumetti hentai ??? ), punto terzo chi glielo dice a questi chiamiamoli legiferatori di giustiziae saggezza che i pedofili stanno in gran parte nel mondoreale e quelli che si dilettano su internet usano reti eprogrammi criptati, a già dimenticavo che a loro bastabeccare i soliti 4 sfigati su winmx, punto ultimo e opinionepersonale mi sono rotto le balle di subire censure incontinuazione con la scusa della difesa fisica e morale deiminori, che vietassero la rete ai minori di 18 come i filmporno che a sto punto facciamo prima.saluti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Clap Clap Clap......
      - Scritto da: CoreDump
      quando invece potrei farci
      realemente
      sesso con una 20 enne e nessuno potrebbe dire
      nulla, Potresti farlo addirittura con una sedicenne...Inoltre spaventa il fatto che non ci siano dei parametri oggettivi per stabilire in base a cosa questa persona possa essere definita come sembrante minorenne.Figuriamoci poi se viene detto CHI dovrebbe stabilirlo
      ( un dubbio in
      questa
      casistica rientrano anche i fumetti hentai ??? ),Quasi sicuramenteInfatti il testo evita accuratamente di specificare quanto realistiche debbano essere le immagini, ma si limita a dire "realistiche immagini virtuali di minori"Gli antichi ci hanno lasciato una lezione di giurisprudenza: quanto più una legge è generica tanto più si presta a interpretazioni fuorvianti che possono essere facilmente strumentalizzate.Chi ha proposto il testo di questa legge non l'ha imparata.Spero che un giorno gli si ritorca contro.
      • Anonimo scrive:
        Re: Clap Clap Clap......

        Potresti farlo addirittura con una sedicenne...Anche con una 14enne.La 609quater del C.P. è molto chiara:- Se ha dai 12 in giù, è reato- Se ne ha 13, è reato se tu hai più 4 anni di differenza- Se ne ha da 14 a 18, è reato se sei in posizione di supremazia (tutore, insegnante...) altrimenti puoi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Clap Clap Clap......
      - Scritto da: CoreDump
      punto primo non vedo in base a che criterio
      dovrei essere punito se detengo delle foto che ritraggono una
      20 enne che sembra una minorenne, quando invece potrei
      farci realemente sesso con una 20 enne e nessuno potrebbe
      dire nullaEh beh.... una mia conoscente ha 22 anni ma ne dimostra si e no 16 perché ha una malattia genetica... quando va in giro col suo ragazzo (che poi ha 1 anno meno di lei!) vengono puntualmente fermati, guardati con sospetto (lui) e lasciati andare con tante scuse...
      • Anonimo scrive:
        Re: Clap Clap Clap......
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: CoreDump

        punto primo non vedo in base a che criterio

        dovrei essere punito se detengo delle foto che
        ritraggono una

        20 enne che sembra una minorenne, quando
        invece potrei

        farci realemente sesso con una 20 enne e
        nessuno potrebbe

        dire nulla

        Eh beh.... una mia conoscente ha 22 anni ma ne
        dimostra si e no 16 perché ha una malattia
        genetica... che roba è??
        • Anonimo scrive:
          Re: Clap Clap Clap......


          - Scritto da: CoreDump


          punto primo non vedo in base a che criterio


          dovrei essere punito se detengo delle foto che

          ritraggono una


          20 enne che sembra una minorenne, quando

          invece potrei


          farci realemente sesso con una 20 enne e

          nessuno potrebbe


          dire nulla



          Eh beh.... una mia conoscente ha 22 anni ma ne

          dimostra si e no 16 perché ha una malattia

          genetica...

          che roba è??non saprei ma mia moglie non ce l'ha di sicuro :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Clap Clap Clap......
        - Scritto da: Anonimo
        Eh beh.... una mia conoscente ha 22 anni ma ne
        dimostra si e no 16 perché ha una malattia
        genetica... quando va in giro col suo ragazzo
        (che poi ha 1 anno meno di lei!) vengono
        puntualmente fermati, guardati con sospetto (lui)
        e lasciati andare con tante scuse...Di grazia... chi li ferma? Impiccioni? Polizia? Chi?Bye, Luca
        • Anonimo scrive:
          Re: Clap Clap Clap......
          - Scritto da: Segfault
          Di grazia... chi li ferma? Impiccioni? Polizia?
          Chi?La seconda che hai detto (e affini)... non solo a piedi anche quando sono in macchina. Vabbè, se vedono guidare lei li capisco, sembra troppo piccolina! ;)La malattia non so cos'è di preciso, né il nome scientifico, roba di metabolismo, ormoni o giù di lì. E' una del mio paese mica mia sorella! Bassa, magrolina, tratti poco marcati... per capirsi diciamo che è molto "elfica" come tipo
          • Anonimo scrive:
            Re: Clap Clap Clap......
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Segfault

            Di grazia... chi li ferma? Impiccioni? Polizia?

            Chi?

