Yahoo! Italia, licenziamento e proteste

Filcams-CGIL
Filcams-CGIL


Milano – In una nota la Filcams-CGIL ha criticato con forza il provvedimento con cui Yahoo! Italia avrebbe notificato il licenziamento con decorrenza immediata alla delegata sindacale nei giorni in cui, come noto, il personale ha annunciato lo stato di agitazione.

“Filcams-CGIL – si legge in una nota – considera estremamente grave il provvedimento aziendale, denunciandone con forza il carattere antisindacale”. Per martedì 19 è convocato uno sciopero dei lavoratori dell’azienda e un’assemblea a cui parteciperà anche la persona licenziata.

“Filcams-CGIL – continua la nota – promuoverà tutte le iniziative necessarie affinché la delegata sindacale venga al più presto reintegrata nel proprio posto di lavoro”.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 04 2005
Link copiato negli appunti