YouTube ed i lag di fatturato

Facendo i conti in tasca alla piattaforma, stimando quante ore e quanti soldi finiscono nel Tubo, c'è chi riconosce che ci sono ritardi rispetto alle aspettative. E anche rispetto al tempo di caricamento dei video

Roma – I numeri di YouTube, secondo le stime presentate in un articolo di The Information , emergono finalmente con più chiarezza, e non sarebbero numeri all’altezza delle aspettative.

Nel 2013 la piattaforma sarebbe arrivata a gestire 300 milioni di ore di visualizzazioni al giorno: si tratta di tre volte tanto i 100 milioni di ore del 2012, una cifra lievemente indietro rispetto alle sue precedenti previsioni e all’obiettivo di raggiungere quota 1 miliardo di ore al giorno entro il 2016.

Il fatturato, su cui YouTube non ha mai rilasciato dati precisi, corrisponderebbe a circa 3,5 miliardi di dollari nel 2013 (1,5 miliardi netti): molto meno rispetto alle aspettative che parlavano di una cifra compresa tra i 5 ed i 5,6 miliardi di dollari).
A mettersi sul cammino del successo di YouTube il fatto che sia cresciuta la concorrenza, in particolare, da parte di Netflix, Facebook, Twitter, Vine, Amazon, Comcast e Yahoo. Netflix, per esempio, potrebbe contare su un fatturato superiore a YouTube, raggiungendo quota 4,3 miliardi di dollari.

Il CEO di YouTube Susan Wojcicki, nel contempo, afferma che l’obiettivo resti, dal punto di vista del fatturato, quello di raggiungere la doppia cifra di miliardi di dollari incassati. Così, gli investimenti di YouTube continuano, da un lato concentrandosi sui contenuti, dall’altro sulla qualità del servizio.

Per quanto riguarda il primo punto Wojcicki ha sottolineato come sia importante continuare a stringere i rapporti con i produttori, a cui la piattaforma intende destinare il 55 per cento del suo fatturato lordo.

Da questo punto di vista, poi, un altro nuovo impegno per il Tubo potrebbe riguardare un proprio servizio di streaming musicale in competizione con omologhi come Spotify: ma questo aspetto rimane per il momento fermo al palo, anche per la competizione interna a Google, nella stessa direzione si sta già muovendo in particolare Google Play.

L’ altro aspetto valorizzato dalla piattaforma è quello della qualità del servizio ed in particolare della velocità di caricamento dei suoi contenuti: le principali responsabilità da questo punto di vista sarebbero tuttavia imputabili agli ISP . A dirlo è proprio Google, tramite i risultati del servizio di monitoraggio attraverso cui ha iniziato ad analizzare le velocità offerte dai diversi provider nel caricare ogni mese i video ed a classificarli su queste basi.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • bubba scrive:
    opps... a londra...
    http://www.sicurauto.it/news/uber-taxi-e-legale-lo-dice-lazienda-dei-trasporti-di-londra.html
  • ... scrive:
    avanti uber
    dovevo correre all'ospedale per una seria emergenza familiare, coda della XXXXXXX per il taxi. riuscii a prenderne uno al volo che stava per accodarsi alla colonna dei taxi in attesa di far salire i clineti (5 taxi, e una coda di almeno 40 persone) solo perche gli raccontai la situazione -vera- e il tassista si impietosi' perche anche lui aveva vissuto un esperienza analoga: nell'emergenza mi ando' comunque di fortuna. Se no col cavolo che sarei arrivato in tempo. quindi ben venga un servizio dalla parte dell'utente e non solo la solita difesa delle corporazioni.
  • Il Punto scrive:
    Il primo passo.
    Primo passo mosso verso l' abolizionedi una delle tante caste presenti qui in Italia, quella dei tassisti, un applauso!
    • Etype scrive:
      Re: Il primo passo.
      veramente la caste sono altrove....
      • fred scrive:
        Re: Il primo passo.
        non siamo nemmeno capaci di abolire quelle piu' insignificanti come questa; figurati il resto....
      • il solito bene informato scrive:
        Re: Il primo passo.
        - Scritto da: Etype
        veramente la caste sono altrove....l'Italia è piena di caste, che regolano qualsiasi aspetto della vita: dai farmacisti ai notai, dalla polizia alla SIAE, passando per i tassisti, la magistratura e qualsiasi tipo di burocrazia pubblica. Queste frappongono il proprio interesse tra le decisioni della politica ed il bene dei cittadini, bloccando qualsiasi riforma strutturale e quindi l'innovazione e la crescita nel paese.Mi sorprende che il comunismo non abbia mai attecchito.
        • Etype scrive:
          Re: Il primo passo.
          - Scritto da: il solito bene informato
          l'Italia è piena di caste, che regolano qualsiasi
          aspetto della vita: dai farmacisti ai notaimedici,avvocati,dentisti ....caso strano nessuna di queste categorie viene mai presa in esame per un bel controllino fiscale.
          dalla polizia alla SIAEvero ...
          passando per i tassistiTu non ci tieni al tuo lavoro ?
          la magistratura e qualsiasi tipo di burocrazia
          pubblica.già ...
          Queste frappongono il proprio interesse
          tra le decisioni della politica ed il bene dei
          cittadiniLa politica è stata un totale fallimento,in teoria era nata per rappresentare il popolo...nell'era moderna invece ha solo acquisito privilegi e fatto i propri comodi,vivendo in una propria realtà parallela infischiandosene dei problemi del popolo....
          bloccando qualsiasi riforma
          strutturale e quindi l'innovazione e la crescita
          nel
          paese.Quando senti "riforma strutturale" tieniti forte,nel 99% dei casi sarà qualcosa che andrà a ledere la libertà del cittadino,i servizi,quanto quadagna,il lavoro e tutti quegli aspetti che regolano la vita di una persona ma in peggio non in meglio.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Il primo passo.

            medici,avvocati,dentisti ....caso strano nessunaE allora... mettiamoci ingegneri, sistemisti, DBA. Perché loro no? I tassisti sono una casta perché pagano per avere un mercato (e un guadagno) protetto dallo stato ma nulla ti vieta di prendere una laurea in medicina e diventare dentista.
            di queste categorie viene mai presa in esame per
            un bel controllino
            fiscale.Il controllino fiscale andrebbe fatto a tutte le categorie che presentano fattura, i consulenti IT possono evadere come dentisti e avvocati. Gli unici che realmente hanno enormi difficoltà ad evadere il fisco sono i notai (ma qualche scappatoia si trova).
            Tu non ci tieni al tuo lavoro ?Ti rendi conto che il tuo lavoro probabilmente può essere svolto senza problemi da un indiano per 1/10 del tuo stipendio? E che lo stato non muoverà un dito per difendere il tuo lavoro? Nel caso dei tassisti la cosa è un po' diversa.
            infischiandosene dei problemi del
            popolo....Beh e il popolo se ne è infischiato della politica, certa gente va in parlamento perché il popolo decide di scambiare il suo voto per la 50mila lire.Guardiamolo bene il popolo perché Aristotele (pare) diceva in tempi non sospetti che il popolo ha il governo che si merita.
          • Etype scrive:
            Re: Il primo passo.
            - Scritto da: nome e cognome
            E allora... mettiamoci ingegneri, sistemisti,
            DBA. Perché loro no?ho menzionato le professioni che frodano di più,ovviamente non sono le sole...
            I tassisti sono una casta
            perché pagano per avere un mercato (e un
            guadagno) protetto dallo stato ma nulla ti vieta
            di prendere una laurea in medicina e diventare
            dentista.e fatturare magari a nero :D ,quanti dentisti ricevono la visita della GdF ? :D
            Il controllino fiscale andrebbe fatto a tutte le
            categorie che presentano fattura, i consulenti IT
            possono evadere come dentisti e avvocati.Ma su questo siamo d'accordo,però perchè non lo si fa e invece si prende di mira sempre i soliti ?
            Gli unici che realmente hanno enormi difficoltà ad
            evadere il fisco sono i notai (ma qualche
            scappatoia si trova).ma dai che evadono anche loro,chiunque abbia la possibilità di evadere lo fa....solo che non parliamo di persone che sono costrette a farlo per poter tirare avanti ma per ingordigia. A questo tipo di professioni non si fa mai nulla per fare una verifica seria e continuata nel tempo...
            Ti rendi conto che il tuo lavoro probabilmente
            può essere svolto senza problemi da un indiano
            per 1/10 del tuo stipendio?i call center sono un tipico esempio.....
            E che lo stato non
            muoverà un dito per difendere il tuo lavoro?allo stato gli frega solo quando deve riscuotere,poi se hai perso il lavoro o meno non gli frega nulla passa alla confisca dell'auto,della casa,ecc
            Beh e il popolo se ne è infischiato della
            politica, certa gente va in parlamento perché il
            popolo decide di scambiare il suo voto per la
            50mila
            lire.la politica è si è completamente alienata dalla realtà.
            Guardiamolo bene il popolo perché Aristotele
            (pare) diceva in tempi non sospetti che il popolo
            ha il governo che si
            merita.in teoria è vero,solo che al tempo di Aristotele non c'erano i mass media che ti bombardavano con notizie farlocche 24h spaciandoti lucciole per lanterne.
        • Nome e cognome scrive:
          Re: Il primo passo.
          - Scritto da: il solito bene informato
          Mi sorprende che il comunismo non abbia mai
          attecchito.Puoi spiegare meglio questo passaggio?
          • hisashi scrive:
            Re: Il primo passo.
            - Scritto da: Nome e cognome
            - Scritto da: il solito bene informato



            Mi sorprende che il comunismo non abbia mai

            attecchito.


            Puoi spiegare meglio questo passaggio?io mi sarei sorpreso se avesse attecchito, invece...
  • Gianluca Bisocchi scrive:
    Uber
    Per quanto riguarda Uber, se 10 anni fa' qualcuno di noi avesse fatto la stessa identica cosa invece che con un app su smartphone tramite un semplice call center (mettere in contatto il cliente con l'auto di noleggio piu' vicina, non una grande scienza insomma) sarebbe stato sicuramente denunciato e condannato giustamente per concorrenza sleale date le chiare regole vigenti per la differenziazione delle licenze... (auto di rimessa) Oggi tutto questo viene passato come normale solo perche' si usa una banalissima app con tracciamento gps che lavora almeno per oggi palesemente in contrasto con la normativa vigente, se si fa' passare questo messaggio chiunque di noi da oggi puo' mettere in discussione a priori qualsiasi norma vigente e non rispettarla perche' non ci permette di fare affari come vorremmo...Strano che queste grandi societa' (Uber) possano fare come vogliono... Cio' lo trovo molto preoccupante.
    • panda rossa scrive:
      Re: Uber
      - Scritto da: Gianluca Bisocchi
      Per quanto riguarda Uber, se 10 anni fa' qualcuno
      di noi avesse fatto la stessa identica cosa
      invece che con un app su smartphone tramite un
      semplice call center (mettere in contatto il
      cliente con l'auto di noleggio piu' vicina, non
      una grande scienza insomma) sarebbe stato
      sicuramente denunciato e condannato giustamente
      per concorrenza sleale date le chiare regole
      vigenti per la differenziazione delle licenze...
      (auto di rimessa) Oggi tutto questo viene passato
      come normale solo perche' si usa una banalissima
      app con tracciamento gps che lavora almeno per
      oggi palesemente in contrasto con la normativa
      vigente, se si fa' passare questo messaggio
      chiunque di noi da oggi puo' mettere in
      discussione a priori qualsiasi norma vigente e
      non rispettarla perche' non ci permette di fare
      affari come
      vorremmo...
      Strano che queste grandi societa' (Uber) possano
      fare come vogliono... Cio' lo trovo molto
      preoccupante.Le norme vigenti 20 anni fa servivano a normare un sistema di 20 anni fa.Sai che le prime leggi sulla viabilita' (si parla del 1800) prevedevano che tutti i veicoli a motore per circolare dovevano essere preceduti da una persona a piedi con bandiera rossa sventolante?Chi avra' messo in discussione tale norma per poter fare affari?E' dai tempi di mose' che le leggi non si scrivono piu' su pietra.Si possono cambiare per adeguarsi ai tempi.
    • krane scrive:
      Re: Uber
      - Scritto da: Gianluca Bisocchi
      Per quanto riguarda Uber, se 10 anni fa' qualcuno
      di noi avesse fatto la stessa identica cosa
      invece che con un app su smartphone tramite un
      semplice call center (mettere in contatto il
      cliente con l'auto di noleggio piu' vicina, non
      una grande scienza insomma) sarebbe stato
      sicuramente denunciato e condannato giustamente
      per concorrenza sleale date le chiare regole
      vigenti per la differenziazione delle licenze...
      (auto di rimessa) MA sta cosa di dover sostare in rimessa non era gia' stata eliminata nel 2006 ?
      Oggi tutto questo viene passato
      come normale solo perche' si usa una banalissima
      app con tracciamento gps che lavora almeno per
      oggi palesemente in contrasto con la normativa
      vigente, se si fa' passare questo messaggio
      chiunque di noi da oggi puo' mettere in
      discussione a priori qualsiasi norma vigente e
      non rispettarla perche' non ci permette di fare
      affari come vorremmo...
      Strano che queste grandi societa' (Uber) possano
      fare come vogliono... Cio' lo trovo molto
      preoccupante.Prima torna indietro nel tempo e dimostrami che una cosa simile fatta con un call center l'avrebbero chiuso.E comunque tra una decina di anni il problema di guidare non si porra' piu' per nessuno...
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: Uber
      - Scritto da: Gianluca Bisocchi
      Per quanto riguarda Uber, se 10 anni fa' qualcuno
      di noi avesse fatto la stessa identica cosa
      invece che con un app su smartphone tramite un
      semplice call center (mettere in contatto il
      cliente con l'auto di noleggio piu' vicina, non
      una grande scienza insomma) sarebbe stato
      sicuramente denunciato e condannato giustamente
      per concorrenza sleale date le chiare regole
      vigenti per la differenziazione delle licenze...
      (auto di rimessa) Oggi tutto questo viene passato
      come normale solo perche' si usa una banalissima
      app con tracciamento gps che lavora almeno per
      oggi palesemente in contrasto con la normativa
      vigente, se si fa' passare questo messaggio
      chiunque di noi da oggi puo' mettere in
      discussione a priori qualsiasi norma vigente e
      non rispettarla perche' non ci permette di fare
      affari come
      vorremmo...
      Strano che queste grandi societa' (Uber) possano
      fare come vogliono... Cio' lo trovo molto
      preoccupante.Il potere delle LOBBY sta nel mantenere lo status quo a tutti i costi, indipendentemente dal progresso e dalle esigenze dei cittadini.Come ti hanno già detto, regole nate per 20 anni fa potevano essere giuste (forse) 20 anni fa, di certo non possono esserlo 20 anni dopo, anzi quasi sicuramente non lo sono.Sono le regole che devono adeguarsi alla tecnologia e alle esigenze dei cittadini, non il contrario.Altrimenti ditelo, non siamo in democrazia ma in un'oligarchia dove chi decide le regole sono i venditori di ghiaccio, imbufaliti contro i frigoriferi.PS I prossimi a cadere saranno gli edicolanti... (altra grande lobby)
  • Gianluca Bisocchi scrive:
    Evoluzione
    Ogni 10 lavori di manodopera persi forse se ne crea uno nel settore IT. Comunque e' vero che oggi ancora c'e' bisogno di sistemisti per programmare le macchine, ma quando queste si programmeranno da sole? (cosa alquanto semplice dopotutto per mansioni facili) Bel problema no? Sarebbe bello lavorare tutti meno e guadagnare comunque (come se le macchine lavorassero al nostro posto) ma non credo che sia proprio la filosofia aziendale delle multinazionali del futuro.... Sara' dura
    • krane scrive:
      Re: Evoluzione
      - Scritto da: Gianluca Bisocchi
      Ogni 10 lavori di manodopera persi forse se ne
      crea uno nel settore IT. Comunque e' vero che
      oggi ancora c'e' bisogno di sistemisti per
      programmare le macchine, ma quando queste si
      programmeranno da sole? (cosa alquanto semplice
      dopotutto per mansioni facili) Bel problema no?NO: e' assolutamente banale e normale, accade da 2000 anni e ogli giorno incredibilmente c'e' chi se ne stupisce: <u
      la tecnologia toglie il lavoro </u
      !E' ovvio, banale e hai gia' scritto la soluzione qua sotto.
      Sarebbe bello lavorare tutti meno e guadagnare
      comunque (come se le macchine lavorassero al
      nostro posto) ma non credo che sia proprio la
      filosofia aziendale delle multinazionali del
      futuro.... Sara' dura
    • ... scrive:
      Re: Evoluzione
      - Scritto da: Gianluca Bisocchi
      Ogni 10 lavori di manodopera persi forse se ne
      crea uno nel settore IT. Comunque e' vero che
      oggi ancora c'e' bisogno di sistemisti per
      programmare le macchine, ma quando queste si
      programmeranno da sole? (cosa alquanto semplice
      dopotutto per mansioni facili) Bel problema no?
      Sarebbe bello lavorare tutti meno e guadagnare
      comunque (come se le macchine lavorassero al
      nostro posto) ma non credo che sia proprio la
      filosofia aziendale delle multinazionali del
      futuro.... Sara'
      duralo sai che quando misero un cammello alla stanga girevole del pozzo per far salire l'acqua, il geniale inventore causo' il licenziamento del 75% degli uomini addetti alla rotazione della stanga? ne bastava uno per dirigere il cammello ed accudirlo, al posto dei 4 che facevano il lavoro prima di esso.DANNATA TECNOLOGIA!
  • Mr. Bil scrive:
    Tassisti sempre a piangere miseria
    La verità è che i tassisti si sono creati la loro lobby e ne sono gelosi. Tasse pagate in maniera forfettaria e si lamentano che guadagnano poco.Però mi sono sempre chiesto come mai per comprare una licenza da Taxi almeno a Bologna ci vogliono dai 200.000 euro in su. Se è vero che il tuo lavoro non vale niente e guadagni poco...allora dovrebbe costare poco anche la licenza...e invece caso strano nessuno se ne vuole liberare se non a caro prezzo. Vi starebbe bene che arrivasse un servizio davvero concorrenziale (legale) che vi costringe ad abbassare i prezzi
    • compravendi ta scrive:
      Re: Tassisti sempre a piangere miseria
      Perché (da quello che ho capito) a fine attività rivende la licenza, quest'ultima passa di mano aumentando di valore. Se stoppi il sistema, lo prendono nel XXXX.
      • panda rossa scrive:
        Re: Tassisti sempre a piangere miseria
        - Scritto da: compravendi ta
        Perché (da quello che ho capito) a fine attività
        rivende la licenza, quest'ultima passa di mano
        aumentando di valore. Se stoppi il sistema, lo
        prendono nel
        XXXX.[img]http://www.unilever.com.au/Images/vaseline-450x450_tcm72-298021.jpg[/img]
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: Tassisti sempre a piangere miseria
        contenuto non disponibile
      • fred scrive:
        Re: Tassisti sempre a piangere miseria
        se non riusciamo a liberalizzare nemmeno i taxi, figurati fare le riforme......
    • Mr.Bil scrive:
      Re: Tassisti sempre a piangere miseria
      Tra l'altro mi hanno sempre detto che della mia attività non vale tanto quelle 2 attrezzature che ho comprato (furgoncino, computer, stampante ecc...) materialmente non vale niente la mia attività, ma il suo valore è dato dal pacchetto clienti, dal fatturato, dai margini, quindi vale tanto per quello...se un giorno decidessi di venderla il suo valore sicuramente non saranno quei 30.000 di capitale sociale versato...pertanto se la licenza da tassista (equivalente alla mia attività) costa tanto è perché ha dei margini di profitto alti...l'unica differenza è che il tassista fino ad ora non ha avuto concorrenza con cui lottare, mentre nel mio caso se domani mattina un ragazzino si sveglia ed è più bravo di me, si inventa un'attività come la mia svendendosi mi metterebbe in difficoltà subito
  • G,G scrive:
    Google car e Tassisti
    Il tassista è un animale in via di estinzione, quando ci sarà la google car non esisterà più.Un'auto a guida automatica (google car per semplicità ma non è detto sia solo di google) non sciopera, non dorme, non si ferma, non ti frega con il tassametro modificato, non guida ubriaca, non riposa la notte, non vuole uno stipendio, non picchia la gente in giro, ecc... Penso ci saranno servizi così efficienti ed economici per cui nella maggior parte dei casi non avrà nemmeno senso avere un auto di proprietà: magari aspetti dieci minuti prima che arrivi a prenderti però poi non perdi mezz'ora a trovare parcheggio, se si rompe non è tua, non paghi l'assicurazione, non hai il problema di restare sobrio, puoi lavorare nel tragitto casa/ufficio.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 luglio 2014 17.37-----------------------------------------------------------
    • Etype scrive:
      Re: Google car e Tassisti
      - Scritto da: G,G
      Il tassista è un animale in via di estinzione,
      quando ci sarà la google car non esisterà
      più.Peccato che non sarà la sola quella professione a nno esistere più ...
      Un'auto a guida automatica (google car per
      semplicità ma non è detto sia solo di google) non
      sciopera, non dorme, non si ferma, non ti frega
      con il tassametro modificato, non guida ubriaca,
      non riposa la notte, non vuole uno stipendio, non
      picchia la gente in giro, ecc...Tutto vero,ma ci sarà anche più disoccupazione.Lo stesso concetto può essere esteso a TIR,navi,aerei,fabbriche,eccLe persone che perderanno il lavoro a causa della sostituzione con le macchine non verranno reimpiegate in altri settori.
      Penso ci saranno servizi così efficienti ed
      economici per cui nella maggior parte dei casi
      non avrà nemmeno senso avere un auto di
      proprietàti ricordo che sono programmabili (magari gli posso far fare per default il giro più lungo ;) ) l'azienda che li acquista deve rifarsi della spesa + manutenzione
      magari aspetti dieci minuti prima che
      arrivi a prenderti però poi non perdi mezz'ora a
      trovare parcheggio, se si rompe non è tua, non
      paghi l'assicurazione, non hai il problema di
      restare sobrio, puoi lavorare nel tragitto
      casa/ufficio.Ah forte,tutti questi vantaggi per poi lavorare anche durante il tragitto ?Ti sei mai posto una domanda ?Se le macchine in futuro faranno il lavoro dell'uomo,quest'ultimo che farà ? :D
      • Ogekury scrive:
        Re: Google car e Tassisti
        - Scritto da: Etype
        - Scritto da: G,G

        Il tassista è un animale in via di estinzione,

        quando ci sarà la google car non esisterà

        più.

        Peccato che non sarà la sola quella professione a
        nno esistere più
        ...


        Un'auto a guida automatica (google car per

        semplicità ma non è detto sia solo di google)
        non

        sciopera, non dorme, non si ferma, non ti frega

        con il tassametro modificato, non guida ubriaca,

        non riposa la notte, non vuole uno stipendio,
        non

        picchia la gente in giro, ecc...

        Tutto vero,ma ci sarà anche più disoccupazione.
        Lo stesso concetto può essere esteso a
        TIR,navi,aerei,fabbriche,ecc
        Le persone che perderanno il lavoro a causa della
        sostituzione con le macchine non verranno
        reimpiegate in altri
        settori.Probabilmente il numero di auto/mezzi costruiti si moltiplichera' (con indotto annesso), per cui non e' detto che ci sara' per forza piu' disoccupazione.
        • Fai il login scrive:
          Re: Google car e Tassisti
          - Scritto da: Ogekury
          - Scritto da: Etype

          Lo stesso concetto può essere esteso a

          TIR,navi,aerei,fabbriche,ecc

          Le persone che perderanno il lavoro a causa
          della

          sostituzione con le macchine non verranno

          reimpiegate in altri

          settori.

          Probabilmente il numero di auto/mezzi costruiti
          si moltiplichera' (con indotto annesso), per cui
          non e' detto che ci sara' per forza piu'
          disoccupazione.E' sempre cosi', il benessere e l'automazione tolgono lavoro e aumentano la ricchiezza: lavorare meno e lavorare tutti.
        • Etype scrive:
          Re: Google car e Tassisti
          Ma certo che ci sarà,se la tendenza è automatizzare sempre di più cosa farà l'uomo ?Ieri ho visto per esempio un TIR della Mercedes che si guida da solo (pur essendoci l'autista all'interno) e siamo solo agli inizi.Che fine farà il camionista di 40-50 anni ?Difficilmente verrà reimpiegato in altro settore,ne tutto il mondo può essere reimpiegato a fare una delle 4-5 mansioni che non puà fare la macchina...comunque la giri la cosa nel lungo termine andrà pesantemente contro il genere umano.si prospetta un futuro in cui l'uomo è in diretta concorrenza con la macchinaUna macchina non ha sentimenti,non sciopera,può lavorare 24h per 365 giorni al buio,non si deve riposare,non va in ferie,non si ribella,eccL'operazio perfetto per un'aziendaFiat,quante persone ci lavoravano 20 anni fa e quante oggi ? Quante ne vedi in questo video ?http://www.youtube.com/watch?v=NBpJdvwdapA
          • panda rossa scrive:
            Re: Google car e Tassisti
            - Scritto da: Etype
            Ma certo che ci sarà,se la tendenza è
            automatizzare sempre di più cosa farà l'uomo
            ?Io potrei dedicare piu' tempo all'orto, piu' tempo a cucinare, finire quei tre o quattro livelli del gioco, che non riesco a passare, fare un bel viaggio intorno al mondo...Ne ho di cose da fare...
            Ieri ho visto per esempio un TIR della Mercedes
            che si guida da solo (pur essendoci l'autista
            all'interno) e siamo solo agli
            inizi.

            Che fine farà il camionista di 40-50 anni ?Quello che fa gia' ora: dorme.Ma almeno lo fara' in un letto e non alla guida del tir.
            Difficilmente verrà reimpiegato in altro
            settore,ne tutto il mondo può essere reimpiegato
            a fare una delle 4-5 mansioni che non puà fare la
            macchina...comunque la giri la cosa nel lungo
            termine andrà pesantemente contro il genere
            umano.Ma perche'?Meno lavoro, piu' tempo libero.Io se potessi scegliere tra un aumento o un giorno libero al mese, sceglierei il giorno libero senza pensarci.
            si prospetta un futuro in cui l'uomo è in diretta
            concorrenza con la
            macchinaMa assolutamente no.
            Una macchina non ha sentimenti,non sciopera,può
            lavorare 24h per 365 giorni al buio,non si deve
            riposare,non va in ferie,non si
            ribella,ecc
            L'operazio perfetto per un'aziendaNon vorrai mica tornare ai tempi in cui le transazioni si facevano su carta e venivano spuntate a mano, spero?E spedite alla sede centrale col piccione viaggiatore?
            Fiat,quante persone ci lavoravano 20 anni fa e
            quante oggi ? Quante ne vedi in questo video ?Google, quante persone ci lavoravano 20 anni fa e quante oggi?
          • Etype scrive:
            Re: Google car e Tassisti
            - Scritto da: panda rossa
            Io potrei dedicare piu' tempo all'orto, piu'
            tempo a cucinare, finire quei tre o quattro
            livelli del gioco, che non riesco a passare, fare
            un bel viaggio intorno al
            mondo...
            Ne ho di cose da fare...Non farai nulla di tutto questo dato che rimarresti senza lavoro,nessuno ti lascia il sacchetto di soldi davanti la porta.
            Quello che fa gia' ora: dorme.e magicamente i TIR si guidano da soli...
            Ma almeno lo fara' in un letto e non alla guida
            del
            tir.Dici così perchè non sei un camionista con famiglia,altrimenti vorrei proprio vedere.
            Ma perche'?
            Meno lavoro, piu' tempo libero.Meno lavori = meno guadagni,non è che i prezzi scendono per venirti incontro eh .... meno lavoro = + disoccupazione = non sai di che vivere,è sei fregato
            Io se potessi scegliere tra un aumento o un
            giorno libero al mese, sceglierei il giorno
            libero senza
            pensarci.Davvero ? e se ti proponessi di scegliere un bel licenziamento senza poter più lavorare,senza guadagnare più un euro,ritrovandoti nei prossimi 20 anni in miseria ? Quanto è bello ragionare con la pelle degli altri...
            Ma assolutamente no.Ma assoolutamente si e c'è anche uno studio a riguardo...
            Non vorrai mica tornare ai tempi in cui le
            transazioni si facevano su carta e venivano
            spuntate a mano,
            spero?
            E spedite alla sede centrale col piccione
            viaggiatore?No,ma trovare una via d'equilibrio visto che l'essere umano oggi campa per mezzo del lavoro,togli questo...
            Google, quante persone ci lavoravano 20 anni fa e
            quante
            oggi?Non sono laureati,vero ?
          • panda rossa scrive:
            Re: Google car e Tassisti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: panda rossa

            Io potrei dedicare piu' tempo all'orto, piu'

            tempo a cucinare, finire quei tre o quattro

            livelli del gioco, che non riesco a passare,
            fare

            un bel viaggio intorno al

            mondo...

            Ne ho di cose da fare...

            Non farai nulla di tutto questo dato che
            rimarresti senza lavoro,nessuno ti lascia il
            sacchetto di soldi davanti la
            porta.A che servirebbero i soldi se tanto ci saranno i robot?

            Quello che fa gia' ora: dorme.

            e magicamente i TIR si guidano da soli...


            Ma almeno lo fara' in un letto e non alla guida

            del

            tir.

            Dici così perchè non sei un camionista con
            famiglia,altrimenti vorrei proprio
            vedere.Spiegami come fa il camionista rumeno a guidare per 20 ore consecutive senza sosta.

            Ma perche'?

            Meno lavoro, piu' tempo libero.

            Meno lavori = meno guadagni,non è che i prezzi
            scendono per venirti incontro eh .... meno lavoro
            = + disoccupazione = non sai di che vivere,è sei
            fregatoMa i prezzi di che cosa?Se ci saranno i robot a produrre non ci sara' bisogno di comprare niente.Ti serve una sedia? Selezioni sul display i modelli gia' pronti, oppure inserisci la chiavetta col modello disegnato da te, schiacci il bottone della stampante 3D e ti prendi la sedia.

            Io se potessi scegliere tra un aumento o un

            giorno libero al mese, sceglierei il giorno

            libero senza

            pensarci.

            Davvero ? e se ti proponessi di scegliere un bel
            licenziamento senza poter più lavorare,senza
            guadagnare più un euro,ritrovandoti nei prossimi
            20 anni in miseria ? Quanto è bello ragionare con
            la pelle degli altri...Siamo in una fase di transizione.Oggi c'e' ancora bisogno di sistemisti.Comunque immaginiamo pure lo scenario.Perche' l'alternativa che prospetti e' la miseria?Sai quante offerte attualmente rifiuto perche' il lavoro mi impegna le giornate a tempo pieno?Se non dovessi piu' andare a lavorare avrei la fila fuori dalla porta.

            Ma assolutamente no.

            Ma assoolutamente si e c'è anche uno studio a
            riguardo...Link?

            Non vorrai mica tornare ai tempi in cui le

            transazioni si facevano su carta e venivano

            spuntate a mano,

            spero?

            E spedite alla sede centrale col piccione

            viaggiatore?

            No,ma trovare una via d'equilibrio visto che
            l'essere umano oggi campa per mezzo del
            lavoro,togli
            questo...Oggi.Domani quando la produzione sara' tutta automatizzata, l'essere umano campera' senza bisogno di lavorare.

            Google, quante persone ci lavoravano 20 anni fa
            e

            quante

            oggi?

            Non sono laureati,vero ?Non lo so, ma che c'entra?
          • Etype scrive:
            Re: Google car e Tassisti
            - Scritto da: panda rossa
            A che servirebbero i soldi se tanto ci saranno i
            robot?Un azienda commerciale che produce prodotti gratis,buono a sapersi....
            Spiegami come fa il camionista rumeno a guidare
            per 20 ore consecutive senza
            sosta.Questa è la follia umana della società che ci ritroviamo,è un'altra cosa.Non hai idea di quanti camion,autobus,ecc vanno in giro con gomme lisce,con revisione tarocca,eccAl camionista gli dicono "devi percorrere tot km entro questo tempo"puoi fare le cose in 2 modi :- ti riposi meno ore- aumenti la velocità del mezzovisto che con la seconda dai troppo nell'occhio indovina quale rimane ?
            Ma i prezzi di che cosa?di eventuali prodotti
            Se ci saranno i robot a produrre non ci sara'
            bisogno di comprare
            niente.si le favole per bambini....
            Ti serve una sedia? Selezioni sul display i
            modelli gia' pronti, oppure inserisci la
            chiavetta col modello disegnato da te, schiacci
            il bottone della stampante 3D e ti prendi la
            sedia.che paghi ...
            Siamo in una fase di transizione.
            Oggi c'e' ancora bisogno di sistemisti.lascia perdere il sistemista,io ti parlo di lavori molto più semplici che ci sono da una vita.
            Comunque immaginiamo pure lo scenario.

            Perche' l'alternativa che prospetti e' la miseria?
            Sai quante offerte attualmente rifiuto perche' il
            lavoro mi impegna le giornate a tempo
            pieno?Se eri un tassista o un camionista cosa facevi ?
            Se non dovessi piu' andare a lavorare avrei la
            fila fuori dalla
            porta.Certo come no,magari prenderebbero persone con metà del tuo stipendio
            Oggi.
            Domani quando la produzione sara' tutta
            automatizzata, l'essere umano campera' senza
            bisogno di
            lavorare.Ma che dici se stiamo andando verso una maggiore privatizzazione,i servizi li devi pagare,le tasse,il cibo,l'affitto,prestazioni sanitarie,mezzi di trasporto.... il colpaccio è solo per le industrie che avranno meno uscite e XXXXXX vari ma notevoli profitti dato che non hanno più dipendenti umani.Se non hai un lavoro come credi di campare ?
            Non lo so, ma che c'entra?C'entra per il fatto che il mondo è vario,non tutti si possono permettere studi d'ingegneria,di medicina,giurisprudenza,ecc .Studi che oggi con la crisi sono sempre più a rischio.Se in una famiglia nessuno lavora come ci andrà il figlio all'università ?Più spingi verso l'automazione + si creerà disoccupazione perchè nel frattempo il tipo di società non sta cambiando,la persona che ha perso il lavoro non troverà una ricollocazione,specie di questi tempi...e non è una fase passeggera.Diverso se tu togli un lavoro ma ne crei un'altro a cui puoi accedere con le stesse conoscenze di prima,solo che non si va in questa direzione.
          • krane scrive:
            Re: Google car e Tassisti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: panda rossa
            Più spingi verso l'automazione + si creerà
            disoccupazione perchè nel frattempo il tipo di
            società non sta cambiando,la persona che ha perso
            il lavoro non troverà una ricollocazione,specie
            di questi tempi...e non è una fase passeggera.No che non lo e', dura da diecimila anni almeno, da quando hanno inventato il fuoco, la lancia, la zappa, qualsiasi invenzione toglie posti di lavoro, negli anni 70 si calcolava che con i ritmi di automazione in crescita si sarebbe arrivati oggi ad avere il 40% di disoccupati a meno di non diminuire le ore di lavoro ed aumentare gli stipendi, sostanzialmente ridistribuire la ricchezza.
            Diverso se tu togli un lavoro ma ne crei un'altro
            a cui puoi accedere con le stesse conoscenze di
            prima,solo che non si va in questa direzione.Inventando l'aratro con i buoi si e' tolto il lavoro a 10 persone con la zappa e basta, non si e' creato niente per loro, da 10mila anni che andiamo avanti cosi'.
          • Etype scrive:
            Re: Google car e Tassisti
            - Scritto da: krane
            No che non lo e', dura da diecimila anni almeno,
            da quando hanno inventato il fuoco, la lancia, la
            zappa, qualsiasi invenzione toglie posti di
            lavoro, negli anni 70 si calcolava che con i
            ritmi di automazione in crescita si sarebbe
            arrivati oggi ad avere il 40% di disoccupati a
            meno di non diminuire le ore di lavoro ed
            aumentare gli stipendi, sostanzialmente
            ridistribuire la
            ricchezza.Questo lo hai già detto prima...Ti sei accorto che non stiamo andando verso una ridistribuzione della ricchezza ma dall'esatto opposto ?Ti sei accorto che più aumentano i disoccupati e più c'è povertà e più questi non troveranno una nuova collocazione ?
            Inventando l'aratro con i buoi si e' tolto il
            lavoro a 10 persone con la zappa e basta, non si
            e' creato niente per loro, da 10mila anni che
            andiamo avanti
            cosi'.Peccato che siamo arrivati al limite della crescita per come la società di oggi l'ha concepita.Il motto di oggi è fare soldi con i soldi....
          • krane scrive:
            Re: Google car e Tassisti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: krane
            Questo lo hai già detto prima...
            Ti sei accorto che non stiamo andando verso una
            ridistribuzione della ricchezza ma dall'esatto
            opposto ?Allora ci sara' un po' di guerra civile, mica e' la prima volta che accade.
            Ti sei accorto che più aumentano i disoccupati e
            più c'è povertà e più questi non troveranno una
            nuova collocazione ?A quel punto si ribelleranno e o moriranno (al che ci sara' meno gente quindi piu' risorse) oppure riusciranno (al che si divideranno meglio le risorse).

            Inventando l'aratro con i buoi si e' tolto il

            lavoro a 10 persone con la zappa e basta,
            non
            si

            e' creato niente per loro, da 10mila anni che

            andiamo avanti

            cosi'.
            Peccato che siamo arrivati al limite della
            crescita per come la società di oggi l'ha
            concepita.Il motto di oggi è fare soldi con i
            soldi....E' dai tempi dei buoi che leggo che si e' arrivato al limite.
          • Etype scrive:
            Re: Google car e Tassisti
            - Scritto da: krane
            Allora ci sara' un po' di guerra civile, mica e'
            la prima volta che
            accade.guerra civile ? hanno pensato anche a quello...
            A quel punto si ribelleranno e o moriranno (al
            che ci sara' meno gente quindi piu' risorse)
            oppure riusciranno (al che si divideranno meglio
            le
            risorse).hai dimenticato di scrivere "speriamo di non rientrare tra quelle..."
            E' dai tempi dei buoi che leggo che si e'
            arrivato al
            limite.la crescita infinita non esiste....
          • krane scrive:
            Re: Google car e Tassisti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: krane

            Allora ci sara' un po' di guerra

            civile, mica e' la prima volta che

            accade.
            guerra civile ? hanno pensato anche a quello...Chi, gli illuminati o i rettiliani ?

            A quel punto si ribelleranno e o

            moriranno (al che ci sara' meno gente

            quindi piu' risorse) oppure

            riusciranno (al che si divideranno

            meglio le risorse).
            hai dimenticato di scrivere "speriamo
            di non rientrare tra quelle..."E perche' dovrei scrivere tali ovvieta ?

            E' dai tempi dei buoi che leggo

            che si e' arrivato al limite.
            la crescita infinita non esiste....Il che non vuol dire che siamo alla fine della possibile crescita, del resto limiti non se ne vedono.
          • Etype scrive:
            Re: Google car e Tassisti
            - Scritto da: krane
            Chi, gli illuminati o i rettiliani ?Un esempio : Eurogendforhttp://www.libreidee.org/2012/10/silenzio-su-eurogendfor-la-strana-super-polizia-europea/

            hai dimenticato di scrivere "speriamo

            di non rientrare tra quelle..."

            E perche' dovrei scrivere tali ovvieta ?Perchè è molto facile finchè sono gli altri a rimetterci,quando si parla in prima persona però le cose cambiano.
            Il che non vuol dire che siamo alla fine della
            possibile crescitaallora sei per la crescita inifinita :D
            del resto limiti non se ne
            vedono.sicuro ? :D
          • krane scrive:
            Re: Google car e Tassisti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: krane

            Chi, gli illuminati o i rettiliani ?
            Un esempio : Eurogendfor
            http://www.libreidee.org/2012/10/silenzio-su-eurog


            hai dimenticato di scrivere "speriamo


            di non rientrare tra quelle..."

            E perche' dovrei scrivere tali ovvieta ?
            Perchè è molto facile finchè sono gli altri
            a rimetterci,quando si parla in prima persona
            però le cose cambiano.Ovvieta', io ti parlo da un punto di vista storico.

            Il che non vuol dire che siamo alla

            fine della possibile crescita
            allora sei per la crescita inifinita :DNon ho detto questo, del resto non abbiamo idea di troppe cose fuori e dentro questo pianeta per fare ipotesi.

            del resto limiti non se ne

            vedono.
            sicuro ? :DSI tu che limiti vedi ?
          • Funz scrive:
            Re: Google car e Tassisti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: krane

            No che non lo e', dura da diecimila anni
            almeno,

            da quando hanno inventato il fuoco, la
            lancia,
            la

            zappa, qualsiasi invenzione toglie posti di

            lavoro, negli anni 70 si calcolava che con i

            ritmi di automazione in crescita si sarebbe

            arrivati oggi ad avere il 40% di disoccupati
            a

            meno di non diminuire le ore di lavoro ed

            aumentare gli stipendi, sostanzialmente

            ridistribuire la

            ricchezza.

            Questo lo hai già detto prima...
            Ti sei accorto che non stiamo andando verso una
            ridistribuzione della ricchezza ma dall'esatto
            opposto
            ?
            Ti sei accorto che più aumentano i disoccupati e
            più c'è povertà e più questi non troveranno una
            nuova collocazione
            ?


            Inventando l'aratro con i buoi si e' tolto il

            lavoro a 10 persone con la zappa e basta,
            non
            si

            e' creato niente per loro, da 10mila anni che

            andiamo avanti

            cosi'.

            Peccato che siamo arrivati al limite della
            crescita per come la società di oggi l'ha
            concepita.Il motto di oggi è fare soldi con i
            soldi....già, la crescita è finita e non ripartirà mai più checché ne dicano gli economisti. E' un fatto che riguarda la fisica, più che l'economia.
          • ... scrive:
            Re: Google car e Tassisti
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Etype

            - Scritto da: panda rossa


            Io potrei dedicare piu' tempo all'orto,
            piu'


            tempo a cucinare, finire quei tre o
            quattro


            livelli del gioco, che non riesco a
            passare,

            fare


            un bel viaggio intorno al


            mondo...


            Ne ho di cose da fare...



            Non farai nulla di tutto questo dato che

            rimarresti senza lavoro,nessuno ti lascia il

            sacchetto di soldi davanti la

            porta.

            A che servirebbero i soldi se tanto ci saranno i
            robot?



            Quello che fa gia' ora: dorme.



            e magicamente i TIR si guidano da soli...




            Ma almeno lo fara' in un letto e non
            alla
            guida


            del


            tir.



            Dici così perchè non sei un camionista con

            famiglia,altrimenti vorrei proprio

            vedere.

            Spiegami come fa il camionista rumeno a guidare
            per 20 ore consecutive senza sosta.si bomba di anfetamine e stimolanti vari.Quindi guida perche' se dormisse, alla prima curva farebbe il botto.Insomma, hai sbagliato.Ti ho leguleiato, gne gne gne gne gne gne....
          • CrazyVerse scrive:
            Re: Google car e Tassisti
            più o meno sono daccordo con te, allo stato attuale l'automazione toglie lavoro agli essere umani, ma sono convinto che non può essere fermata.In futuro semplicemente cambieranno i lavori sarà graduale ma quaando ci saranno le google car la gente non si metterà a fare il taxista o il cammionista, come mestiere.Sarà possibile dare uno stipendio di cittadinanza a tutti, gli unici esseri umani che lavoreranno saranno quelli che servono per far progredire la scienza, la cultura sarà quasi gratuita essendoci solo costi di manutenzione. Le aziende continueranno a vendere prodotti investendo in ricerca e sviluppo, non essendoci disoccupazione i clienti riusciranno comunque a campare.Questo ovviamente in un mondo ideale, il problema in questo proXXXXX sono gli umani che hanno potere e soldi e faranno di tutto mantenerlo su altri esseri umani non sui robot.L'autoprogrammazione non esiste e spero non esisterà mai sarebbe la fine del genere umano.
          • Evasore scrive:
            Re: Google car e Tassisti
            - Scritto da: Etype
            Fiat,quante persone ci lavoravano 20 anni fa e
            quante oggi ? Quante ne vedi in questo video?E secondo te quei robot chi li ha progettati? Chi li ha costruiti? Chi li ha programmati per fare tutti quei movimenti perfetti? Chi ha progettato l'automobile e ha studiato al millesimo di secondo come doveva essere costruita?Di gente che lavora ce ne sarà comunque, solo che sarà di livello notevolmente migliore rispetto a quello dell'operaio che avvita i bulloni sulla catena di montaggio. Questo è il progresso, socialmente parlando.C.
          • G,G scrive:
            Re: Google car e Tassisti
            Ritieni veramente che il rapporto tra lavori automatizzati e nuovi lavori di alto livello sia pari ad uno?
        • G,G scrive:
          Re: Google car e Tassisti

          Probabilmente il numero di auto/mezzi costruiti
          si moltiplichera' (con indotto annesso), per cui
          non e' detto che ci sara' per forza piu'
          disoccupazione.Il numero di mezzi costruiti è destinato a diminuire drasticamente (a meno che non ci sia un obsolescenza programmata tipo smatphone, ma non credo ciò avvenga in campo automobilistico). La motivazione è semplice, attualmente le persone utilizzano la loro auto per una frazione minima del loro tempo e nella maggior parte del tempo le automobili restano parcheggiate. Un sistema distribuito di car sharing in cui l'automobile viene a prenderti/lasciarti è molto più efficiente da questo punto di vista e lasciato te anziché restare parcheggiata può andare a prendere il richiedente più vicino, in definitiva utilizzando meglio le risorse il numero di risorse necessario diminuisce, nulla che qualunque informatico non conosca già a menadito.
      • panda rossa scrive:
        Re: Google car e Tassisti
        - Scritto da: Etype
        Ti sei mai posto una domanda ?
        Se le macchine in futuro faranno il lavoro
        dell'uomo,quest'ultimo che farà ?
        :DNell'antica Roma, quando tutto il lavoro lo facevano gli schiavi, i patrizi che cosa facevano?
        • Etype scrive:
          Re: Google car e Tassisti
          - Scritto da: panda rossa
          Nell'antica Roma, quando tutto il lavoro lo
          facevano gli schiavi, i patrizi che cosa
          facevano?Peccato che i patrizi non sono il popolo,ne lo saranno mai....
          • panda rossa scrive:
            Re: Google car e Tassisti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: panda rossa

            Nell'antica Roma, quando tutto il lavoro lo

            facevano gli schiavi, i patrizi che cosa

            facevano?

