ADUC: Atac mobile non risolve i problemi

L'associazione di consumatori commenta l'iniziativa varata dal comune di Roma e dall'azienda di trasporto pubblico: la mobilità della capitale resta un problema irrisolto

Roma – L’avanzato sistema informativo Atac mobile , attivato sperimentalmente questa settimana a Roma, non incassa il gradimento di ADUC . L’associazione, a fronte dell’implementazione del nuovo servizio, evidenzia i problemi irrisolti della mobilità cittadina e dei mezzi pubblici circolanti.

“Fumo negli occhi. Così potremmo definire il progetto del comune di Roma denominato Atac Mobile – dichiara ADUC – Con questo programma si avranno notizie in tempo reale sulla viabilità cittadina, dicono in Comune: con il proprio cellulare si potranno avere notizie sui tempi di attesa nelle fermate monitorate, su quelli di percorrenza del Lungotevere e del Muro Torto (una via di Roma ad alta densità di traffico) e su come arrivare a destinazione con bus e metropolitane. Così si semplifica la vita ai romani, dichiara il Sindaco, Walter Veltroni”.

“C’è solo un piccolissimo particolare – puntualizza l’associazione – a che serve avere notizie su bus e metropolitane se queste non ci sono? A che serve sapere che il bus arriverà con 20 minuti di ritardo se i bus sono pochi e male in arnese? A che serve conoscere quanto dovremmo attendere, a causa del traffico, se non viene privilegiata la mobilità dei mezzi pubblici?”.

Aduc condisce le domande con una critica sull’investimento profuso: “Si è speso un milione di euro per mettere in piedi questo inutile sistema informativo quando si potevano utilizzare quei fondi per acquisire nuovi autobus o approntare nuove corsie riservate. Insomma, il problema della mobilità a Roma rimane senza risposta e si gira intorno al dilemma con inutili e costose operazioni di facciata”.

D.B.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti