Canada, beccato un altro virus writer

Ha 16 anni ma non la passerà liscia se verrà riconosciuto colpevole di aver realizzato un worm tanto poco diffuso quanto particolarmente insidioso, pensato per rendere i PC colpiti dei nodi spara-spam


Ottawa (Canada) – A chi fosse servita un’ulteriore conferma della sempre più stretta connessione tra spam e virus basterà sapere che in Canada il braccio tecnologico della Royal Canadian Mounted Police , i celebri “poliziotti a cavallo”, ha individuato e denunciato un 16enne ritenuto autore di un worm che coniuga due delle più diffuse e antipatiche minacce che si trovano in rete.

Il ragazzo viene accusato in particolare di aver creato il worm Randex , un codicillo che non ha avuto una grande diffusione al di fuori del paese di origine ma che era stato creato con un intento particolarmente malizioso: aprire una backdoor sui computer infetti in modo da potervi accedere dall’esterno in qualsiasi momento, inviando comandi utili a trasformare i PC colpiti in macchine capaci di sparare tonnellate di spam in giro per la rete all’insaputa del proprietario. Randex si è diffuso, secondo gli esperti, attraverso sistemi di file sharing e le chat di IRC ed è proprio attraverso un client IRC che l’autore poteva inviare da remoto degli “ordini” ai computer infettati.

Del ragazzo i cybercop non hanno com’è ovvio svelato l’identità, essendo minorenne, si sa solo che viene accusato di aver danneggiato dati mantenuti su supporti informatici altrui e di aver utilizzato computer con finalità illegali .

Va detto che la vicenda risale, a quanto pare, all’inizio del mese sebbene le forze dell’ordine canadesi abbiano deciso di renderla pubblica soltanto adesso.

Sui virus writer da qualche settimana sembra essersi abbattuta una bufera. Nei giorni scorsi infatti la polizia taiwanese ha individuato ed arrestato il creatore di un worm che ha forse agito con finalità politiche. Pochi giorni prima era stato individuato anche l’autore di Phatbot , un codicillo ritenuto estremamente pericoloso, e stesso destino aveva avuto il writer creatore del temibile Sasser .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Si, che licenzino!!!

    e ogni tanto si togliesse la
    possibilità di operare a certi
    ignoranti?Ma che bravo che sei!Domani vai a proporre pubblicamente una legge secondo cui privati e PA LICENZINO d'ufficio e senza appello i dipendenti con inquadramento impiegatizio, dirigenziale (àlle!) o chiunque altro possa mettere le mani su un PC se non passa un'esame di identificazione e rimozione dei dialer!!!! (dato che potrebbero metterselo su anche in ufficio, e come dici tu bisogna togliere a quegfli igno*4nt1 la possibilità di operare!)Poi ti chiudiamo per benino in una stanza col Cofferaglia e una 50ina di sindacalisti di Porto Marghera...E se ricominciassimo a fare i contratti con le clausole solo in Latino? Bisogna togliere a tutti quegli ignoranti senza una adeguata cultura di operare...
  • Anonimo scrive:
    Re: PUBBLICA DOMANDA AL MINISTERO DELLE

    Se non avete sollevato problemi che era
    vostra competenza rilevare, perche' il
    VOSTRO TOTALE SILENZIO sulla vicenda?Perchè se l'acqua era torbida andarci a sguazzare?Perchè tanti piccoli operatori credendo di fare i furbini e guadagnare un bel po di soldini grazie alla torbidità dell'acqua ci si sono butatti facendo il gioco dei pesci grossi?Morivano di fame sennò?Non credo che le colpe più gravi dei pesci più grossi possano giustificare i pesci più piccoli dell'essere stati il braccio dell'operazione, tanto più se era anche per gli stessi pesci piccoli una operazione fumosa e torbida.Non ci si butta in un affare in cui non ci si vede chiaro e in cui si ravvisa che i pesci grossi ci stanno mangiando, se non per speranze di guadagno derivante proprio da ciò che questa torbidità permette... un businness legale ha mediamente (studi di settore) certi margini, chi sta in tali margini di guadagno di solito non si butta in acque torbide dove qulche pesce grosso glieli può mangiare... a meno che non prospetti di divorare a sua volta pesci ancora più piccoli ed incauti, amplificando i sui margini di guadagno.In poche parole, un affare che si percepisce in partenza come torbido è ad alto rischio e ci si butta dentro solo presupponendo alto profitto (proporzionale al rischio), tanto alto da esulare completamente da quello che gli studi di settore indicano per una attività legale.
  • Anonimo scrive:
    Re: INDAGARE SUI PICCOLI E NON SUI GRAND
    In linea di principio sono daccordo che vanno puniti prima i "mandanti", i pesci grossi insomma.Ma non sempre questo equivale a giustificare i pesci piccoli.Ora, se un pesce piccolo viola una legge o norma amministrativa per fame, è certamente giustificabile, ma a livello di attenuanti, non di assoluzione.Se invece la viola per fare il furbino senza esserne realmente costretto dalle contingenze nopn credo possa avere nessuna giustificazione, per quanto, come da paragrafo uno, un pesce grosso abbia responsabilità ben maggiori di cui rispondere.Nel migliore dei casi si può dire che i dialer si sono dimostrati all'atto pratico forme di pagamento difficilmente controllabili dagli utenti o volendo accogliere le tesi dei dialeristi, facilmente contestabili da utenti furbi che volevano evitare di pagare il servizio per l'impossibilità di localizzazione personale, e se per un reato amministrativo può valere il principio del fatto che l'intestatario di una utenza ne risponda, altrettanto non può valere a livello penale, cioè se l'utente non paga, perchè giuridicamente la responsabilità penale è strettamente personale in tutti i paesi civili, ad es anche adesso con i punti sulla patente tolti tramite autovelox, pur meno gravi di una denuncia penale, si parla apertamente di incostituzionalità.Essendo che tali forme di pagamento si sono dimostrate, in un modo o nell'altro inadeguate (scarso controllo, mancata identificazione personale e quindi troppo facile contestabilità) dovrebbero essere proibite come lo sarebbero ad esempio altre forme di pagamento demenziali, come carte di credito senza codice o assegni non da firmare...
  • Cristian7 scrive:
    Telecom
    Io mi chiedo soltanto una cosa...La bolletta non viene mandata dalla Telecom?E noi non paghiamo il denaro alla Telecom?O a Infostrada?Spiegatemi come queste società siano estranee a questi misfatti per favore... perchè io noto che ci guadagnano parecchio dalla cosa.
  • Anonimo scrive:
    Re: Ancora dialer...
    tutte queste numerazioni sono disattivabili gratis, chiamando il 187
  • Anonimo scrive:
    Re: cosa fare se ci si è cascati ?
    vai su http://www.olivierobeha.it , ciao
  • Anonimo scrive:
    Re: cosa fare se ci si è cascati ?
    di che numerazione si tratta? da settembre 2003 non esiste piu' la possibilita'di collegarsi per piu' di 5 minuti, o al massimo 6 minuti e mezzo (con il numero 899)non vedo come questa sorella possa aver fatto una connessione di un'ora!A meno che non sia un numero internazionale, nel qual caso occorre controllare il tabulato che, a richiesta, viene fornito da Telecom.
  • Anonimo scrive:
    Re: TG1 Ignorante
    - Scritto da: Anonimo

    Se non è truffa anche quasto

    comportamento, cos'è?

    Business legalecome il televotoLo sapete che ogni telefonata di televoto (grande fratello e caxxate varie) costa un euro di cui il 30% va al fornitore del servizio (di solito telecom) e il 70% alla trasmissionefateci casoavete mai sentito dire qualche conduttore che la chiamata costa un euro?Se le persone lo sapessero, non riceverebbero 200mila (a volte anche di piu'!!) chiamate a puntata!!ormai qualsiasi trasmissione ha il televotorende piu' di qualsiasi sponsor!
  • Anonimo scrive:
    Ancora dialer...
    Si sente spesso parlare di dialer che attaccano sulla numerazione 709.Ben più raramente si sente parlare delle numerazioni alternative e/o delle nuove tecnologie attraverso le quali un dialer prova a chiamare il numero 899 e se lo trova bloccato ritenta la connessione attraverso uno dei seguenti:0068 (numerazione internazionale - isole del pacifico)002 (numerazione internazionale - africa)0088 (numerazione satellitare).Cosa è possibile fare a nostra difesa?
  • Anonimo scrive:
    Re: TG1 Ignorante
    - Scritto da: Anonimo

    Se non è truffa anche quasto

    comportamento, cos'è?

    Business legaleCioe` la stessa cosa... :D
  • Anonimo scrive:
    PUBBLICA DOMANDA AL MINISTERO DELLE COM.
    Che cosa ci si doveva fare col 709?Perche' avete approvato la tariffa 3 euro al minuto?Perche' non avete ascoltato il nostro appello di limitare il costo a 1,5 euro al minuto?Perche' non avete ascoltato un altro nostro appello, cioe' di limitare la durata massima a 20 minuti, ma avete tollerato che Telecom Italia e gli altri Gestori applicassero ben 75 minuti di durata massima? Non pensavate che tante famiglie si sarebbero ritrovate a pagare 200 euro di connessione a pagamento?Cosa dovevamo fare a quel punto noi Internet Provider, abbandonare il 709 perche' VOI non lo avete saputo regolamentare?Come doveva fare un utente per disconnettersi dal proprio provider e riconnettersi col 709, se non azionando un dialer? Perche' nonostante molte Polizie Postali hanno appurato che i dialer informano a sufficienza sui costi, c'e' ancora qualche Polizia Postale, vedi Cremona, che non tiene conto dei risultati delle indagini fatte dai loro colleghi, spesso anche molto piu' competenti della specifica problematica? Perche' non richiamate all'ordine questi poliziottini-sceriffi in cerca di pubblicita' ed affidate le indagini ad un'UNICA SEDE COMPETENTE che possa anche raggruppare tutti i risultati ottenuti?Perche' la DIREZIONE GENERALE QUALITA' DEI SERVIZI del Vs. Ministero delle Comunicazioni non ha MAI sollevato alcun problema circa i dialer utilizzati e la corretta informazione all'utente dei costi? Evidentemente li trovava regolari! Se non avete sollevato problemi che era vostra competenza rilevare, perche' il VOSTRO TOTALE SILENZIO sulla vicenda? Perche' non aiutate gli inquirenti mettendo a disposizione i risultati dei vostro controlli?
  • atari scrive:
    cosa fare se ci si è cascati ?
    mia sorella è cascata in un dialer, 110 euro per un'ora circa di collegamento.Che fare ?Conviene pagarla comunque la bolletta ?La telecom consiglia di non pagarla e segnalare la cosa al 187....non vorrei avere problemi...Grazie e SalutiAndrea
  • Anonimo scrive:
    Re: So proprio contento !!
    e tu sei frustato e frustrato.
  • Anonimo scrive:
    INDAGARE SUI PICCOLI E NON SUI GRANDI?
    Le varie Polizie Postali nell'ultimo anno si sono piu' o meno trastullate a fare perizie senza aver MAI raccolto UNA SOLA PROVA di connessione fraudolenta. L'esempio piu' lampante e' dovuto alle 7000 archiviazioni della Polpost Veneta, ma ci sono anche archiviazioni di varie Procure, ecc.Se gli utenti hanno effettivamente speso troppo, oltre che alla loro disattenzione, cio' si deve imputare A CHI HA IDEATO E PERMESSO UNA SIMILE ASTRONOMICA TARIFFA come quella del 709 che ha raggiunto i 2,50 euro al minuto piu' IVA per 75 minuti. Una connessione "piena" poteva dunque costare 225 euro.Nessuno si domanda come e' stato possibile che il MINISTERO DELLE COMUNICAZIONI, nonche' l'AGCOM, abbiano permesso questo. Lo strano silenzio di queste autorita' sembra indurre nell'opinione pubblica il concetto secondo il quale tutto cio' e' stato possibile mediante "truffe informatiche" operate da una fantomatica banda di hackers.INVECE NO!!!!!!Tutto cio' e' stato invece preordinato dalle autorita' che hanno fissato le regole, i fornitori di dialer HANNO SEMPLICEMENTE ESEGUITO CIO' CHE DOVEVANO FARE, fornire cioe' i supporti telematici e informatici perche' cio' fosse tecnicamente possibile. Qui si confondono i RAPINATORI DI BANCHE con gli ARMAIOLI che hanno venduto le pistole.Per dare un contributo a questo approfondimento, riporto un brano di una interessante delibera dell'AUTORITA' GARANTE DELLE TELECOMUNICAZIONI del 1999 che, praticamente, (vedi ultime righe), da' CARTA BIANCA a TELECOM ITALIA e agli altri gestori di fissare QUALUNQUE PREZZO per le tariffe "a valore aggiunto" in quanto, secondo l'AGCOM, dovrebbe esistere una sufficiente concorrenza a garantire l'autoregolazione delle tariffe. Peccato che l'AGCOM non abbia previsto (o non abbia voluto prevedere) che TUTTI i fornitori si sarebbero attestati SULLA FASCIA PIU' ALTA CONSENTITA, complici le dure leggi del mercato della pubblicita' che, in era dialer, sfioravano la bellezza di 1 euro PER VISITATORE mentre oggi tali tariffe sono precipitate a pochi cents "per clic". Un ribasso del 99%, con buona pace di coloro che sostengono che la scomparsa dei dialer non ha modificato nulla nella new economy.====================================Delibera n° 171/99Regolamentazione e controllo dei prezzi dei servizi di telefonia vocale offerti da Telecom Italia a partire dal 1° agosto 19991) servizi sottoposti al criterio del price cap che l?Autorità ha identificato nei servizi finali di telefonia (installazione, canoni abbonamento, telefonia urbana, telefonia interurbana, telefonia internazionale). Tali servizi presentano, inoltre, al loro interno gradi diversi di concorrenzialità e per tale ragione i vincoli sono stati specificati per alcuni servizi all?interno del paniere complessivo; 2) servizi sottoposti al criterio dell?orientamento al costo (cost based) e all?obbligo di separazione contabile: interconnessione, accesso speciale, circuiti diretti alla luce della posizione di notevole forza di mercato dell?operatore incumbent;3) servizi sottoposti al criterio del "prezzo abbordabile" in base alla disciplina sul servizio universale.E? possibile, inoltre, distinguere tra "tariffe (prezzi)" che richiedono un?approvazione preventiva del regolatore, dai prezzi che NON RICHIEDONO APPROVAZIONE (maiuscolo ns.). Nel primo caso, rientrano tutti i servizi regolamentati ai sensi dei criteri di cui ai punti 1-3, nonché gli sconti o le condizioni di offerta speciale richiesti nell?ambito di tali servizi; nel secondo caso, i servizi c.d. a valore aggiunto (899, 709, ecc. n.d.r.) per cui esiste un livello elevato di concorrenza.
  • Anonimo scrive:
    So proprio contento !!
    magari li condannano ad essere sodomizzati da una tribù indigena e frustati da merilyn manson.
  • Anonimo scrive:
    Re: In galera
    in galera ci puoi andare solo tu per diffamazione e per falso in atto pubblico.
  • Anonimo scrive:
    Giustificazioni FUORI LUOGO

    Il dialer si puo' sempre controllare !,
    perche nessuno non controlla ogni tanto il
    numero con cui si connette?Forse perché nessuno si dovrebbe permettere di impostare un collegamento predefinito diverso da quello che l'utente sa di aver sottoscritto :@
    Io , anche se nella rete di casa no serve ,
    lo faccio regolarmente per abitudine.
    Mi sembra di avere a che fare con quei
    cretini che no controllano mai lo stato
    delle gomme e poi si lamentano che non fanno
    piu' la curva.Ancora paragoni con le auto? :'(A me sembrano fuori luogo... Piuttosto ditemi che c'è chi si meraviglia che dalla sua stampante escono fogli bianchi perché non si accorge di aver finito l'inchiostro... ma il paragone non regge comunque!:$
    I dialer vanno bene! gli imbroglioni
    esistono, i controlli individuali vanno
    fatti sempre!Il dialer NON VA BENE, perché NON E' UNO STRUMENTO DI PAGAMENTO. :E quando pago una tariffa diversa da quella stabilita dal mio carrier per telefonate e connessioni, DEVO FIRMARE UN CONTRATTO.
  • clg scrive:
    Ho notato che
    Ho notato che tutti i post a difesa dei dialer sono di utenti non registrati...Curiosa coincidenza.
  • Anonimo scrive:
    Giustificazioni FUORI LUOGO

    Il dialer si puo' sempre controllare !,
    perche nessuno non controlla ogni tanto il
    numero con cui si connette?Forse perché nessuno si dovrebbe permettere di impostare un collegamento predefinito diverso da quello che l'utente sa di aver sottoscritto:@
    Io , anche se nella rete di casa no serve ,
    lo faccio regolarmente per abitudine.
    Mi sembra di avere a che fare con quei
    cretini che no controllano mai lo stato
    delle gomme e poi si lamentano che non fanno
    piu' la curva.Ancora paragoni con le auto? :'(A me sembrano fuori luogo... Piuttosto ditemi che c'è chi si meraviglia che dalla sua stampante escono fogli bianchi perché non si accorge di aver finito l'inchiostro... ma il paragone non regge comunque!
    I dialer vanno bene! gli imbroglioni
    esistono, i controlli individuali vanno
    fatti sempre!Il dialer NON VA BENE, perché NON E' UNO STRUMENTO DI PAGAMENTO. E quando pago una tariffa diversa da quella stabilita dal mio carrier per telefonate e connessioni, DEVO FIRMARE UN CONTRATTO.
  • Anonimo scrive:
    Mi permetto di DUBITARE.....
    Leggo nella notizia:"Stando alle informazioni fornite dagli inquirenti, i siti, che erano stati realizzati al solo scopo di ingannare gli utenti, apparivano in tutto e per tutto normali spazi web di intrattenimento e, al contrario di quanto hanno fatto altri produttori e diffusori di dialer, non avvertivano gli utenti di quello che sarebbe accaduto alla loro connessione."Ora, che in Italia ci siano 20 societa', con tanto di Partita Iva e indirizzo iscritto alla Camera di Commercio, che operavano con VIRUS-DIALER anziche' con normali dialer che notificano il costo e connettono SOLO con il consenso dell'utente, senza alcuna forzatura, mi sembra del tutto ILLOGICO.Mi sembra invece molto piu' LOGICO che certi inquirenti NON SAPPIANO AFFATTO DISTINGUERE fra connessioni predefinite e dialer, fra virus e accessi remoti, ecc. ecc. facendo una INSALATA di tutti i termini che riguardano l'informatica, e in particolare gli applicativi INTERNET.Sono il titolare di una azienda che ha operato con i DIALER fino al settembre 2003, e anche io ho avuto indagini, finora sempre concluse con archiviazioni e mai con rinvii a giudizio. Nelle indagini tuttora in corso STO FATICANDO DA 6 MESI solo per far capire ad un "nucleo speciale" della Polizia Postale CHE MI DEVONO ALMENO RESTITUIRE IL GRUPPO DI CONTINUITA' sequestrato insieme al SERVER con lo scopo di "indagare" sui medesimi. Per non parlare dei ROUTER. Ora, sarebbe stato molto piu' facile indagare sui SITI ON LINE (le Polizie Postali che lo hanno fatto hanno potuto verificare la regolarita' delle procedure adottate e la loro non interferenza con il PC dell'utente), ma anche volendo CHE COSA FARANNO QUANDO FARANNO LA PERIZIA SUL GRUPPO DI CONTINUITA'? CHE COSA PUO' MAI ESSERCI DI "PERICOLOSO" IN UNA SERIE DI ACCUMULATORI il cui unico scopo e' di garantire IL FUNZIONAMENTO DEL SERVER anche in caso di BLACK OUT?Se queste MENTI ECCELSE devono distinguere i "trojan horse" dai "dialer" e dalle "configurazioni predefinite" temo che NON siamo in buone mani. Alla fine gli innocenti impiegheranno anni per provare la loro correttezza, mentre i VERI COLPEVOLI continuano indisturbati a diffondere i loro attacchi, mentre gli inquirenti si illudono di chiamare "INDAGINE" l'aver "trovato" nientedimeno che sul SITO del MINISTERO DELLE COMUNICAZIONI la LISTA degli operatori autorizzati.E' come cercare la musica pirata negli archivi della RICORDI anziche' nelle bancarelle dei VU CUMPRA'.
  • Anonimo scrive:
    Re: TG1 Ignorante

    Se non è truffa anche quasto
    comportamento, cos'è?Business legale
  • Anonimo scrive:
    Re: In galera
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: aenigma



    - Scritto da: Anonimo


    Tutti dialeristi parassiti


    dell'umanità, i servizi a
    valore


    aggiunto sono solo truffe !!!



    Pienamente daccordo, tutto quello che si

    trova su siti con dialer lo si puo
    trovare

    gratuitamente su altri siti...

    Non è propriamente vero....

    Ti faccio un esempio.
    Per la legge italiana, e se non erro anche
    per molte leggi europee, chi costruisce
    apparecchi elettronici, TV per tutti gli
    esempi possibili, deve fornire lo schema
    elettrico dell'apparecchiatura.
    Bene di tutte le case che vendono tale
    genere di merce solo una rilascia con la
    documentazione anche lo schema...le altre?
    Cercati gratuitamente in rete TUTTI gli
    schemi e vedi cosa viene fuori....
    Dato che faccio il riparatore TV ne so
    qualcosa...ovvio che risolvo il problema in
    altri modi, a pagamento, ma non mi sembra
    serio che una cosa che deve essere fornita
    per legge in dotazione all'apparecchiatura
    devo sudare per trovarla a pagamento!:@Scusa, ma se un diritto è garantito dalla legge, il tuo comportamento non è normale- fai la figura del bischero- sei un asociale- butti via quattrini.
  • Anonimo scrive:
    Re: TG1 Ignorante
    - Scritto da: Anonimo
    Vorrei sottolienare che al TG1 e su altre
    testate hanno dato molta rilevanza alla
    notizia degli arresti facendo capire che
    TUTTI i siti con dialer sono illegali, o per
    lo meno tutti quelli che fanno uso di
    ActiveX.
    Io sono a favore dei siti con dialer dove
    è espressamente scritto il costo
    della connessione e dove viene realmente
    offerto un servizio.
    Se pur il dialer è destinato a
    sparire per via delle ADSL e del cattivo uso
    che alcuni ne fanno nonchè della
    scomodità di utilizzo, li sostengo
    per un semplice principio:
    I FORNITORI DI TELEFONIA E DI CONNETTIVITA'
    INTERNET NON CI STANNO FORNANDO ALCUN ALTRO
    METODO DI MICROPAGAMENTI ONLINE.

    Questo è grave, chiunque su internet
    voglia far pagare alcuni dei prpri servizi
    non ha altri strumenti che gli 899.
    Assolutamente assurdo.Veramente io tro assurdo che chi vuole farsi pagare un servizio lo faccia tramite un 709 oppure un 899.Vendete qualcosa? Fatevi pagare tramite carta di credito! o avete paura che così sia il consumatore ad avere il controllo di cosa spende? Non è chiaro? Perché per un servizio a pagamento devo pagare tutto il tempo che impiego a cercare l'oggetto che mi serve? Quando ho trovato ciò che mi serve ti pago per l'oggetto da me cercato....altrimenti sa tanto di 899 a luci rosse dove dopo un lasso di tempo incredibilmente lungo (a pagamento!!) finalmente qualcuno risponde...Se non è truffa anche quasto comportamento, cos'è?
  • Anonimo scrive:
    Re: In galera
    - Scritto da: aenigma

    - Scritto da: Anonimo

    Tutti dialeristi parassiti

    dell'umanità, i servizi a valore

    aggiunto sono solo truffe !!!

    Pienamente daccordo, tutto quello che si
    trova su siti con dialer lo si puo trovare
    gratuitamente su altri siti...Non è propriamente vero....Ti faccio un esempio.Per la legge italiana, e se non erro anche per molte leggi europee, chi costruisce apparecchi elettronici, TV per tutti gli esempi possibili, deve fornire lo schema elettrico dell'apparecchiatura.Bene di tutte le case che vendono tale genere di merce solo una rilascia con la documentazione anche lo schema...le altre? Cercati gratuitamente in rete TUTTI gli schemi e vedi cosa viene fuori....Dato che faccio il riparatore TV ne so qualcosa...ovvio che risolvo il problema in altri modi, a pagamento, ma non mi sembra serio che una cosa che deve essere fornita per legge in dotazione all'apparecchiatura devo sudare per trovarla a pagamento!:@
  • Anonimo scrive:
    Re: Guerra aperta a sti disgraziati..

    Non voglio
    difendere chi fa i cosiddetti "siti-truffa",vorrei anche vedere che tu li difendessi...
    non
    usare Internet Explorer ma un altro browser
    che non abbia quella merda di ActiveX e il
    problema è risolto.come dire, basta non andare al mercato e non ti rubano il portafoglio... singolare interpretazione!
  • Anonimo scrive:
    Speriamo che...
    ...tutti quelli che hanno fatto soldi coi dialer (alle spalle della gente!) li spendano tutti in medicine!!Come si fa a tollerare una cosa simile? Cosa hanno di diverso da una truffa bella e buona?Invece di fare le leggi contro il P2P (che ruba soldi ai ladri!) fate le leggi contro stè persone (che rubano i soldi alla gente comune!).
  • Anonimo scrive:
    Re: TG1 Ignorante
    - Scritto da: Anonimo
    appunto dasta usare meno imperizia.
    perchè non ti lamenti delle auto
    tropo veloci con un rapporto peso potenza
    veramente pericoloso?Perchè questo è Punto Informatico e non Quattroruote, se non te ne sei accorto...:)
  • aenigma scrive:
    Re: In galera
    - Scritto da: Anonimo
    Tutti dialeristi parassiti
    dell'umanità, i servizi a valore
    aggiunto sono solo truffe !!!Pienamente daccordo, tutto quello che si trova su siti con dialer lo si puo trovare gratuitamente su altri siti...
  • Vaira scrive:
    Re: TG1 Ignorante
    Se io mi collegassi al tuo sito tramite il tuo dialer, potrei visualizzare solo i tuoi contenuti a pagamento, o potrei andarmene a navigare su altri siti internet?E' questa la cosa fondamentale secondo me.Ok pagarti per guardare i contenuti del tuo sito che tu ritieni di mostrare solo a pagamento, ma non è corretto farti pagare per navigare su altri siti quando io pago già una connessione.
  • Anonimo scrive:
    In galera
    Tutti dialeristi parassiti dell'umanità, i servizi a valore aggiunto sono solo truffe !!!
  • Anonimo scrive:
    Re: TG1 Ignorante
    - Scritto da: Anlan
    Attivarsi con un bel pagamento a mezzo carta
    di credito no eh ? Troppa fatica ? Troppo
    comodo lucrare sul dialer quando anche la
    connessione impostata dal dialer viene usata
    (per imperizia d'accordo) per visualizzare
    altro che questi famosi (famigerati)
    contenuti a valore ?

    Siamo seri dai.appunto dasta usare meno imperizia.perchè non ti lamenti delle auto tropo veloci con un rapporto peso potenza veramente pericoloso?
  • Anonimo scrive:
    Re: insostenibile leggerezza degli argom
    - Scritto da: johndoe

    Se offri servizi per adulti (porno)...

    Dì la verità, coi dialer puoi
    sempre contare su quella nutrita fetta di
    a) infoiati "che tanto la bolletta la paga
    babbo"
    b) cojoni "che tanto mi collego in dialup
    dall'ufficio, chi se ne accorge?"
    Spero che tra le altre cose vi accusino
    anche di circonvenzione d'incapace.e ogni tanto si togliesse la possibilità di operare a certi ignoranti?Il diale si puo' sempre controllare !, perche nessuno non controlla ogni tanto il numero con cui si connette?Io , anche se nella rete di casa no serve , lo faccio regolarmente per abitudine.Mi sembra di avere a che fare con quei cretini che no controllano mai lo stato delle gomme e poi si lamentano che non fanno piu' la curva. I dialer vanno bene! gli imbroglioni esistono, i controlli individuali vanno fatti sempre!
  • johndoe scrive:
    Re: Guerra aperta a sti disgraziati..

    ... e il problema è risolto.In casi come questi è sempre utile il vecchio sistema del paragone con altri contesti terra-terra: io posso anche (visto che ho il know-how) impiantare nel mio negozio un sistema di allarme non banale, la cui disattivazione non sia ordinaria amministrazione per un comune ladruncolo, posso anche mettere le vetrine antisfondamento e i pugni a molla di Paperino, ma vorrai convenire con me che un ladro rimane pur sempre un ladro?
  • johndoe scrive:
    insostenibile leggerezza degli argomenti

    Se offri servizi per adulti (porno)...Dì la verità, coi dialer puoi sempre contare su quella nutrita fetta dia) infoiati "che tanto la bolletta la paga babbo"b) cojoni "che tanto mi collego in dialup dall'ufficio, chi se ne accorge?"Spero che tra le altre cose vi accusino anche di circonvenzione d'incapace.
  • Anonimo scrive:
    Re: insostenibile leggerezza del dialer
    - Scritto da: Anonimo



    se parli di suonerie, ovviamente no, ma
    se

    sei serio ti dò ragione, tuttavia

    conviene anche un account paypal. Per lo

    meno per sembrare seri e offrire

    alternative.

    Se offri servizi per adulti (porno) non puoi
    usare Paypal, non è consentito dal
    regolamento.
    Io sono un dialerista, e voglio che chi
    truffa non possa più truffare,
    però sui miei siti i costi ci sono,
    IN BELLA VISTA.
    E cmq, non vedo perché lasciare gli
    utenti P2P in libertà, loro stanno
    RUBANDO alle case discografiche, i
    dialeristi onesti stanno solo facendo il
    loro lavoro.sei semplicemente penoso ... certo che la disperazione ve le fa sparare belle grosse .. mi auguro che vi facciano chiudere a tutti, col vostro sistema di pagamento antiquato e potenzialmente truffaldino, col quale tanti di voi hanno ramazzato su delle gran belle cifre ... augurarsi che uno che scambia mp3 finisca in galera la dice lunga su che gente siete, avvisi o non avvisi.
  • Anonimo scrive:
    Re: insostenibile leggerezza del dialer


    se parli di suonerie, ovviamente no, ma se
    sei serio ti dò ragione, tuttavia
    conviene anche un account paypal. Per lo
    meno per sembrare seri e offrire
    alternative.Se offri servizi per adulti (porno) non puoi usare Paypal, non è consentito dal regolamento.Io sono un dialerista, e voglio che chi truffa non possa più truffare, però sui miei siti i costi ci sono, IN BELLA VISTA.E cmq, non vedo perché lasciare gli utenti P2P in libertà, loro stanno RUBANDO alle case discografiche, i dialeristi onesti stanno solo facendo il loro lavoro.
    • Locke scrive:
      Re: insostenibile leggerezza del dialer
      - Scritto da: Anonimo

      E cmq, non vedo perché lasciare gli
      utenti P2P in libertà, loro stanno
      RUBANDO alle case discografiche, i
      dialeristi onesti stanno solo facendo il
      loro lavoro.Il Dialerista onesto è una figura che stà alla pari con Babbo Natale o la Befana... può farti piacere credere che esistano davvero, ma la realtà è che NON esistono.E cmq, i P2Pisti non RUBANO alle case discografiche, prenditi un dizionario e controlla il termine "rubare".
    • Anonimo scrive:
      Re: insostenibile leggerezza del dialer


      conviene anche un account paypal. Per lo

      meno per sembrare seri e offrire

      alternative.

      Se offri servizi per adulti (porno) non puoi
      usare Paypal, non è consentito dal
      regolamento.E allora fatti pagare con carta di credito!!!
      Io sono un dialerista, e voglio che chi
      truffa non possa più truffare,
      però sui miei siti i costi ci sono,
      IN BELLA VISTA.Ma non sono controllabili.
      E cmq, non vedo perché lasciare gli
      utenti P2P in libertà, loro stanno
      RUBANDO alle case discografiche, i
      dialeristi onesti stanno solo facendo il
      loro lavoro.Ci sono anche gli utenti P2P onesti, per cui (come qualcuno ha detto precedentemente) non facciamo di tutta l'erba un fascio.;)il P2P è un ottimo sistema utilizzabile anche dalle aziende, per fare file sharing in remoto sfruttando la connessione internet.8)
  • Anonimo scrive:
    Re: Una piccola domanda
    no, anche all'estero.
  • Anlan scrive:
    Re: TG1 Ignorante
    Attivarsi con un bel pagamento a mezzo carta di credito no eh ? Troppa fatica ? Troppo comodo lucrare sul dialer quando anche la connessione impostata dal dialer viene usata (per imperizia d'accordo) per visualizzare altro che questi famosi (famigerati) contenuti a valore ?Siamo seri dai.
  • avvelenato scrive:
    Re: insostenibile leggerezza del dialer
    - Scritto da: Anonimo
    Dami un altro metodo per far pagare ai miei
    utenti i servizi offerti sul mio sito e ti
    tolgo i dialer.
    Su internet non c'è solo merce da
    comprare, esistono servizi vari di
    messaggistica di incontri online di
    pubblicità che richiedono pagamenti
    di cifre piccole quali 1 euro 2 euro 5 euro.
    L'uso delel carte di credito è
    inadeguato, dai 18 ai 25 anni pochissimi
    hanno le carte di credito a disposizione,
    soprattutto studenti.
    Prenditela con la Telecom non con chi fa uso
    di questo strumenti non avendo altre
    alternative.
    Sono daccordo con te solo se ti riferisci ai
    vari siti sparadialer che non offrono
    niente, gestiti da ragazzini che spammano
    dalla mattina alla sera.
    Ma non facciamo di tutta un erba un fasciose parli di suonerie, ovviamente no, ma se sei serio ti dò ragione, tuttavia conviene anche un account paypal. Per lo meno per sembrare seri e offrire alternative.
  • Anonimo scrive:
    Re: insostenibile leggerezza del dialer
    Dami un altro metodo per far pagare ai miei utenti i servizi offerti sul mio sito e ti tolgo i dialer.Su internet non c'è solo merce da comprare, esistono servizi vari di messaggistica di incontri online di pubblicità che richiedono pagamenti di cifre piccole quali 1 euro 2 euro 5 euro. L'uso delel carte di credito è inadeguato, dai 18 ai 25 anni pochissimi hanno le carte di credito a disposizione, soprattutto studenti.Prenditela con la Telecom non con chi fa uso di questo strumenti non avendo altre alternative.Sono daccordo con te solo se ti riferisci ai vari siti sparadialer che non offrono niente, gestiti da ragazzini che spammano dalla mattina alla sera.Ma non facciamo di tutta un erba un fascio
    • Anonimo scrive:
      insostenibile leggerezza del dialer