            Peccato che i patrizi non sono il popolo,ne lo
            saranno
            mai....In futuro saranno le macchine a ricoprire il ruolo del popolo.
          • Etype scrive:
            Re: Google car e Tassisti
            - Scritto da: panda rossa
            In futuro saranno le macchine a ricoprire il
            ruolo del
            popolo.In futuro sarai costretto a competere con la macchina,indovina quante possibilità hai di farcela....
          • panda rossa scrive:
            Re: Google car e Tassisti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: panda rossa

            In futuro saranno le macchine a ricoprire il

            ruolo del

            popolo.

            In futuro sarai costretto a competere con la
            macchina,indovina quante possibilità hai di
            farcela....Considerando che la macchina la fanno costruire e programmare a me, azzarderei un 100%.
          • Etype scrive:
            Re: Google car e Tassisti
            - Scritto da: panda rossa
            Considerando che la macchina la fanno costruire e
            programmare a me, azzarderei un
            100%.Non la costruisci tu e non la fanno programmare a te....
          • panda rossa scrive:
            Re: Google car e Tassisti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: panda rossa

            Considerando che la macchina la fanno
            costruire
            e

            programmare a me, azzarderei un

            100%.

            Non la costruisci tu e non la fanno programmare a
            te....Ma io ne costruisco e programmo una mia.Si possono fare cose egregie con Arduino o Raspberry PI
          • Etype scrive:
            Re: Google car e Tassisti
            Certo ma non è di quello che stiamo parlando...
          • krane scrive:
            Re: Google car e Tassisti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: panda rossa

            In futuro saranno le macchine a ricoprire

            il ruolo del popolo.
            In futuro sarai costretto a competere con la
            macchina,indovina quante possibilità hai di
            farcela....Guarda che e' da quando inventarono lancia e della zappa che la tecnologia fa perdere il lavoro, negli anni 70 avevano gia' calcolato che o si lavorava meno tutti oppire oggi ci saremmo trovati con il 40% di disocupati.
          • Etype scrive:
            Re: Google car e Tassisti
            - Scritto da: krane
            Guarda che e' da quando inventarono lancia e
            della zappa che la tecnologia fa perdere il
            lavoro, negli anni 70 avevano gia' calcolato che
            o si lavorava meno tutti oppire oggi ci saremmo
            trovati con il 40% di
            disocupati.Il problema è perdere il lavoro senza crearne di nuovo,magari ingresso,per chi l'ha perso,molto più difficoltoso.Quello che dici è vero solo con una società di tipo diverso,non quella ultracapitalistica che ci ritroviamo oggi....infatti lavorare meno significa meno reddito solo che il costo di beni e servizi rimangono o uguali o aumentano
          • krane scrive:
            Re: Google car e Tassisti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: krane

            Guarda che e' da quando inventarono lancia

            e della zappa che la tecnologia fa perdere

            il lavoro, negli anni 70 avevano gia'

            calcolato che o si lavorava meno tutti

            oppure oggi ci saremmo trovati con il 40% di

            disocupati.
            Il problema è perdere il lavoro senza crearne
            di nuovo,magari ingresso,per chi l'ha perso,
            molto più difficoltoso.Ma allora non hai capito: non esiste ! Se inventi qualcosa lo fai per affrancarti da un lavoro, questo lavoro nessuno avra' bisogno di farlo.E solo uno stupido penserebbe che il lavoro va creato artificialmnte, che facciamo due gruppi: uno spala per fare una buca i giorni pari e l'altro nei giorni dispari la riempie ??? NO L'unico modo e' ridistribuire lavoro e ricchezza.
            Quello che dici è vero solo con una società di
            tipo diverso,non quella ultracapitalistica che ci
            ritroviamo oggi....infatti lavorare meno
            significa meno reddito solo che il costo di beni
            e servizi rimangono o uguali o aumentanoSiamo noi a fare la societa' e se non riusciamo ad adattarci andremo distrutti, ovviamente.
          • Etype scrive:
            Re: Google car e Tassisti
            - Scritto da: krane
            Ma allora non hai capito: non esiste ! Se inventi
            qualcosa lo fai per affrancarti da un lavoro,
            questo lavoro nessuno avra' bisogno di
            farlo.Ma oggi si va ancora a lavora per poter vivere oppure è diventato facoltativo e ti lasciandoun sacchetto di monete d'oro davanti alla porta di casa ?Se chiudi un settore ne devi creare un'altro con la stessa possibilità d'ingresso altrimenti chi perde il lavoro finisce per strada.
            E solo uno stupido penserebbe che il lavoro va
            creato artificialmnte, che facciamo due gruppi:
            uno spala per fare una buca i giorni pari e
            l'altro nei giorni dispari la riempie ??? NO
            L'unico modo e' ridistribuire lavoro e
            ricchezza.Ti ripeto che non sta avvenendo la ridistribuzione ne del lavoro ne della richezza,avviene l'esatto opposto.
            Siamo noi a fare la societa' e se non riusciamo
            ad adattarci andremo distrutti,
            ovviamente.No la società segue,poichè controllata e influenzata da N fattori...
          • krane scrive:
            Re: Google car e Tassisti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: krane

            Ma allora non hai capito: non esiste !

            Se inventi qualcosa lo fai per affrancarti

            da un lavoro, questo lavoro nessuno avra'

            bisogno di farlo.
            Ma oggi si va ancora a lavora per poter vivere
            oppure è diventato facoltativo e ti lasciandoun
            sacchetto di monete d'oro davanti alla porta di
            casa ?Lavorare meno per lavorare tutti... E' un po' che lo si ripete eh...
            Se chiudi un settore ne devi creare un'altro con
            la stessa possibilità d'ingresso altrimenti chi
            perde il lavoro finisce per strada.Quindi mandi la gente a scavare buche nei giorni pari e riempirle in quelli dispari ? Nel frattempo, di fianco 1 persona con un buldozer fa una buca grande il doppio in un'ora er far passare i cavi... Ma bisogna creare lavoro quindi...

            E solo uno stupido penserebbe che il

            lavoro va creato artificialmnte, che

            facciamo due gruppi: uno spala per fare

            una buca i giorni pari e l'altro nei

            giorni dispari la riempie ??? NO

            L'unico modo e' ridistribuire lavoro e

            ricchezza.
            Ti ripeto che non sta avvenendo la
            ridistribuzione ne del lavoro ne della
            richezza,avviene l'esatto opposto.E io ti sto dicendo che questo portera' ad un bagno di sangue, non e' mica la prima volta che accade nella storia, ci si ammazzera' di nuovo un po'.

            Siamo noi a fare la societa' e se

            non riusciamo ad adattarci andremo

            distrutti, ovviamente.
            No la società segue,poichè controllata
            e influenzata da N fattori...Sei come quelli che dicono "ci vuole piu' rispetto", ma non sono disposti ad iniziare a rispettare nessuno perche' preferiscono lamentarsi in attesa che tutti gli altri cambino.
          • Etype scrive:
            Re: Google car e Tassisti
            - Scritto da: krane
            Lavorare meno per lavorare tutti... E' un po' che
            lo si ripete
            eh...ed io ti sto ripetendo che stiamo andando nella direzione opposta,meno lavoro = meno stipendio ma il costo della vita sociale rimane lo stesso o aumenta.
            Quindi mandi la gente a scavare buche nei giorni
            pari e riempirle in quelli dispari ?Licenzi un camionista e andrà a fare l'impiegato ? Come no :D
            Nel frattempo, di fianco 1 persona con un
            buldozer fa una buca grande il doppio in un'ora
            er far passare i cavi... Ma bisogna creare lavoro
            quindi...e chi ti dice che ci sia una persona su quel buldozer,con lo stesso ragionamento anche quella potrebbe essere licenziata.Quelli che fanno quel mestiere si ritroveranno per strada e senza occupazione ,secondo te sarà gente laureata ? sai cosa significa a 50 anni rimanere disoccupato ?
            E io ti sto dicendo che questo portera' ad un
            bagno di sangue, non e' mica la prima volta che
            accade nella storia, ci si ammazzera' di nuovo un
            po'.è la prima volta che avviene in così larga scala,ammazzarsi non porta nessun risultato,indietro non si torna.
            Sei come quelli che dicono "ci vuole piu'
            rispetto", ma non sono disposti ad iniziare a
            rispettare nessuno perche' preferiscono
            lamentarsi in attesa che tutti gli altri
            cambino.guardo a possibili conseguenze visto che non tutti sono ingegneri,medici,avvocati,artisti,ecc,non è un mistero che + automazione spinta significhi più disoccupazione per la gente comune e più profitto per il produttore.
          • krane scrive:
            Re: Google car e Tassisti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: krane

            Lavorare meno per lavorare tutti...

            E' un po' che lo si ripete eh...
            ed io ti sto ripetendo che stiamo andando
            nella direzione opposta,meno lavoro = meno
            stipendio ma il costo della vita sociale
            rimane lo stesso o aumenta.E dove sarebbe la novita' ? E' sucXXXXX gia' diverse volte nella storia e questa specie e' ancora qua, la cosa non mi stupisce minimamente, mi chiedo perche' stupisca te.

            Quindi mandi la gente a scavare buche

            nei giorni pari e riempirle in quelli

            dispari ?
            Licenzi un camionista e andrà a fare
            l'impiegato ? Come no
            :DMa l'impiegato di cosa ? Che anche gli impiegati diminuiscono grazie all'informatica: niente piu' archivisti, scribacchini, copiatori.

            Nel frattempo, di fianco 1 persona

            con un buldozer fa una buca grande

            il doppio in un'ora er far passare

            i cavi... Ma bisogna creare lavoro

            quindi...
            e chi ti dice che ci sia una persona
            su quel buldozer,con lo stesso ragionamento
            anche quella potrebbe essere licenziata.Ma certo, prima o poi anche quel mestiere finira', cosi' cone non esiste piu' il mestiere di tenere acceso il fuoco la notte.
            Quelli che fanno quel mestiere si ritroveranno
            per strada e senza occupazione ,secondo te sarà
            gente laureata ? sai cosa significa a 50 anni
            rimanere disoccupato ?Per trovare la risposta a queste domande devi studiare la storia, succede da quando l'umanita' ha scoperto il fuoco, anche studiare la storia dell'economia aiuta, inizia da qua: http://it.wikipedia.org/wiki/Economia_keynesianaSono meccanismi assodati che vanno avanti da migliaia di anni non e' che tu arrivi e caschi dalle nuvole, o meglio si ma solo se non hai mai aperto un libro di storia ed economia e li hai messi di fianco.

            E io ti sto dicendo che questo portera'

            ad un bagno di sangue, non e' mica la

            prima volta che accade nella storia, ci si

            ammazzera' di nuovo un po'.
            è la prima volta che avviene in così
            larga scala,ammazzarsi non porta nessun
            risultato,indietro non si torna.Ma era ampiamente prevedibile che con la globalizzazione questi problemai si sarebbero allargati, inoltre non mi risulta che in cina o india abbiano problemi di disoccupazione eccessiva.

            Sei come quelli che dicono "ci vuole piu'

            rispetto", ma non sono disposti ad iniziare a

            rispettare nessuno perche' preferiscono

            lamentarsi in attesa che tutti gli altri

            cambino.
            guardo a possibili conseguenze visto che non
            tutti sono ingegneri, medici, avvocati, artisti,
            ecc, non è un mistero che + automazione spinta
            significhi più disoccupazione per la gente
            comune e più profitto per il produttore.Fino a un certo punto, vi sono stringenti limiti e vincoli che non consentono di portare il meccanismo all'estremo senza che si rompa, li trovi nella pagina di wikipedia che ho linkato sopra.
          • Etype scrive:
            Re: Google car e Tassisti
            - Scritto da: krane
            E dove sarebbe la novita' ? E' sucXXXXX gia'
            diverse volte nella storia e questa specie e'
            ancora qua, la cosa non mi stupisce minimamente,
            mi chiedo perche' stupisca
            te.forse perchè stiamo tornando nel 1800 ?
            Ma l'impiegato di cosa ? Che anche gli impiegati
            diminuiscono grazie all'informatica: niente piu'
            archivisti, scribacchini,
            copiatori.Non hai mai visto un impiegato con un computer ?
            Ma certo, prima o poi anche quel mestiere
            finira', cosi' cone non esiste piu' il mestiere
            di tenere acceso il fuoco la
            notte.e dimmi cosa farà quella persona se non si creano nuovi mestieri accessibili ? mistero....
            Per trovare la risposta a queste domande devi
            studiare la storia, succede da quando l'umanita'
            ha scoperto il fuoco, anche studiare la storia
            dell'economia aiuta, inizia da qua:
            http://it.wikipedia.org/wiki/Economia_keynesianaAllora non hai letto le prime righe....
            Sono meccanismi assodati che vanno avanti da
            migliaia di anni non e' che tu arrivi e caschi
            dalle nuvole, o meglio si ma solo se non hai mai
            aperto un libro di storia ed economia e li hai
            messi di
            fianco.Piena occupazione,ti risulta ? NOSostegno pubblico d'intervento al domanda,si può fare solo marginalmente ed inferiore a quello che serve veramente.Ti sfugge che ci stiamo allontanando da Keynes e stiamo abbracciando in pieno le teorie neoclassiche che vanno nella direzione opposta,leggi wikipedia nell'articolo che hai linkato,clicca su "economia classica"...
            Ma era ampiamente prevedibile che con la
            globalizzazione questi problemai si sarebbero
            allargatihai detto niente....
            inoltre non mi risulta che in cina o
            india abbiano problemi di disoccupazione
            eccessiva.grazie sono la fabbrica del mondo,si vede anche quali sono le condizioni di lavoro però...
            Fino a un certo punto, vi sono stringenti limiti
            e vincoli che non consentono di portare il
            meccanismo all'estremo senza che si rompa, li
            trovi nella pagina di wikipedia che ho linkato
            sopra.clicca su quel link "economia classica" poi dimmi oggi a quale ci stiamo avvicinando di più...
          • krane scrive:
            Re: Google car e Tassisti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: krane

            E dove sarebbe la novita' ? E' sucXXXXX

            gia' diverse volte nella storia e questa

            specie e' ancora qua, la cosa non mi

            stupisce minimamente, mi chiedo perche'

            stupisca te.
            forse perchè stiamo tornando nel 1800 ?Mai sentito parlare di corsi e ricorsi della storia ? Studiando il passato si comprendono un sacco di cose del presente e del futuro.

            Ma l'impiegato di cosa ? Che

            anche gli impiegati diminuiscono

            grazie all'informatica: niente

            piu' archivisti, scribacchini,

            copiatori.
            Non hai mai visto un impiegato con un computer ?Si, da solo ognuno ha sostituito 5 archivisti,

            Ma certo, prima o poi anche quel

            mestiere finira', cosi' cone non

            esiste piu' il mestiere di tenere

            acceso il fuoco la notte.
            e dimmi cosa farà quella persona se non
            si creano nuovi mestieri accessibili ?
            mistero....Non e' assolutamente un mistero per chi conosce la soria, ci sono varie possibilita':- potrebbe non fare nulla e morire di fame- potrebbe dividere un lavoro ancora utile insieme ad un altro- potrebbe far perdere il lavoro ad un altro per prenderne il lavoroTi vengono in mente altre possibilita ?

            Per trovare la risposta a queste domande

            devi studiare la storia, succede da

            quando l'umanita' ha scoperto il fuoco,

            anche studiare la storia dell'economia

            aiuta, inizia da qua:
            http://it.wikipedia.org/wiki/Economia_keynesiana
            Allora non hai letto le prime righe....No, ho letto i libri, spiegano un po' meglio la cosa.

            Sono meccanismi assodati che vanno

            avanti da migliaia di anni non e' che

            tu arrivi e caschi dalle nuvole, o

            meglio si ma solo se non hai mai

            aperto un libro di storia ed economia

            e li hai messi di fianco.
            Piena occupazione,ti risulta ? NONon mi risulta neanche un'equa suddivisione del lavoro ne' un'equa ridistrubuzione dei profitti se e' per questo, e' sucXXXXX qualche volta nella storia, a meta' 1800, nei primi del '900.
            Sostegno pubblico d'intervento al domanda, si
            può fare solo marginalmente ed inferiore a
            quello che serve veramente.Perche' dici cio', mi mostreresti i tuoi calcoli ? Perche' ci sono economisti che calcoli alla mano sostengono il contrario, naturalmente sono solo ipotesi, bisognerebbe convertire l'economia mondiale per testarle.
            Ti sfugge che ci stiamo allontanando da
            Keynes e stiamo abbracciando in pieno le
            teorie neoclassiche che vanno nella
            direzione opposta,leggi wikipedia
            nell'articolo che hai linkato, clicca su
            "economia classica"...Ce ne siamo allontanati e riavvicinati piu' volte in passato, corsi e ricorsi.

            Ma era ampiamente prevedibile che

            con la globalizzazione questi problemai

            si sarebbero allargati
            hai detto niente....La stessa cosa che diceva la gente prima che esplodesse la grande guerra sai ? "era prevedibile", il che non vuol dire che per gli interessi di molti non ci si sia tuffati dentro tutti.

            inoltre non mi risulta che in cina o

            india abbiano problemi di disoccupazione

            eccessiva.
            grazie sono la fabbrica del mondo,si vede anche
            quali sono le condizioni di lavoro però...Non potranno rimanere in quelle condizioni ancora molto con la globalizzazione, infatti stanno gia' cambiando, guarda quanto e' cambiata la cina negli ultimi 30 anni.

            Fino a un certo punto, vi sono

            stringenti limiti e vincoli che

            non consentono di portare il

            meccanismo all'estremo senza che

            si rompa, li trovi nella pagina

            di wikipedia che ho linkato sopra.
            clicca su quel link "economia classica" poi
            dimmi oggi a quale ci stiamo avvicinando di
            più...E tu dimmi per quanto ci avvicineremo prima che il meccanismo si rompa, secondo me si avra' un'inversione di tendenza entro 30 - 40 anni.
          • Funz scrive:
            Re: Google car e Tassisti
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: krane

            Guarda che e' da quando inventarono lancia e

            della zappa che la tecnologia fa perdere il

            lavoro, negli anni 70 avevano gia' calcolato
            che

            o si lavorava meno tutti oppire oggi ci
            saremmo

            trovati con il 40% di

            disocupati.

            Il problema è perdere il lavoro senza crearne di
            nuovo,magari ingresso,per chi l'ha perso,molto
            più
            difficoltoso.

            Quello che dici è vero solo con una società di
            tipo diverso,non quella ultracapitalistica che ci
            ritroviamo oggi....infatti lavorare meno
            significa meno reddito solo che il costo di beni
            e servizi rimangono o uguali o
            aumentanoè evidente che il sistema capitalistico verrà smantellato in favore di una redistribuzione della ricchezza, oppure crollerà quando la gente inizierà ad arrabbiarsi veramente.Adesso ci stiamo mangiando i risparmi e le pensioni dei genitori e vendendo i gioielli. Domani, quando non ci sarà più abbastanza gente che lavora per mantenere i pensionati più metà della popolazione in età attiva ma improduttiva?
          • krane scrive:
            Re: Google car e Tassisti
            - Scritto da: Funz
            - Scritto da: Etype
            Adesso ci stiamo mangiando i risparmi e le
            pensioni dei genitori e vendendo i gioielli.
            Domani, quando non ci sarà più abbastanza gente
            che lavora per mantenere i pensionati più metà
            della popolazione in età attiva ma improduttiva?Esattamente, e quando la gente non avra' piu' soldi per comprare inizieranno ad andare in rovina anche i venditori, al che si dovra' cambiare per forza.
      • G,G scrive:
        Re: Google car e Tassisti


        Ti sei mai posto una domanda ?
        Se le macchine in futuro faranno il lavoro
        dell'uomo,quest'ultimo che farà ?
        :DAbbiamo quasi il 50% di disoccupazione giovanile, cosa fanno queste persone? La verità è che bisogna far evolvere il sistema economico in qualcosa di diverso. Non è una cosa così impossibile come si può pensare, è già sucXXXXX!!! La crisi del 29 è stata originata (come quella attuale) da un calo dei consumi dovuto alla situazione politico/economica di allora: Solo i ricchi potevano permettersi i prodotti industriali, e una volta saturato il mercato ogni persona ricca aveva un automobile e un frigorifero le industrie sono rimaste senza clienti. Questo ha causato la più grande crisi della storia perché gli industriali rischiavano di finire nella classe sociale dei poveri a causa della mancanza di richieste per i loro prodotti. Gli eventi che portarono il mondo fuori dalla crisi sono due le politiche keynessiane messe in atto negli USA e la frase di Ford (keynessiano anche lui) "Produrrò automobili per gli operai che le producono!". Prima di quella svolta l'idea che gli operai potessero acquistare le automobili sembrava assurda, più o meno come se ora ti dicessi che le automobili verranno acquistate (meglio dire sharate, ma l'idea non cambia) dai disoccupati. Quello di garantire l'acquisto/i servizi a chi non possiede un lavoro presto sarà una necessità per mantenere in piedi il sistema industriale/capitalistico se la disoccupazione diventa troppo alta si verificano un po' di problemi:La gente non fa più acquisti e anche imprenditori/industriali hanno grossissimi problemi, il rischio di una rivolta armata diventa sempre più alto, a quel punto l'unico modo per mantenere i privilegi è diffondere maggiormente la ricchezza. Prova a osservare (anche a grandi linee) il trend dal punto di vista generazionale: I nostri nonni avevano famiglie larghissime perché avevano bisogno di braccia per mantenersi e a 12 anni si andava già a lavorare, i nostri genitori aveano famiglie medie (2/3 figli), non tutti studiavano e se volevano non avevano problemi a trovare lavoro, noi abbiamo al massimo un fratello, studiamo fino a 30 anni e poi non troviamo lavoro lo stesso...Se non si va verso la riduzione delle ore di lavoro (lavoriamo tutti e poco) o verso il reddito di cittadinanza si andrà verso la rivoluzione, in ogni caso il cambiamento diventa sempre più una necessità.Ps. per i TLDR:poco lavoro-
        pochi acquisti-
        crisi-
        (Rivoluzione o Distribuzione Migliore di lavoro e ricchezza)
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Google car e Tassisti
      contenuto non disponibile
    • mestolo scrive:
      Re: Google car e Tassisti
      - Scritto da: G,G

