Zynga prova a ballare da sola

Una piattaforma dedicata esclusivamente al social gaming. Ma ancora fortemente integrata con Facebook. Un trampolino di lancio anche per sviluppatori indie? L'idea piace alla Borsa

Roma – Zynga ha esordito con un proprio sito dove offrirà i giochi per cui è famosa , ma fuori dai social network su cui finora si è mossa.

La Piattaforma di Zynga è online da ieri, anche se ancora in versione beta, e mette a disposizione dei propri utenti i suoi giochi , per la prima volta uscendo dai social network cui si appoggiava: “ci darà – a spiegato Reed Shaffner di Zynga – un rapporto più diretto con i giocatori. Facebook non è d’altronde solo per giochi”.

Lo sviluppatore di social game di successo soprattutto su Facebook come Farmville e Zynga Poker, peraltro, ha finora fatto proprio dell’effetto di rete del sito in Blu un incredibile volano di successo, tanto da rappresentare una fetta non trascurabile degli introiti che girano intorno al sito di Mark Zuckerberg grazie ai beni virtuali acquistabili per e da i propri giochi.

Per il momento comunque l’accesso al suo sito rimane legato al login via credenziali di Facebook . Agli amici del social network in Blu, poi, aggiunge la possibilità di collegarsi ad altri utenti della piattaforma Zynga, definiti “zFriends”.

La piattaforma servirà poi a intrecciare rapporti con nuovi partner: ha aperto anche per questo a sviluppatori terzi che possono decidere di impiegare il suo sito per la pubblicazione dei propri titoli. Insieme con i partner della nostra piattaforma – spiega il CEO di Zynga Mark Pincus – vogliamo portare al mondo sempre più giochi”. Già all’esordio, d’altronde, i titoli più famosi sono accorpati con nuovi social game offerti ai giocatori.

Gli investitori hanno già premiato la mossa di Zynga: le sue azioni sono salite del 10 per cento. D’altronde, tra gli introiti possibili si possono sommare adesso anche risorse pubblicitarie ed eventuali accordi per ospitare altri sviluppatori.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Shadow scrive:
    boh...
    Io non capisco perchè vi fate problemi. Innanzitutto la mossa di google è stata anticipata da molto tempo. Poi il "controllo" da parte della stessa si può aggirare... (anonimo)
  • gualdrappo scrive:
    DOTCOM FREE
    AL FALLIMENTO I VIDEOTECHINI!!!
    • Ninetto scrive:
      Re: DOTCOM FREE
      - Scritto da: gualdrappo
      AL FALLIMENTO I VIDEOTECHINI!!!Son già quasi tutti falliti! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • AxAx scrive:
    Praticamente...
    Google cercherà di dare ad ognuno i risultati che questo si aspetta.Per chi fa seo penso che diventerà una grandissima occasione dato che i clienti vedranno sempre i loro siti in testa.
    • dapinna scrive:
      Re: Praticamente...
      In effetti i test SEO andrebbero fati con l'account google scollegato :-)Qualche mese fa, quando google ha cambiato il metodo nelle ricerche (includendo i siti che visitavo di più, chiaramente il mio) ho ballato per mezzora prima di rendermi conto che ero primo in tutte le chiavi solo perché ero connesso con il mio account google :-)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 02 marzo 2012 18.57-----------------------------------------------------------
      • fabry scrive:
        Re: Praticamente...
        In realtà è quando sei scollegato dal tuo account google che il tuo sito compare in testa alla serp! Probabilmente perchè è quello che visiti di più...
        • fabry scrive:
          Re: Praticamente...
          - Scritto da: fabry
          In realtà è quando sei scollegato dal tuo account
          google che il tuo sito compare in testa alla
          serp! Probabilmente perchè è quello che visiti di
          più...Oltretutto google ha così tanto customizzato i risultati della serp (places, +1, geografici) che prevedere i comportamenti degli utenti in termini SEO è diventato sempre più difficile!Ciaohttp://www.e-preventivi.com
        • dapinna scrive:
          Re: Praticamente...
          - Scritto da: fabry
          In realtà è quando sei scollegato dal tuo account
          google che il tuo sito compare in testa alla
          serp! Probabilmente perchè è quello che visiti di
          più...Hemmm veramente ho verificato il contrario.Quando sono collegato al mio account google, digitando alcune parole chiave, sono primo o a volte secondo (in genere sotto il link di pagine gialle).Quando sono scollegato dal mio account google, sono cmq in prima pagina ma in quinta posizione. Ho fatto i test anche in navigazione_anonima o su altri PC e risulto come quando sono scollegato.Quindi:- connesso all'account, google mi posiziona in alto i siti che visito di più.- disconnesso dall'account, google non mi posiziona in alto i siti che visito di più.Mi pare anche che sia logico così :-)
  • Gennarino B scrive:
    le nuove norme lasciano perplesso pure
    Me...però google si é mossa in LARGO anticipo per annunciare i cambiamenti eh...perché questi si svegliano a giochi fatti?
    • Sgabbio scrive:
      Re: le nuove norme lasciano perplesso pure
      - Scritto da: Gennarino B
      Me...però google si é mossa in LARGO anticipo per
      annunciare i cambiamenti eh...perché questi si
      svegliano a giochi
      fatti?Guarda che se ne parla da un bel pò, eh ?
Chiudi i commenti