      Dami un altro metodo per far pagare ai miei
      utenti i servizi offerti sul mio sito e ti
      tolgo i dialer.carte prepagate? (magari insieme ai gestori di telefonia mobile? ti arriva il messaggio di ricevuta del pagamento, identifichi la persona, anche un minore se il tipo di servizio lo consente, e non l'utenza domestica, non puoi sforare certi costi, tariffi il bene e non il tempo di connessione che dipende anche da linea, ricerca, distacchi voluti o meno)paypal?carta di credito?informarsi guardando i maggiori siti di download legale al mondo (musica, sw...)?Inventarsi qualcosa che rispetti i crismi di ogni incontestabile sistema di pagamento (identificazione personale, certezza di uniformità della tariffazione, che nel dialer è aleatoria essendo legata al tempo, consenso esplicito e non contestabile del richiedente, come ad esempio firma o codice segreto)
      L'uso delel carte di credito è
      inadeguato, dai 18 ai 25 anni pochissimi
      hanno le carte di credito a disposizione,
      soprattutto studenti.Divertente come giustificazione, e allora in questa fascia d'età quanti hanno intestata una utenza telefonica? Come fai a provare chi ti richiede il servizio?Semplicemente chiedere i prestito una carta di credito ad un genitore è più difficile che fare una telefonata a valore aggiunto...
  • Anonimo scrive:
    TG1 Ignorante
    Vorrei sottolienare che al TG1 e su altre testate hanno dato molta rilevanza alla notizia degli arresti facendo capire che TUTTI i siti con dialer sono illegali, o per lo meno tutti quelli che fanno uso di ActiveX.Io sono a favore dei siti con dialer dove è espressamente scritto il costo della connessione e dove viene realmente offerto un servizio.Se pur il dialer è destinato a sparire per via delle ADSL e del cattivo uso che alcuni ne fanno nonchè della scomodità di utilizzo, li sostengo per un semplice principio:I FORNITORI DI TELEFONIA E DI CONNETTIVITA' INTERNET NON CI STANNO FORNANDO ALCUN ALTRO METODO DI MICROPAGAMENTI ONLINE.Questo è grave, chiunque su internet voglia far pagare alcuni dei prpri servizi non ha altri strumenti che gli 899. Assolutamente assurdo.
  • Elwood_ scrive:
    insostenibile leggerezza del dialer
    Beh meglio tardi che mai.D'altronde su punto informatico, quanti di questi "professionisti" del web avevano dichiarato la morte di internet (come se sparendo quattro siti dialer sarebbe crollato internet, quando internet non è certo "il servizio a valore aggiunto" o bolletta a valore aggiunto... e che valore) Qualcuno continua a blaterare sulla fessaggine della gente, ma non sempre come ho già ribadito vale la frase di Totò: "che è colpa mia se ci sono più fessi che datori di lavoro?". Poi mi chiedo: Se fossero tutti avvezzi all'utilizzo di spybot e adaware ma questa gente su chi avrebbe guadagnato con questi servizi a valore aggiunto?Se tutti invece di usare Exploder che ha delle chiavi di registro in comune con il sistema operativo avessero usato mozilla o firebird quanti di questi "professionisti" avrebbero potuto guadagnare?E' inutile dare colpa agli altri per l'ingenuità, quando chi produce 'sti servizi forse con la coscenza apposto non c'è.Speriamo che questa campagna delle Fiamme Gialle e Della Polizia postale continui... altro che arrestare il ragazzino che si scarica l'mp3 di Anvrille Lavigna!Antidialeristicamente Vostro Elwood
  • Anonimo scrive:
    Re: Guerra aperta a sti disgraziati..
    - Scritto da: Anonimo
    ...fortunatamente nonostante il brutto colpo
    della richiesta di archiviaszione in
    un'altra indagine si continua la guerra
    aperta contro questa manica di delinquenti
    truffatori dei dialer: questi parassiti si
    fanno soldi senza offrire alcun servizio
    carpendo la buona fede delle persone.Più che buona fede direi stupidità, senza offesa... Non voglio difendere chi fa i cosiddetti "siti-truffa", ma che ci vuole a stare attenti a quello che fa il modem maledizione! Basta un minimo, ma proprio un minimo di accortezza, non cliccare quà e la come beoti. Prima di passare a linux ho usato Windows per anni e non mi è mai successo nulla! Come ho fatto? Fortuna? No! Basta, inoltre, non usare Internet Explorer ma un altro browser che non abbia quella merda di ActiveX e il problema è risolto.
  • Anonimo scrive:
    Una piccola domanda
    Ma solo in Italia succedono ste cose?
  • Anonimo scrive:
    Guerra aperta a sti disgraziati..
    ...fortunatamente nonostante il brutto colpo della richiesta di archiviaszione in un'altra indagine si continua la guerra aperta contro questa manica di delinquenti truffatori dei dialer: questi parassiti si fanno soldi senza offrire alcun servizio carpendo la buona fede delle persone.
Chiudi i commenti