      Penso ci saranno servizi così efficienti ed
      economici per cui nella maggior parte dei casi
      non avrà nemmeno senso avere un auto di
      proprietà: magari aspetti dieci minuti prima che
      arrivi a prenderti però poi non perdi mezz'ora a
      trovare parcheggio, se si rompe non è tua, non
      paghi l'assicurazione, non hai il problema di
      restare sobrio, puoi lavorare nel tragitto
      casa/ufficio.
      --------------------------------------------------
      Modificato dall' autore il 08 luglio 2014 17.37
      --------------------------------------------------Quello che dici esiste già e si chiama MEZZO PUBBLICO.Riprova, sarai più fortunato.
      • panda rossa scrive:
        Re: Google car e Tassisti
        - Scritto da: mestolo
        - Scritto da: G,G



        Penso ci saranno servizi così efficienti ed

        economici per cui nella maggior parte dei
        casi

        non avrà nemmeno senso avere un auto di

        proprietà: magari aspetti dieci minuti prima
        che

        arrivi a prenderti però poi non perdi
        mezz'ora
        a

        trovare parcheggio, se si rompe non è tua,
        non

        paghi l'assicurazione, non hai il problema di

        restare sobrio, puoi lavorare nel tragitto

        casa/ufficio.


        --------------------------------------------------

        Modificato dall' autore il 08 luglio 2014
        17.37


        --------------------------------------------------

        Quello che dici esiste già e si chiama MEZZO
        PUBBLICO.
        Riprova, sarai più fortunato.Quello che dici tu e che esiste gia' si chiama mezzo pubblico COLLETTIVO.Quello che dice lui e' un mezzo pubblico PRIVATO.Riprova e sarai piu' fortunato.
      • Panda Rosa scrive:
        Re: Google car e Tassisti
        AHahaha è una battuta?Da me su un autobus da 50 persone, ne trovi minimo 100. E non riesci mai a salirci che rimani a piedi. E costa pure caro il biglieto(E lo pagano tutti e 100, quindi il doppio degli incassi che dovrebbero avere), però l'azienda misteriosamente l'azienda non ha soldi....Questa è l'Italia.
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Un applauso
    L'AGCM (a differenza dei suoi colleghi con la O tra la C e la M) è realmente indipendente, se ne frega delle pressioni delle lobby ed è dalla parte dei cittadini.Almeno in questo caso.
    • tucumcari scrive:
      Re: Un applauso
      - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
      L'AGCM (a differenza dei suoi colleghi con la O
      tra la C e la M) è realmente indipendente, se ne
      frega delle pressioni delle lobby ed è dalla
      parte dei
      cittadini.
      Almeno in questo caso.Che si potrebbe anche leggere come: avevo una aspettatativa negativa sul parere dell'Agcm, questa aspettativa e' stata invece positiva, ne parlo bene e dico che e' indipendente. ;) ;)Fino alla prossima volta, quando dara' ragione a persone che mi stanno sul XXXX, e allora diro' che e' pagata.(rotfl) (rotfl)
      • Leguf Iussef Khalifa scrive:
        Re: Un applauso
        Legù facci capire quale è il tuo parere sulla AGCM del paese "all'estero" dove vivi?
    • bubba scrive:
      Re: Un applauso
      - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
      L'AGCM (a differenza dei suoi colleghi con la O
      tra la C e la M) è realmente indipendente, se ne
      frega delle pressioni delle lobby ed è dalla
      parte dei
      cittadini.
      Almeno in questo caso.si, precisiamolo. Perche' dentro il lungo pippone di consigli redatto da AGCM, ci sono anche cose molto opinabili (se non vere bestialita')...
  • bubba scrive:
    meanwhile .....
    http://www.milanotoday.it/cronaca/autista-uber-picchiato-viale-alemagna.html
    • krane scrive:
      Re: meanwhile .....
      - Scritto da: bubba
      http://www.milanotoday.it/cronaca/autista-uber-picClassico comportamento degli animali quando non possono evolversi per limiti della capacita' intellettuale...In compenso: http://www.tomshw.it/cont/news/l-antitrust-si-schiera-con-uber-e-sfida-i-taxisti/57639/1.html
    • Izio01 scrive:
      Re: meanwhile .....
      - Scritto da: bubba
      http://www.milanotoday.it/cronaca/autista-uber-picEcco, quando leggo cose così mi sale la pressione, perché i picchiatori sono gli stessi che poi dicono che loro "vogliono solo che Uber rispetti la legge italiana". C'hanno proprio la faccia come il... taxi!
      • bubba scrive:
        Re: meanwhile .....
        - Scritto da: Izio01
        - Scritto da: bubba


        http://www.milanotoday.it/cronaca/autista-uber-pic

        Ecco, quando leggo cose così mi sale la
        pressione, perché i picchiatori sono gli stessi
        che poi dicono che loro "vogliono solo che Uber
        rispetti la legge italiana". C'hanno proprio la
        faccia come il...
        taxi!credo dipenda da un voler rifarsi alla "tradizione"...[img]https://antoniovergara.files.wordpress.com/2008/04/alemanno-saluti-romani-alla-festa-in-campidoglio-galleria-repubblicait.jpg[/img](nella foto i tassisti romani amici di Alemanno )
        • bubba scrive:
          Re: meanwhile .....
          - Scritto da: bubba
          - Scritto da: Izio01

          - Scritto da: bubba





          http://www.milanotoday.it/cronaca/autista-uber-pic



          Ecco, quando leggo cose così mi sale la

          pressione, perché i picchiatori sono gli stessi

          che poi dicono che loro "vogliono solo che Uber

          rispetti la legge italiana". C'hanno proprio la

          faccia come il...

          taxi!
          credo dipenda da un voler rifarsi alla
          "tradizione"...
          [img]
          https://antoniovergara.files.wordpress.com/2008/04

          (nella foto i tassisti romani amici di Alemanno )BAH. sti borked sites..[img]http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/politica/saluti-romani-alemanno/esterne282106542804210705_big.jpg[/img]
      • bubba scrive:
        Re: meanwhile .....
        [img]http://www.repubblica.it/2006/05/gallerie/politica/saluti-romani-alemanno/esterne282106542804210705_big.jpg[/img]
  • panda rossa scrive:
    Ma il parere dei consumatori?
    La cosa schifosa di questa questione e' che fino ad ora nessuno ha preso in considerazione il parere dei consumatori.Io sono un consumatore.A me del fatto che la prenotazione debba essere presa nella rimessa, che il tassametro abbia una connessione fisica, che il tassista abbia la licenza, e tutte le altre balle, NON PUO' FREGARMENE DI MENO.Io voglio poter programmare il mio viaggio in autonomia col mio dispositivo, calcolare un preventivo, se mi garba il preventivo prenoto, la macchina arriva DOVE HO CHIESTO, QUANDO HO CHIESTO e mi porta DOVE HO CHIESTO.E quando arrivo scendo e me ne vado.Senza mettere mano al portafogli: pagato in automatico.Questo devono offrire.Di tutto il resto NON MI FREGA.
    • ces scrive:
      Re: Ma il parere dei consumatori?
      - Scritto da: panda rossa
      La cosa schifosa di questa questione e' che fino
      ad ora nessuno ha preso in considerazione il
      parere dei
      consumatori.

      Io sono un consumatore.
      A me del fatto che la prenotazione debba essere
      presa nella rimessa, che il tassametro abbia una
      connessione fisica, che il tassista abbia la
      licenza, e tutte le altre balle, NON PUO'
      FREGARMENE DI
      MENO.

      Io voglio poter programmare il mio viaggio in
      autonomia col mio dispositivo, calcolare un
      preventivo, se mi garba il preventivo prenoto, la
      macchina arriva DOVE HO CHIESTO, QUANDO HO
      CHIESTO e mi porta DOVE HO
      CHIESTO.

      E quando arrivo scendo e me ne vado.
      Senza mettere mano al portafogli: pagato in
      automatico.

      Questo devono offrire.

      Di tutto il resto NON MI FREGA.In Italia è così per tutto, i diritti delle varie corporazioni precedono quelli dei consumatori che vorrebbero solo un servizio efficiente e possibilmente a prezzo giusti. Se il servizio funziona ed i fruitori sono soddisfatti chi offre un servizio meno conveniente dovrebbe pensare a migliorarlo, invece trova più facile fare cartello e far fuori la "concorrenza sleale".
  • tucumcari scrive:
    Ma le tasse?
    Non è mai stato chiarito se le tasse sugli introiti Uber le versi in Italia o a San Francisco.
    • panda rossa scrive:
      Re: Ma le tasse?
      - Scritto da: tucumcari
      Non è mai stato chiarito se le tasse sugli
      introiti Uber le versi in Italia o a San
      Francisco.Quando compri su amazon, le tasse dove vanno?
      • krane scrive:
        Re: Ma le tasse?
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: tucumcari

        Non è mai stato chiarito se le tasse sugli

        introiti Uber le versi in Italia o a San

        Francisco.
        Quando compri su amazon, le tasse dove vanno?Se compri una fiat panda vanno in irlanda :)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 luglio 2014 15.39-----------------------------------------------------------
        • ... scrive:
          Re: Ma le tasse?
          se il concessionario è a dublino, certo.se invece è a trezzano, a bitonci o a roccella ionica le paghi in italia.
          • krane scrive:
            Re: Ma le tasse?
            - Scritto da: ...
            se il concessionario è a dublino, certo.
            se invece è a trezzano, a bitonci o a roccella
            ionica le paghi in italia.http://ilmanifesto.info/fiat-ottimizza-le-tasse-inchiesta-di-bruxelles/
          • ... scrive:
            Re: Ma le tasse?
            http://it.wikipedia.org/wiki/Imposta_sul_valore_aggiuntohttp://it.wikipedia.org/wiki/Imposta_provinciale_di_trascrizione...questo non per dire che hai torto, in effetti parte della tassazione in produzione esce dall'italia, ma che è un caso ben diverso da acquisti fatti direttamente da multinazionali con sede all'estero: i concessionari sono (almeno per ora) italiani come le relative tasse.
          • krane scrive:
            Re: Ma le tasse?
            - Scritto da: ...
            http://it.wikipedia.org/wiki/Imposta_sul_valore_ag
            http://it.wikipedia.org/wiki/Imposta_provinciale_d
            ...
            questo non per dire che hai torto, in effetti
            parte della tassazione in produzione esce
            dall'italia, ma che è un caso ben diverso da
            acquisti fatti direttamente da multinazionali con
            sede all'estero: i concessionari sono (almeno per
            ora) italiani come le relative tasse.Certo, ma non possiamo lamentarci granche se che quando c'e' modo di fare i furbetti siamo i primi a farlo; inoltre si punta tanto a colpire le corp estere MA quando le nostre fanno lo stesso ci diciamo pure "bravi".
          • tucumcari scrive:
            Re: Ma le tasse?
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: ...


            http://it.wikipedia.org/wiki/Imposta_sul_valore_ag


            http://it.wikipedia.org/wiki/Imposta_provinciale_d

            ...


            questo non per dire che hai torto, in effetti

            parte della tassazione in produzione esce

            dall'italia, ma che è un caso ben diverso da

            acquisti fatti direttamente da
            multinazionali
            con

            sede all'estero: i concessionari sono
            (almeno
            per

            ora) italiani come le relative tasse.