            La seconda che hai detto (e affini)... non solo a
            piedi anche quando sono in macchina. Vabbè, se
            vedono guidare lei li capisco, sembra troppo
            piccolina! ;)
            La malattia non so cos'è di preciso, né il nome
            scientifico, roba di metabolismo, ormoni o giù di
            lì. E' una del mio paese mica mia sorella! Bassa,
            magrolina, tratti poco marcati... per capirsi
            diciamo che è molto "elfica" come tipoCi sono anche gli hobbit da te?
          • Anonimo scrive:
            Re: Clap Clap Clap......
            - Scritto da: Anonimo
            Ci sono anche gli hobbit da te?Premetto che non mi piace ridere delle malattie altrui...Ma sto cappottando dal ridere!!! (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Clap Clap Clap......
      D'ora in poi l'unico modo per mantenere una parvenza di libertà sarà appunto cominciare a ragionare come criminali.Crittografia pesante di tutti i file e utilizzo di programmi di navigazione anonimi.Se vengono a casa mia a sequestrarmi tutto, nessuna collaborazione, rifiuto assoluto di rivelare le password.Creazione di copie di sicurezza anch'esse criptate e nascoste "altrove" in modo tale che non sia possibile privarmi di ciò che possiedo solo perchè una legge sbagliata interpretata in modo malevolo ha deciso così.E' vero quello che dici: leggi come questa sono di gran lunga più pericolose di mille pedofili.E' quando sento di leggi come questa e mi rendo conto della "illuminata ignoranza" (o paranoia) che gli sta dietro che penso alla classe dirigente attuale come ad un gruppo di nemici....altro che rappresentanti...
      • Anonimo scrive:
        Re: Clap Clap Clap......

        per mantenere una parvenza di libertà sarà appunto cominciare a ragionare come criminaliGiusto, già che gli inquirenti e lo stato agiscono anch'essi da criminali.Tutta questa situazione in Italia si è creata grazie al terrorismo giornalistico di un certo show sulle reti mediaset, nel quale venivano invitati quei furfanti impiegati per la lotta alla pedofilia.E' chiaro che ogni pantofolaio o casalinga prendano per oro colato cio che gli viene messo davanti agli occhi. I giornali e tv danno sempre informazioni buoniste e a senso unico, senza possibilità di repliche. Fortunatamente su internet con i blog e i forum si sente anche l'altra campana, ma non tutti hanno la possibilità di rendersi conto dei fatti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Clap Clap Clap......
      già è un po' triste ma se ci pensi bene molte cose vanno così
    • Anonimo scrive:
      Re: Clap Clap Clap......

      I giornali e tv danno sempre informazioni buoniste e a senso unico, senza possibilità di repliche.E' vero, girando su internet o conoscendo realmente come stanno le cose, ci si rende conto come le informazioni della stampa siano manipolate, o per mano loro o direttamente dalla fonte (gli organi statali). Questi ultimi fanno della menzogna una virtù e questo non li rende certo migliori dei criminali contro cui combattono.
  • Anonimo scrive:
    PRIMA SI CACCIANO MEGLIO E'
    Questo governo di danni ne ha fati fin troppi in tutti i campi oltre ad aver messo in ginocchio l' Italia economicamente.Prima si caciano meglio sarà x tutti.
    • Anonimo scrive:
      Re: PRIMA SI CACCIANO MEGLIO E'
      dubito che prodi agirebbe in modo diverso...su certi temi la linea dei politici italiani e' una sola
      • Anonimo scrive:
        Re: PRIMA SI CACCIANO MEGLIO E'
        - Scritto da: Anonimo
        dubito che prodi agirebbe in modo diverso...
        su certi temi la linea dei politici italiani e'
        una solapura demagogia criminale al 100% mentre gli abusi si consumano nella vita reale !
    • Anonimo scrive:
      Re: PRIMA SI CACCIANO MEGLIO E'
      - Scritto da: Anonimo
      Questo governo di danni ne ha fati fin troppi in
      tutti i campi oltre ad aver messo in ginocchio l'
      Italia economicamente.
      Prima si caciano meglio sarà x tutti.Suvvia, non diciamo strombolatine :DNon si faccia di tutte le erbe....Questo disegno di legge è proprio balordo ma non è mica il metro di giudizio per il resto dell'operato. E poi si sa: PI fà sempre un po di sensazionalismo su queste notizie di carattere "assolutistico" (privazioni di libertà, prersecuzioni varie....)L'Italia in ginocchio: mha, questo è opinabile. Se ciò fosse forse si dovrebbe fare un esame di coscienza sugli sprechi degli anni '80 e sul conseguente finto "minimalismo" degli anni '90 (che di minimale aveva solo il nome).
      • Anonimo scrive:
        Re: PRIMA SI CACCIANO MEGLIO E'
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Questo governo di danni ne ha fati fin troppi in

        tutti i campi oltre ad aver messo in ginocchio
        l'

        Italia economicamente.

        Prima si caciano meglio sarà x tutti.

        Suvvia, non diciamo strombolatine :D
        Non si faccia di tutte le erbe....
        Questo disegno di legge è proprio balordo ma non
        è mica il metro di giudizio per il resto
        dell'operato.Infatti il resto dell'operato e' anche peggiore...
    • Anonimo scrive:
      Re: PRIMA SI CACCIANO MEGLIO E'
      purtroppo chi si e' fatto fottere una volta e' ben contento di farsi fottere una seconda, visto che ora ha la tv digitale.
    • Anonimo scrive:
      Re: PRIMA SI CACCIANO MEGLIO E'
      Va beh adesso senza star quì a rimarcare la caxxate che ha fatto questo governo , diciamo che tutti questi provvedimenti volti a uccidere le libertà digitali , non fanno altro che accelerare il paso verso il tutto criptato.Si arriverà che non sarà più possibile per nessuno risalire all'utente . o al proveder che ospita un certo sito, ecc...Grazie governo; continua pure così.
    • Anonimo scrive:
      Re: PRIMA SI CACCIANO MEGLIO E'
      - Scritto da: Anonimo
      Questo governo di danni ne ha fati fin troppi in
      tutti i campi oltre ad aver messo in ginocchio l'
      Italia economicamente.
      Prima si caciano meglio sarà x tutti.Si dai...tutti a grugnire sotto la quercia!!
Chiudi i commenti