            Certo, ma non possiamo lamentarci granche se che
            quando c'e' modo di fare i furbetti siamo i primi
            a farlo; inoltre si punta tanto a colpire le corp
            estere MA quando le nostre fanno lo stesso ci
            diciamo pure
            "bravi".Il nocciolo del discorso e' che questa elusione fiscale sara' possibile in futuro, grazie alle sedi dislocate fuori d'Italia.I tassisti almeno le tasse le pagano qui.
          • krane scrive:
            Re: Ma le tasse?
            - Scritto da: tucumcari
            Il nocciolo del discorso e' che questa elusione
            fiscale sara' possibile in futuro, grazie alle
            sedi dislocate fuori d'Italia.Il nocciolo e' che finche' continuiamo a scannarci tra vicini di casa e farci concorrenza tra noi continueranno ad esserci queste voragini.
            I tassisti almeno le tasse le pagano qui.Il problema tassisti svanira' tra 10 anni.
          • bubba scrive:
            Re: Ma le tasse?
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: tucumcari


            Il nocciolo del discorso e' che questa
            elusione

            fiscale sara' possibile in futuro, grazie
            alle

            sedi dislocate fuori d'Italia.

            Il nocciolo e' che finche' continuiamo a
            scannarci tra vicini di casa e farci concorrenza
            tra noi continueranno ad esserci queste
            voragini.+1tantopiu' che c'e' una vera fissazione (pilotata) sull'ICT, ma poco si interessano degli altri settori ... e di alcuni istituti giuridici nati appositamente per frodare il fisco...
      • Leguf Iussef Khalifa scrive:
        Re: Ma le tasse?
        Io chiederei a Leguleio certamente lo sa. ;)
      • Leguf Iussef Khalifa scrive:
        Re: Ma le tasse?
        io lo chiederei a Leguleio lui di certo lo sa
      • Leguf Iussef Khalifa scrive:
        Re: Ma le tasse?
        Ma chiederlo a Leguleio non ti pare una buona idea?
    • bubba scrive:
      Re: Ma le tasse?
      - Scritto da: tucumcari
      Non è mai stato chiarito se le tasse sugli
      introiti Uber le versi in Italia o a San
      Francisco.intendi la società di diritto olandese UBER B.V. con sede legale ad Amsterdam? se ai malversatori in parlamento piace guardarsi l'ombelico e non armonizzare il sistema fiscale europeo, e' solo ipocrita cianciare. PRIMA sistemare "il grosso", POI preoccuparsi delle (inevitabili?) piccole scappatoie..
      • tucumcari scrive:
        Re: Ma le tasse?
        - Scritto da: bubba
        - Scritto da: tucumcari

        Non è mai stato chiarito se le tasse sugli

        introiti Uber le versi in Italia o a San

        Francisco.
        intendi la società di diritto olandese UBER B.V.
        con sede legale ad Amsterdam? se ai malversatori
        in parlamento piace guardarsi l'ombelico e non
        armonizzare il sistema fiscale europeo, e' solo
        ipocrita cianciare.E se gli autisti del NCC un giorno sono scontenti delle percentuali che da Uber, dove devono andare a farlo lo sciopero? Davanti alla sede di San Francisco, o a quella di Amsterdam?
        • panda rossa scrive:
          Re: Ma le tasse?
          - Scritto da: tucumcari
          E se gli autisti del NCC un giorno sono scontenti
          delle percentuali che da Uber, dove devono andare
          a farlo lo sciopero? Davanti alla sede di San
          Francisco, o a quella di
          Amsterdam?Perche' dovrebbero scioperare?Si rivolgeranno alla Uber2, societa' concorrente, che li attirera' offrendo percentuali migliori.
          • tucumcari scrive:
            Re: Ma le tasse?
            O magari direttamente a Leguleio che sicuramente ha una soluzione pronta. ;)
          • tucumcari scrive:
            Re: Ma le tasse?
            O magari si rivolgeranno a Leguleio che ha di sicuro una soluzione pronta.
          • Leguf Iussef Khalifa scrive:
            Re: Ma le tasse?
            Oppure si rivolgeranno a Leguleio che gli dirà dove e quando scioperare
        • bubba scrive:
          Re: Ma le tasse?
          - Scritto da: tucumcari
          - Scritto da: bubba

          - Scritto da: tucumcari


          Non è mai stato chiarito se le tasse
          sugli


          introiti Uber le versi in Italia o a San


          Francisco.

          intendi la società di diritto olandese UBER
          B.V.

          con sede legale ad Amsterdam? se ai
          malversatori

          in parlamento piace guardarsi l'ombelico e
          non

          armonizzare il sistema fiscale europeo, e'
          solo

          ipocrita cianciare.
          E se gli autisti del NCC un giorno sono scontenti
          delle percentuali che da Uber, dove devono andare
          a farlo lo sciopero? Davanti alla sede di San
          Francisco, o a quella di
          Amsterdam?boh a parte che gli NCC son dei liberi professionisti... e se gli schifa la gestione uber, possono continuare a fare l'ncc senza.... direi che la Benedetta Arese Lucini (country manager di uber in italia) e' italiana e sta' a milano... quindi una sede c'e' pure qui... pensa che ha pure degli impiegati :)
          • tucumcari scrive:
            Re: Ma le tasse?
            - Scritto da: bubba
            boh a parte che gli NCC son dei liberi
            professionisti... e se gli schifa la gestione
            uber, possono continuare a fare l'ncc senza....
            direi che la Benedetta Arese Lucini (country
            manager di uber in italia) e' italiana e sta' a
            milano... quindi una sede c'e' pure qui... pensa
            che ha pure degli impiegati
            :)Si ma bisogna vedere se hanno chiesto il permesso a Leguleio per assumere impiegati. ;)
          • tucumcari scrive:
            Re: Ma le tasse?
            - Scritto da: bubba
            boh a parte che gli NCC son dei liberi
            professionisti... e se gli schifa la gestione
            uber, possono continuare a fare l'ncc senza....
            direi che la Benedetta Arese Lucini (country
            manager di uber in italia) e' italiana e sta' a
            milano... quindi una sede c'e' pure qui... pensa
            che ha pure degli impiegati
            :)Bisogna vedere se hanno chiesto il permesso a Leguleio per assumere impiegati in Italia;)
          • Leguf Iussef Khalifa scrive:
            Re: Ma le tasse?
            - Scritto da: bubba
            boh a parte che gli NCC son dei liberi
            professionisti... e se gli schifa la gestione
            uber, possono continuare a fare l'ncc senza....
            direi che la Benedetta Arese Lucini (country
            manager di uber in italia) e' italiana e sta' a
            milano... quindi una sede c'e' pure qui... pensa
            che ha pure degli impiegati
            :)Ma bisogna vedere se hanno chisto il permesso a Leguleio di assumere impiegati in italia.;)
          • bubba scrive:
            Re: Ma le tasse?
            - Scritto da: Leguf Iussef Khalifa
            - Scritto da: bubba


            boh a parte che gli NCC son dei liberi

            professionisti... e se gli schifa la gestione

            uber, possono continuare a fare l'ncc
            senza....

            direi che la Benedetta Arese Lucini (country

            manager di uber in italia) e' italiana e
            sta'
            a

            milano... quindi una sede c'e' pure qui...
            pensa

            che ha pure degli impiegati

            :)
            Ma bisogna vedere se hanno chisto il permesso a
            Leguleio di assumere impiegati in
            italia.
            ;)va bene che alla tizia gli righino la macchina, la minaccino e gli tirino le uova ai convegni... ma anche legu NO! NON potrebbe sopportarlo :)
        • Leguf Iussef Khalifa scrive:
          Re: Ma le tasse?
          - Scritto da: tucumcari
          E se gli autisti del NCC un giorno sono scontenti
          delle percentuali che da Uber, dove devono andare
          a farlo lo sciopero? Davanti alla sede di San
          Francisco, o a quella di
          Amsterdam?Potrebbero venire in un posto qualunque "all'estero" dove stai tu Legù non trovi?Ma puoi sempre suggerire un altra soluzione.
          • Leguf Iussef Khalifa scrive:
            Re: Ma le tasse?
            - Scritto da: Leguf Iussef Khalifa
            - Scritto da: tucumcari


            E se gli autisti del NCC un giorno sono
            scontenti

            delle percentuali che da Uber, dove devono
            andare

            a farlo lo sciopero? Davanti alla sede di San

            Francisco, o a quella di

            Amsterdam?
            Potrebbero venire in un posto qualunque
            "all'estero" dove stai tu Legù non
            trovi?
            Ma puoi sempre suggerire un altra soluzione.Le tasse a Tucumcari, New Mexico, sono le piu' basse del mondo.Trasferitevi!
          • tucumcari scrive:
            Re: Ma le tasse?
            son più basse in Pinocchistan Leguleio vive lì per quello!
        • Leguf Iussef Khalifa scrive:
          Re: Ma le tasse?
          Non sappiamo ma chiederlo a Leguleio sicuramente risolve il problema
        • Leguf Iussef Khalifa scrive:
          Re: Ma le tasse?
          Io lo chiederei subito a Leguleio.
    • Leguf Iussef Khalifa scrive:
      Re: Ma le tasse?
      - Scritto da: tucumcari
      Non è mai stato chiarito se le tasse sugli
      introiti Uber le versi in Italia o a San
      Francisco.Legù perchè non ce lo dici tu dove vanno le tasse?
      • Leguf Iussef Khalifa scrive:
        Re: Ma le tasse?
        - Scritto da: Leguf Iussef Khalifa
        - Scritto da: tucumcari

        Non è mai stato chiarito se le tasse sugli

        introiti Uber le versi in Italia o a San

        Francisco.
        Legù perchè non ce lo dici tu dove vanno le tasse?Vero, magari le tasse vanno nella tassa del XXXXX!(rotfl) (rotfl)
    • tucumcari scrive:
      Re: Ma le tasse?
      Io lo chiederei a Leguleio di certo lui lo sa
    • Leguf Iussef Khalifa scrive:
      Re: Ma le tasse?
      Io chiederei a Leguleio lu lo sa certamente
  • bubba scrive:
    urca
    per la legge dei grandi numeri, anche l'AGCM ne azzecca qualcuna, ogni tanto. Ottimo.
Chiudi i commenti